L'Europa in seconda fila. E l'Italia? - Roma, 13 Febbraio

In uno scenario internazionale già segnato dall’apparente arretramento della posizione egemonica degli Stati Uniti e dalla contrastata ascesa di un nuovo gruppo di grandi potenze, quali sono i rischi di un’Europa indebolita e quindi in seconda fila?
E quali le implicazioni per un paese in difficoltà come l’Italia, per cui la dimensione europea è essenziale sia politicamente che economicamente, soprattutto in vista del semestre di presidenza di turno dell’Unione?
 
Di questi temi si discuterà in 10 città italiane, in incontri promossi in occasione della pubblicazione del Rapporto 2014 della nuova collana dell'ISPI "Scenari Globali e l'Italia", dal titolo "L’Europa in Seconda Fila”, edito da Egea.
 
Dopo il primo incontro, in programma a Milano, si terrà a Roma giovedì 13 febbraio alle ore 16:45 presso la Camera dei Deputati (Sala della Mercede - Via della Mercede, 55) il secondo evento, a cui interverranno:
 
Giancarlo ARAGONA, Presidente ISPI
Franco BRUNI, Vice Presidente, ISPI e Professore di Teoria e Politica Monetaria Internazionale, Università Bocconi
Alessandro COLOMBO, Associate Senior Research Fellow, ISPI e Professore di Relazioni Internazionali, Università  degli Studi di Milano
Paolo MAGRI, Vice Presidente Esecutivo e Direttore, ISPI
Franco VENTURINI, Giornalista, Corriere della Sera
 
I lavori si concluderanno con un intervento del Ministro degli Affari Esteri, Emma BONINO.
 
Per partecipare è necessario registrarsi QUI
 
Per informazioni sull' ISPI consulta il sito.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.