12-09-2018

Borse di studio e ricerca di Banca d'Italia. Inizia una carriera unica

Sei uno studente neolaureato e interessato ad approfondire i tuoi studi economici, statistici o giuridici? Non perdere questa straordinaria opportunità di candidarti per sette borse di studio messe a concorso dalla Banca d’Italia!

 

Per altre opportunità simili, visitare la sezione Formazione

 

ENTE: La Banca d’Italia è l’istituzione bancaria principale su scala nazionale, appartenente all’Eurosistema e la cui attività è coordinata con quella delle altre banche nazionali europee mediante la Banca Centrale Europea. In qualità di organo del tutto indipendente, la sua funzione principale è garantire l’equilibrio macroeconomico, la stabilità monetaria e finanziaria del Paese. Inoltre, ad essa compete l’autorità sul Meccanismo di vigilanza unico e sul Meccanismo di risoluzione unico delle banche e delle società intermediarie

 

DOVE: Varie sedi sia in Italia che all’estero

 

DESTINATARI: Studenti neolaureati in possesso dei requisiti richiesti

 

QUANDO: Anno accademico 2018/2019

 

SCADENZA: 12 ottobre 2018, ore 16 (ora italiana)

 

DESCRIZIONE DELL’OFFERTAla Banca d'Italia mette a concorso borse di studio intitolate a Bonaldo Stringher, Giorgio Mortara e Donato Menichella destinate a neo-laureati che intendono perfezionare gli studi:

- nel campo dell'economia politica e della politica economica

- nel campo delle metodologie matematiche, statistiche ed econometriche, principalmente finalizzate all'analisi delle istituzioni, dei mercati e degli strumenti finanziari e della loro regolamentazione

-nel campo delle interrelazioni tra crescita economica ed ordinamento giuridico nonché degli impatti della regolamentazione sulle attività economiche

 

REQUISITI: La scelta dei corsi di perfezionamento dev’essere coerente con l’ambito tematico di riferimento della tipologia di borsa per la quale si concorre; una commissione apposita sarà incaricata di verificare tale requisito e di esaminare i candidati borsisti e garantire che questi rispettino i seguenti prerequisiti:

- cittadinanza italiano o di un paese membro dell’Unione Europea

- laurea specialistica o quadriennale con una votazione non inferiore a 110/110 presso un’università italiana

- ottima conoscenza della lingua straniere utilizzata nei corsi scelti per la borsa

 

DOCUMENTI RICHIESTI: Nel momento in cui il candidato presenta la domanda, è necessario che aggiunga ad essa i seguenti documenti in formato PDF:

- un documento in cui siano riportati il voto finale di laurea e i voti e la data degli esami sostenuti (con un indicazione degli esami sostenuti per conseguire la laurea triennale)

-  la tesi di laurea

- una sintesi della tesi di laurea (possibilmente non più di mille parole)

- la documentazione che attesti l’ottima conoscenza della lingua utilizzata nel corso scelto

- una o più lettere di referenze firmate da docenti universitari

- il curriculum vitae

- nel caso si siano sostenuti i “Graduate Record Examination” e il “Graduate Management Admission Test”, una documentazione attestante i risultati ottenuti

- eventuali lavori, scritti o pubblicazioni del candidato relativi ai campi tematici delle borse di studio

- un documento di riconoscimento valido

E’ opportuno, inoltre, che il candidato spieghi il programma degli studi e delle ricerche e definisca gli obiettivi e le finalità che si prefigge durante lo svolgimento del corso

 

COSTI/RETRIBUZIONI: Le tre tipologie di borse di studio offrono un finanziamento pari a 27.000 euro ripartiti in quattro rate per l’a.a 2018/2019

 

GUIDA ALLA DOMANDA: La domanda deve essere presentata improrogabilmente entro la scadenza indicata nella seguente modalità, ossia utilizzando l’applicazione disponibile sul sito ufficiale della Banca d’Italia (vedi voce Link Utili) e seguendo le istruzioni indicate

 

INFORMAZIONI UTILI: I vincitori della borsa di studio “Bonaldo Stringher” possono chiedere un rinnovamento del finanziamento anche per l’anno successivo. La Banca d’Italia può decretare se concederlo o meno a seconda del profitto conseguito. Inoltre, la Banca d’Italia può, a sua discrezione, selezionare 8 candidati vincenti per la prima borsa di studio e 6 candidati vincenti per la seconda e la terza meritevoli a tal punto da essere convocati alla prova d’esame per l’accesso all’area Manageriale/alte Professionalità; le borse di studio non sono cumulabili con altre forme di finanziamento simili; non sono ammesse altre procedure di invio della domanda di partecipazione al concorso se non quelle indicate.

Agli assegnatari delle borse di studio viene mandata comunicazione per iscritto; infine per tutti i candidati l’esito della selezione viene pubblicato sul sito internet della Banca d’Italia.

Per informazioni più dettagliate, consultare la pagina del bando (vedi Link Utili)

 

LINK UTILI:

Sito ufficiale Banca d’Italia

Pagina del bando

 

CONTATTI UTILI:

BANCA D'ITALIA

via Nazionale 91

00184 Roma

Tel: +39 06 47921

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




A cura di Maria Longombardo

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE



Letto 1821 volte

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.