Una professione in forte espansione: la progettazione europea. 157 miliardi di Euro vengono ogni anno gestiti dall’Unione Europea, in gran parte destinati al finanziamento di progetti in tutti i settori economici e produttivi (ambiente, istruzione, cultura, industria, servizi, enti pubblici, cooperazione, formazione). La figura dell’Esperto in Progettazione Europea è sempre più richiesta indipendentemente dallo specifico ambito di riferimento.

Il MasterProgramme in Europrogettazione si tiene a Bruxelles in lingua italiana dal 9 ottobre 2017 al 28 aprile 2018: un percorso formativo altamente specialistico per conoscere tecniche, strumenti e metodi di successo per la progettazione europea, completato da Project Work in azienda, visite alle Istituzioni Europee, partecipazione ad Eventi europei e a reali attività di progetto. Ogni aspetto dei progetti europei viene sperimentato con esercitazioni pratiche e workshop concreti, per vivere un’esperienza professionale completa nella Capitale d’Europa! 

 

 

Ente: IDP European Consultants e IHF asbl sviluppano da oltre 25 anni progetti internazionali ed europei, sono fornitori e partner di Istituzioni internazionali ed Università europee: i Docenti del MasterProgramme sono esperti in Project Management, valutatori per la Commissione Europea e Project Manager per diversi consorzi europei e per World Bank.

Il MasterProgramme in Europrogettazione è un percorso completo che propone non solo formazione, ma anche una serie di attività che permettono di vivere un’esperienza concreta toccando realmente con mano i diversi aspetti della progettazione. L’approccio formativo seguito è altamente interattivo e promuove il coinvolgimento diretto dei partecipanti

 

Dove: Bruxelles, Capitale d’Europa e cuore della vita professionale Europea!

 

Destinatari: Non c’è campo della società che l’Europa non finanzi! Possono partecipare laureati e laureandi in qualsiasi disciplina interessati a politiche comunitarie, programmi e progetti europei, internazionalizzazione

 

Quando: Dal 9 Ottobre 2017 al 28 Aprile 2018: 680 ore

  

Scadenza: Puoi inoltrare la tua candidatura fino al 28 settembre 2017

 

Programma: Il MasterProgramme ha una durata di 680 ore incluso Project Work in azienda cosi strutturate:

- 9 Moduli di formazione: Impianto Istituzionale dell’Unione Europea, Strategie e Politiche Comunitarie; Programmi a Gestione Diretta; I Fondi Strutturali: programmazione 2014-2020; Appalti Europei; Fonti di Informazione; Tecniche e Strumenti di Progettazione; Budget e Rendicontazione; Procedure ed Elementi Amministrativi; Project Cycle Management e Logical Framework

- 5 Workshop: Permettono ai partecipanti di sperimentare direttamente i concetti e gli strumenti appresi durante i moduli formativi: Progettazione; Shock Therapy; Progettare nei Fondi Strutturali; Definizione del Budget di Progetto; Progettare con l’approccio Project Cycle Management

- 3 seminari di approfondimento: Redazione progettuale in Inglese; Elementi di Project Management in ambito Europeo; Comunicazione e Diffusione dei risultati

- Project Work in azienda: un periodo dedicato ad un progetto individuale su temi reali, stabilito di concerto con il proprio tutor

- Visite alle istituzioni europee e ad altre organizzazioni presenti a Bruxelles, per incontri diretti con i responsabili delle politiche e dei programmi europei

- Eventi: partecipazione ad eventi istituzionali e info days che permettono di sperimentare dal vivo le esperienze reali della vita professionale a Bruxelles

- Partecipazione ad attività di progetto: i partecipanti potranno assistere ad alcune attività di progetti reali, con l’opportunità di entrare nel vivo di progetti europei in corso, una possibilità particolare offerta dalla presenza di IDP European Consultants ed IHF asbl in numerosi consorzi transnazionali

- Costruisci il tuo lavoro!: il programma prevede sessioni individuali di orientamento alla professione. Queste si accompagnano e si completano con momenti di incontro con professionisti e practitioners che illustrano il loro percorso professionale e forniscono suggerimenti utili allo sviluppo della propria carriera

 

Quota di partecipazione: La quota di partecipazione è pari a € 12.000,00 (Iva non dovuta ai sensi della legislazione belga), ed include Welcome Package (pernottamento di due notti all’arrivo, scheda telefonica belga, carta trasporti pubblici, assistenza logistica); Coffee Breaks; Materiale didattico, copia del materiale utilizzato dagli speakers, pubblicazioni divulgative; Attestato di frequenza. La quota può essere versata in 2 rate.

Per i domiciliati nella Regione Lazio, sono previste borse di studio totali grazie al bando Torno Subito (scadenza 21 Giugno 2017) che coprono l’intera quota di partecipazione al MasterProgramme più le spese di permanenza a Bruxelles per l’intera durata. Lo staff IDP-IHF è a disposizione per assistere gratuitamente i candidati nella predisposizione delle domande

 

Link utili:

LINK dell'offerta

 

Contatti utili:

Telefono Italia: 085 8673010

Telefono Bruxelles:  +32.2.2802766

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Banca Europea per gli Investimenti è un’Organizzazione Europea che opera sulla finanza e sugli investimenti all’interno dell’Unione Europea. Attualmente è alla ricerca di un Junior Secretariat Officer, cosa aspetti? Iscriviti!

 

Vai su Europa per altre opportunità

 

Ente: La Banca Europea per gli investimenti (BEI) è un’organizzazione Europea che opera sulla finanza e sulla gestione degli investimenti atti a sostenere gli obiettivi dell’Unione Europea. I suoi obiettivi sono: lo sviluppo regionale; le reti trans-europee di trasporto; lo sviluppo delle telecomunicazioni e del settore dell'energia; la ricerca lo sviluppo e l'innovazione; lo sviluppo e la protezione dell'ambiente; la salute e l'istruzione. Fondata nel 1957 con i Trattati di Roma, la sua sede centrale è sita in Lussemburgo con uffici anche in Bruxelles, Parigi, Roma, Atene, Berlino, Lisbona, Londra, Madrid ed al Cairo

 

Dove: Lussemburgo

 

Destinatari: Persone con una laurea in Economia, Finanza e settori affini e con almeno tre anni di esperienza

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 5 Giugno 2017

 

Descrizione dell’offerta: Il Junior Secretariat Officer lavora nelle attività della segreteria  assistendo il Consiglio di Amministrazione ed il Consiglio di Direzione. Il Junior Secretariat Officer è responsabile di eseguire processi chiave relativi alla preparazione di incontri e di gestire le procedure in ordine da assicurare un efficiente supporto. Deve rispettare le date di scadenza ed i regolamenti. Lavora in modo da assicurare l’incremento dell’autonomia e delle iniziative. Le funzioni chiave del lavoro sono:

- Amministrare il processo di scelta delle decisioni dei Consigli di Amministrazione e Direzione includendo il rispetto delle date di scadenza in cooperazione con gli uffici della Segreteria Generale e dell’ufficio del Presidente

- Assicurare l’esecuzione dei processi e del controllo qualità

- Proporre e gestire nuove iniziative

- Contribuire, come da richiesto, alla stesura dei documenti

- Provvedere una guida agli assistenti amministrativi nell’esecuzione delle attività dei Consigli di Amministrazione e Direzione

- Coordinarsi con gli altri organi governativi nel monitoraggio dei processi e delle attività assicurando il rispetto dei compiti e delle date di scadenza

- Comunicare con gli uffici del Governo e dei Consigli di gestione, gestendo i rapporti e assicurare lo scorrimento delle vie di comunicazione ed informazione

- Partecipare agli incontri dei Consigli e provvedere necessario supporto, ad esempio nella stesura dei documenti

- Gestire gli incontri ed avere la capacità di capire e comunicare in complessi dibattiti in modo chiaro e coinciso, mostrando ottime capacità comunicative con la lingua Inglese

- Abbozzare note e lettere, gestire la corrispondenza e altri documenti

- Gestire le informazioni e i documenti di natura confidenziale

 

Requisiti: Il candidato ideale deve possedere i seguenti requisiti:

- Avere una laurea in Economia, Finanza, Legge o affini

- Avere almeno tre anni di esperienza professionale

- Saper capire le missioni, gli obiettivi e le attività d EIB

- Ottima conoscenza dei testi legali, delle politiche e delle procedure governative di EIB

- Ottime conoscenze dei domini di economia, finanza e prestito

- Conoscere il pacchetto Microsoft Office

- Ottima conoscenza della lingua Inglese e del Francese, la conoscenza di un’altra lingua è vista come un vantaggio

 

Competenze:

- Avere sempre un occhio sullo svolgimento delle attività, concentrandosi nel migliorare le proprie prestazioni lavorative, mostrando determinazione nell’incontro con obiettivi a lungo termine o breve termine

- Adattarsi alle differenze ed ai cambiamenti dell’ambiente lavorativo, essendo flessibile

- Lavorare in cooperazione come parte di un team

- Ottime capacità organizzative, deve supportare l’Europa e le politiche Europee ed essere aperto alla diversità

 

Retribuzione: Non specificato

 

Guida all’application: Iscrizione tramite il Bando

 

Link Utili:

Bando

Sito Web

 

Contatti Utili:

98-100, boulevard Konrad Adenauer

L-2950 Luxembourg

Telefono: (+352) 43 79 1

 

A cura di Silvia Cortese

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa

EASO è un’agenzia Europea che supporta la cooperazione degli Stati Membri dell’UE sul sostegno per l’asilo. Attualmente sta cercando un Assistente Amministrativo, leggi l’offerta e scopri de questo lavoro è adatto a te!

 

Vai su Europa per altre offerte simili

 

Ente: European Asylum Support Office è un’Agenzia Europea situata a Malta. Essa è stata creata con lo scopo di rafforzare la cooperazione degli Stati Membri dell’Unione Europea sul sostegno per l’asilo. EASO nasce nel 2011 e lavora sull’organizzare il supporto e l’assistenza per i bisogni generali e specifici dei sistemi di richiesta d’asilo degli stati Europei; opera sulla coordinazione e stimolazione  della cooperazione operazionale tra gli Stati Membri e l’innalzamento della qualità; opera sulla facilitazione e stimolazionedi un’azione congiunta sul campo dell’asilo; coopera con la Commissione Europea, il Parlamento Europeo e il Concilio Europeo come anche tutte altre istituzioni, implicando altre organizzazioni ed istituzioni internazionali

 

Dove: Valletta, Malta

 

Destinatari: Tutti coloro che rispettano i seguenti criteri:

- Livello di studi superiori attestato da un diploma o livello di studi attestato da un diploma che dia accesso all’istruzione superiore e un’esperienza professionale adeguata di almeno 3 anni maturata dopo il conseguimento di tale diploma

- Cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea, della Norvegia o della Svizzera

- Godimento dei diritti civili

- Assolvimento degli obblighi imposti dalle leggi applicabili in materia di servizio militare

- Conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’UE e conoscenza soddisfacente di un’altra lingua ufficiale dell’UE nella misura necessaria all’espletamento delle funzioni corrispondenti alla posizione

- Possesso delle garanzie di moralità richieste per le funzioni da svolgere

- Idoneità fisica all’esercizio delle mansioni corrispondenti all’impiego

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 19 Giugno 2017

 

Descrizione dell’offerta: L’assistente amministrativo è impiegato in uno dei dipartimenti/unità dell’EASO e si occupa dell’amministrazione generale quotidiana del dipartimento/unità, assistendo il responsabile e collaborando con il personale del dipartimento/unità nei seguenti compiti:

- Fornire assistenza generale all’unità di appartenenza rispondendo alle domande e richieste di informazioni e documentazione con un livello di servizio elevato, tatto, discrezione e riservatezza

- Fornire sostegno logistico e amministrativo nell’organizzazione di riunioni, conferenze e workshop effettuando le prenotazioni in albergo, preparando i documenti di lavoro e svolgendo le pratiche successive (rimborso delle spese di viaggio degli esperti, trasmissione dei verbali delle riunioni)

- Assistere i membri del personale dell’unità nella preparazione delle missioni e delle note spese

- Fornire assistenza nella redazione di note/pratiche amministrative, norme, relazioni, linee guida e procedure interne conformemente allo statuto dei funzionari dell’UE, al regime applicabile agli altri agenti dell’Unione europea (RAA) e al regolamento finanziario nonché rivedere e correggere le bozze di lettere, relazioni ecc.

- Fornire assistenza nell’aggiornamento di banche dati, elenchi di contatti e sistemi di archiviazione nonché nella gestione di caselle di posta elettronica funzionali

- Fornire assistenza nell’elaborazione di statistiche, relazioni periodiche e altra documentazione riguardante la gestione amministrativa del dipartimento/unità

- Svolgere funzioni di avvio e registrazione contabile per le operazioni finanziarie del dipartimento/unità

- Svolgere funzioni di avvio operativo per le procedure di gara in collaborazione con il gruppo che si occupa degli appalti

- Fornire assistenza nella definizione delle politiche e procedure dell’Agenzia in materia di risorse umane e fornire assistenza amministrativa ai comitati di selezione ove necessario

- Fornire assistenza nell’attuazione di progetti ad hoc collegati ad aree di competenza all’interno del dipartimento/unità

- Svolgere ogni altra eventuale mansione richiesta nell’interesse del dipartimento/unità

 

Requisiti: Il candidato ideale deve possedere:

- Almeno due anni di esperienza professionale con mansioni strettamente collegate a quelle sopra descritte

- Esperienza professionale comprovata nella redazione di pratiche/note amministrative interne e nella correzione di bozze di lettere, relazioni ecc.

- Esperienza professionale comprovata nell’amministrazione di missioni e nell’organizzazione di riunioni, conferenze ed eventi

- Esperienza professionale comprovata nell’uso del pacchetto Microsoft Office, di Outlook e di Internet.

Viene considerato un vantaggio se il candidato è in possesso di questi ulteriori requisiti:

- Esperienza professionale comprovata nella funzione di assistente amministrativo (ad esempio nei settori finanze, appalti, risorse umane ecc.) in un’istituzione, agenzia od organismo europeo, in un’organizzazione internazionale o nella pubblica amministrazione degli Stati membri

- Esperienza professionale comprovata riguardante lo statuto dei funzionari e il regime applicabile agli altri agenti dell’Unione europea, le norme finanziarie dell’UE o analoghi quadri di regolamentazione

- Laurea conseguita in una disciplina avente attinenza con le funzioni e mansioni sopra menzionate, ossia in discipline finanziarie, economiche, contabili, giuridiche, di gestione delle risorse umane, di amministrazione o gestione d’impresa

- Conoscenza di applicazioni/software finanziari (ad es. ABAC)

- Conoscenza di applicazioni/software per la gestione delle risorse umane

 

Retribuzione: stipendio base di € 2.830,02

 

Guida all’application:  I candidati devono:  

- Utilizzare il modulo ufficiale di candidatura presente nel sito dell'EASO, compilandolo in inglese in tutte le sue parti (vedere Link Utili)

- Trasmettere la propria candidatura via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il termine stabilito

- Indicare nell'oggetto dell'e-mail il riferimento del presente avviso di posto vacante, seguito dal cognome del candidato

 

Colloquio:

I candidati invitati alla fase del colloquio (colloquio propriamente detto e prova scritta) sono valutati sulla base dei seguenti criteri, che sono essenziali per questa posizione:

- Ottima padronanza della lingua inglese, scritta e orale

- Capacità di utilizzare apparecchiature elettroniche e applicazioni per l’ufficio (videoscrittura, fogli di calcolo, presentazioni, sistemi di comunicazione elettronica, Internet, ecc.)

Durante la fase del colloquio, i candidati possono essere valutati anche sulla base dei seguenti criteri:

- Capacità di analisi e risoluzione di problemi

- Resilienza, capacità di rimanere efficiente anche con un carico di lavoro elevato e capacità di rispettare le scadenze di più compiti

- Ottime capacità di gestione del tempo e di organizzazione

- Capacità di comunicare in modo chiaro e preciso, sia oralmente che per iscritto, e capacità relazionali ben sviluppate

- Attenzione ai dettagli; . atteggiamento fortemente orientato al servizio

- Forte senso di riservatezza, integrità e discrezione.

 

Link Utili:

Bando (in Italiano)

Form per l’application

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

EASO

 

Contatti Utili:

European Asylum Support Office

MTC Block A

Winemakers Wharf

Grand Harbour Valletta

MRS 1917

Malta

Tel: +356 22487500

Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.';document.getElementById('cloakd05a9bf6e75f7bc11db6ea6babf89458').innerHTML += ''+addy_textd05a9bf6e75f7bc11db6ea6babf89458+'<\/a>';



A cura di Silvia Cortese

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

 

Il COR (comitato delle regioni) offre l’opportunità di seguire un corso online completamente gratuito nella modalità MOOC - Massive Open Online Courses. Il corso si concentrerà sul bilancio UE e il finanziamento per le regioni e le città. Approfondisci le tue competenze in materia di bilancio UE!

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Europa

 

Ente: il Comitato Europeo delle Regioni è nato nel 1994 come assemblea dei rappresentanti regionali e locali dell’Unione Europea. Composta da 350 membri provenienti da 28 stati membri dell’UE. Attraverso il COR gli enti locali e regionali dell’UE possono essere interpellati sugli sviluppi della legislazione europea che incide sugli enti regionali e locali.

Il COR si esprime su tutte le grandi questioni d'interesse regionale e locale e si occupa principalmente di: la coesione economica, sociale e territoriale; occupazione; affari sociali; istruzione, la gioventù e la cultura; sanità pubblica; trasporti;  sport; ambiente, energia e cambiamenti climatici.

 

Dove: online

 

Destinatari:  chiunque sia interessato a UE ed agli affari regionali e locali

 

Quando: dal 31 ottobre al 9 dicembre 2016

 

Scadenza: 3 luglio 2017

 

Descrizione dell’offerta: questo corso MOOC è nato grazie alla cooperazione della Banca Europea degli Investimenti (BEI), della Commissione europea - Direzione generale per la politica regionale- e della direzione generale del Bilancio (DG BUDG).

Il corso è costituito da video, schede, infografica, web-streaming e da dibattiti dal vivo ed ha una durata di sei settimane in cui è richiesto un impegno da parte del candidato di 2 ore a settimana.

Il MOOC si costituisce da 6 moduli, ognuno di durata di una settimana.  I partecipanti si concentreranno su un tema a settimana e avranno l'opportunità di valutare i loro progressi di apprendimento tramite un quiz settimanale. Ogni settimana vi sarà un dibattito in diretta da parte di un esperto sui temi della settimana che avrà luogo presso il Comitato delle regioni, e sarà trasmesso in diretta web sulla piattaforma del corso. I partecipanti saranno in grado di porre le loro domande direttamente agli altoparlanti durante le sessioni.

 

Requisiti: il corso è diretto principalmente agli stakeholder attivi a livello regionale e locale, ma tutti i candidati interessati sono invitati a partecipare al corso.

 

Costi e retribuzioni: gratuito

 

Guida all’application: per partecipare bisogna registrarsi al seguente form

 

Informazioni utili: Alla fine del MOOC, i partecipanti riceveranno una dichiarazione di partecipazione a condizione che abbiano seguito almeno il 80% dei contenuti del corso obbligatori.

 

Link Utili:

info MOOC

sito COR

 

Contatti:

B - 1040 Brussels

Tel: +32 2 282 22 11

Fax: +32 2 282 23 25

Contact form

 

A cura di Valeria Ruggiero

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa

L’ufficio UE per la proprietà privata offre preziose opportunità di apprendimento per i giovani all'inizio della carriera con dei tirocini retribuiti nella sede di Alicante

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Europa!

 

Ente: L'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (sigla in inglese EUIPO) si chiama così dal 23 marzo 2016, il suo nome precedente era infatti Ufficio per l'armonizzazione nel mercato interno (UAMI). Più in generale comunque, è l'agenzia preposta alla gestione dei marchi e del design industriale per il mercato interno dell'Unione europea. L'EUIPO ospita anche l'Osservatorio europeo sulle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale. L'Osservatorio, che è stato affidato nel giugno 2012, riunisce parti interessate pubbliche e private nella lotta contro la pirateria e la contraffazione.

 

Dove: Alicante, Spagna

 

Destinatari: Candidati in possesso dei requisiti richiesti

 

Scadenza: Non specificata

 

Descrizione dell’offerta: Il lavoro del candidato riguarda l’attività di supporto al lavoro dell’ufficio che rende possibile la conoscenza professionale applicata al campo di studi affrontati dai giovani laureati in modo da fare acquisire anche una certa pratica al loro sapere teorico. Inoltre ciò gli permette di conoscere gli obiettivi e le procedure che concernono la gestione dei marchi e del design industriale dell’Unione Europea.

 

Requisiti: Per essere idoneo il candidato:

- Ha completato il primo ciclo di un corso di istruzione superiore (diploma universitario) e ha conseguito una laurea o un titolo equipollente prima dell'inizio del tirocinio

- Possiede una conoscenza pratica di una delle cinque lingue di lavoro dell'EUIPO (inglese, francese, tedesco, italiano e spagnolo), corrispondente al livello B1 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue

 

Retribuzione: Ai tirocinanti saranno retribuiti 1000€ mensili

 

Guida all’application: Per poter candidarsi è necessario registrarsi al sito e quindi accedere con il proprio account e inviare la candidatura per “tirocinio giovani professionisti”

 

Informazioni utili: L’inizio del tirocinio può variare dal 1° Settembre al 15 Ottobre

 

Link utili:

Link al tirocinio

Bando tirocinio

Sito EUIPO

 

A cura di Roberta Libro

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa

Il Centro di traduzione dell’UE cerca traduttori con perfetta padronanza del tedesco e di almeno 2 delle lingue ufficiali dell’UE

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Europa!

 

Ente: Il Centro di traduzione degli organismi dell'Unione europea (CDT) è un'agenzia dell'Unione europea fondata nel 1994 con sede a Lussemburgo. Il centro è autofinanziato, è stato costituito per venire incontro alle necessità di traduzione delle altre agenzie dell'Unione europea. Dietro accordi volontari di cooperazione fornisce anche servizi alle istituzioni dell'UE ed agli altri organismi che hanno propri servizi di traduzione. Il Centro ha un carico di lavoro sempre maggiore e al giorno d’oggi vi ci lavorano oltre 110 traduttori.

 

Dove: Lussemburgo

 

Destinatari: candidati in possesso di un diploma di laurea

 

Scadenza: Hai tempo fino al 29 Maggio 2017 per candidarti

 

Descrizione dell’offerta: Il lavoro del candidato riguarda l’attività di supporto al Centro di traduzione e di revisione e traduzione di testi a lui sottoposti

 

Requisiti: Per essere idoneo il candidato deve possedere:

- Diploma di Laurea ottenuto in uno degli Stati membri dell’UE

- Padronanza della lingua tedesca (o madrelingua) con conoscenza della lingua inglese e una a scelta tra francese e spagnolo

- Almeno un anno di esperienza professionale come traduttori

- Conoscenza degli strumenti di traduzione assistita e gestione terminologica

- Preferibile conoscenza di una quarta lingue fra quelle ufficiali dell’UE

 

Retribuzione: Da contratto la retribuzione sarà di € 4.637,77. Oltre lo stipendio di base i dipendenti potranno usufruire anche di assegni di famiglia, indennità di espatrio e altre indennità.

 

Guida all’application: Per poter candidarsi è necessario registrarsi al sito e quindi accedere con il proprio account, scegliere la vacancy e inviare la candidatura.

 

Informazioni utili: Si comunica che il processo di selezione si articola in una parte scritta e una orale. Il candidato sarà infatti sottoposto prima a prova scritta di traduzione e revisione di un testo e successivamente ad un colloquio con il comitato di selezione che ne valuterà l’idoneità. Per altre informazioni si rimanda al documento pdf che trovi dal link alla vacancy sotto la voce “Traduttore Tedesco”

 

Link utili:

Link alla vacancy

Sito Centro di Traduzione

 

Contatti:

Bâtiment Drosbach

12E rue Guillaume Kroll

L-1882 Luxembourg

 

A cura di Roberta Libro

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Europa

 

Lo SVE è alla ricerca di 4 volontari tra i 17 e i 30 anni, nella regione della Bretagna, all’interno dell’associazione Etudes et Chantiers. Se hai a cuore la tematica del progetto candidati ora!

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Europa

 

Ente: lo SVE ( Servizio Volontario Europeo), è una Azione chiave (KA1) del programma Erasmus Plus finanziato dall’Unione Europea. SVE dà la possibilità a giovani, residenti legalmente in Europa, di età compresa tra i 17 e i 30 anni di arricchire il proprio bagaglio culturale, rendersi utili, e visitare nuovi posti. Lo SVE è ente pubblico in Europa e nei Paesi dell’area Euromediterranea e del Caucaso che offre servizi di volontariato che vanno dai 3 ai 12 mesi.

I principi fondamentali del Servizio Volontariato Europeo si basa su alcuni principi fondamentali tra cui: diffondere la tolleranza fra i giovani dell’Unione Europea, sostenere lo sviluppo delle comunità locali, promuovere la cittadinanza attiva, favorire l’apprendimento di un’altra lingua e soprattutto punta ad accrescere le competenze attraverso un’esperienza di volontariato all’estero.

 

Dove: Bretagna, Francia

 

Quando: dal 3 luglio 2017 al 30 agosto 2017

 

Scadenza: 1 maggio 2017

 

Descrizione dell’offerta:

i volontari per questo progetto SVE si occuperanno di:

- attività di ricostruzione e ristrutturazione di un sito storico locale

- organizzazione di attività per i volontari internazionali

- promozione dell’importanza del sito sorico presso le comunità locali

 

Requisiti:

- avere un forte interesse nella tematica del progetto

-essere una persona creativa, socievole, intraprendente e con un buono spirito di iniziativa

-avere preferibilmente una conoscenza base della lingua inglese.

 

Costi/retribuzioni: è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimo stabilito dalla Comunità Europea. Vitto, alloggio, formazione, corso di lingua, assicurazione e tutoring sono coperti dall’organizzazione Etudes et Chantiers.

 

Guida all’application: i candidati dovranno andare su questo sito, cliccare su Candidati, allegare una lettera motivazionale ed il cv compreso di foto, tutto in lingua inglese. Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare l’Associazione Vicolocorto senza bisogno di aver preso contatto in anticipo.

 

Programmazioni utili: l’associazione Etudes et Chantiers organizza camp estivi in questa regione fin dagli anni sessanta. I volontari che verranno scelti, appunto, dovranno contribuire ad organizzare e sviluppare uno di questi camp. Se selezionati si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

 

Link utili:

cos’è lo SVE

descrizione dell’offerta

 

Contatti:

via Giovanola 25 C – 20142 Milano

Tel. +39 02 45.47.23.64 (lunedì e mercoledì 16:00-17:00)

Fax. +39 02 450.70.956

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Valeria Ruggiero

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa

Vuoi contribuire con  le tue competenze e conoscenze al raggiungimento degli obiettivi e alla realizzazione della strategia dell’EFSA? L’Autorità europea per la sicurezza alimentare, con sede a Parma, Italia, apre un bando per tutte le unità e dipartimenti, cosa aspetti? Candidati.

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Europa

 

Ente: EFSA - European Food Security Agency - è un’agenzia finanziata dall’Unione Europea che opera in totale autonomia. Istituita nel 2002, a seguito di una serie di crisi alimentari alla fine degli anni 90, si occupa principalmente di consulenza scientifica e comunicazione riguardo i rischi associati all’alimentazione.

La consulenza scientifica dell'EFSA è fornita per lo più da gruppi di esperti scientifici e dal comitato scientifico, i cui membri vengono nominati con pubblica procedura di selezione.  Il personale monitora e analizza informazioni attraverso dati riguardanti pericoli biologici, contaminanti chimici, consumo di alimenti e rischi emergenti.

Il loro motto riassume l’idea principale ed il loro obiettivo: “Il cibo è essenziale alla vita. L’EFSA opera per preservarne la sicurezza”.

 

Dove: Parma, Italia

 

Scadenza: open

 

Descrizione dell’offerta: in quanto END avrai l’opportunità di lavorare in un gruppo entusiasta e multiculturale e formato da esperti scientifici e potrai sostenere il lavoro di una rete di rappresentanti degli Stati Membri. Sarai coinvolto nelle attività dell’EFSA, ti occuperai della raccolta dati, alla valutazione del rischio, e fornire assistenza alle attività di sostegno delle imprese.

 

Requisiti:

- essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea

- essere impiegato da un’amministrazione pubblica nazionale, regionale o locale o da un’organizzazione intergovernativa

- avere lavorato per il proprio datore di lavoro a tempo indeterminato o mediante contratto per almeno 12 mesi

- avere almeno tre  anni di esperienza a tempo pieno in funzioni amministrative, scientifiche, tecniche, di consulenza o di vigilanza

- . avere una conoscenza approfondita dell’inglese parlato e scritto e una conoscenza soddisfacente di una seconda lingua dell’UE per l’esercizio delle funzioni.

 

Retribuzioni: non specificato

 

Guida all’application:

- I candidati possono trasmettere la propria candidatura per via elettronica tramite l’apposito strumento online

- i candidati selezionati devono sottoporsi a un colloquio (in genere online) per discutere dell’idoneità per il ruolo nonché delle aspettative reciproche e della possibile data di inizio del distacco

- a seguito del colloquio, i candidati possono essere selezionati, respinti o collocati in un elenco di riserva per posizioni future

- per i candidati selezionati la procedura con l’autorità nazionale dello Stato membro interessato o il datore di lavoro sarà avviata per mezzo di un accordo, che indicherà la data di inizio, la durata e la sede del distacco.

 

Informazioni utili: La selezione è effettuata sulla base dei criteri di ammissibilità e delle competenze dei candidati, cercando di garantire un adeguato equilibrio di nazionalità e genere. Una posizione come esperto nazionale distaccato è offerta sulla base delle esigenze operative dell’organizzazione e del bilancio a disposizione.

Gli esperti nazionali distaccati selezionati potrebbero avere diritto a un’indennità giornaliera e mensile nonché al rimborso delle spese di viaggio all’inizio e alla fine del periodo di distacco. Per ulteriori informazioni sui vantaggi e sulle condizioni di lavoro, consultare la «decisione del Direttore esecutivo dell’EFSA recante norme sul distacco presso l’Autorità europea per la sicurezza alimentare di esperti nazionali e di esperti nazionali in formazione professionale».

 

Link utili:

In caso di quesiti relativi a questo bando, consultare la pagina delle FAQ o scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Telefono: +39 0521 036111

Fax: +39 0521 036110

 

Autorità europea per la sicurezza alimentare

Via Carlo Magno 1A

43126 Parma

ITALIA

 

A cura di Valeria Ruggiero

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa

Dopo oltre un anno di attesa, EPSO (European Personnel Selection Office) ha finalmente pubblicato il concorso generale per amministratori laureati (AD) EPSO/AD/338/17.

Nel corso dell’ultimo anno, anche a seguito di vari reclami e ricorsi da parte degli Stati membri, il regime linguistico e le modalità di candidatura sono stati modificati a vantaggio di nuove modalità, intese a garantire ai candidati un ambiente linguistico più aperto possibile e, nel contempo, economicamente sostenibile. Anche il sito dell’EPSO, per una maggior trasparenza, è stato rinnovato ed è ora disponibile in 24 lingue

 

Perché iscriversi a questo corso?

Le modalità concorsuali operative ormai dal 2010, richiedono da parte dei candidati competenze ed abilità che spaziano dai più noti test psicometrici alle competenze trasversali (le cd. soft skills).

Tutti coloro che vogliono affrontare tali concorsi debbono pertanto prepararsi con costanza e determinazione, esercitandosi molto sui test e sul tipo di prove che dovranno affrontare. 

In tal senso il corso offerto dallo IUSE (che è uno dei pochi enti italiani riconosciuti dalla Farnesina per i corsi di preparazione alle selezioni EPSO), può essere un’opportunità per comprendere tecniche e metodologie da utilizzare per la propria preparazione. 

Inoltre, poiché la valutazione delle competenze comportamentali e trasversali, è ormai considerata strumento essenziale per valutare l’adeguatezza di un candidato in ogni ambito lavorativo, la formazione offerta dal corso è utile anche per tutti coloro che intendono utilizzare questi strumenti per entrare nel mondo del lavoro oppure per migliorare la propria posizione professionale

 

A chi si rivolge il corso

Il corso si rivolge a studenti, laureati, ricercatori e giovani professionisti interessati a lavorare all’UE o in organizzazioni nazionali o internazionali che utilizzino analoghe procedure di selezione.

Inoltre, poiché il training e le competenze acquisite nel corso sono facilmente spendibili anche in altri contesti lavorativi, il corso risulta molto utile anche per affrontare la selezione in altri ambiti professionali (ad es. grandi aziende).

 

Chi sono i docenti

I docenti coinvolti sono professionisti altamente qualificati. In particolare:

docenti di analisi matematica e di linguistica che dal 2010 collaborano ai corsi EPSO dell’Istituto

- ex presidente di commissione di selezione EPSO, attualmente personal coach nella

- preparazione specifica per l’Assessment Centre EPSO

 

Ente organizzatore

L’Istituto Universitario di Studi Europei (IUSE), è stato fondato nel 1952 grazie alle sinergie tra l'Università di Torino, il Comune e la Provincia.

Fin dal 1952 è stato ufficialmente riconosciuto dall’UE quale Centro di Documentazione Europea.

Da allora svolge una fondamentale funzione di promotore e organizzatore di attività formative di eccellenza, di ricerca, documentazione e informazione specialistica rivolta a soggetti pubblici e privati, prestando particolare attenzione all’approfondimento di tematiche di attualità per il panorama europeo ed internazionale.

Lo IUSE vanta una lunga e storica tradizione nel settore della preparazione dei futuri funzionari italiani nelle istituzioni internazionali ed europee (corso di preparazione al concorso diplomatico dal 1990 al 2009 – corso di preparazione ai concorsi europei dal 2010 al 2016). L’Istituto è il primo dei tre enti italiani riconosciuti dalla Farnesina per la preparazione ai concorsi EPSO e l’unica scuola situata nel Nord Italia.

 

 Programma, orari e sede

Il corso si terrà a Torino, presso il Campus Luigi Einaudi (Lungo Dora Siena, 100) nei giorni 22-25 maggio 2017 (prima parte – CBT test) e 29-31 maggio 2017 (seconda parte – Assessment centre) per un totale di circa 40 ore

I principali argomenti trattati saranno:

- preparazione ai test di ragionamento numerico, astratto e verbale (in italiano): metodologie, tecniche di analisi e calcolo, deduzioni, comprensione del testo)

- preparazione per l’assessment (in inglese): preparazione alle prove di e-tray, case study, colloquio e prova di gruppo

 

Modalità di Partecipazione

Le iscrizioni sono aperte e si chiuderanno non appena raggiunto il numero massimo di 25 iscritti

(secondo la formula first come, first served).

Si consigliano gli interessati ad affrettarsi ad iscriversi cliccando qui

Grazie al contributo della Compagnia di San Paolo, è possibile partecipare al corso con quote di

iscrizione molto basse (soprattutto per laureandi e laureati da non oltre due anni). Maggiori informazioni

disponibili qui

 

Informazioni dettagliate, formulario e quota d’iscrizione:

Consultare la pagina dedicata

o inviare una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cogli subito al volo un'occasione di un tirocinio retribuito a Londra presso una delle Agenzie europee. Sarà un trampolino di lancio per la tua futura carriera

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Europa

 

Ente: L'Agenzia europea per i medicinali (EMA) è un'agenzia decentrata dell'Unione europea (UE), con sede a Londra. E 'diventata operativa nel 1995. L'agenzia è responsabile della valutazione scientifica di monitoraggio, supervisione e della sicurezza dei farmaci prodotti da aziende farmaceutiche per essere utilizzati nell'UE. EMA tutela la salute pubblica e degli animali in 28 Stati membri dell'UE, nonché nei paesi dello Spazio economico europeo, assicurando che tutti i farmaci disponibili sul mercato UE siano sicuri, efficaci e di alta qualità. EMA si occupa di un mercato di oltre 500 milioni di abitanti europei

 

Dove: Londra

 

Destinatari: Tutti gli studenti che rispondano ai requisiti

 

Durata: Massimo un anno

 

Scadenza: Open

 

Descrizione dell’offerta: EMEA ti dà la possibilità di prendere parte ad una traineeship a Londra dove potrai mettere alla prova le tue conoscenze e la tua passione per la medicina in diversi campi, a seconda del tuo indirizzo di studi:

- risorse umane

- fisica

- chimica

- farmacia

- biochimica

- giurisprudenza

Nonostante EMEA sia un’Agenzia dell’Ue che si occupa di medicina, si vuole dare la possibilità a tutti gli studenti di partecipare ad una traineeship e non solo a quelli con una laurea in materie prettamente scientifiche, ma si vogliono valorizzare anche coloro i quali siano in possesso di una triennale in campo umanistico

 

Requisiti: La traineeship è destinata a:

- cittadini europei

- studenti già in possesso di una laurea triennale

- conoscenza dell’inglese e di almeno una delle altre lingue dell’Ue

 

Retribuzione: £1,550 mensili per ogni studente

 

Guida all’application: A breve sul sito usciranno tutti i dettagli per l’application che ti permetterà di candidarti per la traineeship a partire dal primo ottobre 2017

 

Informazioni utili: EMEA ogni anno apre le application per la propria traineeship, il cui inizio è diviso in due periodi dell’anno: primo aprile e primo ottobre. Nonostante con il referendum del 23 giugno 2016 (cosiddetto Brexit) i cittadini britannici abbiano manifestato parere favorevole all'uscita dall'UE, al momento le norme sulla libera circolazione dei cittadini europei non sono modificate. Con una carta d’identità valida per l'espatrio, dunque, chi ha cittadinanza UE può vivere, studiare, lavorare e creare un'impresa nel Regno Unito senza bisogno di visti né di permessi di soggiorno, purché in grado di sostenersi economicamente

 

Link utili:

Open call

EMEA

 

Contatti utili:

Tel. +44 (0)20 3660 6000  

Fax +44 (0)20 3660 5555

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Europa

Rubrica

Servizio Volontariato Europeo

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.