Il mio nome è Giulia e ho 28 anni. Vengo dalla Sardegna, ma ho vissuto 8 anni a Roma, e attualmente vivo a Lucerna, Svizzera.

 A Roma ho frequentato la Facoltà di Giurisprudenza, e durante questi anni sono venuta a conoscenza del portale “Carriere Internazionali” gestito dall’Associazione Giovani nel Mondo. Il sito mi è stato di fondamentale aiuto negli anni per trovare le migliori e più interessanti opportunità lavorative.

Soprattutto, nell’Aprile 2017, scorrendo nel portale, sono venuta casualmente a conoscenza del bando “Torno Subito”, un progetto sponsorizzato dalla Regione Lazio che prevedere il finanziamento per un primo periodo di formazione all’estero, ed un secondo periodo di esperienza lavorativa da svolgere all’interno della Regione.

Grazie all’immenso supporto offerto dall’Associazione e il loro costante aiuto nella compilazione della domanda, ho avuto la fortuna di essere una delle vincitrici del bando e l’opportunità di svolgere la mia prima fase di formazione in Svizzera, a Lucerna, presso la Business Hotel and Management School.

Infatti, è sempre per merito loro che ho conosciuto la BHMS, une delle migliori scuole nel campo dell’Hospitality, con la quale Giovani nel Mondo collabora da anni.

L’esperienza che sto vivendo è semplicemente meravigliosa, e non posso essere più grata per la possibilità che Giovani nel Mondo mi ha dato, perché è grazie a loro se ora sono qui. Attualmente svolgo un Master in International Business and Hospitality Management. La qualità formativa della scuola è altissima e dimostrano di voler offrire la miglior educazione possibile. Ulteriormente, l’ambiente incredibilmente internazionale della scuola offre un’aggiuntiva opportunità per conoscere altre centinaia di culture.

La Regione Lazione, con il Bando Torno Subito offre un’occasione imperdibile, e Giovani nel Mondo dà la possibilità di rendere quest’occasione realtà.

Soprattutto, Daniela e Klaudia sono sempre state assolutamente presenti per qualsiasi dubbio, domanda o problema, e non smettono di esserlo anche ora che sono all’estero.

Se tornassi indietro, rifarei altre mille volte la scelta che ho fatto, e consiglio vivamente a chiunque di sfruttare le stesse opportunità, perché occasioni del genere non capitano tutti i giorni.

Pubblicato in Rubrica

La fondazione CRUI offre la possibilità agli studenti delle università italiane di partecipare a un bando di selezione per 349 tirocini curriculari presso le sedi diplomatiche d’Italia all’estero. Se sei interessato, invia il tuo curriculum!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Fondazione CRUI si occupa della promozione di tirocini formativi e di orientamento per studenti universitari e neolaureati rappresenta un’attività che la Fondazione gestisce dal 2001, garantendo alti standard di qualità tanto nell’offerta quanto nei tirocinanti selezionati, grazie alla collaborazione con prestigiosi enti pubblici e privati e ad un sistema di gestione e selezione avanzato a cui partecipano le stesse Università di appartenenza dei candidati. La Fondazione CRUI, in quanto soggetto di riferimento dell’intero sistema universitario, individua partner strategici presso cui attivare i tirocini con l’obiettivo di assicurare alle Università e ai giovani un’esperienza altamente formativa e funzionale allo sviluppo di un approccio consapevole con il mondo del lavoro, offrendo al contempo agli enti ospitanti l’opportunità di selezionare i propri tirocinanti tra l’eccellenza presente nell’intero sistema universitario nazionale.

 

Dove: Per le sedi di destinazione si rimanda ai dettagli relativi al bando (vedi Link utili)

 

Destinatari: Studenti di tutte le Università italiane aderenti alla Convenzione che risultino iscritti ad uno dei corsi di laurea indicati nel bando

 

Quando: 10 settembre – 7 dicembre 2018

 

Scadenza: 4 giugno 2018, ore 17.00

 

Descrizione dell’offerta: La Fondazione CRUI in collaborazione con il MIUR e con le Università italiane offre la possibilità agli studenti di partecipare a 348 tirocini curriculari presso le seguenti tipologie di Sedi all’estero del MAECI: Ambasciate, Rappresentanze permanenti presso le OO.II., Consolati, Istituti italiani di Cultura (IIC). I tirocinanti saranno impegnati nella realizzazione di ricerche, studi, analisi ed elaborazione di dati utili all'approfondimento dei dossier trattati da ciascuna Sede. Gli studenti potranno essere anche coinvolti nell'organizzazione di eventi ed assistere il personale del MAECI nelle attività di proiezione esterna. I tirocini sono disciplinati dalla Convenzione

 

Requisiti:

- Cittadinanza italiana

- Nel caso di tirocini presso le Rappresentanze diplomatiche (Ambasciate e Rappresentanze permanenti presso le Organizzazioni Internazionali) o presso i Consolati, di essere iscritti a uno dei corsi di laurea magistrale o a ciclo unico che consentono l’accesso alla carriera diplomatica, secondo quanto disposto dall’articolo 3, comma 1, lettera c) del DPCM del 1 aprile 2008, n. 72 e il Decreto Interministeriale del 9 luglio del 2009 (per la lista dei corsi di laurea fare riferimento al bando)

- Avere acquisito almeno 60 CFU nel caso delle lauree specialistiche o magistrali e almeno 230 CFU nel caso delle lauree magistrali a ciclo unico

- Avere una conoscenza, certificata dall’Università o da organismo ufficiale di certificazione, della lingua inglese a livello B2 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) e, a titolo preferenziale, se richiesto dalla Sede all’estero ospitante, di una seconda lingua straniera

- Avere riportato una media delle votazioni finali degli esami non inferiore a 27/30

- Avere un’età non superiore ai 28 anni  

 

Retribuzioni: Rimborso forfettario delle spese sostenute nella misura minima di 300 euro mensili, pagati dall’Università di appartenenza

 

Guida all’application: Le candidature possono essere inviate esclusivamente per via telematica al link per l’iscrizione online. Per la compilazione dell’applicativo online vedere la sezione “modalità di candidatura” del bando

 

Informazioni utili: I tirocini curriculari hanno la durata di tre mesi e nel periodo di svolgimento del tirocinio l’impegno richiesto è a tempo pieno. Il tirocinante può assentarsi per non più di 6 giorni lavorativi a trimestre, con l’accordo del tutor in loco. I tirocini comportano il riconoscimento di almeno 1 credito formativo universitario (CFU) per ciascun mese di attività effettiva, ferma restando la valutazione del periodo formativo di competenza degli Atenei di riferimento

 

Link utili:

Sito dell’offerta

Link del bando

Sito Fondazione CRUI

 

Contatti Utili:

Fondazione CRUI

Piazza Rondanini, 48

00186 Roma

Tel: +39 06684411

Fax: +39 0668441399

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 



 

a cura di Ruino Martina Pia

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Sette giovani donne portano il loro aiuto nel Sud Est Asiatico. Le ragazze hanno partecipato ad un Viaggio Solidale WEP, programmi di volontariato sociale o ecologico, per insegnare inglese alle popolazioni locali o prendersi cura delle specie animali in pericolo.

Alice, Chiara, Irene, Giulia, Gaia, Martina e Beatrice hanno all’incirca vent’anni e hanno trascorso alcune settimane dall’altra parte del mondo, ma niente spiaggia e surf per loro. Le ragazze infatti hanno fatto volontariato in IndonesiaSri Lanka e Laos attraverso i Progetti Human e Wildlife di WEP, una serie di programmi per portare aiuto nei paesi in difficoltà, salvaguardando le specie animali e vegetali a rischio (Progetto Eco e Wildlife) oppure contribuendo al miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni locali (Progetto Human).

Alice (18 anni), Chiara (18 anni) e Martina (23 anni), sono state a Bali per insegnare inglese a bambini e ragazzi. Il contributo dei volontari in questo settore è molto rilevante: le scuole private sono molto costose per la popolazione locale e quelle messe a disposizione dallo stato sono limitate. La prima settimana è introduttiva e serve ai volontari per entrare in contatto con la cultura locale: corsi di Balinese, conoscenza dei luoghi e delle abitudini del posto. Nelle settimane successive, invece, le giovani sono state inserite nelle scuole o nei centri linguistici, dove, per stimolare l’apprendimento hanno potuto organizzare varie attività di intrattenimento e gioco. Martina, dopo l’esperienza a Bali, si è fermata ancora in Indonesia nell’isola di Nusa Penida, per partecipare a uno dei progetti Wildlife. L’isola è abitata da una delle specie più antiche di tartarughe marine, le tartarughe verdi, che arrivano a pesare anche 320 kg. Martina, in gruppo con gli altri volontari, aveva il compito di accudire gli esemplari di questa specie, prendendosi cura di tutta la riserva marina.

Anche Irene (18 anni) di Bologna ha fatto l’insegnate a Bali. Il progetto scelto da Beatrice, sua compaesana di 23 anni, invece l’ha portata in Laos, presso un monastero buddista, per insegnare inglese a giovani studenti o monaci. Le altre due ragazze di Bologna, Gaia (17 anni) e Giulia (18 anni) sono state in Sri Lanka per portare aiuto negli orfanotrofi, nei centri di assistenza ai disabili o in altre strutture per la comunità a seconda delle esigenze.

Quest’anno, rispetto al 2015, l’organizzazione ha registrato un aumento del 30% nelle adesioni a questa tipologia di programma. Se si vanno a consultare i dati, oltre il 60% dei giovani volontari parte dal Nord Italia e, del totale dei ragazzi, circa il 73% è di sesso femminile. Il progetto Human è quello maggiormente scelto (circa la metà opta per questo programma). Le mete preferite sonol’Indonesia, scelta da un ragazzo su quattro, e il Sud Africa (22%). A seguire Thailandia (8,2%), Sri Lanka (5,2%), Cina (3,4 %) e Tanzania (1,7 %).

WEP, World Education Program, è un'organizzazione internazionale al servizio dei giovani, che segue ogni anno oltre 4000 ragazzi in partenza dall’Italia verso 65 Paesi e in arrivo nella nostra penisola da tutto il mondo. I suoi programmi comprendono: soggiorni di gruppi scolastici durante l'anno (stage linguistici) o durante l'estate (vacanze-studio); corsi di lingua all’estero; programmi di lavoro, stage e viaggi solidali; i programmi “High School” per i ragazzi delle superiori per trascorrere un trimestre, un semestre o un anno scolastico all’estero.

Per saperne di più visita Viaggio Solidale WEP

Il programma Ermenegildo Zegna Founder’s Scholarship mette a disposizione borse di studio fino a 50.000 euro per concedere a degli italiani eccezionali di intraprendere un percorso di ricerca o specializzazione all’estero.
 
Per simili opportunità visita la nostra pagina sulla Formazione per le Carriere Internazionali
 
Ente:Il Gruppo Ermenegildo Zegna rappresenta una delle più note realtà imprenditoriali italiane a gestione famigliare. Nel corso degli ultimi cento anni, la ricerca dell’eccellenza e lo spirito innovativo propri del marchio sono stati tramandati di generazione in generazione, permettendo al nome Zegna di rimanere sinonimo di qualità ed avanguardia.
 
Dove: All’estero
 
Destinatori: Laureati volenterosi di continuare gli studi
 
Quando: Anno Accademico 2016/2017
 
Descrizione dell’offerta: Le borse di studio permettono di conseguire una specializzazione post-laurea o un programma di ricerca all’estero in una qualsiasi di disciplina di studi. Verrà però data priorità ai candidate i cui programmi permetteranno loro di apportare un contributo all’Italia dopo il loro rimpatrio.
 
Requisiti:
Essere stato ammesso a un programma di ricerca/specializzazione post-laurea fuori dall’Italia
Avere ottenuto l’appoggio dell’università italiana di appartenenza
 
Documenti richiesti:
Completare un modulo di domanda
Una o più lettere di referenze, di cui almeno una accademica
 
Costi/Retribuzione: 50.000
 
Guida all’application: La presentazione della domanda e la selezione avviene attraverso le università che aderiscono al progetto, controlla che la tua università sia una di queste sul link dell’offerta!
 
Informazioni utili: Fondazione Zegna nasce il primo dicembre 2000 per volontà della Famiglia Zegna. La missione è dare continuità ai valori, al pensiero e all'azione di Ermenegildo Zegna, fondatore nel 1910 a Trivero, nelle Alpi biellesi, del Lanificio che ancora oggi porta il suo nome. Seguendo il suo esempio, qualità e dedizione vivono in armonia con la protezione dell'ambiente naturale, il benessere sociale e lo sviluppo culturale della comunità locale.
Se ti interessa il Luxury Management, vieni a scoprire il master dello IED ! 
 
Link utili:
 
A cura di Alessandra Marsico
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
La Bentley ricerca un intern a partire da settembre per lavorare per 12 mesi nell’Internship Placement Programme.
 
Ente: La Bentley è una storica azienda automobilistica britannica di autovetture di lusso fondata nel 1919 da Walter Owen Bentley a Cricklewood, nei dintorni di Londra ed è uno dei principali fornitori della Casa Reale inglese. Dopo un iniziale periodo di indipendenza e di successo, la Bentley fu acquistata dall'acerrima concorrente Rolls-Royce, che la rese per quasi ottant'anni una sorta di semplice marchio dei propri modelli. Dal 1998 è di proprietà del Gruppo Volkswagen.
 
Dove:  Regno Unito
 
Quando: 12 mesi
 
Destinatari: Studenti di qualunque paese all’ultimo anno della propria carriera universitaria
Scadenza:
 
Descrizione offerta: La Bentley offre la possibilità di svolgere una internship, a studenti iscritti all’ultimo anno del loro corso universitario, presso i suoi uffici per una durata di 12 mesi.   L’intern svolgera mansioni nell’ambito delle risorse umane, nell’analisi e nell’interpretazione di dati, nel contributo e supporto a progetti delle risorse umane, nella selezione del personale. Avrà inoltre l’opportunità di sperimentare l’ambiente del settore delle risorse umane. L’internship è pagata e avrete accesso a vari benefits quali ferie, assistenza sanitaria e facilitazioni presso i ristoratori
 
Per altre opportunità simili andate alla sezione “Formazione per le carriere internazionali
 
Requisiti:
-I candidati devono essere iscritti all’ultimo anno di Università di livello A o equivalente oppure aver completato (o stare studiando) una carriera attinente alle settore delle Risorse Umane o al Business.
-È richiesta una buona capacità di problem solving  e di analisi, possedere buone skills a livello sociale, spirito d’iniziativa ed entusiasmo.
- Qualità nel lavoro
- Alto livello di conoscenza dell’Inglese sia scritto sia orale
 
 Documenti richiesti: CV con indicazione degli studi in corso
 
Costi/retribuzioni L’internship è pagata e avrete accesso a vari benefits quali ferie, assistenza sanitaria e facilitazioni presso i ristoratori
 
Guida all’application: L’application è da effetturarsi on-line registrandosi al seguente link
 
Informazioni utili: Le application saranno selezionate al più presto e verrete contattattati per sapere il risultato della vostra candidatura
 
Link utili: Sito Bentley
 
Contatti utili:
UK Company Headquarters
Bentley Motors Limited
Pyms Lane, Crewe, Cheshire, CW1 3PL, England
+44 (0) 1270 255 155
 
A cura di Valerio Pellegrini
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente. LA REDAZIONE
 
I programmi di volontariato COINED sono un’esperienza unica per conoscere una cultura diversa mentre si lavora per un cambio positivo. Sono presenti posizioni in 24 destinazioni in America Latina nel campo del volontariato tra i vari ambiti di azione di COINED troviamo: Natura, salute, educazione
 
Ente: COINED è un’organizzazione estesa a livello mondiale con un DNA interculturale. È lieder in Amerina Latina nel campo dell’educazione internazionale. Offre esperienze internazionali nell’ambito dell’educazione e delle lingue. Con centri interculturali in 47 citta di 14 paesi del sud America COINED si è specializzato in programmi che hanno lo spagnolo come ingrediente principale. Ogni anno partecipano ai progetti COINED circa 4.000 persone.
 
Dove: Costa Ricae 24 altre destinazioni in America Latina
 
Quando: 9-12 settimane, 7-12 mesi, 5-8 settimane, 3-6 mesi, 2-4 settimane
 
Destinatari: Chiunque sia interessato al volontariato
 
Scadenza: Non specificato
 
Descrizione offerta: In Costarica COINED si concentra su progetti ambientali con l’obiettivo di aiutare a proteggere la flora e la fauna del paese. In particolare COINED opera nella foresta pluviale. Il programma di volontariato include la possibilità di salvare tartarughe marine, proteggere balene, progetti educativi. Puoi anche contribuire alla conservazione dei parchi nazionali e della loro eccezionale biodiversità.
 
Per altre opportunità simili andate alla sezione “Formazione per le carriere internazionali
 
Requisiti: Non è richiesta esperienza
 
Documenti richiesti: Non specificato
 
Costi/retribuzioni: Non previsto
 
Guida all’application: È possibile candidarsi al seguente link chiamando o contattando i singoli paesi in cui COINED opera, nel vostro caso è necessario contattare il Costa Rica
 
Informazioni utili: Informazioni Costa Rica
 
 
Contatti utili: Telefono COINED Costa Rica: Costa Rica+506 4 0001692
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A cura di Valerio Pellegrini
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
 
LA REDAZIONE
 
INTERSOS cerca regolarmente personale in diversi settori per missioni all’estero retribuite con lo scopo di garantire assistenza maggiormente negli scenari di conflitto/post-conflitto
 
Ente: INTERSOS è un’organizzazione umanitaria senza fini di lucro, che opera a favore delle popolazioni in pericolo, vittime di calamità naturali e di conflitti armati. Fondata nel 1992 con il sostegno delle Confederazioni sindacali italiane, basa la sua azione sui valori della solidarietà, della giustizia, della dignità della persona, dell’uguaglianza dei diritti e delle opportunità per tutti i popoli, del rispetto delle diversità, della convivenza, dell’attenzione ai più deboli e indifesi. INTERSOS si riconosce nei valori della Confederazione CONCORD delle ONG europee; aderisce ai codici di condotta internazionali delle organizzazioni umanitarie e ai valori e principi in essi contenuti. INTERSOS è riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri, dalla Commissione Europea e dalle principali Agenzie delle Nazioni Unite; gode dello status consultivo nel Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) delle Nazioni Unite. INTERSOS è un’associazione indipendente che, con i propri operatori umanitari, interviene per dare risposte efficaci alle popolazioni che soffrono, private dei diritti, della dignità e dei beni essenziali nelle gravi crisi che si sviluppano particolarmente nelle regioni più povere del mondo. Mantiene una struttura operativa flessibile. La sede centrale in Italia coordina, sostiene e controlla le attività progettate nei paesi d’intervento dalle Unità decentrate. Gli Organi statutari che orientano, decidono e controllano le scelte, le attività e le finanze di INTERSOS, sono: l’Assemblea dei Soci, il Consiglio, la Società di revisione e di certificazione dei conti.
 
Scopri altre opportunità nella cooperazione qui !
 
Dove: in base alla posizione
 
Destinatari: coloro che rispondono ai requisiti
 
Quando: non specificato
 
Scadenza: non specificato
 
Descrizione: Il personale internazionale di INTERSOS opera nelle più gravi emergenze umanitarie al mondo, in condizioni spesso difficili che richiedono doti di resistenza e una forte motivazione. E’ necessario inoltre considerare che l’assistenza umanitaria viene spesso fornita in contesti di conflitto/post conflitto. Benché ci sia una forte e sempre maggiore attenzione alla gestione della sicurezza, bisogna anche tenere conto dei rischi che tali situazioni comportano. Fornire assistenza alle popolazioni a rischio dà enormi soddisfazioni ed è ciò che spinge INTERSOS a continuare nel proprio lavoro.
 
INTERSOS cerca regolarmente per le proprie missioni all’estero i seguenti profili:
-Generalisti: Capo Missione e Amministratore/Responsabile Finanza di Missione
-Specialisti nei settori d’intervento: coordinatore delle attività di Protezione/Educazione, Salute/Nutrizione, Sicurezza alimentare e WASH (Water, Hygiene and Sanitation)
 
INTERSOS offre ai propri operatori un contratto di collaborazione della durata di minimo 3 fino a un massimo di 12 mesi a seconda della durata del progetto e del contesto di lavoro.
Scopri altre occasioni di cooperazione qui !
 
Requisiti :
-Esperienza professionale in posizioni simili (anche non in paesi in via di sviluppo) di almeno due anni per le posizioni di minore responsabilità
-Buona conoscenza dell’inglese e/o del francese scritto, letto e parlato
-Forte motivazione per il settore umanitario
-Capacità di adattamento a condizioni di vita basiche e a contesti insicuri
 
 Retribuzione: il compenso viene calcolato sulla base di una griglia salariale e prende in considerazione l’esperienza professionale e il livello di responsabilità.
 
Guida all’application:
candidati qui !
 
Informazioni utili: INTERSOS copre le spese di viaggio da/per la missione di destinazione e di alloggio nella missione stessa. Le spese di vitto sono a carico dell’espatriato. INTERSOS non fornisce il Per diem. Per le località più disagiate, in aggiunta alle ferie, è prevista un R&R (Rest and Recuperation) policy.
 
Link Utili:
INTERSOS info qui !
 
Contatti:
Clicca qui per entrare in contatto con INTERSOS !
 
A cura di Vincenzo Streppone
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente. LA REDAZIONE
 

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.