Vorresti essere parte del cambiamento mondiale e catapultarti nel mondo dello sviluppo sostenibile e della risoluzione dei problemi attuali? ASEF - Asia-Europe Foundation - ti aspetta: candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Per maggiori informazioni sulle Summer School, leggi l'articolo

 

Ente: Nel marzo 1996 i leader di 25 Paesi europei ed asiatici, insieme alla Commissione Europea, si sono riuniti a Bangkok, in Thailandia, per inaugurare il Asia-Europe Meeting - ASEM. Nel 1997 viene costituita la Asia-Europe Foundation - ASEF - la quale risulta essere l'unica istituzione permanente dell'ASEM.

ASEF è finanziata tramite contributi volontari da parte dei governi dei suoi Paesi membri e condivide tali finanziamenti per i progetti con i partner in Asia ed Europa.

ASEF promuove una reciproca comprensione tra Asia ed Europa attraverso scambi intellettuali, culturali e tra le persone.

Ad oggi, i Paesi membri ASEF sono 53.

ASEF gestisce almeno 25 nuovi progetti all’anno, costituiti da più di 100 attività, principalmente conferenze, seminari, workshop, pubblicazioni e piattaforme online, insieme alle 125 organizzazioni partner. Ogni anno più di 3000 asiatici ed europei partecipano alle attività di ASEF, e ancora più persone  vengono raggiunte grazie ai vari eventi, network e portali web.

 

Dove: Croazia e Slovenia

 

Destinatari: Giovani cittadini di Paesi membri ASEF

 

Quando: Dal 12 al 23 settembre 2018

 

Scadenza: 3 luglio 2018

 

Descrizione dell’offerta: La ASEF Summer University - ASEFSU - è un’esperienza interdisciplinare per giovani studenti e professionisti asiatici ed europei. Designata per promuovere gli scambi culturali tra i giovani, ASEFSU offre l’opportunità di ampliare i tuoi orizzonti, incrementare le tue conoscenze sui problemi attuali e di proporre soluzioni concrete alle sfide sociali.

Il tema di ASEFSU22 sarà “Sustainable Tourism: Youth Driving Green Growth” e consisterà di un mix di esercizi di gruppo pratici, conferenze stimolanti e ricerche di gruppo.

Come partecipante di ASEFSU22, avrai l’opportunità di imparare e condividere le tue conoscenze sul turismo sostenibile e sulle green economies.

ASEFSU22 si concentrerà sulle 3 dimensioni dello sviluppo sostenibile:

- Economico, inclusi i trasporti sostenibili, l’impiego giovanile e consumi e produzioni sostenibili

- Sociale, includendo il patrimonio culturale, l’inclusione e l’interazione con la gente del luogo

- Ambientale, includendo la gestione dell’acqua e dei rifiuti, energie rinnovabili e tecnologie

 

Requisiti: L'unico requisito necessario per partecipare alla Summer School consiste nell'essere giovani cittadini di un Paese membro ASEM

 

Costi: La summer school è completamente gratuita. Saranno rimborsate le spese di viaggio, vitto ed alloggio

 

Guida all’application: Per candidarti, vai alla pagina, inserisci tutti i tuoi dati personali e invia la tua candidatura

 

Link utili:

Link all'offerta

Sito ASEF

Pagina dei contatti

FAQs

 

Contatti Utili:

31 Heng Mui Keng Terrace

Singapore 119595

Tel: +65 6874 9700

Fax: +65 6872 1135

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

a cura di Ruino Martina Pia

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Sei alla ricerca di una borsa di studio che ti permetta di viaggiare e di arricchire il tuo bagaglio di conoscenze su temi che riguardano lo sviluppo mondiale? Allora non puoi perderti la possibilità che ti offre l’ODI Fellowship Scheme, il tuo contributo alla ricerca sarà fondamentale, candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente: L'Istituto Internazionale per lo Sviluppo (ODI) è il principale think tank indipendente del Regno Unito per lo sviluppo internazionale e le questioni umanitarie. La loro missione è quella di ispirare e informare la politica e la pratica che ha portato alla riduzione della povertà, l'alleviamento della sofferenza e la realizzazione di mezzi di sussistenza sostenibili nei paesi in via di sviluppo. Operano facendo ricerche applicate di alta qualità, consulenza politica pratica, diffusione delle politiche mirate e dibattiti. Lavorano con partner nei settori pubblici e privati, nei paesi in via di sviluppo e sviluppati. Il loro progetto riguarda oltre 12 programmi di ricerca ed hanno anche la possibilità di ospitare un certo numero di progetti tramite le borse di studio destinate a giovani laureati

 

Dove: Varie destinazioni tra Africa, Asia, Caraibi e Pacifico

 

Destinatari: Tutti coloro i quali siano interessati all’offerta e che contemporaneamente rispondano ai requisiti

 

Durata: Due anni

 

Scadenza: Open

 

Descrizione dell’offerta: Tutti coloro che avranno la possibilità di diventare fellows, entreranno subito in contatto con un ambiente internazionale con propri coetanei e figure di rilevante importanza. E’, infatti, offerta una borsa di studio che permetterà ai candidati vincitori di viaggiare tra Africa, Asia, Caraibi e Pacifico per compiere le loro ricerche per quanto riguarda lo sviluppo overseas. Sarà un’opportunità unica verso la propria carriera internazionale: ogni anno, appunto, centinaia di fellows prendono parte all’ODI Scheme, proprio per la ricche possibilità di nuove conoscenze che offre

 

Requisiti:

- Qualsiasi nazionalità

- Essere in possesso di un master o PhD in economia, statistica o materia affine

 

Retribuzione: Valore della borsa di studio

 

Guida all’application: Per candidarsi, contattare l’Istituto all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Per maggiori informazioni sull’ODI Fellowship Scheme, consultare il booklet qui

 

Link utili:

Overseas Development Institute

ODI Fellowship

 

Contatti utili:

ODI Fellowship Scheme

Overseas Development Institute

203 Blackfriars Road

London SE1 8NJ

Tel: +44 (0)207 922 0356

Fax: +44 (0)20 7922 0399

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Inizia la tua carriera internazionale a New York! L’Asia Society Policy Institute (ASPI) è alla ricerca di uno stagista eccezionale con un interesse nelle questioni sociali, politiche ed economiche in Asia

 

Per ulteriori opportunità visita la sezione Organizzazioni Internazionali!

 

Ente: L'Asia Society è un’organizzazione non-profit dedicata alla promozione della comprensione delle istituzioni asiatiche e a rafforzare i partenariati tra i popoli. Ha diversi centri negli Stati Uniti (Houston, Los Angeles, San Francisco, Washington, DC, e New York) e in tutto il mondo (Hong Kong, Manila, Mumbai, Seoul, Shanghai e Sydney). Attraverso l’arte, la cultura, l’istruzione e la politica l’ASPI fornisce una visione globale e promuove la collaborazione fra i popoli per affrontare le odierne sfide e migliorare i programmi di policy

 

Dove: New York, USA

 

Destinatari: Studenti e laureati

 

Quando: Lo stage ha una durata di massimo 10 settimane, 3 giorni a settimana

 

Scadenza: Aperta tutto l’anno

 

Descrizione dell’offerta: La Asian Society Policy Institute è alla ricerca di uno stagista fortemente interessato nelle questioni asiatiche che svolgerà le seguenti mansioni:

- effettuare attività di ricerca

- scrivere, modificare e correggere le bozze memo per eventi e meetings

- fornire supporto organizzativo per eventi e conferenze

- partecipare alle riunioni delle Nazioni Unite e alle varie organizzazioni non governative a New York

 

Requisiti: Il candidato deve possedere i seguenti requisiti:

- un forte interesse per la politica, le istituzioni e la cultura asiatica

- una forte capacità di ricerca, scrittura e editing

- avere una forte attenzione al dettaglio

- essere persone affidabili e in grado di eccellere e rispettare i tempi

- essere multi tasking e saper gestire il tempo al meglio

- saper utilizzare MS Office

- possedere una competenza della lingua inglese madrelingua

- avere una precedente esperienza di stage rappresenta un plus

 

Documenti richiesti: E’ necessario inviare al momento della candidatura il proprio CV, una cover letter e un proprio campione di scritti

 

Retribuzione: Non prevista

 

Guida all’Application: E’ possibile candidarsi a questa offerta inviando la documentazione richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Sempre più aziende e Organizzazioni di ricerca e di consulenza internazionale richiedono ai propri candidati dei ‘’Campioni di scrittura’’ o ‘’Writing Samples’’. Si tratta di saggi o articoli scritti da te che possano dare un’idea di quali sono le tue abilità di scrittura e di comunicazione. Nel seguente link troverai informazioni specifiche su cosa scrivere: Link

 

Link utili:

Link alla call

 

Contatti:

725 Park Avenue (at East 70th Street)

New York, NY

10021

Tel: 212-288-6400

Fax: 212-517-8315

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marta Della Monaca

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

La National University of Singapore  è una delle università più quotate del mondo asiatico. Nel 2014 si è piazzata al primo posto dei QS rankings per quanto riguarda l’Asia. È tra le prime dieci università al mondo per almeno undici dei corsi che propone . Con i suoi 37.000 studenti provenienti da più di 100 paesi diversi si contraddistingue per il suo approccio multiculturale allo studio. Sono 16 le facoltà tra le quali puoi scegliere. Cosa aspetti? Apriti a un’esperienza internazionale con la National University of Singapore
 
Ente: La National University of Singapore è la più grande (per numero di studenti iscritti) e antica università di Singapore (è stata fondata nel 1905).  I suoi 37.000 studenti provengono da più di 100 paesi diversi. L’offerta formativa è molto ampia, sono infatti 16 le facoltà presenti nel campus universitario.
 
Dove: Singapore
 
Destinatari:  Diplomati e laureati che vogliano intraprendere un dottorato di ricerca.
 
Descrizione offerta:  La National University of Singapore offre un’ampia possibilità di scelta sia per neo-diplomati sia per chi voglia intraprendere un percorso di ricerca post-lauream.  Le facoltà tra le quali si può scegliere sono in tutto 16 e si va dalla Business School alla facoltà di Giurisprudenza, da Ingegneria alla scuola di Design & Environment. Nell’Università è presente anche un conservatorio. I suoi corsi sono organizzati in semestri e il metodo di insegnamento è un ibrido tra il tutorial all’inglese e il sistema dei crediti all’americana.  L’università offre possibilità di intercambi e di internship. Per chi fosse interessato a un percorso di ricerca post-lauream l’università presenta tre centri di eccellenza per quanto riguarda la ricerca e ventidue istituti di ricerca
 
Guida all’application:
Cliccando qui potrai accedere alla pagina per avere informazioni sull’ammissione
Cliccando qui potrai richiedere informazioni via mail.
 
Link utili: Per il sito dell’Università clicca qui
Per informazioni sull’università clicca qui
Per informazioni generali sul paese viaggiare sicuri
Per informazioni turistiche clicca qui
 
Contatti utili:
National University of Singapore
21 Lower Kent Ridge Road
Singapore 119077
+65 6516 6666
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A cura di Valerio Pellegrini
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente. LA REDAZIONE
L’importanza dei legami personali in Corea del Sud ha fatto si che molti studiosi e osservatori parlassero di clientelismo e favoritismo nella società coreana, dipingendo il quadro di un paese fortemente corrotto. In realtà i legami personali, i network e le comunità sono strumenti storicamente radicati e “reti di sicurezza” socialmente accettate per coloro che hanno bisogno di protezione in una società altamente competitiva.
 
Durante la Coppa del Mondo di calcio del 2002, ospitata dalla Corea del Sud e dal Giappone, l’allenatore della squadra sudcoreana, Guus Hiddink, divenne un eroe nel piccolo paese dell’Asia orientale perché riuscì a portare il suo team ad un livello di competitività senza precedenti, rivoluzionando il modo in cui i calciatori coreani erano abituati a giocare. Infatti, coloro che avevano frequentato la stessa scuola o università erano soliti passarsi la palla a vicenda ed i tiratori dei calci piazzati erano scelti rispettando una gerarchia basata sull’età. Guus Hiddink impose loro di spezzare questo tipo di legami durante le partite e diede più peso alle caratteristiche individuali di ogni giocatore. Questo è solo un esempio della rilevanza e della struttura che hanno le relazioni sociali e del loro ruolo nei vari tipi di comunità della società coreana.
L’importanza dei legami personali in Corea del Sud ha rappresentato l’oggetto di ricerca di molti studiosi, tra i quali Yee Jae-Yeol, docente di Sociologia presso la Seoul National University (SNU). Egli ha anzitutto posto l’accento su di una differenza linguistico-concettuale. In coreano la parola “network” può essere tradotta in due modi: yŏn’gyŏl e yŏnjul. Quest’ultima indica le relazioni particolaristiche mantenute tra parenti, a scuola o i legami regionali, ed è preminente nella società coreana. Fare affidamento sui vari tipi di yŏnjul, porta i coreani a trovarsi divisi tra le regole ufficiali di uno stato di diritto e le «abitudini del cuore» (Yee, 2000). Se, in molti casi, gli yŏnjul rappresentano una “rete di sicurezza” per coloro che hanno bisogno di protezione e di aiuto in una società fortemente competitiva, in altri casi tendono a diventare un ostacolo per le persone che non hanno accesso a queste connessioni.
In Corea del Sud le relazioni sociali sono per lo più basate sulle conoscenze ed altamente correlate ai legami personali. Song Ho-Keun ha ampliato il campo di ricerca studiando le dinamiche dei legami maturati negli ambienti scolastici (hakyŏn) e che hanno un’importante influenza nei cosiddetti Nuovi Movimenti Sociali (NMS) e nelle associazioni volontaristiche. Confrontando queste categorie con i movimenti sociali dell’Europa occidentale, Song Ho-Keun prende in considerazione la teoria della «mobilitazione cognitiva» di Ingleheart. Con questo termine Ingleheart si riferisce ad un processo in cui gli individui che sono altamente istruiti elaborano soluzioni alternative a nuovi problemi e sono disponibili a partecipare a movimenti sociali attraverso discussioni politiche (Inglehart, 1990). Contrariamente, le conclusioni di Song confermano che le relazioni sociali coreane sono caratterizzate da una «mobilitazione personalizzata». In altre parole, i partecipanti ai movimenti sociali sono mobilitati attraverso legami personali con un diverso grado di partecipazione tra attivisti e membri comuni: i network personali sono più efficienti nel reclutamento dei primi piuttosto che nella mobilitazione degli ultimi. Questo processo di socializzazione avviene in particolare tra le persone che hanno frequentato la stessa scuola o università e poi decidono di riunirsi in organizzazioni sociali. La «mobilitazione personalizzata» ha due tipi di effetti sui movimenti sociali: se da un lato rende passivo l’atteggiamento dei membri comuni, dall’altro ha effetti positivi sui leader e sugli attivisti, impedendo la disgregazione delle organizzazioni grazie ad una forte fiducia personale tra i leader e gli attivisti.
 
Scopri di più sulla Corea del sud, clicca qui!
Pubblicato in Formarsi

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.