03-03-2015

Speciale: Studiare in Germania - Sistema Universitario

Studiare all'estero è sempre un'esperienza formante, permette di confrontarsi con altre realtà ed aprire la mente. Come sarà ad esempio studiare in Germania?
Obiettivo di questo articolo è fare un quadro generale sul sistema d'istruzione tedesco, soffermandosi in particolare sulle università e la tipologia di corsi offerti. Nella seconda parte invece, troverete un elenco esaustivo delle principali università tedesche con informazioni e caratteristiche degli atenei.
 
Il sistema scolastico tedesco è un cosiddetto sistema “duale” (Duale Hochschule) in quanto abbina teoria e pratica con l’obiettivo di permettere allo lo studente praticante di entrare nel mondo del lavoro; obiettivo raggiunto dato il numero di tirocinanti assunti al termine dell’iter formativo.
In generale il sistema scolastico è diviso in quattro o cinque parti:
- le scuole materne ( Kindergärten)
- le scuole elementari o primarie (Primarbereich)
- le scuole di istruzione secondaria I (Sekundarbereich I)
- le scuole di istruzione secondaria II (Sekundarbereich II)
- sistema universitario
 
SISTEMA UNIVERSITARIO TEDESCO
Il sistema universitario tedesco si compone di circa 350 università pubbliche e accreditate, situate in 170 città della nazione. Molte hanno secoli di vita, si pensi ad Heidelberg che vanta ben 629 anni di attività, oppure alle università di Lipsia, Friburbo e Monaco di Baviera fondate nel XV secolo. La responsabilità del sistema di istruzione spetta principalmente ai singoli stati federali (Länder) anche se in ambito europeo, la Germania partecipa al cosiddetto Processo di Bologna, il piano di riforme europeo teso ad equiparare ed armonizzare il sistema universitario dei paesi aderenti. Questo progetto prevede la suddivisione degli studi superiori in tre cicli:
 
- Laurea triennale, in Germania: Bachelor
- Laurea magistrale/specialistica: Master
- Dottorato di ricerca: Promotion
 
Dunque, non facciamoci trarre in inganno! quello che in Germania viene definito Master non corrisponde al Master come inteso in Italia (di primo o di secondo livello), ovvero un corso di specializzazione post laurea. Accanto a Master biennali, in Germania sono presenti anche Master di durata annuale.
La suddivisione in Bachelor e Master prevede alcune eccezioni: i corsi di laurea che richiedono un esame di stato (Staatsexamen) per l’esercizio della professione, quali ad esempio medicina, farmacia, giurisprudenza che sono strutturati con un corso di laurea a ciclo unico, della durata tra 5 ed i 6 anni.
 
Gli istituti universitari
 
L’offerta universitaria in Germania è ampia e articolata; il sistema universitario si basa non solo su un elevato numero di atenei, ma anche su una significativa varietà di tipologie di istituti universitari. Sono attualmente presenti:
- 109 università (Universitäten)
- 191 istituti superiori di formazione professionale (Fachhochschulen)
- 55 istituti superiori di formazione artistica, cinematografica e musicale (Kunst-, Film- und Musikhochschulen)
 
La maggior parte delle università e degli istituti universitari tedeschi viene finanziata dallo stato, anche se un numero ridotto è invece sostenuto dalla chiesa protestante o da quella cattolica. Esistono inoltre più di 80 università private riconosciute dallo stato, la maggior parte delle quali sono istituti superiori di formazione professionale.
 
- Universitäten
Le università propongono un tipo di studio principalmente teorico, anche se è sempre più forte l’integrazione con le realtà del lavoro, attraverso attività professionalizzanti come ad esempio tirocini. Inoltre, offrono una vasta scelta in termini di corsi di lauree e specializzazioni. Esistono casi di atenei che nel corso degli anni si sono specializzate in determinati ambiti disciplinari: un esempio è rappresentato in questo senso dalle università tecniche, mediche e pedagogiche.
 
- Fachhochschulen
Gli istituti superiori di formazione professionale (Fachhochschulen), detti anche università di scienze applicate, rappresentano la soluzione più opportuna per chi predilige un tipo di studio orientato verso l’esperienza pratica. Offrono una formazione con fondamenti teorici, ma al tempo stesso finalizzata alle applicazioni concrete nel mondo del lavoro. Nel percorso formativo sono previsti tirocini e semestri pratici obbligatori. I corsi di studio riguardano ingegneria, economia, scienze sociali, scienze informatiche.
 
- Kunst-, Film- und Musikhochschulen
Gli istituti superiori di formazione artistica, cinematografica e musicale (Kunst-, Film- und Musikhochschulen) sono indicati per chi desidera dedicarsi a studi di ambito artistico o creativo. Offrono facoltà quali arti figurative, design industriale e di moda, grafica, musica strumentale o canto. In alcuni istituti vengono formati registi, operatori di ripresa, sceneggiatori e altre figure attive nel mondo del cinema e della televisione. Il presupposto per intraprendere tali percorsi di studio è il possesso di un talento artistico, valutato attraverso specifici test: le condizioni d’accesso per questi istituti sono perciò del tutto particolari.
 
Corsi di studio
 
Il sistema universitario tedesco presenta, come già detto, una vasta offerta di corsi di studio. È importante far presente che è data la possibilità di studiare contemporaneamente in più facoltà e combinare insieme materie differenti, distinte tra principali (Hauptfächer) e secondarie (Nebenfächer); così facendo lo studente può costruire un percorso di studi personalizzato e più flessibile rispetto alle esigenze del mercato del lavoro.
Strumenti utili per un’ampia visuale sui corsi di studio sono il motore di ricerca del sito Hochschulkompass.
L’anno accademico è diviso in due semestri: invernale (Wintersemester: da ottobre a marzo) ed estivo (Sommersemester: da aprile a settembre). Durante le ferie semestrali non ci sono lezioni, ma spesso esami. Nelle Fachhochschulen i semestri e le lezioni cominciano circa un mese prima. In molti corsi di studio ci si può iscrivere sia nel semestre invernale che in quello estivo. La durata dei corsi di studio si calcola quindi in semestri e non in anni.
I corsi sono organizzati in:
- attività teoriche (Lectures)
- seminari di livello iniziale o avanzato (Proseminare – Hauptseminare)
- esercitazioni
- attività di tirocinio (practical work)
 
Nelle università e nelle Fachhochschulen i corsi sono organizzati secondo una struttura in
due cicli: Degree courses e Specialized degree courses.
L’introduzione del sistema ECTS è obbligatorio e si applica a tutti i corsi di laurea; un credito equivale a 30 ore di studio in classe ed individuale.
 
- Corsi di studio binazionali italo-tedeschi
Nell’ambito della collaborazione tra i paesi dell’Unione Europea nel settore della formazione, sono stati istituiti nuovi corsi basati sul principio della collaborazione bi- o multinazionale. Attualmente sono attivi numerosi corsi di studio binazionali italo-tedeschi i quali coinvolgono le principali facoltà e riguardano lauree triennali, magistrali e corsi post laurea. Si tratta di corsi nati per iniziativa di singole università, nei quali una parte consistente dei crediti necessari al conseguimento del titolo deve essere ottenuta presso l’università partner. Al termine del ciclo di studi viene attribuita una doppia laurea, italiana e tedesca
 
- Corsi di studio internazionali
Per permettere a studenti stranieri di studiare in Germania e a studenti tedeschi di internazionalizzare la propria formazione, le università hanno istituito appositi corsi di studio internazionali per tutti i livelli di formazione universitaria. I corsi conferiscono titoli riconosciuti a livello internazionale, sono tenuti prevalentemente in inglese (o in altra lingua straniera), prevedono scambi internazionali e garantiscono un’assistenza particolare, didattica e amministrativa, agli studenti.
 
- Corsi di studio a distanza
Un’ulteriore possibilità offerta dalle università tedesche è quella dello studio a distanza. Nell’ambito dello studio telematico a distanza ci sono la FernUniversität Hagen e la Virtuelle Hochschule Bayern.
 
- Ammissione e tasse
Per quanto riguarda la sfera economica, bisogna tenere presente che le università tedesche sono finanziate principalmente dai Länder, i quali hanno competenza sull’amministrazione scolastica e universitaria. Da qui sarà facile intuire che ci possono essere differenze tra i vari atenei, nelle diverse unità territoriali della Germania.
 
- Riconoscimento dei titoli
In Germania il riconoscimento dei titoli conseguiti all’estero è di competenza delle autorità del Land in cui si intende far valere il titolo. I diplomi di scuola superiore e i titoli accademici acquisiti presso un’università estera possono avere effetto legale anche in Germania e permettere l’accesso rispettivamente all’università, ad un diploma di laurea specialistica (Master) o al dottorato di ricerca, così come avviene nel paese di provenienza. L’ammissione però è correlata soltanto a determinate condizioni, che variano a seconda della città di residenza in Germania.
In linea di massima il riconoscimento dei titoli e degli esami sostenuti in Italia spetta agli uffici competenti delle università presso cui si fa domanda di ammissione, quindi non è automatico, ma dipende dal giudizio degli organi preposti, che possono anche richiedere un’integrazione degli studi.
Uffici preposti da contattare e tenere dunque presenti sono:
- ZAB - Zentralstelle für ausländische Bildungswesen- Ufficio Centrale per l'istruzione all'estero  - ANABIN - Informationsportal zur Anerkennung ausländischer Bildungsabschlüss
- CIMEA - Centro Informazioni sulla Mobilità e le Equivalenze Accademiche che fornisce informazioni e consulenze sulle modalità di riconoscimento dei titoli stranieri in Italia
 
- Finanziamenti per soggiorni di studio
Un soggiorno di studio in un'università tedesca può essere finanziato in diversi modi. Di seguito i principali punti di riferimento:
 
DAAD
Il Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico mette a disposizione degli studenti italiani che vogliono studiare in Germania diversi tipi di borse di studio: Borse annuali, borse annuali per artisti, musicisti, architetti, scenografi, borse brevi di ricerca.
 
Erasmus+ 2014-2020
Erasmus+ 2014-2020 è il programma integrato dell'Unione Europea che riunisce i precedenti strumenti comunitari per l’educazione, la formazione, la gioventù.
 
Fondazioni
In Germania operano molte fondazioni attive nel sostegno allo studio, alcune delle quali offrono borse per tutti i tipi di studio, mentre altre sono specializzate solo in alcuni settori disciplinari.
 
DOCUMENTI
 
Per soggiornare in Germania è sufficiente essere in possesso di un documento di identità valido quale la Carta d'identità e/o il Passaporto.
Se il soggiorno supera i tre mesi è necessario richiedere la carta di soggiorno rivolgendosi
all'Ausländerbehörde (Ufficio Stranieri); per ottenerla è necessario presentare il documento
d'identità, l'assicurazione sanitaria (carta sanitaria europea), due fototessere, il contratto d'affitto o altro documento che testimoni l'ottenimento di un alloggio, documenti giustificativi del soggiorno quali l'iscrizione a un istituto formativo riconosciuto e comprovanti la possibilità di sostentamento per gli studenti o documentazione che attesta lo status di lavoratore per chi lavora.
 
ASSISTENZA SANITARIA
 
Gli studenti provenienti dall’Unione Europea devono essere in possesso della carta sanitaria europea rilasciata dal proprio paese, la quale sostituisce il modello sanitario E-111 e E-128.
Per maggiori informazioni è consigliabile consultare la propria AUSL o il sito dell’AOK - Assistenza sanitaria tedesca.
 
A cura di Giulia Grilli
 
Letto 7603 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.