Nome dell'ente:
UNHCR - United Nations High Committee for the Refugees
 
Chairman:
L'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati è Antonio Manuel de Oliveira Guterres, nominato dall'Assemblea Generale il 15 giugno 2005
 
Data di fondazione:
L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite istituisce l’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) nel 1950, con un mandato provvisorio di tre anni. L’anno successivo viene adottata la Convenzione delle Nazioni Unite relativa allo status dei rifugiati.
 
Collocazione:
L'UNHCR è presente in 126paesi con uffici centrali, regionali e sub regionali.
Sede di RomaAlto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati  
Via A. Caroncini, 19 
00197 Roma 
Tel.: +39 06 802121 
Numero verde: 800.298.000
Fax: 
Sezione protezione: +39 06 80212324 
Sezione raccolta fondi: +39 06 80212325 
Ufficio stampa: +39 06 80212325 
Generale: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Donazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Obiettivi:
L'UNHCR fornisce e coordina la protezione internazionale e l'assistenza ai rifugiati ed alle altre categorie di persone di propria competenza, con l'obiettivo di trovare soluzioni durevoli alla loro drammatica condizione. Per fare questo, l'UNHCR è impegnato in tutto il mondo, direttamente o attraverso agenzie partner governative o non governative, in programmi che coprono entrambi i settori del suo mandato.
 
Descrizione dei progetti/attività dell'ente:
L'UNHCR è attivo attraverso programmi e partnership in due ambiti:
Protezione: comprende attività quali la registrazione dei rifugiati, la consulenza per la documentazione, la raccolta dati anagrafici e biografici dei richiedenti asilo, la localizzazione sul territorio per la fornitura di protezione e di altre soluzioni durevoli alle esigenze derivanti dalla loro condizione di rifugiati.
Assistenza: consiste nel garantire i beni di prima necessità e alloggi temporanei e non, la fornitura di trasporti per le persone e le cose e interventi di carattere sociale come assistenza psicologica, sociale, istruzione, formazione professionale.
Opportunità:
L'UNHCRoffre periodicamente programmi di internship o di formazione professionale. Le application sono aperte tutto l'anno, ma i candidati vengono chiamati i base alle disponibilità dell'ente. I destinatari dei programmi sono laureati triennali e magistrali o giovani professionisti nei settori di interesse dell'ente, che hanno un'eccellente conoscenza dell'Inglese e di un'altra lingua ufficiale delle Nazioni Unite, sono fortemente motivati e hanno una solida preparazione.
 
Le offerte sono di tre tipi:
 
Internship Programme: indirizzato ai giovani laureati che avranno la possibilità di lavorare nei dipartimenti dell'UNHCR a Ginevra e Budapest per un periodo tra 2 e 6 mesi, concentrandosi su progetti nel campo della protezione dei rifugiati, delle relazioni internazionali e degli affari pubblici. Si può inviare l'application online attraverso la pagina dedicata.
 
Junior Professional Programme: questo programma è rivolto a giovani laureati e professionisti tra i 25 e i 32 anni e che hanno maturato un'esperienza di lavoro di almeno 4 anni in ambito internazionale in un'area di interesse per l'UNHCR.
Ogni anno circa 80 persone partecipano al programma per progetti che durano tra i 2 e i 4 anni.
I candidati devono essere sponsorizzati dalle istituzioni del proprio paese.
 
Per le candidature dall'Italia contattare l'UNDESA Human Resources for International Co-operation
Chief Human Resources for International Cooperation
Corso Vittorio Emanuele II, 251
00186 Rome 
Tel: + 39 06 6813 6320
 
Dialogatori in Italia per UNHCR:questa è un'attività promozionale che si svolge in vari luoghi pubblici e nell’ambito di eventi speciali come concerti, fiere e manifestazioni culturali nelle principali città italiane. I candidati devono avere un forte interesse per le tematiche umanitarie e  propensione al contatto interpersonale, oltre che entusiasmo.
I dialogatori in Italia si occupano principalmente della raccolta fondi nell’ambito del programma “Angelo dei Rifugiati”. Per partecipare inviareil CV a http://dialogatoreperirifugiati.it/job/.
 
In action...:
L'UNHCR sta sensibilizzando il pubblico alla causa dei rifugiati anche attraverso il gioco “Way2Escape” per scoprire i pericoli che deve affrontare un cittadino, in fuga dal suo paese a causa di discriminazioni politiche, religiose o razziali.
 
 
Link utili:
Link al JPO
Link all'internship
Link per i dialogatori
 
Laura Lisanti
Pubblicato in Istituzioni
WEP– organizzazione internazionale che promuove scambi culturali e linguistici nel mondo – prenderà parte alla VI Edizione della “RomeMUN”, l’evento-simulazione delle Nazioni Unite più grande d’Europa.
I partecipanti, rappresentando i Paesi membri dell’Organizzazione in un gioco di simulazione diplomatica, riproducono il dibattito di una o più Commissioni ONU, allo scopo di trovare soluzioni comuni ed efficaci sui temi previsti.
La manifestazione, che permette agli studenti di imparare in prima persona come si svolge il lavoro all’interno delle Nazioni Unite, si terrà dal 14 al 18 marzo presso Eataly Roma, in Piazzale XII Ottobre 1492.
 
Inoltre, nel corso dell’evento, i giovani desiderosi di intraprendere un’esperienza all’estero avranno l’opportunità di essere messi in contatto con atenei, accademie ed enti di formazione italiani ed esteri che propongono percorsi internazionali di altissimo livello.
 
Il 18 marzo WEP, che parteciperà come sponsor alla manifestazione, sarà presente con un desk espositivo per presentare le proprie offerte formative.
 
L'organizzazione, leader nel settore degli scambi culturali e della mobilità studentesca, segue ogni anno circa 3000 ragazzi in partenza dall’Italia verso 65 Paesi e in arrivo nella nostra penisola da tutto il mondo.
L’offerta dei programmi è molto vasta e comprende: soggiorni di gruppi scolastici durante l'anno (stage linguistici) o durante l'estate (vacanze-studio); corsi di lingua all’estero; programmi di lavoro, stage e viaggi solidali; i programmi “High School” per i ragazzi delle superiori per trascorrere un trimestre, un semestre o un anno scolastico all’estero.
I programmi WEP si rivolgono principalmente agli studenti, delle scuole superiori o universitari, e ai giovani fino ai 30-35 anni.
Le proposte sono molto varie, per cui qualsiasi profilo può adattarsi ad almeno uno dei progetti. Per tutti è necessaria la motivazione che spinge a vivere un’esperienza all’estero che può durare da una settimana all’anno intero.
 
Per ulteriori informazioni: www.wep-italia.org
 
Alcune delle offerte WEP
 
  SOGGIORNI LINGUISTICI
 
PROGRAMMI ESTIVI PER RAGAZZI
Il tradizionale soggiorno estivo per apprendere e perfezionare la lingua destinato agli studenti che vogliono affrontare per la prima volta un soggiorno all’estero.
I ragazzi possono essere ospitati da una famiglia per una full immersion oppure scegliere la sistemazione in college insieme a studenti provenienti da ogni parte del mondo.
La formula vincente di WEP abbina le lezioni mattutine del corso di lingua, calibrato in base alle effettive competenze linguistiche dell’allievo, a un ricco programma pomeridiano di attività ricreative, escursioni e sport.
La WEP organizza soggiorni studio di gruppo, rivolti agli istituti scolastici. In questo caso il corso di lingua si costruisce a partire da un progetto formativo-linguistico elaborato insieme con gli insegnanti di lingua straniera della scuola e coerente con il percorso didattico seguito durante l’anno.
Punto di forza di questo tipo di soggiorni è il fatto che sia le famiglie che le scuole ospitano volontariamente e gratuitamente gli exchange students. Non ricevendo alcun compenso o rimborso, la scelta di aprire la propria casa o istituto a studenti e giovani provenienti da altri paesi nasce da un’adesione spontanea e rivela un reale desiderio di condivisione e conoscenza.
 
CORSI INDIVIDUALI A CASA DELL’INSEGNANTE
Una formula tanto originale quanto efficace: i corsi individuali prevedono la sistemazione dello studente in casa dello insegnante di lingua per un soggiorno full immersion che consente di ottenere risultati concreti in poche settimane. Il programma del corso può essere personalizzato in accordo con il docente.
Questo tipo di corso risulta congeniale per chi vuole acquisire determinate competenze linguistiche a scopo professionale o accademico, potendo apprendere o perfezionare la lingua attraverso un programma personalizzato, calibrato sulle effettive esigenze. L’insegnante mette a punto un progetto adeguato al profilo professionale dell’allievo, che quindi approfondirà lessico e strutture sintattiche utili per comunicare a livello internazionale con gli altri professionisti del suo settore.
 
  PROGRAMMI DI LAVORO E STAGE
La WEP propone numerose iniziative per scoprire un paese straniero non da semplice turista, ma da vero e proprio insider attraverso i programmi di lavoro, trascorrendo un periodo come stagista in un’azienda estera o come ragazza alla pari in una famiglia.
 
ALLA PARI
Il programma offre l’opportunità di trascorrere un periodo all’estero, lavorando presso una famiglia del posto come ragazza alla pari: l’occasione di vivere un’esperienza lavorativa, approfondendo la lingua e scoprendo la cultura, la quotidianità e lo stile di vita della famiglia ospitante, diventandone un membro a tutti gli effetti.
Per circa 30/40 ore alla settimana le ragazze si prenderanno cura dei bambini; in cambio riceveranno vitto, alloggio, un compenso settimanale extra e tante altre agevolazioni come le ferie pagate e un contributo per frequentare un corso di lingue.
 
STAGE IN AZIENDA
Il programma offre l’opportunità di fare un’esperienza lavorativa all’estero, valorizzando così il proprio CV.
Sono stage di introduzione alla professione per studenti universitari, neo-laureati o giovani da poco entrati nel mondo del lavoro, per apprendere le conoscenze tecniche e trasversali nel settore di interesse.
I tirocini WEP sono calibrati sulla base delle esperienze, delle conoscenze e degli interessi professionali del candidato, a partire dai quali lo staff si occuperà di trovare l’azienda più adatta nel luogo di destinazione.
Gli stage si svolgono nei paesi di maggiore interesse economico: Stati Uniti, Irlanda, Gran Bretagna, Malta, Germania, Nuova Zelanda, Australia, India, Francia e Canada.
 
  VIAGGI SOLIDALI
 
PROGETTI ECOLOGICI
I progetti ecologici prevedono un soggiorno di durata variabile per partecipare a uno o più programmi organizzati da gruppi internazionali con l’obiettivo di preservare riserve naturali e contribuire al ripristino del patrimonio naturale del nostro pianeta.
L’iniziativa si focalizza infatti sul recupero e il mantenimento delle aree naturali incontaminate. I vari progetti, tra cui ripristino di strade, costruzioni di recinzioni, re-inserimento di specie vegetali, controllo dell’erosione, sono pensati a seconda delle necessità riscontrate nelle riserve o nei parchi naturali.
Le destinazioni  sono Stati Uniti, Irlanda, Australia, Canada e Costa Rica.
Ai programmi partecipano giovani da tutto il mondo, guidati da coordinatori esperti che non solo mostrano le tecniche manuali per la realizzazione dei progetti, ma istruiscono anche sulle caratteristiche ambientali e geologiche del luogo. 
Ai partecipanti sono richieste flessibilità, capacità di adattamento ad un ambiente con comfort ridotti, amore per il prossimo ed una conoscenza a livello medio della lingua inglese. La sistemazione è, in genere, presso ostelli o famiglie locali.
ll programma “Viaggi solidali” permette ai volontari di conoscere da vicino culture e situazioni di vita differenti dalla propria, contribuendo concretamente al loro benessere, lavorando fianco a fianco con professionisti locali che hanno fatto del volontariato la propria missione di vita ed il proprio mestiere.
In Cina, Tailandia, Sudafrica, Zambia e Stati Uniti è possibile inoltre essere inseriti in centri faunistici, i Wildlife Centres, per assistere sia i veterinari che il personale del centro nella riabilitazione, cura e alimentazione degli animali. In questo modo sarà possibile conoscere da vicino specie animali uniche al mondo: canguri, koala, giaguari, leoni, ecc…
 
PROGETTI HUMAN
Grazie a questo programma, i volontari potranno visitare alcuni dei paesi più affascinanti del mondo non da semplici turisti ma da volontari, partecipando attivamente alla vita sociale e contribuendo al miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni locali.
I programmi, che contribuiscono allo sviluppo di un turismo più consapevole, sono organizzanti in collaborazione con organizzazioni umanitarie locali. I partecipanti possono essere inseriti in scuole e orfanotrofi per affiancare gli insegnanti durante la giornata scolastica oppure contribuire alla costruzione di infrastrutture primarie o ancora fornire assistenza a disabili e anziani.
In tutti i paesi sono previsti alcuni giorni di orientamento all’arrivo: i volontari vengono introdotti alla cultura, usi, costumi e tradizioni del paese. In alcuni Paesi è anche previsto un corso di lingua.
 
  PROGRAMMI SCOLASTICI
 
Il programma High School si rivolge a quegli studenti delle scuole medie superiori che vogliano trascorrere parte della loro carriera scolastica all’estero, imparando in modo approfondito la lingua del posto, tipicamente l’inglese, ed entrando in contatto con una diversa realtà studentesca.
Il periodo può coprire un trimestre, un semestre o un anno intero.
L’esperienza di studio all’estero è riconosciuta in Italia dal Ministero della Pubblica Istruzione, grazie all’equiparazione dei percorsi scolastici.
Gli studenti sono inseriti in una scuola superiore locale e ospitati da una famiglia del posto per tutta la durata del soggiorno, per permettere un’immersione integrale nella cultura e nello stile di vita del paese.
Oxford University Press è un dipartimento dell’Università di Oxford e lavora nella convinzione che l’educazione possa cambiare la vita di tutti al meglio.
 
Nel nostro lavoro quotidiano siamo animati dalla convinzione che sia possibile raggiungere i migliori risultati attraverso un processo collaborativo in cui lavoriamo insieme a esperti e studenti, ascoltandoci e imparando reciprocamente. Lavoriamo a stretto contatto anche con accademici e con professionisti nell’ambito delle tecnologie, per sviluppare materiali innovativi di alta qualità e poter promuovere il miglior ambiente possibile attraverso cui apprendere e insegnare.
 
La casa editrice offre una gamma vastissima di pubblicazioni in ambiti molto diversi fra loro e non solo tradizionali. Pubblichiamo in molti paesi, in più di 40 lingue e in una varietà di formati dalla carta al digitale. Le pubblicazioni si rivolgono a tutti i settori scolastici, dalla scuola materna all’università a individui e istituzioni. Attualmente pubblichiamo più di 6.000 titoli ogni anno in tutto il mondo in una varietà di formati, fra cui dizionari, testi di apprendimento dell’inglese, libri per bambini, riviste specializzate, monografie, testi di musica, testi per la scuola secondaria su tutte le materie.
 
I criteri che ci guidano nella pubblicazione di ogni opera sono la qualità e la capacità di rispondere al principio di diffondere veramente l’educazione e la conoscenza.
 
L’attività della casa editrice ebbe inizio nel 1478, dopo soli due anni dalla nascita della prima casa editrice in Inghilterra. La sua esistenza formale come editore universitario fu sancita nel 1586 e nel diciassettesimo secolo ebbe inizio la stampa della versione della Bibbia autorizzata da Re Giacomo. Nel 1896 fu aperta la sede di New York e in seguito in Canada nel 1904, in Australia nel 1908, in India nel 1912 e in Sud Afrita nel 1914.
 
Oxford University Press è oggi presente in 50 paesi ed è considerata la più grande casa editrice universitaria al mondo.Oxford University Press è un dipartimento dell’Università di Oxford e lavora nella convinzione che l’educazione possa cambiare la vita di tutti al meglio.
 
Nel nostro lavoro quotidiano siamo animati dalla convinzione che sia possibile raggiungere i migliori risultati attraverso un processo collaborativo in cui lavoriamo insieme a esperti e studenti, ascoltandoci e imparando reciprocamente. Lavoriamo a stretto contatto anche con accademici e con professionisti nell’ambito delle tecnologie, per sviluppare materiali innovativi di alta qualità e poter promuovere il miglior ambiente possibile attraverso cui apprendere e insegnare.
 
La casa editrice offre una gamma vastissima di pubblicazioni in ambiti molto diversi fra loro e non solo tradizionali. Pubblichiamo in molti paesi, in più di 40 lingue e in una varietà di formati dalla carta al digitale. Le pubblicazioni si rivolgono a tutti i settori scolastici, dalla scuola materna all’università a individui e istituzioni. Attualmente pubblichiamo più di 6.000 titoli ogni anno in tutto il mondo in una varietà di formati, fra cui dizionari, testi di apprendimento dell’inglese, libri per bambini, riviste specializzate, monografie, testi di musica, testi per la scuola secondaria su tutte le materie.
 
I criteri che ci guidano nella pubblicazione di ogni opera sono la qualità e la capacità di rispondere al principio di diffondere veramente l’educazione e la conoscenza.
 
L’attività della casa editrice ebbe inizio nel 1478, dopo soli due anni dalla nascita della prima casa editrice in Inghilterra. La sua esistenza formale come editore universitario fu sancita nel 1586 e nel diciassettesimo secolo ebbe inizio la stampa della versione della Bibbia autorizzata da Re Giacomo. Nel 1896 fu aperta la sede di New York e in seguito in Canada nel 1904, in Australia nel 1908, in India nel 1912 e in Sud Afrita nel 1914.
 
Oxford University Press è oggi presente in 50 paesi ed è considerata la più grande casa editrice universitaria al mondo.
Study Swiss Hospitality at IMI
IMI University Centre in Switzerland is a unique, private, International Management Institute founded in 1991. Our International Hospitality courses in Hotel, Event and Tourism management at undergraduate level, are all validated by Manchester Metropolitan University in the UK as well as a prestigious MBA in International Hospitality Management.
We offer a Sheffield Hallam MSc programmes in International Tourism Management and International Events and Conference Management as well as our IMI Luzern MBA which gives you a choice of specialist hospitality pathways.
We have deliberately remained small, with a maximum of 220 students per semester. This way our students can be assured of a highly personalised and individual approach to their learning. All programmes are in English, but you can also learn French, Spanish and German as part of the syllabus. A qualification from IMI is a stamp of excellence on any CV and will ensure that you are top of the pile for those first important interviews.
The combination of quality academic teaching, Swiss practical training, excellent industry contacts and breathtaking scenery are a recipe for success. Our graduates can be found in Senior Management positions all around the globe. Their success shows that to reach the top it pays to start at the top.
 
 
IMI Facilities
Facilities at IMI include a superbly appointed training kitchen and restaurant as well as an accommodation laboratory. Students can be assured that the vocational, operational and managerial skills required for success in the hotel and tourism industry are being taught in the most appropriate environments. Spacious and well-equipped classrooms support other forms of teaching, learning and assessment, which include traditional lectures, live case studies, business development, creative problem solving and computer simulations.
To ensure that the school remains at the forefront of best practice in tourism education, IMI employs independent educational advisors. Through consultancy, regular internships and IMI's industry advisory board, the Faculty and curriculum remains relevant to the industry’s needs.
Paid Practical Training / Internships at IMI
In addition to their academic studies, IMI students may undertake a variety of paid internships in Switzerland as well as overseas including the UK and the USA. Excellent industry contacts and an extensive alumni network support IMI students’ career development upon completion of their hospitality studies.
IMI’s mission is the development of the whole student. To this end, in addition to academic studies, IMI has a voluntary programme of social events as well as access to facilities for recreation and sport. IMI has an international reputation for offering a warm, caring and holistic educational experience for its students. These core values continue to form the platform on which the Institute’s future expansion strategy is based.
Decidere di intraprendere o proseguire gli studi in un paese straniero può essere una scelta ardua. E’ necessario prima conoscere bene il sistema educativo del paese scelto e gli istituti che possono offrire una preparazione eccellente. Nella città più romantica del mondo hai grandi opportunità ma per avere un quadro generale ed agevolarti nella scelta ti aiuta Carriere Internazionali!
 
Ente:Situata sulla riva della Senna l’Università “Sorbonne” di Parigi è la più famosa università della Francia. Essa rappresenta un’eccellenza della conoscenza nel campo della letteratura, delle scienze umane e sociali. Possiede tre sedi:
-La Panthéon SorbonneParis I e Panthéon- Assas Paris II: rappresentano il polo universitario francese più grande e antico. La Panthéon Sorbonne Paris I offre la quasi totalità delle discipline universitarie possibili proponendo degli indirizzi di studi in tutti i settori e campi del sapere. In particolare essa prevede 14 indirizzi suddivisi in 3macro-aree: Scienze Economiche e di Gestione, Scienze umane e Scienze giuridiche e politiche. La Panthéon-Assas Paris II invece è famosa per la facoltà di Giurisprudenza anche se prevede anch’essa corsi di Economia e Gestione delle Risorse umane.
- La Sorbonne NouvelleIIIderiva dall’ex facoltà di Lettere dell’Università di Parigi ed offre principalmente corsi di Letteratura e di Lingue straniere nonché di Arti dello spettacolo.
-La Paris-SorbonneIV è l'erede della facoltà di Lettere e Scienze Umane della Sorbona ed offre corsi di Comunicazione, Lettere e Filosofia e Lingue. L'approccio internazionale e la qualità dei suoi insegnanti sono riconosciuti in tutto il mondo; è l'università con la più alta reputazione fra tutte le istituzioni accademiche in Francia.
 
Dove: Parigi, Francia
 
Destinatari: Studenti francesi e stranieri
 
Requisiti: Gli studenti stranieri che vogliono accedere ad uno dei corsi presenti in una delle 3 università devono esserein possesso dell’esame di qualifica della lingua francese DELF al livello C1che si può ottenere presso qualsiasi scuola di lingua.
 
Costi/retribuzione: Nonostante il prestigio la Sorbona ha un sistema di tassazione universitaria molto basso. Le tasse universitarie infatti arrivano ad un massimo di 500 euro.
 
Guida all’application: Lo studente straniero che voglia iscriversi in una delle università “Sorbonne”dovrà munirsi della certificazione di qualifica della lingua francese DELF (livello C1). La procedura di prescrizione è affidata ad un unico ufficio. Per potersi iscrivere è necessario:
- Effettuare una pre-iscrizione on-line dove indicare i propri dati, allegare i propri documenti di riconoscimento e una fototessera.
- Fissare un appuntamento on-line per procedere all’iscrizione amministrativa
Presentarsi il giorno e all’orario indicato nella prenotazione davanti al funzionario incaricato di gestire le pratiche di tutti gli studenti stranieri il quale dietro presentazione di tutti i documenti necessari rilascerà la carta studente, equivalente al nostro libretto universitario.
 
Informazioni utili: Prima di partire per Parigi è necessario dotarsi di tutti i documenti necessari: Carta d’identità, assicurazione sanitaria, contratto d’affitto. Bisogna aprire un conto in una banca francese per ottenere il Caf, un aiuto finanziario per pagare l’affitto. L’ufficio delle relazioni per gli studenti internazionali è a Tolbiac, a sud di Parigi, dove è situata la sede amministrativa della Paris 1.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Paris 1 Panthéon-Sorbonne
Direction des Relations Internationales
Maison Internationale
58 boulevard Arago
75 013 Paris, France
Tel. + 33 (0) 1 44 07 76 79
Fax. + 33 (0) 1 44 07 76 76
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Paris-Sorbonne IV
Richelieu galleria 
Piano terra, camera C355
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 00 33 (0) 1 40 46 34 08
 
Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Formazione per le carriere internazionali
 
A cura di Luciana Di Stefano e Francesca Pedace
 
Per il nuovo anno accademico 2014-2015 Carriere Internazionali ha selezionato per i suoi iscritti SILVER e GOLD centinaia di opportunità, frutto di accordi siglati con prestigiosi Enti attivi in campo internazionale.
Per maggiori informazioni su Silver e Gold CLICCA QUI
 
Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al Rome Model United Nations più grande simulazione Onu in Europa! Non perdere questa opportunità!
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Pubblicato in Formarsi
Unilever, prestigiosa azienda multinazionale, offre ai giovani studenti universitari e neolaureati interessanti opportunità di carriera all’interno della propria struttura. Cosa aspetti a candidarti?
 
Per altre opportunità simili andate alla sezione Formazione per le Carriere Internazionali.
 
Ente: Unilever è una grande azienda, presente in oltre 170 paesi e, per questa ragione, è conosciuta come una grande multinazionale, multi-locale e multi-culturale, con sedi in tutto il mondo. Tra le marche più importanti, Algida, Calvé, Dove, Sunsilk, Knorr, Carte d’Or, Clear
 
Dove:varie destinazioni
 
Destinatari: studenti o neolaureati
 
Scadenza: candidature sempre aperte
 
Descrizione dell’offerta: Unilever mette a disposizione dei giovani due tipologie di programma: Unilever Future Leaderse Unilever Internship Programme.
Il primo ambisce a formare i leader di domani, si rivolge a studenti già laureati, ed ha una durata di 2/3 anni.
Il secondo si rivolge a studenti in procinto di laurearsi, che desiderino svolgere una tesi su uno dei brand Unilever, o neolaureati che desiderino vivere un’esperienza di internship nell’azienda.
In entrambi i programmi ci si può candidare per aree diverse (Customer Development, Marketing, Finanza, Supply Chain, Ricerca e sviluppo, Business to business, altro, come Risorse umane o Affari legali)
 
Requisiti:
Per Unilever Future Leaders:
- Laurea Specialistica o Magistrale. Sono considerate tutte le tipologie di laurea a seconda della funzione aziendale per cui ci si candida
- Voto di laurea di almeno 105/110
- Ottima conoscenza della lingua Inglese
Per Unilever Internship Programme:
Nessun requisito particolare, possono candidarsi gli studenti per svolgere la tesi in Unilever e i neolaureati per svolgere uno stage nelle diverse aree di interesse
 
Documenti richiesti: Per svolgere la tesi in Unilever è richiesto Cv, facoltà e relatore della tesi, media degli esami, abstract della tesi (idea innovativa) e lettera motivazionale. Per Uflp e Uip i documenti non sono specificati
 
Costi/retribuzione: Per Uflp retribuzione e benefit allineati con il mercato dei graduate programme; per Uip non specificato
 
Guida all’application: Per candidarsi compilare il form. Per svolgere la tesi su un brand Unilever scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili:
In Italia Unilever è:
- Una delle più importanti aziende in Italia per investimenti pubblicitari
- In Italia il 99, 5% dei R.A. (responsabili di acquisto) compra almeno un prodotto Unilever nel corso dell’anno
- Un consumatore Unilever acquista in media 28,5 nostri prodotti all’anno
- Un heavy user UL acquista nostri prodotti per oltre 118€ l’anno
Con sede centrale a Roma e 4 stabilimenti produttivi su tutto il territorio, Unilever in Italia impiega oltre 3 mila dipendenti.
Le quattro unità produttive di Caivano (Napoli), Sanguinetto (Verona), Casalpusterlengo (Lodi) e Pozzilli (Isernia) sono gli stabilimenti tra i più avanzati in Europa per dimensione, sicurezza, tecnologia, rispetto dell’ambiente e produttività.
 
Link utili:
Opportunità Unilever per neolaureati e studenti
Scopri di più su Unilever cliccando qui
Conosci tutte le marche Unilever cliccando qui
 
Contatti utili:
Per informazioni compilare il form
 
A cura di Silvia Staffa
 
Per il nuovo anno accademico 2014-2015 Carriere Internazionali ha selezionato per i suoi iscritti SILVER e GOLD centinaia di opportunità, frutto di accordi siglati con prestigiosi Enti attivi in campo internazionale.
Per maggiori informazioni su Silver e Gold CLICCA QUI!
 
Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al Rome Model United Nationsla più grande simulazione Onu in Europa! Non perdere questa opportunità!
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
 
 
 
 
Carriere Internazionali, AGIA e RomeMUN vi aspettano martedì 18 novembre all'Università di Salerno per parlare di Giovani e Carriere Internazionali. Nell'arco della mattinata il direttore di Carriere Internazionali illustrerà i possibili percorsi che i giovani che ambiscono ad internazionalizzare la propria formazione e la propria carriera possono intraprendere. Verranno presentate le opportunità che Carriere Internazionali mette a disposizione dei propri soci, frutto di accordi di collaborazione con prestigiosi enti quali Amnesty, Focsiv, etc.; verrà illustrato il progetto di simulazione diplomatica Rome Model United Nations che rappresenta un passaggio essenziale per chi vuole mettersi alla prova in un contesto internazionale con 2000 giovani provenienti da tutto il mondo; verrà presentato un Paese, giovane, dinamico, dalla straordinaria crescita economica e le opportunità che questo paese rappresenta: l'Azerbaigian. Ospite d'onore il console Azerbaigiano in Italia Nasir Mammadov che spiegherà che cosa vuol dire essere un diplomatico.
L'evento è ospitato dalla Facoltà di Economia, Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell'Università degli Studi di Salerno.
 
Martedì 18 Novembre 2014
ore 10.00 – 13.00
Aula delle Lauree “G. De Rosa”
 
L’Associazione Giovani nel Mondo – team Carriere Internazionali e RomeMUN - e l’Associazione Giovanile Italia Azerbaigian – AGIA, nell’ottica di supportare i giovani studenti italiani nel loro percorso di internazionalizzazione, di far conoscere la gamma delle opportunità offerte in ambito internazionale, e di favorire la conoscenza di paesi nuovi, giovani e dinamici quali l’Azerbaigian, presentano:
 
“I GIOVANI E LE CARRIERE INTERNAZIONALI”
 
Programma
 
Ore 10 - Saluti iniziali
 
Ore 10.15 Carriere internazionali - Opportunità di stage e volontariato per i giovani
Ore 11.15 Simulazione diplomatica Rome Model United Nations 2015
Ore 12.15Azerbaigian – un paese di opportunità
 
Interverranno:
 
Manuela Sessa – Direttrice del team carriereinternazionali.com e Presidente AGIA
Nasir Mammadov – Console della Repubblica dell’Azerbaigian in Italia.
 
Interverranno inoltre alcuni studenti della ex Facoltà di Scienze Politiche che hanno partecipato al progetto RomeMUN per raccontare la loro esperienza internazionale.
 
L’evento è organizzato in collaborazione con la Facoltà di Economia, Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno e l’Associazione studentesca SINTESI ed è aperto agli studenti di tutte le facoltà.
 
PER REGISTRARSI ALL’EVENTO COMPILARE IL MODULO. CLICCA QUI
 
L'evento sul sito dell'Università degli Studi di Salerno
 
L’obiettivo fondamentale della collaborazione tra Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Unione forense per la tutela dei diritti umani è quello di promuovere e aiutare i giovani ad entrare nel mondo dell’istruzione, formazione, mercato del lavoro e politiche giovanili anche a livello europeo, per l’avvio di azioni concrete che creino l’aggancio necessario tra formazione e opportunità lavorative. In tal senso il suddetto accordo rappresenta il tentativo di implementare e concretizzare le ormai avviate relazioni tra l’Associazione Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Unione forense per la tutela dei diritti umani.
Oltre ad informare, Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Unione forense per la tutela dei diritti umani intendono aiutare i giovani a districarsi nell’articolato, e spesso oscuro, mondo lavorativo delle relazioni internazionali, consentendo loro di conoscere tutte le opportunità a diposizione in questo settore. In particolare, con questo Accordo di Collaborazione, Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Unione forense per la tutela dei diritti umani intendono lavorare su progetti congiunti, realizzare attività ed eventi di orientamento e creare nuove opportunità di stage e formazione in favore dei rispettivi associati.
 
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie
L’obiettivo fondamentale della collaborazione tra Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Amnesty International Italia è quello di promuovere e aiutare i giovani a completare la loro formazione entrando in contatto con il mondo dell’istruzione, della formazione, del volontariato anche a livello europeo. In tal senso il suddetto accordo rappresenta il tentativo di implementare e concretizzare le ormai avviate relazioni tra l’Associazione Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Amnesty International Italia.
Oltre ad informare, Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Amnesty International Italia intendono aiutare i giovani a districarsi nell’articolato, e spesso oscuro, mondo delle relazioni internazionali, consentendo loro di conoscere tutte le opportunità a diposizione in questo settore. In particolare, con questo Accordo di Collaborazione, Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Amnesty International  Italia intendono lavorare su progetti congiunti, realizzare attività ed eventi di orientamento e creare nuove opportunità di stage e volontariato in favore dei rispettivi associati.
 
 
 
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie
L’obiettivo fondamentale della collaborazione tra Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e SCI Italia è quello di promuovere e aiutare i giovani ad entrare nel mondo dell’istruzione, formazione, cooperazione, volontariato, mercato del lavoro e politiche giovanili anche a livello europeo, per l’avvio di azioni concrete che creino l’aggancio necessario tra formazione e opportunità lavorative. In tal senso il suddetto accordo rappresenta il tentativo di implementare e concretizzare le ormai avviate relazioni tra l’Associazione Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e SCI Italia.
Oltre ad informare, Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e SCI Italia intendono aiutare i giovani a districarsi nell’articolato, e spesso oscuro, mondo lavorativo delle relazioni internazionali, consentendo loro di conoscere tutte le opportunità a diposizione in questo settore. In particolare, con questo Accordo di Collaborazione, Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e SCI Italia intendono lavorare su progetti congiunti, realizzare attività ed eventi di orientamento e creare nuove opportunità di stage e volontariato in favore dei rispettivi associati.
 
 
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.