C’è chi ha bisogno di te e della tua sensibilità verso temi che riguardano la tutela dei diritti umani. Potrai discuterne nella prima Biblioteca Interculturale di Roma insieme all’Associazione Cittadini del Mondo. Siamo tutti Cittadini del Mondo, ma renditi unico con questa esperienza!

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione  Cooperazione

 

Ente: Cittadini del Mondo è un’organizzazione di volontariato indipendente e senza fini di lucro, si propone di contrastare qualsiasi fenomeno di discriminazione ed esclusione sociale e di promuovere la parità di trattamento degli immigrati di prima e di seconda generazione. Da anni si occupa di assistenza socio-sanitaria nei confronti di migranti, rifugiati politici e richiedenti asilo e ciò lo fa anche tramite la prima ed emergente Biblioteca Interculturale di Cittadini del Mondo, tramite la quale intende favorire un servizio gratuito di reperimento, lettura e prestito di libri di autori stranieri e non, in lingua originale. La biblioteca è un luogo di interscambio e conoscenza reciproca tra italiani e stranieri, in cui praticare concretamente percorsi di convivenza basati sul reciproco rispetto e sulla conoscenza delle culture

 

Dove: Roma

 

Durata: Non è specificata ma l’Associazione Cittadini del Mondo sarà lieta di accogliere voi e ciò che potrete offrire al progetto della prima biblioteca interculturale di Roma, per tutto il tempo che vorrete dedicare a questa vostra esperienza

 

Scadenza: Per gli stessi motivi di cui sopra, in riferimento allo spirito umanitario di Cittadini del Mondo, non vi è nessuna scadenza. L’Associazione aspetta volontari a braccia aperte ogni qualvolta si presentino

 

Descrizione dell’offerta: Cittadini del Mondo cerca volontari interessati a partecipare al progetto della prima biblioteca interculturale di Roma, dove il tuo supporto sarà fondamentale. Infatti, accanto al servizio di prestito di libri ed altri materiali, l’Associazione Cittadini del Mondo ha previsto una serie di attività volte a promuovere la conoscenza delle realtà migratorie nel nostro paese, a favorire l’incontro tra diverse culture e l’inclusione delle comunità straniere nella vita sociale e culturale del territorio, tutte attività che svolgerai durante il tuo volontariato. Tra i libri di cui ti dovrai occupare nel lavoro di catalogazione potrai trovare anche testi in quegli idiomi che, ritenuti minori o comunque troppo distanti dalle nostre strutture sintattiche (Somalo, Tigrino, Amarico, Cinese), non trovano nella nostra città un adeguato canale espressivo. Oltre ai libri, è possibile il prestito di materiale audiovisivo e multimediale (film, documentari, strumenti didattici). Un’intera sezione, poi, sarà dedicata a testi relativi a tematiche legate all’immigrazione in Italia, all’intercultura e alla conoscenza delle culture altre, tutti argomenti che potrai approfondire nel corso di questa esperienza

 

Requisiti: Essendo tutti cittadini del Mondo, come sottolinea il nome stesso dell’Associazione, senza alcuna distinzione e discriminazione, non è richiesto nessun requisito particolare, se non quello di:

- essere studenti provenienti da qualsiasi angolo della Terra

- conoscere quante più lingue possibili

- conoscere tecniche di catalogazione  

 

Guida all’application: Invia un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Potrai, inoltre, effettuare l’iscrizione alla biblioteca (necessaria per il prestito) e utilizzare il wifi gratuito e la sala lettura

 

Link utili:

Biblioteca interculturale

Cittadini del Mondo

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE 

Se sei un giovane mosso dalla spinta di collaborare e cooperare con una onlus che ti permette di offrire momenti di intrattenimento con i bambini, non potrai fare a meno di vivere un’esperienza nel settore ludico tramite l’Associazione Art Consulting che è sempre lieta di accogliere il vostro aiuto

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Cooperazione

 

Ente: L’Associazione culturale Art Consulting Odv-Onlus nasce con l'obiettivo di sviluppare e/o accrescere nell'individuo le competenze trasversali di relazione, problem solving, decisione, comunicazione, adattamento ai diversi ambienti, e ancora, di spirito d'iniziativa, flessibilità e visione d'insieme. Il suo scopo è, quindi, quello di formare le persone attraverso le arti creative: il campo artistico-musicale, infatti, da sempre ispira l’Associazione con la consapevolezza di trasmettere e vivere un importante momento formativo come un’opportunità preziosa per lo sviluppo e la crescita della persona. Il team è formato da volontari al servizio dei bambini che, nei momenti di svago, quando non sono impegnati nei propri compiti, staranno in contatto con eccellenti operatori di ludoteca, operatori artistico-musicali, operatori della danza e dello sport, che sono tra l’altro le figure richieste dall’Associazione che potranno dare il proprio aiuto ai fini del raggiungimento dello scopo di Art Consulting

 

Dove: Roma, varie zone a seconda di dove è richiesto il tuo aiuto. Spesso è previsto spostamento in strutture o scuole dell’infanzia

 

Destinatari: Giovani ragazzi che amano stare a contatto con i bambini dai 0-14 anni, con la voglia di trasmettere in maniera divertente un messaggio a quest’ultimi che sia utile per la loro formazione. I destinatari sono tutti coloro che vogliono offrire un  proprio aiuto all’Associazione e che allo stesso tempo rispondano ai requisiti richiesti

 

Durata: Non è specificata ma l’Associazione sarà lieta di accogliere voi e ciò che potrete offrire ai bambini tutto il tempo che vorrete dedicare a questa vostra esperienza

 

Scadenza: Per lo stesso motivo di cui sopra, ed essendo l’Associazione in continua evoluzione e alla ricerca di persone come voi che potranno dare una mano a realizzare la missione della onlus, non vi è nessuna scadenza specifica

 

Descrizione dell’offerta: L’Associazione Art Consulting è alla continua ricerca di persone in grado di offrire servizio ai bambini dai 0 ai 14 anni come operatore di ludoteca. L’operatore di ludoteca si occupa di assistere e intrattenere i bambini presso strutture pubbliche o private. Questa figura professionale opera nel campo dei servizi socio-ricreativi per l’infanzia: baby parking e ludoteche, servizi integrativi al nido e alla scuola materna, asili aziendali, centri gioco, ecc.

Progetta e realizza, anche in collaborazione con altre figure professionali, iniziative finalizzate alla socializzazione, allo sviluppo delle capacità creative e alla promozione di percorsi di autonomia.

Le principali mansioni di questa figura professionale sono:

- operare nei centri ricreativi e aggregativi, come quelli per bambini e famiglie creati all’interno della scuola o durante il dopo scuola

- lavorare nei centri estivi per bambini/e e ragazzi/e

- esercitare la propria attività negli spazi per bambini, localizzati ad esempio nei centri commerciali o nei grandi aeroporti (baby parking, ludoteche)

- fare animazione di strada

- gestire attività associative di ragazzi e ragazze  

 

Requisiti: L'operatore per l'infanzia deve conoscere:

- la normativa legata alla gestione dei servizi per l’infanzia

- le tecniche di animazione e di attività ludica

- la progettazione di attività educative

- le dinamiche di gruppo.

Deve inoltre essere in grado di:

- lavorare in équipe, collaborando con le famiglie

- avere nozioni di psicologia dell’età evolutiva nonché di igiene, alimentazione, sicurezza e primo soccorso pediatrico

Per quanto riguarda il livello di istruzione richiesto:

- aver frequentato corsi per Operatore familiare per l’infanzia, Animatore sociale, Animatore di comunità o Animatore di ludoteca e simili

- aver frequentato un liceo con indirizzo socio-psicopedagogico e successivamente un analogo corso professionalizzante

- a livello universitario gli indirizzi di laurea in questo ambito sono rintracciabili presso alcune Facoltà di Scienze della formazione e di Psicologia

 

Retribuzione: Non specificata

 

Guida all’application: Candidarsi per questa proposta è semplice: invia un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., allegando il proprio CV

 

Informazioni utili: Oltre alla posizione di operatore di ludoteca, l’Associazione è alla ricerca di altre persone con capacità di intrattenimento bambini in campo artistico-musicale. Potete trovare tutte le informazioni qui

 

Link utili:

Art Consulting Homepage

Collabora con Art Consulting

 

Contatti utili:

Via Stupinigi, 8 - Roma

Tel. 3208482332 - 3398840393 - 3936628978

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Sei interessato a lavorare per un'organizzazione internazionale? Sei disposto a intraprendere una stimolante opportunità che arricchirà la tua esperienza professionale?
Se è così, prendi in considerazione l'opportunità di uno stage presso la FAO. L'Organizzazione offre diverse opzioni sia presso la sua sede centrale che presso gli altri uffici decentrati in tutto il Mondo!
 
Per altre opportunità simili, vai alla sezione “Nazioni Unite e Organizzazioni Internazionali
 
Ente: La FAO è un'Agenzia specializzata delle Nazioni Unite di cui fanno parte 191 Stati membri, 2 membri associati e un'organizzazione regionale, l'Unione Europea. Le attività possono essere raggruppate in quattro principali aree – mettere a disposizione informazioni, condividere esperienze di policy, procurare alle Nazioni un luogo di incontro e portare le conoscenze sul campo.
Per realizzare tali attività la FAO è organizzata in sette Dipartimenti: Agriculture and Consumer Protection; Economic and Social Development; Fisheries and Aquaculture; Forestry; Corporate Services, Human Resources and Finance; Natural Resources Management and Environment; and Technical Cooperation.
 
Dove: Roma o altre sedi uffici FAO in tutto il Mondo.
 
Destinatari: Studenti triennali (con almeno due anni di studio alle spalle), magistrali o neolaureati in economia, scienze animali, scienze agronomiche, botanica e scienze del territorio, sociologia rurale, pesca, silvicoltura, coordinazione d’emergenza, possedimento fondiario, finanza, amministrazione, informatica, gestione delle risorse umane e altre aree,  sempre relazionate con il mandato dell’agenzia. L’importante è  non aver superato i 30 anni.
 
Durata: 3-6 mesi.
 
Scadenza: è possibile candidarsi tutto l’anno
 
Descrizione dell’offerta: le responsabilità e i compiti dello stagista varieranno a seconda del settore in cui si sarà impiegati.
 
Requisiti:
Accademici:
I candidati devono essere studenti o neolaureati e devono avere esperienza in una delle aree correlate al lavoro della FAO, il che include: economia, scienze animali, scienze agronomiche, botanica e scienze del territorio, sociologia rurale, pesca, silvicoltura, coordinazione d’emergenza, possedimento fondiario, finanza, amministrazione, informatica, gestione delle risorse umane e altre aree  sempre relazionate con il mandato dell’agenzia.
Linguistici:
È  oltremodo richiesta una buona conoscenza dell’Inglese, del Francese o dello Spagnolo. La conoscenza di altre due lingue tra Arabo, Cinese e Russo rappresenta senz’altro un vantaggio.
 
In aggiunta a queste competenze più complesse e prettamente di natura tecnica, la FAO tiene in considerazione anche altri requisiti aggiuntivi quali la capacità di lavorare in team e la capacità di comunicare chiaramente.
 
Documenti: Personal Profile Form (PPF), che troverete nei link utili. Una Lettera di Motivazione.
 
Retribuzione: Gli stagisti ricevono uno stipendio mensile della FAO fino a un massimo importo di US $700.
 
Guida all’application: i candidati interessati possono inviare la propria candidatura tramite l’i-Recruitment della FAO, in tre semplici step:
- Creare online un Personal Profile Form (PPF), che troverete nei link utili
- Allegare una Lettera di Motivazione
- Inoltrare la propria candidatura alla vacancy “IRC2330: Call for Interest: Internship Programme”
Le candidature saranno valide per un periodo di 6 mesi. Solo chi sarà preso verrà contatatto direttamente dalla FAO
 
Informazioni utili: Roma caput mundi! Culla di storia, civiltà e arte; Roma è il comune più popoloso ed esteso d’Italia e tra le maggiori capitali europee per grandezza del territorio. Passeggiare per le strade di Roma è come far visita ad un museo a cielo aperto, non a caso è definita la Città Eterna! Il Colosseo, i Fori Imperiali, il Pantheon sono solo alcune delle suggestive bellezze capitoline. Di giorno come di notte, è imperdibile un giro per il famoso Rione di Trastevere dal quale a piedi è possibile raggiungere Campo dei Fiori, di giorno nota per il suo mercatino, di notte per i tanti baretti e localini sempre pieni di giovani provenienti da ogni dove. Gli spostamenti in città sono resi agevoli da due linee metropolitane, la linea A ( capolinea Battistini e Anagnina) e la linea B/B1 (capolinea Laurentina e Rebibbia/Conca d’Oro). Numerose sono anche le linee di bus e tram che collegano anche le zone più periferiche della città con il centro.
Un consiglio pratico, per chi ha intenzione di trascorrere un periodo di tempo in questa splendida città, è di affittare un appartamento da condividere con altre persone in zone vicine alle linee metropolitane, in modo da rendere gli spostamenti più rapidi ed evitare quella che è l’unica grande pecca della Città Eterna : il traffico!!!
 
Link utili:
Atac, per gli spostamenti in città
 
Contatti utili:
FAO Headsquarter
Viale delle Terme di Caracalla 00153 Rome, Italy
Tel: (+39) 06 57051 Fax: (+39) 06 570 53152
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
La redazione di carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sulle informazioni riportate nei siti dai quali le offerte di lavoro, stage, formazione sono state tratte.
La Redazione

Ti piacerebbe provare un’esperienza di stage nel settore network presso gli uffici di Mercedes Benz? Questa è l’occasione che non puoi perdere: candidati ora!

 

Per altre opportunità simili, visita la nostra sezione Altre Opportunità

 

ENTEMercedes Benz è un marchio commerciale tedesco fra i più rinomati e importanti, fondato da Daimler e Benz nel 1926 e, nel tempo, utilizzato da varie aziende produttrici di automobili le cui denominazioni sono cambiate, evolvendosi nel corso degli anni. La sede attuale del marchio è Stoccarda, Germania. Sul territorio nazionale, dalla sua nascita nel 1973, il marchio Mercedes Benz ha venduto finora 1,5 milioni di vetture, registrando ogni anno un fatturato considerevole, grazie anche alla particolare attenzione data ai servizi per la clientela e alla rete di vendita e assistenza

 

DOVE: Roma

 

DESTINATARI: tutti coloro che sono interessati e in possesso dei requisiti richiesti

 

DURATA: 6 mesi

 

SCADENZA: non specificata

 

DESCRIZIONE DELL’OFFERTA: il tirocinio è mirato a far acquisire al candidato la metodologia e gli strumenti di analisi adeguati ai fini della direzione nel settore Retail Network Development, della gestione di performance commerciali, di concessionarie e officine autorizzate. Inoltre, il tirocinante all’interno del settore Network sarà chiamato a svolgere le seguenti attività:

- supporto ai membri del team nell’implementazione di strategie di sviluppo

- supporto e monitoraggio di performance e rischio economico, finanziario e commerciale

- supporto in ambito di analisi (geo-marketing, reporting sulla struttura delle reti MB sul territorio nazionale) e aggiornamento costante delle banche dati

- aggiornamento della documentazione per la vendita e il post-vendita

- supporto nella gestione ed organizzazione delle attività di risk management

- supporto nella gestione di relazioni e report connessi alle tematiche di competenza

 

REQUISITI: i candidati tirocinanti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

- una laurea in economia

- flessibilità

- precisione sul lavoro

- attenzione ai dettagli

- orientamento al risultato

Una precedente esperienza nel settore sarà un considerata positivamente nella selezione dei candidati

DOCUMENTI RICHIESTI: è sufficiente inviare online il proprio CV seguendo le modalità indicate

 

COSTI/RETRIBUZIONI: rimborso spese previsto

 

GUIDA ALL’APPLICATION: per presentare la candidatura, è sufficiente cliccare su “Invia CV” in basso alla pagina del bando e, successivamente, seguire le procedure indicate

 

INFORMAZIONI UTILI: l’esatta sede dello stage sarà in Via Giulio Vincenzo Bona, 110

 

LINK UTILI:

Sito ufficiale Mercedes-Benz

Pagina del bando

 

CONTATTI UTILI:

 

Mercedes-Benz Italia S.p.A.

A Daimler Company

Via Giulio Vincenzo Bona, 110

00156 Roma (RM) Italia

Tel. +39 06 4144 1

Fax +39 06 4121 9088

 

Numero verde: +800 77 44 11

Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 9,00 alle 22,00



A cura di Marco Berardini

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

Pubblicato in Altre opportunità.

Continua il Carriere Internazionali in Tour nelle sedi delle maggiori università d’Italia con la seconda tappa nel cuore della capitale: il 14 Ottobre l’appuntamento da segnarsi in agenda è presso l’Università LUISS Guido Carli di Roma. L’intesa costante tra l’Associazione Giovani nel Mondo e l’Università LUISS Guido Carli ha portato anche quest’anno ad una proficua collaborazione, che ha come primo obiettivo il futuro che gli attuali studenti possono realizzare nell’ambito delle opportunità per una carriera internazionale di successo. Focus del dibattitto, portato avanti da importanti figure del settore e dello scenario internazionale, sarà appunto conoscere le concrete modalità di accesso alla carriera diplomatica come di inserimento nel mondo tanto variegato quanto complicato delle organizzazioni non governative. Grazie alle testimonianze dirette e ai consigli pratici, l’evento ad accesso libero previa registrazione darà così animo ad un’immancabile incontro di formazione pratica tramite un workshop finale. Per iscriversi basta un click al seguente link https://goo.gl/forms/i946jtay5OcrS3Y12

L’Ateneo ospiterà la seconda tappa del Tour delle Carriere Internazionali il giorno 14 ottobre, nella sede di Viale Romania 32, a partire dalle ore 14:30. L’evento si svolgerà secondo il seguente programma: 

 

Carriere Internazionali in Tour – LUISS Guido Carli

Una carriera tra Diplomazia e Organizzazioni non Governative

Roma, venerdì 14 ottobre 2016

Ore 14.30 – 18.30

Università LUISS Guido Carli

Aula Chiesa, Viale Romania 32

 

Ore 14.30 Registrazioni

Welcome Remarks

15.00 – LUISS Guido Carli – Saluti di benvenuto

15.15 – Executive Director Carriere Internazionali, Dott.ssa Daniela Conte: Miti e realtà di una Carriera Internazionale

 

First Panel – Istituzioni e Diplomazia

15.30 – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Cons. Mauro Campanella: Il concorso diplomatico

16.00 – Comitato Giovani Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, Rappresentanza Lazio, Antonio Geracitano:

I Giovani per le Nazioni Unite

16.30 – Unione Forense per la tutela dei Diritti Umani, Avv. Alessio Sangiorgi: Advocacy e Diritti Umani

 

Second Panel – Le Organizzazioni non governative

17.00 – Medici Senza Frontiere, Maria Luisa Garofalo: Opportunità professionali nel mondo dell’umanitario

17.30 – The ONE Campaign, Federica Giordano: Progetto Youth Ambassador, Italia

– Giada Cicognola: Che cosa significa fare advocacy? (In videoconferenza)

 

Third Panel – Gli strumenti per avviare una carriera internazionale

18.00 – WEP, World Education Programme, Nicola Fatone: Come preparare la tua carriera internazionale con un’esperienza all’estero

 

 

La partecipazione al Carriere Internazionali in Tour è gratuita. Per iscriversi a questa o ad una qualsiasi delle tappe del Tour si prega di compilare il Form al seguente indirizzo https://goo.gl/forms/i946jtay5OcrS3Y12

Rimani sempre aggiornato sul Carriere Internazionali in Tour! Scopri la tappa più vicina a te cliccando QUI

 

Per ulteriori informazioni:

www.internationalcareersfestival.org

www.carriereinternazionali.com

 

INFO E CONTATTI

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

0689019538

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al via l’ottava edizione dell’immancabile appuntamento nel cuore della Capitale

Aperte le iscrizioni al Rome Model United Nations (RomeMUN), la più grande simulazione diplomatica delle Nazioni Unite d’Europa. Progetto di punta del Festival delle Carriere Internazionali, il RomeMUN conta ogni anno migliaia di iscritti provenienti da tutto il mondo, delegati agguerriti pronti a mettersi in gioco e a far valere le proprie idee. Per iscriversi

http://www.internationalcareersfestival.org/registration.asp

 

Il Model United Nations è un gioco di simulazione diplomatica in cui i delegati dei Paesi Membri devono cooperare per trovare soluzioni comuni ed efficaci volte all’approvazione di un certo numero di risoluzioni. Il progetto si basa sull’idea del learning by doing ed è proprio questa la chiave del successo dell’evento, un’esperienza che da la possibilità ai candidati di acquisire competenze pratiche vivendo in prima persona il complesso ed emozionante mondo delle Nazioni Unite.

 

Empowering Youth Through Dialogue” è il tema guida che accompagnerà i delegati del RomeMUN dall’11 al 14 marzo 2017, un percorso centrato sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Per perseguire tale obiettivo i candidati possono scegliere di lavorare in sette diversi comitati:

  • GENERAL ASSEMBLY – Plenary Session;
  • UNHCR – United Nations High Commissioner for Refugees;
  • FAO – Food and Agriculture Organization;
  • SC – Security Council;
  • ECOSOC – Economic and Social Council;
  • UNESCO – United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization
  • UNEP – United Nations Environment Programme

Per i dettagli visita www.romemun.org

Giunto ormai alla sua ottava edizione, il RomeMUN ha ospitato negli anni passati circa 8.000 giovani da tutto il mondo ed ha coinvolto 1500 ragazzi in qualità di staff. Per l’edizione 2017 ben 150 borse di studio sono state messe a disposizione da RomeMUN per i migliori candidati che ne faranno domanda, riconfermandosi così come la simulazione con il maggior numero di borse di studio al mondo. Liceali, studenti universitari e neolaureati provenienti da circa 100 paesi del mondo hanno grazie al RomeMUN la possibilità di entrare in contatto con diplomatici, funzionari internazionali e ONG. Considerata la sua rilevanza internazionale, l’evento ha ricevuto il patrocinio di Agenzie Specializzate delle Nazioni Unite come WFP e IFAD e di prestigiose istituzioni come il Ministero degli Affari Esteri e la Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Personalità importanti quali Staffan de Mistura, inviato speciale dell’ONU, Giulio Terzi di Sant’Agata, già ministro degli Affari Esteri, José Graziano de Silva, direttore generale FAO, Ahmad Alhendawi, inviato ONU per i giovani, sono intervenuti negli anni a vario titolo contribuendo a rendere l’evento un’esperienza unica e un’occasione preziosa per tutti i partecipanti che hanno avuto la possibilità di ascoltare le opinioni e i consigli di chi della carriera diplomatica e internazionale ha fatto una ragione di vita.

Tutti i partecipanti del RomeMUN hanno la possibilità di seguire anche le altre attività del Festival delle Carriere Internazionali e possono cogliere opportunità pratiche di stage e tirocinio con ONG e istituzioni internazionali. I vincitori del gioco di simulazione diplomatica inoltre avranno l’occasione di fare esperienze similari nelle più belle città del mondo come Chicago, Barcellona, Goa e Pechino.

Quali novità porterà questa ottava edizione? Quali personalità di spicco vedremo solcare il palco del RomeMUN? Non perderti tutte le novità e seguici sul sito

www.romemun.org

Facebook: RomeMun

ROME MODEL UNITED NATIONS… IT’S YOUR TIME TO PRACTICE DIPLOMACY!

L’occasione giusta per avvicinarsi a una lingua quanto misteriosa tanto affascinante che ti permetterà non solo di ampliare le tue conoscenze ma anche fare il primo passo verso un acultura di grande importanza e che ha ogni giorno di più a che fare con l’Europa. Questi corsi introduttivi sono la chiave per approcciare con più facilità all’apprendimento del russo e l’Istituto di lingua e cultura russa possiede all’attivo anni di esperienza nell’insegnamento garantendoti risultati che nemmeno tu ti aspetti. Iscriviti, non puoi lasciartelo scappare!

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione per le Carriere Internazionali

ENTE: L’Istituto di Cultura e Lingua Russa è un’istituzione culturale costituita a Roma nel 1991, che prosegue la tradizione avviata nel 1946 dall’Associazione Italia-Russia, che pone al centro della propria attività la conoscenza della lingua e della cultura russa attraverso corsi di russo per italiani, soggiorni studio e viaggi culturali nelle più importanti città della Federazione Russa e in alcuni paesi della CSI. L’Istituto è un centro d’eccellenza per l’insegnamento della lingua russa, che annovera tra i propri studenti diplomatici, giornalisti, professionisti, dirigenti d’azienda, che si sono affermati nei rispettivi ambiti lavorativi ed hanno contribuito in modo concreto allo sviluppo della collaborazione culturale, artistica, economica e tecnico-scientifica tra i nostri Paesi. Il direttore dell’Istituto di Cultura e Lingua Russa è il prof. Carlo Fredduzzi, specializzatosi in Filologia Slava all’Università di Leningrado, giornalista e scrittore

DOVE: Roma

DESTINATARI: Chiunque è ammesso alla partecipazione ai corsi

QUANDO: Il prossimo Corso di Russo Introduttivo Gratuito si svolgerà Giovedì 29 Settembre 2016, dalle 18:30 alle 20:30

SCADENZA: Il prima possibile

DESCRIZIONE DELL’OFFERTA: Nell’ambito delle iniziative di diffusione della cultura russa, l'Istituto organizza dei corsi introduttivi gratuiti di lingua russa, aperti a tutti. Partecipare ad un Corso di Russo Introduttivo Gratuito è il modo migliore per avvicinarsi alla lingua russa. Imparare l’alfabeto cirillico ed alcune espressioni di circostanza è un’esperienza interessante e divertente

DOCUMENTI RICHIESTI: Nessun documento necessario

COSTI: Gratis

GUIDA ALL’APPLICATION: Seguire la procedura on-line

INFORMAZIONI UTILI: L’Istituto, che opera da oltre 20 anni ed ha sede in pieno centro a Roma nei pressi della Stazione Termini, offre una serie di servizi ai cittadini russofoni che vivono stabilmente nella Capitale oppure che vi trascorrono periodi di vacanza o di studio. In particolare vengono organizzati corsi di italiano, sia individualmente che in gruppo. Il principale vantaggio di questo studio è quello di imparare la lingua italiana con un insegnante italiano laureato in russo. Questa caratteristica distingue i corsi dell’Istituto rispetto ad altre scuole generiche che insegnano italiano in gruppi di stranieri di varia provenienza, per  i quali le spiegazioni vengono date in italiano o, al massimo, in inglese. Lo stesso Istituto, inoltre, promuove per i propri associati soggiorni studio in varie città della Federazione Russa, traduzioni ed iniziative culturali tra cui concerti, eventi folkloristici e rassegne cinematografiche

LINK UTILI:

Sito web dell’Istituto

CONTATTI UTILI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Sara Candido

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

Top scuole di business accreditate arrivano a Roma per incontrare i candidati MBA qualificati. Un'occasione unica per incontrare i responsabili delle ammissioni di prestigiosi programmi MBA provenienti da tutto il mondo.

Roma Eventi – Piazza di Spagna, sabato, 8 ottobre 2016    

Esclusivamente in questo evento:

- Top business school internazionali in un unico posto

- Programmi di Master specializzati in lingua inglese: Marketing, Management, Finanza, Relazioni internazionali, Ingegneria e altri

- Meeting individuali e workshop con i direttori delle ammissioni

- Sessioni di consulenza con i consulenti dei Master per discutere dei tuoi progetti

- Sessioni aperte e conferenze sui Master interattive

- Molte opportunità di borse di studio

 

REGISTRATI GRATIS QUI

 

Il seguente articolo rivela le statistiche riguardanti il valore dei Master di II Livello

 

I datori di lavoro danno sempre più peso ai Master

 

I datori di lavoro danno maggiore peso ai titoli Master quando selezionano giovani professionisti, soprattutto dopo la crisi del settore finanziario del 2008. Un corso Master offre l’opportunità di ricevere un compenso e una posizione iniziale più vantaggiosi, oltre alla possibilità di una carriera più rapida.

Sono ormai trascorsi più di 8 anni dall’inizio della Crisi finanziaria globale e per alcuni il peggio è ormai passato. Tuttavia, anche se ciò fosse vero, gli effetti della più grande crisi economica che abbia mai colpito il globo dopo la Grande depressione degli anni 30 hanno lasciato un marchio indelebile nel panorama socio-economico mondiale. Anni di volatilità finanziaria e ristagno nel mercato del lavoro hanno avuto gravi ripercussioni sui giovani lavoratori; uno degli effetti più evidenti è che una laurea ora non basta più per avere un vantaggio competitivo nella difficoltosa ricerca di lavoro.

Una nuova realtà per i giovani in cerca di lavoro

L’effetto più duraturo della Crisi sul mercato del lavoro non è stata l’immediata contrazione che ha portato al congelamento degli stipendi da parte dei datori di lavoro e al taglio dei posti di lavoro, ma piuttosto la conseguenza cumulativa di una sovrasaturazione della forza lavoro.

Dato che il mercato del lavoro, già di per sé in fase di contrazione, si riempiva di professionisti che avevano perso il proprio lavoro, milioni di giovani laureati di tutto il mondo non riuscivano a trovare un’occupazione a causa della mancanza di esperienza. I giovani con una laurea in mano non potevano competere con i professionisti esperti espulsi dal mercato del lavoro nel periodo immediatamente successivo alla Crisi.

In un effetto domino di proporzioni storiche, molti si sono affidati all’istruzione post-laurea per colmare il vuoto. La speranza era trascorrere uno o due anni senza dedicarsi alla caccia di un lavoro per poi riuscire a entrare nel mondo del lavoro o, quanto meno, concedere all’economia il tempo necessario per assestarsi.

“Se pensiamo esclusivamente al settore della formazione, si ha l’impressione che la richiesta di formazione aumenti solo perché le persone vogliono evitare il difficile mercato del lavoro” si legge in una relazione del Vienna Institute of Demography (2010) di quel periodo.

Un altro articolo dello stesso anno redatto dalla Organisation for Economic Co-operation and Development (OECD) evidenzia come il numero di studenti con un titolo post-laurea “e con requisiti ben superiori a quelli richiesti per l’assunzione” sia aumentato sensibilmente. “Questo vale in particolare per i corsi che consentono di conseguire un Master. Alcune facoltà, come quelle di economia, hanno registrato un aumento del 75% degli studenti stranieri rispetto alle iscrizioni del 2008“, continua la relazione.

Ma mentre gli studenti si riversano sulle università, è chiaro come per coloro restano indietro la ricerca di un lavoro diventa sempre più complessa, mentre chi sceglie di specializzarsi con altri studi affronterà poi una realtà con condizioni più eque. Ciononostante, “eque” non deve essere inteso come “facili”, poiché il Master è diventato di conseguenza, e involontariamente, la nuova laurea.

 

Tutto è bene ciò che finisce bene

Nonostante i toni cupi di alcune parti di questa storia, conseguire un Master è un’idea di investimento abbastanza positiva, come dimostrano numerosi studi e relazioni.

Stando all’ultimo ranking del Financial Times (FT) relativo ai livelli di occupazione degli studenti con un Master in Finanza (MiF) registrati a tre mesi dal conseguimento del titolo, il 70% degli studenti senza esperienza lavorativa pregressa ha trovato un lavoro in questo lasso di tempo. La percentuale riferita a studenti con esperienza lavorativa pregressa è ancora più alta, dove quattro su cinque hanno trovato un’occupazione a tre mesi di distanza dal titolo. È importante sottolineare che queste statistiche provengono dalle università e riguardano gli ex alunni di cui le scuole potevano tenere traccia. Questo significa che i dati fanno riferimento solo a persone vere e non sono dati aggregati.

Inoltre, stando al ranking FT, il salario medio degli studenti con un Master in Gestione (MiM) conseguito nelle 100 scuole migliori è di circa 58.000 USD all’anno. Per gli studenti con Master in Finanza senza esperienza pregressa, questo numero è ancora più alto, circa 65.000 USD, e arriva a toccare i 94.000 USD per gli studenti che sono entrati nel programma dopo avere acquisito una qualche esperienza lavorativa in precedenza.

Questi dati dipingono un quadro piuttosto chiaro. Sono infatti la prova evidente che il Master non delude le aspettative in quanto risposta concreta alla disoccupazione e al ristagno dovuto alla sovrasaturazione della forza lavoro descritta in precedenza.

 

Il percorso del Master

Che cosa insegna oggi un Master? Oltre alle statistiche positive, che cosa offre oggi un Master agli studenti per giustificare questi numeri? Se il Master è davvero la nuova laurea, quali competenze si aspetta di trovare un datore di lavoro nei giovani alla ricerca di un impiego?

Il Master nasce per infondere competenze specifiche. L’attenzione è focalizzata su competenze estremamente tecniche, che consentono al laureato di svolgere con padronanza il lavoro per cui si è preparato. Una combinazione di teoria e pratica che porta all’acquisizione di competenze che sono sia universali che altamente applicabili. In tutti gli esempi, le università collaborano con società locali al fine di offrire un ambiente di lavoro realistico per mettere alla prova tali competenze già durante il periodo di studi.

“Conoscere le teorie non basta; dobbiamo saperle applicare in modo creativo. Abbiamo lavorato con aziende vere su progetti che vanno dalla campagna di marketing per un’azienda vinicola al nostro progetto di consulenza e alla competizione Google Online Marketing Challenge da noi ideata”, afferma Marie Berriet, una studentessa che si è laureata alla Hult International Business School con un Master in Marketing Internazionale. Nel caso di Marie, come in tutti gli altri, gli studenti hanno appreso una professione vera.

In parole semplici, un Master trasforma gli studenti in “maestri” del mestiere. Non c’è quindi da sorprendersi se, il Master è la scelta preferita dai datori di lavoro che desiderano mettere la propria azienda nelle mani di giovani professionisti. Questo vale in particolare quando i datori di lavoro hanno di fronte l’alternativa, ossia un candidato con la laurea che ha acquisito un’ampia conoscenza teorica del settore e poche delle competenze specifiche richieste per svolgere bene un determinato lavoro.

Infine, la diversità che gli studenti affrontano, in particolare nei programmi dei Master internazionali seguiti all’estero, spesso si rivela l’esperienza più apprezzata quando entrano nel mercato del lavoro, perché offre loro una visione arricchita del mondo.

Pertanto, per usare termini da economista, un Master è il gold standard della formazione per i giovani aspiranti professionisti di tutto il mondo.

 

Questo articolo è stato scritto dai nostri partner presso AccessMasters e il contenuto originale è disponibile qui

 

Hai una start up e un’idea ben chiara sul prodotto da sviluppare? Partecipa all’Acceleration Program con LUISS ENLABS e ricevi i finanziamenti che lanceranno il tuo prodotto sul mercato!
 
Per opportunità simili visita la sezione Altre opportunità
 
Ente: Luiss Enlabs "La Fabbrica delle startup" è nata nel 2012 dalla joint venture tra la holding di partecipazioni LVenture Group e l'Università Luiss Guido Carli. La joint venture esalta le politiche accademiche dell'Università per fornire agli studenti lo spirito imprenditoriale e la conoscenza. LUISS crede fermamente che, oltre a servizi di collocamento tradizionali, l'imprenditorialità sia una valida e preziosa opzione.
 
Dove: Roma, Italia
 
Destinatari: il programma è diretto a:
- startup, che vogliono presentare un’idea ben precisa e sono formate da un team disposto a realizzarla
- singoli individui, senza un team ma con un’idea avvincente e un talento da sviluppare all’interno di una squadra
- team incompleti, squadre non complete che necessitano di trovare nuovi talenti
 
Durata: durata 2 mesi a partire dal 1 febbraio all'11 aprile 2017
 
Scadenza: 9 gennaio 2017
 
Descrizione dell’offerta: LUISS ENLABS ha avviato l’Acceleration Program finanziato da Startup Europe nell'ambito del programma Twist. Se sarai selezionato verrai supportato nello sviluppo del prodotto, che verrà rilasciato nel mercato entro 5 mesi. Durante il programma verrai aiutato da una rete di altissimo livello di oltre 50 consulenti. Alla fine dei cinque mesi, si otterrà la possibilità di lanciare la vostra startup durante LUISS ENLABS Investor Day, un grandissimo evento a cui prenderanno parte investitori, capitalisti, imprese e consulenti. Le start up vincitrici riceveranno i finanziamenti da LVenture Group S.p.A. in cambio di una quota di partecipazione del 9%
 
Requisiti: Per poter accedere ai finanziamenti è necessario essere:
- una start up, composta da diversi individui;
- avere un’idea ben chiara del prodotto da sviluppare
 
Documenti richiesti: Inviare l’application online come indicato successivamente
 
Finanziamenti: € 80,000(€ 30,000 in contanti e € 50.000 servizi)
 
Guida all’application: I candidati potranno inviare la propria candidatura cliccando su “Apply now” nella pagina dell’offerta, compilando tutti i campi richiesti.
                                                                                                          
Link utili:
 
Contatti utili:
LUISS ENLABS: via Marsala  29 H, 00185 Roma
Tel: +39 06 4547 3124
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A cura di Eleonora Canu
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
Pubblicato in Altre opportunità.
La Caritas diocesana di Roma ti dà l’opportunità di aiutare i più deboli in due modalità: diventando volontario oppure svolgendo un tirocinio nell’area immigrati. È un’ottima opportunità per fare esperienza aiutando
 
Per opportunità simili visita la sezione Cooperazione
 
Ente: La Caritas diocesana di Roma è un organismo pastorale istituito dal Vescovo al fine di promuovere la carità nelle Parrocchie e nelle comunità in tutte le sue forme. Fondata nel 1979 da monsignor Luigi Di Liegro per volontà del Cardinale vicario Ugo Poletti, la Caritas è espressione dell’impegno della Chiesa di Roma nella testimonianza di solidarietà verso le persone svantaggiate, per lo sviluppo dell’uomo, la giustizia sociale e la pace.
L’opera pastorale che la Caritas di Roma svolge nell’ambito degli aspetti della carità e della promozione umana si esplica in animazione, coordinamento, assistenza diretta e formazione.
La Caritas inoltre promuove direttamente 45 servizi nella città di Roma quali centri di accoglienza, comunità alloggio, case famiglia, mense sociali, presidi sanitari, centri di ascolto. Luoghi dove la comunità cristiana e la città tutta può incontrare e farsi carico dei fratelli in difficoltà attraverso esperienze di volontariato e solidarietà partecipata.
La Caritas diocesana di Roma ha come soggetto giuridico cui fare riferimento per le proprie attività la Fondazione “Caritas Roma”, mentre i servizi e le attività da essa promosse sono gestite dalla “Cooperativa Roma Solidarietà” – Società Cooperativa Onlus.
 
Dove: Roma
 
Destinatari: Interessati al volontariato caritatevole o a svolgere un tirocinio nell’area immigrati
 
Durata: Quando vuoi
 
Scadenza: Sempre aperto
 
Descrizione dell’offerta: La Caritas diocesana di Roma promuove il volontariato, sia singolo che organizzato, nelle diverse aree dei bisogni della città, attraverso 45 servizi, attività e progetti di animazione e formazione. Il volontariato è uno strumento di educazione ad uno stile solidale e in tutti gli ambiti di vita, a partire dal proprio contesto territoriale e sociale di appartenenza. Affinché questo stile solidale si realizzi, la Caritas di Roma promuove itinerari formativi, di sensibilizzazione e orientamento e campi di servizio come:
-Corso Base di Formazione per nuovi Volontari
-Percorsi di formazione per e con i giovani
-Campo estivo di formazione e servizio per adolescenti “Ricomincio da te”
-Progetti di formazione al volontariato per e con gli anziani
-Volontariato per la scolarizzazione dei bambini Rom
 
La Caritas diocesana di Roma offre anche la possibilità di Tirocini gratuiti nell’ambito di percorsi universitari. Per ora sono disponibili tirocini nell’area immigrati presso i Centri d’Accoglienza SPRAR: Ferrhotel” (via del Mandrione 291), che accoglie uomini richiedenti asilo e protetti internazionali, singoli adulti e “Monteverde (via Paolo Martinez 8), che accoglie donne richiedenti asilo e protette internazionali, singole adulte
 
Requisiti:
Per il volontariato è necessario un forte e sincero interessamento nel settore umanitario a tutela dei più deboli
 
per il tirocinio i candidati ideali:
- sono di età non inferiore ai 25 anni
- hanno  conseguito una laurea – preferibilmente specialistica – in una disciplina giuridico, amministrativa, economica, comunicazione, psicologia, politiche e altre simili (per l’elenco completo consulta qui)
- conoscono l’inglese e preferibilmente di una seconda veicolare (francese o altra).
Disponibilità di 6 mesi per 30 ore settimanali su 5 giorni la settimana. Preferenza per le persone che hanno già svolto dei periodi di volontariato o stage nel campo dell’immigrazione, dei diritti umani e/o relazione di auto (es. volontariato in strutture di accoglienza, scout, ecc)
 
Documenti richiesti: Per il tirocinio basta il CV, per il volontariato non servono documenti
 
Retribuzioni: Non previste
 
Guida all’application: Per diventare volontario compila questo form nella sezione “Dona il tuo tempo” oppure chiama allo 06.88815150.
Gli interessati al tirocinio invece, possono inviare il loro curriculum vitae ai seguente indirizzi, indicando nell’oggetto “richiesta stage/tirocinio”: per candidarsi al “Centro Ferrhotel” scrivere alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; per candidarsi al “Centro Monteverde” scrivere alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: A questa pagina puoi vedere l’offerta completa di formazione per i volontari
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Direzione, Ufficio Stampa e Comunicazione: Piazza San Giovanni in Laterano, 6, Roma - 00184
Tel 06.69.886.424/425 – Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cittadella della Carità - Santa Giacinta: Via Casilina vecchia, 19, Roma - 00182
Tel 06.888.150
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A cura di Luigi Pappalardo
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
 
 

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.