11-01-2017

Difendi i diritti dei rifugiati: diventa volontario al Centro Astalli

Ti sei sempre interessato alle tematiche che riguardano i rifugiati politici, ma ti senti inerme davanti alla complessità della questione? Non ti preoccupare, da oggi potrai dare il tuo contributo diventando volontario per il Centro Astalli a Roma

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Cooperazione

 

Ente: Accompagnare, servire e difendere i diritti dei rifugiati è da sempre l’impegno del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati. Un impegno che ogni giorno si rinnova in una sfida nuova e originale da affrontare al fianco al Centro Astalli, al quale i rifugiati possono rivolgersi in cerca di aiuto per ricostruirsi una vita in un paese straniero. Tante sono le persone che arrivano in Italia per chiedere protezione, in fuga da guerre e persecuzioni e missione del Centro è quella di garantire a tutti i diritti umani fondamentali, cibo, un posto letto, le cure mediche necessarie, una casa o un lavoro. Tutto ciò dà l’idea di quanto sia ricca la società grazie alla tante persone che ogni giorno svolgono un servizio di volontariato presso le strutture del centro. Dal 1981, quando nacque il Centro Astalli, di strada ne hanno fatta molta: una mensa che distribuisce 400 pasti al giorno, un ambulatorio, quattro centri d’accoglienza, una scuola d’italiano e tanti altri servizi di prima e seconda accoglienza

 

Dove: Roma

 

Destinatari: Tutti coloro i quali sono interessati a svolgere un volontariato e che rispondano ai requisiti richiesti

 

Durata: Non specificata, ma il tuo supporto più duraturo sarà più sarà utile se questo è il tuo scopo, ovvero supportare chi ne ha bisogno, in particolar modo i rifugiati politici ed i migranti

 

Scadenza: Potrai candidarti quando vuoi, senza limiti di scadenza. Il Centro Astalli è sempre lieto di accogliere volontari nel proprio team

 

Descrizione dell’offerta: Il Centro Astalli è formato da persone speciali, come te, che mettono a disposizioni il proprio tempo libero a favore degli ultimi: richiedenti asilo, rifugiati politici e migranti. Il Centro accoglie sempre con piacere volontari che hanno voglia di mettersi in ascolto di chi è in fuga da guerre e persecuzioni ed ha prima di tutto bisogno di sostegno e comprensione. Contribuisci con il tuo piccolo a sostenere la missione, anche perché sarà un modo concreto per aiutare e, soprattutto, un’occasione di incontrare dei rifugiati. Basta bussare alla porta, e provare a dire: Io ci sono ed ecco che potrai dare una mano insieme agli altri volontari

 

Requisiti: Non è richiesto nessun requisito particolare, nessuna distinzione di età, razza e nazionalità, ma basta solamente la tua profonda motivazione ed il tuo smisurato interesse verso il tema sempre più dei rifugiati politici

 

Retribuzione: Nessuna, ma nulla sarà più appagante di sapere che la tua azione ha aiutato chi ne ha bisogno

 

Guida all’application: Per diventare volontario presso il Centro Astalli, manda un’email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Da molti anni il Centro Astalli promuove nelle scuole i progetti che danno l’opportunità di capire meglio e di contrastare i pregiudizi incontrando nelle classi rifugiati e persone di religioni diverse. Se sei un insegnante o un genitore, considera di proporre nella tua scuola questa esperienza

 

Link utili:

Centro Astalli

Link dell’offerta

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Letto 578 volte

Rubrica

Servizio Volontariato Europeo

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.