Il First Youth Forum da la possibilità a 10 studenti italiani di prendere parte ad un evento imperdibile. Sarai completamente immerso nel meraviglioso paesaggio del lago Vlasina, in serbia, seguirai lezioni e workshop su temi attuali. Se ami il campeggio, il divertimento, la conoscenza di altre culture e vuoi  migliorare le tue conoscenze Forum Vlasina 2018 è il posto per te!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Il progetto “Forum VLASINA" rappresenta il risultato di molti anni di lavoro nel campo dell'organizzazione studentesca e giovanile. Un gran numero di progetti realizzati con successo in modo indipendente e grazie alla cooperazione con le organizzazioni partner e alla partecipazione a numerosi forum nel paese e all'estero, che hanno portato allo sviluppo di progetti rivolti ai giovani in Serbia. Questo progetto è un tentativo di rendere in pratica i documenti strategici adottati dal governo della Repubblica della Serbia attraverso vari metodi e forme di sostegno all'organizzazione giovanile.  L'iniziativa per l'attuazione del progetto è stata sostenuta da 130 soggetti giuridici che hanno l'obiettivo di rafforzare la politica e il sostegno della gioventù. Primo forum della gioventù nella natura Vlasina sarà organizzato per la quinta volta sul bellissimo lago Vlasina nel sud della Serbia. La natura stessa ispira i giovani ad agire ea pensare in modo più creativo e produttivo oltre a creare società e ad apprendere dalle nostre lezioni e seminari

 

Dove: Vlasina Lake, Serbia

 

Destinatari: studenti italiani

 

Quando: dal 15 al 22 luglio

 

Scadenza: il prima possibile

 

Descrizione dell’offerta: i partecipanti avranno l'opportunità di imparare da vari moduli educativi nel corso dei quali si terranno conferenze e laboratori interattivi su diversi argomenti quali:

- imprenditoria

- attivismo locale

- gestione dei progetti

- trovare finanziatori per la realizzazione del loro attività, attraverso l'arte, la cultura nazionale, i media, la moderna tecnologia e sport per la sicurezza, ecologia e stile di vita sano

 

Requisiti: chiunque abbia interesse per la natura e voglia di imparare

 

Costi o Retribuzioni: partecipazione gratuita, cibo, alloggio e costi di viaggio da Belgrado al lago Vlasina sono coperti dal progetto

 

Guida all’application: per candidarsi clicca qui

 

Informazioni utili:

Il lago Vlasina è il luogo ideale per una vacanza tranquilla lontano dal trambusto delle grandi città. Le isole galleggianti sulla superficie dell'acqua con il colore che cambia dal grigio chiaro al blu scuro offrono un'esperienza unica. Questa rarità della natura può essere vista sul lago Vlasina, il più alto e il più grande lago artificiale della Serbia, noto per la sua acqua cristallina che riflette le foreste e le montagne circostanti. Il lago è stato creato dalle acque di due fiumi in arrivo, la Vlasina e la Vrla, e la sua bellezza è stata menzionata per la prima volta nel XVIII secolo. Punti turistici culturali e storici possono essere visti intorno al lago. Il lago Vlasina è un vero gioiello nascosto di natura incontaminata

 

Link utili: link al sito

 

Contatti Utili:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Maria Longombardo

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Hai voglia di iniziare un percorso di studi in Nuova Zelanda? Iscriviti alla University of Canterbury ed usufruisci dalla sua International First Year Scholarship per finanziare i tuoi studi!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione  

 

Ente:  La University of Canterbury venne fondata nel 1873, nata come Canterbury College, e all’epoca era solo la seconda università della Nuova Zelanda. L’università venne impostata sul modello Oxbridge con una differenza importante: le studentesse vennero ammesse fin dall'inizio. Una giovane laureata, Helen Connon, divenne la prima donna dell'allora Impero Britannico a ricevere gli onori. Per la maggior parte dei suoi primi 100 anni l'Università era situata nel centro di Christchurch (ora Centro delle Arti). Nel 1975 si trasferì in uno spazioso sito di 76 ettari appositamente costruito nel sobborgo di Ilam, a 7 km dal vecchio sito cittadino, comprendente un complesso centrale di biblioteche, aule, laboratori e alloggi per il personale circondati da campi da gioco, boschi e i famosi giardini di Ilam. Il 1 ° gennaio 2007, il vicino Christchurch College of Education, il secondo più antico istituto di formazione per insegnanti in Nuova Zelanda, si fuse con l'Università e divenne il sesto college della University of Canterbury. Oggi l’università conta 5 collegge: Arte, Istruzione Salute e Sviluppo Umano, Ingegneria, Scienze e Business e Legge. Canterbury offre corsi di laurea e post-laurea in oltre 70 materie, dalla contabilità alla zoologia. Ha la più ampia rete di stazioni sul campo di studenti e personale di qualsiasi università in Nuova Zelanda per quel che riguarda la ricerca. Inoltre, la University of Canterbury  gestisce una stazione di campo in Nigeria come parte del progetto nigeriano Montane Forest

 

Dove: Christchurch, Nuova Zelanda

 

Destinatari: Ragazzi e ragazze che hanno intenzione di iniziare un corso di studi alla University of Canterbury

 

Quando: Le iscrizioni per la scholarship saranno aperte a partire dal 19 giugno

 

Scadenza: 15/08/2018

 

Descrizione dell’offerta: La University of Canterbury ogni anno mette a disposizione le borse di studio per i suoi studenti ed anche per quelli futuri. L’università offre la possibilità agli studenti internazionali che hanno intenzione di iscriversi ad uno dei corsi dell'università di usufruire della sua UC International First Year Scholarship. Questa Scholarship è intesa per dare a tutti la possibilità di poter frequentare la prestigiosa University of Canterbury. Il numero massimo di scholarship a disposizione è pari a 25

 

Requisiti: Tutti gli studenti che vogliono usufruire della International First Year Scholarship devono aver completato, o aver completato a partire dal 1 ° gennaio dell'anno precedente l'anno di candidatura, una qualifica di livello di ammissione all'università che consente di accedere a un corso di laurea universitaria. Anche gli studenti che hanno completato un programma di studi alla University of Canterbury possono fare richiesta

 

Costi o Retribuzioni: Le scholarship offerte dall’università possono essere di $10,000, $15,000 o $20,000 valide per l’intero anno accademico

 

Guida all’application: La domanda di application è disponibile al link dell’offerta a partire dal 9 giugno 2018

 

Informazioni utili: I candidati devono aver fatto richiesta di ammissione all'Università entro il 15 agosto dell'anno precedente al loro primo anno di iscrizione all'università

 

Link utili:

 

link all'offerta



University of Canterbury  



Contatti Utili:

Per qualunque tipo di informazione scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



 

 

 

a cura di Ilaria Tosches

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Unicredit offre opportunità di tirocinio nel dipartimento di Group Identity & Communication a studenti che necessitano di crediti formativi. Non perdere l’occasione di lavorare in una delle banche leader del nostro paese!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: UniCredit S.p.A. è tra i principali gruppi finanziari europei e una delle banche leader in Italia, con sede centrale a Milano. 

La sua rete copre 50 mercati in 18 paesi, con oltre 8.500 filiali e oltre 147.000 dipendenti. La sua posizione strategica nell'Europa occidentale e orientale conferisce al gruppo una delle maggiori quote di mercato della regione: i mercati principali nei quali opera sono Italia, Austria, Germania ed Europa centro-orientale.

La società è un componente dell'indice del mercato azionario Euro Stoxx 50.

UniCredit è una banca che come valore ha la propria presenza capillare, radicata su tutto il territorio italiano, impegnata a costruire una costante relazione con i territori in cui opera, contribuendo al loro sviluppo economico e sostenibile.

 

Dove: Milano

 

Destinatari: studenti universitari che devono svolgere uno stage richiesto dal piano dei loro studi

 

Quando: tirocinio della durata di 6 mesi, con data di partenza non specificata

 

Scadenza: non specificato

 

Descrizione dell’offerta: Il dipartimento Group Identity & Communication di UniCredit è responsabile della promozione e del continuo supporto alla creazione di un'identità del Gruppo forte, condivisa e uniforme. Ciò implica, come focus principale, la gestione del Brand, lo sviluppo di una strategia di comunicazione per il Gruppo UniCredit, il Digital Asset management (canali digitali interni ed esterni e Social Media), la gestione delle attività legate alla sostenibilità aziendale, al fine di costruire e diffondere l'identità del Gruppo (immagine, valori, cultura e reputazione) sia internamente che esternamente.

Group Internal Communication è responsabile della definizione della strategia di comunicazione interna del Gruppo; di promuovere l'identità e la cultura del Gruppo ai colleghi; di definire le linee guida che governano il formato e il contenuto per le comunicazioni interne; di creare campagne e documenti di comunicazione interna per le iniziative del Gruppo; e di pianificazione di eventi e iniziative strategiche a livello internazionale.

Il candidato avrà perciò il compito di:

- supportare i colleghi senior nella stesura di articoli e discorsi per i top manager

- preparare presentazioni powerpoint

- supportare nella preparazione di piani di comunicazione su argomenti specifici

 

Requisiti:

- essere uno studente universitario con necessità di svolgere uno stage richiesto dal piano di studi

- Ottima conoscenza dell’italiano e inglese

- Capacità di programmazione in powerpoint, word, excel

- Conoscenze in materia economica e finanziaria, oltre a una forte capacità di scrittura

- Spirito di collaborazione e attitudine al lavoro di gruppo

- Pensiero critico, approccio imprenditoriale e orientato al cambiamento

 

Costi o Retribuzioni: non specificato

 

Guida all’application: per presentare l’application visitare la pagina dell’offerta, registrarsi tramite email e compilare i cmpi necessari. Ricorda sempre di preparare un cv aggiornato e centrato sull'offerta selezionata

 

Link utili:

link all’offerta

UniCredit

Contatti Utili:

Direzione generale

Piazza Gae Aulenti 3 - Tower A

20154 Milano

+39 02 88 621



a cura di Ludovica Mondati

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Altre opportunità.

Se hai tra i 18 e i 30 anni non perdere l’occasione di presentare un tuo personale progetto alla  European Week of Regions and Cities! Potrai volare direttamente a Bruxelles e vedere il tuo progetto pubblicato. Candidati ora!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: La European Week of Regions and Cities è un evento annuale di quattro giorni durante il quale città e regioni mostrano la loro capacità di creare crescita e occupazione, attuare la politica di coesione dell'Unione europea e dimostrare l'importanza a livello locale e regionale della governance europea. L'evento è stato creato nel 2003, quando il Comitato delle regioni ha invitato le rappresentanze locali e regionali dell'Unione europea a Bruxelles per aprire le porte ai visitatori di tutta Europa. Creato nel 1994, dopo l'entrata in vigore del trattato di Maastricht, il Comitato delle regioni (CdR) è un organo consultivo che rappresenta gli interessi degli enti regionali e locali dell'Unione europea e invia pareri per loro conto al Consiglio e alla Commissione. I suoi membri possono essere, ad esempio, capi degli enti regionali, sindaci o rappresentanti eletti o non eletti di regioni e città dei 28 Stati membri dell'UE. Esso assicura la rappresentanza istituzionale di tutti i territori, le regioni, le città e i comuni dell'UE. La sua missione è di coinvolgere gli enti regionali e locali nel processo decisionale europeo e incoraggiare in tal modo una maggiore partecipazione dei cittadini. Tra le altre tematiche figurano la mobilità in regioni in difficoltà dal punto di vista geografico e demografico e le due strategie macroregionali per l'Adriatico e lo Ionio (EUSAIR) e la regione alpina (EUSALP).

Nel corso degli anni, l'evento è diventato l'evento chiave della politica regionale dell'Unione Europea. Accoglie circa 6.000 partecipanti a ottobre di ogni anno (responsabili ed esperti locali, regionali, nazionali ed europei) per oltre 100 workshop e dibattiti, mostre e opportunità di networking



Dove: Bruxelles

 

Destinatari: Cittadini europei di età compresa tra i 18 e i 30 anni

 

Quando: 8-11 ottobre 2018

 

Scadenza: 29/06/2018

 

Descrizione dell’offerta: La European Commission's Directorate General for Regional and Urban Policy (DG REGIO) desidera incoraggiare gli studenti in giornalismo a conoscere la politica regionale e a sviluppare progetti concreti finanziati dall’European Regional Development Fund (FESR) e dal Cohesion Fund (CF). Gli obiettivi specifici includono:

-Fornire le condizioni affinché i futuri giornalisti possano specializzarsi nella Regional Policy

-Favorire le produzioni giornalistiche di giovani dell’Unione Europea per promuovere la conoscenza dei progetti finanziati dal FESR e dal CF

-Promuovere mezzi innovativi per la European Week of Regions and Cities

-Migliorare i collegamenti tra le istituzioni europee e i giovani

I giovani giornalisti dovranno inviare un breve articolo che va dalle 400 alle 1000 parole o in alternativa un breve video, della durata di 2-3 minuti, riguardanti i progetti finanziati dal FESR e dal CF.

Una giuria formata da funzionari dell’Unione Europea che lavorano nell’ambito del giornalismo e dei media, valuterà i progetti in base al grado di originalità, al rispetto dei principi del giornalismo e in base all’approccio utilizzato nella realizzazione del progetto.

Tutti i 28 vincitori avranno i loro articoli pubblicati sul sito della European Week of Region and Cities e saranno invitati a Bruxelles per partecipare al Youth4Regions Media, programma dal 7 all'11 ottobre 2018



Requisiti: Per partecipare al concorso Youth4Regions bisogna soddisfare i seguenti requisiti:

-essere cittadino di uno Stato membro dell'UE

-avere un’età compresa tra i 18 e i 30 anni

-essere registrato come studente di giornalismo nell'Unione europea

 

Costi o Retribuzioni: Non specificato

 

Guida all’application: Per partecipare al concorso, inviare il proprio saggio o il proprio video a Youth4Regions

 

Informazioni utili: In totale sono disponibili 28 posti, uno per ogni Stato membro dell'UE. Nel caso in cui non siano state ricevute domande da uno Stato membro, la Commissione europea si riserva il diritto di rendere tale posizione disponibile per un altro paese. Sono accettate solo le singole domande. I vincitori saranno segnalati il 13 luglio 2018.


Link utili:

link all'offerta 

European Week of Region and Cities



Contatti Utili:

Per qualunque tipo di domande contattare il seguente indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  



 a cura di Ilaria Tosches

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa.

CEFO seleziona e forma su tutto il territorio nazionale 400 giovani da destinare, in qualità di accompagnatori nei Centri Vacanze in Italia e all’Estero per la stagione estiva 2018. Per partecipare alle selezioni, vieni alla Fiera delle Carriere Internazionali a Roma!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

C.E.F.O. “Centro Europeo Formazione e Orientamento” è un’associazione culturale che nasce nel 2008 dall’idea di un gruppo di amici e professionisti con lo scopo di facilitare i propri soci nella  realizzazione professionale attraverso la formazione e l’orientamento, fornendo un quadro, il più completo possibile, delle opportunità formative ed occupazionali esistenti in Italia e all’estero; dando indicazioni in merito alle difficoltà da superare per consentire di trovare l’offerta più adeguata alle proprie necessità. Grazie all’Unione Europea oggi, infatti, esistono molte possibilità di crescita personale e professionale e l’associazione CEFO intende fare una più ampia azione di promozione per permettere ai propri soci di conoscere le molteplici opportunità esistenti nel nostro Paese e oltre i suoi confini. Grazie all’Unione Europea oggi, infatti, esistono molte possibilità di crescita personale e professionale e l’associazione CEFO intende fare una più ampia azione di promozione per permettere ai propri soci di conoscere le molteplici opportunità esistenti nel nostro Paese e oltre i suoi confini. Quindi l’associazione prevede attività di informazione su politiche, programmi ed iniziative dell'UE, consulenza orientativa su concorsi, tirocini, borse di studio e volontariato, attività di formazione per diplomati, laureandi, laureati e professionisti del settore sanitario per lavorare nell’ambito delle vacanze – studio in Italia e all’estero, giornate e corsi di approfondimento su diverse tematiche, laboratori, workshop,  e convegni rivolti a target predefiniti


Nel corso del Festival delle Carriere Internazionali che si terrà a Roma, presso la prestigiosa sede UNINT dal 24 al 27 marzo 2018, la Fiera delle Carriere internazionali ospiterà il team di CEFO che effettuerà colloqui ai candidati. Cerca l'opportunità più adatta al tuo profilo e candidati.

 

Le posizioni aperte sono:

 

CAPO ANIMATORI

- minimo 21 anni compiuti massimo 35 anni per i soggiorni in Italia, minimo 23 anni compiuti massimo 35 anni per i soggiorni studio all’estero

- diploma di scuola secondaria superiore

- una disponibilità minima di 15 giorni, dalla fine di Giugno alla fine del mese di Agosto 2017

Saranno considerati elementi preferenziali le seguenti caratteristiche:

- laurea

- conoscenza di una o più lingue straniere

- esperienze lavorative all’estero, una disponibilità per più turni consecutivi,

- esperienze pregresse nel settore documentate, attività di volontariato sociale con minori

 

- INSEGNANTI MADRELINGUA INGLESE

- passaporto europeo con possibilità di lavorare in Italia

- dinamicità

- esperienze di insegnamento della lingua inglese a ragazzi

 

INSEGNANTI LAUREATI IN INGLESE

- laurea

- conoscenza di una o più lingue straniere

- esperienze lavorative all’estero, una disponibilità per più turni consecutivi,

- esperienze pregresse nel settore documentate, attività di volontariato sociale con minori

 

Altre professioni sono:

- infermieri professionali

- istruttori sportivi

- assistenti per giovani diversamente abili

 

 

Modalità di partecipazione:

Per partecipare è necessario compilare il seguente form online. I candidati selezionati saranno contattati per i colloqui che si svolgeranno il 26 e 27 marzo 2018

 

Link utili:

Festival delle Carriere Internazionali

Fiera delle Carriere internazionali

CEFO

Lavora con noi CEFO

form online di candidatura

 

a cura di Chiara Dello Russo

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

I MOOCs - Massive Open Online Courses - sono corsi online gratuiti tenuti da professori universitari che consentono agli studenti di acquisire informazioni attraverso video e quiz su argomenti di attualità. La maggior parte dei corsi sono in inglese.



Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: I nuovi MOOCs sono offerti dal Comitato europeo delle regioni (abbreviato CoR), l'assemblea dei rappresentanti locali e regionali dell'Unione europea (UE), che consente agli enti sub statali (regioni, province, comuni, ecc.) di far sentire la propria voce in maniera diretta all'interno del quadro istituzionale europeo. Il Comitato è stato istituito nel 1994 per assolvere due compiti principali. In primo luogo, dato che circa tre quarti della legislazione dell'UE sono applicati a livello locale o regionale, era logico che i rappresentanti locali e regionali avessero voce in capitolo nello sviluppo di tale legislazione. In secondo luogo, era diffusa la preoccupazione che si allargasse il distacco tra l'opinione pubblica e il processo di integrazione europea: un modo per colmare questo distacco era coinvolgere il livello amministrativo eletto più vicino ai cittadini.

A livello dell'UE, gli enti locali e regionali hanno esercitato pressioni per avere maggiore voce in capitolo negli affari europei. In seguito a queste rivendicazioni, il Trattato di Maastricht ha istituito il Comitato europeo delle regioni, e permesso che nel Consiglio dell'UE gli Stati membri fossero rappresentati anche dai loro ministri regionali.

 

Dove: online qui

 

Quando: Il periodo di durata dei corsi va dal 15/01/2018 al 14/01/2019 (Non è necessario prendere parte a tutti corsi, ma anche solo a quelli selezionati in questo arco di tempo)

 

Descrizione dell’offerta: Il CoR è il primo organismo dell'UE che ha sviluppato due MOOC su "Regioni europee, istituzioni dell'UE e processo decisionale" (2015) e "Il bilancio e i finanziamenti dell'UE per regioni e città" (2016), che ha raggiunto più di 15.000 partecipanti in tutto il mondo. Basandosi su questa esperienza di successo, il CoR sta lanciando un terzo MOOC incentrato su "Come sfruttare al meglio le risorse dell'UE per regioni e città". Il MOOC fornirà informazioni pertinenti sulle politiche e i programmi attuali e futuri dell'UE, nonché strumenti pratici ed esempi di opportunità di finanziamento disponibili a livello regionale e locale.
Il corso sarà disponibile su Iversity, una piattaforma di apprendimento online e includerà video, schede informative, infografiche e dibattiti dal vivo via web con domande e risposte dai partecipanti al corso. Inoltre, i follower dei corsi saranno in grado di interagire attraverso le loro riviste di apprendimento nella piattaforma del corso. Durante le prime sei settimane del corso (15 gennaio-23 febbraio 2018), i follower si concentreranno su un tema specifico a settimana e valuteranno i loro progressi di apprendimento tramite compiti e un quiz settimanale. Il tempo di studio sarà di circa 1,5 ore settimanali. Il materiale del corso rimarrà online per un anno, in modo che dopo le prime sei settimane gli studenti possano lavorare sul materiale del corso secondo i propri ritmi. Il corso è co-creato con diverse direzioni generali della Commissione europea - Politica regionale e urbana; budget; Occupazione, affari sociali e inclusione; Agricoltura e sviluppo rurale; Eurostat - così come la Banca europea per gli investimenti. Il corso è gratuito, aperto a chiunque sia interessato all'UE, agli affari regionali e locali e accessibile su tutti i dispositivi.

 

Requisiti: Questo corso è rivolto a tutti coloro che sono interessati all'UE e ai suoi affari regionali e locali, in particolare ai funzionari delle amministrazioni regionali e locali coinvolte negli affari dell'UE. Si rivolge anche a studenti, insegnanti, giornalisti locali e cittadini in generale. L'unico requisito è avere una buona conoscenza dell'inglese e dell'Unione europea

 

Costi: gratuito

 

Guida all’application: È possibile iscriversi qui

 

Link utili:

Link all'offerta

European Committee of the Regions Homepage

 

Contatti Utili:

Organizer: European Committee of the Regions

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.a cura di Chiara Dello Russo

LA REDAZIONE

Il valore di iniziare una carriera internazionale dalla Svizzera

BHMS mi ha aiutato a trovare me stesso sia professionalmente che personalmente. La parte teorica mi ha aiutato a comprendere quanto sia interessante la sfera dell'ospitalità, anche se grazie alla pratica, mi rendo conto di quanto questo settore sia adatto a me. Dopo tre anni ho ottenuto una laurea in Arts in Hotel and Hospitality Management e soprattutto ho potuto svolgere un’indimenticabile esperienza di lavoro di 18 mesi in un ristorante, in un boutique hotel e in una struttura alberghiera di una grande catena. Dopo aver avuto una formazione approfondita e adeguata, posso certamente dire che ho un solido punto di partenza per la mia carriera ". -  Di solito queste sono le parole di gratitudine che i nostri studenti ci trasmettono dopo aver completato i loro studi a BHMS. Siamo così orgogliosi di loro.

 

La crescita costante di domanda nel settore dell’ospitalità rende fiorente il settore producendo una florida economia diretta e indiretta. Le aree quali la gestione alberghiera, la gestione dei resort, la gestione delle navi da crociera, l'industria aerea, club e resort privati e molti altri settori di ospitalità hanno una crescente richiesta di personale altamente qualificato offrendo l’opportunità di una crescita professionale costante, fino ad arrivare ai livelli più elevati della carriera manageriale.

Dunque, il settore turistico offre la possibilità di dimostrare le tue capacità organizzative e le competenze personali e professionali.

Sono richiesti uomini e donne con doti di comunicazione e con un talento naturale per la cura del cliente e per le vendite e che posseggano ottime conoscenze delle lingue straniere e dei contesti sociali e culturali differenti per poter curare clienti provenienti da settori diversi.

I giovani oggi vogliono impegnarsi per raggiungere i loro obiettivi privati e professionali e sapere che un’ottima istruzione e la formazione continua apriranno le porte ad una carriera di successo.

Con BHMS ei nostri partner, avrai le tutte le possibilità ottimali per acquisire le competenze professionali e l'esperienza pratica necessarie a sviluppare al massimo le tue capacità e il tuo talento.

Grazie al nostro know-how e alle tue competenze, sarai ben preparato per soddisfare la domanda di lavoro ai livelli più alti e prestigiosi nel settore della ricezione turistica.

Gli studenti possono beneficiare dai contatti di BHMS con le principali aziende del settore.

La retribuzione dei periodi di tirocinio in Svizzera è negoziata tra il datore di lavoro e la Federazione dell’Unione dei lavoratori dipendenti è attualmente fissata a 2.179 CHF al mese lordo o a 2'364 CHF  al mese calcolato in media  considerando la tredicesima, a condizione che lo studente completi il contratto di lavoro in modo soddisfacente.

Con questo stipendio, gli studenti possono pagare la loro stanza, il loro soggiorno e le tasse. Il reddito netto medio al mese è compreso tra CHF 1'200 e CHF 1'400.

Masterwork, una società di proprietà di BHMS, fornisce servizi di Global careers e placement per i laureati BHMS che abbiano completato BA, PGD, programmi culinari o MBA.

BHMS lavora anche con numerose agenzie di collocamento internazionali specializzate nel posizionamento di studenti universitari in Europa, Asia e in Nord America. Questo servizio include la preparazione per interviste telefoniche e Skype,  riprese video, presentazione del lavoro,  e assistenza per la documentazione richiesta per l’assunzione dell’impiego e le richieste di visto. BHMS partecipa anche a numerose Careers Fairs  fiere per presentare i suoi laureati a livello mondiale.

 

I laureati BHMS lavorano nei migliori Hotel e resort in tutto il mondo

I nostri studenti amano stare e studiare in BHMS. La sicurezza e la qualità della vita in Svizzera, la sua diversità culturale e linguistica, nonché la sua posizione centrale in Europa, fanno del Paese una meta attraente per quanti sono interessati a iniziare una carriera nell’industria della ricezione turistica.

Di seguito riportiamo le testimonianze di alcuni dei nostri laureati che ci raccontano le loro esperienze di vita e di di studio in BHMS:

Carlotta Ceruti, Italia, ha conseguito la laurea BHMS / CityU MScDegree:

"Prima di iscrivermi ho passato quasi un anno a controllare le opzioni migliori tra le diverse scuole in Svizzera e finalmente ho scelto BHMS a Lucerna ", dice Carlotta. "Oggi, quasi un anno dopo la mia laurea, posso affermare di essere sinceramente soddisfatta della mia scelta. BHMS è, prima di tutto una scuola multiculturale. Gli studenti vengono da vari Paesi e questo ti dà l’opportunità di imparare diversi modi di pensare, lingue, culture, religioni ecc. BHMS insegna ai suoi studenti, non solo le materie presenti nel piano di studio, ma anche come muoversi in un ambiente professionale. Inoltre, i docenti esperti hanno la capacità di ispirare gli studenti e condividere le loro elevate e diffuse conoscenze .

Infine, i progetti e gli esami previsti dal piano di studio, portano gli studenti a fare del loro meglio superando anche le proprie aspettative. Per tutte queste ragioni e molto altro, sono orgogliosa di essere stata una studentessa di BHMS. Dopo la mia laurea grazie  al programma Msc, ho trovato facilmente un lavoro come receptionist in Svizzera. Nonostante il mio interesse per questo paese, ho deciso di spostarmi temporaneamente in Gran Canaria dove attualmente sto lavorando nel settore come assistente nelle vendite. Devo dire che BHMS mi ha dato l'opportunità di ottenere le conoscenze che oggi sono richieste del settore turistico".

Bernice Voo ha conseguito la laurea in BHMS / CityU MBA nel 2013 e attualmente lavora come a Project Manager presso SWISSCARE, Berna, Svizzera. SWISSCARE è società che si occupa di fornire assistenza e soluzioni a espatriati, viaggiatori e studenti. «I miei anni di studio a BHMS sono stati unici », dice Bernice. «Essendo parte del corpo studentesco multiculturale, ho imparato ad adattarmi a culture e modelli di vita diversi. E questo credo sia stato il segreto per sopravvivere ad una società eterogenea come SWISSCARE. »

Apekshit Shah ha conseguito la laurea BHMS / CityU MBA nel 2014 e attualmente lavora come responsabile del ristorante presso l'Emirates Palace, Abu Dhabi. «Le mie precedenti esperienze in Europa, Asia e Nord America contribuiscono ad accelerare la mia carriera nel Medio Oriente », afferma Apekshit. « Tutto questo si integra con l'ottimo percorso formativo datomi da BHMS, la mia forte motivazione, la mia passione e il duro lavoro ».

Zhupar Teleubayeva ha completato i suoi studi in BHMS / RGU nel 2012 e attualmente lavora come Responsabile Relazioni Industriali presso Tengizchevroil (TCO) Oil & Energia. TCO è Il più grande produttore e provider di petrolio e gas del Kazakistan. «I miei studi a BHMS non sono stati legati solo alle tematiche dell'ospitalità, ma si è trattato di una formazione multidisciplinare, basata sulle competenze legate a molti e differenziati settori produttivi. Ho imparato tanti dai libri, quanto dai docenti della facoltà, dai miei colleghi di studio e dallo stile di vita svizzero, Sono fortunata a poter utilizzare la conoscenza e l’esperienza acquisite in questa grande compagnia del settore energetico »

Leggi altre testimonianze degli studenti e le loro esperienze qui

Affinché BHMS possa valutare il tuo programma di studi e la validità dei crediti formativi, invia un CV aggiornato con i tuoi certificati scolastici, diplomi, tutte le trascrizioni e qualsiasi lettera di referenza riguardanti occupazioni svolte ed una copia della prima pagina del passaporto con la tua foto a BHMS: via e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Sono disponibili anche borse di studio dedicate all'anniversario di BHMS e Benedict Education Group, da confermare dopo aver ricevuto un CV.



Pubblicato in Altre opportunità.

 

Consigli per un anno al TOP!

Sono migliaia gli studenti italiani che si apprestano ad iniziare un nuovo anno accademico tra i mesi di settembre e ottobre, c'è chi inizia la sua esperienza da matricola, chi invece sta per concludere il suo percorso triennale o magistrale, chi invece ottiene l'ambito diploma entro la fine dell'anno ed inizia la sua vita da laureato/disoccupato...

Ecco i consigli di Carriereinternazionali per sfruttare al massimo il vostro nuovo anno accademico:

  1. Sei uno studente del primo anno? Bene i consigli per te sono i seguenti:

    - Cerca di orientarti e capire se sei nel posto giusto. Le lezioni ti piacciono? Ti appassionano?

    - L'università non è solo lezioni. Guardati intorno, informati su associazioni, gruppi di studio, gruppi di volontari che propongono attività extra rispetto allo studio, ti aiuteranno ad ambientarti meglio e prima nel circuito universitario, e ti saranno molto utili come esperienze pratiche e per vivere la tua vita da studente in maniera dinamica ed interessante

    - Se hai dei dubbi non esitare a chiedere. L'Università ha tanti uffici a disposizione per assisterti, è il loro lavoro, pretendi che lo facciano! Non avere paura di bussare alle porte, l'università sarà la tua casa nei prossimi anni non viverla come spettatore di passaggio ma come protagonista!

     

  2. Sei uno studente del secondo anno? Allora sei già un passetto avanti:

    - Se hai già passato il primo anno nella giungla universitaria probabilmente hai già un'idea più chiara di te e del tuo percorso, ad ogni modo se così non fosse e ti senti ancora confuso e disorientato i consigli per le matricole valgono anche per te, sei ancora in tempo per recuperare!

    - Sei quasi a metà del tuo percorso, inizia a pensare a come sfruttare al meglio i prossimi due anni, che ne dici di un'esperienza all'estero? Sai cosa sono le borse di studio Erasmus? Potresti andare dai 3 ai 12 mesi all'estero per studiare o per lavorare, un'ottima occasione per arricchire il tuo curriculum, migliorare la lingua e conoscere meglio te stesso. La procedura per accedere all'Erasmus non è immediata inizia ad informarti presso l'ufficio relazioni internazionali della tua università!

     

  3. Sei alla fine della tua laurea triennale? Ultimo anno e finalmente la tesi? O addirittura discuterai la tua prima tesi nei prossimi mesi?

    -In tal caso sei in un periodo decisivo della tua vita, stai per raggiungere il termine di un percorso che ti condurrà (o dovrebbe condurti!) nel mondo dei grandi! Bhè parola d'ordine NON AVERE PAURA! Non c'è niente da temere, sì è vero, forse fino ad oggi non hai mai lavorato, sei sempre stato uno studente figlio di qualcuno che si prendeva cura di te, ma sei giovane ed hai tutto il tempo per metterti in gioco!

    - Cerca di costruire un percorso che sia a te affine. In questi due o tre anni avrai avuto modo di capire cosa ti piace di più e anche cosa NON ti piace, non devi solo raggiungere un obiettivo qualsiasi ma cercare la tua FELICITA' che è diversa da quella di tutti gli altri, quindi non seguire il percorso dei tuoi colleghi o amici, almeno che non sia quello che realmente vuoi, ma cerca la tua strada. Vedrai che è divertente!

    - Se hai bisogno di chiarirti le idee parla con i tuoi professori, inizia a confrontarti con l'ufficio placement della tua università, ma soprattutto cerca di accumulare esperienze pratiche! Meglio rimandare la tesi di qualche mese se necessario ma arricchire il tuo CV. Cerca uno stage, un tirocinio formativo da fare durante lo studio, sul nostro sito ce ne sono tanti o rivolgiti alla tua università. Nel tempo libero dai il tuo contributo come volontario o attivista per le campagne in cui credi, partecipa a simulazioni pratiche, conferenze o progetti di scambio in Italia o all'estero, scrivi un blog se ti piace, frequenta corsi online o offline per acquisire delle competenze pratiche, insomma cerca di capire: in cosa sono realmente BRAVA/O?Cosa mi farà svegliare la mattina quando sarò laureato?

Questi stessi consigli valgono senz'altro e forse ancora di più per chi ha già iniziato un percorso di laurea magistrale.

Certo i miei sono solo degli spunti di riflessione, dei consigli, non esiste la strada giusta valida per tutti, ognuno di voi è un individuo unico ed inimitabile ed è prorio questa la vostra forza, la cosa non sempre facile è scoprirsi e capire chi si è realmente, è un percorso a volte in salita ma affascinante e ricco di stimoli!

La nostra Associazione Giovani nel Mondo cerca di accompagnarvi in questo percorso, ogni giorno sul nostro sito www.carriereinternazionali.com troverete opportunità e suggerimenti, cercate quella che fa più per voi e non stancatevi mai! Dimostrate al resto del mondo quello che valete!

 

Daniela Conte

Founder e CEO di Carriereinternazionali.com

 

 

 

Pubblicato in Rubrica

Se sei un laureato o diplomato alla ricerca di sperimentare affari reali in una multinazionale? Candidati ora, Coca Cola ti aspetta

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Altre Opportunità

 

Ente: Coca Cola Company è la più grande azienda di bevande al mondo, rinfrescando i consumatori con più di 500 marchi e con quasi 3.900 scelte di bevande. John S. Pemberton ideò la ricetta della sua bevanda nel 1886, il suo socio e contabile Frank M. Robinson propose il nome "Coca-Cola®"pensando che “le due C sarebbero state bene insieme in pubblicità".

La bibita deve il suo nome al fatto che nella sua ricetta sono impiegati, tra le altre sostanze, estratti provenienti dalle noci di cola ed estratti dalle foglie della pianta di coca, questi ultimi privati delle sostanze tossiche. Nel 1927 la Coca-Cola viene importata anche in Italia. Nel 1960 comparve la prima Coca-Cola in lattina, mentre nel 1980 anche quella in bottiglia PET. La bibita è disponibile nella maggioranza dei luoghi di ristorazione del mondo ed è la bevanda per eccellenza nei fast food. Il marchio è stato più volte indicato da numerose ricerche come il più conosciuto al mondo.  La maggior rivale della Coca-Cola è la Pepsi, ma ne esistono moltissime imitazioni.

 

Dove: non specificato

  

Destinatari: diplomati e laureati

 

Scadenza: open

 

Descrizione dell’offerta: Essere un tirocinante significa farsi coinvolgere nella gestione quotidiana dell'azienda. In qualità di intern, si otterrà un'esposizione a progetti e sfide reali in un ambiente vivace e si avrà la possibilità di vivere un'esperienza reale. Il tirocinante lavorerà con i più brillanti e maggiori protagonisti dell'industria e sarà un membro della forza lavoro del marchio più riconosciuto al mondo. La Coca Cola Company mette  a disposizioni due tipi di tirocini:

- tirocini per diplomati: tirocinanti sono ricercati per un assortimento di funzioni e possono acquisire un'esperienza pratica con la principale azienda di bevande al mondo

- tirocini per laureati: i tirocinanti laureati devono contribuire al successo della Coca-Cola company attraverso idee innovative e creazione di valori acquisiti sia durante gli studi che attraverso esperienze lavorative precedenti. I neo-laureati spesso posseggono conoscenze innovative, consentendo loro di essere i pionieri dell’ azienda. Sulla base di una performance di successo e delle esigenze  di questo business, pochi intern possono avere l'opportunità di diventare dipendenti Coca-Cola a tempo pieno.

Attraverso questo tirocinio il candidato scelto potrà:

- acquisire un’importante esperienza in questo campo

- costruire insieme un'esperienza impegnativa e gratificante

- lavorare e imparare da esperti del business

- sviluppare il proprio stile.

 

Requisiti:

Le opportunità variano da paese a paese. In alcune località, gli stage sono rivolti a studenti universitari e, in altri, a laureati e giovani con la giusta esperienza lavorativa

 

Costi e retribuzioni: non specificato

 

Guida all’application: per candidarsi ad una delle offerte di Coca Cola Company bisogna andare al seguente link, scegliere tra Nord America, Eurasia e Africa, Europa, America Latina e Pacifico. Una volta scelta la destinazione si potrà candidarsi ad uno dei posti disponibili seguendo i seguenti passi:

- identificare il lavoro migliore per te

- completare la propria registrazione online o eseguendo l’accesso

- caricare ed inserire il proprio CV

- fare clic sul pulsante Invia per completare il processo di invio.

 

Informazioni utili: leggi alcune delle esperienze come tirocinante

- Perché ti piacerà a internare a Coca-Cola

- Vita come Coca-Cola Intern

- Un interlocutore interviene sul suo lavoro "Supporto alla mia scuola"

 

Link utili:

link offerta

Coca Cola Company

 

Contatti:

Coca-Cola Company

PO Box 1734

Atlanta, GA 30301, USA

Tel: 800.438.2653

email: completando il form

 

 

A cura di Valeria Ruggiero

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Altre opportunità.

Rai mette a disposizione Tirocini Curriculari per studenti universitari da inserire in Aree di Staff, Aree Editoriali e Redazioni Giornalistiche

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: La RAI - Radiotelevisione Italiana è la società concessionaria in esclusiva del Servizio Pubblico radiotelevisivo; realizza canali televisivi, radiofonici, satellitari, su piattaforma digitale terrestre. È una delle più grandi aziende di comunicazione d'Europa, il quinto gruppo televisivo del continente. La Rai garantisce un’offerta televisiva, radiofonica, audiovisiva e multimediale realizzata nel rispetto di una programmazione di qualità, nel rispetto dell’identità culturale e valoriale del proprio paese, della sensibilità dei telespettatori e della tutela dei minori. I valori chiave della società sono la correttezza, la trasparenza, il pluralismo, la professionalità e il valore delle risorse umane

 

Dove: tutte le strutture aziendali in base alle disponibilità

 

Destinatari: tutti coloro in possesso dei requisiti

 

Quando: durata del tirocinio di 3 mesi

 

Scadenza: non specificato



Descrizione dell’offerta:

I tirocini curriculari sono percorsi di formazione e di orientamento della durata massima di 3 mesi all’interno delle Strutture aziendali coerenti con il percorso formativo dello studente (Aree di Staff, Aree Editoriali, Aree di Produzione, Redazioni Giornalistiche etc.) La richiesta può essere inoltrata da parte dell’Ufficio Placement dell’Istituto di appartenenza oppure inviando un’autocandidatura che dovrà contenere specifiche indicazione in merito alla motivazione e all’area di interesse. La richiesta sarà valutata e selezionata dalla Direzione Risorse Umane Rai e il tirocinio sarà attivato sulla base delle disponibilità aziendali nel corso dell’anno.

 

Requisiti:

- Studenti del corso di Laurea Magistrale o di II livello (non sono previsti tirocini per gli studenti dei corsi di laurea triennale);

- Studenti di Master di I o II livello, già in possesso di Laurea Magistrale o Vecchio Ordinamento.

- Allievi delle Scuole di Giornalismo riconosciute dall’Ordine dei Giornalisti.

Nel caso in cui il numero delle candidature sia superiore alla disponibilità aziendali, costituiranno titolo preferenziale

- Voto del corso di Laurea di I Livello superiore a 105/110

- Media dei voti del corso di Laurea specialistica superiore a 28/30

 

Costi/Retribuzioni: Non specificato

 Guida all’application: Per candidarsi sarà necessario inviare una mail al seguente Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Il tirocinio curriculare è un'esperienza di formazione e orientamento al lavoro. I tirocini attivati in Rai non sono finalizzati ad un successivo inserimento in azienda.



Link utili:

Offerta Tirocinio

 

Contatti Utili

Rai - Radiotelevisione Italiana Spa

Sede legale: Viale Mazzini, 14 - 00195 Roma

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Barbara Parisse

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Altre opportunità.

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.