05-10-2016

La Commissione Europea offre uno stage retribuito: fai richiesta!

La Commissione europea offre, con due scadenze l'anno, interessanti possibilità di tirocinio per laureati in aree amministrative oppure in ambito linguistico, presso le Sezioni che la compongono, con sede principalmente a Bruxelles. Si tratta di tirocini della durata di cinque mesi, rivolti a neolaureati che desiderino familiarizzarsi con le attività dell’istituzione e maturare un'esperienza professionale di stampo internazionale. Approfittane!
 
Ente:  La Commissione Europea è l'organo esecutivo dell'UE, che rappresenta e difende gli interessi dell’Europa nel suo complesso. Essa prepara le proposte per nuove normative europee, gestisce il lavoro quotidiano per l'attuazione delle politiche UE, ne gestisce il bilancio, attribuisce i finanziamenti e stanzia i fondi, rappresenta l'UE sulla scena internazionale. I commissari che la compongono, uno per ogni stato membro, rappresentano la guida politica della Commissione durante il mandato di cinque anni. Il Presidente attribuisce a ogni Commissario la responsabilità per settori specifici.Il lavoro quotidiano della Commissione è svolto dai suoi funzionari, ovvero dal personale amministrativo, giuristi, economisti, traduttori, interpreti, personale di segreteria,  ecc, strutturati in servizi chiamati "Direzioni generali" (DG).
 
Dove: Bruxelles o (più raramente) Lussemburgo.
 
Destinatari: Laureati (anche Laurea triennale) provenienti da tutto il mondo, con una ottima conoscenza dell'inglese, del francese o del tedesco e di un'altra lingua ufficiale dell'UE
 
Quando:
- da Marzo a Luglio 
- da Ottobre a Febbario
 
Scadenza:
- per il primo ciclo: entro 31 Agosto
- per il secondo ciclo: entro il 31 Maggio
 
Generalmente è possibile candidarsi ai tirocini di marzo entro agosto dell’anno precedente ed ai tirocini di ottobre entro febbraio dello stesso anno. Ma è consigliabile controllare periodicamente il sito della Commissione per assicurarsi dell'uscita del bando e della precisione delle relative scadenze.
 
Descrizione dell’offerta:
 
-Tirocini amministrativi
La Commissione apre le porte ai giovani laureati con l’obiettivo di fornire un'opportunità unica e un'esperienza diretta del funzionamento della Commissione Europea in particolare e delle istituzioni comunitarie in generale. Il tirocinio intende inoltre fornire l'opportunità di comprendere gli obiettivi e i traguardi dei processi di integrazione e delle politiche dell'Unione, consentendo ai tirocinanti di acquisire un'esperienza diretta e di conoscere il lavoro quotidiano dei dipartimenti e servizi della Commissione. Si tratta di un’opportunità unica di lavorare in un ambiente internazionale, multiculturale, plurilingue e multietnico, contribuendo allo sviluppo della comprensione, della fiducia e della tolleranza reciproche, promuovendo l'integrazione europea nello spirito delle nuove strategie di governo e attraverso una partecipazione attiva per stimolare la consapevolezza della vera cittadinanza europea.
 
-Tirocini per traduttori
La Commissione Europea organizza due volte l'anno dei tirocini di una durata che va dai 3 ai 5 mesi per laureati che desiderino fare esperienza professionale di traduzione. I candidati selezionati verranno assegnati ad una unità di traduzione costituita da traduttori della stessa lingua madre. I tirocinanti svolgeranno lo stesso lavoro dei loro colleghi, traducendo da almeno due lingue della Comunità nella loro lingua madre. L’obiettivo è quello di fornire a giovani laureati l'opportunità di applicare le conoscenze teoriche da loro acquisite nel corso degli studi, fornendo loro competenze pratiche che li aiuteranno ad entrare nel mondo della traduzione professionale.
 
Requisiti:
-Cittadinanza di uno Stato membro dell'UE o di uno dei Paesi candidati (un numero limitato di posti è riservato ai cittadini dei paesi terzi)
-Diploma di laurea (almeno Laurea triennale)
-I candidati degli Stati membri devono possedere una conoscenza approfondita di almeno due lingue comunitarie, di cui una delle lingue di lavoro della Commissione europea (inglese, francese o tedesco)
-I candidati dei paesi terzi devono possedere una conoscenza approfondita di almeno una lingua di lavoro della Commissione europea (inglese, francese o tedesco)
-Non aver lavorato precedentemente per più di 6 settimane presso istituzioni o enti dell'UE
 
Per i candidati ai tirocini di traduzione:
 
-Devono essere in grado di tradurre nella propria lingua madre due altre lingue ufficiali dell'UE
-La loro lingua madre deve essere una delle lingue ufficiali dell'UE
-la loro prima lingua sorgente deve essere inglese, francese o tedesco
-la loro seconda lingua sorgente può essere una qualsiasi tra le lingue ufficiali dell'UE
 
Documenti richiesti:
Nella fase di preselezione online non è richiesto alcun documento, se non la compilazione dell'appilication form online. Ai candidati pre-selezionati verranno richiesti i seguenti documenti:
 
-copia della carta d'identità o del passaporto
-copia del/i diploma/i universitario/i
-documenti comprovanti le competenze linguistiche richieste (certificati di esami, studio all'estero, o altro)
-documenti certificanti l'esperienza lavorativa (se richiesta).
 
Retribuzione: Prevista ma non specificata.
 
Guida alla compilazione dell’application: le candidature devono essere compilate utilizzando l'apposito formulario online che trovate sulla pagina dedicata ai programmi di tirocinio. Alla compilazione dell'aplication form online si accede previa registrazione al sito della Commissione. In seguito alla creazione del proprio account, si può procedere a completare le varie sezioni del form, anche in più fasi. Per istruzioni dettagliate sul processo di candidatura, consultare l'apposita pagina del sito della Commissione "How do I apply?".
 
Informazioni utili: Bruxelles è la capitale del Belgio, nonché una delle capitali più simboliche d'Europa, poiché infatti ospita le sedi di molte prestigiose istituzioni dell'Unione. Bruxelles è situata nel cuore del Belgio, piccolo Stato che, superando mille vicissitudini, è  divenuto un crogiuolo di culture, lingue e tradizioni, ma soprattutto la culla dell'UE. Bruxelles è anche considerata una delle città più rappresentative dell'integrazione europea, ruolo che condivide con Strasburgo e Lussemburgo. Nella città belga sorgono due fondamentali organi dell'Unione Europea, quali la Commissione ed il Consiglio, il che enfatizza i caratteri interculturali della capitale. La città, in ragione della sua storia e del suo patrimonio culturale, è un luogo eccezionalmente vivo ed animato da influssi profondamente diversi che convivono tra loro.
 
 
Link utili:
Sito della Commissione;
Sito dei programmi di tirocinio offerti dalla Commissione.
 
Contatti utili
Per richiedere ulteriori informazioni puoi compilare l'apposito form cliccando qui.
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull' attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all' opportunità, contattare l' ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
 
Letto 6167 volte

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.