La fondazione CRUI offre la possibilità agli studenti delle università italiane di partecipare a un bando di selezione per 348 tirocini curriculari presso le sedi diplomatiche d’Italia all’estero. Se sei interessato, invia il tuo curriculum!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Fondazione CRUI si occupa della promozione di tirocini formativi e di orientamento per studenti universitari e neolaureati rappresenta un’attività che la Fondazione gestisce dal 2001, garantendo alti standard di qualità tanto nell’offerta quanto nei tirocinanti selezionati, grazie alla collaborazione con prestigiosi enti pubblici e privati e ad un sistema di gestione e selezione avanzato a cui partecipano le stesse Università di appartenenza dei candidati. La Fondazione CRUI, in quanto soggetto di riferimento dell’intero sistema universitario, individua partner strategici presso cui attivare i tirocini con l’obiettivo di assicurare alle Università e ai giovani un’esperienza altamente formativa e funzionale allo sviluppo di un approccio consapevole con il mondo del lavoro, offrendo al contempo agli enti ospitanti l’opportunità di selezionare i propri tirocinanti tra l’eccellenza presente nell’intero sistema universitario nazionale.

 

Dove: Per le sedi di destinazione si rimanda ai dettagli relativi al bando (Link Utili)

 

Destinatari: Studenti di tutte le Università italiane aderenti alla Convenzione che risultino iscritti ad uno dei corsi di laurea indicati nel bando

 

Quando: 15 gennaio – 13 aprile 2018

 

Scadenza: 23/10/2017, ore 17.00

 

Descrizione dell’offerta: La Fondazione CRUI in collaborazione con il MIUR e con le Università italiane offre la possibilità agli studenti di partecipare a 348 tirocini curriculari presso le seguenti tipologie di Sedi all’estero del MAECI: Ambasciate, Rappresentanze permanenti presso le OO.II., Consolati, Istituti italiani di Cultura (IIC). I tirocinanti saranno impegnati nella realizzazione di ricerche, studi, analisi ed elaborazione di dati utili all'approfondimento dei dossier trattati da ciascuna Sede. Gli studenti potranno essere anche coinvolti nell'organizzazione di eventi ed assistere il personale del MAECI nelle attività di proiezione esterna. I tirocini sono disciplinati dalla Convenzione

 

Requisiti:

-Cittadinanza italiana

-Nel caso di tirocini presso le Rappresentanze diplomatiche (Ambasciate e Rappresentanze permanenti presso le Organizzazioni Internazionali) o presso i Consolati, di essere iscritti a uno dei corsi di laurea magistrale o a ciclo unico che consentono l’accesso alla carriera diplomatica, secondo quanto disposto dall’articolo 3, comma 1, lettera c) del DPCM del 1 aprile 2008, n. 72 e il Decreto Interministeriale del 9 luglio del 2009 (per la lista dei corsi di laurea fare riferimento al bando)

-Avere acquisito almeno 60 CFU nel caso delle lauree specialistiche o magistrali e almeno 230 CFU nel caso delle lauree magistrali a ciclo unico

-Avere una conoscenza, certificata dall’Università o da organismo ufficiale di certificazione, della lingua inglese a livello B2 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) e, a titolo preferenziale, se richiesto dalla Sede all’estero ospitante, di una seconda lingua straniera

-Avere riportato una media delle votazioni finali degli esami non inferiore a 27/30

-Avere un’età non superiore ai 28 anni  

 

Retribuzioni: Rimborso forfettario delle spese sostenute nella misura minima di 300 euro mensili, pagati dall’Università di appartenenza

 

Guida all’application: Le candidature possono essere inviate esclusivamente per via telematica al Link per l’iscrizione online. Per la compilazione dell’applicativo online vedere la sezione “modalità di candidatura” del bando

 

Informazioni utili: I tirocini curriculari hanno la durata di tre mesi e nel periodo di svolgimento del tirocinio l’impegno richiesto è a tempo pieno. Il tirocinante può assentarsi per non più di 6 giorni lavorativi a trimestre, con l’accordo del tutor in loco. I tirocini comportano il riconoscimento di almeno 1 credito formativo universitario (CFU) per ciascun mese di attività effettiva, ferma restando la valutazione del periodo formativo di competenza degli Atenei di riferimento

 

Link utili:

 Sito dell’offerta

Link del Bando

Sito Fondazione CRUI

 

Contatti Utili:

Fondazione CRUI

Piazza Rondanini, 48

00186 Roma

Tel. +39 06684411 – Fax +39 0668441399

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Chiara Valenti

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

L’Agenzia europea per la difesa offre un posto di lavoro come assistente in ambito legale e della tutela dei dati. Invia il tuo curriculum sul sito dell'EDA!


Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: L’Agenzia europea per la difesa (EDA) è un organismo dell’Unione Europea con sede a Bruxelles. Il compito principale dell'Agenzia europea per la difesa è quello di sostenere il Consiglio e gli Stati membri nel tentativo di migliorare le capacità di difesa dell'Unione nel settore della gestione della crisi e di sostenere la Common Security and Defence Policy (CSDP) attualmente in fase di sviluppo. L’organismo è proiettato verso l’esterno e interagisce costantemente con gli Stati membri partecipanti ed ha un’ottica integrata con gruppi di lavoro multidisciplinari al fine di realizzare i propri obiettivi. Il personale a tutti i livelli deve dimostrare le qualità corrispondenti di impegno, flessibilità, innovazione e cooperazione, lavorare efficacemente con gli azionisti e con i gruppi delle parti interessati e operare senza la necessità di una direzione dettagliata.

 

Dove: Bruxelles

 

Destinatari: Laureati in giurisprudenza

 

Quando: 1/1/2018

 

Scadenza: 20/11/2017

 

Descrizione dell’offerta: L’assistente in ambito legale e tutela dei dati ha il compito di:

- assistere o rappresentare il DPO in incontri di sensibilizzazione e corsi di formazione

- occuparsi della manutenzione dei siti legali e DPO interni ed esterni

- analizzare le questioni di diritto riguardanti il quadro normativo europeo

- assistere il consulente legale nella preparazione di testi giuridici, note interne, accordi e altri documenti legali.

 

Requisiti: 

Professionali:

- laurea in giurisprudenza o in studi avanzati di giurisprudenza

- almeno tre anni di esperienza lavorativa in ambito di consulenza legale, svolti all’interno dell’Unione Europea o in un contesto internazionale

- eccellente conoscenza del quadro normativo dell’UE e delle procedure giuridico istituzionali

- buona conoscenza del quadro giuridico in materia di protezione dei dati

- conoscenza delle disposizioni generali e delle norme finanziarie dell’UE

- familiarità con il contesto internazionale ed Europeo legato alla difesa (incl. CSDP)

- comprensioni delle funzioni e compiti principali dell’EDA

- livello avanzato dell’inglese parlato e scritto

Personali: ottime capacità di problem solving, abilità nel lavorare in una squadra multiculturale, integrità e capacità di affrontare professionalmente le questioni riservate, eccellenti competenze interpersonali di comunicazione e di servizio al cliente.

 

Retribuzioni: Per le retribuzioni, si rimanda alla sezione “Jobs” sul sito dell’EDA (vedere Link utili)

 

Guida all’application: I candidati devono presentare l’application per via elettronica sul sito dell’EDA. L’application deve essere presentata entro e non oltre la mezzanotte della data di scadenza.  

 

Informazioni utili: L’assunzione del candidato avverrà nel grado AD6 come membro dello staff temporaneo dell’organismo per un periodo di quattro anni. È possibile un rinnovo nei limiti concessi dalle disposizioni generali dell’EDA.

 

Link utili:

Sito dell'EDA

 

Sito dell’offerta

 

Contatti Utili:

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

European Defence Agency

Rue des Drapiers, 17-23

B-1050 Ixelles

Belgio

 

a cura di Chiara Valenti

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 Google offre la possibilità di svolgere uno stage all’interno di EMEA nelle aree di GMS Sales and Operations, Large Customer Sales, Google Cloud e Marketing. Se sei interessato, invia il tuo curriculum!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: Google è il motore di ricerca per Internet più visitato al mondo: il nome “Google” è un gioco di parole basato sull'espressione matematica che rappresenta il numero 1 seguito da 100 zeri e rispecchia quindi lo scopo principale dei due fondatori Larry Page e Sergey Brin, ovvero quello di “organizzare le informazioni di tutto il mondo e renderle universalmente accessibili e utili". Da qui deriva l’interesse di Google per un ampliamento delle procedure di assunzione alla diffusione dell'istruzione tecnica presso un numero maggiore di studenti e per questo motivo viene fornita una guida approfondita su come scrivere un curriculum per Google, come fare domanda per un internship e come affrontare un eventuale colloquio

 

Dove: Milano

 

Destinatari: Studenti iscritti a un corso di laurea triennale o magistrale

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 12/11/2017

 

Descrizione dell’offerta:

Google offre la possibilità di svolgere uno stage all’interno di EMEA nelle aree di GMS Sales and Operations, Large Customer Sales, Google Cloud e Marketing. I tirocinanti hanno l’opportunità di lavorare ai progetti principali dell’area economica e il nostro team di reclutamento dell’area risorse umane si occuperà di assegnare una posizione in base al curriculum dei candidati e alle preferenze indicate nell’application

 

Requisiti:

 Requisiti minimi:
- I candidati devono essere iscritti a un corso di laurea triennale o magistrale e mantenere lo status di studente durante l’internship. Viene data la priorità a studenti che conseguiranno il titolo di laurea alla fine del 2018 o nel 2019: includere quindi l’anno di conseguimento del titolo nel proprio curriculum

- I candidati devono continuare la propria educazione dopo aver terminato lo stage

- I candidati devono garantire la propria disponibilità per un minimo di 10 settimane fino a un massimo di 6 mesi

 

Requisiti preferenziali:

Esperienze precedenti nei campi della vendita, della pubblicità, della consultazione, di analisi, del servizio alla clientela, del marketing o in campi relativi

  

Retribuzioni: Non specificato

 

Guida all’application: Per la guida all’application, si rimanda al sito dello stage (vedere Link utili)

 

Link utili:

 Sito dello stage

 Sito di Google career

 

Contatti Utili:

 Google Inc.

1600 Amphitheatre Parkway

Mountain View, CA 94043

USA

 

a cura di Chiara Valenti

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



L'École Normale Supérieure di Parigi offre la possibilità a studenti di tutto il mondo di partecipare a un concorso per vincere una borsa di studio. Se sei interessato, candidati adesso!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: École Normale Supérieure (ENS) è uno dei pricipali centri di ricerca e istruzione superiore a livello globale. Offre un’eccellente formazione a Parigi che porta a esercitare una professione nel campo dell’insegnamento e della ricerca, contribuendo a formare dirigenti di amministrazioni pubbliche e di aziende francesi ed Europee. L’ENS inoltre attua una politica di ricerca scientifica e tecnologica, in una prospettiva multidisciplinare e internazionale. École Normale Supérieure è un membro della Paris Sciences et Lettres Research University che comprende 25 istituti prestigiosi il cui scopo è quello di formare i propri studenti attraverso la ricerca, creando punti d’incontro disciplinari e rendendo l'innovazione e la creatività più dinamiche

 

Dove: Parigi

 

Destinatari: Studenti delle facoltà di lettere e scienze

 

Quando: Per le date delle prove, si rimanda ai dettagli relativi al bando di ciascuna categoria (vedere Link utili)

 

Scadenza: 9/11/2017

 

Descrizione dell’offerta: École Normale Supérieure invita studenti di tutto il mondo a partecipare a un concorso per vincere una borsa di studio di tre anni più un alloggio in uno dei suoi campus. Al termine degli studi, gli studenti otterranno una laurea specialistica nella loro materia e un diploma riconosciuto dall’École Normale Supérieure.

 

Requisiti: 

- I candidati devono essere al di sotto dei 26 anni al momento della registrazione (non devono aver raggiunto il ventiseiesimo anno d’età)

- I candidati non devono risultare registrati alla selezione più di una volta in precedenza

- I candidati devono aver vissuto in Francia per non più di 10 mesi durante l’anno della selezione (1 settembre - 31 agosto) e non durante l’anno precedente.

- I candidati devono dimostrare almeno un anno di studi conseguito in un’università straniera durante l’anno civile che precede l’inizio della registrazione

- I candidati devono dimostrare almeno due anni di studi conseguiti in un’università straniera il 1 settembre successivo all’ammissione



Retribuzioni: 1000 Euro per 3 anni

 

Guida all’application: Per la guida all’application, si rimanda ai dettagli relativi al bando di ciascuna categoria (vedere Link utili)

 

Link utili:

Sito del concorso

Sito École normale supérieure

 

Contatti Utili:

 

Pôle Concours - SAE

École normale supérieure

45, rue d’Ulm

75230 Parigi cedex 05 – Francia

Tel 33 (0) 1 44 32 28 01

 

a cura di Chiara Valenti

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

 Harvard Extension School mette a disposizione un corso gratuito online di fotografia digitale tenuto dal professor Dan Armendariz del corso Computer Science E-7. Se sei un'appassionato, non lasciarti sfuggire l'occasione per diventare un professionista!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: Harvard Extension School è uno dei dodici istituti di Harvard University che offre corsi e diplomi di laurea, master e 800 corsi online e in sede. Un tratto distintivo della Harvard Extension School è quello di fornire un maggiore accesso all’insegnamento in modo da aiutare lo studente a trovare il corso più adatto alle sue capacità di apprendimento. I certificati e i diplomi rilasciati dalla Harvard Extension School sono tutti riconosciuti da Harvard University

 

Dove: Online

 

Destinatari: Studenti e appassionati di fotografia digitale

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: Non specificata

 

Descrizione dell’offerta: Harvard Extension School offre la possibilità di seguire un corso online gratuito di fotografia digitale comprensivo di video e materiali in PDF.

 

Requisiti: Non è richiesta una fotocamera digitale ma nel caso si volesse acquistare sarebbe meglio una fotocamera con modo manuale e opzione per il formato RAW.

 

Costi: Non previsti

 

Guida all’application: Non specificata

 

Informazioni utili: È possibile accedere a un gruppo Google comune (vedere Link Utili) per condividere i materiali del corso con altri studenti e per eventuali domande sugli argomenti trattati.

 

Link utili:

 

Sito di Harvard Extension School

Sito del corso

 Gruppo Google

 

Contatti Utili:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(617) 495-4024

 

a cura di Chiara Valenti

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 ENI S.p.a. bandisce l’Eni Award per premiare i migliori progetti di ricerca nel campo dell’energia e dell’ambiente

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Eni S.p.a., originariamente Ente Nazionale Idrocarburi (ENI), è un’azienda multinazionale italiana di diritto pubblico che si occupa della supervisione delle società di produzione e distribuzione degli idrocarburi liquidi e gassosi. Da molti anni ormai l’Eni investe in progetti di ricerca ad ampio raggio che coinvolgono maggiormente le energie non convenzionali come il waste-to-fuel, il fitorimedio, i microorganismi per biodiesel e i concentratori solari luminescenti. Fondamentale è la collaborazione dell’ente con i più prestigiosi istituti di ricerca italiani e internazionali: l’Università di Bologna, i Politecnici di Milano e Torino, il Massachussets Institute of Technology (MIT) e la Stanford University

 

Dove: Non specificato

 

Destinatari: Ricercatori nel campo dell’energia e dell’ambiente

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 24/11/2017

 

Descrizione dell’offerta: Eni offre l’opportunità di concorrere per il migliore progetto di ricerca nel campo dell’energia e della sostenibilità, assegnando:

- un premio Transizione energetica

- un premio Frontiere dell’Energia

- un premio Soluzioni Ambientali Avanzate

- due premi Giovane Ricercatore dell’Anno

- due premi Debutto nella ricerca: Giovani Talenti dall’Africa

- tre Riconoscimenti all’Innovazione Eni

 

Requisiti: Per i requisiti di partecipazione, si rimanda ai dettagli relativi al bando di ciascun premio (vedere Link utili)

 

Retribuzioni: Per i premi previsti, si rimanda ai dettagli relativi al bando di ciascun premio (vedere Link utili)

 

Guida all’application: Per la guida all’application, si rimanda ai dettagli relativi al bando di ciascun premio (vedere Link utili)

 

Informazioni utili: I premi verranno consegnati a Roma con cerimonia ufficiale nel secondo semestre dell’anno successivo alla pubblicazione dei Bandi di concorso

 

Link utili:

Bandi Eni Award

Regolamento

 

Contatti Utili:

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede di Roma:

Piazzale Mattei 1 - 00144, tel. +39 06 59 82 1  

Via Laurentina 449 - 00142, tel. +39 06 59 88 1

Sede di Milano:

Piazza Ezio Vanoni, 1 - 20097 San Donato Milanese (MI), tel. +39 02 52 01

Via Emilia, 1 - 20097 San Donato Milanese (MI), tel. +39 02 52 01



a cura di Chiara Valenti

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

La DG Traduzione bandisce un concorso di traduzione destinato agli studenti delle scuole dell’Unione Europea. Fatti promotore dell'integrazione europea invita la tua scuola a partecipare! 

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: La Direzione Generale della Traduzione della Commissione Europea traduce documenti scritti per la Commissione da e verso le 24 lingue dell’Unione Europea e permette a tutti i cittadini di avere un accesso immediato ai documenti dell’Unione Europea nella propria lingua madre. La DG Traduzione racchiude in qualche modo tutti i Dipartimenti della Commissione poiché si occupa soprattutto di assicurare l'uso della terminologia corretta di ogni ambito in tutte le lingue ufficiali dell'UE e fornisce ai servizi della Commissione consulenze linguistiche e sulla gestione di siti multilingue. Inoltre sta compiendo dei passi importanti nell'ambito dell'istruzione universitaria: la DG Translation ha come obiettivo principale quello di coordinare il sistema delle università EMT (European Master of Translation) per migliorare la qualità dell'insegnamento della traduzione. Lo scopo è quello di sviluppare una strategia per le generazioni successive dell'EMT e accrescere così lo scambio e la cooperazione tra i membri dell'EMT

 

Dove: Non specificato

 

Destinatari: Scuole dell’Unione Europea

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 20/10/2017 alle ore 12 (ora di Bruxelles)

 

Descrizione dell’offerta: La DG Traduzione offre la possibilità agli studenti delle scuole europee di partecipare al concorso di traduzione Juvenes Translatores. Il vincitore sarà premiato durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà a Bruxelles

 

Requisiti: Per partecipare, una scuola deve:

- avere sede in uno Stato membro dell'UE

- essere riconosciuta dall'amministrazione competente in materia di istruzione di uno o più Stati membri

- selezionare da due a cinque studenti nati nel 2000

- disporre di un accesso a Internet

- possedere un computer dal quale si possano aprire e stampare file PDF (i testi da tradurre e i fogli per la traduzione verranno infatti inviati in tale formato)

- avere accesso ad uno scanner in modo che il giorno del concorso le traduzioni possano essere scannerizzate in bianco e nero, salvate come file PDF e caricate nella banca dati della DG Traduzione

 

Retribuzioni: premio previsto ma non quantificato

 

Guida all’application: Al momento della registrazione, la scuola dovrà fornire il nome e l’indirizzo della struttura, il contatto del responsabile e almeno un indirizzo email valido. Ad ogni scuola verrà assegnato un numero di registrazione

 

Informazioni utili: Tutte le scuole interessate al concorso dovranno selezionare dai due ai cinque studenti partecipanti e dovranno inserire i loro nomi e le due lingue scelte dagli stessi nel database. Il concorso non è aperto alle scuole serali

 

Link utili:

Sito DG Translation

Link all'offerta

 

Contatti Utili:

Juvenes Translatores

Commissione europea

Direzione generale della Traduzione

Att.: Žydra Bakutytė

G - 6 - 06/12

1049 Bruxelles

Belgio

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Chiara Valenti

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

 

LA REDAZIONE

Attivo in ambiente rappresentativo giovanile sin dal liceo, nel Parlamento Regionale dei Giovani della Regione Puglia, Walter Bruno si è dedicato ormai da anni ad esperienze internazionali, soprattutto europee, costruendosi un ruolino di tutto rispetto in particolar modo presso il Consiglio d’Europa e l’European Youth Forum (piattaforma che raccoglie varie organizzazioni giovanili europee), come delegato di TEJO (Organizzazione giovanile per l’Esperanto).
Insomma, una vita impegnata nonostante la giovanissima età che lo ha già portato molto spesso lontano da casa sua (Barletta, in Puglia). In occasione della Festa dell'Europa, Carriereinternazionali.com ha chiesto a Walter di raccontarci la sua esperienza  di  giovane “europeo”:

 

Perché hai iniziato la tua esperienza europea, dove hai trovato le tue motivazioni?
W: La mia motivazione non ha un vero e proprio momento di inizio. Sicuramente però due grandi spinte sono state l’esperienza al Parlamento Regionale dei Giovani, in Puglia ed entrare in contatto una lingua come l’esperanto. Al primo sono arrivato al mio quarto anno di liceo e ci sono rimasto per due anni. Si è trattato di un’esperienza che mi insegnato molto, ad esempio come lavorare e guidare un gruppo e come davvero va vissuta la politica da parte dei giovani, specie durante i nostri dibattiti con professori universitari sul tema dell’integrazione europea. La seconda invece l’ho conosciuta in rete, e poi sono entrato pian piano nel movimento esperantista, prima a livello locale poi nazionale e, oggi, internazionale ed è stata anche la fonte di tutte quelle piccole esperienze che ho avuto finora

 

L’esperienza europea ha influito sulla tua vita? Se sì, come?
W: Decisamente sì. La prima esperienza “europea” è stata la partecipazione alla grande “festa” dell’European Youth Event 2014 a Strasburgo, che ha condizionato la scelta del mio percorso di studi (Giurisprudenza comparata). Così come ha influito sul mio tempo, visto poi il crescente impegno richiesto. Anche la gestione delle relazioni personali ne ha risentito sia per il minor tempo dedicato alle vecchie amicizie sia con la nascita di nuovi legami come con il Presidente di TEJO, Michael Boris Mandirola a cui onestamente devo tante occasioni, ma ha influito molto anche sulle mie relazioni: molti dei miei amici oggi non sono italiani, ma spagnoli, austriaci, turchi, russi, greci, e con loro ho la fortuna anche di potermi confrontare e di “costruire ponti”, secondo me il miglior antidoto ai fili spinati

 

A tuo giudizio, quali sono state le capacità che ti hanno portato fino a Strasburgo?
W: Non credo di aver svolto un grande cursus honorum, né di essere arrivato in alto mi considero solo un giovane impegnato a livello europeo, come centinaia di ragazzi impegnati in maniera simile nell’European Youth Forum. Mi sento s fortunato ad essere parte di questa grande rete di persone. Bisogna sicuramente avere la mente sempre aperta alle novità e alle diversità, tanta voglia di realizzare qualcosa non da soli o per sé stessi, ma insieme agli altri e a vantaggio di tutti, e anche voglia di conoscenza. Per il resto, si impara crescendo: quando ho cominciato come rappresentante d’istituto del microfono dell’assemblea degli studenti ancora avevo un po’ paura e non avrei mai pensato di riuscire a cavarmela bene anche all’assemblea del Consiglio d’Europa. Quindi l’invito è sempre quello di mettersi alla prova

 

Pensi di sfruttare anche in futuro la tua esperienza internazionale, magari anche in ambito lavorativo?
W: Innanzitutto l’obiettivo è continuare questo impegno, a qualsiasi livello le occasioni si presenteranno. Il primo passo è sfruttare le esperienze fatte per farne sempre di nuove e migliori. Detto questo, la scelta universitaria comprende già l’ambito europeo, e di conseguenza tutti questi elementi, nel loro quadro d’insieme, influiranno anche sulla scelta del mio ambito lavorativo, in fondo credo che trasformare una propria passione nel proprio lavoro sia un sogno di tutti. Le occasioni di imparare nuove lingue e di arricchire il proprio curriculum ormai sono infinite nel panorama europeo, ed è sempre bene sfruttarle al meglio

 

Hai un ultimo messaggio o un consiglio che vorresti dare a chi come te ricerca esperienze europee e/o internazionali?
W: Consiglio vivamente di avvicinarsi al mondo delle associazioni e delle grandi organizzazioni giovanili internazionali non governative. Tra quelle che lavorano molto in ambito europeo, ad esempio con Erasmus+, l’European Youth Forum ne raccoglie decine, e moltiplicandole per le innumerevoli opportunità che offrono si ottiene un universo che permette di lasciare il proprio segno indelebile per un obiettivo più alto di noi, di scoprire culture diverse, di conoscere persone nuove ma anche, e forse soprattutto, di conoscere sé stessi.
Il mio motto, che porto con me ovunque porti il mio contributo, nel mio piccolo, è sempre uno: “Allargare gli orizzonti e costruire ponti”.

Grazie per avermi dato l’opportunità di condividere, con chi vorrà, questi miei pensieri

 

A cura di Marco Durante

Il Wildlife Rescue Center cerca volontari. Candidati e parti per gli USA per vivere un’esperienza a stretto contatto con la fauna selvatica!
                                    
Per opportunità simili visita la sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Il Wildlife Rescue Center, centro di recupero della fauna selvatica, è un’organizzazione no-profit che lavora per guarire gli animali pur mantenendo la loro integrità selvaggia. Nel 2001, il centro ha esteso la sua programmazione educativa a migliaia di persone in modo da introdurle all’enorme biodiversità che ci circonda e incoraggiarle al rispetto per tutti gli animali selvatici e i nostri delicati ecosistemi        
 
Dove: Ballwin, USA
 
Durata: minimo 3 mesi
 
Scadenza: open
 
Destinatari: Interessati in possesso dei requisiti richiesti
 
Descrizione dell’offerta: Il Wildlife Rescue Center cerca volontari di almeno 18 anni che abbiano un sincero interesse per la natura principalmente. I volontari saranno impegnati in diverse attività. Si va dalla cura degli animali all’organizzazione di eventi per sollecitare donazioni.
 
Requisiti: Il candidato ideale deve
- avere almeno 18 anni
- avere un sincero interesse per la natura
 
Retribuzioni: Non previste
 
Guida all’application: Per poterti candidare invia la tua richiesta al seguente indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: Ballwin è una città degli Stati Uniti d’America, nella Contea di St. Louis dello Stato del Missouri. Fa parte della seconda cintura urbana della città di St. Louis, parte occidentale.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Volunteer Programs:
(636) 394-1880 x 212  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A cura di Anna Pilosi
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
 
L’Associazione Greca per la Cooperazione Atlantica ed Europea offre opportunità di tirocinio durante tutto l’anno. Non perdere questa occasione di volare ad Atene per un internship con un’importante NGO!
 
Per opportunità simili visita la sezione Europa
 
Ente: G.A.A.E.C. (Greek Association for Atlantic and European Cooperation) è un network no-partisan di individui che si impegnano per affermare l’importanza di un’effettiva politica estera greca e della coesione delle relazioni internazionali. GAAEC promuove leadership costruttive e agganci negli affari internazionali basati sul ruolo centrale della comunità internazionale nel mondo contemporaneo. Lo scopo principale dell’associazione è la contribuzione della Grecia nel rafforzamento della cooperazione Euro-Atlantica
 
Dove: Atene, Grecia
 
Destinatari: Studenti universitari
 
Durata: 3 o 6 Mesi
 
Scadenza: 30 giorni prima della data di inizio di ogni sessione
- la sessione invernale inizia il 15 Gennaio di ogni anno
- la sessione autunnale inizia il 15 Settembre di ogni anno
 
Descrizione dell’offerta: L’associazione greca per la cooperazione atlantica ed europea offre opportunità di internship nel suo ufficio centrale ad Atene. Le posizioni sono disponibili per due diverse sessioni, quella invernale o quella autunnale, per un periodo di 3 o 6 mesi. Durante il periodo di internship, GAAEC vuole dare ai tirocinanti l’opportunità di conoscere da vicino le condizioni di lavoro di un’organizzazione non governativa e di mettere in pratica le conoscenze acquisite all’università. A questo scopo i tirocinanti parteciperanno in maniera attiva a tutti gli aspetti organizzativi delle attività sia nazionali che internazionali di GAAEC. Le principali aree d’interesse riguardano: la cooperazione transatlantica, la sicurezza europea e la politica di difesa, l’istruzione e la generazione dei futuri leaders, lo sviluppo nazionale  e internazionale e gli aiuti umanitari, il dialogo tra nord e sud e la cooperazione con le associazioni non governative per le donne
 
Requisiti: Per poter svolgere il tirocinio bisogna essere iscritto ad un qualsiasi corso universitario
 
Documenti richiesti:
- Curriculum vitae
- Lettera motivazionale
- Lettera di raccomandazione
 
Retribuzioni: Non previste
 
Guida all’application: Per candidarti invia una e-mail contenente il tuo CV, una lettera motivazionale e una lettera di raccomandazione al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite fax al +30 210 8654 749
                                                                                                          
Informazioni utili: Atene è una capitale piena di vita che regala sensazioni uniche e particolari. Chi decide di scoprire ogni suo angolo sarà affascinato dall’archeologia e dalla sua storia ma rimarrà sorpreso dai numerosi locali notturni ideali per chi vuole divertirsi. Gli stupendi monumenti di Atene risalgono a epoche lontanissime e si alternano alla modernità degli edifici dei suoi quartieri alla moda: Atene ha il privilegio di non somigliare a nessun’altra città della Grecia ed è il perfetto connubio tra l’atmosfera dalle grandi città e quella dei piccoli borghi. Immancabile una visita all’Acropoli, al Museo Archeologico Nazionale e al vicino quartiere dall’aspetto neoclassico di Thisio, ricco di caffetterie, taverne tradizionali e locali alla moda, da dove si gode di una meravigliosa vista sul Partenone specialmente al tramonto. Da esplorare anche il mercato di Monastiraki ePlàka
 
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+30 210 8654 749
 
 
A cura di Anna Pilosi
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.