25-02-2016

OHCHR: internship programme nel settore diritti umani. Candidati subito!

Sono aperte le iscrizioni per la prima scadenza del “programma internship” offerto dall’Ohchr a Ginevra! Avete tempo fino al 30 Aprile per candidarvi.
 
Ente:OHCHR – “Office of the High Commissioner for Human Rights”- Ufficio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani.
 
Dove: Ginevra, Svizzera.
 
Destinatari:Studenti universitari in possesso del Diploma di Laurea.
 
Durata:6 mesi.
 
Scadenza:Sono previste due scadenze (per i due programmi internship offerti dall’Ufficio:
-30 Aprile:per il programma stage che si svolge da Luglio a Dicembre
-31 Ottobre:per il programma stage che si svolge da Gennaio a Giugno
 
Descrizione dell’offerta:
Il programma di internship dell’Ohchr mira al raggiungimento di due obiettivi:
-accrescere le conoscenze degli stagisti in merito al tema della tutela dei diritti umani, offrendo loro la possibilità di vivere un’esperienza sul campo
-fornire a giovani studenti o laureati la possibilità di collaborare con gli Uffici dell’Ohchr.
Gli aspiranti stagisti (il programma si rivolge a 50 studenti universitari), sotto la supervisione del responsabile dell’Ufficio al quale si viene assegnati e, in base alle necessità richieste dall’ufficio stesso, sono chiamati a svolgere le seguenti attività:
-elaborare ricerche in merito alle problematiche sulla tutela dei diritti umanai
-fornire il materiale necessario durante gli incontri o le conferenze
-svolgere attività di back-stopping che prevedono: consulenza, accompagnamento, sostegno e continuità temporale e tematica di un progetto o di un servizio specialistico svolto sul campo
-partecipare ad incontri sul tema della tutela dei diritti umani condotti dallo staff dell’Ufficio competente
 
Requisiti:
Istruzione.E’ richiesto il possesso del Diploma di Laurea in discipline affini agli ambiti lavorativi delle Nazioni Unite, quali: Scienze Politiche, Diritto internazionale, Scienze storiche o Scienze sociali. La specializzazione in materia di tutela dei diritti umani rappresenta un vantaggio.
Lingue.Ottima conoscenza scritta e parlata di almeno due lingue ufficiali utilizzate in sede Onu (francese ed inglese sono preferibili).
Esperienze.Non è richiesta alcuna esperienza pregressa.
Al seguente link "internship programme" è presente una tabella di autovalutazione recante 5 diversi requisiti base. Per considerarsi “idonei” al programma di stage si deve rispondere affermativamente a tutti e cinque i requisiti previsti.
 
Retribuzione:
Non è prevista alcuna retribuzione. Le spese del viaggio, vitto e alloggio sono tutte a carico del tirocinante.
 
Documenti richiesti:
E’ richiesta una copia del proprio “curriculum vitae” da allegare all’“internship application form” ed eventuali saggi accademici, progetti o lavori elaborati durante il proprio percorso universitario (da un minimo di 3 ad un massimo di 12 pagine).
 
Per candidarsi:
L’aspirante tirocinante deve inviare tramite A/R presso il seguente indirizzo: Palais des Nations CH – 1211 Ginevra, Svizzera o tramite e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. i due documenti che seguono:
-l'internship application form è scaricabile dal seguente link e che deve essere compilata in tutte le sue parti
-documenti relativi a progetti, lavori o saggi accademici elaborati durante il proprio percorso universitario scannerizzati in formato “Pdf” o “Word”
Entrambi i documenti devono essere indicati con il: cognome – nome e tipo di documento (internship application form, documento accademico)
 
Link utili:
Internship programme (per avere tutte le informazioni più dettagliate in merito al programma di stage).
 
Informazioni utili:
Breve ritratto. Ginevra, capitale dell’omonimo cantone, è la seconda città più popolata della Svizzera dopo Zurigo. Perno centrale di tutta la regione in materia di economia, salute, istruzione e trasporti con Vienna, Zurigo e Vancouver offre la più alta qualità di vita come stabilito dal Mercer Consulting.
Si estende all’estremità sud-ovest del lago Lemano, sulle due rive del Rodano, nel cuore di una conca chiusa e circondata da montagne tutte in territorio francese.Il nome dell'antica città romana di Genava deriva dal celtico genu / genawa che significa "estuario", "golfo". La lingua adottata è il francese e per quanto riguarda il fuso orario non sussistono differenze con l’Italia.
Luoghi d’interesse. Le principali attrazioni turistiche di Ginevra includono il Muro dei Riformatori, il Jet d’eau (il Getto d’acqua) simbolo della città ed il Palais des Nations che ospita la sede europea delle Nazioni Unite.
Un altro luogo apprezzato dai turisti è la Città vecchia che preserva l’architettura tipica di una città europea del XVIII secolo. Illustre personalità tra cui Jean-Jacques Rousseau e Franz Liszt hanno vissuto in questa parte della città.
Per muoversi. La TPG (Transports Publics Genevois) gestisce una fitta e ramificata rete di autobus e filobus nonché una rete di tram in piena rinascita. Un servizio di battelli gestisce il collegamento tra le due sponde del lago.
Per entrare. In Svizzera occorre il passaporto italiano oppure la carta d’identità valida per l’espatrio.
La carta d’identità prorogata è riconosciuta solo se in formato cartaceo, il rinnovo sulla carta d’identità elettronica invece non viene riconosciuto.
 
Contatti utili:
 
Consolato Generale d’Italia a Ginevra:
Rue Charles-Galland, 14
1206 Ginevra, Svizzera
Tel.: (+419 228396744
Fax: (+419 228396745
Num. per emergenze: (+41) 793253978
E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
OHCHR
Palais Wilson rue des Paquis, 52
CH -1201 Ginevra, Svizzera.
Tel.: (+41)229179220
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Indirizzo postale:
OHCHR
Palais des Nationes, 10
CH–1211 Ginevra, Svizzera.
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Letto 14371 volte

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.