Vorresti essere parte del cambiamento mondiale e catapultarti nel mondo dello sviluppo sostenibile e della risoluzione dei problemi attuali? ASEF - Asia-Europe Foundation - ti aspetta: candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Per maggiori informazioni sulle Summer School, leggi l'articolo

 

Ente: Nel marzo 1996 i leader di 25 Paesi europei ed asiatici, insieme alla Commissione Europea, si sono riuniti a Bangkok, in Thailandia, per inaugurare il Asia-Europe Meeting - ASEM. Nel 1997 viene costituita la Asia-Europe Foundation - ASEF - la quale risulta essere l'unica istituzione permanente dell'ASEM.

ASEF è finanziata tramite contributi volontari da parte dei governi dei suoi Paesi membri e condivide tali finanziamenti per i progetti con i partner in Asia ed Europa.

ASEF promuove una reciproca comprensione tra Asia ed Europa attraverso scambi intellettuali, culturali e tra le persone.

Ad oggi, i Paesi membri ASEF sono 53.

ASEF gestisce almeno 25 nuovi progetti all’anno, costituiti da più di 100 attività, principalmente conferenze, seminari, workshop, pubblicazioni e piattaforme online, insieme alle 125 organizzazioni partner. Ogni anno più di 3000 asiatici ed europei partecipano alle attività di ASEF, e ancora più persone  vengono raggiunte grazie ai vari eventi, network e portali web.

 

Dove: Croazia e Slovenia

 

Destinatari: Giovani cittadini di Paesi membri ASEF

 

Quando: Dal 12 al 23 settembre 2018

 

Scadenza: 3 luglio 2018

 

Descrizione dell’offerta: La ASEF Summer University - ASEFSU - è un’esperienza interdisciplinare per giovani studenti e professionisti asiatici ed europei. Designata per promuovere gli scambi culturali tra i giovani, ASEFSU offre l’opportunità di ampliare i tuoi orizzonti, incrementare le tue conoscenze sui problemi attuali e di proporre soluzioni concrete alle sfide sociali.

Il tema di ASEFSU22 sarà “Sustainable Tourism: Youth Driving Green Growth” e consisterà di un mix di esercizi di gruppo pratici, conferenze stimolanti e ricerche di gruppo.

Come partecipante di ASEFSU22, avrai l’opportunità di imparare e condividere le tue conoscenze sul turismo sostenibile e sulle green economies.

ASEFSU22 si concentrerà sulle 3 dimensioni dello sviluppo sostenibile:

- Economico, inclusi i trasporti sostenibili, l’impiego giovanile e consumi e produzioni sostenibili

- Sociale, includendo il patrimonio culturale, l’inclusione e l’interazione con la gente del luogo

- Ambientale, includendo la gestione dell’acqua e dei rifiuti, energie rinnovabili e tecnologie

 

Requisiti: L'unico requisito necessario per partecipare alla Summer School consiste nell'essere giovani cittadini di un Paese membro ASEM

 

Costi: La summer school è completamente gratuita. Saranno rimborsate le spese di viaggio, vitto ed alloggio

 

Guida all’application: Per candidarti, vai alla pagina, inserisci tutti i tuoi dati personali e invia la tua candidatura

 

Link utili:

Link all'offerta

Sito ASEF

Pagina dei contatti

FAQs

 

Contatti Utili:

31 Heng Mui Keng Terrace

Singapore 119595

Tel: +65 6874 9700

Fax: +65 6872 1135

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

a cura di Ruino Martina Pia

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



 

Ciao a tutti!

 

Mi chiamo Nikola e vengo dalla Croazia. Da ottobre 2016 a fine Marzo 2017 ho fatto un tirocinio nell' Associazione Giovani nel Mondo, nella sede centrale di Roma. Prima di andare via e tornare nel mio paese vi racconto la mia esperienza sperando che troviate questo articolo interessante e che vi dia motivazione nel cercare una esperienza simile anche voi.

 

La mia esperienza Erasmus+ è cominciata quando ho deciso di cercare un tirocinio all’estero ero a pochi mesi dalla mia laurea. Stavo cercando qualcosa da fare dopo l’università. Volevo un’esperienza pratica e qualcosa che mi avrebbe aiutato nella transizione al mondo lavorativo. Dopo tante e-mail che ho mandato e quando avevo quasi perso la speranza di trovare qualcosa in tempo ho ricevuto finalmente una risposta positiva!

Roberta, che poi sarebbe stata mia collega in ufficio a Roma, mi ha inviato a tenere un colloquio tramite Skype. Mi ricordo che si è svolto di giovedì. Il colloquio è andato molto bene e dopo che ho compilato i documenti necessari, tutto era finalmente pronto per la mia partenza in Roma.

 

Ho lavorato nell' ufficio di Relazioni Internazionali e il mio lavoro è stato principalmente legato al Festival delle Carriere Internazionali. Ho chiamato università e altre organizzazioni rilevanti in tutto il mondo per creare partnership utili,  ho fatto tantissime chiamate. “Hi, do you speak English?” è diventata la frase più famosa dell’ufficio che ripetevo dozzine di volte ogni giorno.

Ho anche lavorato molto nel costumar care, infatti ho aiutato i nostri futuri partecipanti internazionali al Festival con qualsiasi problema che avevano durante la registrazione per l’evento e anche con le loro application per il visto. E’ stato un grande piacere aiutare gli altri e sapere di aver dato un contributo importante soprattutto quando i partecipanti sono venuti personalmente da me a ringraziarmi di cuore.

 

Ho lavorato con un team stupendo! Ogni giorno persone con background differenti si incontravano in un posto per creare una cosa grande. E’ stato molto inspirante essere parte di questo progetto mi ha dato modo di imparare e crescere sia personalmente che professionalmente.

 

Alla fine di questa esperienza posso dire che ho imparato tanto e che ho acquisito un' esperienza lavorativa che non avevo prima. Ho migliorato la lingua inglese e italiana. Sono quasi italiano ormai! Ho sviluppato le mie skills dcommunicazione e teamworking. Posso anche dire di aver incontrato tante persone interessanti e buone che non dimenticherò mai.

 

Insomma questo tirocinio è stato un’esperienza molto piacevole con la quale ho imparato molto e se lo potessi fare da nuovo, lo farei senza ombra di dubbio!

 

Nikola Jurak

 

 

Pubblicato in Rubrica

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.