Il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione è alla ricerca di tirocinanti pronti ad abbracciare la sua causa! Non perdere l’occasione per contribuire a dar vita ad un mondo migliore! Collabora con le Nazioni Unite inviando subito la tua candidatura!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente: Il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (UNFPA dal vecchio nome inglese United Nations Fund for Population Activities) è un fondo delle Nazioni Unite nato per il supporto delle popolazioni in situazioni di crisi, nel 1969. Attualmente la missione di UNFPA è: "Contribuire a creare un mondo dove ogni gravidanza sia desiderata, ogni nascita protetta e dove ogni giovane possa sviluppare il proprio potenziale".UNFPA lavora in partnership coi governi, altre entità e agenzie di cooperazione bilaterale e multilaterale e con la società civile. L'agenzia si basa in primis sul quadro normativo del piano di azione della Conferenza del Cairo sulla Popolazione e lo Sviluppo del 1994 et sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio.

La sede dell'organizzazione è a New York, ma UNFPA opera in almeno 150 paesi del mondo, ed ha 129 uffici nazionali, dove attua programmi che vanno al di là dell'appoggio specialistico alla produzione di normative rispettose degli standard internazionali su popolazione e sviluppo. L'agenzia interviene attivamente in paesi in via di sviluppo, in situazione post-conflitto o fragili, e in crisi umanitarie.

 

Dove: New York, USA

 

Destinatari: studenti di corsi di laurea avanzati o candidati che hanno da poco conseguito la laurea e che mostrano uno spiccato interesse per le attività delle Nazioni Unite

 

Scadenza: 31 dicembre 2018 - 17:00 (orario di New York)

 

Descrizione dell’offerta:Il programma di stage UNFPA offre a un ristretto gruppo di studenti l'opportunità di un'esposizione diretta alle operazioni dell'organizzazione. È progettato per integrare studi orientati allo sviluppo con esperienze pratiche in vari aspetti del lavoro UNFPA.

I tirocinanti lavorano sotto la supervisione di un membro del personale UNFPA.

 

Requisiti: il candidato ideale deve possedere i seguenti requisiti:

- essere iscritto ad un corso di laurea avanzato o aver conseguito la laurea da poco tempo

- avere un’ottima conoscenza della lingua inglese scritta e parlata

- una buona conoscenza del francese, dello spagnolo o dell’arabo sarà valutata positivamente

 

Costi/Retribuzioni: non retribuito

 

Guida all’application: Per potersi candidare è necessario visitare il link all'offerta e seguire le procedure indicate

 

Informazioni utili: I tirocinanti non ricevono retribuzione dall’UNFPA. I costi associati con la partecipazione al programma dovranno essere coperti o dall’istituzione di nomina che può garantire l’assistenza finanziaria richiesta per i suoi studenti o dagli studenti stessi che dovranno coprire autonomamente le spese di soggiorno, viaggio e sistemazione. Inoltre ai candidati è richiesta un’assicurazione medica per la durata del tirocinio e la prova della presenza dell’ assicurazione deve essere inviata prima dell’inizio del tirocinio

 

Link utili:

link all'offerta

Sito ufficiale UNFPA

           

Contatti Utili:  

United Nations Population Fund

605 3rd Ave

New York

+1 212-963-6008

 

Per ulteriori informazioni è anche possibile contattare l’UNFPA visitando il sito ufficiale alla sezione Contatti compilando l’apposito form

a cura di Beatrice Baruffa

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

 

Sei interessato all’attività dell’ONU e non vedi l’ora di metterti in gioco? Non perdere l’occasione di svolgere un tirocinio presso l’Ufficio delle Nazioni Unite a Vienna! Invia la tua candidatura!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente: All’indomani dei tragici avvenimenti della seconda guerra mondiale, 51 Paesi, riuniti a San Francisco il 26 giugno 1945 in occasione della Conferenza delle Nazioni Unite sull’Organizzazione Internazionale, si sono assunti il nobile impegno di mantenere la pace e la sicurezza collettiva firmando lo Statuto delle Nazioni Unite. Il 24 ottobre 1945, tale Statuto entrò in vigore sancendo l’obbligo per gli Stati firmatari di astenersi dall’utilizzare la forza armata, o la sua sola minaccia, nella risoluzione delle controversie internazionali, nonché la nascita della più importante ed estesa organizzazione intergovernativa del mondo, l’Organizzazione delle Nazioni Unite. Le Nazioni Unite hanno la loro sede principale a New York, nel Secretarial Building “Palazzo di Vetro”, e uffici dislocati in altre città del mondo, tra le quali Ginevra, l’Aja, Vienna, Nairobi.

La logica cha anima il funzionamento delle Nazioni Unite è quella della cooperazione internazionale in tutti i settori di interesse dell’Organizzazione: sviluppo economico, progresso socio-culturale, diritti umani, sicurezza internazionale.  Le Nazioni Unite si ergono, inoltre, a difesa del diritto internazionale, ne incoraggiano il rispetto e lo sviluppo progressivo della  sua codificazione.




Dove: Vienna

 

Destinatari: studenti di corsi di laurea magistrale in traduzione (lingua francese e inglese) e con uno spiccato interesse per le attività delle Nazioni Unite

 

Quando: il tirocinio avrà la durata di tre mesi (tra l’11 febbraio e il 12 aprile 2019)

 

Scadenza: 15/12/2018

 

Descrizione dell’offerta: Il tirocinio si svolgerà nella sezione francese di traduzione e elaborazione testi del Conference Management Service (CMS), Division for management (DM), presso l’ufficio delle Nazioni Unite a Vienna (UNOV).

Il tirocinante si occuperà di:

-  pulire i registri terminologici nel database UNTERM

-  eliminare i duplicati presenti nel database

- aiutare ad integrare nei database il glossario stabilito dalla French Translation and Text Processing Section, nelle diverse aree di lavoro come ad esempio diritto commerciale, diritto penale, scienze spaziali, scienze nucleari

- svolgere ricerche terminologiche a supporto di specifici progetti di traduzione

- svolgere altre attività qualora richiesto

Lo stagista lavorerà cinque giorni alla settimana (40 ore) sotto la supervisione del capo sezione




Requisiti:  Il candidato ideale dovrà essere una figura professionale in grado di mostrare competenza e padronanza nelle attività che si troverà a svolgere. In particolare il candidato dovrà mostrare:

- efficienza nel rispetto degli impegni

- capacità di osservare le scadenze e ottenere i risultati prefigurati

- capacità di affrontare problemi e sfide rimanendo calmo in situazioni di stress

- capacità di lavorare in gruppo seguendo le decisioni finali del gruppo anche quando dette decisioni non rispecchiano pienamente le sue posizioni

- comprensione dell’'applicabilità e dei limiti della tecnologia per il lavoro dell'ufficio mostrando la volontà di apprendere nuove tecnologie

- capacità di lavorare in un ambiente multiculturale

Il candidato ideale sarà uno studente iscritto ad un corso di laurea magistrale in traduzione in una scuola di lingua francese o iscritto ad  una scuola di traduzione.

Ai candidati non è richiesta esperienza pregressa ma è bene elencare nel proprio Personal History Profile ogni rilevante attività di lavoro svolta al momento dell’invio della candidatura

Al candidato è richiesta un’ottima conoscenza del francese parlato e scritto, che dovrebbe essere la principale lingua di insegnamento e lingua d’arrivo, nonché dell’ inglese, che dovrebbe essere la lingua d’origine. La conoscenza di un'ulteriore lingua ufficiale delle Nazioni Unite verrà considerata un vantaggio.



Costi/Retribuzioni: non retribuito

 

Guida all’application: Per potersi candidare è necessario visitare il Link all'offerta e seguire la procedura online. Il candidato dovrà presentare  una lettera introduttiva e un Personal History Profile (PHP). Le candidature incomplete non saranno valutate.

La nota introduttiva deve includere:

- programma del corso di studi

- data della laurea (quando il candidato conseguirà il titolo o quando lo ha conseguito)

- elenco delle competenze informatiche

- elenco delle tre principali aree di interesse del candidato

- spiegazione del perché si è il candidato più idoneo per la posizione richiesta

- spiegazione del proprio interesse verso il programma di tirocinio delle Nazioni Unite

Importante inoltre fare attenzione ad inserire le competenze TI possedute e tre referenze

Verranno contattati solo i candidati prescelti




Informazioni utili:  Per maggiori informazioni visitare il sito  The United Nations in Vienna alle sezioni  "Conferenze" e "Occupazione e tirocini”

 

Link utili: The United Nations in Vienna

Link all'offerta

Sito ufficiale delle Nazioni Unite

             

           

Contatti Utili:  Vienna International Centre

Wagramer Strasse 5

1400 Vienna

Austria

Tel:(+43-1) 26060Fax:(+43-1) 263 3389

Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente l’UNOV consultando la pagina Contatti




a cura di Beatrice Baruffa

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org




Mirate a trasferirivi all’estero? Aspirate a una promozione, a un impiego di buon livello, a una posizione in un’azienda internazionale? È molto probabile che abbiate bisogno di un inglese fluente, sia orale che scritto quindi date un'occhiata all'articolo e scoprite i segreti dei corsi Babbel!

 

Oggi, imparare l'inglese non è solo un obbligo imposto dalle scuole, ma anche dalla nostra società globalizzata: di questi tempi parlare una o più lingue costituisce infatti un grandissimo vantaggio. Conoscere l'inglese, inoltre, può avere un impatto economico sorprendente sulla vostra carriera.

Mirate a trasferirivi all’estero? Vi siete mai chiesti che tipo di lavoro potreste fare negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australia o in Canada senza sapere l’inglese? Ma anche se non avete intenzione di spostarvi e semplicemente aspirate a una promozione, a un impiego di buon livello, a una posizione in un’azienda internazionale o volete ricoprire un ruolo da dirigente, è molto probabile che abbiate bisogno di un buon inglese fluente sia orale che scritto.

Il vantaggio competitivo dei bilingui

La globalizzazione ha generato la necessità per ogni azienda di avere dipendenti bilingue al fine di mantenere i contatti con soggetti internazionali e soddisfare le esigenze dei clienti all’estero. L’inglese è la lingua commerciale per eccellenza e quella, dunque, che genera più opportunità sia di studio che professionali.
In base a questo articolo del Sole 24 Ore, nel 2014, erano già 47 gli Atenei italiani che offrivano corsi di laurea in lingua inglese: sapere la lingua può dunque offrire la possibilità di accedere a un’istruzione migliore e trovare un impiego migliore; inoltre, conoscendo bene l’inglese, avrete un vantaggio competitivo notevole e le opportunità di ottenere il posto sperato aumenteranno. Considerate infatti che, sempre nel 2014, ancora un giovane italiano su due ammetteva di essere in imbarazzo nel parlare inglese a causa del suo scarso livello.
Imparare l'inglese può dunque essere un investimento davvero remunerativo? Gli economisti Albert Saiz ed Elena Zoido hanno analizzato il ritorno sull’investimento nell’apprendimento dell’inglese nel contesto statunitense e hanno quantificato approssimativamente cosa ci si può aspettare di guadagnare in più, una volta che si è imparata la lingua. Lo studio indica che chi impara l'inglese come seconda lingua può guadagnare tra il 10 e il 20 percento in più rispetto a chi non lo conosce. Interessante, vero?

Un’indagine svolta nel 2014 da EF English Town, riportata sempre dal Sole 24 Ore, stima, ad esempio, che una persona impiegata in Italia nel settore del turismo, può vedere la sua retribuzione aumentare del 55% se acquisisce una conoscenza professionale dell’inglese.

Imparare le lingue è un investimento

Vi resta ancora qualche dubbio sull’importanza di parlare inglese quando si tratta di trovare un lavoro? Quando acquisirete padronanza della lingua, le vostre opportunità di impiego in svariati ambiti si moltiplicheranno: nel campo dei servizi, sia privati che pubblici, come anche presso aziende multinazionali. Indipendentemente dal settore in cui lavorate, conoscere l’inglese costituirà sempre un vantaggio, sia in caso vogliate chiedere una promozione che in caso vogliate cambiare impiego. La conoscenza della lingua vi aiuterà insomma a migliorare la vostra attuale situazione lavorativa. Non avete scuse per non imparare l’inglese.

Secondo questo articolo dell’Harvard Business Review, chi parla un inglese eccezionale (al contrario di chi ha un livello base) può guadagnare il doppio di quanto non farebbe nel proprio paese d’origine. Imparando questa lingua, dunque, vedrete aumentare le vostre entrate: potreste guadagnare il 10, il 30 o il 50 percento in più, a seconda di quanto bene conoscete l’inglese.

Certo, ci sono molti pretesti per rinviare: la mancanza di tempo e risorse sono i fattori che chi ancora non pratica la lingua lamenta più spesso. Tuttavia, grazie a Babbel, con un investimento minimo, potrete iniziare a perfezionare l'inglese direttamente sul vostro cellulare, tablet o computer.

Che cosa stai aspettando?

Inizia subito a guadagnare di più!

Visita il sito di Babbel it.babbel.com/ e Prova Babbel

Ti interessa Babbel e vuoi saperne di più? Leggi anche gli altri articoli pubblicati sul nostro sito nella sezione Formazione:

Il 97% dei loro studenti consiglia Babbel per imparare le lingue online

- Il segreto dell’efficacia di Babbel: i 3 pilastri per imparare le lingue online 

Come imparare una lingua studiando 20 minuti al giorno con Babbel

 

 

È possibile imparare una lingua studiando solo per 20 minuti al giorno? Babbel lo ha chiesto alla loro esperta linguistica Karoline

 

 

Le persone che lavorano da Babbel sono – chi più chi meno – multilingui. Esplorando i loro uffici di Berlino, sentirete parlare tantissime lingue ma non vedrete mai dei manuali o dei corsi “vecchio stile”. Il principio di Babbel, infatti, è che gli studenti dovrebbero trascorrere circa 20 minuti al giorno con la nuova lingua. Si tratta di un tempo incredibilmente breve se comparato alle lunghissime lezioni che frequentavamo a scuola o all’università!Come è possibile? Hanno chiesto a Karoline Schnur, una delle esperte in didattica delle lingue di Babbel, in che modo 20 minuti al giorno sono sufficienti per iniziare a parlare una nuova lingua.

 

Il metodo Babbel

Il principio cardine del metodo Babbel è il seguente: “Non riuscirai ad assorbire nulla, se cercherai di imparare troppe nozioni in una volta”. Si tratta del cosiddetto “surplus di informazioni”. Karoline spiega che è il cervello a decidere quali sono le informazioni importanti e quali invece creano solo rumore di fondo. Queste ultime vengono messe da parte e non entrano mai nel magico regno della memoria a lungo termine.

Karoline ha anche sfatato il falso mito dello studio “matto e disperatissimo” dell’ultimo minuto, quello – per dirlo con altre parole – del quale ci servivamo prima di un esame universitario. Utile nel breve periodo, ma quanto riuscivamo a ricordare dopo una settimana? Non molto, probabilmente.

Invece di studiare tanto in poco tempo, è più importante ripetere spesso una mole più contenuta di informazioni: per inserire informazioni nella memoria a lungo termine, infatti, è indispensabile creare connessioni e ripeterle frequentemente.

La app di Babbel è stata creata proprio attorno a questo concetto.

 

Un approccio scientifico che funziona

La ripetizione, nella app di Babbel, è resa possibile da diversi esercizi e differenti contesti che permettono di creare le connessioni di cui abbiamo parlato prima. Alcune parole imparate nella prima lezione appariranno probabilmente in lezioni avanzate e in contesti completamenti diversi: il mondo è dinamico ed è importante ricordare le parole che abbiamo imparato in ogni contesto, non solo quello all’interno del quale le abbiamo studiate la prima volta.

Dato che la ripetizione è essenziale, la app di Babbel contiene un trainer di ripasso con questo specifico obiettivo: elaborare i concetti e trasferirli nella memoria a lungo termine.

 

I consigli di Karoline per imparare le lingue

- Imparate “per strada”

Dato che le lezioni di Babbel sono strutturate in modo tale da durare non più di 20 minuti, Karoline consiglia di scegliere un momento della giornata in cui sapete di non avere nient’altro da fare. Un esempio: mentre siete in fila alla posta oppure in metropolitana diretti al lavoro. Studiare una lingua è il modo perfetto per combattere la noia!

 

- Trovate il vostro metodo di studio

Alcuni di noi amano la routine, altri invece si annoiano presto: Karoline consiglia di scegliere le lezioni a seconda della vostra personalità. Quelli che preferiscono creare degli schemi fissi e ripeterli, generalmente preparano un orario settimanale e lo rispettano; gli altri invece svolgono la lezione di cui hanno voglia in quel momento, cambiando spesso la tipologia. Il bello di Babbel è proprio questo.

 

- Siate sicuri di voi stessi ed esercitatevi

Karoline consiglia di dedicare almeno un giorno alla settimana alla pratica: dialoghi con persone madrelingua, un film in versione originale… in altre parole, usate le vostre nuove conoscenze nella vita reale e vi sentirete più sicuri di voi stessi (e certo, migliorerete sempre di più il vostro livello).

 

- Create l’abitudine

La cosa più importante, comunque, è imparare qualcosa (anche poco) ogni giorno. Anche se avete solo 5 minuti di tempo anziché 20, è sempre meglio di niente. Il segreto per diventare fluenti, infatti, è quello di esercitarsi tutti i giorni.

 

Vuoi provarci anche tu?

La prima lezione te la offre Babbel clicca sul link

 

Visita il sito di Babbel it.babbel.com/ e Prova Babbel

 

Ti interessa Babbel e vuoi saperne di più? Leggi anche gli altri articoli pubblicati sul nostro sito nella sezione Formazione:

Il 97% dei loro studenti consiglia Babbel per imparare le lingue online

- Scopri con Babbel perché chi impara l’inglese guadagna di più

- Il segreto dell’efficacia di Babbel: i 3 pilastri per imparare le lingue online

 

 

Diventa un’Italian Supplier Advisor grazie ad ErasmusIntern.org che insieme a SOLARNUB  offre l'opportunità agli studenti italiani di lavorare a Malaga. Parti per la frenetica Spagna e vivi un’esperienza lavorativa unica!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre opportunità

 

Ente: ErasmusIntern.org fa parte del progetto STORY, un progetto dell'Erasmus Student Network (ESN). L'ESN è un'organizzazione studentesca internazionale senza fini di lucro la cui missione è quella di rappresentare studenti internazionali offrendo opportunità di comprensione culturale e di auto-sviluppo secondo il principio degli studenti che aiutano gli studenti. Il progetto STORY è stato finanziato con il supporto del Lifelong Learning Programme della Commissione Europea. Questo progetto mira a migliorare l'accessibilità e la qualità degli stage internazionali e ad aumentare la consapevolezza dell'esistenza di tali opportunità per i giovani. Per raggiungere questo obiettivo, è stata impegnata una ricerca sull'argomento e questa piattaforma online è in fase di sviluppo al fine di migliorare le opportunità internazionali degli studenti sul mercato del lavoro europeo.

SOLARNUB è un'azienda innovativa che prende in considerazione le informazioni rilevanti dalla mappatura del mercato e che la diagnosi dei bisogni crea e offre le OFFERTE più interessanti.

I prodotti includono pannelli, inverter, strutture e sistemi di assemblaggio, inseguitori, controller, batterie, cavi, convertitori, trasformatori, sistemi di monitoraggio e controllo e altro ancora.

I servizi sono Consulenza, Valutazione, Conformità, Sviluppo, Progettazione di sistemi, Costruzione e installazione, Funzionamento e manutenzione, Outsourcing, Servizi ausiliari e altri strumenti e servizi.

 

Dove: Malaga, Spagna

 

Destinatari: la posizione come Italian Supplier Advisor è destinata a:

- Studenti,

- Neolaureati Italiani

 

Quando: 6 mesi

 

Scadenza: 28 Dicembre 2018

 

Descrizione dell’offerta: L’Italian Supplier Advisor con SOLARNUB seguirà le seguenti aree:

Area clienti ovvero:

Commercio internazionale, gestione e commercio, gestione commerciale

I principali compiti per il consulente fornitori Intern saranno i seguenti:

- trovare il numero di contatti, interazioni, citazioni, partecipazione a transazioni, record, raccomandazioni, testimonianze e vendite mensili.

- Cercare/identificare nuovi clienti-fornitori attraversoi social network, eventi, strumenti di marketing e attività di rete di vendita

- Sviluppare azioni di marketing online e offline, tra cui l'email marketing, le chiamate, il lancio e la gestione delle campagne, le visite, ecc.

- Dedicare un minimo di 10 a 20 ore all'acquisizione di lead e alla costruzione della pipeline

- Accogliere tutti i potenziali clienti-fornitori, rispondere alle domande relative ai servizi di acquisto e vendita e, in generale, gestire l'esperienza SolarNub del fornitore-cliente nel modo più positivo.

- Educare entusiasticamente tutti i clienti-fornitori sui vantaggi di accedere a un nuovo modo di fare (vendere) Solar attraverso i servizi e strumenti.

- Condurre dimostrazioni e offrire un'esperienza che i futuri clienti-fornitori raccomanderebbe vivamente ad amici e colleghi.

- Identificare le necessità e le preferenze del cliente

- Supportare nell'area degli acquirenti, proposte che sono allineate con le esigenze del cliente

- Negoziare le proposte con il fornitore-cliente, cercando di cercare la chiusura dell'opportunità attraverso l`azienda e, se necessario, identificando le ragioni per non chiudere.

- Ricevi ed elabora gli ordini degli acquirenti dei clienti, ricevi ed elabora le offerte dei clienti-venditori, collegando le aree di acquirenti, venditori e gestione delle operazioni.

- Fornire supporto telefonico ed email per quanto riguarda gli ordini, le richieste urgenti, i ritorni e lo stato degli ordini avviati dai clienti-acquirenti.

- Identificazione e dettaglio di problemi, situazioni e feedback dei clienti durante il processo di vendita.

- Offrire un servizio clienti eccezionale per offrire la perfetta esperienza durante il processo di negoziazione, nonché un supporto continuo durante il processo di vendita e consegna.

- Mostra creatività / ingegno nella presentazione di soluzioni (finanziarie, tecniche, stile di lavoro, pratiche, fornitori, attrezzature e servizi) ai clienti-fornitori che stanno considerando, ma non sono sicuri su come accedere a questo nuovo modo di fare Solar che SolarNub propone.

- Fidelizzare l'azienda in modo che possa utilizzare come canale alternativo per risolvere le loro esigenze e i problemi di vendita.

- Favorire la raccomandazione, l'utente / cliente come prescrittore di SolarNub.

Area Gestione Operativa:

- Coordinare gli ordini con gli acquirenti e le aree operative, stabilendosi come canale di comunicazione e informazione con il cliente acquirente.

- Fungere da collegamento tra cliente-acquirente, cliente-venditore e controllare le operazioni rispetto alle informazioni richieste relative agli ordini e alle richieste dei clienti.

- Elaborazione di bolle di consegna e fatture, nonché della propria documentazione della vendita, compreso l'invio di mezzi di pagamento e il trasferimento alle banche.

 

Requisiti:  i requisiti necessari per poter inviare la propria candidatura per la posizione con SOLARNUB sono:

- Laurea

- Inglese Livello B1

- Italiano Livello C2

- Spagnolo Livello A2

 

Costi/Retribuzioni: non retribuito

 

Guida all’application: Consultare il sito di erasmusintern.org

 

Informazioni utili:  Il lavoro si svolge Part time

 

Link utili:

ErasmusIntern.org

Italian Supplier Advisor

Solarnub

        

Contatti Utili:  

Indirizzo: Erasmus Student Network AISBL

Rue Joseph II / Jozef II-straat 120

1000 Brussels, BELGIUM

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Amantia Bali

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

 

Pubblicato in Altre opportunità.

Il Rome Press Game - insieme al RomeMUN, Rome Business Game, Corso di Orientamento alle Carriere Internazionali - è uno dei progetti organizzati da Giovani nel Mondo durante il Festival delle Carriere Internazionali.

Il Rome Press Game in particolare, è il progetto interamente dedicato al mondo del giornalismo, della comunicazione internazionale, dell’interpretariato e della traduzione, ed è la prima simulazione al mondo di una redazione giornalistica su più livelli, nella quale aspiranti traduttori, interpreti o giornalisti potranno vivere una stimolante esperienza all’interno di una redazione di stampo internazionale per la produzione di materiali in multilingua.

 

Perchè partecipare?

- é un’occasione unica di vivere 4 giorni come dei veri giornalisti

- si ha l’opportunità di apprendere numerose soft skills, dal lavoro di gruppo, alla capacità di leadership alle competenze tecniche di realizzazione di un prodotto mediatico

- essendo un progetto internazionale consente di confrontarsi con ragazzi provenienti da circa 100 paesi diversi al mondo

- consente di lavorare a stretto contatto con giornalisti di professione sia junior che senior e con tecnici esperti del settore come montatori e cameraman

- ti permette di capire se il mondo della comunicazione e del giornalismo fa per te

 

Il progetto consiste in 4 giorni di esperienza full immersion da veri giornalisti da vivere a contatto con esperti del settore che guideranno e assisteranno i partecipanti nella produzione del materiale mediatico.

Essendo uno dei progetti che si svolgeranno all’interno del Festival delle Carriere Internazionali, il Rome Press Game assume anche la funzione di megafono per tutte le diverse attività che si svolgono durante il Festival, raccontandole dall’interno in maniera trasversale.

 

Quale sarà quindi il compito specifico dei partecipanti al Rome Press Game?

Gli aspiranti giornalisti verranno suddivisi in team e realizzeranno interviste e programmi con il contributo e la partecipazione dei giovani presenti al Festival, e delle numerose personalità e ospiti prestigiosi che prendono parte alla manifestazione, oltre ad altre attività stabilite da un ricco ed intenso programma. Il team che si distinguerà per la professionalità del lavoro svolto si aggiudicherà un fantastico premio! Avrà accesso ad un programma di stage o una visita lavorativa presso una redazione giornalistica.

 

La simulazione si svolgerà seguendo il metodo learning by doing, grazie al quale i partecipanti potranno acquisire conoscenze teorico-pratiche nel mondo del giornalismo a 360°, come ad esempio la correzione di bozze di stampa e l’editing dei documenti a fini di pubblicazione, o anche aumentare le loro abilità di scrittura giornalistica nell’ambito dei nuovi media, e molte altre.

Per avere tutte le informazioni sul progetto leggi qui!

 

Questo progetto è pensato per essere indicato in modo particolare a studenti di giornalismo, comunicazione, interpretariato, lingue, lettere e filosofia in quanto consente ai partecipanti di avere nel curriculum una prima esperienza pratica di giornalismo simulato ma con tutti gli aspetti reali, di conoscere e sperimentare a pieno il lavoro redazionale che è il "dietro le quinte" di ciò che si legge sui giornali o si vede in tv e di comprendere tutte le dinamiche del settore.

Per partecipare al Rome Press Game è quindi auspicabile essere uno studente di lettere, comunicazione, lingue, interpretariato e traduzione (ai quali verrà data la precedenza in caso di domanda per le borse di studio). Inoltre è necessario avere un livello d’inglese B1 che deve essere certificato. In caso di mancata certificazione si potrà sostenere un test d’inglese offerto da Babbel al link che arriverà per mail dopo il versamento della quota associativa.

La procedura per candidarsi è molto semplice.

Il primo step è l’application, che deve essere presentata entro e non oltre il 21 dicembre 2018, una volta fatta l’application basta seguire gli step automatici del sistema per perfezionare la propria registrazione all’evento.

Per i candidati che volessero concorrere per una borsa di studio e partecipare dunque gratuitamente all’iniziativa la deadline è invece il 14 dicembre 2018.

Infine per festeggiare il decimo anniversario di attività Giovani nel Mondo ha deciso di offrire ai propri soci un'opportunità ulteriore ovvero la possibilità di seguire un percorso di formazione dal vivo pre-conferenza. Si tratterà di una serie di incontri di approfondimento sia sull'aspetto pratico-procedurale dell'evento che sulle carriere internazionali in genere così da rendere maggiormente consapevoli i partecipanti e dunque meglio pronti ad affrontare con soddisfazione l'esperienza finale di partecipazione al Festival.

Questo percorso di formazione si terrà inoltre all'interno di una cornice unica: la bellissima nave Costa Diadema, grazie alla partnership con la società Costa Crociere. Trattandosi di un Festival delle Carriere Internazionali GnM ha deciso di proporre un viaggio tra alcune delle città più belle del mediterraneo nella settimana antecedente al Festival. Durante la settimana di viaggio sarà possibile partecipare ogni giorno ad una sessione di 3 ore di preparazione strutturata ad hoc per l'evento conclusivo del Festival. Inoltre i partecipanti avranno la possibilità di vivere gli innumerevoli servizi offerti da Costa Diadema e visitare città meravigliose come: Savona-Marsiglia-Barcellona-Palma de Maiorca e Palermo, tutte destinazioni che nei secoli sono state teatro di scambio di culture, tradizioni, storia, commercio e collaborazioni tra stati e nazioni diverse.

Per la prima volta dunque il Festival si fa itinerante e oltre all'esperienza romana i partecipanti interessati potranno aderire anche alla settimana di formazione-viaggio pre-evento.

 

Per maggiori informazioni, visita il sito www.romepressgame.org

Se vuoi saperne di più su come iscriverti, sui costi di adesione e sulle borse di studio clicca qui

 

Non perdere altro tempo prezioso e dai il via alla tua carriera internazionale con un’esperienza imperdibile partecipando al International Career Festival! Per iscriverti clicca qui

 

Contatti:

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 8b

00137 Roma – Italia

Recapiti telefonici

+39 06 890195338

Email:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

a cura di Ludovica Mondati

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Nel 2008 nasce Babbel: siamo nell’anno del suo decimo compleanno.

La storia di Babbel, una torre di Babele in miniatura (il nome viene dal riferimento biblico e dal verbo "babbeln", dal dialetto tedesco che significa "chiacchierare") comincia quando i fondatori Markus Witte e Thomas Holl scoprono, quasi per caso, che ancora non esiste alcun metodo di apprendimento delle lingue online e decidono quindi di risolvere questo problema loro stessi.

Ora nelle sedi di Berlino e New York, l'azienda impiega un team di oltre 600 collaboratori provenienti da 50 nazioni diverse e 150 esperti di Didattica. Babbel offre un modello di abbonamento trasparente e libero da pubblicità, il cui obiettivo consiste nel far esprimere i propri utenti il prima possibile in una nuova lingua.

Una app che unisce metodi fondati a nuove tecnologie. Attualmente utilizzata da più di un milione di abbonati alla versione premium, Babbel permette di imparare 14 lingue a partire da 7 diverse lingue di visualizzazione ed è disponibile sia sul web che su dispositivi mobili iOS e Android. Le lezioni, brevi e compatte, si integrano perfettamente agli impegni della vita quotidiana, grazie anche alla loro suddivisione in temi utili, come ad esempio presentarsi, ordinare al ristorante o preparare un viaggio. Grazie a un metodo eternamente pratico, già dopo tre sessioni si acquisiscono le basi per imbastire una conversazione. Si scrivono le frasi, si ascolta, si ripete a un insegnante di bit, si fa leva su trucchi mnemonici: si visualizzano oggetti e occorre spostarli con le dita per associare una parola a un’immagine.

Il metodo Babbel aiuta a restare motivati per raggiungere i propri obiettivi: gli utenti utilizzano la app in media per più di un anno. I contenuti sono creati da un team di professionisti del settore quali esperti in didattica, linguisti ed insegnanti, e sono sviluppati in maniera specifica per ciascuna combinazione di lingue e per ogni livello di difficoltà. E i risultati sono garantiti: uno studio indipendente condotto dalla New York University ha confermato che 15 ore spese su Babbel regalano a un principiante le stesse competenze di un classico corso di sei mesi.
 

Nel 2016 Babbel Fast Company ha scelto Babbel tra le 50 aziende più innovative al mondo e la più innovativa nel campo dell’istruzione.

E sempre nel 2016 Babbel è stata inserita anche nella classifica delle 50 aziende tecnologiche europee con il più alto tasso di crescita da parte di Tech Tour, la piattaforma che aggrega investitori, partner strategici per le imprese e imprenditori high-tech.

Nell'agosto del 2017 Babbel e Cambridge English, punto di riferimento a livello globale per la valutazione della conoscenza della lingua inglese, hanno lanciato il Babbel English Test in collaborazione con Cambridge English. Questo sistema di valutazione linguistica online permette agli adulti che imparano l’inglese di attestare le proprie capacità di ascolto e di lettura, dal livello A1 (principiante) fino al livello B1 (intermedio) incluso. Chi sostiene il test otterrà una certificazione del risultato raggiunto, che potrà essere scaricata e utilizzata per dimostrare le proprie competenze linguistiche a potenziali datori di lavoro, per prepararsi in vista di un esame, per arricchire il proprio profilo professionale online o per l’autovalutazione. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Babbel.com

 

 
 

 

Negli ultimi anni l’Università degli Studi Internazionali di Roma - Università degli Studi Internazionali di Roma -  UNINT ha largamente ampliato la propria offerta didattica, mostrando grande capacità di adattamento ad un mondo globalizzato e in continuo cambiamento. UNINT offre oggi una gamma diversificata di corsi di Laurea Magistrale, ponderati sulle esigenze di tutti quei giovani che vogliano costruirsi un bagaglio di conoscenze e di competenze che li renda immediatamente pronti ad affrontare il mondo del lavoro.

 

Il modello di formazione adottato da UNINT si fonda su tre pilastri:

- internazionalità: capacità di comprendere e affrontare le sfide di un mondo in continuo cambiamento

- legame con il mondo del lavoro: tramite un’offerta formativa innovativa e in linea con le esigenze della società e delle professioni

- qualità della vita universitaria: caratterizzata da un ambiente caldo e dallo stretto rapporto con lo staff accademico.

 

Infatti, la denominazione della UNINT come Università degli Studi Internazionali, non è un caso. Essa rispecchia lo spirito internazionale, oltre che la realtà di un ambiente di apprendimento efficiente e aperto allo scambio interculturale. A tal riguardo basti considerare le parole del dott. Fabio Bisogni, consigliere di amministrazione UNINT che considera strategica la dimensione internazionale.

 

Quali corsi di Laurea Magistrale offre la UNINT? I nuovi studenti potranno scegliere tra due corsi nella Facoltà di Interpretariato e Traduzione - Interpretariato e Traduzione  e Lingue per la Comunicazione Interculturale e la Didattica e quattro diversi Curricula in Economia e Management Internazionale. Vediamoli nel dettaglio.

 

Interpretariato e Traduzione (LM-94) con percorso a scelta tra interpretazione o traduzione prepara alle professioni di interprete di conferenza, parlamentare e di trattativa o di traduttore specializzato. Il Corso di Laurea fornisce le competenze necessarie per svolgere l’attività professionale in contesti specialistici contraddistinti da elevato livello di complessità nei settori economico, giuridico, socio politico, editoriale, informatico, multimediale e biomedico. Tra le più ricche in Italia, l’offerta formativa dà la possibilità di scegliere tra ben otto lingue di studio: arabo, cinese, francese, inglese, portoghese e brasiliano, spagnolo, russo e tedesco.

 

La Facoltà di Interpretariato e Traduzione è affermata a livello internazionale e vanta numerosi riconoscimenti: è fra i tre membri italiani della Conferenza Internazionale permanente degli Istituti Universitari di Traduttori e Interpreti (CIUTI) e fa parte della rete European Master's in Translation (EMT).

 

Lingue per la Comunicazione Interculturale e la Didattica (LM-37) prepara professionisti negli ambiti delle lingue e delle letterature straniere in grado di utilizzare le proprie competenze in molteplici direzioni: insegnamento di lingue o di italiano come lingua straniera, consulenza linguistica ed editoriale, responsabilità di uffici specializzati in relazioni internazionali o traduzione.

Il corso prevede, tra le varie materie, lo studio ad un livello avanzato di due lingue straniere (A e B) a scelta tra francese, inglese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco e delle relative culture, con possibilità di inserire tra le attività affini lo studio della lingua cinese e araba.

 

Economia e Management Internazionale (LM-77) – curriculum in Beni di Lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti ha l’obiettivo di formare una nuova generazione di manager in grado di operare nei settori di punta del Made in Italy, con particolare attenzione ai mercati emergenti. Il corso, particolarmente adatto ai laureati in ambito economico o linguistico, è caratterizzato dall’erogazione del 50% degli insegnamenti in lingua inglese.

 

Economia e Management Internazionale (LM-77) – curriculum in Relazioni Internazionali prepara professionisti con solide competenze nelle relazioni internazionali e nella gestione di organizzazioni governative e non governative. Con parte degli insegnamenti in lingua inglese, il curriculum combina conoscenze di tipo politologico e competenze relative al management e all’economia, contando su numerosi docenti provenienti da prestigiose istituzioni internazionali.

 

Economia e Management Internazionale (LM-77) – curriculum in Consulenza Aziendale e Innovazione Digitale vuole formare esperti nelle professioni classiche dell’economia (dottore commercialista, consulente e funzionario aziendale) ma con un’impronta tutta moderna, fornendo quelle competenze che permettono di lavorare all’interno di imprese operanti nella moderna economia digitale.

 

Economia e Management Internazionale (LM-77) – curriculum in Marketing Digitale e Mercati Globali forma professionisti specializzati nell’elaborazione ed implementazione di strategie di marketing basate sull’utilizzo del canale digitale e rivolte ai mercati internazionali, coniugando le conoscenze dei mercati internazionali con competenze tecnico-pratiche riguardanti l’e-business, il marketing digitale e le tecniche di comunicazione e web design.

 

Per un approfondimento sulle Lauree Magistrali in Economia e Management offerte dalla UNINT, leggi I nuovi scenari della formazione accademica: studiare Economia digitale e Management internazionale alla UNINT e l’intervista al Prof. Antonio Magliulo, ex Preside della Facoltà di Economia.

 

A partire dall'anno accademico 2017-18 la UNINT attiva corsi extra-curricolari incentrati sulle soft skills finalizzati a fornire competenze integrative utili per migliorare il metodo di studio e le attitudini verso il mondo del lavoro, ad esempio public speaking, intelligenza emotiva, leadership, team building.

 

Insomma, se sei alla ricerca di un corso di Laurea che si adatti ai tuoi bisogni e alle esigenze di un mondo in continuo cambiamento, la UNINT ti offre proprio ciò che stai cercando!

Guida all'application: per tutte le informazioni su moduli, immatricolazione e regolamento consulta la seguente pagina: Come iscriversi

 

Link utili:

UNINT

 

Contatti utili:

Via Cristoforo Colombo 200– 00147 Roma.

  1. +39 06.510.777.1 - F. +39 06.51.22.416

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Segreteria di Presidenza:

Telefono: 06.510.777.254

Fax: 06.510.777.270

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Segreteria Studenti:

Tel 06.510.777.401

Fax 06.510.777.270

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

In un mondo interconnesso e dinamico, saper comunicare globalmente è una delle skill più richieste nel mondo del lavoro. Ogni azienda di medie-grandi dimensioni ha necessità di interfacciarsi con l’estero e l’inglese risulta la lingua più utilizzata a livello globale, per questo motivo certificare il proprio livello di padronanza della lingua è fondamentale per superare le selezioni nelle migliori aziende: per costruire una carriera di successo è importante saper interloquire con manager da ogni parte del mondo ed essere pronti a telefonate, meeting, presentazioni, e-mail.

 

Le abilità di comprensione e di dialogo in lingua inglese sono applicabili in ogni ambito, averne la padronanza apre le porte ad infinite possibilità come promozioni, accessi facilitati a stage all’estero, acquisizione di ruoli lavorativi di rilevanza, possibilità di dialogo con il mondo.

 

La scuola di inglese Wall Street English, con oltre 400 centri nel mondo e 70 centri in Italia, offre percorsi personalizzati e innovativi per guidare studenti e lavoratori nell’apprendimento della lingua inglese seguendo esigenze formative specifiche e ponendo particolare attenzione alle esigenze dello studente che verrà seguito approfonditamente da tutor certificati.

L’esclusivo metodo Wall Street English rispetta il naturale ritmo di apprendimento di ogni studente per assicurare il raggiungimento degli obiettivi: parlare, ascoltare, leggere e scrivere fluentemente in lingua inglese in ogni ambito lavorativo e personale.

 

Come certificare il proprio livello di conoscenza della lingua inglese

Attestare il proprio livello di conoscenza della lingua inglese è fondamentale in qualsiasi ambito: aziende, enti pubblici e istituti scolastici riconoscono i certificati come prova della padronanza linguistica del candidato.
Scegliere di certificare il proprio livello di inglese significa arricchire il proprio Curriculum Vitae e portare la propria istruzione ad un livello superiore.
Nei centri Wall Street English è possibile valutare il proprio livello di partenza con un tutor e seguire un percorso didattico suddiviso in 20 livelli di apprendimento, dal principiante all’avanzato. I 20 livelli di apprendimento di Wall Street English sono allineati con il CEFR: lo standard riconosciuto a livello internazionale.

 

Certificazioni internazionali, uno slancio verso il futuro

Esiste poi la possibilità di ottenere certificazioni internazionali valide per accedere alle più prestigiose università estere e quando si intende intraprendere una carriera lavorativa all’estero.
Vediamo come scegliere l’esame idoneo al proprio obiettivo:

L’esame IELTS è l’ideale se si intende lavorare o intraprendere un percorso di studi all’estero, ha una validità di 2 anni e fornisce una valutazione del livello del candidato da 1 a 9. L’obiettivo del percorso della scuola Wall Street English sarà quello di preparare il candidato al superamento del test IELTS con garanzia di successo.
Superando il test TOEFL si avrà accesso alle università di Canada, Stati Uniti, Australia e Inghilterra. Nelle scuole Wall Street English è possibile frequentare i corsi di preparazione all’esame TOEFL sotto la supervisione di tutor certificati che seguono il candidato fino al raggiungimento del risultato.


Il test BULATS è uno dei più rinomati in ambito business e viene scelto da numerose realtà aziendali per comprovare il livello di preparazione della lingua inglese dei candidati. Wall Street English assicura corsi di preparazione altamente performanti,  la possibilità di svolgere il test nelle proprie sedi e di ricevere immediatamente il certificato del test in sede.

 La certificazione TOEIC consente di validare il proprio livello di conoscenza della lingua inglese in ambito business ed è indicata per chi desidera intraprendere una carriera lavorativa internazionale. Il test valuta le capacità linguistiche comuni in un ambiente lavorativo. Il test ha una durata di 2 ore e include 200 domande che attestano comprensione e dialogo in situazioni lavorative come conversazioni telefoniche, meeting, conference call. Preparandosi all’esame TOEIC presso un centro Wall Street English si avrà la garanzia di ricevere una preparazione di alto livello e di seguire i propri ritmi naturali di studio.

 

Se vuoi incontrare di persona gli insegnanti e i formatori di Wall Street Institute, ti aspettiamo il 2 ottobre presso UNINT alla prima tappa del Carriere Internazionali in Tour . Scarica qui il programma e le indicazioni su come partecipare

Il CIES Onlus è alla ricerca di interpreti e/o traduttori provenienti da tutto il territorio nazionale, desiderosi di collaborare nell’ambito del servizio di interpretariato e di traduzione

Per opportunità simili si prega di consultare la sezione Cooperazione

 

Ente: Il CIES onlus, organizzazione non governativa istituita l’8 luglio del 1983, ha come scopo la promozione dei valori della cooperazione sia nelle sue attività nazionali che in quelle internazionali. L’ente opera in Italia e all’estero e trattando le tematiche relative alla mediazione interculturale, all’educazione e alla cittadinanza mondiale: ambiti fondamentali per diffondere la conoscenza dei paesi d’origine degli immigrati e favorire la loro integrazione. L’organizzazione collabora con partner locali per potenziare le capacità delle istituzioni, della società civile e delle comunità nei settori della governance, dei servizi, dell’ambiente e dell’educazione, intervenendo su più fronti per sensibilizzare l’opinione pubblica alla cultura della convivenza e alla cittadinanza mondiale

 

Dove: Non specificato

 

Destinatari: Studenti universitari

 

Durata: Non specificato

 

Scadenza:  Non specificato

 

Descrizione dell’offerta: I candidati, in qualità di interpreti/traduttori, saranno chiamati a lavorare nell’ambito dell’interpretazione consecutiva e/o di traduzione, sostenendo le commissioni territoriali per il riconoscimento della protezione internazionale e della Commissione Nazionale per il diritto d’asilo

 

Requisiti: I candidati dovranno possedere i requisiti seguenti:

- avere un’ottima conoscenza della lingua italiana

- avere una buona conoscenza, orale e scritta, della lingua inglese

- avere una buona conoscenza della lingua francese

- essere  in possesso dei documenti di soggiorno, se cittadini stranieri

Si ricorda che la conoscenza di altre lingue costituirà un vantaggio

 

Retribuzione: Prevista, ma non specificata

 

Guida all’application: Gli interessati dovranno inviare la propria candidatura, allegando il CV, al seguente indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o inviando un fax al seguente numero 06 77264667

 

Informazioni utili: La mission dell’organizzazione è quella di aiutare a promuovere e garantire la solidarietà sia a livello nazionale che internazionale

 

Link utili:

CIES

Offerta

Progetti

 

Contatti:

Via Merulana 198, 00185 - Roma , Italia

Telefono: 0039 0677264611

Fax: 0039 0677264628

 

 

a cura di Clarissa Subissi

 

La redazione carriere internazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito

all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.