Il contest online promosso dalla società Jelvix è aperto a studenti delle scuole superiori e laureati interessati a scienza, tecnologie innovative ed emergenti,così come ingegneria. Se vuoi essere il prossimo leader che lotta per fare la differenza, partecipa al concorso!



Per opportunità simili visita la sezione: Formazione

 

Ente: Jelvix è una società di consulenza tecnologica globale che fornisce servizi di ingegneria, progettazione e trasformazione digitale con uffici dislocati in tutto il mondo. Come partner tecnologico globale, aiuta le aziende ad accelerare la trasformazione digitale e porta avanti il loro settore grazie ad un’acuta selezione di servizi di consulenza ingegneristica, di progettazione e di tecnologia d'impresa.



Dove: Il contest è online

 

Quando: Il periodo di riferimento è da intendersi dal processo di partecipazione fino alla scadenza (specificata sotto). I vincitori saranno annunciati il 20 agosto 2019, sul blog di Jelvix.

 

Destinatari: Studenti delle scuole superiori e laureati interessati alla scienza, tecnologie innovative ed emergenti, ingegneria.

 

Scadenza:  31 Luglio

 

Descrizione dell’offerta: Per diventare un partecipante al programma, scrivi un saggio originale di 1.500 parole in inglese, sottolineando i tuoi pensieri su uno di questi argomenti:

-Quali sono le questioni più importanti che il settore della tecnologia sta affrontando oggi?

-Come le tecnologie emergenti promuovono la digitalizzazione del mondo?

- Impatto etico e sociale dell'impiego di intelligenza artificiale nell'industria di tua scelta.

-Perché la strategia del servizio cloud è diventata un requisito per le aziende globali?



Requisiti:

-Essere uno studente che attualmente frequenta o intende frequentare un istituto accademico privato o pubblico accreditato

-Avere una media del punteggio medio cumulativo di 3.0 su una scala 4.0

-Scrivere e inviare un tema unico senza problemi di plagio o copyright

-Includere informazioni personali che descrivono background, risultati personali, sfide, obiettivi educativi

- Accettare e autorizzare la pubblicizzazione del tuo saggio sul blog di Jelvix

 

Premio:

-1° posto – $1000

-2° posto – $500

 

Guida all’application: I candidati idonei per il contest devono inviare Google Doc o Word Doc con un saggio e una breve dichiarazione personale a : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Link utili:

Contest Jelvix

Jelvix

 

Contatti Utili:  Completa questo form oppure usa questo indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

a cura di Federica Mataluna

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

 

SDG Academy, piattaforma di formazione online della Sustainable Development Solutions Network (SDSN), offre 24 corsi gratuiti online aperti a tutti, in modo da sensibilizzare e formare la comunità mondiale allo sviluppo sostenibile. SDG Academy e le Nazioni Unite vogliono raggiungere i propri obiettivi entro il 2030, iscriviti subito e dai il tuo contributo!

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: SDG Academy è la piattaforma di formazione online della Sustainable Development Solutions Network (SDSN), un'iniziativa globale per le Nazioni Unite. Sono un team di esperti in sviluppo internazionale, politica, pedagogia e produzione di contenuti, appassionato di guidare l'educazione globale allo sviluppo sostenibile. Gli obiettivi del programma di sviluppo sostenibile sono creati al fine di raggiungere un futuro migliore e più sostenibile per tutti. Affrontano le sfide globali che affrontiamo, comprese quelle legate alla povertà, alla disuguaglianza, al clima, al degrado ambientale, alla prosperità, alla pace e alla giustizia. Gli obiettivi sono interconnessi e per non lasciare indietro nessuno, è importante che si raggiunga ogni obiettivo entro il 2030.

Dove: in tutte le parti del mondo

 

Quando: I corsi online di SDG Academy sono sempre aperti, i nuovi corsi erogati  inizieranno a breve



Destinatari: i corsi online di SDG Academy sono rivolti a tutti coloro abbiano interesse per lo sviluppo sostenibile e le politiche delle Nazioni Unite



Scadenza: open



Descrizione dell’offerta: SDG Academy offre 24 corsi online gratuiti, in cui la persona interessata, potrà scegliere l’ambito d’interesse riguardo lo sviluppo sostenibile. Ad ogni corso lo studente sarà affiancato da uno degli esperti di sviluppo sostenibile che collaborano con SDG Academy e con le Nazioni Unite. Ogni singolo avrà una propria durata e differenti materiali e differenti obiettivi. In particolare si affrontano temi riguardo le problematiche legate alla povertà, alla disuguaglianza, al clima, al degrado ambientale, alla prosperità, alla pace e alla giustizia. Per scoprire i corsi, clicca qui.



Requisiti: per iscriversi ai corsi gratuiti online di SDG Academy non è necessario avere alcun requisito specifico. Il requisito più importante e fondamendale per partecipare è l'interesse e la condivisione dei temi affrontati, per un mondo migliore.



Costi/Retribuzioni: i corsi online di SDG Academy sono interamente gratuiti



Guida all’application: per iscriversi al corso online d’interesse è necessario registrarsi al sito e fare l’application online



Link utili:

Corsi Online SDG Academy
About SDG Academy
Obiettivi Sviluppo Sostenibile              

       

Contatti Utili:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

a cura di Sara Girelli

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org





Come mai le persone riescono a imparare una lingua in modo così efficace con Babbel? Belen Caeiro si occupa di Product Marketing per Babbel e ci spiega il segreto dietro il successo dell’app.

 

Il segreto dell’efficacia di Babbel: i 3 pilastri per imparare le lingue online

 

"Imparare una nuova lingua online può sembrare strano di primo impatto, perché le lezioni che abbiamo seguito in aula sin da piccoli hanno condizionato il modo in cui pensiamo funzioni l’apprendimento: con il blocco degli appunti sul banco e la penna in mano. Ma quando finiamo le scuole, ci ritroviamo a vivere una quotidianità che non si concilia necessariamente con appuntamenti fissi dedicati allo studio. Di recente sono andata in Polonia per un fine settimana e mi sono resa conto di quanto non conoscere il polacco mi stesse mettendo in difficoltà. Era piuttosto imbarazzante non riuscire nemmeno a dire grazie. Fortunatamente avevo una soluzione ovvia a portata di mano: l’app Babbel sul mio smartphone.  Mi viene chiesto spesso perché Babbel riesce a insegnare una nuova lingua così efficacemente. Per rispondere a questa domanda ho parlato con la plurilingue Belen Caeiro. Belen è responsabile del marketing di prodotto per Babbel, quindi conosce l’app davvero da cima a fondo. Ci svela dunque il segreto dietro la sua efficacia."

 

I 3 pilastri della ricetta per il successo di Babbel

Belen non ha alcun dubbio: oggi come oggi siamo forse più dipendenti che mai dall’apprendimento di nuove lingue, per poterci capire a vicenda e accogliere punti di vista diversi dal nostro. Rendere questo possibile costituisce il primo pilastro su cui si fonda l’apprendimento delle lingue online con Babbel.  

 

Il primo pilastro: con Babbel tutto ruota attorno alla conversazione“Impariamo una nuova lingua per poter parlare con le persone. Il nostro prodotto ha alcune funzioni speciali che aiutano a farlo” spiega Belen. Apre l’app Babbel sul suo computer e indica la lista di tutte le lezioni e i corsi disponibili. A seconda della lingua che si vuole apprendere, su Babbel si possono trovare le particolarità della cultura di riferimento e gli argomenti di conversazione più comuni fin dall’inizio. Belen sottolinea che tutti i contenuti didattici sono legati tra loro quindi orientarsi è semplice. D’altro canto, se si desidera semplicemente ripassare un argomento specifico, è possibile naturalmente cominciare direttamente da lì. Belen poi clicca su una delle lezioni e sull’icona del microfono: “Per i nostri utenti è molto importante esercitarsi sulla pronuncia. Per questo il nostro prodotto supporta la funzione di riconoscimento vocale.” Babbel ha dunque creato un prodotto in modo tale che gli utenti possano avere una conversazione nella vita reale il più velocemente possibile. Babbel non offre l’aspetto prettamente ludico che è quello che può rendere altre app più divertenti. “Ma si tratta di una decisione che abbiamo preso consapevolmente” spiega Belen. E continua: “Vogliamo che i nostri utenti mettano da parte il telefono e mettano in pratica quello che hanno imparato online nella vita reale”.

 

Il secondo pilastro: i nostri esperti sono esseri umani, non macchine

Babbel è conosciuta per avere più di 150 esperti linguistici che si occupano di insegnare diverse lingue e culture e sono sempre pronti ad affrontare nuove sfide, come insegnare il francese a tre colleghi in una settimana o imparare il linguaggio dei segni. L’obiettivo principale di questi acrobati linguistici è quello di mettersi nei panni di chi deve studiare. È questo l’unico modo che abbiamo di capire veramente come aiutare chi sta imparando una lingua.

La conoscenza linguistica che distingue Babbel come prodotto, sfrutta la somiglianza linguistica tra lingue diverse. Per esempio, il francese è una lingua vicina all’italiano e le due lingue possono contare su molte più somiglianze rispetto a quante ne esistono tra il francese e il tedesco. Belen vede queste somiglianze come “scorciatoie” nell’apprendimento:

Belen ha anche sottolineato come queste “scorciatoie” utilizzate all’interno del prodotto si sono dimostrate efficaci attraverso studi e si sono guadagnate riconoscimenti.

 

Il terzo pilastro: grazie a un design orientato all’utente, il vostro percorso di apprendimento è al centro dell’attenzione

Imparare le lingue online con Babbel ha il vantaggio che l’apprendimento può essere gestito interamente da voi. Anche se siete più produttivi nel cuore della notte o fate una vita da pendolari, potete accedere a Babbel in qualsiasi momento dal device che preferite; è disponibile persino offline, se scaricate le lezioni in anticipo.

“Una volta acquistato l’abbonamento, tutto il materiale didattico diventa disponibile” dice Belen. Di fatto, il prodotto viene aggiornato con regolarità con nuovi contenuti didattici creati dai nostri esperti linguistici, così che possiate sempre avere a disposizione lezioni aggiornate.

La ragione per cui vi interessa imparare una lingua sono i viaggi? Voilà, avrete contenuti ad hoc suggeriti da noi. “Naturalmente questo non è tutto,” ride Belen. Babbel non vi lascia mai soli quando state imparando la lingua: In questo caso, il trainer di ripasso ha un ruolo centrale. Per imparare un nuovo vocabolario, è necessario esercitarsi più e più volte a intervalli di tempo sempre maggiori. È quello che vi permette di fare il trainer di ripasso in automatico! Da utenti, potete perfino aggiungere i vostri vocaboli.

 

Il modo migliore per conoscere Babbel? Prova la prima gratuitamente

Visita il sito di Babbel it.babbel.com/ e Prova Babbel

 

Ti interessa Babbel e vuoi saperne di più? Leggi anche gli altri articoli pubblicati sul nostro sito nella sezione Formazione:

Il 97% dei loro studenti consiglia Babbel per imparare le lingue online

- Scopri con Babbel perché chi impara l’inglese guadagna di più

Come imparare una lingua studiando 20 minuti al giorno con Babbel

 

 

 



Volete sapere come Babbel può aiutarvi ad imparare una nuova lingua? A questo proposito, sono state raccolte per voi le opinioni di alcune persone che utilizzano l'app di Babbel e le sono state condite con alcuni gustosi aneddoti. Leggete oltre per scoprire dove e quando hanno usato la lingua che hanno imparato.

 

Siete alla ricerca di un modo semplice ed efficace di imparare una lingua online?  A giudicare dalle opinioni degli utenti di Babbel vi trovate nel posto giusto. A novembre del 2017, è stata svolta un’indagine che ha coinvolto più di 1.500 persone. Che cosa avevano in comune gli intervistati? Stavano tutti cercando un modo dinamico e accessibile per imparare una nuova lingua e hanno deciso di optare per Babbel online.

Dal sondaggio è risultato che la loro applicazione mantiene sicuramente la promessa di aiutarvi a parlare una nuova lingua a partire già dalle prime lezioni. Tuttavia, dovete sempre tenere a mente che un processo di apprendimento semplice è solo una facilitazione iniziale e che tutti i progressi che farete dipenderanno molto anche da voi.

Quindi, la domanda alla quale cercano di rispondere è: potete davvero imparare una lingua con Babbel? E, se sì, quanto velocemente? Continuate a leggere per scoprire cosa ne pensano le persone che hanno studiato con Babbel.

Studiando con Babbel, sarete in grado di sostenere una semplice conversazione in meno di 10 ore

Circa il 56% del campione ha affermato che, in meno di 10 ore di studio con Babbel, è riuscito a sostenere una semplice conversazione nella nuova lingua. In base al sondaggio, inoltre, circa il 45% delle persone che utilizzano Babbel riesce a parlare  nella lingua che sta imparando nel corso di un viaggio. Questo a dimostrazione del fatto che i loro corsi offrono la possibilità di apprendere una lingua in un’ottica pratica, soprattutto perché si concentrano sull’insegnamento di dialoghi e argomenti utili nella quotidianità e, naturalmente, su frasi che sono essenziali per viaggiare e sfruttare al massimo i periodi trascorsi all’estero.
Ma non si tratta solo di questo:  Babbel pensa anche al vostro apprendimento a lungo termine e a come far crescere le vostre conoscenze. Man mano che andrete avanti con le lezioni, avrete accesso a nuovi vocaboli e, nel contempo, gli esercizi da svolgere diventeranno sempre più difficili.
Suggeriscono di dedicare 15 minuti al giorno allo studio. Questo consiglio è in linea con il modo in cui strutturano i loro corsi, composti da lezioni rapide e pratiche. Dopo appena 15 ore di studio con la l'app, potrete già affrontare conversazioni di base nella nuova lingua.

Grazie all’uso di Babbel,  gli intervistati sono riusciti a parlare la lingua appresa nel corso dei propri viaggi

Molte persone ritengono che parlare più di una lingua sia importante per crescere professionalmente. Le persone intervistate, però, hanno affermato di voler imparare una nuova lingua per viaggiare e di essere già riuscite a comunicare usando la nuova lingua al di fuori del paese. A chi sta imparando o vuole imparare una nuova lingua lo staff di Babbel  suggerisce sempre di uscire dal proprio guscio e provare esperienze di immersione totale. Sono consapevoli del fatto che non tutti hanno i mezzi per viaggiare o, se possono farlo, non riescono a viaggiare frequentemente, ma, anche se non ci crederete, è probabile che nella vostra città ci siano diverse possibilità di praticare altre lingue.

Il 97% delle persone intervistate consiglierebbe di usare Babbel agli amici e ai familiari

Chi studia una lingua con Babbel non solo consiglia l’applicazione ad altre persone, ma sviluppa anche il desiderio di imparare altre lingue. Non potrebbero essere più felici di questo risultato. Dopo tutto, se parlare una nuova lingua apre nuove porte, immaginate cosa potrebbe succedere conoscendone due, tre, quattro…

 

Vuoi provarci subito?

Abbonati a Babbel

 

Visita il sito di Babbel it.babbel.com/ e Prova Babbel

 

Ti interessa Babbel e vuoi saperne di più? Leggi anche gli altri articoli pubblicati sul nostro sito nella sezione Formazione:

- Il segreto dell’efficacia di Babbel: i 3 pilastri per imparare le lingue online

- Scopri con Babbel perché chi impara l’inglese guadagna di più

Come imparare una lingua studiando 20 minuti al giorno con Babbel

 

Scopri i corsi online presentati da Class Central in diversi settori dall’Ingegneria, alla Programmazione alle Scienze informatiche. Iscriversi è facile e gratuito e potrai usufruire di corsi offerti dalle migliori università americane.

 

Per altre opportunità simili visita la sezione: Formazione

 

Ente: Class Central è un motore di ricerca e un sito di recensioni per corsi online gratuiti conosciuti come MOOC (Massive Open Online Courses, in italiano «Corsi online aperti su larga scala») ovvero dei corsi pensati per una formazione a distanza che coinvolgano un numero elevato di utenti.

Class Central raccoglie e presenta corsi online gratuiti offerti da diverse università prestigiose quali Brown, Columbia, Cornell, Dartmouth, Harvard, Penn, Princeton, e Yale.

 

Dove: online

 

Destinatari: Persone interessate alla formazione in vari ambiti, con conoscenza dell’inglese.

 

Quando: Diversi periodi in base ai singoli corsi. Per maggiori informazioni sulle date di inizio e la durata dei corsi consultare il link.

 

Scadenza: Sono previste scadenze diverse in base ai singoli corsi. Per maggiori informazioni consultare il link.

 

Descrizione dell’offerta: Class Central mostra i corsi online offerti da molte università internazionali, tra cui i corsi che inizieranno a breve in:

Financial Markets

Viral Marketing and How to Craft Contagious Content

Fundamentals of Digital Marketing, Social Media, and E-Commerce

Demand and Supply Analytics

Per maggiori informazioni su tutti i corsi offerti consultare il link.

 

Requisiti: I requisiti specifici per ogni corso sono indicati nella pagina del corso.

 

Costi: Tutti i corsi offerti su Class Central sono gratuiti.

 

Guida all’application: Per iscriversi ai diversi corsi seguire la procedura indicata nelle sezioni “Enroll” delle singole offerte.

 

Informazioni utili: 190 università attualmente hanno annunciato 600 corsi online completamente gratuiti, e tutti quelli disponibili sono riportati su Class Central.

 

Link utili:

Class Central corsi

Class Central Report

Financial Markets

Viral Marketing and How to Craft Contagious Content

Fundamentals of Digital Marketing, Social Media, and E-Commerce

Demand and Supply Analytics

                       

Contatti Utili:  

Learner Help Center

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Valentina Foscoli

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Nel 2008 nasce Babbel: siamo nell’anno del suo decimo compleanno.

La storia di Babbel, una torre di Babele in miniatura (il nome viene dal riferimento biblico e dal verbo "babbeln", dal dialetto tedesco che significa "chiacchierare") comincia quando i fondatori Markus Witte e Thomas Holl scoprono, quasi per caso, che ancora non esiste alcun metodo di apprendimento delle lingue online e decidono quindi di risolvere questo problema loro stessi.

Ora nelle sedi di Berlino e New York, l'azienda impiega un team di oltre 600 collaboratori provenienti da 50 nazioni diverse e 150 esperti di Didattica. Babbel offre un modello di abbonamento trasparente e libero da pubblicità, il cui obiettivo consiste nel far esprimere i propri utenti il prima possibile in una nuova lingua.

Una app che unisce metodi fondati a nuove tecnologie. Attualmente utilizzata da più di un milione di abbonati alla versione premium, Babbel permette di imparare 14 lingue a partire da 7 diverse lingue di visualizzazione ed è disponibile sia sul web che su dispositivi mobili iOS e Android. Le lezioni, brevi e compatte, si integrano perfettamente agli impegni della vita quotidiana, grazie anche alla loro suddivisione in temi utili, come ad esempio presentarsi, ordinare al ristorante o preparare un viaggio. Grazie a un metodo eternamente pratico, già dopo tre sessioni si acquisiscono le basi per imbastire una conversazione. Si scrivono le frasi, si ascolta, si ripete a un insegnante di bit, si fa leva su trucchi mnemonici: si visualizzano oggetti e occorre spostarli con le dita per associare una parola a un’immagine.

Il metodo Babbel aiuta a restare motivati per raggiungere i propri obiettivi: gli utenti utilizzano la app in media per più di un anno. I contenuti sono creati da un team di professionisti del settore quali esperti in didattica, linguisti ed insegnanti, e sono sviluppati in maniera specifica per ciascuna combinazione di lingue e per ogni livello di difficoltà. E i risultati sono garantiti: uno studio indipendente condotto dalla New York University ha confermato che 15 ore spese su Babbel regalano a un principiante le stesse competenze di un classico corso di sei mesi.
 

Nel 2016 Babbel Fast Company ha scelto Babbel tra le 50 aziende più innovative al mondo e la più innovativa nel campo dell’istruzione.

E sempre nel 2016 Babbel è stata inserita anche nella classifica delle 50 aziende tecnologiche europee con il più alto tasso di crescita da parte di Tech Tour, la piattaforma che aggrega investitori, partner strategici per le imprese e imprenditori high-tech.

Nell'agosto del 2017 Babbel e Cambridge English, punto di riferimento a livello globale per la valutazione della conoscenza della lingua inglese, hanno lanciato il Babbel English Test in collaborazione con Cambridge English. Questo sistema di valutazione linguistica online permette agli adulti che imparano l’inglese di attestare le proprie capacità di ascolto e di lettura, dal livello A1 (principiante) fino al livello B1 (intermedio) incluso. Chi sostiene il test otterrà una certificazione del risultato raggiunto, che potrà essere scaricata e utilizzata per dimostrare le proprie competenze linguistiche a potenziali datori di lavoro, per prepararsi in vista di un esame, per arricchire il proprio profilo professionale online o per l’autovalutazione. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Babbel.com

 

 
 

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.