Hai meno di 40 anni, possiedi una laurea magistrale e una forte passione per la fotografia? Partecipa alla ricerca sulla cultura fotografica contemporanea di SISF - Società Italiana per lo Studio della Fotografia. Candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: La Società Italiana per lo Studio della Fotografia (SISF) promuove le ricerche, le conoscenze e gli studi sulla storia, la critica, gli aspetti teorici e le pratiche della fotografia.

La SISF nasce il 21 giugno 2006, a Firenze, da un gruppo di studiosi, curatori, conservatori che da alcuni anni progettavano di realizzare anche in Italia uno spazio e una comunità di incontro, approfondimento e valorizzazione degli studi sulla fotografia. Nello specifico, la SISF si distingue per la più ampia apertura verso i diversi approcci metodologici che caratterizzano gli studi sulla fotografia, e quindi promuove incontri, seminari di studi, convegni e scambi di informazione.

La SISF si propone inoltre di stabilire contatti e rapporti di collaborazione con gli studiosi di altri paesi e in particolare con le Società sorelle che esistono nei principali paesi europei. Allo stesso tempo, a livello nazionale, vuole promuovere e valorizzare le eterogenee e ricche realtà regionali della fotografia italiana.

Da una parte motore di incontro e di scambio, dall’altro la SISF vuole offrire informazioni aggiornate e criticamente selezionate sulle pubblicazioni, le iniziative,  gli eventi che riguardano la fotografia, con grande attenzione anche al panorama internazionale.

Molti dei soci SISF afferiscono a istituti universitari, musei,  biblioteche, archivi e istituti di studio e di conservazione, quindi e naturalmente, l’associazione intende stabilire rapporti di collaborazione con quegli enti e istituti che siano interessati al programma di attività svolto.

Le attività sono predisposte e programmate da un Consiglio Direttivo di 19 membri che secondo lo statuto, deve essere rappresentativo delle varie componenti professionali e disciplinari presenti all’interno della base sociale dei soci SISF.



Dove: Viterbo

 

Destinatari: Tutti coloro al di sotto dei 40 anni che soddisfano i requisiti

 

Quando: Dall’1 luglio 2018 al 30 giugno 2019

 

Scadenza: 30 aprile 2018

 

Descrizione dell’offerta: Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane - DGAAP - promuove e sostiene due “Borse di Studio per la Ricerca sulla Cultura Fotografica Contemporanea” che saranno assegnate con la collaborazione dell’Associazione per lo Studio della Fotografia in Italia - SISF. Le Borse di Studio mirano a favorire e a incentivare la formazione specialistica di studiosi, critici, esperti di gestione e curatori del patrimonio nel settore della cultura fotografica contemporanea italiana.

Le Borse di Studio consistono nell’attribuzione di un compenso di Euro 11.000,00 (undicimila/00) ciascuna e prevedono ognuna la realizzazione di una ricerca inedita da sviluppare nel corso di un anno, per il periodo 1 luglio 2018 – 30 giugno 2019. I vincitori delle Borse di Studio potranno svolgere la ricerca nelle sedi e nei modi che riterranno più opportuni, secondo quanto dettagliato nel progetto.

 

Requisiti: Le Borse di Studio DGAAP-SISF sono rivolte a tutti coloro che:

- Non hanno superato i 40 anni di età (alla data di scadenza del presente Bando)

- Hanno conseguito (entro la data di scadenza del presente Bando) il diploma di Laurea magistrale in una Università italiana o in Istituti italiani equipollenti

- Non usufruiscono contemporaneamente di altri assegni di ricerca o di alcun altra Borsa di Studio a qualsiasi titolo conferita (ad eccezione di ogni forma di sostegno prevista per l'integrazione di soggiorni all'estero)

 

Retribuzioni: 11.000 euro

 

Guida all’application: Per candidarti, dovrai scaricare il modulo allegato al bando (vedi Link utili), compilarlo con tutti i tuoi dati personali e inserire in un unico documento PDF la domanda, il CV formato Europass, una copia del documento d’identità e il tuo progetto di ricerca, senza ulteriori allegati all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Informazioni utili: Le candidature verranno esaminate da un’apposita Commissione. I nominativi dei due vincitori saranno resi noti entro il 15 giugno 2018.

I borsisti dovranno presentare i risultati finali dell'attività di ricerca, sotto forma di un elaborato scritto (saggio, articolo, libro) entro il 15 settembre 2019. Il materiale prodotto come esito delle ricerche verrà consegnato in copia alla DGAAP e alla SISF che si riservano la possibilità di pubblicare, in tutto o in parte, i risultati della ricerca nella sede che si riterrà più opportuna.



Link utili:

Link all’offerta

Bando e Modello domanda

Sito SISF - Società Italiana per lo Studio della Fotografia

Sito Beni Culturali

 

Contatti Utili:

SISF

Società Italiana per lo Studio della Fotografia

via Santa Maria in Gradi 4

01010 Viterbo

Modulo dei contatti

 

 

a cura di Ruino Martina Pia

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Pubblicato in Altre opportunità.

KPMG è alla ricerca di un Risk Analyst multilingua per il suo team specializzato nella ricerca, raccolta e analisi di dati online. Se pensi di essere multitasking, questa posizione fa per te!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre opportunità

 

Ente: KPMG è una rete globale di studi professionali che fornisce servizi di revisione contabile, fiscale e di consulenza. Opera in 152 paesi con 189.000 persone che lavorano in aziende associate in tutto il mondo. Budapest è la sede di KPMG Global Services Hungary, il centro internazionale di servizi di conformità di KPMG, che offre servizi di imposte indirette, di imposte sul reddito personale e di imposte societarie nonché servizi di intelligence aziendale a gruppi multinazionali in oltre 35 paesi. Le origini di KPMG risalgono alla cosiddetta ‘golden age' della contabilità tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo. Nel 1987 in seguito alla fusione tra Peat Marwick International (PMI) e Klynveld Main Goerdeler (KMG), KPMG diviene una global firm. Le quattro lettere sono le iniziali dei fondatori: Piet Klynveld, William Barclay Peat, James Marwick, Reinhard Goerdeler. Il Network italiano è composto da KPMG S.p.A., che si occupa di revisione contabile, KPMG Fides S.p.A., che offre servizi amministrativi alle imprese, Studio Associato, che offre servizi di fiscali e legali, KPMG Advisory S.p.A., che si occupa della consulenza e che controlla interamente Nolan, Norton Italia Srl, specificamente per la consulenza informatica.


Dove: Budapest

 

Destinatari: Tutti coloro in possesso dei requisiti

 

Quando: non specificato

 

Scadenza: non specificato

 

Descrizione dell’offerta: Il team di Astrus di KGSH fornisce servizi di Corporate Intelligence relativi a rischi reputazionali, anti-corruzione e corruzione attraverso altre aziende associate a KPMG. Raccoglie informazioni per aiutare le aziende a ridurre i rischi, entrare in nuovi mercati, risolvere i problemi aziendali e migliorare le opportunità di business.

Il team è specializzato nella ricerca, raccolta e analisi di informazioni da fonti online. Le indagini riguardano la raccolta di informazioni su background, business track record, reputazione e integrità delle società interessate. Al candidato per la posizione di Risk Analyst viene data l’opportunità di sperimentare un lavoro in un team multilingue giovane e dinamico, con colleghi di oltre 30 nazionalità e avere una buona retribuzione, nonché benefici e opportunità di sviluppo personale e apprendimento, sia sul lavoro che nei corsi di formazione.

Le principali responsabilità sono:

- Ricerca e compilazione di report di analisi del rischio utilizzando la tecnologia di ricerca leader di mercato di KPMG per accedere ai contenuti Web generalmente non disponibili nelle ricerche convenzionali

- Comprendere e riepilogare i punti focali di articoli e relazioni aziendali relativi al rischio

- Creare rapporti di Due Diligence migliorati su misura per soddisfare le esigenze dei clienti

- Garantire la conformità con gli standard di segnalazione formale

- Cooperare con altri analisti nel team internazionale

 

Requisiti: Il candidato ideale dovrebbe soddisfare i seguenti requisiti:

- Diploma universitario
- Elevata conoscenza dell’inglese, livello madrilingua o di poco inferiore
- Conoscenza di due/tre delle seguenti lingue: spagnolo/portoghese/italiano/slovacco/ceco/tedesco/croato/serbo/slovacco/russo
- Esperienza in giornalismo, correzione di bozze, capacità traduttive
- Eccellenti competenze informatiche (Word, Internet)
- Disponibilità a lavorare diligentemente in un ambiente eccitante e stimolante
- Flessibilità

 

Costi/Retribuzioni: non specificato

 

Guida all’application: È possibile candidarsi qui

 

Link utili:

Link all'offerta

KPMG Homepage

 

Contatti Utili:

KPMG contatti

 

a cura di Chiara Dello Russo

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE 

Pubblicato in Altre opportunità.

La biodiversità favorisce la crescita dell’ecosistema dove ogni specie, non importa quanto piccola, gioca un ruolo importante. Contribuisci attivamente alla salvaguardia della biodiversità lavorando per Biodivesity International come membro temporaneo dello staff nel campo amministrativo

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali  

 

Ente: Biodivesity International è un'organizzazione globale per la ricerca allo sviluppo. Si fonda sull’idea che la biodiversità in agricoltura nutra le persone e sostenga il pianeta. L’organizzazione offre prove scientifiche, pratiche e procedure di gestione da utilizzare per salvaguardare la biodiversità agricola e arborea per realizzare un’agricoltura sostenibile e sicurezza alimentare e nutrizionale. Bioversity International lavora con partners in paesi a basso reddito per affrontare nuove sfide globali come: ridurre la malnutrizione globale, adattarsi al cambiamento climatico, aumentare la produzione e ridurne i rischi, rispondere alla diminuzione della diversità alimentare. Nel 2014, Biodiversity International ha compiuto i 40 anni di attività

 

Dove: Roma

 

Destinatari: non specificato

 

Quando: staff temporaneo per un massimo di 11 mesi

 

Scadenza: 26/07/2018

 

Descrizione dell’offerta:  Bioversity International è alla ricerca di profili di sostegno per il suo Roster temporaneo nel settore dell’amministrazione. Bioversity International assume staff temporaneo, specialmente per posizioni di amministrazione e supporto, per assistere con determinate mansioni per un periodo che va da pochi giorni fino ad un massimo di 11 mesi. Il compito principale dello Staff di supporto di Biodiversity è quello di portare avanti servizi di supporto finanziario, amministrativo, tecnico o generale all’interno dell’organizzazione

 

Requisiti: in base alla natura e alla complessità dei compiti svolti, alcune posizioni di lavoro richiedono l’aver completato l’istruzione secondaria e una specifica formazione specializzata, mentre altre posizioni di lavoro richiedono esperti in determinate discipline

 

Guida all’application: per candidarsi visitare la seguente pagina Opportunità   alla sezione Temporary Roster (Admin.Supp.profiles)

 

Link utili:

Opportunità di lavoro

Descrizione opportunità

Biodiversity International

 

Contatti Utili:

Via dei Tre Denari, 472/a
00054 Maccarese (Fiumicino), Italy
Tel. (39-06) 61181
Fax. (39-06) 6118402




a cura di Elisa Onorati

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Altre opportunità.

Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - sollecita periodicamente candidature di laureandi magistrali per stage nelle diverse aree di attività dell’Istituto. Non aspettare, candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - mira a promuovere la conoscenza dei problemi internazionali nei campi della politica estera, dell'economia e della sicurezza attraverso ricerche, conferenze, pubblicazioni e formazione.

Lo IAI svolge i suoi studi in svariati settori, e svolge anche lavoro di ricerca. Le ricerche sono realizzate da uno staff scientifico composto da 30 ricercatori, inclusi direttori d'area o di progetto, e sono spesso condotte in collaborazioni spesso pluriennali con istituti di altri paesi, anche attraverso diverse reti internazionali di centri-studio alle quali lo IAI partecipa, tra le quali abbiamo Council of Councils, EuroMeSCo, European Policy Institutes Network, European Security Form.

Il finanziamento è assicurato dai soci individuali e collettivi, da Enti pubblici e privati, dalle principali Fondazioni internazionali e da un contributo di legge erogato dal Ministero degli Esteri.

 

Dove: Roma

 

Destinatari: iscritti a corsi di laurea magistrale o secondo livello, master o PhD delle facoltà di Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diplomatiche, Lettere e Filosofia

 

Quando: 3 mesi

 

Scadenza: open

 

Descrizione dell’offerta: Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - sollecita periodicamente candidature di laureandi magistrali per stage nelle diverse aree di attività dell’Istituto. Lo IAI svolge i suoi studi nei seguenti settori:

- Europa nel mondo

- Turchia e vicini orientali

- Sicurezza e difesa

- Rapporti transatlantici

- Economia politica internazionale

- Energia

L’Istituto svolge anche programmi di ricerca in vari settori, quali:

- UE, politica e istituzioni

- Attori globali

- Europa orientale e Eurasia

- Mediterraneo e Medioriente

- Sicurezza, Difesa, Spazio

- Energia, Clima e Risorse

- Politica estera dell’Italia

Gli stagisti potranno far parte di questi programmi di ricerca e acquisire esperienza presso un’associazione culturale del calibro dello IAI.

 

Requisiti: Il primo fondamentale requisito per accedere agli stage è l’esistenza di una convenzione tra l’Università di appartenenza e l’Istituto, già stipulata o attivabile. Bisogna poi che il candidato frequenti un corso di laurea magistrale, master o PhD in Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diplomatiche, Lettere e Filosofia

 

Costi o Retribuzioni: Non previsti

 

Guida all’application: Per candidarsi, bisogna inviare il proprio CV, spontaneamente o su invito dell’Istituto, all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Informazioni utili:

L'Istituto è diretto, oltre che da un Presidente e da un Direttore, da un Comitato Direttivo e da un Comitato Esecutivo che discutono ed approvano le attività ed i programmi dell'Istituto e ne seguono lo stato di avanzamento.

La periodicità indicativa dei tirocini è solitamente la seguente:

- Gennaio- Aprile

- Aprile- Giugno

- Settembre- Dicembre

 

Link utili:

Link all’offerta

Puoi contattare l’Istituto anche online

Maggiori informazioni sui programmi di ricerca IAI



Contatti Utili:

IAI Istituto Affari Internazionali

Via Angelo Brunetti, 9

00186 Roma

Tel: +39/06/3224360

Fax: +39/06/3224363

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Ruino Martina Pia

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Pubblicato in Europa.

Sei uno studente interessato all’analisi politica e alla ricerca? Vorresti vivere una fantastica opportunità di stage a Londra e goderti un'esperienza incredibile all'estero? Questa è la tua occasione e non puoi perdertela! Candidati ora!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni internazionali

 

Ente: Demos è il principale think-tank politico e trasversale di tutta la Gran Bretagna. L’ente produce un tipo di ricerca originale con lo scopo di diffondere e rendere pubblico il pensiero innovativo e di promuovere eventi interessanti che stimolino la riflessione. Il centro svolge da più di 20 anni un ruolo fondamentale all’interno del dibattito politico con la missione generale di rendere la politica più vicina alla gente. Demos, inoltre, come think-tank d’analisi e di ricerca, è sempre stato interessato allo studio del potere, al suo funzionamento e a come distribuirlo più equamente in tutta la società. L'organizzazione mira anche a dare fiducia alle persone in merito alle proprie scelte di vita e alle proprie decisioni e ambisce a risolvere i problemi da una prospettiva di tipo “bottom-up”

 

Dove: Londra

 

Destinatari: Tutti gli interessati e in possesso dei requisiti richiesti

 

Quando: 3 mesi con contratto a tempo pieno

 

Scadenza: Ciclica su base annuale. Durante l'anno sono previste quattro scadenze diverse:

- Sessione estiva 2017 (giugno-settembre): 31 Marzo 2017

- Sessione autunnale 2017 (sett-dic): 29 maggio 2017

- Sessione invernale 2018 (Gennaio-aprile): 29 settembre 2017

- Sessione primaverile 2018 (Aprile-Giugno): 1 gennaio 2018

 

Descrizione dell’offerta: Lo stage presso Demos consente ai candidati di ottenere informazioni di prima mano nella ricerca quantitativa e qualitativa nell’ambito della politica pubblica all’interno di un ambiente dinamico, così come la possibilità di partecipare ad eventi politici entusiasmanti e ad attività di diversa natura. I tirocinanti verranno supportati e assistiti da un tutor per tutta il periodo di lavoro. Inoltre, sarà fornita loro anche l'opportunità di lavorare in modo indipendente per la produzione di blog e di altre ricerche che supportino gli obiettivi dell’organizzazione. Demos offre due tipi di tirocini:

- Stage di ricerca offerti all'interno di ciascuno dei suoi programmi di ricerca di base

- Stage in Comunicazione e Eventi che sostengono il lavoro della sezione “Relazioni Esterne”

 

Requisiti: I candidati ideali devono essere in possesso dei seguenti titoli:

- Interesse dimostrabile ed entusiasmo per l'area di ricerca

- Esperienza nella ricerca qualitativa e/o quantitativa

- Capacità di organizzare ed esprimere efficacemente pensieri e idee sia verbalmente che per iscritto

- Capacità di lavorare di propria iniziativa

- Esperienza in un ambiente terzo o nel settore beneficenza (desiderabile ma non obbligatorio)

 

Costi/Retribuzioni: Verrà fornito un salario minimo nazionale, ma a condizione che i candidati si assicurino di poter ricevere un finanziamento di tipo istituzionale per il programma di stage. Per ulteriori informazioni su questo aspetto, si consiglio di leggere il documento PDF reperibile sulla pagina dell’offerta

 

Guida all’application: Per candidarsi, è necessario inviare al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. la propria domanda di candidatura che comprende lettera di presentazione e CV, descrivendo nel dettaglio in che modo e perché si è adatti a tale posizione e come si soddisfano i requisiti richiesti

 

Link utili:

 Sito ufficiale di Demos

Pagina dell'offerta

 

Contatti utili:

 

Sede di Demos

Lloyds Wharf, 2-3

Mill Street, Londra, SE1 2BD

+44 (0) 20 7367 4200

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marco Berardini

La redazione carriere internazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Sei uno studente laureato e interessato ad approfondire il tema dei diritti umani? L’università del Sussex ti offre la possibilità di candidarti per un dottorato di ricerca sul campo e di potenziare la tua carriera. Non perdere questa straordinaria opportunità!

 

Per altre opportunità simili, visita la sezione Formazione

 

Ente: L’Università del Sussex è un’istituzione chiave nella ricerca e nella formazione accademica. Fondata nel 1960, è ubicata in una località vicino Brighton nel sud dell’Inghilterra. La sua attività principale si incentra sulla ricerca come dimostrato dai dati e dalle statistiche del 2014 secondo le quali oltre il 75 per cento dell’attività di ricerca dell’università è reputata eccellente e come una delle più prestigiose nel mondo in quanto a originalità, valore e accuratezza. L’università conta oltre 14000 studenti dei quali più di un terzo sono studenti già laureati. Inoltre, i valori portanti che hanno caratterizzato fin da sempre la formazione all’interno dell’istituzione accademica sono il pensiero creativo, la diversità culturale, lo stimolo intellettuale e la multidisciplinarietà 

 

Dove: Falmer, vicino Brighton, nel sud dell’Inghilterra

 

Destinatari: Tutti gli studenti laureati, interessati e in possesso dei prerequisiti richiesti

 

Quando: La durata varia a seconda della scelta effettuata tra Master of Philosophy o Dottorato di ricerca. Generalmente:

- un MPhil dura tre anni se a tempo pieno e quattro anni se part time. Questo tipo di master è meno specifico del dottorato di ricerca e il titolo finale conseguito è Master of Philosophy.

- un dottorato di ricerca dura quattro anni se a tempo pieno e sei anni se part time

 

Scadenza: Anche le scadenze variano a seconda del periodo scelto per l’inizio del corso post-laurea e del periodo di apertura delle registrazioni che sono tre durante l’anno:

- dicembre per la sessione di gennaio  

- aprile per la sessione di maggio

- primi di settembre per la sessione di settembre

 

Descrizione dell’offerta: I candidati saranno coinvolti nella ricerca inerente all’area dei diritti umani superando l’approccio strettamente giuridico, lavorando con esperti di facoltà e indagando sulle dinamiche umane alla base di alcuni processi come la povertà, la violenza, le questioni identitarie, la globalizzazione e l’emergenza di forme di governance globali. Inoltre, i candidati potranno usufruire in maniera ottimale del contesto accademico e di un ambiente fortemente internazionale durante lo svolgimento delle varie attività

 

Requisiti: I candidati dovranno rispettare i seguenti requisiti:

- una laurea specialistica in una disciplina relativa all’area di ricerca sui diritti umani. Inoltre, è necessario che i candidati mandino una bozza di proposta di ricerca (di quattro o cinque pagine) che indichi la natura, gli obiettivi e le motivazioni principali alla base del progetto di ricerca

- un punteggio finale nel test IELTS di 6.5 con un punteggio ottenuto di minimo 6 in ogni sezione

 

Costi/retribuzioni: Non specificato

 

Guida all’application: I candidati possono fare domanda per un massimo di tre programmi post-laurea. Se si intende presentare più di una candidatura, è necessario inviare una proposta di ricerca specifica ad ogni area di studio per cui si presenta la candidatura. Occorre, inoltre, inviare i seguenti documenti durante la presentazione della propria domanda:

- Proposta di ricerca

- Certificato di laurea triennale o specialistica (se disponibili)

- Due referenze accademiche (una delle referenze deve provenire dall’ultima università frequentata in ordine cronologico)

- CV

Se il certificato di laurea da presentare non è scritto in lingua inglese, i candidati dovranno provvedere ad inviarne una copia tradotta in inglese corretto. Qualora i candidati siano studenti internazionali interessati ad un programma di scienze o ingegneria, sarà necessaria l’approvazione da parte del “Quadro accademico e tecnologico di approvazione” (ATAS nel corrispondente acronimo inglese)

 

Link utili:

 

Sito ufficiale dell’Università del Sussex

Pagina dell’offerta

Pagina di rinvio alle procedure generali per la candidatura

 

Contatti utili:

 

Research Student Administration Office  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

+44 (0) 1273 876550

 

A cura di Marco Berardini

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Il Brussels European and Global Economic Laboratory mette a disposizione la possibilità di condurre ricerca di medio e lungo termine presso il centro
 
Per altre opportunità simili consultare la sezione Europa  dalla pagina del nostro sito carriereinternazionali.com
 
Ente: Bruegel (acronimo per Brussels European and Global Economic Laboratory) è un think tank politico-economico internazionale, con sede a Bruxelles. Ha iniziato le attività nel 2005 guadagnando rapidamente importanza sino ad essere considerato fra i più importanti think thank europei e mondiali. Nel 2012 è stato nominato Think Tank dell'anno dal periodico economico britannico Prospect per la sua analisi sulla crisi economica dell'eurozona. Le attività dell’organizzazione riguardano i campi delle politiche economiche (soprattutto politica monetaria), politiche commerciali, politiche industriali, politiche di sviluppo, politiche di budget, disciplina finanziaria, nonché gli aspetti economici delle politiche energetiche e ambientali.
 
Dove: Bruxelles, Belgio
 
Destinatari: Ricercatori e laureati
 
Durata: Varia a seconda della necessità della ricerca e all’approvazione del Direttore del Bruegel
 
Scadenza: Aperta
 
Descrizione dell’offerta: Le sessioni di visiting fellow sono aperte a ricercatori dal mondo accademica, a think tank, istituzioni politiche nonché ad operatori provenienti da istituzioni politiche. Esse possono durare da due giorni ad un anno intero a seconda delle necessità della ricerca. I partecipanti beneficeranno del supporto dell’organizzazione tanto nella ricerca quanto nella ordinaria amministrazione; in cambio essi saranno incoraggiati ad impegnarsi in progetti di ricerca destinati ai borsisti del Bruegel.
 
Documenti richiesti: CV su richiesta
 
Retribuzione: Non prevista
 
Guida all’application: Per effettuare l’application e se realmente interessati contattare Scarlett Varga via Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: I ricercatori che richiederanno di partecipare al fellowship programme sono selezionati dal direttore del Bruegel, dopo opportune consultazioni con anziani oppure membri del comitato scientifico interno. I potenziali visitatori a breve termine, cioè fino ad un mese, sono invitati a presentare una breve dichiarazione di interesse di ricerca più i loro CV. I potenziali visitatori a lungo termine sono invitati a presentare un programma di ricerca per tutta la durata del loro soggiorno in allegato ai relativi CV
 
Link utili:
Contatti utili:
 
Katja Knezevic 
 
T. +32 2 227 4210
 
a cura di Emilia Sgariglia
 
La redazione carriere internazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
 
Pubblicato in Europa.
Il prossimo 30 luglio presso la Sala Luree della Facoltà di scienze Politiche e Sociali dell'Università degli studi di Milano si terrà una confernza dal titolo
"Libia: quale futuro dopo Vienna?"
 
La conferenza, organizzata da Osservatorio di politica Internazionale in collaborazione con ASSP - Associazione Studenti di Scienze Politiche vedrà la partecipazione di ricercatori che si occupano di temi intenerenti la sicurezza e il Medio Oriente
Il programma prevede i seguenti interventi:
 
Pietro Batacchi - Direttore della “Rivista Italiana di Difesa”
Intervento "Missione in Libia, analisi della capacità operativa dei gruppi armati. Il ruolo dell’Italia"
 
Marco Pedrazzi - Professore ordinario di Diritto Internazionale, Università degli Studi di Milano
Interveto: "Il Consiglio di Sicurezza e la crisi libica"
 
Arturo Varvelli - Research Fellow e Responsabile Programma Terrorismo ISPI
Intervento: "La difficile transizione libica tra crisi politica, IS e ruolo degli attori esterni"
 
Modera: Giuseppe Dentice - Head Grande Medio Oriente OPI, Assistant Research Fellow ISPI
 
Dove: Milano, Università degli Studi - Via Conservatorio, 7
Sala Luree Facoltà di scienze Politiche e Sociali Quando
 
Quando: 30 giugno 2016
 
Informazioni: 
per ulteriori informazioni rivolgersi a 
OPI Relazioni Esterne
Osservatorio di Politica Internazionale (OPI)
BloGlobal
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
 
 
 
Il centro per gli studi strategici e internazionali (CSIS) offre un internship per studenti universitari a Washington in autunno, primavera e estate
 
Per altre opportunità simili visitare la sezione Organizzazioni
 
 Ente: Fondato a Washington più di 50 anni fa, Center for Strategic and International Studies (CSIS) è un'organizzazione di ricerca politica bipartisan, senza scopo di lucro dedicata a fornire analisi strategiche e soluzioni politiche per aiutare coloro che devono decidere a tracciare una rotta verso un mondo migliore.  Il CSIS è una delle istituzioni internazionali preminente del mondo della politica focalizzata su difesa e sicurezza, studio regionale e le sfide transnazionali che vanno da energia e commercio allo sviluppo globale e l'integrazione economica. Negli ultimi cinque anni il CSIS è stato nominato la think tank numero uno al mondo per la sicurezza internazionale dalla University della Pennsylvania. Con un personale di 220 persone a tempo pieno impiegate nel centro e una vasta rete di studiosi affiliati conduce ricerche e analisi e sviluppa iniziative politiche che guardano al futuro cercando di anticipare i cambiamenti. Il CSIS viene regolarmente chiamato in causa dal Congresso americano, dal Governo e dai i media per spiegare gli eventi del giorno e per offrire raccomandazioni bipartisan per migliorare la strategia degli Stati Uniti
 
Dove: Washington
 
Destinatari: Studenti universitari e studenti neolaureati
 
Durata: 3/4 mesi
 
Scadenza: Open
 
Descrizione dell’offerta: CSIS offre tirocini full-time e part-time in autunno, primavera ed estate, per gli studenti universitari, studenti di livello avanzato, e neolaureati che sono interessati ad acquisire esperienza pratica nelle politiche pubbliche
 
Requisiti: Il candidato ideale deve
-essere uno studente universitario o neolaureato
-deve essere dal punto di vista legislativo in grado di lavorare negli Stati uniti
-possedere un ottimo inglese parlato e scritto
 
Documenti richiesti: Curriculum Vitae e Lettera d’accompagnamento
 
Retribuzioni: Non previste
 
Guida all’application: Per candidarsi inviare i documenti richiesti al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: I tirocini del CSIS di regola non sono pagati, tuttavia sono previste alcune borse ogni semestre in base alle esigenze finanziarie dei candidati. Dopo che si è stati scelti per effettuare il tirocinio è necessario completare le domande di aiuto finanziario per poter essere preso in considerazione per una borsa di studio
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 202-887-0200
 
A cura di Vittorio Borsa,
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
 
 
 
 
 
 
Il segretariato internazionale dell’Assemblea parlamentare dell’OSCE offre a studenti laureati assegni di ricerca
 
Per altre opportunità simili visitare la sezione Organizzazioni
 
Ente: L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE - Organization for Security and Co-operation in Europe nella terminologia inglese) è un'organizzazione regionale per la promozione della pace, del dialogo politico, della giustizia e della cooperazione in Europa che conta, attualmente, 57 paesi membri ed è, pertanto, la più vasta organizzazione regionale per la sicurezza. Non è a tutti gli effetti una organizzazione internazionale, perché l'OSCE non ha soggettività internazionale
 
Dove: Copenaghen
 
Destinatari: Studenti laureati che rispondano ai requisiti
 
Durata: 6 mesi
 
Scadenza: ciclica
 
 
Descrizione dell’offerta: Il dovere primario dell’assegnista di ricerca è quello di condurre una ricerca sostanziale su vari progetti per fornire assistenza ai funzionari e membri del personale del segretariato. I ricercatori prepareranno regolarmente rapporti informativi per le delegazioni parlamentari, anche per missioni di osservazione elettorale. Essi dovranno inoltre assistere nella pianificazione ed esecuzione delle riunioni l'Assemblea, lavorare con i comitati di monitoraggio, seguire il lavoro di missioni OSCE sul terreno, e contribuire alla stesura di vari rapporti all'Assemblea.  Ai ricercatori può essere inoltre chiesto di scrivere documenti su progetti speciali avviati dal Segretariato dell'Assemblea. I candidati assisteranno anche giorno per giorno il lavoro pratico in ufficio come ad esempio la copia, l'archiviazione e altri compiti necessari
 
Requisiti: Il candidato ideale deve possedere:
- una laurea in Scienze Politiche o Giurisprudenza 
- la cittadinanza di uno dei paesi membri dell’OSCE
- età compresa tra i 21 e 26 anni
- un ottimo inglese parlato e scritto in quanto lingua di lavoro, inoltre la conoscenza di un’altra lingua ufficiale dell'OSCE (francese, tedesco, italiano, russo o spagnolo) è auspicabile
- abilità informatiche
 
Documenti richiesti: Curriculum Vitae con foto recente, una breve lettera d’accompagnamento e due lettere di raccomandazione
 
Retribuzioni: 564 Euro al mese
 
Guida all’application: Per candidarsi all’offerta inviare la documentazione richiesta e l’application form che si trova alla pagina dell’offerta al seguente i dirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
Informazioni utili: Le borse di ricerca OSCE sono disponibili due volte l’anno: una in settembre/ottobre e l’altra in febbraio/marzo. Le domande per le borse vengono accettate in tutto il periodo dell’anno ma il termine per quelle d’autunno è il 1 maggio mentre per quelle previste in primavera il termine di scadenza per la consegna delle domande è il 1 ottobre
 
Link utili:
 
 
Contatti utili:
DANA BJERREGAARD
Assistant to the Secretary General 
OSCE Parliamentary Assembly
Tordenskjoldsgade 1
1055 Copenhagen K, Denmark 
Tel.: +45 33 37 80 40
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A cura di Marta Simoncini
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente
 
LA REDAZIONE
 
 

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.