Sei uno studente universitario o sei già laureato? Non perdere l’occasione di poter frequentare un Master presso una delle università più prestigiose della Cina completamente finanziato dalla borsa di studio!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Lo Schwarzman College è situato presso l’Università di Tsinghua a Beijing, in Cina. L’università è una delle più prestigiose della Cina, con una storia che parte dal 1991, anno della sua fondazione. L’università inizialmente focalizzata in ingegneria, oggi offre corsi anche in scienze, arte e gestione di diritto. Inoltre l’Università di Tsinghua ha ispirato sia studenti che insegnanti a lottare per la prosperità della Cina, tanto da portarla al prestigio odierno. Dal 2016 è stata istituita la borsa di studio dello Schwarzman College, per poter diventare Schwarzman Scholars e poter usufruire di tutte le opportunità che il College e l’Università di Tsinghua offrono. Ogni anno lo Schwarzman College offre 200 posti per questo programma che apre gli orizzonti per creare la generazione futura di leader nel mondo

 

Dove: Schwarzman College, Università di Tsinghua, Beijing, Cina

 

Destinatari: Tutti coloro i quali abbiano concluso il loro corso di laurea prima dell’iscrizione

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 28/09/2018

 

Descrizione dell’offerta: Lo Schwarzman College, come ogni anno, offre la possibilità si seguire un Master in Global Affairs, che si concentrerà principalmente in public policy, economia, business ed affari internazionali. La durata del programma è di un anno, nel quale gli studenti potranno vivere in un ambiente stimolante, immersi in una comunità internazionale, circondati da senior leaders nell’ambito del business, della politica  e degli affari. Gli studenti che diventeranno Schwarzman Scholars avranno diritto alla borsa di studio che comprende:

-tasse universitarie

-vitto e alloggio

-viaggio da e per Beijing all’inizio e alla fine dell’anno accademico

-un tour di studio all’interno del paese

-libri dei corsi

-computer portatile Lenovo e uno smartphone

-assicurazione sanitaria

-stipendio personale di $ 3,500



Requisiti: Tutti coloro interessati al programma, devono soddisfare i seguenti requisiti:

-laurea di primo livello o studenti attualmente iscritti presso l’università. Gli studenti attualmente iscritti presso l’università devono aver completato gli studi entro il 01/08/2019; qualunque ambito di laurea è accettato

-studenti con età compresa tra i 18 e che non abbiano compiuto 29 anni entro il 01/08/2018

-ottime capacità in inglese. Nel caso in cui la lingua madre del candidato non sia l’inglese, nella candidatura è necessario inserire i punteggi dei test in inglese. Gli studenti che hanno studiato presso facoltà in cui la lingua principale di insegnamento era l’inglese o che abbiano studiato inglese per due anni o più nella laurea magistrale non devono presentare il punteggio dei test. I test accettati sono:

-Test of English as a Foreign Language (TOEFL PBT)

-Internet-based Test of English as a Foreign Language (TOEFL iBT)

-International English Language Testing System (IELTS)

 

Costi o Retribuzioni:  Gli studenti che entreranno a far parte dello Schwarzman Scholars Programme riceveranno uno stipendio personale di $ 3,500

 

Guida all’application: Per l’application gli studenti dovranno:

-compilare l’application online

-inserire i documenti di tutte le università frequentate

-inserire tre lettere di raccomandazione

-fare un video (raccomandato ma non richiesto), della lunghezza massima di un minuto, nel quale il candidato si presenta

-inserire il proprio CV

-scrivere solamente le ultime due esperienze lavorative

-scrivere due essays, uno su Statement of Purpose and Leadership di 750 parole e l’altro riguardo Current Affairs Essay fino a 500 parole

 

Informazioni utili: Gli studenti non beneficeranno esclusivamente della borsa di studio, ma contribuiranno anche al programma dello Schwarzman College

 

Link utili:

link all'offerta

 guida all'application  

 Schwarzman Scholars

 Tsinghua University

 

Contatti Utili:

Schwarzman College

Tsinghua University

Haidian District, Beijing 100084 P.R. China

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



 a cura di Ilaria Tosches

 

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Il mio 2017: QUEST’ANNO farò un’esperienza internazionale, vado in CINA! Quali sono i tuoi nuovi propositi per questo 2017?

 

L’anno nuovo è appena iniziato, ed è il momento di arricchire le proprie conoscenze ed affrontare entusiasmanti avventure. Si tirano le somme dell’anno appena passato e molto spesso ci si accorge del tempo perso. Ci sono quasi sempre sogni rimasti chiusi nel cassetto che per mancanza di tempo o di voglia non sono stati compiuti, ma quest’anno si cambia sul serio. Nuovo anno, nuovo me.

Tra i più comuni buoni propositi prefissati, la maggior parte degli studenti e laureati vorrebbero migliorare le loro conoscenze specifiche, approfondendo se stessi e crescere culturalmente. Avere conoscenze lavorative all’estero costruisce un solido scheletro professionale che dimostra versatilità, consapevolezza culturale, pensiero multidisciplinare e molte altre abilità altamente ricercate nel mondo del lavoro.

Inoltre si ha la possibilità’ di vivere un’esperienza unica, soprattutto quando si è in contatto con nuove culture.

Per i più ambiziosi, gli avventurieri o per coloro che hanno semplicemente bisogno di cambiare aria, ecco un’idea su come investire nel proprio futuro quest’anno. 

Perché non osare e buttarsi nel dinamico mondo cinese, e rifornirsi di esperienza professionale nel settore in cui si preferisce.

 CRCC Asia e’ il provider principale di pluripremiati programmi di formazione e stage in Cina e nel Regno Unito, che già da 10 anni offre molte possibilità in 14 settori di stage diversi e collabora con oltre 600 aziende sia cinesi che internazionali. Avrai la possibilità si scegliere di svolgere i programmi fra le tre città più dinamiche della Cina, Pechino, Shanghai, Shenzhen e Manchester per una durata che va da 1 a 3 mesi.

 Sono in molti infatti, che continuano a puntare al successo del mercato cinese con il China Internship Program di CRCC Asia proprio perché la Cina continua ad affrontare una profonda trasformazione di avanzamento economico e di innovazione.

Anche i più scettici si sono convinti che il mercato cinese può rappresentare uno sbocco fondamentale per la carriera lavorativa e crescita culturale personale proprio perché è altamente complessa e difficile da decifrare per le aziende occidentali.

Il mondo del lavoro diventa sempre più competitivo e limitarsi ad avere una laurea o conoscere una lingua straniera non basta ad impressionare.

La differenza culturale, il distacco della lingua sono elementi che contribuiscono alla questione relativa alla capacità di inserirsi nel mercato cinese.

Per questo il vantaggio di fare un’esperienza in Cina sta nel riuscire a fare da tramite fra due culture e collegare i mercati.

Sei invece più Interessato ad avere un'esperienza formativa e professionale di stage in Europa? Manchester, nel Regno Unito, allora potrebbe fare al caso tuo.

Il Manchester Internship Program è un nuovissimo ed innovativo programma di CRCC Asia, le partenze saranno per questa estate. Manchester e’ il centro economico della regione (del Greater Manchester) e sta diventando una delle più importanti location nel Regno Unito per ricerca, sviluppo, innovazione ed eccellenza accademica.
Scopri maggiori informazioni qui.

 

E’ l’anno in cui bisogna uscire dai propri schemi e buttarsi verso orizzonti nuovi ma soprattutto ripaganti. Se sei in cerca di un'opportunità di riscatto lavorativo, poter acquisire nuove skills o rendere il curriculum più interessante scopri i programmi che CRCC Asia ha in salvo per te.

Candidati ORA per un’esperienza che ti cambierà la vita!

Una volta finita l’università ci ritroviamo tutti, o quasi a a farci la stessa domanda, e adesso come faccio a trovare un lavoro?
Dopo tanti anni di studio e qualche lavoro occasionale, ci si ritrova sì con una laurea sul cv, ma senza vere esperienze lavorative.
Oggigiorno è diventato sempre più difficile trovare lavoro senza questa tanto richiesta esperienza. Siamo di fronte a un paradosso: come si fa maturare esperienze lavorative se nessuno ci dà l’opportunità di iniziare? Avere un curriculum ricco è assolutamente importante e il modo migliore per dargli la giusta spinta è fare uno stage che permetta di raggiungere le competenze necessarie che i datori di lavoro richiedono.
 
Per avere una marcia in più la cosa migliore da fare è svolgere lo stage all’estero così da rendersi ancora più interessanti.
Un’esperienza professionale all’estero infatti dimostra una serie di capacità incredibilmente allettanti per un recruiter: abilità di adattamento, apertura mentale, voglia di mettersi in gioco, spirito di collaborazione e molte altre capacità. Perché allora non andare in Cina, uno dei paesi più stimolanti a livello professionale e ricco di opportunità!
La scelta di uno stage in Cina mostrerà certamente una grande voglia di misurarsi con se stessi!
 
ll primo impatto con la Cina potrebbe essere un po’ sconcertante ma non ci si deve preoccupare, se all’inizio potrà sembrare un mondo diverso dal nostro, basterà ambientarsi un po’ e tenere la mente aperta per vivere a pieno la terra del dragone. Non ci si può non innamorare del cibo, della gentilezza delle persone e anche di tutte le loro stranezze. La ricchezza culturale della Cina e la storia antica regalano molto a livello personale! Percorrere la muraglia cinese, perdersi tra i palazzi della città proibita di Pechino o rilassarsi nei meravigliosi giardini di Shanghai, sono solo alcune delle esperienze da non lasciarsi scappare.
 
Perciò cosa ci si porta a casa una volta finita questa esperienza? Competenze lavorative, aneddoti divertenti, amicizie internazionali, ricordi indimenticabili e tanta voglia di ritornare!
 

CRCC Asia organizza stage in Cina già da dieci anni e si è guadagnata il titolo di azienda leader nel campo degli stage all’estero. I nostri programmi si svolgono nelle tre città più dinamiche della Cina, Pechino, Shanghai e Shenzhen, e hanno una durata che va da 1 a 3 mesi. Collaboriamo con oltre 500 aziende sia internazionali che cinesi e offriamo 14 settori di stage differenti.

 

Se ritieni di essere la persona giusta per questo percorso di crescita personale e professionale e desideri distinguerti dalla massa vieni sul nostro sito e scopri tutti i nostri programmi!

 

CANDIDATI ORA!

Ciao! Mi chiamo Arianna Lombari, ho 19 anni e studio Politics, Philosophy and Economics alla LUISS Guido Carli qui a Roma.
 
Ho partecipato alla sesta edizione del RomeMUN, rappresentando la Corea del Sud nel comitato GA - DISEC, grazie all’Award come Best Delegate avrò la possibilità di partecipare all’Asian International Model United Nations 2016 che si terrà dal 7 al 10 Aprile a Beijing, in Cina. Vorrei ringraziare Daniela Conte e tutto il team l’Associazione “Giovani nel Mondo” per l’unica ed irripetibile opportunità elargitami, oltre che per il lavoro svolto durante la conferenza. Tuttavia, nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile senza il sostegno della LUISS: la mia università mi ha assistito e co-sponsorizzato contribuendo fortemente alla realizzazione di questo sogno!
Credo fermamente nel potenziale che hanno eventi come questo nel favorire la crescita di ogni partecipante, e mi auguro che il network di un’associazione fantastica come “Giovani Nel Mondo” possa espandersi, non solo per fornire opportunità di questo genere a tanti altri futuri Best Delegate, ma anche considerata l’importanza di rapporti bilaterali tra associazioni che mettono in contatto paesi, persone e più concretamente culture completamente differenti.
I Model sono un’opportunità incredibile sempre. Oltre l’evento in sé, sono entusiasta di tutte quelle circostanze che hanno dato vividezza all’esperienza. Scoprire un paese o anche solo una città nuova significa esplorare mondi, ma significa anche la scoperta di se stessi e del ruolo che possiamo attivamente ricoprire all’interno di questa grande società sempre più interconnessa.
 
Ricordo esattamente il grande bagaglio emotivo che ha accompagnato il mio primo MUN, un’esperienza significativa per la mia crescita individuale che ha radicalmente cambiato il mio modo di vedere, sentire e vivere quotidianamente la realtà che mi circonda.
Un MUN non è semplicemente un’attività divertente e costruttiva; esso rappresenta la possibilità di entrare in diretto contatto con ragazzi di nazionalità, culture e storie diverse. Sono proprio questi gli strumenti che possiamo usare noi giovani per conoscere e familiarizzare con il grande Altro, il diverso, quello che tanto terrorizza l’Occidente ed eliminare così ogni forma di stigmatizzazione, alla base di attriti che alimentano problemi attuali come il terrorismo.
Ogni conferenza è un evento unico nel suo genere caratterizzato da dinamicità e novità, che offre a tutti i delegati e ai membri del dais l’occasione di affrontare una tematica attuale, di proporre il proprio pensiero in maniera critica e di confrontarlo, mettendo in gioco se stessi e rendendo ogni partecipante diretto autore dell’evento. Al termine dei lavori si finisce inevitabilmente con l’arricchire se stessi, e non solamente da un punto di vista teorico.
Nonostante la tensione che normalmente precede eventi come questo, sono fiera dell’opportunità concessami dall’associazione e spero di riuscire a dare tutta me stessa per rappresentare non solo Giovani nel Mondo, ma anche la mia università e il mio paese nella più grande simulazione dell’ONU in Asia.  
 
La partenza è alle porte, c’è voluto impegno per risolvere i vari problemi logistici tra VISA e sponsorizzazioni, le aspettative sono alte per un paese così vasto e ricco di storia come la Cina. Si parte con la valigia praticamente vuota, a cuor leggero, sperando di tornare con qualcosa in più: nuovi amici, nuove avventure, nuovi progetti e tanta voglia di mettersi ancora in gioco e competere.
 
Pubblicato in Rubrica
Scegliere la facoltà che fa per te non è facile? Figuriamoci l’università! Molto spesso non si hanno le idee chiare e si finisce per affidarsi al semplice istinto o alle inclinazioni del momento. La scelta dell’università è sicuramente legata al comprendere qual è la propria passione e contemperarla con l’offerta accademica. Allargare i propri orizzonti studiando all’estero e conoscere una nuova cultura, una nuova lingua può essere sicuramente arricchente per il tuo bagaglio personale e un vantaggio al momento del passaggio al mondo del lavoro. La Cina si è ormai affermata come grande potenza non solo a livello militare ma anche economico e potrebbe essere un’ottima opportunità iniziare i tuoi studi in un paese che è in pieno sviluppo.  Una recente graduatoria stilata dal QS University Rankings: BRICS situa le università Cinesi ai primi sette posti nella classifica dedicata ai BRICS. Tra i principali parametri utilizzati per la classifica troviamo: la reputazione accademica, la reputazione che l’Università ha nel mondo del lavoro e la quantità di studenti per professore. Se ancora non hai deciso la tua strada prendi in considerazione la possibilità di studiare in una delle Top University dei BRICS a Pechino: la Tsinghua University!
 
Ente: L'Università Tsinghua è un'università di Pechino ed è considerata una delle più prestigiose università cinesi. Fu fondata nel 1911 come scuola preparatoria per chi voleva proseguire gli studi nelle università americane. Nel 1925 diede vita a corsi universitari. Il programma preparatorio proseguì fino al 1949.
 
Descrizione dell’offerta: La Tsinghua University di Pechino presenta un’ampia offerta formativa che tocca gli ambiti più disparati. Dall’arte e il design alla school of economics and management, alla scuola di ingegneria civile. Per avere una visione complessiva delle facoltà e dei corsi offerti dall’università clicca qui
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Tsinghua University, Pechino
Tel: +86 10 62793001
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A cura di Valerio Pellegrini
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.