La Corte dei conti europea offre un tirocinio retribuito per tre sessioni diverse. Durante questo tirocinio avrai la possibilità di diventare membro di un’istituzione europea, ma soprattutto di prendere parte a incontri, congressi ed eventi organizzati dalla CE. Non perdere questa fantastica occasione per poter mettere in pratica i tuoi studi: candidati ora e vola a Lussemburgo!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: La missione della Corte dei conti europea è di contribuire a migliorare la gestione finanziaria dell'UE, promuovere la responsabilità e la trasparenza e agire da custode indipendente degli interessi finanziari dei cittadini dell'Unione. Il ruolo della Corte dei conti, come revisore esterno indipendente dell'UE, consiste nel verificare che i fondi dell'UE siano correttamente contabilizzati, raccolti e spesi in conformità con le norme e i regolamenti pertinenti e che abbiano ottenuto un buon rapporto qualità/prezzo. La Corte dei conti europea è stato istituita nel 1977 ed è diventata un'istituzione europea a pieno titolo nel 1993. La Corte si impegna a essere un'organizzazione efficiente in prima linea negli sviluppi della revisione e amministrazione pubblica

 

Dove: Il tirocinio presso la corte dei conti europea avrà luogo a Lussemburgo

 

Destinatari: Il/la candidato/a per il tirocinio presso la Corte deve:

-possedere un diploma universitario riconosciuto che dia accesso al gruppo di funzioni AD (livello di istruzione che corrisponde a studi universitari di almeno tre anni attestati da un diploma) quale definito nello statuto dei funzionari dell'Unione europea o;

- deve aver portato a termine almeno quattro semestri di studi universitari in una zona di interesse della Corte.




Quando: La corte organizza tre sessioni diverse di tirocinio a partire dalle seguenti date:
- maggio 2019;
- settembre 2019;
- febbraio 2020.



Scadenza: A seconda della sessione per la quale il/la candidato/a farà richiesta ci sono 3 scadenza diverse:

- La data limite per la sessione di maggio 2019 è il 31 gennaio 2019;

- La data limite per la sessione di settembre 2019 è il 31 maggio 2019;

- La data limite per la sessione di febbraio 2020 è il 31 ottobre 2019.

 

Descrizione dell’offerta: Il/la candidato/a che svolgerà il tirocinio presso la Corte europea avrà la possibilità di svolgere un’esperienza pratica, in particolare:

- avrà un'opportunità per svolgere un ruolo nel lavoro quotidiano della Commissione;

- avrà un’opportunità di mettere in pratica la teoria accademica.

Il lavoro quotidiano degli apprendisti sarà quello di

- Assistere e organizzare riunioni, gruppi di lavoro, forum, audizioni pubbliche;

- Svolgere delle ricerche e compilare documenti, relazioni, consultazioni, etc.

- Eseguire progetti.

 

Requisiti:  Il/la candidato/a che desidera svolgere un periodo di tirocinio presso la Corte europea:

- deve essere cittadino di uno degli Stati membri dell'Unione europea;

- deve essere in possesso di un diploma universitario riconosciuto che dia accesso al gruppo di funzioni AD come definito nello statuto dei funzionari dell'Unione europea o aver completato almeno quattro semestri di studi universitari in una zona di interesse della Corte ;

-deve voler ottenere una formazione pratica relativa a uno dei settori di attività della Corte dei conti;

-non deve aver già beneficiato di un tirocinio presso un'istituzione o un organo dell'UE;

- deve dichiarare di possedere una conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell'Unione europea e una conoscenza soddisfacente di almeno un'altra lingua ufficiale dell'Unione europea.

 

Inoltre è importante che:

i candidati selezionati devono dichiarare di non essere mai stati condannati o giudicati colpevoli di reati penali stabiliti per la pubblica amministrazione dalle loro autorità nazionali e di un certificato medico che attesti che sono fisicamente idonei a svolgere i loro compiti.



Retribuzioni: I candidati possono ricevere uno stipendio di (1120 € / mese) o potrebbero anche non riceverlo a seconda degli stanziamenti di bilancio disponibili.



Guida all’application: Per potersi candidare il/la studente/essa interessato deve compilare il form online

 

 

Informazioni utili:  Prima di fare richiesta per il tirocinio è importante tenere conto delle seguenti informazioni:

- A causa dell'elevato numero di richieste, non rispondiamo a ogni singola application.

- Verranno elaborate solo le application online. Non saranno accettate candidature o CV non richiesti inviati per posta, fax o e-mail.

- Solo i candidati selezionati saranno contattati dal dipartimento Risorse umane della Corte dei conti.



Link utili:

Link all’application form

Link all’offerta

Chi è la Corte Europea

           

Contatti Utili:  

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

telefono: 00 800 67 89 10 11 (da uno stato dell’EU)

telefono: +32 2 299 96 96 (da uno stato fuori dall’ EU)

 

a cura di Eleonora Somma

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org




Pubblicato in Europa.

Il tuo futuro sta aspettando! La Corte dei Conti Europea organizza tre sessioni di tirocinio all’anno. Candidati subito!



Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: La Corte dei Conti europea è l'istituzione che controlla le finanze dell'UE. È stata istituita nel 1977 ed è diventata un'istituzione europea a pieno titolo nel 1993. La Corte si impegna a essere un'organizzazione efficiente in prima linea negli sviluppi della revisione e amministrazione pubblica.

In quanto revisore esterno indipendente dell'UE, la Corte dei conti contribuisce a migliorare la gestione finanziaria dell’Unione Europea, promuove la responsabilità e la trasparenza e funge da custode indipendente degli interessi finanziari dei cittadini dell'Unione.

La Corte verifica se il bilancio dell'Unione europea è stato applicato correttamente e che i fondi UE siano applicati legalmente con i principi di una sana gestione finanziaria. Poiché l'Europa deve affrontare sfide sempre più grandi e una crescente pressione sulle sue finanze pubbliche, il ruolo della Corte dei conti aumenta di importanza.

 

Dove: Lussemburgo

 

Destinatari: cittadini dell’Unione Europea in possesso di una laurea

 

Quando:  dipende dal tirocini: settembre, febbraio o maggio

 

Scadenza: dipende dai tirocini

1 settembre

1 dicembre

1 aprile

 

Descrizione dell’offerta: a partire dal 2016 la Corte dei conti europea organizzerà tre sessioni di tirocinio all’anno in settori di interesse per il tuo lavoro. I tirocini durano 3, 4 o 5 mesi al massimo. Possono essere remunerati o no a seconda degli stanziamenti di bilancio disponibili. Le tre sessioni sono organizzate ogni anno a partire dal: 1° febbraio; 1° maggio; 1° settembre.

 

Requisiti:  i candidati devono:

- Essere cittadini si uno degli Stati membri dell’Unione Europea

- Titolari di una laurea specialistica, o che almeno abbiano concluso 4 anni di studio universitario

- Essere desiderosi di ottenere una formazione pratica relativa ad uno dei settori della Corte

- Non abbiano beneficiato già di un tirocinio presso qualsiasi istituzione o organo dell’Unione Europea

- Conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea.



Costi o Retribuzioni: prevista ( 1120 euro al mese)

 

Guida all’application: se interessati, visitare la pagina dell’offerta

 

Informazioni utili:  I candidati selezionati dovranno presentare una dichiarazione in cui accertano di non aver mai ricevuto alcun tipo di condanna o non siano mai stati colpevoli di qualsiasi reato. Devono inoltre munirsi di un certificato in cui accertano di essere in salute.

 

Link utili:

European Court of Auditors

Link all’offerta

EU traineeship

EPSO

             

           

Contatti Utili:

European Court of Auditors

12, rue Alcide De Gasperi

1615 LUXEMBOURG

Tel. : +352 4398-1



a cura di Ludovica Mondati

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa.
La Corte dei Conti dell’UE
 
Nome dell’Ente:Corte dei Conti dell’Unione Europea
 
Chairman: La Corte dei Conti Europea è diretta da un Presidente, eletto dal collegio fra i suoi stessi Membri, per un periodo di tre anni (rinnovabile). Il Presidente svolge un ruolo di primus inter pares - primo tra pari, presiede le riunioni della Corte, veglia sull’attuazione delle decisioni della Corte e sulla corretta gestione dell’istituzione e delle sue attività.
Rappresenta la Corte nelle relazioni esterne, in particolare di fronte all’autorità competente per il discarico, alle altre istituzioni dell’Unione nonché alle istituzioni superiori di controllo degli Stati membri e beneficiari.
Il 16 gennaio 2008, Vítor Manuel da Silva Caldeira, Membro portoghese, è stato eletto decimo Presidente della Corte. Il 12 gennaio 2011 è stato rieletto per un secondo mandato.
 
Data di fondazione: E’ stata istituita nel 1975. La Corte dei Conti Europea verifica le finanze dell'UE. Il suo ruolo è quello di migliorare la gestione finanziaria dell'UE e di riferire in merito all'uso dei fondi pubblici.
 
Collocazione: Ha sede a Kirchberg, Lussemburgo
 
Obiettivi:Per assicurarsi che si faccia il miglior uso possibile del denaro dei contribuenti dell’UE, la Corte dei Conti ha il diritto di sottoporre a controllo (audit) qualsiasi persona od organizzazione che gestisca i fondi comunitari. La Corte effettua spesso controlli sul posto. I risultati sono resi noti in relazioni scritte sottoposte all'attenzione della Commissione e dei governi degli Stati membri.
La Corte dei Conti non ha poteri giuridici propri. Se i controllori scoprono frodi o irregolarità, ne informano l’OLAF, l’Ufficio europeo per la lotta antifrode.
 
Descrizione dei progetti/attività dell'ente:Uno dei compiti fondamentali della Corte è quello di presentare al Parlamento europeo e al Consiglio una relazione annuale sull'esercizio precedente (il "discarico annuale"). Il Parlamento esamina dettagliatamente la relazione della Corte prima di decidere se approvare o meno la gestione del bilancio fatta dalla Commissione.
La Corte esprime anche dei pareri sulla legislazione finanziaria dell'UE e sulle norme in materia di lotta antifrode.
I controllori sono spesso impegnati in ispezioni presso le istituzioni europee, i paesi membri e i paesi beneficiari di sovvenzioni UE. Sebbene il lavoro della Corte riguardi prevalentemente i fondi di cui è responsabile la Commissione, nella pratica l'80% di queste entrate e spese sono gestite dalle autorità nazionali.
 
Opportunità:In qualunque periodo dell’anno, la Corte dei conti organizza tirocini di formazione pratica nei settori di sua competenza. Il tirocinio viene concesso per un periodo massimo di cinque mesi e può essere retribuito (1120€/mese) o non retribuito.
In considerazione delle limitate disponibilità di bilancio, il numero di tirocini è tuttavia molto ridotto.
Per presentare domanda per un periodo di tirocinio presso la Corte dei conti europea, occorre compilare il modulo di candidatura in inglese o francese, ed allegarlo al modulo presente al seguente link.
Riceverete una mail di conferma che la richiesta è stata inoltrata in maniera corretta.
 
 
Link utili:
 
 
Federica Corrente
Pubblicato in Istituzioni

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.