UNESCO, in collaborazione con ISEDC, offre un programma di fellowship in ambiti allineati con gli obiettivi e gli scopi dell’UNESCO. Non perdere questa occasione, scopri di più!

Per altre opportunità simili visita la sezione  Formazione

 

Ente: UNESCO è stata fondata a Londra nel 1945. Agenzia specializzata dell’ONU, l’UNESCO è nata dal comune proposito di contribuire al mantenimento della pace, del rispetto dei Diritti Umani e dell’Uguaglianza dei popoli attraverso i canali dell’Educazione, Scienza, Cultura e Comunicazione. L’obiettivo dell’Organizzazione è quello di contribuire alla pace e la sicurezza promuovendo la collaborazione tra le Nazioni attraverso l’educazione, la scienza e la cultura onde garantire il rispetto universale della giustizia, della legge, dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali che la Carta delle Nazioni Unite riconosce a tutti i popoli, senza distinzione di razza, sesso, lingua o religione. Entro il 2030 l' UNESCO contribuirà alla realizzazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile attraverso il suo lavoro nei seguenti settori: educazione, scienze naturali, scienze umane e sociali, cultura, comunicazione e informazione, obiettivi di sviluppo sostenibile per l’oceano. L’UNESCO è impegnata in particolare nel raggiungimento dell’Obiettivo n.4, che si propone di “fornire un’educazione di qualità, equa e inclusiva, e opportunità di apprendimento permanente per tutti”. Molti traguardi e indicatori legati all’educazione sono inoltre contenuti all’interno degli altri Obiettivi.

 

Le borse di studio sono una modalità efficace per l'UNESCO per migliorare le risorse umane e il rafforzamento delle capacità degli Stati membri, in particolare dei paesi in via di sviluppo. Le borse di studio sono appositamente pensate per lo scopo della professionalità e un'opportunità per ricevere una formazione aggiuntiva e pratica e per contribuire al progresso e alla circolazione delle conoscenze e delle capacità di comprensione internazionale

 

Dove: Federazione Russa

 

Destinatari: laureati

 

Quando: durata un mese: dal 1 ° al 26 ottobre 2018

 

Scadenza: 3 Aprile 2018

 

Descrizione dell’offerta: L'obiettivo di questo programma di borse di studio è quello di migliorare lo sviluppo delle capacità e lo sviluppo delle risorse umane nel settore delle fonti energetiche rinnovabili e rinnovabili nei paesi in via di sviluppo e nei paesi in transizione. Le attività di formazione si tengono in istituzioni specializzate nella Federazione Russa. Il mezzo di insegnamento sarà l'inglese. L'UNESCO privilegia le domande dei paesi in via di sviluppo e dei paesi in transizione.

 

In linea con la strategia e gli obiettivi del programma e del bilancio approvati dall'UNESCO per la sezione del programma Fellowships, il Centro internazionale per lo sviluppo energetico sostenibile (ISEDC) a Mosca (Federazione russa) dell'UNESCO offre venti borse di quattro settimane di durata ciascuna, per l’anno 2018.

 

I candidati possono scegliere di studiare in uno dei seguenti campi di studio, allineati con gli obiettivi e le priorità del programma dell'UNESCO, come approvato e in conformità con le decisioni prese dal Comitato esecutivo:

- energia e sviluppo sostenibile

- gestione ecologica delle risorse energetiche

- energia rinnovabile

- produzione di energia sostenibile e rinnovabile

 

Qui puoi trovare l'elenco degli Stati membri invitati

 

Ai vincitori sono riservati i seguenti benefici:

- i beneficiari saranno esenti dal pagamento delle tasse universitarie per l'intera - - i borsisti intraprenderanno studi / corsi di formazione sotto la supervisione di un consulente o direttore di studi che sarà fornito dall'istituto ospitante

- il governo donatore pagherà gli stipendi ai beneficiari su base mensile, in valuta locale. Lo stipendio pari a quattrocentosettantacinque (475) dollari è destinato a coprire le spese di soggiorno come alloggio, pasti, spese tascabili e spese accessorie. Il donatore determinerà l'importo dello stipendio da concedere ai beneficiari

- ISEDC contribuirà ad assegnare alloggi modesti per i borsisti

- l'UNESCO coprirà il costo del viaggio internazionale di andata e ritorno alla tariffa più economica e il volo più diretto

- l'UNESCO pagherà un'indennità di viaggio una tantum pari a US $ 100 (cento dollari USA) prima della partenza dei borsisti per la Federazione Russa

- assicurazione sanitaria. Per avvalersi di questo diritto, i beneficiari dovrebbero essere dichiarati medicalmente idonei dal servizio medico dell'UNESCO che esamina i dossier medici completi

 

Requisiti: I candidati devono soddisfare i seguenti criteri

- titolare di almeno una laurea in scienze o una laurea in economia

- lingua inglese

- non più di 35 anni di età



Guida all’application: tutte le domande devono essere approvate dalla Commissione nazionale per l'UNESCO e devono essere debitamente compilate in inglese o francese con i seguenti allegati in DUPLICATO:

- il modulo di richiesta della borsa di studio dell'UNESCO

- sei fotografie

- fotocopie certificate di Diploma

- certificato di conoscenza della lingua inglese

- successivamente, per coloro che sono stati selezionati, il modulo di visita medica dell'UNESCO debitamente compilato da un medico riconosciuto (non più di quattro mesi prima della data effettiva degli studi). La forma prescritta sarà inviata insieme alla lettera di aggiudicazione. Le spese sostenute per la costituzione dei fascicoli medici non saranno rimborsate

- i file che sono incompleti o ricevuti dopo il termine per la presentazione di candidature e candidature e che non soddisfano i requisiti sopra menzionati, non saranno presi in considerazione

- a ogni Stato membro invitato è richiesto di nominare non più di due candidati

 

La selezione finale dei beneficiari è ad opera di ISEDC. La Commissione nazionale dei borsisti selezionati sarà debitamente informata dall'UNESCO e la lettera di premiazione seguirà immediatamente. L'UNESCO autorizza la partenza dei beneficiari che hanno completamente rispettato i requisiti stabiliti nella lettera di aggiudicazione. I candidati non informati della loro selezione entro il 1 ° settembre 2018 dovrebbero considerare che le loro domande non sono state approvate

 

Link utili:

UNESCO/ISEDC Co-Sponsored Fellowships Programme - 2018

UNESCO

 

 

a cura di Elisa Onorati

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



UNESCO offre la possibilità di candidarsi per la posizione di Associate finance and administrative officer a Parigi. Invia il tuo CV!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente: UNESCO è stata fondata a Londra il 16 Novembre 1945, è operativa dal 1946. Organizzazione dell’ONU, l’UNESCO è nata dal comune proposito di contribuire al mantenimento della pace, del rispetto dei Diritti Umani e dell’Uguaglianza dei popoli attraverso i canali dell’Educazione, Scienza, Cultura e Comunicazione. L’obiettivo dell’Organizzazione è quello di contribuire alla pace e la sicurezza promuovendo la collaborazione tra le Nazioni attraverso l’educazione, la scienza e la cultura onde garantire il rispetto universale della giustizia, della legge, dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali che la Carta delle Nazioni Unite riconosce a tutti i popoli, senza distinzione di razza, sesso, lingua o religione. L’UNESCO è composto da tre organismi:

- La Conferenza generale è l’organo sovrano dell’UNESCO che riunisce tutti gli Stati membri ogni due anni e determina i programmi e i budget.

- Il Consiglio esecutivo, nel quale sono rappresentati 58 Stati membri, ha il compito di verificare la realizzazione delle decisioni della Conferenza generale e di preparare il lavoro di quest’ultima.

- La Segreteria, ha l’incarico di mettere in pratica gli impegni assunti dagli Stati membri.

Entro il 2030 l' UNESCO contribuirà alla realizzazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile attraverso il suo lavoro nei seguenti settori: educazione, scienze naturali, scienze umane e sociali, cultura, comunicazione e informazione, obiettivi di sviluppo sostenibile per l’oceano. L’UNESCO è impegnata in particolare nel raggiungimento dell’Obiettivo n.4, che si propone di “fornire un’educazione di qualità, equa e inclusiva, e opportunità di apprendimento permanente per tutti”. Molti traguardi e indicatori legati all’educazione sono inoltre contenuti all’interno degli altri Obiettivi.

 

Dove: Parigi, Francia

 

Destinatari: Laureati

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 23/02/2018

 

Descrizione dell’offerta: L’UNESCO offre la possibilità di candidarsi per la posizione di Associate finance and administrative officer; il candidato dovrà:

- Informare e supportare il personale amministrativo sul campo su tutte le questioni relative a amministrazione, risorse finanziarie e risorse umane

- Partecipare allo sviluppo delle politiche e delle procedure relative al budget, alle risorse finanziarie e umane

- Collaborare con i Field Administrative Officers (AOs) nella preparazione del budget (piani di lavoro, programmi extra di bilancio e relativi documenti di progetto)

- Monitorare l'esecuzione dei costi operativi sul campo e informare di conseguenza il responsabile finanziario sulle loro revisioni

- Garantire che i sistemi di controllo interno degli uffici siano adeguati e funzionanti e evidenzia eventuali aree di rischio

- Assicurarsi che le transazioni finanziarie siano conformi a regolamenti, politiche e procedure

- Migliorare i meccanismi di reporting attraverso il feedback degli utenti.

- Monitorare l'implementazione delle attività delle risorse umane legate alla classificazione del lavoro, al personale (assunzione e mobilità) e alla gestione delle prestazioni

- Coordinare la gestione dei contratti di servizio e il ciclo mensile dei salari

- Identificare le aree di necessità di formazione e facilitare quindi la formazione correlata sui sistemi di informazione della gestione delle risorse umane dell'UNESCO quando richiesto.

 

Requisiti:

- Laurea magistrale in economia, finanza, business administration o in un ambito affine

- Due anni di esperienza lavorativa di cui uno preferibilmente svolto in un contesto internazionale

- Ottima conoscenza di Microsoft o di altri pacchetti software

- Conoscenza pratica di Enterprise Resource Planning (ERP) o di altri strumenti di management

- Eccellente conoscenza della lingua inglese o francese

 

Retribuzioni:  45.919 Euro annuali

 

Guida all’application: Per la guida all’application si fa riferimento alla pagina dell’offerta (link utili)

 

Link utili:

 Link all’offerta

 Sito di UNESCO 



Contatti Utili:

 

UNESCO

7 place Fontenoy

75007 Paris, France

P: +33 (0)1 4568 1000

 

 

a cura di Chiara Valenti

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



La Giornata Mondiale per la Diversità culturale si festeggia ogni anno il 21 maggio, a partire dal 2002, in seguito all’adesione unanime dell’UNESCO alla Dichiarazione Universale sulla Diversità Culturale, durante la 31esima sessione della Conferenza Generale dell'UNESCO tenutasi a Parigi il 2 novembre 2001.
La prefazione dell’atto costitutivo afferma che: “L'ampia diffusione della cultura e l'educazione degli uomini alla giustizia, alla libertà e alla pace sono indispensabili alla dignità dell'uomo e costituiscono un dovere primario che tutte le nazioni sono tenute a rispettare in uno spirito di mutua assistenza e interesse”. Questo sta ad indicare come ogni Stato è tenuto a preservare la cultura del proprio territorio ed a rispettare quella degli altri Stati incentivando la conoscenza e l’istruzione di tutti i popoli. La Dichiarazione venne presa in atto dopo l’attentato alle Twin Towers del 11 settembre del 2001, per creare un dialogo tra i popoli garantendo la pace e la sicurezza dell’espressione culturale di ogni individuo.
 
La giornata è celebrata in tutto in mondo con eventi e rappresentazioni culturali. In Italia durante questa giornata vengono create, anche attraverso le scuole,  mostre e workshop per stimolare sia giovani che adulti a prendere coscienza dell’importanza della diversità culturale. Questo avviene ufficialmente dal 2009 attraverso la supervisione della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO.
 
Ancora oggi in molti paesi del mondo non è possibile poter esprime la propria libertà culturale, questo impedisce l’integrazione e la crescita delle culture e del sapere umano. Come esplica l’Articolo 5 della Dichiarazione: “i diritti culturali sono parte integrante dei diritti dell'uomo, che sono universali, inscindibili e interdipendenti. Il libero svolgersi di una diversità creativa esige la piena realizzazione dei diritti culturali, quali sono definiti all'Articolo 27 della Dichiarazione . Ognuno deve quindi avere la possibilità di esprimersi, di creare e diffondere le proprie opere nella lingua di sua scelta e, in particolare, nella lingua madre; ognuno ha diritto a una educazione e formazione di qualità che rispettino pienamente la sua identità culturale, ognuno deve poter partecipare alla vita culturale di sua scelta, ed esercitarne le forme, nei limiti imposti dal rispetto dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali.” Se la voglia di conoscere, apprendere e sapere è insita nell’uomo allora ogni individuo non dovrebbe avere solo il diritto ma anche il dovere di esprimere le tradizioni e tutte le sfaccettature del proprio patrimonio culturale. Installare una rete di comunicazione per interagire uni con gli altri per far si che lo sviluppo culturale non sia circoscritto ad un determinato territorio o paese ma diventi globale. Solo istaurando dei rapporti si può essere tolleranti e meno schivi verso la diversità, anzi ci si potrà quasi stupire di come tutto ciò che è differente dall’essere “nostro” non solo è affascinate ma anche emozionante.
 
Link utili:
 
Roberta Romanò
Pubblicato in Istituzioni

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.