Balenciaga è alla ricerca di tirocinanti per essere parte attiva nel processo di gestione del personale e supportare l’Area Operation Leathergoods, l’Area Retail e Wholesale

 

Per altre opportunità simili, vai alla sezione Altre opportunità

 

Ente: Cristobal Balenciaga Eizaguirre è stato uno stilista spagnolo, nato nel 1895  comincia a lavorare come assistente di un sarto  all'età di dodici anni. Balenciaga comincia a riscuotere in Spagna una notevole fama come designer, il che gli permette di aprire una boutique a San Sebastián a cui ne seguono altre a Madrid e Barcellona. Nel 1937 mostra, nel suo atelier in Avenue George V, la sua prima collezione che trae ispirazione dal rinascimento spagnolo. Durante gli anni seguenti continuò a reinterpretare stili appartenenti ad epoche passate della storia spagnola che possiamo ritrovare nella sua collezione “Infanta”, ispirata agli abiti ritratti da Diego Velasquez nei dipinti della Principessa di Spagna, e nella collezione “Jacket of light”, in cui ritroviamo i bolero che indossavano i torero spagnoli. Il successo però non arriverà prima della fine della seconda guerra mondiale. Il culmine del successo di Balenciaga arriva nei primi anni sessanta e il nome della casa di moda Balenciaga si consolida definitivamente nel campo dell'alta moda. Tuttavia nel 1968, con l'avvento del Pret-a-porter, Balenciaga si ritira, pur rimanendo di grande ispirazione per successivi stilisti di fama internazionale come Oscar de la Renta, André Courrèges, Emanuel Ungaro, e Hubert de Givenchy. Balenciaga muore a Valencia nel 1972.

 

Dove: Firenze, Italia

 

Destinatari: Studenti, diplomati e laureati

 

Scadenza: non menzionata, lo stage avrà inizio ad Ottobre 2017

 

Descrizione: I tirocinanti Supportano il Team HR nelle attività di recruiting sia per profili operativi sia per profili impiegatizi, inoltre avranno il compito di:

- Fornisce supporto per le attività di induction al personale neo-assunto

- Collabora alla redazione di tutta la documentazione necessaria all’assunzione ed al successivo percorso lavorativo del dipendente

- Supporta il team HR nelle gestione dei principali processi (performance evaluation process, salary rewiev process, payroll, reporting, etc)

- Gestisce in autonomia le attività di back office del dipartimento

- Collabora alla progettazione di percorsi formativi e ne gestisce operativamente l’attivazione e lo svolgimento, interfacciandosi anche con fondi interprofessionali

- Gestisce, a supporto del proprio responsabile, il processo di revisione delle job descriptions aziendali

 

Requisiti: Il/la candidato/a ideale deve possedere i seguenti requisiti:

- Familiarità le applicazioni Microsoft Office Suite

- Forti capacità analitiche e attenzione al dettaglio

 

Costi/retribuzione: non specificato

 

Guida all’application: I candidati interessati devono registrarsi sul sito ed inviare la candidatura completando con i propri dati

 

Link utili:

Pagina della vacancy

Balenciaga Homepage

 

A cura di Roberta Libro

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Se hai una laurea in economia, statistica o business management cogli l’opportunità di lavorare alla Direzione Generale di Statistiche della Banca Centrale Europea!

 

Per opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: La Banca Centrale Europea é stata istituita il 1º giugno 1998 in base al “Trattato sull’Unione europea” e allo “statuto del sistema europeo di banche centrali e della Banca centrale europea”. Ha iniziato ad essere funzionante dal 1º gennaio 1999

 

Dove: Francoforte, Germania

 

Scadenza: 28 Settembre 2017

 

Destinatari: Giovani laureati

 

Descrizione dell’offerta:  Come parte del team, i compiti saranno:

- partecipare attivamente al lavoro svolto da uno dei settori (Analytical Credit and Master Data Division, Securities and Financial Markets Data Division, Banking Supervision Data Division, Monetary and Economic Statistics Division, External Statistics and Sector Accounts Division, Statistical Applications and Tools Division, Data Integration and Services Section)

- ottenere una idea del lavoro concettuale, metodologico e operazionale su statistiche in un ambiente orientato alle politiche

- lavorare in un team indipendentemente (sotto la guida di un mentor), prendendo l’iniziativa e interagendo con altri membri dello staff

 

Requisiti: I candidati ideali avranno:

- una laurea in economia, statistica, matematica, finanza, scienze informatiche o altre discipline rilevanti

- eccellente competenza di inglese con abilità di scrittura

- buona conoscenza di almeno una lingua ufficiale dell UE

- buone capacità IT e conoscenza di MS Office (in particolare Word, Excel e PowerPoint)

- familiarità con software di statistica o matematica e esperienza con relativi programmi (Access, Stata, MATLAB, R, SAS, VBA) e database (Oracle, DB2, MySQL)

- conoscenza di strumenti finanziari, istituzioni e mercati

- conoscenza di statistiche economiche o statistica internazionale

- familiarità con analisi dei dati, dati analitici o gestione dei dati

- familiarità con Java, Perl o equivalenti

- familiarità con le tecniche per la gestione di dati, data modelling e analisi di dati non strutturati

 

Retribuzione: 1050 € mensili più agevolazioni per il vitto

 

Guida all’application: Per candidarsi bisogna registrarsi al sito online e completare la pagina inserendo i propri dati personali

 

Link utili:

Vacancy

Banca Centrale Europea Homepage

Pagina candidatura

 

A cura di Roberta Libro

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Quando i numeri e gli scenari di mercato incontrano i fenomeni della globalizzazione e dell’internazionalizzazione.

 

Nel contesto attuale, dove le leggi di mercato e i fenomeni geo-economici sono caratterizzati da un accentuato grado di volatilità, il mercato del lavoro è sempre più alla ricerca di professionalità nuove, diverse e poliedriche. Oggi studiare l’economia non basta; si richiedono competenze trasversali che rappresentino un vantaggio competitivo da spendere in un contesto altamente concorrenziale. Le proiezioni delle attività produttive e della gestione d’impresa cambiano al passo con le competenze e le capacità necessarie all’attuazione di tali cambiamenti nei mercati di riferimento. Oltretutto, particolare attenzione vi è più rivolta ai mercati emergenti; è fondamentale conoscere e assimilare a pieno la cultura e la lingua di un paese per garantire un business di successo.

Creare un’immagine tarata sugli aspetti linguistici e culturali di un paese emergente è difatti il miglior modo tramite cui un’azienda può posizionarsi nei nuovi mercati; inoltre, le nuove frontiere dell’e-commerce dimostrano oggi quanto l’economia non sia solo globale bensì anche digitale.

Tutto ciò è alla base della nuova offerta formativa della facoltà di Economia dell’Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT che offre una programmazione didattica rispondente perfettamente alle nuove logiche di mercato. L’internazionalizzazione e la digitalizzazione aziendale rappresentano pertanto la vision di una realtà accademica giovane e pronta a investire sulla formazione dei professionisti di domani; in particolare, la facoltà di Economia si caratterizza per un’offerta formativa moderna e con una forte vocazione internazionale; è concepita e disegnata per formare professionalità in grado di decodificare i nuovi scenari socio-economici a livello globale e di interpretare i segnali anche deboli di cambiamento.

La facoltà si presenta come un ambiente ideale per stimolare il confronto tra docenti e discenti grazie all’ideale rapporto studenti/docenti di 5/1; offre oltre 80 accordi con università europee ed extra-europee per lo svolgimento di periodi di studi all’estero; garantisce opportunità di stage presso oltre 800 aziende pubbliche e private partner dell’Ateneo. La formula utilizzata è semplice: acquisire una solida conoscenza delle discipline economiche, manageriali e giuridiche, nonché dei più moderni strumenti analitici e decisionali che trovano applicazione nei contesti internazionali.

Grazie alla sinergia con la facoltà di Interpretariato e Traduzione, che offre lo studio sistematico di 8 lingue diverse, gli studenti di Economia godono altresì di una qualificata e certificata opportunità didattica di approfondire le lingue straniere prescelte, senza oneri aggiuntivi, già a partire dal corso di laurea triennale. Il valore aggiunto di una cooperazione interdisciplinare di questo tipo è certamente rappresentato da un numero crescente di insegnamenti erogati in lingua inglese; inoltre, è possibile partecipare a corsi di arabo, cinese, francese, inglese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco, conseguendo anche riconoscimenti di livello. In tal modo, i laureati in Economia alla UNINT sono pronti ad affrontare ed eliminare le barriere linguistiche e culturali all’ingresso dei nuovi mercati d’interesse: il mondo del lavoro legato ai processi di internazionalizzazione diventa così un obiettivo raggiungibile a cui puntare.

Cosa ti offre UNINT? Un corso di laurea triennale in Scienze Economiche e delle organizzazioni aziendali: una formazione accademica tradizionale completa con focus su digital economy e web economy. Un corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale; quattro i curricula: Beni di lusso, Made in Italy e mercati emergenti, una formazione orientata all’import-export verso i nuovi mercati; Relazioni internazionali, con un percorso d’eccellenza per la formazione sulle carriere internazionali, presidiato da numerosi docenti provenienti da prestigiose istituzioni internazionali; Marketing digitale e mercati globali, per apprendere come utilizzare i canali digitali nei mercati internazionali; Consulenza aziendale e innovazione digitale, il meglio della tradizionale formazione economico-aziendale, ma con un focus tutto orientato al digitale.

A partire dall’anno accademico 2017 – 2018, l’offerta formativa della UNINT sarà perdipiù ampliata con corsi e seminari orientati verso una formazione integrata; saranno difatti attivi ulteriori insegnamenti che mirano a sviluppare quelle competenze trasversali richieste dall’odierno mercato del lavoro tra cui public speaking, intelligenza emotiva, leadership, team building, etc.

Sei alla ricerca di una riduzione della retta sulla base dei risultati ottenuti? UNINT ti offre il Quoziente di merito. Punti a un percorso d’eccellenza? UNINT-Economia ti permette di conseguire un doppio titolo di laurea magistrale. Vuoi conoscere gli scenari di mercato del nostro paese? UNINT ha istituito il Centro di Ricerca sul Made in Italy – MADEINT. Hai i requisiti per accedere alla borsa DISU? UNINT è felice di accoglierti e di sostenere il tuo impegno.

Se immagini un futuro internazionale in un mondo in continuo cambiamento, UNINT è l’università giusta per diventarne protagonista.

Eurasia Group è alla ricerca di tirocinanti per supportare le elezioni in Brasile, Messico e Italia che si svolgeranno nel 2018

 

Per altre opportunità simili, vai alla sezione Altre opportunità

 

Ente: Eurasia Group è stata fondata nel 1998 ed è stata la prima azienda esclusivamente devota ad aiutare gli investitori ed i business decision-makers a capire quanto conta l’impatto delle politiche sul rischio e le opportunità nei mercati stranieri. Al momento è l’azienda di consulenza leader nel mondo. Il loro obiettivo è quello di assistere gli investitori, le compagnie e le istituzioni del settore pubblico capitalizzare le opportunità e gestire i rischi creati dall’impatto delle politiche e delle gestioni sui mercati di tutto il mondo. Negli anni l’azienda si è diffusa aprendo nuovi uffici a Washington D.C., Londra e New York city.

 

Dove: In uno degli uffici del Gruppo Eurasia, a New York city, Washington DC, o Londra

 

Destinatari: Studenti universitari motivati e con interesse alle politiche e agli studi economici

 

Orari: 10-20 ore a settimana; indicare nella candidatura quanto tempo ci si può impegnare in questo tirocinio

 

Scadenza: non menzionata

 

Descrizione: I tirocinanti lavoreranno con il team di Eurasia Group per monitorare la copertura mediatica delle elezioni e analizzare gli sviluppi politici ed economici rilevanti e la loro implementazione. I compiti includeranno:

- Seguire e riportare gli sviluppi economici e le politiche pubbliche di Brasile, Italia e Messico

- Seguire e riportare nelle campagne elettorali i candidati

- Assistere nel disegno e nello sviluppo di nuovi prodotti e strumenti (ad esempio policy trackers, social media thermometers)

 

Requisiti: Il/la candidato/a ideale deve possedere i seguenti requisiti:

- Percorso accademico in affari internazionali, scienze politiche, economia o business

- Conoscenza e interesse nelle politiche di Brasile, Italia o Messico

- Conoscenza del Portoghese, Spagnolo, o Italiano

- Familiarità con Twitter e le applicazioni Microsoft Office Suite

- Forti capacità analitiche e attenzione al dettaglio

 

Costi/retribuzione: non retribuito

 

Guida all’application: I candidati interessati devono inviare una mail con il CV e lettera di presentazione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Link utili:

Pagina della vacancy

Eurasia Group Homepage

 

Informazioni utili: I candidati devono essere capaci di ottenere un certificato dalla propria istituzione accademica dimostrando di essere idoneo per ottenere crediti formativi

 

A cura di Roberta Libro

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

La United Airlines cerca assistenti di volo bilingue in Cantonese, Olandese, Francese, Tedesco, Greco, Ebreo, Italiano, Giapponese, Mandarino o Portoghese per costruire una carriera ed esplorare il mondo

 

Per altre opportunità simili andate alla sezione Altre opportunità

 

Ente: United Airlines è una compagnia aerea maggiore statunitense, con sede negli Stati Uniti d'America. È la seconda compagnia aerea al mondo per numero di passeggeri trasportati (dati del 2011) e la terza per passeggeri per chilometro trasportati (dati del 2010). È la compagnia con la più estesa rete del mondo, che raggiunge ben 374 aeroporti diversi. United AirLines opera 3700 voli al giorno con 78 destinazioni negli USA e 108 internazionali. Nel 2013 ha fatturato 38,3 miliardi di dollari. I principali aeroporti utilizzati da UAL sono Chicago, Denver, San Francisco, Washington, Los Angeles.

 

Dove:  Sede di Chicago, Illinois

 

Quando: Non specificato

 

Destinatari: L’offerta è aperta a coloro che abbiano compiuto almeno 21 anni di età al momento dell’application

 

Scadenza: Non specificato

 

Descrizione offerta: Come assistente di volo i compiti includeranno attività all’interno dell’aereo, ad esempio:

- Assicurare la sicurezza e il comfort durante tutto il viaggio ed un servizio aggraziato ai passeggeri

- Lavorare indipendentemente facendo parte di un team

- Essere in linea con le regole della Federal Aviation Administration

- Preparare e servire pasti, snacks, bevande alcoliche e non, condurre vendita a bordo di cibo, bottiglie e oggetti del duty free

- Assistere i passeggeri e rispondere alle situazioni di emergenza medica a bordo

- Provvedere alla leadership e mantenere l’ordine durante situazioni di stress incluso l’evacuazione, minacce alla sicurezza, ritardi, cattive condizioni climatiche, turbolenze ecc...

Mantenere un immagine in pubblico professione, composta e in linea con gli standard di United

 

Requisiti:

- Almeno 21 anni al momento dell’application

- Altezza minima di 152 cm e massimo 182 cm senza scarpe

- Capacità di problem solving e diploma di scuola superiore

- Inglese fluente, altre lingue sono desiderabili

- Salute fisica per corrispondere a criteri della air crew

- Attitudine positive con abilità naturale nel provvedere un servizio di alto livello nell’ambito di una squadra con persone proveniente da culture diverse

- Almeno 2 anni di esperienza nel customer service

 

Costi/retribuzioni: Il primo anno la paga è $26.68 con aumenti annuali fino a $67.11 all’ora. $2.20-$2.70 all’ora per ogni ora di viaggio. Paga addizionale per caratteristiche specifiche di lingua, posizione, e viaggi internazionali.

 

Guida all’application: È possibile effettuare l’application on-line al seguente link

 

Link utili:

Link all'offerta

Link alla candidatura

United Airlines Homepage



A cura di Roberta Libro

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

La società di Digital Automotive con la crescita più alta in Europa è alla ricerca di un tirocinante per potenziare il digitale e la tua carriera!

 

Se ti interessano altre offerte di questo genere consulta la sezione altre opportunità del nostro sito

 

Ente : Fondata alla fine del 2010, MotorK si occupa di contenuti digitali per il mondo delle auto, aiuta le Case Auto ad aumentare le vendite e comprendere meglio le dinamiche del mercato, grazie ad una enorme disponibilità di dati e competenze all'avanguardia nel machine learning e nell'analisi di dati. E’ rapidamente diventata una delle aziende più importanti nello scenario del digital automotive, nonché un partner di fiducia per oltre il 90% delle case automobilistiche attive sul mercato europeo. Partendo da Milano, oggi MotorK è già presente in Gran Bretagna, Spagna, Francia e Germania, ed è in espansione in altri mercati europei ed extra europei.

 

Dove : Milano

 

Destinatari : Studenti e laureati

 

Quando : Non specificato

 

Scadenza : Non specificata

 

Descrizione dell’offerta : Nella posizione di Web Design intern imparerai da un team con molta esperienza che ti guiderà ed aiuterà a sviluppare al meglio le tue capacità; i tuoi compiti includeranno:

- Implementare semplici designs da un file Fireworks/Photoshop usando Css e Html

- Troubleshoot dei display CSS ed i problemi di rendering in applicazioni web-based su una varietà di browsers e operare sistemi e apparecchi mobile

- Ricercare la soluzione migliore per nuove caratteristiche e richieste

 

Requisiti : Il candidato ideale deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

- Laureati o studenti in ambito affine al Web Design

- Conoscenza approfondita e abilità di sviluppare cross-browser/device compliant; esperienza in CMS

- Forti capacità interpersonali e organizzazionali, forte desiderio di mantenere aggiornati e interessanti i contenuti del sito

- Conoscenza del mondo mutevole dei media ed eccellenti capacità Understanding of changing media world and excellent digital understanding generally.

- Conoscenza base di real-time advertising

- Carismatici, creativi, con molte idee, organizzati, hard-working

- Eccellente conoscenza di WordPress

- Sarebbe apprezzato l’invio del proprio Portfolio

 

Retribuzione : Non specificato

 

Guida all’application : Per poter presentare domanda di candidatura, si prega di compilare l’application form presente sulla pagina relativa all’offerta in ogni sua parte, caricando anche i documenti richiesti. Le domande incomplete non verranno prese in considerazione

 

Informazioni utili : L’azienda offre molti benefit ed un ambiente di lavoro giovanile, dinamico e confortevole

 

Link utili :

Link dell'offerta

MotorK Homepage

 

Contatti utili :

Via Ludovico D'Aragona, 9 - 20132 Milano

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Roberta Libro

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Approfitta di questi premi in denaro per finanziare la tua idea innovativa e diventa imprenditore di te stesso!

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Altre opportunità!

 

Ente: Fondazione Alamo, che ha ottenuto personalità giuridica ai sensi del DPR 361/2000, persegue esclusivamente scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico incoraggiando, sostenendo e realizzando iniziative imprenditoriali, sia di nuova costituzione come pure già esistenti, che mirano a favorire il pieno sviluppo: della persona, nel suo itinerario formativo di presenza e di espressione nel lavoro, nella società e nel sistema economico, delle piccole e medie imprese, sia profit sia no profit, e in genere di qualunque soggetto in azione che valorizzi i giovani, il lavoro, l’inventiva e la creatività, favorendo la prestazione di servizi necessari e/o utili alle predette iniziative imprenditoriali, principalmente rivolte ai giovani che vogliono essere protagonisti nel sistema economico nazionale ed internazionale.

 

Dove: non specificato

 

Destinatari: Il premio è destinato a giovani tra i 18 ed i 35 anni

 

Scadenza: 30/09/2017

 

Descrizione dell’offerta: Questo concorso ha l’obiettivo di supportare progetti imprenditoriali in ambito commerciale o industriale validi ed efficaci e quindi selezionare le tre migliori idee imprenditoriali che devono preferibilmente valorizzare il lavoro manuale, la produzione manifatturiera e la fornitura di servizi.

 

Requisiti: Possono partecipare al Premio Alamo persone fisiche singole o team non costituiti in società, di età compresa tra i 18 e i 35 anni di cittadinanza italiana. Non possono partecipare al Premio Alamo persone singole o team che abbiano già inviato in precedenza la loro idea progettuale sul sito della Fondazione.

 

Retribuzioni: Il primo premio consisterà in 10.000,0 €, il secondo premio 6.000,00 € mentre il terzo premio sarà 3.000,00 €. Inoltre c’è la possibilità di usufruire dei servizi di Fondazione Alamo per un tutoraggio di verifica della validità del progetto, della sua sostenibilità e possibilità di riuscita

 

Guida all’application:  Ogni candidatura, anche presentata da un team, deve indicare un referente principale. Per partecipare occorre inviare una relazione in PDF all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 30 settembre 2017. La documentazione, da caricare in formato PDF (in lingua italiana), consiste in:

- Modulo di partecipazione compilato e firmato

- Descrizione dell’Idea-Progetto (motivazione di partenza e bisogno che si intende soddisfare, descrizione del prodotto/servizio, mercato di riferimento, modello organizzativo e possibili sviluppi occupazionali, risultati economici attesi, fabbisogno economico previsto per l’avviamento dell’attività, sostenibilità ambientale)

- Breve profilo professionale del team imprenditoriale

- Eventuale documentazione integrativa che si ritenga utile per completare i documenti indicati ai punti precedenti (business plan, video, immagini…)

- Copia del presente Regolamento sottoscritta in ogni pagina

Inviare con WeTransfer o simili per file di grandi dimensioni



Informazioni utili: La partecipazione è gratuita e non comporta alcun vincolo o impegno di qualsiasi natura al di fuori delle condizioni di cui al presente Regolamento. È possibile candidare un solo progetto per ciascun partecipante.

 

Link Utili:

Bando del concorso

Documentazione

Fondazione Alamo



A cura di Roberta Libro

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

La nota casa motociclistica italiana è alla ricerca di uno stagista nell’area Acquisti della sua sede centrale di Bologna

 

Vai su Altre Opportunità per offerte simili

 

Ente: La Ducati Motor Holding S.p.A. è una casa motociclistica italiana. Ha la sua sede a Borgo Panigale, un quartiere di Bologna. L'azienda nacque nel 1926 per volontà dell'ingegnere Antonio Cavalieri Ducati con il nome di Società Scientifica Radio Brevetti Ducati, specializzata nella ricerca e produzione di tecnologie per le comunicazioni radio. Lo scopo era di sfruttare industrialmente i brevetti del figlio Adriano, pioniere delle trasmissioni radiofoniche. Nel 1935 venne realizzato lo stabilimento dove hanno attualmente sede la Ducati Motor Holding Spa e la Ducati Energia Spa. La produzione venne ampliata e verso la fine degli anni trenta, vennero affiancati due ulteriori stabilimenti. L'attività crebbe in maniera esponenziale  tanto che portò all'aumento dei dipendenti fino a 7000 unità.

 

Dove: Bologna, Italia

 

Destinatari: giovani laureandi/e con percorso di studi in Ingegneria Meccanica

 

Scadenza: 30/12/2017

 

Descrizione dell’offerta: Questo stage si svolge all'interno della Direzione Acquisti ed il tirocinante e verrà coinvolto/a nelle attività di supporto ai Buyers

Requisiti: Il candidato ideale deve possedere:

- Percorso di studi in Ingegneria Meccanica

- Passione per le due ruote

- Ottima conoscenza della lingua inglese

- Ottima conoscenza del pacchetto Office

- Spiccate capacità analitiche e ottime capacità relazionali e comunicative

 

Retribuzione: Non specificato

 

Guida all’application: Application tramite il bando

 

Link Utili:

Bando

Ducati Homepage

 

A cura di Roberta Libro

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

Per assicurarsi di sviluppare in modo costante la sua forza lavoro, BMW è alla continua ricerca di persone di talento e motivate che ispirino e plasmino il futuro aziendale del gruppo. Ogni anno BMW bandisce una serie di opportunità di stage.

Non perdere l’opportunità di lavorare per una delle aziende più popolari e di successo al mondo. Se stai per laurearti vai in BMW: le porte sono aperte!

 

Per opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità sul nostro sito



Ente: La BMW (sigla di Bayerische Motoren Werke, traducibile in italiano come "fabbrica bavarese di motori") è un'azienda tedesca produttrice di autoveicoli e motoveicoli, con sede a Monaco di Baviera.
Fondata ufficialmente nel 1917 inizialmente per produrre motori d'aereo, ha esteso progressivamente la sua attività fino a diventare una delle casa automobilistiche più importanti e prestigiose del mondo soprattutto per la qualità costruttiva e la modernità tecnologica e ingegneristica dei suoi prodotti.
Nel 2014, il gruppo BMW ha venduto a livello mondiale 2.117.965 automobili (marchi BMW, Mini e Rolls-Royce) e 123.495 motoveicoli a due ruote (marchio BMW)

 

Dove: Oxford

 

Destinatari: Studenti

 

Quando: Da settembre per un anno

 

Scadenza: 19 Marzo 2017

 

Descrizione dell’offerta: Il BMW Group sta reclutando uno stagista per unirsi al reparto Physical Logistics - Magazzinaggio di materiali di consumo per il posizionamento di un anno che inizia settembre 2017. Il team ha sede presso stabilimento MINI di Oxford - il luogo di nascita della produzione MINI e uno degli stabilimenti automobilistici più moderni e tecnicamente avanzati al mondo. Il reparto è responsabile per la ricezione, lo stoccaggio, il sequenziamento e la consegna del materiale dalla struttura di magazzino.

Le responsabilità principali sono:

- Attività giorno per giorno comprenderanno l’individuazione di aree di miglioramento e lo stagista dovrà sostenere le seguenti funzioni chiave: Non-Series Material Warehouse and Facility Management.   A seconda delle esigenze commerciali;

- Esiste la possibilità previsto un progetto di tesi.

Come stagista si avrà anche l'opportunità di partecipare alla sperimentazione di nuovi veicoli attraverso uno dei schemi di auto BMW. Durante lo stage lo stagista sarà supportato daglii esperti BMW nel campo scelto e sarà inoltre circondato da molti colleghi stagisti.

Gli stagisti performanti che mostreranno la vera passione per tutto il tempo del tirocinio per il gruppo BMW, avranno l'opportunità essere raccomandati per il programma di assunzione SpeedUp

 

Requisiti:

- Studiare un Corso di Laurea in Economia o Ingegneria o equivalente con particolare attenzione alla logistica ed essere sulla buona strada per il raggiungimento di un 2: 1 di serie o superiore

- Essere in grado di dimostrare comprovate competenze IT

 

Documenti richiesti: Non specificato

Retribuzione: Stipendio competitivo e una serie di vantaggi tra cui un regime pensionistico, indennità di vacanza e un ristorante agevolato in loco.

 

Guida all’application: Il processo di application è il seguente:

Fase 1: modulo di domanda on-line *

Fase 2: prove di abilità online (Devono essere completati entro 5 giorni dal ricevimento)

Fase 3: colloquio telefonico con il team di reclutamento

Fase 4: colloquio face to face

 

* Se non si completa alle domande di testo libero non verrà esaminato la sua applicazione.

 

Informazioni utili: Oxford é molto più a misura d’uomo. Il quartiere centrale non é grande come quello Londra, ma é formato da tre o quattro strade pedonali piene di negozi che nascondono alle loro spalle un labirinto di stradine sulle quali si affacciano i ben 44 college che formano la più antica delle università inglesi, la Oxford university. Il centro città é segnato simbolicamente da una torre con l’orologio, chiamata Carfax Tower, punto di incontro degli studenti. In centro ci sono due piccoli shopping centre, il Clarendon Centre and Westgate Centre. Niente a che vedere con i maestosi shopping centre londinesi! D’altro canto in centro c’é un meraviglioso mercatino coperto aperto tutti i giorni dove é possibile trovare di tutto, dai formaggi ai gioielli!

 

Link utili:

Link all’offerta

 

Contatti utili:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Sara Candido

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

“Quello che ci aspettiamo dai nostri dipendenti è flessibilità al cambiamento”
Quante volte ci siamo sentiti dire questa frase ad un colloquio di lavoro o abbiamo letto la parola “flessibilità” tra i requisiti di un impiego al quale abbiamo aspirato.
Numerose sono le circostanze che concorrono e hanno concorso alla determinazione del problema della disoccupazione, che oggi giorno si verifica soprattutto tra i giovani.
I più comuni sono i continui cambiamenti nei modi di produzione, che oggi vedono l'avanzare della automazione e della tecnologia informatica in molti settori e la razionalizzazione della produzione che si concentra sulla quantità del profitto e sulla riduzione dei costi. Si intende quindi dimostrare il problema costituito dalla difficoltà di trovare un lavoro tra i giovani e con quali strumenti e soluzioni si intende risolvere il problema.
Numerose persone finiscono così per non trovare lavoro o per perderlo, perché per età o grado di istruzione non riescono ad adeguarsi alle nuove tecnologie. Come F.Colombo cita, nel quotidiano “La Repubblica”, è giusto che i giovani siano preparati per sfruttare le nuove tecnologie, però si rischia che essendo di pochi, questa preparazione, la maggior parte dei lavoratori rimanga esclusa provocando esternalità negative rilevanti.
Qui entra in gioco il tema della flessibilità!

Idea introdotta massicciamente a metà degli anni ’90 con la Legge Treu, è divenuta familiare con la legge 30 del 2003, la c.d. Legge Biagi, che riproponeva la questione della flessibilità in ingresso nel mercato del lavoro come mezzo migliore per agevolare la creazione di nuovi posti di lavoro e che, nelle intenzioni, voleva risolvere la rigidità del sistema, colpevole spesso di alti tassi di disoccupazione.
Da allora, il termine flessibilità, è diventata la chiave per la risoluzione del problema della disoccupazione.
C’è da dire che gli effetti non sono stati quelli sperati probabilmente perché la nozione di flessibilità, così come è finita per essere “fraintesa” dalla legislazione italiana, ha finito per essere interpretata e applicata principalmente a favore dei datori di lavoro piuttosto che dei lavoratori stessi.
Se da un lato, dunque, questa tendenza alla richiesta della flessibilità può essere un temibile “salto nel vuoto”, da un lato la “Generazione Y”, quella nata dopo gli anni ’80, deve fare i conti con l’acquisizione di certe competenze e con il cambiamento della mentalità secondo la quale il lavoro che facciamo sarà sempre uguale nel tempo e nello spazio.

Esiste però anche una diversa concezione della flessibilità di cui Luciano Gallino ha parlato nel suo saggio breve e denso “Il lavoro non è una merce. Contro la flessibilità”(1).  Gallino parte da un principio di realtà: la flessibilità «può non piacere (…) ma è qui per restare a lungo», poiché è intrecciata strettamente «coi modelli organizzativi e le tecnologie delle imprese del XXI secolo». Dato questo presupposto, il sociologo indica poi un obiettivo, ossia un principio di riforma della realtà: si può intervenire sulla nuova organizzazione del lavoro e tale intervento «consiste nel rendere meno rigida la flessibilità», dunque nel renderla «flessibilità sostenibile».
Per Gallino tale trasformazione della flessibilità si deve esplicare in determinati interventi. Ne riassumiamo alcuni. 1) La creazione di istituzioni che accompagnino il lavoratore nel suo frammentato percorso di carriera. A questo proposito Gallino propone il recupero delle gilde dei lavoratori: corporazioni che diano «una casa stabile ai loro membri nel momento in cui questi passano da un’occupazione all’altra». 2) La certificazione delle competenze professionali che valga nel passaggio da un’azienda all’altra (così che il lavoratore non scivoli in una sorta di carriera a gambero). Una misura che renderebbe possibile a tutti, non solo ai manager, lo sviluppo di carriere multi-datore. 3) Compiere interventi sull’organizzazione del lavoro di modo che nessuno, a 40 anni o giù di lì, sia già considerato un potenziale esubero e un lavoratore psico-fisicamente obsoleto. 4) Potenziare la formazione.

Ora la domanda che rivolgo ai ragazzi è: si può imparare ad essere flessibili?
Ecco alcuni consigli per dimostrare la vostra flessibilità a lavoro:


Proponi soluzioni alternative
Le persone flessibili sono in grado di pensare in maniera alternativa quando il loro primo suggerimento o la soluzione proposta non è efficiente o non funziona come si aspettavano. All'interno di un gruppo di lavoro, presentando molteplici idee e mostrando di aver accettato con animo positivo l’insuccesso della prima soluzione, il lavoratore flessibile cerca di analizzare il problema da una prospettiva differente facendo gioco di squadra con i colleghi e pensando fuori dal quadrato.

Accetta Sorprese
Le persone che non sono adattabili tendono ad avere reazioni di stress e disagio di fronte a nuovi, inaspettati e urgenti progetti. Per dimostrare che sei flessibile, devi essere disposto ad assumere compiti o progetti quando ti saranno richiesti affinché l’organizzazione del tuo ambiente lavorativo rimanga sempre efficiente e inalterata dal cambiamento in corso.

Accetta nuovi ruoli
Oggi giorno il mondo del lavoro e della produzione è in evoluzione e le ristrutturazioni aziendali sono all’ordine del giorno. Per dimostrare il proprio impegno per l’organizzazione per la quale si lavora, il lavoratore flessibilità deve dimostrare capacità di cooperazione e disponibilità alla transizione ad un nuovo ruolo professionale. Si sa che è più facile a dirsi che a farsi. Ma saper contestualizzare il proprio senso organizzativo e il proprio metodo in mansioni che non sono quelle che facciamo di solito potrebbe rivelarsi molto utile per essere apprezzati dal nostro datore di lavoro.

Senza contare che cambiare mansioni può essere l’occasione giusta per aggiungere alla nostra scatola degli attrezzi maggiori competenze ed esperienze.

Mostra la calma e fiducia
La vostra prima reazione a un dilemma o a un evento preoccupante improvviso fornisce una percezione immediata della vostra capacità di adattamento. Per dimostrare la capacità di adattamento, bisogna mostrarsi calmi e pronti a prendere una decisione rapida di fronte a una sfida inaspettata. La capacità di adattarsi, in questo senso, è particolarmente importante per i leader dell'organizzazione in quanto saper gestire le situazioni aiuta tutta l’organizzazione a lavorare in un clima sereno.

L’importante è reagire alla flessibilità, a volte richiesta con una certa violenza, con positività e voglia di dimostrare valore, preparazione e professionalità.
E diciamo no quando, con la scusa della adattabilità a tutti i costi, si rischia di polverizzare la nostra identità, il nostro senso del sacrificio, i nostri desideri.

 

Di Sara Candido

 

(1) Di Luciano Gallino, Il lavoro non è una merce. Contro la flessibilità, Editori Laterza, 2007



Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.