UNHCR offre uno tirocinio in Protezione a livello locale; lavorando con un’organizzazione tanto rilevante avrai la possibilità di fare la differenza: l’unione fa la forza!

 

Per opportunità simili visita la sezione: Organizzazioni Internazionali

 

Ente: UNHCR; l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, è un’organizzazione globale votata a salvare vite, tutelare i diritti, monitorare le condizioni di rifugiati, apolidi e comunità forzatamente dislocate.

 

Dove: Roma, Italia

Quando: il tirocinio inizierà appena possibile, durerà inizialmente fino al 31/12/19 (è prevista la possibilità di estensione)

Destinatari: Recentemente laureati, attualmente studenti in Scienze Politiche, Sociologia, Antropologia, Giurisprudenza, Relazioni Internazionali, Scienze della comunicazione o altre aree correlate

Scadenza: 3 Novembre 2019, 23.59

 

Descrizione dell’offerta: lo stagista coadiuverà il lavoro dell’unità di protezione(a livello locale) dell’ufficio italiano UNHCR in tutte le attività rilevanti, con particolare dedizione ai progetti legati alle attività di tutela dei confini. 

Il tirocinante grazie al proprio lavoro avrà l’occasione di espandere e approfondire le conoscenze apprese durante gli studi universitari in coordinazione con i colleghi della protezione e a contatto diretto con i rifugiati stessi. Il tirocinante sarà formato e supportato nel proprio lavoro.

 

Requisiti: Essere recentemente laureati (entro un anno dalla candidatura), oppure essere attualmente studenti di università, o altri istituti di istruzione superiore;

Avere completato almeno due anni di studi universitari in Scienze Politiche, Sociologia, Antropologia, Giurisprudenza, Relazioni Internazionali, Scienze della comunicazione o altre aree correlate

Precedenti esperienze lavorative rilevanti con rifugiati e circa i temi di asilo politico sono positivamente valutate

Eccellente conoscenza e capacità nell’uso di MS office e nella ricerca in rete

Notevoli capacità comunicative

Flessibilità e abilità nel lavoro in team così come autonomo

Rispetto per la pluralità e capacità di lavorare in contesti stressanti; dimestichezza con la lingua inglese e italiana, tanto nel parlato quanto nello scritto; la conoscenza di altre lingue è valutata positivamente

Disponibilità a tempo pieno

L’abilità nell’uso di programmi di editing e layout grafico (es. InDesign, Illustrator, Word, etc.) è un valore aggiunto

 

Retribuzione: Non specificato, tuttavia è previsto un rimborso spese

 

Guida all’application: i candidati devono essere titolari del diritto di lavorare in Italia.

Per candidarsi si prega di scaricare il Personal History Form (PHF)and Supplementary Sheet 

A quel punto registrarsi o entrare nel portale per ultimare l’application

 

Link utili: UNHCR website

 

Contatti utili: Ufficio Regionale per Italia, Cipro, Malta, Portogallo, San Marino, Spagna, e Santa Sede

Via Leopardi, 24 

Tel.: +39 06802121, 00185 Roma, ITALIA 

Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

a cura di Samuele Busignani

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org








Rifugiato (o, più diffusamente, rifugiato politico): chi è fuggito o stato espulso dal suo paese originario per discriminazioni politiche, religiose, razziali o perché perseguitato, e trova ospitalità in un Paese straniero che riconosce legalmente il suo status.

 

La Giornata Mondiale del Rifugiato è stata indetta dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2001, anno in cui l’adozione della Convenzione relativa allo status dei rifugiati ha celebrato il suo 50° anniversario.
Ad oggi sono più di 70 milioni i rifugiati, richiedenti asilo e alla ricerca di un posto nel mondo che possa accoglierli, lontano dalle guerre e persecuzioni.

 

Mirvat è una di loro. Nasce ad Aleppo ed ha il sogno di diventare insegnante. La distanza che la separa da quel sogno si accorcia quando si iscrive all’università, ma è costretta ad accantonare i suoi desideri a causa della violenza della guerra che la obbliga a scappare in Libano, lasciando non solo la sua vita e il suo futuro, ma anche una città che, come lei stessa sostiene, non ritroverebbe da nessuna parte.

“La guerra è come trovarsi in casa un terremoto. Tu sai che questa casa sta cadendo, ma non puoi uscire, non puoi proteggere le persone a cui vuoi bene, non puoi proteggere la tua famiglia e i tuoi figli, e soprattutto non puoi andare avanti perché le porte sono chiuse”.

 

La sua storia continua a Ferrara, in Italia, dove lei e la sua famiglia vengono accolte tramite i corridoi umanitari. Nonostante la lontananza da casa, qui, Mirvat, ritrova la speranza: grazie ad una borsa di studio può tornare a studiare e intraprendere di nuovo la strada verso il suo sogno. “L’Università di Ferrara ha capito che dandomi la borsa di studio, mi da’ la possibilità di ricostruire un futuro.”

 

Ed è proprio per ridare un futuro, per ridare speranza e permettere di vivere e non sopravvivere che l’UNHCR, l’Agenzia ONU per i Rifugiati, e tante altre organizzazioni come l’UNRWA, l’Agenzia delle Nazioni Unite gemella dell’UNCHR, che si occupa dei rifugiati palestinesi, combattono per chiedere ai governi di cooperare e fare la loro parte per assistere i rifugiati.
La celebrazione di questa Giornata, infatti, vuole ricordare i valori e i principi sui quali si fondano gli accordi internazionali per la protezione dei rifugiati, promuovere il rispetto dei loro diritti, sostenere le Organizzazioni.
Ma anche noi abbiamo la possibilità di agire!
L’UNHCR, infatti, ha proposto alcune iniziative per coinvolgere più persone possibili, in modo tale da manifestare la nostra solidarietà in maniera concreta, scattando una foto con un cartello con scritto “#WITHREFUGEES” e postandola sui social media, o partecipando agli eventi organizzati in tutta Italia o anche incontrando un rifugiato durante una giornata a “porte aperte” dei centri di accoglienza.

 

Per ulteriori informazioni sulle iniziative di UNHCR visita il sito:

La storia di Mirvat e di tanti altri ragazzi, trovi sul sito:

 

Link utili: UNHCR

 

Contatti Utili:  

United Nations High Commissioner for Refugees

Case Postale 2500

CH-1211 Genève 2 Dépôt

Suisse.

 

Tel: +41 22 739 8111



a cura di Valeria Verna

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Vieni a scoprire qualcosa di più sulle tante organizzazioni che prenderanno parte alla Fiera delle Carriere internazionali, evento completamente gratuito che si svolgerà a Roma l’11 e il 12 marzo, organizzato dall’associazione Giovani nel mondo che da anni si impegna per la promozione di attività per i giovani interessati ad emergere nell’ampio scenario delle relazioni internazionali.  

 

Non perdere altro tempo, qui puoi trovare il link per iscriverti gratuitamente alla Fiera delle carriere internazionali: Form di iscrizione

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Scopriamo insieme qualcosa di più sull’UNHCR:

L'ufficio dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) è stato creato nel 1950, all'indomani della seconda guerra mondiale, per aiutare milioni di europei che erano fuggiti o avevano perso le loro casa. Oggi, 68 anni dopo, l’ organizzazione è ancora al lavoro e protegge e assiste i rifugiati in tutto il mondo. Nel 1954, l'UNHCR vinse il Nobel per la pace per lavoro fondamentale svolto in Europa.

L'inizio del XXI secolo ha visto l'aiuto dell'UNHCR nelle principali crisi dei rifugiati in Africa, Medio Oriente e Asia. All’UNHCR stato anche chiesto di usare la propria esperienza per aiutare molti sfollati interni dai conflitti e ampliare ruolo nell'aiutare gli apolidi.

L'UNHCR ha ora più di 16.765 dipendenti. Lavora in un totale di 138 paesi e il budget, che nel suo primo anno è stato di $ 300.000, è cresciuto fino a $ 6,54 miliardi nel 2016.

Nel 2015 ha festeggiato il 65 ° anniversario. Durante la sua vita, l’UNHCR  ha aiutato oltre 50 milioni di rifugiati a ricominciare la loro vita con successo.

Lo scopo primario dell'UNHCR è quello di salvaguardare i diritti e il benessere delle persone che sono state costrette a fuggire. Insieme ai partner e alle comunità lavora per garantire che tutti abbiano il diritto di chiedere asilo e trovare rifugio sicuro in un altro paese.

Per oltre mezzo secolo, l'UNHCR ha aiutato milioni di persone a riavviare la propria vita. Includono rifugiati, rimpatriati, apolidi, sfollati interni e richiedenti asilo. La protezione, il rifugio, la salute e l’istruzione sono stati cruciali, curando il passato infranto e costruendo futuri più brillanti.

 

Allora cosa aspetti? Stampa il tuo CV  e portalo alla Fiera delle Carriere Internazionali l’11 e il 12 marzo a Roma! Non dimenticare però di iscriverti gratuitamente compilando il form d’iscrizione! Avrai l’opportunità di entrare in contatto con questa e molte altre organizzazioni dinamiche e multiculturali! E ricordati che l'UNHCR offre diverse opportunità, dai un'occhiata qui: L’UNHCR è alla ricerca di un Social media Officer!

 

Come and discover more about the organizations that will take part in the International Careers Fair, a completely free event that will take place in Rome on 11 and 12 March, organized by the Giovani nel mondo association, an association that for years has been committed to the promotion of activities for young people interested in emerging in the broad scenario of international relations.

 

Do not waste any more time, here you can find the link to register for free to the International Careers Fair: Form

  

Let’s find out something more about UNHCR:

The Office of the United Nations High Commissioner for Refugees (UNHCR) was created in 1950, in the aftermath of the Second World War, to help millions of Europeans who had fled or lost their homes. Today, 68 years later, the organization is still at work and protects and assists refugees all over the world. In 1954, UNHCR won the Nobel Peace Prize for fundamental work in Europe.

The beginning of the 21st century saw UNHCR help in the main refugee crises in Africa, the Middle East and Asia. UNHCR was also asked to use its expertise to help many internally displaced people from conflicts and expand their role in helping stateless people.

UNHCR now has more than 16,765 employees. It works in a total of 138 countries and the budget, which in its first year was $ 300,000, grew to $ 6.54 billion in 2016.

 In 2015 he celebrated the 65th anniversary. During his life, UNHCR has helped over 50 million refugees to start their lives successfully.

Primary purpose at UNHCR is to safeguard the rights and well-being of people who have been forced to flee. Together with partners and communities, UNHCR works to ensure that everybody has the right to seek asylum and find safe refuge in another country also striving to secure lasting solutions.

For over half a century, UNHCR has helped millions of people to restart their lives. They include refugees, returnees, stateless people, the internally displaced and asylum-seekers.

 

Participate in the Fair and you will have the opportunity to get in touch with this dynamic and multicultural company! Don’t miss this great opportunity! Join the Fair to find out more about UNHCR but first don’t forget to fill in the registration form. See you in Rome the 11th and the 12th March at the International Careers Fair!

Don't miss the opportunities offered by UNHCR: The UNHCR is looking for a Social Media Officer!

 

 

 

 

 

Follow Us on

This site uses cookies, including third party cookies, only for some technical features of the services offered.
You can find more information about our cookie policy by clicking HERE.

By clicking "OK" you authorize and agree to the use of cookies.