01-11-2019

Scopri i corsi di laurea dell’Internazionale

L'Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT con le sue tre Facoltà di Economia, Interpretariato e Traduzione e Scienze della Politica e delle Dinamiche Psico-Sociali si colloca al 2° posto in Italia per laureati triennali che hanno svolto periodi di studio all’estero nel corso degli studi universitari (41,1%), l'83% degli studenti magistrali ha svolto un tirocinio riconosciuto dal proprio corso di studi (triennale o magistrale) e il 90,8% dei laureati è soddisfatto dell’esperienza universitaria nel suo complesso (Almalaurea 2019).

 

L’Ateneo presenta un’offerta formativa articolata in corsi di laurea, corsi di laurea magistrale e percorsi formativi post lauream, quali dottorati di ricerca, master di I e di II livello, corsi di specializzazione, perfezionamento e aggiornamento professionale.

 

Il corso di laurea triennale in Lingue per l’interpretariato e la traduzione (L-12) forma figure professionali altamente qualificate in ambito linguistico ed è quindi rivolto a chi desidera intraprendere una carriera nel mondo dell’interpretariato e della traduzione con la possibilità di optare per uno dei seguenti percorsi: interlinguistico e culturale, politico-economico e trilingue. 8 le lingue di studio tra cui scegliere: arabo, cinese, francese, inglese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco.

 

Il corso di laurea triennale in Economia e management d’impresa (L-18) consente agli studenti di scegliere tra due curricula di approfondimento: (1) digital business, incentrato sulla gestione dei processi di digital transformation e di marketing digitale; (2) international business, incentrato sul management dei processi di internazionalizzazione con insegnamenti in lingua inglese e lo studio obbligatorio di una seconda lingua a scelta tra arabo, cinese, francese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco


Il corso di laurea magistrale in Interpretariato e traduzione (LM-94) fa parte della rete EMT (European Master’s in Translation) della Commissione europea, riconoscimento conferito ai corsi universitari che soddisfano elevati standard qualitativi nella formazione dei traduttori e consente di scegliere tra i seguenti percorsi: Traduzione e Interpretazione. La Facoltà gode di riconosciuto prestigio a livello nazionale e internazionale: è fra i tre membri italiani della CIUTI (Conférence Internationale Permanente des Instituts Universitaires de Traducteurs et Interprètes), prestigiosa associazione internazionale che riunisce le migliori facoltà universitarie per traduttori e interpreti del mondo.


Per quanti interessati all’ambito della comunicazione interculturale e della didattica è inoltre attivo presso la Facoltà un corso di laurea magistrale in Lingue per la comunicazione interculturale e la didattica (LM-37) con la possibilità di scegliere tra i seguenti ambiti di specializzazione: (1) Insegnamento di una lingua dell’Unione Europea; (2) Insegnamento di italiano per stranieri e di una lingua dell’Unione Europea; (3) Insegnamento di due lingue dell’Unione Europea; (4) Interculturale.

 

Il corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale (LM-77) si caratterizza per la sua forte attenzione ai processi di digitalizzazione aziendale e di internazionalizzazione con l’obiettivo di rispondere alla crescente richiesta di figure specializzate nella gestione dei rapporti con interlocutori esteri. In tale ottica l’offerta formativa si caratterizza per la presenza di numerosi insegnamenti erogati in lingua inglese e per la possibilità di partecipare a programmi di double degree, ossia di conseguire un doppio titolo di laurea magistrale studiando un anno presso la UNINT e un anno presso uno dei suoi partner internazionali. È inoltre prevista la possibilità di studiare una seconda lingua straniera oltre all’inglese a scelta tra arabo, cinese, francese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco.

 

Il percorso è articolato in modo da consentire agli studenti di scegliere tre quattro curricula di approfondimento che riflettono le principali opportunità di carriera offerte dal mercato del lavoro: (1) Lusso, made in Italy e mercati emergenti, che riguarda la gestione delle imprese di fascia alta o medio-alta nei settori principali del made in Italy quali food e fashion e approfondisce le loro prospettive verso i mercati emergenti; (2) Marketing digitale e mercati globali, che approfondisce l’uso dei nuovi media come strumento di export; (3) Relazioni internazionali, che riguarda la gestione degli organismi internazionali e delle ONG. 

 

Infine, si annovera il corso di laurea magistrale in Investigazione, criminalità e sicurezza internazionale (LM-52) che consente di proporsi in ruoli altamente professionali connessi al rafforzamento della sicurezza nazionale e internazionale, all’ideazione e gestione di attività volte alla prevenzione e al contrasto della criminalità organizzata e del terrorismo di matrice ideologico-religiosa, nonché all’analisi di quadranti geopolitici caratterizzati da instabilità politica o sociale. Il percorso prevede la possibilità di scegliere cinque insegnamenti e un laboratorio in lingua inglese, lo studio della lingua inglese a un livello avanzato con particolare riferimento alla terminologia e alla fraseologia utilizzate nelle sedi di cooperazione investigativa e giudiziaria e di una seconda lingua straniera a scelta tra arabo, cinese, francese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco.

 

Iscrizioni aperte fino al 5 novembre 2019.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.unint.eu.

 

Contatti
Ufficio orientamento
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 06 510 777 409 

Letto 1064 volte

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.