Immigrant and Refugee Community Organization - IRCO - offre una posizione lavorativa retribuita come program assistant nel campo dell’assistenza agli immigrati e rifugiati contestualmente all’IRCO Hunger Relief Program. Non perdere l’occasione di aiutare i giovani rifugiati a integrarsi

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: the Immigrant and Refugee Community Organization (IRCO) aiuta gli immigrati e i rifugiati a  raggiungere l’autosufficienza. Basata in Oregon, USA, l’organizzazione si occupa principalmente di provvedere all’assistenza degli immigrati e rifugiati al livello dell’istruzione incoraggiando la comprensione, la collaborazione e la comunicazione tra le comunità già radicate e i nuovi arrivati. La posizione è inserita all’interno del IRCO Hunger Relief Program che riconosce la problematica della mancanza di cibo come un vero e proprio ostacolo al successo scolastico e integrativo. L’organizzazione  IRCO’s SUN (Schools Uniting Neighborhoods) Community Schools offrono soluzioni ed assistenza per le problematiche riguardanti la mancanza di cibo in 14 scuole

 

Dove:  Portland, Oregon

 

Destinatari: tutti coloro in possesso dei requisiti richiesti, inoltre.

- i possessori di una patente di guida valida e un veicolo in grado di trasportare grandi quantità di cibo come camioncini o SUV

- coloro che possono sollevare pesi e lavorare per turni di 8 ore

 

Quando: dal lunedì al venerdì dalle h 12:00 alle h 18:00

 

Scadenza: fino a completamento della posizione

 

Descrizione dell’offerta: il/la candidato/a selezionato/a  per la posizione di Hunger Relief Program Assistant lavorerà con giovani minori di anni 18 e fornirà assistenza per l’Hunger relief program. Si occuperà inoltre del trasporto di cibo nelle scuole e provvederà al supporto emotivo e culturale dei ragazzi.

 

Requisiti: tutte le esperienze e conoscenze relative alla posizione offerta sono considerate requisiti validi ovvero lavoro pregresso o volontariato in un’organizzazione umanitaria, nelle scuole o la raccolta di cibo, inoltre:

- bisognerà essere in grado di acquisire la food handlers card almeno 2 settimane prima dell’inizio dell’incarico

- avere un buon livello di competenza informatica

- un livello eccellente di inglese

- conoscenze di un’altra lingua

 

Costi o Retribuzioni: $32,000 all’anno

 

Guida all’application: inviare via mail CV e lettera di motivazione in inglese a  Mandy Hurley, SUN Site Manager: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: coloro che verranno selezionati per un colloquio saranno contattati via email

 

Link utili:

sito IRCO

descrizione della posizione



Contatti Utili: tutti i contatti sono reperibili ai link utili indicati

 

a cura di Ludovica Mango

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

L’organizzazione Mercy Corps, offre una posizione pagata per tirocinanti nella loro sezione di Media Reletions. Candidati subito e non perdere l’occasione di aiutare le persone in difficoltà ad essere ascoltate

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Mercy Corps è un’organizzazione a livello globale spinta dalla convinzione che un mondo migliore è possibile. Collaborano con più di 40 i paesi in tutto il mondo per assistere le persone in difficoltà e in situazioni disastrate, pensando a delle soluzioni e mettendole in atto, ora e per il futuro. Dal 1979, Mercy Corps ha fornito 2.8 miliardi di dollari per l’assistenza di 177 milioni di persone in 115 paese. Oggi il loro team internazionale di  5,000 collaboratori opera in 40 paesi vivendo e lavorando con persone per aiutarli ad affrontare le sfide a cui sono sottoposte.



Dove: Washington, DC

 

Destinatari: i candidati dovranno essere in possesso di una laurea triennale o in via di acquisizione della stessa

 

Quando: maggio-agosto 2018 (flessibile)

 

Scadenza: non specificato

 

Descrizione dell’offerta: il/la tirocinante lavorerà con il team che si occuperà di Media Relations che è il primo canale di interazione tra Mercy Corps e i media. Se selezionato/a, il/la tirocinante si occuperà delle seguenti mansioni:

- scansione e analisi giornaliera/settimanale circa le attività dei vari argomenti e tematiche

- rilevare, tenere traccia e fare reports su ciò che è più in voga anche sui social media

- fare ricerche e compilare un calendario editoriale; identificare opportunità al livello dei media

- produrre elenchi media circa le tematiche assegnate

- adempiere ai compiti Vocus

- scrittura di testi come blogs e report sui backgrounders

 

Requisiti: i requisiti richiesti sono i seguenti:

- interesse nei media

- esperienza di corsi che si occupino della materia in questione

- velocità nell’apprendere e utilizzare le ferramenta di ricerca online più innovative

- dimostrare capacità di scrittura, editing e abilità di ricerca

- multitasking e abilità a lavorare in ambienti molto attivi

- interesse nelle problematiche umanitarie e dello sviluppo

- conoscenza del pc: saper lavorare efficientemente e con precisione con MS Word, Excel, email e applicazioni internet

- atteggiamento professionale flessibile: capacità di lavoro in gruppo e in autonomia

 

Costi o Retribuzioni:   $670/mese

 

Guida all’application: per candidarsi è necessario collegarsi alla pagina dell’offerta e compilare il modulo proposto. Sarà necessario allegare:

- CV

- motivation letter

- portfolio

 

Informazioni utili: l’organizzazione non fornirà l’alloggio a cui dovranno pensare autonomamente i/le candidati/e selezionati/e

 

Link utili:

pagina dell’offerta

about Mercy Corps

Apply

 

Contatti Utili: Mercy Corps Media Relations Manager

 

a cura di Ludovica Mango

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Se possiedi una laurea triennale e vorresti lavorare in una organizzazione conosciuta in tutto il mondo, allora questa è l’occasione che fa per te! Rotary International è alla ricerca di un Support Officer: dai un’occhiata all’offerta e candidati!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Rotary è un network globale di 1.2 milioni di vicini, amici, leader e risolutori di problemi che vogliono un mondo in cui le persone si riuniscano per muoversi e rivoluzionare in maniera radicale, in tutto il mondo, nelle proprie comunità e in loro stessi.

Secondo lo statuto del Rotary, gli obiettivi cui tutti i Rotariani devono tendere sono:

- Lo sviluppo di rapporti interpersonali intesi come opportunità di servizio

- Elevati principi morali nello svolgimento delle attività professionali e nei rapporti di lavoro; il riconoscimento dell'importanza e del valore di tutte le attività utili; il significato dell'occupazione di ogni Rotariano come opportunità di servire la società

- L'applicazione dell'ideale rotariano in ambito personale, professionale e sociale

- La comprensione, la buona volontà e la pace tra i popoli mediante una rete internazionale di professionisti e imprenditori di entrambi i sessi, accomunati dall'ideale del servire

I membri del Rotary credono di avere una responsabilità condivisa per cercare di risolvere i problemi più persistenti nel mondo. I loro 35,000 club lavorano insieme per:

- Promuovere la pace

- Combattere le malattie

- Garantire acqua pulita, sanità ed igiene

- Salvare madri e bambini

- Supportare la scolarizzazione

- Aiutare a far crescere le conomie locali

 

Dove: Evanston, Illinois, USA

 

Destinatari: Laureati che soddisfano i requisiti

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: Non specificata

 

Descrizione dell’offerta: Come Club and District Support Officer lavorerai per raggiungere i seguenti obiettivi:

- Assistere nell’implementazione di strategie per supportare e rafforzare le operazioni di club e distretti nelle regioni americane

- Promuovere e favorire l’accessibilità degli Online Tools di Rotary

- Favorire l’utilizzo degli Online Tools di Rotary aiutando direttamente i leader di club, distretti e programmi

- Partecipare allo sviluppo di Club and District Support annuali e di piani strategici per le Americhe

- Partecipare nello sviluppo di processi migliorativi di business innovativi per il Club and District Support

- Migliorare l’efficacia delle comunicazioni nei team globali

- Garantire supporto allo staff di leader senior

- Essere intermediario durante i comitati e le riunioni del Rotary

- Sviluppare ed attuare progetti su richiesta

- Altri compiti se necessario

 

Requisiti:

- Laurea triennale, preferibilmente in relazioni internazionali,  comunicazione, istruzione o gestione no-profit

- Almeno 2 anni di esperienza in gestione volontaria, gestione di associazioni o servizi ai soci

- Esperienza lavorativa correlata al training, al servizio al cliente, alla gestione di progetti o amministrazione finanziaria

- Uno o più anni di esperienza con Rotary possono essere un vantaggio

- Esperienza lavorativa con ONG internazionali

- Ottima conoscenza dell’inglese richiesta; conoscenza dello spagnolo o del francese può essere di vantaggio

- Disponibilità a viaggiare e lavorare fuori dagli orari concordati e nei fine settimana

 

Retribuzioni: Previste, non specificata la somma

 

Guida all’application: Per candidarti, vai alla pagina dell’offerta (vedi Link utili), clicca sul tasto “Apply for this Position” in fondo alla pagina, compila tutti i campi con le informazioni richieste e allega il tuo CV ed altri documenti, se richiesti.

 

Informazioni utili: Service above self - nella traduzione italiana ufficiale “Servire al di sopra di ogni interesse personale” - è il motto ufficiale del Rotary e ne esprime in modo conciso la filosofia.

 

Link utili:

Link all’offerta

Sito Rotary International

Pagina dei contatti

 

Contatti Utili:

One Rotary Center

Rotary International

Evanston, IL 60201-3698, USA

1560 Sherman Ave

Tel: +1 847-866-3000  or  +1 866-976-8279 (numero verde)

 

 

a cura di Ruino Martina Pia

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE




Open Society Foundation offre l’opportunità di candidarsi per una borsa di studio dove i partecipanti possono presentare e lavorare a progetti di propria invenzione. Dai voce alle tue idee!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Open Society Foundations mira alla costruzione di società i cui governi siano responsabili e aperti alla partecipazione di tutti i cittadini. La Fondazione ha l’obiettivo principale di rafforzare lo stato di diritto, il rispetto dei diritti umani, delle minoranze e della diversità di opinioni, i governi democraticamente eletti e la sua mission più importante è quella di creare una società civile che aiuti a tenere sotto controllo il potere del governo. Open Society Foundations contribuisce a definire politiche pubbliche che assicurino maggiore equità nei sistemi governativi, legali ed economici e che possano salvaguardare i diritti fondamentali e attuino iniziative per promuovere la giustizia, l'istruzione, la salute pubblica e i media indipendenti. La Fondazione crea alleanze attraverso i confini e i continenti su questioni come la corruzione e la libertà di informazione. In ogni parte del mondo, Open Society Foundations dà la priorità alla protezione e al miglioramento della vita delle persone nelle comunità emarginate.

 

Dove: New York, Stati Uniti

 

Destinatari: A tutti coloro che sono interessati

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 15/07/2018

 

Descrizione dell’offerta: Una volta scelti, i candidati potranno lavorare su progetti di propria invenzione e creazione. Allo stesso tempo, si prevede che i candidati usufruiranno delle risorse intellettuali e logistiche della Open Society Foundations e contribuiranno significativamente al pensiero della Fondazione. I candidati avranno anche l'opportunità di collaborare tra loro con la speranza che la cooperazione non solo alimenterà il dibattito teorico, ma porterà anche a cambiamenti politici e riforme. I candidati della Open Society possono quindi lavorare a progetti di lavoro di loro scelta, come un libro, articoli giornalistici o accademici, progetti artistici, eventi e convegni, ecc. Inoltre, i candidati della fellowship possono sviluppare un prodotto di lavoro comune e lo staff della Fondazione li assisterà nel brainstorming di possibili risultati, se necessario.



Requisiti: I candidati ideali sono esperti che riescono a vedere oltre il loro ambito di competenza e possedere la tenacia per completare un progetto di merito eccezionale. Le proposte saranno accettate da qualsiasi parte del mondo, anche se è richiesta un’ottima padronanza dell'inglese parlato e scritto. I candidati devono possedere e dimostrare una profonda comprensione dei principali temi che riguardano la Open Society Foundations ed essere disposti a collaborare con altri candidati dai diversi profili occupazionali, geografici e ideologici. I candidati prescelti dovrebbero essere desiderosi di sfruttare le molte risorse offerte dalle Fondazioni Open Society ed essere pronti a impegnarsi in modo costruttivo con la rete globale della Fondazione.

 

Retribuzioni:  I candidati riceveranno uno stipendio di $ 80.000 o $ 100.000, a seconda dell'esperienza lavorativa, anzianità e reddito corrente. Inoltre riceveranno un budget di progetto che può includere spese come viaggi (inclusi volo e hotel), spese per i visti, assistenza per la ricerca part-time, tasse per conferenze e assicurazione sanitaria.



Guida all’application: I candidati devono prima inviare una lettera della lunghezza di una o due pagine, a interlinea singola, che delinea l'argomento del progetto, il prodotto di lavoro proposto e la pertinenza rispetto alla proposta. Alla lettera deve essere allegato un CV dettagliato e la stessa deve rispondere alle domande seguenti:
- Qual è l'argomento centrale del tuo progetto in relazione alla proposta della Fondazione?
- In che modo il tuo progetto può contribuire alla crescita della Fondazione?
- Chi sono i destinatari?
- Quali sono i potenziali prodotti di lavoro?

 

I candidati dovranno inserire le lettere sulla piattaforma della borsa di studio

 

Link utili:

 

Link to the offer

Open Society Foundation Website

 

Contatti Utili:

Indirizzo email per domande sulla borsa di studio:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

224 West 57th Street

New York, NY 10019

United States

Tel:

+1-212-548-0600

Fax:

+1-212-548-4600

 

 

 

a cura di Chiara Valenti

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Sei un pensatore strategico e vorresti lavorare nel settore delle risorse umane? Lenovo, la rinomata compagnia tecnologica multinazionale, è alla ricerca di candidati da inserire nel loro team. Non lasciarti sfuggire questa opportunità: candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: Lenovo Group Ltd. o Lenovo PC International, spesso abbreviato semplicemente a Lenovo, è una compagnia tecnologica multinazionale cinese con sedi a Beijing in Cina e a Morrisville in North Carolina.

La mission di Lenovo è di creare tecnologie che permettano alle persone di sfidare e ispirare il mondo intero, aiutandole a portare avanti vite piene ed interessanti.

Lenovo offre prodotti e servizi di alta qualità, tra cui:

- PC, compresi il leggendario ThinkPad e le marche YOGA multimodali

- Prodotti mobili, come tablet, apps e smartphone Motorola

- Posti di lavoro

- Server

- Magazzini

- Smart TV

Oggi Lenovo è una compagnia con un fatturato di oltre $45 miliardi, con clienti in più di 160 Paesi. Invece di creare una sola sede singola, Lenovo ha introdotto una serie di centri di eccellenza, in cui impiegati con le più disparate esperienze, qualità e background lavorano insieme per costruire prodotti e servizi innovativi. Lenovo lavora continuamente per creare un futuro migliore per loro stessi e per il mondo della tecnologia.

Con una combinazione unica di prodotti rivoluzionari, una strategia chiara e una devozione incrollabile per l’eccellenza, Lenovo ha una visione per l’oggi e per il domani: nella compagnia non esiste il “lavoro terminato”, perché per loro c’è sempre un modo migliore e più creativo di fare le cose, e vogliono continuare a ricercarlo.

 

Dove: Raleigh, North Carolina

 

Destinatari: Tutti coloro in possesso di una laurea triennale che soddisfano i requisiti

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: Non specificata

 

Descrizione dell’offerta: Come Socio in Affari delle Risorse Umane, supporterai l’organizzazione del Data Center Group, oltre che i manager, nell’implementazione strategica e tattica di iniziative HR focalizzate sul raggiungimento di obiettivi di business. In tale ruolo sarai profondamente coinvolto con i leader e i manager e sarai un membro critico e con influenza dei team leadership da essi supportati. Per essere selezionato come candidati, devi essere un pensatore strategico e avere esperienza comprovata di costruzioni di partnership con tutti i tipi di impiegati e manager; inoltre, devi saper focalizzare l’attenzione sulla centralità del cliente per le organizzazioni che essi supportano. Come Socio in Affari di Risorse Umane, le tue responsabilità saranno come segue:

- Contribuire alla strategia di business aiutando i leader in affari ad identificare, privilegiare e costruire capacità, comportamenti, strutture e processi organizzazionali

- Pianificazione strategica della forza lavoro HR e delle capacità analitiche

- Valutazione e analisi dei talenti

- Change Management: focalizzata sugli spostamenti in base a cultura, leadership e gestione

- Gestione delle performance, sviluppo delle carriere, revisione dei talenti

- Supporto ai leader HR delle sedi americane in modo da aiutarli ad eseguire i programmi HR giornalmente in maniera efficiente e regolare

 

Requisiti:

- Laurea triennale

- Comprovata esperienza nell’implementazione di programmi HR in organizzazioni globali

- Forte perspicacia aziendale

- Comprovato successo nello stabilire relazioni d’affari

- Identificare e portare avanti soluzioni HR in linea con le strategie e le richieste di business

- Stimolazione, privilegiamento e sequenziamento effettivi del lavoro

- Capacità di prendere decisioni basate sui dati

- Abilità di proporre soluzioni e di agire controcorrente, per il bene dell’azienza

- Capacità di influenzare i leader in affari individualmente e collettivamente

 

Retribuzioni: Previste, non specificata la somma

 

Guida all’application: Per candidarti, segui il link, fai l’upload del tuo CV dal tuo PC o tramite il tuo account LinkedIn, Dropbox o Google Doc, se ne posiedi uno; altrimenti compila la domanda che trovi alla fine della stessa pagina.

 

Informazioni utili: Durante la storia della compagnia, Lenovo ha eseguito delle acquisizioni all’interno dell’industria, dall’acquisto della IBM PC Division risalente ad una decina di anni fa, al loro acquisto più recente della Motorola Mobility e del business IBM System X Server.

 

Link utili:

Link all’offerta

Lenovo website

 

Contatti Utili:

Building 1, Raleigh

1009 Think Place

Morrisville, North Carolina

United States, 2756

 

 

a cura di Ruino Martina Pia

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE





Pubblicato in Altre opportunità.

Il German Marshall Fund  sta ora accettando candidature e nomine per diventare un Marshall Memorial Fellow. Se vuoi operare per la cooperazione transatlantica, candidati ora!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione  Formazione

 

Ente: Il German Marshall Fund of United States, meglio conosciuto con la sigla GMF, viene fondato nel 1972 per volontà del governo della Germania dell’Ovest in occasione del venticinquesimo anniversario del Piano Marshall. Il GMF ha come obiettivo principale la promozione e la cooperazione tra il Nord America e l’Europa. La sua sede centrale è a Washington D.C. ma possiede numerose sedi in diverse capitali europee, come Berlino, Bruxelles e Parigi. Il German Marshall Fund, tra le sue attività, contribuisce alla ricerca e all’analisi di questioni transatlantiche e a livello globale, promuove conferenze internazionali ed incontri tra i politici e i leader aziendali e si impegna per il rafforzamento delle democrazie. Fin dalla sua fondazione favorisce le opportunità di scambio tra i Paesi europei ed americani. Il German Marshall Fund concentra i propri interessi in tre grandi aree: Politica, Leadership e Società civile, infatti GMF contribuisce alla ricerca e all'analisi convocando i leader sulle questioni transatlantiche più rilevanti. Il GMF offre ai governi emergenti l’opportunità di sviluppare le proprie competenze attraverso lo scambio transatlantico, inoltre sostiene la società civile nelle regioni del Balcani e del Mar Nero, promuovendo iniziative democratiche, stato di diritto e cooperazione regionale. I programmi di politica del GMF includono: l'Asia, l'Unione Europea, l'Oriente d'Europa e la Russia, la politica estera e di sicurezza, la sicurezza energetica, la NATO, il commercio, gli investimenti, la politica urbana e regionale. Le attività del German Marshall Fund si concretizzano durante l’anno in tre importanti meeting internazionali: Brussels Forum, Atlantic Dialogues e Stockholm China Forum

 

Dove: Stati Uniti

 

Destinatari: Tutti i cittadini di un paese partecipante (Albania, Austria, Belgio, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Kosovo, Lussemburgo, Moldavia, Macedonia, Montenegro, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Turchia, Ucraina, Regno Unito o Stati Uniti) che soddisfano i requisiti formali indicati

 

Quando: autunno del 2018 e nella primavera del 2019

 

Scadenza: 27 settembre 2018

 

Descrizione dell’offerta: Il Marshall Memorial Fellowship (MMF) è il principale programma di sviluppo del GMF. Creato nel 1982 per introdurre una nuova generazione di leader europei negli Stati Uniti, ora prepara i leader di entrambe le sponde dell'Atlantico per le relazioni transatlantiche. Il programma si basa su 6 mesi di formazione a distanza e 24 giorni di esperienza diretta per facilitare la conoscenza e lo sviluppo della rete per un impegno transatlantico efficace. Il GMF assegna 75 Marshall Memorial Fellowship ogni anno a candidati provenienti da tutti i settori, inclusi business, governo e società civile. Il German Marshall Fund  sta ora accettando candidature e nomine per diventare un Marshall Memorial Fellow. Il Marshall Memorial Fellowship stimola i leader emergenti delle imprese, del governo e della società civile ad operare per la cooperazione transatlantica. Utilizzando un metodo perfezionato da oltre 30 anni di attuazione, offre un'esperienza intensa di apprendimento e di networking a beneficio di coloro che lavorano su temi di interesse condiviso per le comunità su entrambe le sponde dell'Atlantico

 

Requisiti:

- minimo sei anni di comprovata esperienza di leadership con risultati significativi nel mondo degli affari, della società civile, della politica o dei media.

- essere cittadino di un paese partecipante (Albania, Austria, Belgio, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Kosovo , Lussemburgo, Moldavia, Macedonia, Montenegro, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Turchia, Ucraina, Regno Unito o Stati Uniti)

- essere disponibile per sei mesi di formazione a distanza

- non aver risieduto o lavorato per un lungo periodo di tempo dall'altra parte dell'Atlantico negli ultimi tre anni (la partecipazione a un programma di scambio accademico non squalifica un candidato)

- ottima conoscenza dell’inglese

- possedere un passaporto valido almeno sei mesi oltre la data dell’assegnazione della borsa

- i candidati non possono essere membri del comitato di selezione della Marshall Memorial Fellowship o membro dello staff del German Marshall Fund

- un profondo senso di integrità

- impegno per la democrazia e la diversità tra professioni, genere, razza ed etnia

- desiderio di attuare un cambiamento reale e sostenibile attraverso la creatività e l'innovazione

- comprovata capacità di applicare conoscenze personali e sfruttare le reti network

- impegno e capacità nel diventare un amministratore del programma transatlantico

 

Costi o Retribuzioni: Il GMF investe circa $ 25.000 per ogni individuo. I candidati dovranno coprire durante il programma solo le spese straordinarie di $ 1.500, in media, e la loro quota di iscrizione al momento dell'accettazione che sarà di $ 800 per gli americani e $ 600 per gli europei. L'esonero di tali tasse è disponibile per quegli individui che dimostrano un chiaro bisogno finanziario

 

Guida all’application: Per candidarsi è necessario compilare il modulo di candidatura e allegare il proprio curriculum vitae seguito da due lettere di raccomandazione. I candidati non dovrebbero richiedere una lettera di raccomandazione da un familiare, e non dovrebbero presentare lettere di raccomandazioni per altri candidati. Dopo aver esaminato le domande, i candidati migliori saranno convocati per un colloquio orale con un comitato di selezione. Tutti i colloqui sono tenuti in lingua inglese.  Le date e le sedi delle interviste saranno fornite ai candidati il più presto possibile e questi ultimi dovranno rendersi disponibili per le date indicate. Tutti i candidati saranno informati del risultato della loro domanda via email entro aprile 2018.  E’ possibile rivolgere qualsiasi domanda alla seguente Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Link utili: link all’offerta

link al sito  

 

Contatti Utili: The German Marshall Fund HQ

1744 R Street NW

Washington, DC 20009, United States

Tel: +1 202-683-2650

Fax: +1 202-265-1662

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Giorgia Maddalon

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Dalle prime settimane di agosto la vita della comunità internazionale è stata caratterizzata da un clima infuocato non dovuto alle alte temperature che hanno caratterizzato la stagione estiva appena passata, bensì alla continua escalation di tensione tra il regime nordcoreano di Kim Jong-un e gli Stati Uniti d’America del presidente Donald Trump. Non è la prima crisi che si apre tra i due paesi e probabilmente non sarà nemmeno l’ultima, semmai sono le azioni portate avanti e i toni duri e violenti, soprattutto arroganti, utilizzati dai leader politici che destano preoccupazione nelle diplomazie e negli esecutivi dei maggiori paesi del mondo. Si è assistito in questi mesi ad una intraprendenza crescente delle provocazioni del regime di Pyongyang che, oltre ai soliti test minori che riversano razzi nel mar del Giappone, è riuscita a lanciare con successo due missili balistici intercontinentali, che hanno addirittura sorvolato la prefettura nipponica di Hokkaido per inabissarsi nell’oceano Pacifico. A queste rischiose prove di forza si è affiancata la detonazione di un ordigno nucleare all'idrogeno, ultimo e più potente test condotto dalla Corea del Nord. Una prova di muscoli senza precedenti da parte di Kim Jong-un volta ad avvertire il nemico d’oltreoceano che il programma nucleare è in uno stadio avanzato e che il possesso della bomba H da parte del regime non è più un’ipotesi così improbabile. Da parte americana gli ultimi test, nonostante i numerosi dubbi sull'effettivo potenziale dei missili di Pyongyang, sono l’ulteriore conferma che il pericolo per il territorio americano, isole caraibiche e base militare di Guam in primis, è concreto e il nemico non può essere più sottovalutato. Infatti, la risposta americana non si è fatta attendere: esercitazioni militari congiunte con l’esercito sudcoreano, bombardamenti di confine e simulazioni di “guerra lampo”. Un dialogo composto da continue prove di forza e poca diplomazia che tiene con il fiato sospeso il mondo. Un clima di tensione tipico della Guerra Fredda, una situazione a livello internazionale già vista ma una realtà nuova per le generazioni nate dopo la caduta del muro di Berlino. Nonostante i numerosi conflitti che affliggono il mondo, il rischio di una guerra nucleare è stato secondario rispetto a conflitti regionali, con un sempre maggiore e più diffuso impegno internazionale contro la proliferazione degli armamenti nucleari e la costante ricerca di una soluzione diplomatica. Così, quasi con tragica ironia, uno degli strascichi non risolti della Guerra Fredda, ovvero la Guerra di Corea chiusa con l’armistizio del 1953, torna prepotentemente a minacciare la stabilità del mondo e la vita delle generazioni nate tra fine anni ‘90 e l’inizio del nuovo millennio. In ogni caso, la questione attorno alla penisola coreana è estremamente complessa, un enorme puzzle di deboli alleanze e finti “amici”. Abbiamo da una parte Russia e Cina alleati della Corea del Nord e impegnati negli ultimi mesi in un balletto alternato tra condanna alle imprevedibili, irritanti azioni di Kim e continuo rifiuto di soluzioni militari contro il regime; alleati di cui nemmeno Pyongyang si fida, ma ai quali non può in nessun modo rinunciare dato che il 98% del fabbisogno energetico nazionale della Corea del Nord è sostenuto proprio dal petrolio russo e cinese. Dall'altra parte ci sono Corea del Sud e Giappone schierati al fianco di Washington; nonostante la solidità dei rapporti fra i tre Paesi, anche tra quest’ultimi iniziano a serpeggiare i timori per l’effettiva capacità difensiva dello scudo antimissilistico americano e sulla capacità dell’esecutivo USA di risolvere la crisi. Dato il delicato equilibrio geopolitico che si concentra attorno al trentottesimo parallelo, sarebbe necessario avere leader politici capaci di far prevalere la diplomazia, scelta non sempre immediata. Il linguaggio duro ed estremo di Kim Jong-un e le reazioni del Presidente americano sembrano sfuggire alle logiche diplomatiche. Dall'inizio della crisi, Donald Trump ha tempestato l’opinione pubblica americana e mondiale con tweet e comunicati stampa, evocando spesso una soluzione militare di “furia e fuoco” per la Corea del Nord. Un atteggiamento che complica notevolmente la possibilità di una soluzione diplomatica; molto spesso, infatti, lo stesso Presidente USA è stato smentito o ridimensionato da contro interviste di generali e membri del suo staff presidenziale. Il punto più basso nella crisi è stato raggiunto nel Palazzo di vetro dell’ONU a New York, ovvero il luogo istituzionale delegato alle soluzioni diplomatiche.  Il Presidente Trump nel suo intervento del 19 settembre presso l''Assemblea Generale ONU  ha proseguito la sua linea comunicativa tesa a creare tensione e ad affermare la supremazia militare americana.

Dunque, lo scenario presentato dalla crisi coreana resta preoccupante, A volte si ha quasi l'impressione di una incertezza tale per cui  una singola incomprensione o un singolo incidente possano deflagrare in un conflitto senza precedenti, data soprattutto la minaccia dell’uso dell’arsenale nucleare da parte di entrambi gli schieramenti.

La soluzione diplomatica è l’unica via da perseguire, ma per arrivare a tale soluzione serve moderatezza politica e buon senso, elementi che purtroppo sembrano mancare in questa fase.

Di Gregory Marinucci

 Sei appassionato/a di ricerca e scrittura scientifica? Andidati e  vivi un’esperienza straordinaria con gli internships del Middle East Forum!

 

Per altre opportunità simili visita la nostra sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente: Il Middle East Forum è un’organizzazione senza scopo di lucro fondata negli anni novanta da Daniel Pipes, docente universitario specializzato in politica internazionale e antiterrorismo, nonché attuale direttore. La sede centrale del Middle East Forum è situata a Philadelphia. L’obiettivo principale dell’organizzazione è quello di svolgere ricerche politiche e sociali riguardanti il rapporto che sussiste tra il Medio Oriente e gli interessi degli Stati Uniti d’America. Il Forum ritiene possibile una coesistenza pacifica tra tutte le democrazie emergenti, inoltre con le sue analisi e lavori opera in favore dello sviluppo e della protezione dei diritti umani incoraggiando a tal scopo una risoluzione pacifica delle controversie regionali ed internazionali, inoltre da sempre svolge le proprie attività per implementare gli studi del Medio Oriente

 

Dove: Stage in loco presso Philadelphia oppure a distanza

 

Destinatari: Giovani studenti

 

Durata: Non specificato

 

Scadenza: I tirocini sono aperti tutto l’anno

 

Descrizione dell’offerta: Il Middle East Forum offre la possibilità a giovani studenti interessati alle tematiche internazionali di svolgere internships sia presso la propria sede centrale a Philadelphia che a distanza, il tirocinante per tutta la durata dello stage si dedicherà a numerose attività di ricerca, di scrittura e di valutazione degli elaborati, in particolar modo egli svolgerà le seguenti attività:

- Ricerca: l’intern dovrà utilizzare le proprie abilità per aiutare gli scrittori di tutto il mondo a produrre articoli rigorosamente ricercati e fruibili a tutti

- Scrittura: lo stagista potrà egli stesso redigere articoli su varie tematiche sotto la guida e i suggerimenti dello staff di MEF

- Editoria: l’intern non solo svolgerà attività di correzioni di bozze ma anche attività di pubblicità e ricerca lavorando al contempo con il Direttore di Middle East Forum

- Pubblicazione Web: il candidato aiuterà a mantenere sempre aggiornato il sito di MEF

- Fundraising: lo stagista svolgerà attività di raccolta fondi

 

Requisiti: Tutti i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

- Possedere un’ottima conoscenza della lingua inglese sia scritta che parlata

- Avere ottime capacità relazionali

- Ottime capacità di scrittura e di analisi

 

Retribuzione: L’internship non è retribuito, il Middle East Forum rimborsa tutti costi degli spostamenti locali

 

Guida all’Application: Tutti gli interessati dovranno allegare insieme al Cv aggiornato anche una lettera di presentazione all’apposita email (vedi Link Utili)

 

Link Utili:

Middle East Forum

Job Offer

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Contatti Utili:

The Middle East Forum

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel: 1 (215) 546-5406

 

A cura di Jasmina Poddi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

La Commissione Bretton Woods è alla ricerca di 2-3 collaboratori ogni semestre per supportare i suoi programmi e le sue attività

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente: La Commissione di Bretton Woods è un’organizzazione americana creata nel 1983. Al momento della sua nascita, lo scopo principale della Commissione era quello di indirizzare la Banca Mondiale, il Fondo Monetario Internazionale e l’Organizzazione Mondiale del Commercio verso politiche e programmi di crescita economica, riduzione della povertà, e incremento della stabilità finanziaria. I membri della Commissione sono leader dei settori della finanza, dell’economia, del mondo accademico e del non-profit, inclusi molti amministratori delegati di industrie, che credono nella cooperazione economica internazionale come strumento essenziale per la crescita stessa delle Istituzioni Finanziarie Internazionali. Oggi, lo scopo principale della Commissione è di incoraggiare la crescita economica, garantire la stabilità finanziaria e ridurre la povertà.

 

Dove: Washington, USA

 

Destinatari: Studenti laureati e neolaureati in economia, finanza, scienze politiche e campi affini

 

Quando: in base alla scelta del semestre

 

Scadenza:

- per il semestre autunnale: 15 Agosto 2017

- per il semestre primaverile: 15 Dicembre 2017

- per il semestre estivo: 30 Aprile 2017

 

Descrizione dell’offerta: i candidati dovranno:

- cercare e creare materiale per lo staff della Commissione sui temi chiave e sulle istituzioni nel campo del commercio internazionale, della finanza e dello sviluppo

- partecipare alla pianificazione e all’esecuzione dei programmi della Commissione inclusa la ricerca e lo sviluppo dei programmi, stesura di materiale promozionale e supporto logistico

- supportare la strategia di reclutamento dei membri attraverso la ricerca tra i leader di alto livello nel campo della finanza internazionale, del commercio e dello sviluppo

- individuare elementi rilevanti nella legislazione Americana concernenti il lavoro della Commissione

- gestire la strategia di comunicazione digitale della Commissione inclusa la creazione di contenuti per migliorare il sito ufficiale della Commissione e i suoi canali social

- partecipare alla preparazione degli strumenti di comunicazione interna ed esterna della Commissione come newsletter o altri

- supportare attività amministrative d’ufficio (lettura e-mail,inserimento dati, etc.)

  

 Requisiti: Il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

- precedente esperienza d’ufficio

- conoscenza di compagnie e organizzazioni internazionali coinvolti nella finanza internazionale, nel commercio e in attività di sviluppo

- essere multitasking e con capacità di autogestione

- eccellenti capacità orali e scritte di Inglese

- conoscenza del pacchetto Office e dei social media

 

Costi/Retribuzioni: stipendio di 500$ al mese

 

Guida all’application: Per candidarsi sarà necessario inviare con e-mail il Curriculum Vitae accompagnato da una lettera di motivazione all’Office Manager Melissa Smith e all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e un esempio di scrittura (2 pagine massimo).  Si prega di indicare la preferenza di date di inizio e fine internship e delle ore settimanali nella lettera di presentazione

 

Informazioni utili: Washington D.C. è la città della Casa Bianca, dei parchi e degli edifici pentagonali. Una città appositamente pensata per ospitare il potere politico e per esaltare le funzioni istituzionali di uno Stato giovane ma estremamente ambizioso. Washington ha ospitato, a partire dal 1880, tutti i presidenti degli Stati Uniti a esclusione di George Washington. Oggi, si presenta come una città moderna e funzionale, che gode di un clima particolarmente gradevole, e rimane il principale palcoscenico della politica statunitense.



Link utili:

Internship

Bretton Woods Committee

 

Contatti Utili

1701 K Street NW • Suite 950 • Washington, DC 20006 • USA •

tel. (202) 331-1616



a cura di Barbara Parisse

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Sei un appassionato di arte? Il Solomon R. Guggenheim di New York è alla ricerca di laureati, neolaureati, ed esperti nel settore da inserire nello staff. Non perderti quest’occasione e vola a New York!

 

Per maggiori informazioni su opportunità simili visita la nostra sezione Altre Opportunità

 

Ente : Il Solomon R. Guggenheim è il  prestigioso museo di arte moderna e arte contemporanea con sede a New York, fondato nel 1937, tra le numerose opere esposte nel museo  possiamo trovare quelle di Chagall, Kandinskij, Picasso e Toulouse-Loutrec. Il museo stesso è costruito all’interno di un’opera di Frank Lloyd Wright, considerata ad oggi tra le più importanti architetture del XX secolo

 

Dove : New York

 

Destinatari : Laureati, neolaureati, esperti nel settore e tutti coloro in possesso dei requisiti richiesti

 

Durata : l'internship può durare da due mesi fino ad un massimo di tre

 

Quando : Il Guggenheim Museum prevede tre sessioni di stage:

Primavera : Gennaio-Aprile

Estate : Giugno-Agosto

Fall : Settembre-Dicembre

 

Scadenza :

Primavera : 1 Novembre (Spring Internship Gennaio-Aprile)

Estate : 30 Gennaio (Summer Internship Giugno-Agosto)

Autunno : 1 Giugno (Fall Internship Settembre-Dicembre)

 

Descrizione dell’offerta : L’obiettivo dell’Internship è quello di acquisire competenze attraverso un’esperienza diretta sul campo delle arti. Gli stagisti saranno divisi, in base alle proprie personali esperienze, e assegnati ai vari settori del museo. È compreso nello stage un viaggio a fine di ogni sessione. Il Museo Guggenheim non fornisce gli alloggi ai candidati ma, su richiesta, può suggerire varie residenze e dormitori a New York

 

Requisiti : Non specificato

 

Retribuzione : 1000$ Full-Time

 

Guida all’Application : I candidati interessati dovranno inviare i seguenti documenti :

- Guggenheim Application Form

- Lettera di presentazione

- Curriculum vitae

- Elenco dei corsi pertinenti effettuati

- Due lettere di raccomandazione ( accademiche o lavorative )

- Esempio di scrittura ( max. 5 pagine )

- NB : I candidati per il settore design dovranno invece allegare un portfolio o degli esempi visivi di lavori

 

Link Utili:

Guggenheim Official Website

Vacancy Page

Application Form

 

Contatti : Solomon R. Guggenheim Museum

1071 Fifth Avenue

New York, NY 10128-0173

 

A cura di Jasmina Poddi

 

La redazione di carriereinternazionali.com non è responsabile per l'affidabilità delle informazioni contenute in questo articolo. Se si desiderano maggiore informazioni riguardanti le posizioni contattare l’organizzazione



Pubblicato in Altre opportunità.

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.