La biodiversità favorisce la crescita dell’ecosistema dove ogni specie, non importa quanto piccola, gioca un ruolo importante. Contribuisci attivamente alla salvaguardia della biodiversità lavorando per Biodivesity International come membro temporaneo dello staff nel campo amministrativo

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali  

 

Ente: Biodivesity International è un'organizzazione globale per la ricerca allo sviluppo. Si fonda sull’idea che la biodiversità in agricoltura nutra le persone e sostenga il pianeta. L’organizzazione offre prove scientifiche, pratiche e procedure di gestione da utilizzare per salvaguardare la biodiversità agricola e arborea per realizzare un’agricoltura sostenibile e sicurezza alimentare e nutrizionale. Bioversity International lavora con partners in paesi a basso reddito per affrontare nuove sfide globali come: ridurre la malnutrizione globale, adattarsi al cambiamento climatico, aumentare la produzione e ridurne i rischi, rispondere alla diminuzione della diversità alimentare. Nel 2014, Biodiversity International ha compiuto i 40 anni di attività

 

Dove: Roma

 

Destinatari: non specificato

 

Quando: staff temporaneo per un massimo di 11 mesi

 

Scadenza: 26/07/2018

 

Descrizione dell’offerta:  Bioversity International è alla ricerca di profili di sostegno per il suo Roster temporaneo nel settore dell’amministrazione. Bioversity International assume staff temporaneo, specialmente per posizioni di amministrazione e supporto, per assistere con determinate mansioni per un periodo che va da pochi giorni fino ad un massimo di 11 mesi. Il compito principale dello Staff di supporto di Biodiversity è quello di portare avanti servizi di supporto finanziario, amministrativo, tecnico o generale all’interno dell’organizzazione

 

Requisiti: in base alla natura e alla complessità dei compiti svolti, alcune posizioni di lavoro richiedono l’aver completato l’istruzione secondaria e una specifica formazione specializzata, mentre altre posizioni di lavoro richiedono esperti in determinate discipline

 

Guida all’application: per candidarsi visitare la seguente pagina Opportunità   alla sezione Temporary Roster (Admin.Supp.profiles)

 

Link utili:

Opportunità di lavoro

Descrizione opportunità

Biodiversity International

 

Contatti Utili:

Via dei Tre Denari, 472/a
00054 Maccarese (Fiumicino), Italy
Tel. (39-06) 61181
Fax. (39-06) 6118402




a cura di Elisa Onorati

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Altre opportunità.

 

Se sei interessato a potenziare il tuo know how, puoi offrire il tuo contributo per rafforzare l’impegno dell’azione di volontariato dell’organizzazione sanitaria no-profit Amref Health Africa. Invia adesso la tua candidatura!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Amref Health Africa è la più grande organizzazione sanitaria no profit presente in Africa. Nasce nel 1957 a Nairobi per iniziativa di tre chirurghi occidentali che danno vita al servizio dei Flying Doctors, i medici volanti che portano cure e assistenza sanitaria nei villaggi remoti, casa per casa, attraverso una piccola flotta di aerei leggeri per garantire il diritto alla salute in un territorio sconfinato, dove il rapporto numerico medico/paziente è di 1 ogni 30.000 abitanti.

Oggi Amref gestisce 155 progetti di promozione della salute in Kenya, Etiopia, Uganda, Tanzania, Senegal, Sud Sudan e Sud Africa. Il suo sostegno raggiunge gli abitanti di oltre 35 paesi grazie a programmi di formazione, consulenza e sensibilizzazione. Attraverso centri sanitari e unità mobili fornisce assistenza medica alle popolazioni nomadi e rurali.

Fuori dall’Africa, il network internazionale di Amref è formato da 12 sedi in Europa, Stati Uniti e Canada.

In Italia Amref è presente dal 1987 con un doppio passaporto e una doppia cittadinanza: promuovere il diritto alla salute e combattere le disuguaglianze, in Africa, così come in Italia. E in Italia, così come in Africa, la promozione della salute passa attraverso il dialogo e la progettualità con i territori e le istituzioni per realizzare sistemi sanitari pubblici realmente inclusivi, abbattendo le barriere all’accesso che allontanano le comunità dalle cure.

 

Dove:

- Progetto 1 presso la sede dell’AAMOD, in via Ostiense 106 Roma, (complesso Centrale Montemartini)

- Progetto 2 presso la sede di Amref, via Alberico II, 4 – Roma (zona Prati)

 

Destinatari: Studenti, stagisti, laureandi, archivisti, tecnici audiovisivi o storici interessati ad azione di volontariato

 

Quando:

- Progetto 1: 2 mezze giornate a settimana per 8 mesi

- Progetto 2: 2 mezze giornate a settimana

 

Scadenza: Non specificato

 

Descrizione dell’offerta: La mission di Amref è aperta a tutti. Se vi aderisci, decidendo di investire il tuo tempo nell’attività di volontariato presso la loro organizzazione, Amref mette a disposizione ben due progetti:

PROGETTO PER ARCHIVIO STORICO AMREF (Archivio Audiovisivo Storico Amref on line)

Il progetto consiste nell’inserimento, riversamento, visualizzazione e catalogazione di materiale audiovisivo di Amref.
Il lavoro prevede l’utilizzo delle apparecchiature tecniche messe a disposizione da AAMOD per la visualizzazione di materiali su diversi supporti quali 35mm, betacam, betamax,VHS, dvd, minidv, ecc.
La visualizzazione è finalizzata alla realizzazione di una scheda tecnica con minutaggio e descrizione dei contenuti.

- PROGETTO PER IMPLEMENTAZIONE DAMS

 

Il progetto prevede la descrizione ed il relativo inserimento dei tag sulle foto già presenti sul software XDAMS per la gestione delle immagini ad esclusivo uso interno di Amref.

Si acquisiranno, quindi, conoscenza ed esperienza per quanto riguarda l’utilizzo del software XDAMS, utilizzato per la gestione di molti importanti

archivi italiani e non solo

 

Requisiti: Se sei uno studente universitario, stagista, laureando, archivista, tecnico audiovisivo o storico ed intendi potenziare il tuo know how, puoi offrire il tuo contributo per rafforzare l’impegno dell’azione di volontariato Amref.

 

Guida all’application: Se sei interessato, scrivi all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. parlando di te e della tua motivazione a diventare volontario Amref.

Si prega di inserire l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ex DL 196/03, che è necessaria per poter gestire le richieste. I dati saranno trattati attraverso i sistemi di gestione di Amref Health Africa Onlus in Italia

 

Informazioni utili: Amref offre la possibilità di riconoscimento di crediti formativi

 

Contatti Utili:

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.amref.it 

a cura di Ruino Martina Pia

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - sollecita periodicamente candidature di laureandi magistrali per stage nelle diverse aree di attività dell’Istituto. Non aspettare, candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - mira a promuovere la conoscenza dei problemi internazionali nei campi della politica estera, dell'economia e della sicurezza attraverso ricerche, conferenze, pubblicazioni e formazione.

Lo IAI svolge i suoi studi in svariati settori, e svolge anche lavoro di ricerca. Le ricerche sono realizzate da uno staff scientifico composto da 30 ricercatori, inclusi direttori d'area o di progetto, e sono spesso condotte in collaborazioni spesso pluriennali con istituti di altri paesi, anche attraverso diverse reti internazionali di centri-studio alle quali lo IAI partecipa, tra le quali abbiamo Council of Councils, EuroMeSCo, European Policy Institutes Network, European Security Form.

Il finanziamento è assicurato dai soci individuali e collettivi, da Enti pubblici e privati, dalle principali Fondazioni internazionali e da un contributo di legge erogato dal Ministero degli Esteri.

 

Dove: Roma

 

Destinatari: iscritti a corsi di laurea magistrale o secondo livello, master o PhD delle facoltà di Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diplomatiche, Lettere e Filosofia

 

Quando: 3 mesi

 

Scadenza: open

 

Descrizione dell’offerta: Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - sollecita periodicamente candidature di laureandi magistrali per stage nelle diverse aree di attività dell’Istituto. Lo IAI svolge i suoi studi nei seguenti settori:

- Europa nel mondo

- Turchia e vicini orientali

- Sicurezza e difesa

- Rapporti transatlantici

- Economia politica internazionale

- Energia

L’Istituto svolge anche programmi di ricerca in vari settori, quali:

- UE, politica e istituzioni

- Attori globali

- Europa orientale e Eurasia

- Mediterraneo e Medioriente

- Sicurezza, Difesa, Spazio

- Energia, Clima e Risorse

- Politica estera dell’Italia

Gli stagisti potranno far parte di questi programmi di ricerca e acquisire esperienza presso un’associazione culturale del calibro dello IAI.

 

Requisiti: Il primo fondamentale requisito per accedere agli stage è l’esistenza di una convenzione tra l’Università di appartenenza e l’Istituto, già stipulata o attivabile. Bisogna poi che il candidato frequenti un corso di laurea magistrale, master o PhD in Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diplomatiche, Lettere e Filosofia

 

Costi o Retribuzioni: Non previsti

 

Guida all’application: Per candidarsi, bisogna inviare il proprio CV, spontaneamente o su invito dell’Istituto, all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Informazioni utili:

L'Istituto è diretto, oltre che da un Presidente e da un Direttore, da un Comitato Direttivo e da un Comitato Esecutivo che discutono ed approvano le attività ed i programmi dell'Istituto e ne seguono lo stato di avanzamento.

La periodicità indicativa dei tirocini è solitamente la seguente:

- Gennaio- Aprile

- Aprile- Giugno

- Settembre- Dicembre

 

Link utili:

Link all’offerta

Puoi contattare l’Istituto anche online

Maggiori informazioni sui programmi di ricerca IAI



Contatti Utili:

IAI Istituto Affari Internazionali

Via Angelo Brunetti, 9

00186 Roma

Tel: +39/06/3224360

Fax: +39/06/3224363

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Ruino Martina Pia

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Pubblicato in Europa.

Il Programma "Conferenza dei Cervelli" di Roma Capitale offre fino a 2mila euro di contributo per giovani laureati con tesi di laurea o ricerche sullo sport, visto come strumento per migliorare le condizioni di vita  e socializzazione

 

Per altre opportunità simili visita la sezione formazione

 

Ente: Il programma Conferenza dei Cervelli è promosso da L’Assessorato Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi e il Dipartimento Sport e Politiche Giovanili di Roma Capitale riconoscono allo sport un importante ruolo nella vita sociale dei giovani e per questo si occupano di diffondere la pratica, la gestione e lo sviluppo delle attività sportive  

 

Dove: Regione Lazio

 

Destinatari: giovani laureati

 

Scadenza: entro le ore 13:00 del 30 novembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: L’Assessorato Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi e il Dipartimento Sport e Politiche Giovanili di Roma Capitale inaugurano la prima edizione della Conferenza dei cervelli. L’obiettivo è quello di reperire tesi di laurea e di dottorato già discusse e ricerche pubblicate negli ultimi due anni, nei seguenti settori di ricerca:
- sport e disturbi del comportamento alimentare
- sport come strategia integrata nei problemi di socializzazione, integrazione e inclusione sociale.

Il premio previsto per i 6 vincitori (3 per ogni settore) consiste in un contributo di massimo 2mila euro da utilizzare per attività corsuali, svolgimento di tirocini ed altre attività legate ai settori oggetto dell'avviso

 

Requisiti:

-avere tra i 18 e i 35 anni

- essere residenti o domiciliati nel territorio della Regione Lazio

-aver discusso tesi di laurea e di dottorato già discusse e ricerche pubblicate negli ultimi due anni, nei seguenti settori di ricerca: sport e disturbi del comportamento alimentare, sport come strategia integrata nei problemi di socializzazione, integrazione e inclusione sociale

Guida all’application: Le domande di partecipazione con allegati i documenti elencati nel bando (Bando) dovranno pervenire entro le ore 13.00 del 30 novembre 2017 (scadenza prorogata), con invio per posta ordinaria o consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Dipartimento Sport e Politiche Giovanili. I documenti da inserire nella domanda di partecipazione sono i seguenti:

- domanda di partecipazione

- sintesi del lavoro con cui si intende concorrere di massimo 10.000 caratteri (spazi inclusi), che dovrà essere presentata in 5 copie dattiloscritte (redatte in carattere times new roman, corpo 12) firmate in ogni pagina dal partecipante, unitamente ad una copia del lavoro vero e proprio su supporto elettronico, con l’indicazione dell’autore. Il lavoro dovrà recare un titolo e, in caso sia già stato pubblicato, dovrà indicare tutte le informazioni relative

-curriculum di studio

-fotocopia di un documento di identità in corso di validità

Le buste contenenti le domande devono indicare il destinatario, il mittente e la seguente dicitura: “Non aprire: Domanda per Avviso Pubblico Conferenza dei Cervelli”

 

Informazioni utili: Maggiori informazioni, bando e domanda di partecipazione su Comune di Roma sport page

 

Link utili:

Domanda di partecipazione  

Bando

Conferenza dei cervelli

Roma Capitale - Dipartimento sport e politiche giovanili

Comune di Roma

 

Contatti Utili:

Roma Capitale - Dipartimento sport e politiche giovanili

Indirizzo: Via Capitan Bavastro, 94 - ROMA (RM)
Telefono: 06.671070281 - 06.671070282
Fax: 06.5744386
Email:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Elisa Onorati

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Candidati per un tirocinio prestigio alla FAO e dai inizio al tuo percorso verso una carriera all’interno delle Nazioni Unite

 

Vai su Organizzazioni Internazionali per molto altro

 

Ente: L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (in Inglese “Food and Agriculture Organization of the United Nation”) meglio conosciuta come FAO è un’Organizzazione Internazionale facente parte dell’ONU il quale scopo è quello di assicurare la sicurezza alimentare a livello non solo Europeo ma mondiale. Fondata nel 1945 a Québec (Canada), poi trasferitasi come sede a Washington, attualmente è situata nel cuore di Roma presso l’omonimo Palazzo FAO. Membri di quest’organizzazione sono più di 194 Stati, i quali condividono gli stessi obiettivi principali, ovvero: lo sradicamento della fame nel mondo, dell’insicurezza alimentare e della malnutrizione; L’eliminazione della povertà e il favorimento di progressi economici e sociali; e, la gestione e utilizzazione sostenibile delle risorse naturali

 

Dove: Roma

 

Destinatari: Coloro che soddisfano i requisiti

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 31 Dicembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: Il programma di tirocinio è un’opportunità di apprendimento per giovani di talento fortemente motivati a condividere le loro visioni, idee innovative e l' esperienza di ricerca nei campi della FAO.

Il programma fornisce agli studenti o laureati selezionati, l'opportunità di integrare le loro conoscenze accademiche attraverso un lavoro pratico in

un campo legato al lavoro della FAO. Questo permetterà loro di guadagnare meglio conoscenze relative all’operato della FAO

Tirocinio della durata di 3 mesi

 

Requisiti: Il candidato ideale deve:

- Essere iscritto ad un corso di laurea, triennale o magistrale, o essere laureato nei settori relativi all’area di azione della FAO

- Conoscere almeno una lingua ufficiale della FAO (Arabo, Cinese, Inglese, Francese, Russo o Spagnolo)

- Possedere certificati linguistici rilasciati dagli istituti esaminatori accreditati dall'ONU  e/ o aver sostenuto esami ufficiali della lingua FAO (LPE, ILE, LRT)

- Essere cittadini di uno stato membro delle Nazioni Unite

- Avere un’età tra i 21 e i 30 anni

- Avere la capacità di adattarsi ad un ambiente multiculturale internazionale, avere buone capacità di comunicazione ed essere esperti nell'utilizzo di programmi di computer di base

- I candidati con familiari all’interno della FAO non sono ammissibili al tirocinio

 

Retribuzione: Non specificato

 

Guida all’application: Iscrizione tramite il sito di reclutamento iRecruitment

 

Link Utili:

Scopri di più sulla FAO

Bando

FAO

 

Contatti Utili:

Viale delle Terme di Caracalla
00153 Rome, Italy
Tel:(+39) 06 57051
e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Silvia Cortese

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

 

Dalla Carriera Diplomatica al mondo del No-Profit e delle ONG.

Dopo il successo del Festival delle Carriere Internazionali l'Associazione Giovani nel Mondo riparte con i suoi appuntamenti di orientamento al mondo del lavoro e lo fa presso l'Università Partner didattico di Giovani nel Mondo per l'a.a. 2017/2018, l'Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT.

 

Se sei uno studente o un neo-laureato e vuoi capire di più di questo affascinante mondo lavorativo oppure lasciare il tuo cv per far parte dello staff internazionale di Giovani nel Mondo non puoi perdere questo importante appuntamento. Iscriviti ora gratuitamente qui https://giovaninelmondo.typeform.com/to/awjYjg

 

Appuntamento fissato per martedì 6 giugno ore 9.00 presso l'Aula Magna dell'Università UNINT di Roma, durante la mattinata si parlerà di Carriera Diplomatica, di bandi regionali per finanziare la partecipazione a stage e tirocini all'estero come il Torno Subito e si incontreranno importanti ONG internazionali che spiegheranno ai giovani partecipanti quali sono le opportunità concrete di accesso presso le loro realtà lavorative. Leggi l'intervista a Fabio Bisogni di UNINT.

 

L'associazione Giovani nel Mondo sta rinnovando il proprio organico per varie posizioni, ricerchiamo:

Tirocinanti da accogliere in sede per la fase II del Torno Subito

Ambassador/Promoter per la prossima edizione del Festival delle Carriere Internazionali

Tirocini curriculari da inserire nei settori relazioni internazionali -amministrazione -comunicazione a partire da settembre 2017

Redattori per il sito www.carriereinternazionali.com (per il periodo settembre 2017-marzo 2018)

Tutti i ragazzi interessati potranno lasciare il cv per una delle posizioni indicate in oggetto.

 

Di seguito il programma dell'evento:

Ore 09.00 – Registrazione dei partecipanti
Ore 09:30 – UNINT – Dott. Fabio Bisogni – Delegato alle relazioni internazionali – Saluti istituzionali dall'UNINT
Ore 09.40
 – Carriereinternazionali.com – Founder – Dott.ssa Daniela Conte – Come avviare una carriera internazionale di successo
Ore 09.50 – MAECI – Fortunato Mangiola – Segretario di Legazione presso Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Come affrontare il concorso diplomatico con successo
Ore 10.10 – Ambasciatore d'Italia in Sudan – Fabrizio LobassoMiti e Realtà di una carriera diplomatica
Ore 10.40 – UNINT – Professor Beniamino MiliotoUna Carriera nella Globalized Economy
Ore 11.00 – Croce Rossa – Simone Sgueo – Head of Human Resources – Opportunità e profili junior a CRI
Ore 11.30 – Amnesty International – Roberta Zaccagnini - Responsabile Ufficio Attivismo – Una carriera per i Diritti Umani
Ore 12.00 – Coordinamento Staff di Assistenza Tecnica Programma Torno Subito – Dott.ssa Maria Fasanella – Una grande Opportunità: il bando Torno Subito
Ore 12.30 – Carriereinternazionali.com – Caporedattrice Anna CaputoLavorare in una redazione per dare opportunità ai giovani

 

L'evento è ad accesso gratuito, dato il numero limitato di posti è necessario iscriversi sul seguente form https://giovaninelmondo.typeform.com/to/awjYjg

 

LINK UTILI

Festival delle Carriere Internazionali

UNINT

Intervista a Fabio Bisogni

 

Per ulteriori informazioni

Giovani nel Mondo

+390686767305

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Vuoi entrare a far parte dello staff di uno degli eventi più prestigiosi d'Europa? Candidati subito!

Il Festival delle Carriere Internazionali è un’occasione di incontro e networking tra brillanti giovani, istituzioni, società, ONG e organizzazioni internazionali. I partecipanti possono scegliere all’interno del Festival il percorso più adatto a loro sulla base del proprio background accademico e delle proprie aspirazioni lavorative. 4 i percorsi che i partecipanti possono scegliere: RomeMUN, Rome Press Game, Rome Business Game, International Careers Course. La prossima edizione si terrà dal 24 al 27 marzo 2018.

 

Per altre opportunità simili visita nostra sezione Organizzazioni Internazionali

Ente: L’Associazione Giovani nel Mondo non persegue scopi di lucro, è indipendente, apolitica ed aconfessionale. L’Associazione persegue finalità formative e culturali di carattere nazionale e internazionale; si rivolge principalmente ai giovani di età compresa fra i diciotto e i trenta anni con lo scopo di affiancarli ed accompagnarli nel loro percorso di formazione e di crescita sia professionale, accademica che socio-culturale.

 

Posizione aperta: Ambasciatore/Promoter

 

Requisiti:

-essere studente universitario in corso di qualsiasi Università o liceo al mondo

-buona conoscenza della lingua inglese

 

Scadenza: Chi è interessato deve compilare questo form entro il 24 settembre 2017

 

Descrizione:

l’Ambasciatore/promoter si occuperà di:

-diffondere le news sul Festival di Carriere Internazionali sui social

-fare banchetti informativi nella propria Università

-fare presentazioni in aula nella propria Università

-fare accordi con Università e Associazioni per favorire la promozione del progetto

 

Dove: nella propria Università o liceo

 

Quando: da ottobre a dicembre - impegno richiesto circa 4 ore a settimana

 

Retribuzione: L’attività è di volontariato però in cambio ci sono una serie di benefit come la partecipazione gratuita al Festival con alloggio pagato e rimborsi spese, nonchè la possibilità di lavorare con staff durante l'evento conclusivo di marzo 2018, ulteriori info durante il colloquio.

 

Processo di selezione: una volta compilato il form i selezionati saranno contattati per un colloquio via skype con i responsabili, le persone confermate potranno partecipare ad un weekend di formazione nel mese di settembre 2017.

 

Link utili: Giovani nel mondo

Festival delle Carriere Internazionali

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

A cura di Anja Herbez

 

Ciao a tutti!

 

Mi chiamo Nikola e vengo dalla Croazia. Da ottobre 2016 a fine Marzo 2017 ho fatto un tirocinio nell' Associazione Giovani nel Mondo, nella sede centrale di Roma. Prima di andare via e tornare nel mio paese vi racconto la mia esperienza sperando che troviate questo articolo interessante e che vi dia motivazione nel cercare una esperienza simile anche voi.

 

La mia esperienza Erasmus+ è cominciata quando ho deciso di cercare un tirocinio all’estero ero a pochi mesi dalla mia laurea. Stavo cercando qualcosa da fare dopo l’università. Volevo un’esperienza pratica e qualcosa che mi avrebbe aiutato nella transizione al mondo lavorativo. Dopo tante e-mail che ho mandato e quando avevo quasi perso la speranza di trovare qualcosa in tempo ho ricevuto finalmente una risposta positiva!

Roberta, che poi sarebbe stata mia collega in ufficio a Roma, mi ha inviato a tenere un colloquio tramite Skype. Mi ricordo che si è svolto di giovedì. Il colloquio è andato molto bene e dopo che ho compilato i documenti necessari, tutto era finalmente pronto per la mia partenza in Roma.

 

Ho lavorato nell' ufficio di Relazioni Internazionali e il mio lavoro è stato principalmente legato al Festival delle Carriere Internazionali. Ho chiamato università e altre organizzazioni rilevanti in tutto il mondo per creare partnership utili,  ho fatto tantissime chiamate. “Hi, do you speak English?” è diventata la frase più famosa dell’ufficio che ripetevo dozzine di volte ogni giorno.

Ho anche lavorato molto nel costumar care, infatti ho aiutato i nostri futuri partecipanti internazionali al Festival con qualsiasi problema che avevano durante la registrazione per l’evento e anche con le loro application per il visto. E’ stato un grande piacere aiutare gli altri e sapere di aver dato un contributo importante soprattutto quando i partecipanti sono venuti personalmente da me a ringraziarmi di cuore.

 

Ho lavorato con un team stupendo! Ogni giorno persone con background differenti si incontravano in un posto per creare una cosa grande. E’ stato molto inspirante essere parte di questo progetto mi ha dato modo di imparare e crescere sia personalmente che professionalmente.

 

Alla fine di questa esperienza posso dire che ho imparato tanto e che ho acquisito un' esperienza lavorativa che non avevo prima. Ho migliorato la lingua inglese e italiana. Sono quasi italiano ormai! Ho sviluppato le mie skills dcommunicazione e teamworking. Posso anche dire di aver incontrato tante persone interessanti e buone che non dimenticherò mai.

 

Insomma questo tirocinio è stato un’esperienza molto piacevole con la quale ho imparato molto e se lo potessi fare da nuovo, lo farei senza ombra di dubbio!

 

Nikola Jurak

 

 

Pubblicato in Rubrica
Mi chiamo Ilham Mounssif, 22 anni originaria del Marocco, ma da 20 anni residenti in Italia, nella splendida isola sarda.
Ho partecipato all'edizione 2017 del RomeMun, nel comitato dell'Assemblea Generale delle NU, rappresentando l'Italia: per quanto io possa considerare la nostra Repubblica il mio paese, in quanto ci sono cresciuta e vissuto tutta la mia esistenza, non ho ancora la cittadinanza, pertanto ho potuto rappresentarla, suscitando anche molte perplessità nei colleghi delegati italiani. Perplessità che ho cercato di chiarire spiegando l'attuale anacronistica ed ingiusta disciplina in materia di cittadinanza.
Il Mun é stato una esperienza assolutamente formativa, che ha chiarito gli aspetti più pratici di quell'affascinante mondo delle Nazioni Unite, e che sicuramente mi ha dato modo di approfondire problematiche e peculiarità di molti membri della comunità internazionale. Nel contempo per me é stato un enorme piacere rappresentare quello che considero il mio Paese, rispettando le sue linee e seguendo le sue policies connesse al tema degli Obiettivi della Agenda 2030.
Ancora Il Mun mi ha permesso di stringere amicizie che so saranno di lunga durata, e che costituiranno punto di riferimento per prossimi viaggi in cui senz'altro avrò modo di rincontrare queste deliziose persone.
Il mio soggiorno a Roma é stato inoltre occasione per partecipare alla cerimonia di premiazione degli studenti neolaureati meritevoli d'Italia da parte della Fondazione Italia-Usa nelle discipline di suo interesse. Tale evento ebbe luogo alla Camera dei Deputati, il 16Marzo.
Dopo la cerimonia ho deciso di proseguire la giornate con la visita di Montecitorio. Ma ahimè, come ben promulgato dai giornali e notiziari nazionali, mi è stato impedito l'ingresso per via della mia cittadinanza extracomunitaria: per ragioni di miglior identificazione dei visitatori i cittadini extraue devon presentare un permesso speciale richiesto dalle rappresentanze consolari.
Peccato che io in questo Paese ci vivi da 20 anni e non sia una turista piombata per caso a Montecitorio.
La vicenda ha avuto risvolto mediatico, e la presidente della Camera Boldrini mi ha invitato la domenica successiva per la visita di Montecitorio.
É stata una gran bella soddisfazione e rivincita ma resta l'amaro in bocca per la insostenibile situazione che molti noi italiani senza cittadinanza viviamo. Attualmente la riforma sulla Cittadinanza é bloccata al Senato da oltre un anno e mezzo, e nonostante il polverone alzato dalla mia triste vicenda, il disegno di legge è sparito dal calendario della Commissione Affari Costituzionali.
Ancora una volta si procrastina una legge che non può più aspettare che riguarda migliaia di nuovi italiani che attendono di esser riconosciuti. Una legge che finalmente in questa legislatura ha visto prender consistenza dopo vaghi tentativi. Ma che oggi si trova bloccata da oltre un anno e mezzo inspiegabilmente, con ostruzionismo inopportuno di quelle forze politiche preoccupate dall'alterazione della rappresentanza nelle istituzioni.
E si continua così ad ignorare una quota sostanziale di giovani e bimbi nati e cresciuti in questo paese che si vedono negare un diritto imprescindibile da un sistema che é fatto di rigida burocrazia aggravata da una classe politica intenta ad operare giochi e valutazioni di interesse puramente politico sulla nostra pelle.
Grazie per l'attenzione,
Ilham
Pubblicato in Rubrica

Il Festival delle Carriere Internazionali è alle porte! La città di Roma è in fermento per uno degli eventi più attesi dell’anno, una manifestazione che, giunta ormai alla sua ottava edizione, riunirà a Roma migliaia di giovani provenienti da tutto il mondo.  Lo staff dell’Associazione Giovani nel Mondo al completo vi da l’appuntamento all’UNINT Università degli Studi Internazionali di Roma, dal 11 al 14 marzo 2017, per un Evento imperdibile che offrirà a tutti i partecipanti la possibilità di un confronto costante non soltanto con esperti del mondo aziendale, ambasciatori e giornalisti di rilievo, ma anche con moltissimi altri giovani appassionati e desiderosi di dare il via a una carriera internazionale di successo.

 

La cerimonia d’apertura del Festival è fissata per il 11 marzo 2017, alle ore 8.30, presso l’Auditorium della Tecnica – Confindustria, con sede in viale Umberto Tupini 65. Dopo i saluti di benvenuto degli organizzatori e dell’Università ospitante UNINT, simbolo anch’essa di internazionalizzazione e approccio innovativo alla formazione,  la parola verrà lasciata a prestigiosi ospiti di fama internazionale come il Direttore delle Risorse Umane della FAO, Monika Altmaier e il Ministro Plenipotenziario del MAECI Francesca Tardioli, ma la parola sarà data anche a giovani di successo con il Presidente del Comitato Giovani UNESCO Italia Paolo Petrocelli o la Fondatrice di Find Your Doctor Eva Ratti.

Siamo molti entusiasti ed emozionati per l’edizione di quest’anno del Festival delle Carriere Internazionali, parteciperanno non solo migliaia di giovani motivati e pronti ad accettare le sfide del moderno mondo del lavoro ma anche decine di enti, istituzioni Nazioni Unite come il WFP, l’UNIDO e UN-DESA, la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, tantissime ambasciate tra cui Paesi Bassi, Irlanda, Ucraina, Cuba, aziende di respiro internazionale come Alitalia, Albatravel, il Sole 24 Ore, Barel, e giornalisti di grande esperienza che provengono da aziende importanti come RAI – RTL 102.5- Il Tempo. Insomma un’occasione di vita da non perdere perché solo dal confronto tra il talento dei ragazzi e le opportunità che questi enti offrono può nascere una futura classe dirigente degna delle sfide internazionali dei nostri tempi.” dichiara il Direttore Esecutivo dell’evento Dott.ssa Daniela Conte, Presidente dell’Associazione Giovani nel Mondo.

Al festival anche una grande area espositiva aperta al pubblico dove viene data la possibilità di sostenere colloqui in loco, di lasciare cv e di entrare in contatto con i rappresentanti delle risorse umane di grandi enti internazionali. Per partecipare è sufficiente compilare il FORM online disponibile su https://internationalcareersfair.typeform.com/to/gMa2CO

 

Per maggiori informazioni:

www.internationalcareersfestival.org

www.carriereinternazionali.com

 

INFO

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

0689019538

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



A seguire il programma dettagliato del Festival:

 

Sabato 11 marzo, ore 8.30 Cerimonia di Apertura - Centro Congressi di Confindustria

Ore 8.30 Registrazione dei Partecipanti

Moderatore

Program Director: Luca Marco Giraldin von Lahnstein

- Associazione Giovani nel Mondo -

Saluti di benvenuto

Ore 10.00 Dottor Fabio Bisogni

- Membro del dipartimento Relazioni Internazionali dell’UNINT Università degli Studi Internazionali di Roma -

Ore 10.05 Dott.ssa Daniela Conte

- Executive Director del Festival delle Carriere Internazionali -

Ore 10.15 Ebenezer Essilfie Nyame, Eleonora Mantovani, Mahmoud Mansi

- Program Director –

Interventi

Ore 10.30 Rappresentanza Plenipotenziario dott.ssa Francesca Tardioli

–  Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale –

“Giovani, Diplomazia e ONU”

Ore 10.50 Dott.ssa Monika Altmaier

– Capo delle Risorse Umane, FAO –

“Una Carriera all’ONU”

Ore 11.30 Dott.ssa Eva Ratti

– Find Your Doctor Founder –

“Il Dottorato di Ricerca: un’esperienza internazionale nel mondo della ricerca”

Ore 11.50 Dottor Paolo Petrocelli

– Presidente della Commissione Giovani UNESCO in Italia –

“Giovani e ONU”
Ore 12.15 RISERVATO AI PARTECIPANTI PROGETTO ROMEMUN

Ebenezer Essilfie Nyame, Jorge Alejandro Gonzalez Galicia

- Segretario Generale e Sottosegretario RmeMUN -

"Model UN: Regole di Procedura"

 

(Servizio shuttle)

 

UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 14.30/ 18.30 Lavori pratici di simulazione, workshop di apertura e preparazione ai lavori dei partecipanti

 

Domenica 12 Marzo, ore 9.30 UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 9.30/18.30 Lavori pratici di simulazione sui quattro progetti

Rome Model United Nations - Ambasciatori alle Nazioni Unite

Rome Business game - Manager di domani

Rome Press game - Giornalismo d’oggi tra tv-radio e web

Corso di orientamento - Quali sfide per una carriera internazionale?

 

Lunedì 13 marzo, ore 9.30 UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 9.30/18.30 Area espositori aperta al pubblico – Colloqui e incontri di orientamento

 

Martedi 14 marzo, ore 9.30 UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 9.30 /13.30 Cerimonia di chiusura e premiazione dei migliori partecipanti

Ore 9.30/18.30 Area espositori aperta al pubblico - Colloqui e incontri di orientamento

Pubblicato in Altre opportunità.

Rubrica

  • A Bonn la Climate Change Conference

    A Bonn la Climate Change Conference Dal 6 al 17 novembre 2017 3900 partecipanti, 2mila funzionari governativi, 1800 rappresentanti di organismi e agenzie dell'Onu, organizzazioni intergovernative…
    06-11-2017 214 in Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.