05-07-2018

Mettere donne e ragazze al centro delle politiche di sviluppo dell’Ue

Il prossimo bilancio settennale dell’Unione europea, in gergo comunitario il Quadro finanziario pluriennale, sarà sul tavolo dei negoziati europei nel corso dei prossimi mesi. Gli Youth Ambassador del gruppo anti-povertà The ONE Campaign stanno facendo sentire la propria voce da Roma a Bruxelles sulla necessità di garantire un budget Ue ambizioso che dia priorità a quei luoghi, quelle persone e quella aree tematiche che necessitano maggiori investimenti, come l’empowerment delle donne e delle bambine nei paesi più poveri del mondo.

 In questo contesto, i giovani attivisti di ONE hanno partecipato agli European Development Days (EDD) di Bruxelles il 5-6 giugno, prendendo parte a dibattiti con politici e personaggi influenti nel mondo della cooperazione internazionale per discutere il prossimo bilancio settennale Ue e la necessità di mettere donne e ragazze al centro delle politiche di sviluppo dell’Ue.

 In merito alle attività degli Youth Ambassador di ONE, Emily Wigens, Direttrice ad interim dell’ufficio ONE di Bruxelles, ha dichiarato: “Siamo molto fortunati di poter contare su un grande gruppo di giovani attivisti che svolge un ruolo chiave affinché l’uguaglianza di genere figuri nell’agenda dei leader dell’Ue, in particolare in vista degli imminenti negoziati del prossimo bilancio settennale comunitario. Da nessuna parte nel mondo le donne hanno le stesse opportunità che hanno gli uomini e il divario di genere è ancora più ampio per le donne che vivono in povertà. Il Quadro finanziario pluriennale rappresenta un’opportunità fondamentale per contribuire ad un cambiamento positivo per milioni di donne e ragazze in tutto il mondo. Stiamo esortando i leader europei ad aumentare i fondi per lo sviluppo di lungo periodo di almeno 40 miliardi di euro e garantire che almeno l’85% degli aiuti dell’Ue contribuisca ad affrontare il problema della disuguaglianza di genere.”

 

Unisciti ai 9 milioni di attivisti di ONE firmando la lettera che chiede ai leader di mettere donne e ragazze al centro delle politiche di sviluppo su www.one.org/sexist!

 

 

 

Per Saperne di più

Cos’è ONE

ONE è un’organizzazione sostenuta da oltre 9 milioni di membri, tra i quali 70.000 in Italia, che opera con campagne e attività di sensibilizzazione per combattere la povertà estrema e le malattie prevenibili, soprattutto in Africa. Apolitica, ONE mira a sensibilizzare l’opinione pubblica e a lavorare di concerto con i leader politici per combattere l’AIDS e le malattie prevenibili, aumentare gli investimenti per l’istruzione, l’agricoltura e l’alimentazione e chiedere ai governi maggiore trasparenza nei programmi di lotta alla povertà. Per saperne di più visita: one.org

Programma “Youth Ambassador”

Gli ambasciatori ONE sono un gruppo di giovani volontari estremamente motivati, selezionati tramite bando pubblico, che conducono attività di sensibilizzazione in tutta Europa per porre fine alla povertà estrema. Sollecitano un impegno concreto dei responsabili politici, lavorano con i mezzi di comunicazione per aumentare la visibilità delle campagne ONE e incoraggiano il pubblico a sostenere le petizioni e le altre azioni ONE con attività online ed eventi locali. Per saperne di più visita la pagina dedicata.

European Development Days

Gli European Development Days (EDD), organizzati dalla Commissione europea, portano insieme a Bruxelles esperti e appassionati di cooperazione internazionale per condividere idee ed esperienze che ispirino nuove partnership e soluzioni innovative alle sfide più urgenti del mondo. Maggiori informazioni su vai sul sito .

 

Letto 960 volte

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.