08-12-2013

The World Bank

Nome dell’Ente: Banca Mondiale (BM) - World Bank (WB)
 
Chairmain dell’ente: L'attuale presidente della World Bank è Jim Yong Kim, nominato da Barack Obama ed entrato in carica l'1 luglio 2012 come dodicesimo presidente della Banca Mondiale.
 
Data di fondazione: La World Bank fu istituita nel 1944, col nome di Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (International Bank for Reconstruction and Development – IBRD) assieme al Fondo Monetario Internazionale (FMI), a seguito degli accordi raggiunti nel corso della Conferenza di Bretton Woods. 
 
Collocazione:  
World Bank 
1818 H Street, NW 
Washington, DC 20433 Stati Uniti 
Telefono: (202) 473-1000 
Fax: (202) 477-6391
 
Obiettivi: La Banca Mondiale è la principale organizzazione internazionale per il sostegno allo sviluppo e la riduzione della povertà. L’azione della BM si è pertanto gradualmente focalizzata intorno a tematiche quali lo sviluppo del capitale sociale e del capitale umano, la crescita del settore privato, il miglioramento della capacità di Governo e l’alleggerimento del debito. Fornisce  prestiti a basso interesse, crediti senza interessi, e sovvenziona i paesi in via di sviluppo. I settori nei quali investe maggiormente sono:  l'istruzione, la sanità, la pubblica amministrazione, le infrastrutture, lo sviluppo del settore finanziario e privato, agricoltura e gestione delle risorse ambientali e naturali. Alcuni dei progetti sono cofinanziati anche dai governi, da altre istituzioni multilaterali, da banche commerciali, agenzie di credito all'esportazione, e da investitori del settore privato. Offre, inoltre supporto ai paesi in via di sviluppo attraverso la consulenza politica, ricerca e analisi, e assistenza tecnica. 
 
Descrizione dei progetti/attività dell’ente: Nel corso degli gli anni ’80, la BM ha promosso vasti programmi di finanziamento del bilancio pubblico dei Paesi in via di sviluppo e delle economie emergenti, spesso accompagnati dalla richiesta rivolta ai paesi beneficiari di adottare riforme strutturali e politiche di liberalizzazione commerciale e finanziaria, privatizzazione e deregolamentazione. Durante gli anni ’90 la World Bank ha avviato un’opera di revisione strategica ed ha individuato nella riduzione della povertà il fine principale del proprio operato; ha inoltre incrementato l’importanza della lotta alla corruzione e del consolidamento del buon governo. Ad oggi, la BM ha individuato la propria priorità d’azione nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (Millennium Development Goals – MDGs) enunciati nella “Dichiarazione del Millennio” durante la Conferenza delle Nazioni Unite del settembre 2000. ll Gruppo della Banca Mondiale ha fissato, inoltre, due obiettivi per il mondo da raggiungere entro il 2030: 
- eliminazione totale della povertà estrema diminuendo la percentuale di persone che vivono con meno di 1,25 dollari al giorno 
- promuovere la prosperità condivisa favorendo la crescita del reddito in ogni paese.
Nel 2007 fu istituito il Gruppo della Banca Mondiale che comprende cinque istituzioni: 
- Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (IBRD), il suo funzionamento è garantito dal versamento di un canone stabilito dagli Stati membri
- Agenzia Internazionale per lo Sviluppo (Ida), fondata nel 1960, i cui prestiti sono riservati ai paesi meno sviluppati
- La Società finanziaria internazionale (IFC), fondata nel 1956 per finanziare i prestiti e gli investimenti effettuati dalle imprese nei paesi a rischio
- Centro internazionale per il regolamento delle controversie relative ad investimenti (ICSID), istituito nel 1966
- Agenzia multilaterale di garanzia degli investimenti (MIGA), istituito nel 1988 per l'ottenimento di prestiti.
Per quanto riguarda la sua struttura, al vertice della Banca siede il Consiglio dei Governatori (Board of Governors) dei Paesi membri che si riunisce una volta l’anno, in settembre-ottobre, in occasione dell’Incontro Annuale della Banca. Il Governatore è di norma il Ministro del Tesoro o delle Finanze del paese. Subordinato al Consiglio dei Governatori, vi è il Consiglio dei Direttori Esecutivi (Board of Executive Directors) che ha la facoltà di approvare i prestiti IBRD ed i crediti IDA. Le decisioni per la maggior parte vengono prese per consenso, e dipendono in gran parte dalla qualità delle proposte presentate dallo staff della Banca.
 
Opportunità: La Banca Mondiale offre stage a giovani altamente motivati e competenti. Per essere ammessi al tirocinio, i candidati devono possedere una laurea e devono anche già essere iscritti in un programma di studi universitari (laurea magistrale o dottorato di ricerca). Per gli stages si ricercano candidati nei seguenti settori: economia, finanza, sviluppo umano (sanità pubblica, istruzione, nutrizione, popolazione), scienze sociali (antropologia, sociologia), agricoltura, ambiente, sviluppo del settore privato, così come altri campi correlati. È richiesta:
- ottima conoscenza della lingua inglese
- non avere precedenti esperienze lavorative
- competenze informatiche
- la conoscenza della lingua francese, spagnola, russa, araba, portoghese e cinese è un requisito preferenziale. 
 
La Banca paga un salario ad ore a tutti gli stagisti e, prevede un assegno per le spese di viaggio. La maggior parte delle posizioni aperte sono situate in Washington, DC e prevedono un minimo di quattro settimane di durata. 
Il Gruppo Banca Mondiale offre stages durante due stagioni, e le domande sono accettate nei seguenti periodi: 
Internship Estate (giugno-settembre): il periodo per compilare l'application per questo Internship è 1 dicembre - 31 gennaio di ogni anno. 
Internship Inverno (dicembre-marzo): il periodo per compilare la domanda del Tirocinio inverno è 1 ottobre-31 ottobre di ogni anno. Tutte le domande devono essere presentate on-line. Le domande presentate dopo la scadenza non verranno considerate. 
 
Una nuova opportunità professionale è costituita dal World Bank Group Recruitment Drive, finalizzato ad attrarre nuovi candidati qualificati in diverse aree tecniche.
Qui è possibile consultare le posizioni aperte e inviare le proprie candidature.
 
Link Utili: 
 
Sara Faonio
Pubblicato in Istituzioni

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.