Memoria, nervi saldi, curiosità intellettuale, capacità di adattamento, rigore, concentrazione, professionalità, discrezione e diplomazia: questi i tratti distintivi della figura dell’interprete.

Diverse le tecniche di interpretazione consecutiva, simultanea, chuchotage, dialogica ecc. Molteplici i contesti situazionali in cui opera: conferenze internazionali, trattative aziendali, incontri bilaterali ecc. Svariate le sue possibili combinazioni linguistiche. L’interprete è una figura professionale altamente adattiva in grado di familiarizzare rapidamente con temi che non conosce e di mediare tra lingue e culture con fluidità e naturalezza, adottando ritmo d’eloquio e tono degli oratori che traduce e rispettandone intenzioni comunicative e registro.

 

La Facoltà di Interpretariato e Traduzione della UNINT è una delle poche realtà accademiche presenti sul panorama nazionale a formare interpreti e traduttori professionisti.

La Facoltà gode di riconosciuto prestigio a livello nazionale e internazionale: è fra i tre membri italiani della CIUTI (Conférence Internationale Permanente des Instituts Universitaires de Traducteurs et Interprètes), prestigiosa associazione internazionale che riunisce le migliori facoltà universitarie per traduttori e interpreti del mondo; il suo corso di laurea magistrale in Interpretariato e traduzione (LM-94) fa parte della rete EMT (European Master's in Translation) della Commissione europea, riconoscimento conferito ai corsi universitari che soddisfano elevati standard qualitativi nella formazione dei traduttori.

 

Le lingue di studio sono arabo, cinese, francese, inglese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco. Presso la Facoltà sono attivi un corso di laurea triennale in Lingue per l'interpretariato e la traduzione (L-12), un corso di laurea magistrale in Interpretariato e traduzione (LM-94) e un corso di laurea magistrale in Lingue per la comunicazione interculturale e la didattica (LM-37).

 

Il corso di laurea triennale in Lingue per l'interpretariato e la traduzione fornisce una solida formazione linguistica e un'adeguata preparazione sulle culture dei paesi le cui lingue sono oggetto di studio. L'acquisizione di tali conoscenze e competenze è propedeutica a intraprendere percorsi formativi specialistici nel campo dell'interpretariato, della traduzione, dell'insegnamento delle lingue, del management e delle relazioni internazionali. L'articolazione del corso di laurea consente agli studenti di seguire le proprie inclinazioni e di definire il piano di studi scegliendo tra i seguenti percorsi: (1) Interlinguistico e culturale; (2) politico-economico; (3) trilingue e tra otto lingue di studio.

 

Il corso di laurea magistrale in Interpretariato e traduzione è parte della rete EMT (European Master's in Translation) e offre ai laureati la possibilità di misurarsi con realtà professionali di prestigio grazie a consolidati legami con istituzioni europee. Il Corso è strutturato per fornire competenze avanzate in interpretazione di conferenza, di trattativa e traduzione specializzata e consente di scegliere tra i seguenti percorsi:

 

  • Traduzione, che fornisce competenze traduttive avanzate dall'italiano a due lingue straniere e viceversa a scelta tra arabocinesefranceseingleseportogheserussospagnolo e tedesco su testi di carattere specialistico nei settori economico, giuridico, sociopolitico, saggistico-letterario, informatico, multimediale e biomedico. Sono inoltre previsti corsi di traduzione incrociata francese-inglese-francese e spagnolo-inglese-spagnolo. A ciò si aggiungono l'acquisizione di conoscenze approfondite e lo sviluppo di competenze di livello avanzato nella ricerca documentale e terminologica, nella redazione e revisione del testo, nonché nelle più recenti tecnologie applicate alla traduzione, mediante moduli formativi specifici tra cui traduzione assistita e post-editing, terminologia e localizzazione.
  • Interpretazione, che fornisce competenze specialistiche nelle diverse tecniche e modalità dell'interpretazione (dialogicaconsecutiva e simultanea) dall'italiano a due lingue straniere a scelta tra arabocinesefranceseingleseportogheserussospagnolo e tedesco e viceversa. Sono inoltre previsti corsi di interpretazione incrociata nelle seguenti combinazioni linguistiche: francese-inglese-francese; portoghese-inglese-portoghese;
    russo-inglese-russo; spagnolo-inglese-spagnolo.

 

Il corso di laurea magistrale in Lingue per la comunicazione interculturale e la didattica ha l'obiettivo di formare professionisti nell'ambito delle lingue e delle letterature straniere e consente agli studenti di definire il piano di studi assecondando le proprie inclinazioni e spaziando tra diverse lingue: sono insegnate lingue di cultura ufficialmente riconosciute nell'UE (inglese, francese, portoghese, spagnolo e tedesco), ma anche altre lingue di forte richiamo nel mondo contemporaneo (arabo, cinese e russo); sono inoltre offerti gli strumenti per indirizzarsi verso l'insegnamento dell'italiano come lingua seconda.

Gli studenti possono selezionare più combinazioni scegliendo tra i seguenti percorsi: (1) Insegnamento di una lingua dell'Unione Europea; (2) Insegnamento di italiano per stranieri e di una lingua dell'Unione Europea; (3) Insegnamento di due lingue; (4) Interculturale.

 

Tutti i corsi di laurea consentono allo studente di tratteggiare le linee del proprio progetto professionale già durante gli studi grazie alle 683 convenzioni attive per lo svolgimento di tirocini in Italia e all’estero.

 

Partecipa al prossimo open day dell’Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT l’11 maggio. Registrazioni al seguente link: www.unint.eu/open-day

 

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | 06 510 777 409 Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT

Via Cristoforo Colombo, 200 – 00147 Roma




La Fondazione Finanza Etica lancia il concorso per il Premio per tesi di laurea sui temi della finanza etica e dell’economia civile. Premio fino a 2500 euro. Candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: La Fondazione Finanza Etica promuove i principi, le buone pratiche e gli sviluppi della finanza etica e della nuova economia. Sostengono azioni e progetti della società civile e delle istituzioni che condividono l’obiettivo di concretizzare i principi della finanza etica.

 

Dove: Tutte le Università italiane

 

Quando: anno accademico 2017/2018

 

Destinatari: Laureati entro e non oltre 30 Aprile 2019 con una votazione finale non inferiore a 105/110.

 

Scadenza:  30 Giugno 2019

 

Descrizione dell’offerta: Anche quest’anno lanciamo il concorso per un premio per tesi di laurea dell’importo di euro 2.500 e due menzioni di euro 750,00 ciascuna per laureati/e che abbiano prodotto brillanti tesi di laurea magistrale o a ciclo unico sui temi della finanza etica e dell’economia civile.

 

Requisiti: Possono concorrere all’assegnazione del Premio per tesi di laurea e delle due menzioni i/le laureati/e che abbiano conseguito la laurea nell’anno accademico 2017/2018 presso un’università italiana o della Città del Vaticano entro e non oltre la data del 30 aprile 2019, con una votazione finale non inferiore a 105/110. Si possono candidare i laureati nelle classi elencati nella pagina del bando.

 

Retribuzioni:

 

Guida all’application: La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice, secondo lo schema esemplificativo di cui all’allegato domanda di partecipazione, dovrà essere inviata via mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; dovrà essere indicato il seguente oggetto: Borsa di Studio Fondazione Finanza Etica. Non vengono accettati ricorsi in caso di problematiche di ricezione. Scadenza: ore 24:00 del giorno 30 giugno 2019. Non verranno prese in considerazione domande pervenute dopo il suddetto termine. In particolare, farà federe la data di ricezione della PEC. Alla domanda di partecipazione il candidato dovrà allegare in formato pdf:

- Tesi di laurea su supporto elettronico;

- Modulo di candidatura;

- Certificato di laurea.

La documentazione allegata alla domanda di partecipazione non sarà restituita al candidato.

 

Informazioni utili: Le domande saranno valutate da un Comitato Scientifico della Fondazione Finanza Etica. L’aggiudicazione del Premio e delle due menzioni avverrà sulla base della valutazione degli elaborati di tesi presentati dai candidati. Il giudizio del Comitato Scientifico è inappellabile. Il Comitato Scientifico procederà con la formulazione di una graduatoria di merito, tenendo conto dei seguenti elementi:

- aderenza dell’elaborato di tesi all’argomento della finanza etica;

- qualità e quantità delle informazioni riportate;

- capacità espositiva e coerenza nello sviluppo testuale;

- originalità della ricerca

 

Link utili:

Bando Concorso

 

Contatti Utili:  

Via dei Calzaiuoli 7,

50124 Firenze

Tel:+39 0552381064

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Amantia Bali

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

L'ECMI accoglie con favore le domande per il suo programma di tirocinio di ricerca. Il programma è destinato agli attuali studenti del master che desiderano sviluppare ulteriormente le loro capacità di analisi, redazione e networking in un

leader del think tank europeo

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente:  L'ECMI conduce ricerche approfondite volte a informare il dibattito e il processo decisionale in senso ampio di gamma di questioni rilevanti per i mercati dei capitali. Attraverso le sue varie attività, l'ECMI facilita l'interazione

tra partecipanti al mercato, politici e accademici. L'ECMI è gestita e gestita dal Centro per Studi di politica europea (CEPS) a Bruxelles.

 

Dove: Bruxelles

 

Quando: preferibilmente da giugno a novembre

 

Destinatari: iscritti ad un MA / MSc in Economia / Finanza / Statistica

 

Scadenza:  candidature aperte durante tutto l’anno

 

Descrizione dell’offerta: le principali responsabilità saranno:

- compilare e interpretare i dati sui mercati dei capitali (pacchetto statistico e risultati dell'ECMI);

- redazione di commenti e riassunti su argomenti specifici;

- sostenere il team nell'aiutare a organizzare seminari / conferenze / task force.

 

Requisiti: Il candidato dovrebbe:

- essere attualmente iscritto ad un MA / MSc in Economia / Finanza / Statistica;

- dimostrare una buona comprensione degli strumenti finanziari / intermediari e avere familiarità con banche dati finanziarie / macroeconomiche;

- possedere una conoscenza pratica di MS Office e software di statistica / econometria;

- mostrare una conoscenza avanzata di inglese con comprovata capacità di drafting.

 

Retribuzioni: non indicato

 

Guida all’application: Il candidato dovrà presentare:

- lettera di motivazione e curriculum dettagliato;

- lettera di raccomandazione di un professore o ricercatore esperto del lavoro del candidato;

- 1-2 campioni di scrittura recenti.



Link utili:

Link dell’Offerta

 

Contatti Utili:  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..




a cura di Lorenza Paolella Ridolfi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org



Pubblicato in Europa.
 

Quante volte, davanti ad un esame con una mole notevole di pagine da ripetere, avresti voluto avere subito a portata di mano riassunti che potessero ridurre le ore di studio? Quante volte ti sei trovato davanti alla domanda “Ma quando ti laurei?”, senza minimamente aver voglia di rispondere, vedendo sempre più lontano il traguardo, mentre invece ciò che desideravi di più sarebbero stati degli ottimi appunti per superare gli ultimi esami? Tutto questo lo trovi su StuDocu: StuDiare non è mai stato così rivoluzionario. Iscriviti subito perché la Rivoluzione degli appunti è iniziata: trova il materiale di studio di cui hai bisogno e preparati al meglio per gli esami

 

Dopo aver trovato il materiale di cui hai bisogno, usa il tempo risparmiato per il tuo futuro: partecipa alla Fiera delle Carriere Internazionali

 

StuDocu è una piattaforma globale che permette agli studenti universitari di condividere i propri appunti liberamente e di trovarne altri per i propri esami, da poter scaricare gratuitamente. Fondata nel 2010 da 4 studenti universitari olandesi, oggi Studocu è presente in 12 paesi. Nel Febbraio 2016 nasce StuDocu Italia, la cui pagina raggiunge in breve tempo risultati straordinari, dimostrando l’alto gradimento da parte degli studenti, e il potenziale del mercato italiano. Il sito web oggi conta circa 1.250.000 utenti in tutto il mondo e 800.000 documenti condivisi. In Italia, in un solo anno, circa 80.000 studenti hanno creato un account StuDocu. Su StuDocu, infatti, la compagnia non manca: basti pensare che gli studenti iscritti provengono da ben 11.118 Università diverse sparse in tutto il mondo e che i libri da consultare sono 47.002 su 4.586 materie differenti.

Tutto il materiale presente sulla piattaforma è crowdsourced. Gli studenti inviano il loro materiale ed il team ne controlla la qualità e la genuinità. Una volta approvati, i documenti possono essere votati dagli user tramite un sistema di rating, in modo da segnalare agli altri utenti la loro utilità. Di conseguenza, il database stila una classifica dei documenti più votati e di quelli più scaricati. Il 20% dei documenti più votati/scaricati entra a far parte del materiale Premium - quindi consultabile con un account Premium - mentre il restante 80% può essere consultato liberamente.

Come diventare Premium? E’ molto semplice: per ogni nuovo utente che farai registrare, il tuo profilo per 14 giorni sarà Premium, per ogni documento caricato, lo sarà per tre mesi. Come si nota, tutto ciò è gratuito, a meno che non si desideri avere un profilo Premium illimitato per il quale è previsto un abbonamento trimestrale o annuale, effettuando l’upgrade del proprio account. 

La mission del portale è garantire a tutti gli studenti le risorse di studio necessarie per completare in maniera ottimale il proprio percorso universitario, offrendo loro un database di documenti utili e completi, ed altri strumenti di studio innovativi, quali Flashcards, definizioni e domande d’esame. Studocu supporta i propri utenti tramite strumenti innovativi. Ogni giorno il team pensa a nuove modalità di apprendimento, che vengono progettate e testate al fine di risultare più vicine e affini possibili agli interessi di ogni studente. Una di queste, arrivata da poco sulla piattaforma, permette di effettuare un’analisi della propria preparazione personale tramite test e prove d’esame direttamente sul sito. Ogni domanda viene poi dettagliatamente spiegata, in modo da garantire un metodo più attivo e coinvolgente di memorizzazione e comprensione dei concetti principali, mettendo di nuovo in luce quelli che sono i core values di StuDocu: efficienza, fiducia, innovazione, qualità, coraggio, divertimento



Iscriviti su StuDocu

StuDocuBlog

Facebook

Twitter

instagram

Google+

Soundcloud

 

A cura di Marta Simoncini

 

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.