Sei uno studente italiano e vuoi vivere un anno accademico universitario al di fuori dell’Italia? Sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale sono elencati alcuni bandi, in particolare sottolineiamo le borse di studio offerte  dall’Ufficio Istruzione dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella  Repubblica Italiana per l’anno accademico 2017/2018. Approfitta ora di questa fantastica opportunità in Cina

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Formazione

 

Ente: Il Ministero degli Affari Esteri, in collaborazione con l’Ufficio Istruzione dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella  Repubblica Italiana. Al Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale sono attribuite le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in materia di rapporti politici, economici, sociali e culturali con l'estero ed è per questo che ruolo fondamentale lo hanno le Ambasciate, tra cui quella cinese nella Repubblica Italiana che si occupa di collaborare coi rapporti tra Cina ed Italia. Tra gli Uffici dell’Ambasciata cinese quello che più ci interessa per questa opportunità è l’Ufficio Istruzione dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella  Repubblica Italiana, che mette a disposizione 11 borse di studio per andare a trascorrere un anno accademico tramite China Scholarship Council in un’università cinese. China Scholarship Council è il Ministero cinese non-profit di educazione, che fornisce finanziamenti agli studenti cinesi e stranieri per studiare all'estero

 

Dove: Cina

 

Destinatari: Tutti gli studenti italiani che rispondano ai requisiti

 

Durata: La borsa di studio copre tutto il periodo di studio in Cina secondo il programma prescelto dallo studente, per l’anno accademico 2017/2018

 

Scadenza: 13 febbraio 2017

 

Descrizione dell’offerta: Sul sito del Ministero degli Affari Esteri vengono messe in evidenza le 11 borse di studio proposte dall’Ufficio Istruzione dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella  Repubblica Italiana.

Sono offerti i corsi di Bachelor’s Degree, Master’s Degree, Doctor’s Degree, General Scholar, Senior Scholar. Avrai la possibilità di trascorrere un intero anno accademico studiando in un’università cinese

 

Requisiti: Il candidato ideale che può ottenere una borsa di studio deve avere i seguenti requisiti:

- I candidati devono essere cittadini italiani in buona salute. Ai vincitori verranno richiesti i certificati medici

Requisito accademico e limite dell’età:

- Candidati per programma di Bachelor’s Degree devono munirsi del diploma di scuola secondaria superiore e non aver compiuto 25 anni.

- Candidati per programma di Master’s Degree devono munirsi del titolo di Laurea e non aver compiuto 35 anni.

- Candidati per programma di Doctor’s Degree devono munirsi del titolo di Laurea Magistrale e non aver compiuto 40 anni.

- Candidati per programma di General Scholar devono aver completato almeno due anni di studi universitari di Laurea e non aver compiuto 45 anni.

- Candidati per programma di Senior Scholar devono munirsi del titolo di laurea magistrale o superiore o avere un titolo accademico del professore associato o superiore, e non aver compiuto 50 anni

 

Documenti richiesti:

- Il formulario di candidatura “Domanda on Line” sul sito del Ministero Italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, compilato on line, stampato e firmato

- Due fotocopie del titolo di studio di livello più alto conseguito. Se i candidati sono studenti in corso, devono presentare il certificato di studio in corso rilasciato dalla propria università. Per i certificati in italiano, si deve aggiungere anche la traduzione in inglese o in cinese

- Due fotocopie del Certificato di esami sostenuti: per i certificati in italiano, si deve aggiungere anche la traduzione in inglese o in cinese

- Programma di studio o di ricerca (due copie): tutti i candidati devono presentare un programma di studio o di ricerca (minimo 200 parole per Studenti di Bachelor’s Degree, 500 parole per General/Advanced Scholar, 800 parole per Master’s Degree e Doctor’s Degree). Il programma di studio deve essere in cinese o in inglese

- 2 Lettere di raccomandazione richieste per i candidati per programma di Master’s Degree, di Doctor’s Degree o di Advanced Scholar, in inglese o in cinese scritte da due docenti universitari

- Candidati per studi di musica sono tenuti a presentare un CD con l’opera dello studente stesso; i candidati per studi di belle arti sono tenuti a presentare un CD con due schizzi, due dipinti a colori e due opere di altro genere dello studente stesso

- Due fotocopie del certificato di competenza linguistica HSK (se in possesso)

 

Retribuzione: La borse di studio offerta prevede:

- un importo mensile della Borsa di studio pagato allo studente dall’istituto ospitante

- alloggio nel dormitorio universitario gratuito

- assistenza sanitaria gratuita

- esenzione dal pagamento delle tasse universitarie

 

Guida all’application: Per poter aspirare ad una delle 11 borse di studio offerte, bisogna:

- Compilare il formulario di candidatura “Domanda on Line” sul sito del Ministero Italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, seguendo attentamente le relative istruzioni

- Stampare la copia della“Domanda on-line” insieme con tutti i documenti richiesti che devono essere inviati via posta raccomandata A/R alla C.a. della  Dott.ssa Lucia Tolot,    Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, DGSP, Ufficio VII, Piazzale della Farnesina 1, 00135 Roma entro e non oltre il 13 febbraio 2017 (fa fede il timbro postale)

 

Informazioni utili: Per dettagliate informazioni sulla borsa, si prega di consultare il sito di CSC (China Scholarship Council). Per informazioni sulla domanda on-line, la presentazione della domanda e il colloquio potete contattare la Dott.ssa Lucia Tolot (E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)Per ulteriori informazioni in merito al presente Bando, alle Università e ai   corsi potete contattare la Dott.ssa Chen Song dell’Ufficio Istruzione dell’ Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia (E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; tel:06-32629872 mercoledì e giovedì dalle 10:00 alle 17:00)



Link utili:

Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

China Scholarship Council

 

Contatti utili:

Ufficio Istruzione dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella  Repubblica Italiana

Indirizzo: Via Armando Spadini 9, 00197, Roma

Tel: 06-32629872         

Fax:06-32502846

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

La Joyland Prime Academy è alla ricerca di candidati che vogliano partecipare a un progetto di volontariato in Kenya, dando il proprio contributo nell’istruzione dei bambini

Per opportunità simili consultare la sezione Cooperazione

 

Ente: La storia della Joyland Prime Academy inizia l’8 settembre 2008 quando viene fondata dall’insegnante Jonathan Munyany. Nel corso degli anni Jonathan si rese conto delle estreme condizioni di povertà in cui vivevano le popolazioni della regione del Mombasa (Kenya) e come il suo insegnamento influì positivamente sui bambini  e sulle comunità locali. L’obiettivo primario dell’ente è quello di fornire un’istruzione a tutti i bambini abbandonati e orfani, contribuendo a creare un ambiente scolastico piacevole in cui essi possano crescere e apprendere. Oltre a questo scopo, Joyland Prime Academy mira a prevenire lo sfruttamento di ragazze orfane che sono costrette a sposarsi molto giovani e a prostituirsi; prevenire l’abbandono scolastico; abolire il lavoro minorile; fornire approvvigionamenti e, ovviamente, promuovere l’istruzione

 

Dove: Kenya

 

Destinatari: Il progetto si rivolge a studenti, viaggiatori e persone che compiono una missione religiosa

 

Durata: L’attività di volontariato può durare fino a un massimo di 6 mesi

 

Scadenza: Aperta

 

Descrizione dell’offerta: I candidati, che parteciperanno al programma di volontariato, dovranno fornire supporto e assistenza ai bambini del Mombasa, garantendo loro un’istruzione adeguata

 

Requisiti: I candidati dovranno possedere i requisiti seguenti:

- essere persone umili

- essere persone affidabili

- essere predisposti a lavorare con i bambini

- essere predisposti ad aiutare e ad apprendere nuove cose

- essere persone educate

 

Retribuzione: Non specificato

 

Guida all’application: Gli interessati dovranno scaricare l’application form al seguente link, cliccando nella sezione “Volunteers”

 

Informazioni utili: Si ricorda che i candidati dovranno ottenere un visto per il Kenya, rilasciando i documenti seguenti:

- lettera di invito

- certificati di vaccinazioni dal proprio medico

- copertura assicurativa

- passaporto valido

Una volta consegnanti i documenti, sarà possibile ottenere il visto compilando la richiesta online, consultabile al seguente sito

internet www.ecitizen.go.ke (i volontari dovranno fare la richiesta per una “Single Journey Visa”)

 

Si ricorda inoltre che si avrà la possibilità di scegliere tra due tipi di alloggio:

- presso una famiglia ospitante, che garantirà una permanenza gratuita per l’intero periodo del soggiorno. Nonostante ciò i volontari dovranno aiutare la famiglia fornendo USD $ al mese, così da avere 3 pasti al giorno

- presso una pensione

 

È altrettanto utile ricordare che l’aeroporto più vicino è il Moi International Airport, conosciuto anche come Mombasa Airport. Una volta arrivati, i responsabile Jonathan Munyany o la signora Evalyne Kirui vi porteranno a destinazione

 

Link utili:

Joyland Prime Academy

 

Contatti:

O BOX 86713, Mombasa-Kenya

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Jonathan Munyany: (+254) 723024301

Evalyne Kirui: (+254) 713494044

 

 

a cura di Clarissa Subissi

La redazione carriere internazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

La Commissione per gli Scambi Culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti, la Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e la National Italian American Foundation, desiderosi di ricordare le opere del giudice Giovanni Falcone e di sua moglie Francesca, offrono una borse di studio a giovani studenti

Per opportunità simili consultare la sezione Formazione

 

Ente: Il Programma Fulbright, ideato nel 1946 dal senatore J.William Fulbright con lo scopo di incoraggiare il processo di pace attraverso lo scambio di idee e di cultura tra gli Stati Uniti e le altre nazioni, è uno scambio internazionale per studiosi, artisti e scienziati che partecipano a importanti progetti di ricerca a livello internazionale. Tale programma, attivo in più di 155 paesi, promuove attività culturali e molteplici opportunità di studio-insegnamento (sia in Italia che negli Stati Uniti), attraverso le sue borse di studio ed è sponsorizzato dal Bureau of Educational and Cultural Affairs del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, che collabora con le Commissioni binazionali, le Fondazioni e le ambasciate statunitensi. Oggi il Programma Fulbright costituisce il più antico e il più vasto programma di scambi culturali nel mondo

 

Dove: Stati Uniti

 

Destinatari: Studenti iscritti al corso di laurea magistrale o al dottorato di ricerca

 

Durata: Il progetto di ricerca può durare dai 6 mesi fino ai 9 mesi

 

Scadenza: 16/02/2017

 

Descrizione dell’offerta: Offrire a giovani laureati italiani, iscritti al corso di laurea magistrale o al dottorato di ricerca, l’opportunità di attuare un progetto di ricerca presso università negli Stati Uniti finalizzato al completamento della tesi di laurea o di dottorato di ricerca.

I partecipanti avranno inoltre la possibilità di:

- partecipare a un "Pre-departure orientation program" a Roma (giugno 2017)

- partecipare a conferenze e seminari Fulbright durante la permanenza negli Stati Uniti

- partecipare al network dei borsisti Fulbright nel mondo

 

Requisiti: I candidati dovranno possedere i requisiti seguenti:

- essere in possesso di un diploma di laurea in criminologia o in giurisprudenza, o in altre discipline con indirizzo giuridico-economico, sociologico e antropologico, il cui obiettivo di specializzazione e di ricerca sia consono alle tematiche della legalità e della lotta al crimine organizzato e al "rule of law"

- essere cittadini italiani

- avere una buona conoscenza della lingua inglese, che i candidati dovranno dimostrare attraverso il superamento del test TOEFL o IELTS

- essere interessati al tema della legalità

- essere in grado di comportarsi da ambasciatore culturale in qualunque contesto

- avere il desiderio di approfondire la conoscenza della cultura e della società degli Stati Uniti

- essere in grado di lavorare in un ambiente multiculturale

- essere predisposti a dare il proprio contributo al Programma Fulbright

 

Requisiti preferenziali

il Comitato di Selezione darà priorità ai candidati che abbiano avuto poca o nessuna esperienza di studio o di ricerca negli Stati Uniti

 

Retribuzione: Fino a un massimo di $12.000 come sostanziale contributo alla copertura dei costi di soggiorno e/o ricerca negli Stati Uniti. Si ricorda però che l’entità della borsa cambia a seconda della durata del periodo di ricerca ($9.000 per 6 mesi; $10.000 per 7 mesi; $11.000 per 8 mesi; $12.000 per 9 mesi)

Costi di trasferimento: 1.100 euro quale rimborso del biglietto aereo di andata e ritorno fra l’Italia e gli Stati Uniti corrisposto dalla Commissione Fulbright

 

Guida all’application: Per inviare la propria candidatura i borsisti dovranno:

- effettuare la compilazione della Fulbright Foreign Student Application on-line predisposta dall’Institute of International Education

- inviare alla sede della Commissione Fulbright i documenti aggiuntivi richiesti (si ricorda che la consegna potrà essere effettuata di persona, per posta o con il corriere nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00).

Per la compilazione della domanda e la presentazione dei documenti aggiuntivi i candidati dovranno far riferimento alle Instructions dell’IIE e alle Istruzioni complementari della Commissione pubblicate al seguente link, sulla destra della pagina dell’offerta

 

Informazioni utili: Il borsista dovrà proporre un periodo di ricerca negli Stati Uniti, nel periodo tra agosto 2017 e maggio 2018, che gli consenta di recarsi a Palermo nel mese di maggio per partecipare agli eventi che verranno organizzati dalla Fondazione Falcone per la commemorazione dell’anniversario della morte del giudice Falcone e di sua moglie. Si ricorda che, una volta terminato il periodo di ricerca, il borsista dovrà rientrare in Italia per completare i suoi studi, presentando alla Commissione una relazione finale in italiano/inglese in merito alla ricerca svolta e alla propria esperienza come Visiting Student Researcher negli Stati Uniti. Inoltre è opportuno ricordare che i vantaggi offerti dalle borse di studio sono concessi esclusivamente ai borsisti e non prevedono alcun tipo di copertura finanziaria per i familiari

 

Link utili:

Fulbright

Bando di concorso

 

Contatti:

Telefono :(+39) 06/4888.211

Fax:(+39) 06/4815680

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Website: www.fulbright.it

 

 

a cura di Clarissa Subissi

La redazione carriere internazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Partecipa anche tu al cambiamento. Sostieni lo sviluppo. Parti come volontario per Coprodeli in Perù!
 
Se sei interessato al volontariato visita il nostro sito alla sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente:  Fin dal 1989, Coprodeli ha aiutato le più povere famiglie del Perù portando loro supporto economico e psicologico. Ha provveduto a portar loro i bisogni fondamentali: strutture, programmi di istruzione, salute, abbigliamento, cibo. Rispondendo ai bisogni delle comunità marginali e incrementando la sua attività, Coprodeli ha guadagnato legittimità nel mondo internazionale come agente dinamico del cambiamento globale. Coprodeli combina la conoscenza del mondo globalizzato all’esperienza e alle risorse guadagnandosi così un posto in prima linea nella Cooperazione e nel volontariato. Un’associazione importante e fondamentale nel mondo.
 
Dove: Stati Uniti e Perù.
 
Destinatari: qualsiasi persona volenterosa
 
Durata: variabile, dipende dai progetti
 
Scadenza: continua
 
Descrizione dell’offerta: i progetti sono assai diversificati. Il volontario può decidere dove fare volontariato e a quale progetto iscriversi: salute, istruzione, progetti architettonici, organizzazione di eventi. Se si sceglie di essere volontario a lungo termine è richiesta la partecipazione per almeno 5 mesi, cosicché il volontario possa essere seguito e informato sul progetto a cui parteciperà. Importante è:
- Partecipare attivamente alla società, cercando di dare la possibilità a chi ne ha più bisogno.
- Un esercizio di responsabilità civica contro la povertà, l’esclusione e la sofferenza umana.
- Mettere in pratica i valori della responsabilità solidale, concedendo tempo, abilità e sforzo nella ricerca del bene comune
- Consapevolezza e desiderio di aiutare, lavorando in squadra, essendo sempre disponibili per i più bisognosi.
 
Requisiti:
- Avere un minimo di esperienza e conoscenze del progetto che si andrà a scegliere
- Conoscenza di inglese e spagnolo
 
Retribuzione: previsto un rimborso spese mensili per il vitto. L’alloggio è garantito dall’associazione
 
Documenti richiesti:
- Curriculum Vitae
- Cover letter
 
Guida all’application: inviare la cover letter e il CV in Spagnolo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. È possibile anche inviare una copia in lingua inglese. La Cover Letter deve esprimere:
- Il motivo del tuo interesse per partire volontario.
- Quale progetto ti piacerebbe intraprendere.
- La tua esperienza passata
- Quando vorresti partire volontario
- Il tuo livello di spagnolo
 
Successivamente sarà Coprodeli a ricontattarti. Per qualsiasi informazione scrivere al seguente Link
 
Info utili: Il Perù) è uno Stato dell'America meridionale. Il territorio peruviano è stata sede di antiche culture, che vanno dalla civiltà Norte Chico, uno delle più antiche del mondo, all'Impero Inca, lo Stato più grande dell'America precolombiana. L'Impero spagnolo conquistò la regione nel XVI secolo e vi stabilì un Vicereame, che comprendeva la maggior parte delle colonie sudamericane. Raggiunse l'indipendenza nel 1821, e la fine definitiva del dominio spagnolo sulla regione fu siglata nella battaglia di Ayacucho di tre anni dopo. Terra misteriosa e con una miscela di tradizioni che ha portato a una grande varietà culturale. Coprodeli non vi lascia sprovveduti: al seguente Link potete scaricare il pdf in cui si spiega la burocrazia peruviana e altre curiosità. Coprodeli istruisce e prepara al meglio i suoi volontari: un’associazione che vi forma e vi segue, passo dopo passo. Perché il volontariato è un lavoro da prendere seriamente.
 
Link:
 
A cura di Laura Grandinetti
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Questa estate dai una svolta alla tua vita: iscriviti al Workcamps Program e vola in Camerun, sostieni i lavori nei Paesi in Via di Sviluppo
 
Per altre opportunità simili visita anche la sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Studenti Senza Frontiere Onlus è una organizzazione umanitaria, rivolta principalmente agli studenti, che opera allo scopo di portare istruzione e formazione nelle zone del mondo in cui il diritto allo studio non è garantito. Il fine ultimo è promuovere nei paesi del sud del mondo uno sviluppo endogeno attraverso la crescita del capitale umano nelle realtà disagiate. In collaborazione con Università e realtà in via di sviluppo, l’organizzazione promuove iniziative di formazione, campagne di sensibilizzazione e progetti volti al miglioramento delle condizioni di vita, e al raggiungimento dell’autonomia economica delle popolazioni disagiate.
 
Dove: la circoscrizione di Dschang, Camerun
 
Destinatari: studenti universitari
 
Durata: luglio-dicembre
 
Scadenza: si consiglia di candidarsi il prima possibile
 
Descrizione offerta: Il Programma Workcamps, come Intertraining, si svolge ininterrottamente durante tutto l’anno, alternando una serie di fasi consecutive che a rotazione consentono ad SSF di reclutare nuovi volontari e prepararli per gli interventi. Questo meccanismo, a seconda del tipo di campo, permette di realizzare una staffetta continua a supporto delle organizzazioni amiche nei PVS, oppure permette di creare gruppi di lavoro per interventi mirati. I campi sono di breve durata, per un periodo che va da 1 a 2 mesi secondo le esigenze del volontario, la tipologia di campo e la disponibilità dell’organizzazione di accoglienza. Ogni anno sono previsti 2 periodi d’intervento, della durata di 6 mesi ciascuno: Gennaio-Giugno e Luglio-Dicembre. Nel complesso, la fase pre-partenza ha una durata di circa 5-6 mesi. In generale, la durata dei preparativi può variare sensibilmente in funzione alla durata delle pratiche pre-partenza: passaporto, visti d’ingresso, voli aerei, vaccinazioni e polizze assicurative
 
Requisiti: Possono partecipare tutti: studenti e non studenti, laureati, diplomati e non diplomati
 
Retribuzione: non prevista
 
Documenti richiesti:
 
- passaporto (deve avere almeno 6 mesi di validità residua)
- visto ingresso
- lettera di invito dell’Organizzazione ospitante
 
Guida all’application: Per partecipare al Programma Workcamps bastano i seguenti passi:
 
- effettuare l’Iscrizione a Studenti Senza Frontiere
- accedere all’Area Soci facendo Login con Username e Password
- partecipare al Reclutamento Volontari (pagando il contributo spese Bonifico/PayPal)
 
Info utili: Coerentemente con gli obiettivi e lo spirito del Programma, le attività proposte, indipendentemente dalla tipologia di campo, sono di tipo prettamente manuale e non richiedono particolari skills. Nello specifico, tali attività possono inserirsi all’interno di un’opera temporanea, che l’organizzazione locale sta eseguendo, oppure configurarsi come supporto alle quotidiane attività dell’organizzazione: agricoltura, allevamento, manutenzione delle strutture, animazione dei bambini etc. A seconda, quindi, della modalità e della logistica con cui le attività si inseriscono nel contesto di intervento, si possono distinguere due tipologie di interventi dei volontari di Studenti Senza Frontiere: Campi Lavoro e Campi Volontariato. Perr motivi logistici non è possibile scegliere con esattezza il mese di partenza, ma solo il periodo. Infatti, la scelta delle date in cui programmare gli interventi dipende da una serie di variabili, tra cui, la disponibilità dei partner dell’organizzazione, la convenienza dei voli aerei, le condizioni meteorologiche, il raggruppamento dei partenti, etc. Questo vale soprattutto per i mesi di Luglio, Agosto e Settembre, in cui l’elevata richiesta e i notevoli flussi turistici facilmente saturano le guest-house di accoglienza in prossimità degli scali aeroportuali
 
Link:
 
Contatti utili:
 
Studenti Senza Frontiere
Via Piero Carnabuci 41, Roma, IT 00139 RM
Email informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Email progettazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A cura di Eleonora Mantovani
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
La Sols 24/7 ti aspetta per portare aiuto alle comunità svantaggiate della Malesia. È il primo gradino per iniziare la tua carriera internazionale partecipando a vari internships nei settori più diversi, regalando un sorriso a chi ne ha bisogno.
 
Per altre opportunità simili visitate il nostro sito alla sezione Cooperazione, sviluppo e volontariato
 
Ente:  la Sols 24/7 è un’organizzazione umanitaria no-profit sorta con lo scopo di responsabilizzare, educare ed essere al servizio delle comunità meno abbienti. Attraverso vari programmi educativi, il suo team lavora per rompere il ciclo della povertà in vari paesi del mondo.  Formata da più di 180.000 studenti provenienti da tutto il mondo la Sols 24/7 arricchisce sia chi riceve aiuti, sia coloro che ne danno.
 
Dove: Duty Station - Kuala Lumpur, Malaysia
 
Destinatari: Studenti Laureati
 
Durata: Da 6 a 12 mesi
 
Scadenza: open
 
Descrizione offerta: la Sols 24/7 offre una serie di Internships nei settori più vari.
 
Per il Marketing le principali attività riguardano: 
-  l’aggiornamento layout delle pagine web e dei siti
-  la creazione di file
 assistere alla raccolta a livello nazionale di computer donati e la relativa consegna
-  la ricerca, lo sviluppo e la sperimentazione di nuovi moduli informatici che saranno insegnati agli studenti ( ad esempio Web design, videografia)
 
Per Editorial and copy writing le principali attività riguarderanno:
-  la ricerca di contatti con vari media per promuovere eventi, interviste e per la scrittura dei relativi articoli
-  revisione e controllo di articoli
-  la creazione di articoli per il blog interno e per i comunicati stampa
-  la gestione di eventi interni e esterni con il team.
 
Per Business Development le principali attività saranno:
-  Gestione dei flussi finanziari
-  Mantenimento e controllo dei documenti
-  Gestire la finanza per l’inventario
-  Fornire informazioni alle agenzie governative e ai vari patner
-  Attività di management
 
Per Education/ Istruzione le principali attività riguarderanno:
-  Lavorare all’interno delle biblioteche nelle zone rurali della Malesia
-  Gestire il database della libreria
-  Pianificazione logistica riguardante l’invio dei libri nei centri sociali
-  Cooperazione con le varie organizzazioni per progettare la donazioni di libri
-  Creazione di nuove idee per incentivare l’istruzione nella zona
 
Requisiti: nei vari ambiti sono richiesti:
 
- Laurea di primo livello
- Buona conoscenza della lingua inglese
- Buona conoscenza nell’utilizzo di internet ( in particola modo per Business e Marketing)
- In grado di impegnarsi per un minimo di sei mesi nelle varie attività
 
Documenti richiesti: Compilazione dell’ application form scaricabile al seguente  link, da inviare successivamente a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
 
Retribuzione: non prevista ma vitto e alloggio sono previsti e l’organizzazione si occuperà del visto
 
Guida all’application: successivamente all’invio della domanda, il richiedente riceverà un’email per fissare un colloquio via skype. Una volta approvato la Sols 24/7 fornirà una descrizione dettagliata dei passi successivi.
 
Info utili: La Malaysia è uno Stato federale dell’Asia sudorientale. Lo stato  sta gradualmente maturando una cultura pluralista basata su un'unione dinamica e del tutto originale tra i popoli malese, cinese, indiano ed elementi culturali e tradizionali di altri gruppi etnici indigeni. Molti dei turisti che si recano in Malaysia si limitano a visitare la regione peninsulare, dove la vita caotica di Kuala Lumpur può essere interrotta con un'escursione alle Cameron Highlands, o con l'atmosfera rilassata di Langkawi. Sarebbe un’esperienza di alto livello culturale riuscire a visitare anche le zone orientali dello stato, caratterizzate da una fauna incredibile, vita tribale nelle capanne e l'imponente cima del Monte Kinabalu.
 
Link utili:
 
 
 
A cura di Laura Grandinetti
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Insegna l’inglese nelle scuole in Ecuador con ‘Teach English, Volunteer’  !
 
Ente: ‘Teach English, Volunteer’ è un progetto iniziato nel 2009, attualmente gestito dalla ‘Directions of Education di Chimborazo in Ecuador, che rappresenta il Ministero dell’educazione a livello provinciale. Dieci anni fa, il governo ecuadoregno he deciso che l’inglese sarebbe diventata una materia obbligatoria in tutte le scuole. Tuttavia, diverse scuola ancora non hanno professori di inglese, e lo scopo del progetto è quello di garantire un livello omogeneo della lingua per i bambini dell’Ecuador e per dare loro delle aspettative lavorative migliori per il futuro. Teach English, volunteer è una organizzazione senza scopo di lucro, tra le poche a non richiedere alcun alcuna tassa aggiuntiva ai suoi volontari.
 
Scopri altre opportunità nella cooperazione qui!
 
Dove: Ecuador (Chimborazo)
 
Destinatari: Coloro che rispondono ai requisiti
 
Quando: Non specificato
 
Scadenza: Non specificata
 
Descrizione: Insegnamento della lingua inglese per migliorare le prospettive future dei bambini ecuadoregni e per garantire un livello omogeneo nelle scuole. Il progetto prevede l'inserimento dei professori negli istituti delle comunità locali per la verifica ed il miglioramento del livello della lingua inglese per i bambini di tutte le età, nella provincia di Chimborazo, una delle più povere dell' Ecuador. A seconda dell'esperienza pregressa individuale nel campo dell' insegnamento, i volontari riceveranno un corso di formazione, che cercherà di esporre gli approcci educativi da applicare.
 
Clicca qui per maggiori informazioni !
 
Scopri altre occasioni di volontariato qui!
 
Requisitii:
 
- Conoscenza base della lingua spagnola
- Ottima Conoscenza della lingua inglese
- Persone disponibili in almeno 3 mesi tra settembre e giugno
- Sarebbe consigliabile un’esperienza pregressa nel campo dell’insegnamento, preferibilmente testimoniata  da un diploma ESL/TEFL
 
Retribuzione: Non prevista
 
Guida all’application: Candidati qui!
 
Informazioni utili:
 
-I volontari saranno ospitati dalle famiglie locali che garantiranno vitto ed alloggio.
- Possibilità di scolarship con Teach Abroad
- Nessun costo aggiuntivo
 
Link Utili: Teach English, Volunteer info qui!
 
Contatti: Fare clic qui!
 
A cura di Vincenzo Streppone
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
Il 23 aprile  si celebra la Giornata Mondiale del Llibro e del diritto d'Autore promossa dall'UNESCO. Oggi più che mai l'importanza del libro e della lettura è centrale date le innovazioni tecniche in corso, che sanno di rivoluzione. E' cambiato il modo di leggere come è cambiato il libro. Se una volta la lettura era dono raro e prezioso, legato alla riflessione, oggi le cose sono cambiate e la lettura lo è di conseguenza. Ci giungono informazioni da ogni parte e la lettura è diventata rapida, asciutta, con la difficoltà derivante dal digerire troppe informazioni. Lo stesso strumento è cambiato. Se il libro era un oggetto concreto, oggi è diventato un oggetto virtuale, una cosa che raccoglie pensieri attraverso parole ma racchiuso in dispositivi tecnologici. Non leggiamo più il libro ma un libro su smartphone, ereader, tablet o computer. E' comunque vero che di libri, di quelli di carta intendo, se ne comprano sempre meno. Il mercato è in grave crisi e sempre più librerie chiudono mentre aumenta la vendita di libri digitali, in un formato che non aiuta la protezione del diritto d'autore. In un mondo in cui tutti accedono a tutto e riescono a superare qualunque protezione virtuale, passarsi un ebook è facile più che acquistarlo con un click.  
Cambiamenti ce ne sono, rivoluzioni anche ma leggere resta il modo unico di acquisire conoscenze, di capire, comprendere, riflettere, imparare. Per questo, per celebrare la centralità dello strumento primo del sapere, lo staff di carriereinternazionali.com ha raccolto le proprie idee per condividerle con voi e per invitarvi a leggere sempre, comunque, nonostante tutto e qualunque strumento utilizziate. (Anna) 
 
Leggere e viaggiare. Due cose alle quali non posso e non voglio rinunciare. Leggere per me significa, seppur in modo diverso, intraprendere un viaggio, nel tempo e nello spazio. Scoprire mondi nuovi, confrontarmi con il diverso, incuriosirmi, sorprendermi e provare ogni volta nuove emozioni. Un libro è “un’ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi”, per dirla con una frase di Kafka che amo molto: un libro che ti colpisce, che lascia il segno, che non ti lascia indifferente (nel bene e nel male), che ti “smuove” qualcosa dentro è una piccola conquista personale, un arricchimento e cibo per la mente, il cuore e lo spirito. Una sensazione tutta da vivere e per cui vale decisamente la pena trascorrere ore e giornate intere immersi nella lettura. Viaggiare con la mente e andare alla ricerca di libri che “lascino il segno” nella mia vita sono dunque i motivi principali per cui non smetterò mai di leggere, finché potrò.  Ed è l'augurio che faccio a tutti voi! (Tatiana) 
 
….leggere per allargare gli orizzonti, per rompere gli schemi, per vivere altre vite mediante una biografia. Non sono un lettore accanito ma ho salutato con piacere l'arrivo del Kindle che mi permette di risparmiare spazio, perché una manciata di libri li ho letti anche io! apprezzo molto la saggistica e non disdegno i romanzi tra cui figura come mio preferito "La casa degli spiriti" di Isabel Allende che consiglio a chiunque si voglia regalare un sogno...infine leggere per imparare a scrivere, per esercitare la mente e il cuore.....buona lettura a tutti! 
(Daniel) 
 
Leggo  per cercare e trovare risposte, generalmente mi piacciono i libri di saggistica o romanzi a sfondo storico perché ho sete di imparare, capire,  paragonare e, alla fine, ragionare con la mia testa. Uno dei miei libri preferiti è 1984 di George Orwell. Buona lettura! (Valentina) 
 
L’ebook non potrà mai sostituire il libro. Niente è più piacevole di sfogliare le pagine di un vecchio tomo, del poter farsi autografare una copia dal nostro scrittore preferito, del poter guardare tutti i libri di una saga che ci ha appassionato e che ci ha fatto sognare completamente catalogata sulla nostra libreria. Soprattutto niente potrà mai essere più azzeccato come regalo che un buon libro, magari anche con una dedica speciale, che sicuramente, rivista dopo qualche anno, farà uscire una lacrima od un sorriso quando la si legge. Per questi motivi, e per molti altri, l’ebook non potrà mai sostituire il libro.  (Daniel) 
 
Da quando l’umanità ha inventato la scrittura, le idee hanno potuto circolare liberamente, superando la necessità di avere un messaggero in carne ed ossa. Insieme all’ideazione della stampa poi, la velocità di circolazione di pensieri e informazioni ha raggiunto vette superate soltanto nella nostra era digitale.  
Sono tutti tasselli di un mosaico che fa dell’uomo, del pensiero e dell’emozione i propri assi portanti. Che sia in formato digitale o cartaceo, non smetterò mai di rimanere stupefatta dal potere che le parole possono avere nella nostra vita: ci stimolano, ci commuovono, ci colpiscono, ci sfidano. Per questo non posso non essere grata del fatto che lettori e scrittori, giorno dopo giorno, alimentano costantemente dibattito e discussione. 
(Martina)
 
Libro.. Un così semplice oggetto, materiale o immateriale, in grado di suscitare tanti sentimenti tra loro contrastanti. Un libro che emoziona, un libro per sognare, un libro che si odia perché lo si deve studiare. Quanti pensieri intorno a un libro. La bellezza sta proprio in questo.. In qualunque modo lo si viva, un libro dà sempre qualcosa, di bello o di brutto. Un libro trasmette sempre una sensazione, ed è forse questo il motivo per il quale amo leggere. Il trasporto, l'idealizzazione delle parole, la fantasia, la crescita, la tristezza, tutto questo é un libro. Qualcosa di impagabile e di incomparabile alla quale non rinuncerò mai. (Sarah) 
 
Leggere è stata da sempre una delle mie passioni, un mondo in cui evadere, in cui avere la possibilità di vivere più vite. Sono stata ai ricevimenti della famiglia Rostov, mi sono innamorata di Mr Darcy, ho costruito un aquilone e partecipato alla loro caccia nel quartiere, ho vissuto su un albero con il barone Piovasco di Rondò e sono stata per giorni in balia della corrente del Golfo con Santiago. Grazie ad ogni singolo libro ho viaggiato e conosciuto realtà e persone diverse. Leggere per me è questo....provate anche voi a partire e non ve ne pentirete! (Giulia) 
 
Non appena ho imparato a leggere è subito nato un sentimento di vera passione per la continua scoperta fatta con ogni nuovo libro, ad ogni capitolo, in ogni singola pagina. Il primo che ho letto è stato il Piccolo Principe, un libro meraviglioso, da sognatore romantico.. Poi crescendo ho scoperto cosa possono darti le parole scritte in un romanzo, in un testo scolastico o anche in un breve articolo. Curiosità, conoscenza, fantasia, immaginazione sono solo semplici parole che non possono descrivere pienamente quanto sia bello leggere. Sensazioni ed emozioni che solo chi condivide questa passione può capire. (Francesco) 
Pubblicato in Rubrica

Rubrica

Servizio Volontariato Europeo

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.