27-06-2018

Quali prospettive per il futuro? Diamo uno sguardo all'offerta di UNINT - l'Internazionale

Pensi che seguire le tue passioni possa non darti le chance lavorative che desideri? Non è sempre vero, l’importante è trovare il corso di laurea su misura per te che possa fornirti gli strumenti e le conoscenze giuste per costruire la carriera dei tuoi sogni.

 

Viviamo in un momento storico in cui trovare lavoro dopo gli studi universitari è una questione che preoccupa molti giovani. Tuttavia, secondo un’indagine condotta dall’Istat, il tasso di disoccupazione nel 2017 ha visto un calo, tendenza confermata anche negli anni precedenti (link all’indagine). Infatti le stime relative alla disoccupazione, al febbraio 2018, registrano segnali positivi rispetto agli anni passati, soprattutto tra i giovani. Questi sono numeri che fanno ben sperare i giovani e ciò vuol dire che non bisogna mai perdere la fiducia e che, nonostante non tutti i corsi di studio offrano le stesse opportunità di accesso al mondo del lavoro, la scelta del giusto percorso può fornire gli strumenti e le conoscenze adeguate per trovare agevolmente l’impiego desiderato.

 

In tal senso un esempio significativo in Italia è rappresentato dai corsi di laurea attivi presso l’Università degli Studi Internazionali di Roma -  UNINT. Secondo la XX indagine (2018) Almalaurea sul profilo e sulla condizione occupazionale dei laureati, l’Ateneo si colloca al primo posto nel Lazio e al secondo nell'Italia centro-sud per tasso di occupazione dei laureati magistrali a un anno dalla laurea (81,7%)*.

Questo dato positivo è dovuto anche alla dimensione realmente internazionale degli studi; si consideri che UNINT si colloca al secondo posto in Italia per numero di laureati magistrali che a tre anni dalla laurea lavorano all’estero (16,8%)*.

 

Oltre alla qualità della didattica, tra gli aspetti distintivi che consentono agli studenti di questo Ateneo di accedere rapidamente al mondo del lavoro terminati gli studi, si annovera la possibilità di mettersi in gioco già durante il percorso accademico in diversi ambiti professionali grazie a una rete di oltre 700 aziende e istituzioni per l’attivazione di tirocini in Italia e all’estero. Stando alle ultime rilevazioni Almalaurea il 78,6% degli studenti magistrali UNINT dichiara di aver svolto un tirocinio riconosciuto dal proprio corso di studi (triennale o magistrale)*.

 

Ulteriore punto di forza sono le numerose opportunità di studio all’estero, esperienze che si rivelano cruciali considerando la crescente rilevanza della dimensione internazionale ormai trasversale a tutti i settori. Secondo la stessa indagine il 47,6% degli studenti magistrali UNINT ha svolto un'esperienza di studio all'estero riconosciuta dal proprio corso di studi (triennale o magistrale)*.

 

 

Per quanto riguarda i corsi di laurea triennale è possibile scegliere tra due macroaree tematiche: interpretariato e traduzione ed economia e management d’impresa.

 

Il corso di laurea triennale in Lingue per l’interpretariato e la traduzione forma figure professionali altamente qualificate in ambito linguistico ed è quindi rivolto a chi desidera intraprendere una carriera nel mondo dell’interpretariato e della traduzione con la possibilità di optare per uno dei seguenti percorsi: interlinguistico e culturale, politico-economico e trilingue. Sono ben 8 le lingue di studio tra cui scegliere: arabo, cinese, francese, inglese, portoghese e brasiliano, russo, spagnolo e tedesco.

 

Il corso di laurea triennale in Economia e management d’impresa consente agli studenti di scegliere tra due curricula di approfondimento: (1) digital business, incentrato sulla gestione dei processi di digital transformation e di marketing digitale;  (2) international business, incentrato sul management dei processi di internazionalizzazione con insegnamenti in lingua inglese e lo studio obbligatorio di una seconda lingua a scelta tra arabo, cinese, francese, portoghese e brasiliano, russo, spagnolo e tedesco.

Tre sono gli ambiti principali dal punto di vista degli sbocchi occupazionali: (1) startup aziendale in particolare in settori innovativi; (2) processi di digital transformation, trovando collocazione in imprese già esistenti che necessitano di figure quali il digital marketing manager; (3) management internazionale, trovando collocazione in imprese – in particolare PMI – che necessitano di figure in grado di supportarle nei processi di espansione estera.

 

I corsi di laurea magistrale, progettati e costantemente aggiornati con sguardo attento alle evoluzioni e alle mutevoli esigenze del mercato del lavoro, coprono le aree dell’interpretariato, della traduzione, della comunicazione interculturale, della didattica, del management internazionale e digitale, dell’investigazione e della sicurezza internazionale.

Il Corso di laurea magistrale in Interpretariato e traduzione fa parte della rete EMT (European Master’s in Translation) della Commissione europea, riconoscimento conferito ai corsi universitari che soddisfano elevati standard qualitativi nella formazione dei traduttori e consente di scegliere tra i seguenti percorsi: Traduzione e Interpretazione. La Facoltà gode di riconosciuto prestigio a livello nazionale e internazionale: è fra i tre membri italiani della CIUTI (Conférence Internationale Permanente des Instituts Universitaires de Traducteurs et Interprètes), prestigiosa associazione internazionale che riunisce le migliori facoltà universitarie per traduttori e interpreti del mondo.

Per quanti interessati all’ambito della comunicazione interculturale e della didattica è inoltre attivo presso la Facoltà un corso di laurea magistrale in Lingue per la comunicazione interculturale e la didattica con la possibilità di scegliere tra i seguenti ambiti di specializzazione: (1) Insegnamento italiano per stranieri; (2) Insegnamento con specializzazione in 1 lingua europea; (3) Insegnamento con specializzazione in 2 lingue europee; (4) Insegnamento eurasiatico; (5) Comunicazione interculturale.

 

 Il corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale si caratterizza per la sua forte attenzione ai processi di digitalizzazione aziendale e di internazionalizzazione con l’obiettivo di rispondere alla crescente richiesta di figure specializzate nella gestione dei rapporti con interlocutori esteri. In tale ottica l’offerta formativa si caratterizza per la presenza di numerosi insegnamenti erogati in lingua inglese e per la possibilità di partecipare a programmi di double degree, ossia di conseguire un doppio titolo di laurea magistrale studiando un anno presso la UNINT e un anno presso uno dei suoi partner internazionali. È inoltre prevista la possibilità di studiare una seconda lingua straniera oltre all’inglese a scelta tra arabo, cinese, francese, portoghese e brasiliano, russo, spagnolo e tedesco.

Il percorso è articolato in modo da consentire agli studenti di scegliere tra quattro curricula di approfondimento che riflettono le principali opportunità di carriera offerte dal mercato del lavoro: (1) Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti che riguarda la gestione delle imprese di fascia alta o medio-alta nei settori principali del Made in Italy quali food e fashion e approfondisce le loro prospettive verso i mercati emergenti; (2) Consulenza aziendale, PMI e family business, che riguarda la gestione delle piccole e medie imprese a carattere familiare e fortemente orientate ai mercati esteri; (3) Marketing digitale e mercati globali, che approfondisce l’uso dei nuovi media come strumento di export; (4) Relazioni internazionali, che riguarda la gestione degli organismi internazionali e delle ONG.

 

Infine, a fronte delle attuali esigenze del contesto internazionale e delle opportunità di carriera che il settore della sicurezza offre (99,4% per la laurea di secondo livello**), si annovera il corso di laurea magistrale in Investigazione, criminalità e sicurezza internazionale che consente di proporsi in ruoli altamente professionali connessi al rafforzamento della sicurezza nazionale e internazionale, all’ideazione e gestione di attività volte alla prevenzione e al contrasto della criminalità organizzata e del terrorismo di matrice ideologico-religiosa, nonché all’analisi di quadranti geopolitici caratterizzati da instabilità politica o sociale. Scopri di più su questo corso di laurea leggendo l’approfondimento di carriereinternazionali.com UNINT: laurea magistrale in Investigazione, Criminalità e Sicurezza internazionale.

 

 Registrati subito ai prossimi Open Day per visitare l’Università degli Studi internazionali di Roma - UNINT e per richiedere tutte le informazioni necessarie circa i corsi di laurea triennale e magistrale. Potrai registrarti per partecipare a una delle due prossime date e incontrare docenti e studenti dell’Internazionale ai seguenti link

- Open Day 4 luglio 2018

- Open Day 13 settembre 2018

 

a cura di Ludovica Mango

 

* dati forniti dalla XX Indagine (2018) Almalaurea - Profilo e condizione occupazionale dei laureati

** cfr. Corriere della Sera 21/03/2018

 

 

 

Letto 732 volte

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.