L’International Criminal Court offre la possibilità a studenti laureati in Giurisprudenza o che sono al termine degli studi di partecipare ad una internship all’interno delle sue Camere! Candidati ora!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente: L’ICC (International Criminal Court) è un’istituzione internazionale, con sede all’Aia, risalente al periodo della Seconda Guerra mondiale, quando furono istituiti dei tribunali militari internazionali (il primo fu chiamato a giudicare nel processo di Norimberga, mentre il secondo nel Processo di Tokyo) che in quanto tali avevano competenza giurisdizionale solo per i crimini di guerra. La campagna per l'istituzione dell’International Criminal Court fu rilanciata negli anni ‘90 da una coalizione di 300 organizzazioni non governative. L’ente, che si occupa dei crimini internazionali più gravi nella comunità internazionale, quali il genocidio, i crimini contro l'umanità, i crimini di guerra e anche  il crimine di aggressione, ha una competenza complementare a quella dei singoli stati e può dunque intervenire solo se e quando tali stati non vogliano o non possano intervenire per punire i crimini di natura internazionale. All’interno dell’International Criminal Court è fondamentale lo Statuto di Roma. La creazione dello Statuto di Roma nel 1998 fu di per sé un evento storico, segnando una pietra miliare negli sforzi del genere umano verso un mondo più giusto. Lo Statuto di Roma entrò in vigore nel 2002, dopo la ratifica di 60 Stati. Oltre a fondare la Corte e a definire i crimini di genocidio, crimini di guerra, crimini contro l'umanità e - a partire dagli emendamenti del 2010 - il crimine di aggressione, lo Statuto di Roma stabilisce nuovi standard per la rappresentanza delle vittime in Aula, e assicura processi equi e diritti della difesa. La Corte cerca una cooperazione globale per proteggere tutte le persone dai crimini codificati nello Statuto di Roma

 

Dove: L’Aia

 

Destinatari: Laureati in Giurisprudenza o studenti che sono al termine dei loro studi

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: Open

 

Descrizione dell’offerta: L’International Criminal Court offre la possibilità di partecipare ad una internship all’interno delle sue Camere. Le Camere, che comprendono le tre divisioni giudiziarie (ricorsi di Appello, divisione di prova e divisione preliminare), sono responsabili di procedimenti giudiziari per reati sotto la giurisdizione della Corte. Le funzioni giudiziarie delle Camere comportano l'emissione di decisioni o ordini, sia scritti che orali, rispondenti alle mozioni depositate dalle parti e dai partecipanti, lo svolgimento di conferenze sullo stato e audizioni, l'analisi delle prove. Inoltre, i giudici delle divisioni di appello e di prova sono incaricati di proporre modifiche al regolamento di procedura e di prova e agli elementi di reato, nonché di adottare il regolamento della Corte e qualsiasi emendamento allo stesso. Nello specifico il candidato si occuperà di:

-Condurre ricerche e analisi giuridiche approfondite su questioni di diritto penale internazionale, diritto internazionale pubblico, diritto umanitario internazionale, diritto dei diritti umani e materiali giuridici internazionali e nazionali pertinenti per riferimento

-Fornire consulenza legale per l'interpretazione e l'applicazione dei documenti della Corte

-Riassumere il materiale di prova e preparare sintesi di proposte e decisioni

-Preparazione di note legali  e osservazioni di procedimenti giudiziari



Requisiti: Il candidato ideale deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

-Laurea in Giurisprudenza oppure essere alla fine degli studi

-Conoscenza di diritto penale internazionale/nazionale, diritto comparato e criminologia, diritto internazionale pubblico, diritto internazionale umanitario o diritti umani

-Ottime capacità di comunicazione orale e redazione

-Ottima conoscenza di Microsoft Office

-Ottima conoscenza della lingua inglese o francese. La conoscenza di un’altra lingua ufficiale della Corte (arabo, cinese, russo, spagnolo) verrà considerata un vantaggio



Costi o Retribuzioni: Le internships dell’International Criminal Court non sono retribuite

 

Guida all’application: Per candidarsi alla internship, è necessario registrarsi alla pagina dell’offerta inserendo:

-Una lettera di motivazione (massimo di 400 parole)

-Due lettere di referenza (una accademica)

-Copie scannerizzate di diplomi e/o diplomi universitari

-Copie scannerizzate di trascrizioni accademiche ufficiali che indicano i corsi, i risultati e la data di completamento

-Un breve saggio su un argomento rilevante per il lavoro della Corte (massimo di 750 parole, interlinea singola)



Informazioni utili: Le internships dell’International Criminal Court vanno da un minimo di 3 mesi ad un massimo di 6 mesi e non possono essere prolungati oltre

 

Link utili:

link all'offerta  

 

ICC

 

Contatti Utili:

ICC

Oude Waalsdorperweg 10, 2597 AK The Hague, The Netherlands

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

+ 31 (0)70 515 8515




 

 

 

 

 

a cura di Ilaria Tosches

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.