Sei laureando e/o laureato in ingegneria informatica e vorresti lavorare per la famosa piattaforma televisiva italiana di Sky? Allora non lasciarti sfuggire questa fantastica opportunità!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: Sky (reso graficamente sky) è una piattaforma televisiva italiana edita dall'omonima azienda. È nata il 31 luglio 2003 dalla fusione di Stream TV e TELE+ Digitale. La piattaforma è a pagamento e destinata al mercato italiano.

Sky svolge la propria attività nel settore della pay TV via satellite, fornendo dei servizi accessibili previa installazione di una antenna parabolica, mediante un set-top box e una smart card abilitata. Da aprile 2015 trasmette i propri canali anche attraverso il sistema di connessione ADSL2+, nonché tramite la fibra ottica di TIM, con un decoder apposito che non necessita dell'installazione di una parabola satellitare.

Inoltre si occupa dei canali digitali terrestri in chiaro TV8, Cielo e Sky TG 24, e Sky con antenna parabolica viene diffusa dai tre satelliti del gruppo Eutelsat Communications orientati a 13 gradi est: Eutelsat Hot Bird 13B, Eutelsat Hot Bird 13C e Eutelsat Hot Bird 13D.

L'offerta televisiva di Sky è composta da circa 180 canali tematici, inclusi in due pacchetti, e 40 canali premium tra cinema, sport e calcio. Vengono offerti inoltre: 28 canali pay-per-view di cinema e spettacolo (di cui 8 in alta definizione), 5 canali opzionali a sottoscrizione separata e il canale Sky 3D anch'esso a sottoscrizione separata.

 

Dove: Milano

 

Destinatari: Laureandi e/o laureati in ingegneria informatica

 

Quando: Periodo di lavoro da concordare con il datore di lavoro

 

Scadenza: 31 gennaio 2018

 

Descrizione dell’offerta: Sky Italia, nell’ambito dello sviluppo dell’area Digital Products, ricerca Junior Developer (Backend, Frontend, Mobile) e Junior Devops.

Si ricercano giovani laureandi e laureati in discipline informatiche da inserire all’interno della Direzione IT che siano interessati allo sviluppo software, con una forte passione per il settore ed il business dell’azienda, dinamici, flessibili, determinati, ottimi team player ed Agile oriented.

In informatica il web developer, o sviluppatore web, è una figura professionale che si occupa dello sviluppo di applicazioni web, in particolare dello sviluppo del codice sorgente di programmazione, dell'ottimizzazione dei database e dei linguaggi di markup attraverso tecniche di programmazione Web. Lavora in team con figure come web designer, webmaster, web content manager. Il web developer si occupa principalmente dell'assemblaggio, della struttura e delle automazioni di un sito.

Il DevOps è una metodologia di sviluppo del software che sfrutta le nuove logiche della condivisione e della collaboration ma anche di un crowdsourcing più verticale, con l’obiettivo di accelerare i tempi di rilascio del software di cui le aziende non possono più fare a meno. Il DevOps raggiunge tali obiettivi portando nuovi livelli di condivisione e di integrazione tra gli sviluppatori e gli addetti alle operations per accelerare i tempi di progettazione, testing e di rilascio delle soluzioni applicative aziendali sia in ambienti tradizionali che in ambienti cloud, il tutto assicurando la qualità e la sicurezza del software sviluppato.

 

Requisiti:

- Essere laureandi e/o laureati in ingegneria informatica (triennale o magistrale)

- Forte interesse per la programmazione e il contesto digitale

- Conoscenza della lingua Inglese

- Conoscenza dei principali Frameworks e tools per lo sviluppo software di siti web e web application

 

Retribuzioni: Non specificato

 

Guida all’application: Per candidarsi, bisogna andare alla pagina delle offerte di lavoro (vedi Link utili), selezionare l’offerta di lavoro “Junior Developer e Junior Devops” e selezionare “Nuovo curriculum” se non si è già registrati.  

 

Informazioni utili: Attualmente la piattaforma satellitare Sky, per trasmettere i propri canali, utilizza 26 transponder suddivisi fra tre satelliti di proprietà del gruppo Eutelsat Communications: Eutelsat Hot Bird 13B, Eutelsat Hot Bird 13C e Eutelsat Hot Bird 13D. I suddetti satelliti si trovano alla posizione orbitale di 13° Est.

 

Link utili:

Link all’offerta

Sito web Sky

Servizio assistenza Sky

 

Contatti Utili:

Servizio clienti: 199 100 400

Pagina dei contatti Sky

 

 

a cura di Ruino Martina Pia

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Pubblicato in Altre opportunità.

Adecco, la famosa multinazionale di selezione del personale, è alla ricerca di uno specialista di politiche attive per arricchire il suo staff. Cogli al volo questa occasione!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: Adecco è un’agenzia multinazionale di selezione del personale, con sede a Glattbrugg, nel Canton Zurigo in Svizzera. Il Gruppo Adecco coinvolge oltre 5.000 filiali, sparse in oltre 60 Paesi e territori del mondo. La compagnia è nata nel 1996, dalla fusione dell'azienda francese Ecco e di quella svizzera Adia Interim. Le tre attività principali del gruppo sono: collocamento di personale generalista, collocamento di personale specializzato e gestione delle carriere. In Italia l'Adecco è la più grande agenzia di somministrazione lavoro con un fatturato oltre 1 miliardo di Euro annuo

 

Dove: Brescia, Italia

 

Destinatari: laureati

 

Descrizione dell’offerta: Adecco è alla ricerca di un Politiche Attive Specialist per entrare a far parte del suo staff. Il candidato riportando al PA Coordinator si occuperà della gestione dei progetti di Politiche Attive sul territorio della provincia di Brescia. In particolare, erogherà servizi definiti dal bando, nel rispetto della compliance dell’accreditamento regionale e del bando, rispettando KPI definiti. Inoltre si occuperà della raccolta della documentazione necessaria alla rendicontazione delle attività e della compilazione dei timesheet e ne gestirà la parte amministrativa, elaborando la reportistica dedicata

 

Requisiti: il candidato ideale deve possedere i seguenti requisiti

- laurea o diploma di laurea e formazione specifica (master, specializzazione) nell’ambito delle metodologie dell’orientamento

 - esperienza di almeno biennale in ruoli legati alla selezione del personale o alle Politiche Attive

 - buona conoscenza dei più importanti software informatici

 - buona conoscenza della lingua inglese

 

Completano il profilo:

 - predisposizione al lavoro in team e per obiettivi

 - ottime capacità relazionali e di problem solving 

- orientamento al risultato, grande flessibilità e capacità organizzativa 

 

Guida all’application: inviare la propria candidatura cliccando in basso in questa pagina

 

Link utili:

Politiche Attive Specialist

Adecco 

Contatti Utili:

Via Tolmezzo 15  – 20132 Milano (MI)

Tel: +39 02 88141

Fax: +39 02 88143000

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Elisa Onorati

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Altre opportunità.

Adori praticare sport e vorresti aiutare tante persone che, come te, vorrebbero il massimo del comfort e della praticità dalla loro passione? Decathlon è alla ricerca di sport advisors per i suoi punti vendita. Candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: Decathlon è l’azienda francese leader in Europa nella creazione, produzione e distribuzione di prodotti e tecnologie sportivi. Vitalità, sincerità, generosità e responsabilità sono i valori legati alla passione per lo sport e alla crescita professionale delle persone, che Decathlon si impegna a far vivere nelle relazioni sia all’interno che all’esterno dell’azienda.

Risale al 1976 la nascita dell’insegna Decathlon che debutta con il primo grande negozio a Englos, vicino a Lille, nel nord della Francia. L’idea è di Michel Leclercq: fornire attrezzature sportive per tutti, principianti o appassionati, con prodotti presenti sotto lo stesso tetto e con il miglior rapporto qualità prezzo.

La tappa successiva è quella del 1986, anno in cui ha avvio la produzione di articoli firmati Decathlon, con la prima realizzazione della bici Challenger. Nel 1991 inizia in Italia l’attività di produzione sul ciclismo e nel 1994 apre la produzione calzature in Veneto. L’esordio del primo negozio Decathlon italiano è nel 1993 quando viene aperto il punto vendita di Baranzate di Bollate (MI), seguito a distanza di due anni da quelli di Corsico (MI) e Lissone (MB). Nel 1996 viene raggiunto il primo traguardo: 10.000 collaboratori nel mondo; nascono inoltre le prime Marche Passione, Tribord e Quechua. Nel 1998 apre il primo deposito italiano a Basiano (MB) e si costituisce a Lissone il Campus, sede centrale di Decathlon Italia comprendente tutti i Servizi. Nel 2000 nascono le prime Marche dei Componenti con l’obiettivo di innovare i materiali che compongono i loro prodotti.

Sempre più marcato è, inoltre, l’orientamento di Decathlon in tema di “sviluppo sostenibile”. Sia i nuovi negozi, sia i nuovi prodotti sono progettati con l’impegno di attenuare il più possibile il proprio impatto sull’ambiente. Gestione dell’energia e delle risorse naturali, utilizzo di materiali rinnovabili, integrazione nell’ambiente, materiali riciclati, packaging ecoideati, proscrizione di alcune sostanze chimiche sono solo alcune delle azioni intraprese.

Dal 1997 il Centro di R&D studia il corpo umano in movimento con l’obiettivo di migliorare la sicurezza, la salute, il comfort e il divertimento sportivo. Gli ingegneri e i ricercatori Decathlon lavorano a stretto contatto con una rete di 23 laboratori (di cui 3 interni) specializzati per sviluppare e collaudare nuovi concetti da utilizzare per i prodotti in negozio. Il centro R&D mette a disposizione delle Marche Passione un know how basato sull’ottimizzazione delle conoscenze e delle metodologie (ingegneria, innovazione, design, marketing, merchandising). Le innovazioni del centro R&D sono garantite dalle marche componenti registrate.

Oltre 60.000 test vengono realizzati ogni anno sui prodotti delle Marche Passione (sui prototipi durante la fase di progettazione e sui prodotti finiti in seguito).

Oggi Decathlon mette a disposizione del pubblico tecnologie per oltre 74 differenti discipline sportive.

Grazie alla Scuola dei Mestieri, la struttura di training interna Decathlon che eroga ogni anno nel mondo 500.000 ore di formazione, i dipendenti vengono costantemente formati così da garantire ai propri clienti un contatto competente e al team un percorso di crescita professionale in azienda.

Decathlon crede nell’Università come “palestra” per la formazione e la preparazione alla vita professionale ed è presente in diverse facoltà per incontrare e conoscere giovani che si distinguono in discipline eterogenee.

Lavorare in Decathlon non interferisce, infatti, con lo studio: migliaia di studenti sportivi hanno annualmente la possibilità di coniugarlo con un lavoro a tempo parziale all’interno di negozi e depositi. Circa 60 di loro ogni anno crescono come responsabili di reparto. Ad oggi sono circa 20 gli italiani che stanno facendo un percorso professionale all’estero, in Francia ma non solo. Sono 350 i mestieri che si possono ricoprire all’interno del gruppo Oxylane.

 

Dove: Emilia Romagna, Lombardia e Veneto

 

Destinatari: Sportivi praticanti

 

Quando: Il prima possibile

 

Scadenza: Non specificata

 

Descrizione dell’offerta: Decathlon è alla ricerca di personale in molti dei suoi centri in Italia. Lo/la advisor, sarai responsabile delle seguenti mansioni:

- Accogliere e ascoltare ogni cliente in modo professionale

- Soddisfare i clienti in tutti gli ambiti proponendo prodotti e servizi che li faranno tornare domani

- Essere ambasciatore dei prodotti delle Marche Passione Decathlon

- Rendere dinamico il commercio garantendo la disponibilità dello stock

- Essere Promotore del proprio percorso formativo e di sviluppo

 

Requisiti: Per i suoi punti vendita, Decathlon è alla ricerca di sportivi praticanti capaci di condividere la loro passione e pronti ad accogliere ogni cliente con un sorriso. Inoltre, si ricercano persone:

- Curiose e intraprendenti

- Orientate al lavoro in team

- Con una buona conoscenza della lingua inglese e/o francese

 

Retribuzioni: Previste, non specificata la somma

 

Guida all’application: Per candidarti, compila i campi richiesti in questa pagina, ovvero dati personali, studi effettuati, eventuali esperienze lavorative e competenze. Infine, dovrai allegare il tuo CV e una tua foto.

 

Informazioni utili: Dal 2008 Decathlon fa parte di Oxylane, rete internazionale che impiega oltre 41.000 collaboratori, di 60 diverse nazionalità, in oltre 25 paesi del mondo. Il core business di Oxylane è rappresentato dalla creazione, produzione e distribuzione di articoli sportivi e delle relative componenti tecnologiche.

In Italia, Decathlon è presente con 68 negozi, 3 depositi logistici e 2 uffici di produzione.

I collaboratori sono circa 5.000, il 55% dei quali donne, con un’età media di 28 anni.

 

Link utili:

Link all’offerta

Sito Decathlon

F.A.Q.

 

Contatti Utili:

DECATHLON ITALIA S.r.l. Unipersonale

Viale Valassina, 268

20851 Lissone (MB)

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Ruino Martina Pia

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Altre opportunità.

New Life for Children cerca dialogatori con spiccate doti comunicative e flessibilità, spirito di squadra, ricchi di entusiasmo e determinazione da inserire nel nuovo team In-House. Se sei interessato, invia il tuo CV!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: New Life for Children è un'organizzazione attiva in territori ad alto rischio ed elevata marginalità sociale, affinché ogni bambino e bambina possa svilupparsi e crescere nel rispetto delle proprie potenzialità. I nostri progetti sono finalizzati alla lotta contro la povertà e prevedono interventi: sanitari per la riduzione della mortalità infantile, alimentari per arginare denutrizione e malnutrizione, scolastici per favorire l'alfabetizzazione in generale, quella femminile nello specifico, formativi per supportare lo sviluppo manageriale locale nell'ambito dei progetti di aiuto, e per supportare insegnanti ed educatore nella loro professionalità. Con i suoi programmi di cooperazione internazionale, New Life for Children promuove e difende il diritto al benessere di bambini e ragazzi in tutto il mondo. New Life for Children è un network internazionale di progetti a sostegno dell'infanzia e dello sviluppo sociale. Per la realizzazione dei suoi progetti, New Life for Children s'ispira a Pedagogia per il terzo millennio, un approccio progettuale e pedagogico sviluppato dalla Fondazione Patrizio Paoletti (ente nazionale di ricerca), oggi applicato in Italia ed all'estero in diversi programmi sociali, educativi e scolastici

 

Dove: Roma

 

Destinatari: A tutti coloro che sono interessati

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: Non specificata

 

Descrizione dell’offerta: New Life for Children cerca dialogatori con spiccate doti comunicative e flessibilità, spirito di squadra, ricchi di entusiasmo e determinazione da inserire nel nuovo team In-House. Quello che New Life for Children offre è un ambiente giovane e stimolante, una formazione continua e possibilità di crescita professionale con buone possibilità di guadagno, garantito da un fisso più provvigioni. Previsti rimborsi in caso di trasferte. Il prossimo obiettivo è quello di far crescere la notorietà dell’organizzazione e aumentare il bacino dei sostenitori regolari a favore della campagna “Stop alla povertà infantile”, in modo da poter garantire una continua e maggiore sicurezza nella realizzazione dei progetti principali

 

Retribuzioni: Fisso + Provvigioni

 

Guida all’application: Il candidato può inviare il suo CV (CV_nome_cognome) all’indirizzo email dell’associazione (contatti utili), indicando nell’oggetto: dialogatore f2f_nome_cognome

 

Link utili:

 Sito web New life for children

 Link all’offerta

 

Contatti Utili:

 

Per l’invio del CV:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cel: +39 329 7813391

 

Contatti di New life for Children:

New life for Children

Via Carlo Mirabello 19

00195 Roma - Tel 06 93563790

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Chiara Valenti

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

 

Il Carriere Internazionali in Tour per la sua quarta tappa visita per la prima volta la città di Pisa grazie alla partnership con l'Università di Pisa.

Il tema di questo quarto incontro riservato a studenti e neo-laureati è: Avviare una carriera internazionale – strumenti e consigli utili.

Il Carriere Internazionali in Tour toccherà nelle prossime settimane le principali università d’Italia per orientare tutti gli studenti che vorrebbero iniziare una carriera internazionale. Durante il tour gli studenti avranno la possibilità di conoscere le concrete opportunità di accesso all’ambito mondo delle carriere internazionali, incontrando da vicino figure diplomatiche e rappresentanti di grandi organizzazioni internazionali. Iscriviti qui!

La quarta tappa si svolgerà il 13 Novembre presso l' Aula Convegni del Polo Piagge, in Via Matteotti- Pisa.

L’evento sarà occasione per presentare il Festival delle Carriere Internazionali.

All'evento del 13 novembre sarà possibile reperire informazioni in più sul Festival e sui progetti che ne fanno parte ovvero RomeMUNRome Business GameRome Press GameInternational Careers Course, nonché sul bando per 250 borse di studio disponibili per la partecipazione.

Per dare un'anticipazione di quelle che saranno le numerose opportunità offerte ai partecipanti del Festival, in occasione dell'evento sarà anche possibile effettuare dei colloqui per un contratto di lavoro di 12 mesi con LIDL Italia, gli interessati possono mandare il loro cv a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 9 novembre, ulteriori informazioni su questa opportunità sono disponibili a questo link.

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione. Per iscriversi a questa tappa o alle successive si prega di compilare questo form

L’evento si svolgerà secondo il seguente programma:



Carriere Internazionali in Tour – 4 Tappa – Avviare una carriera internazionale – strumenti e consigli utili

Aula Convegni del Polo Piagge, Via Matteotti- Pisa

Università di Pisa

14:00 Registrazione dei partecipanti

14:30 Saluti Istituzionali dell'Università degli Studi di Pisa – Delegato del rettore per l'internazionalizzazione – Prof. Francesco Marcelloni & Delegato Job Placement Prof. Rossano Massai


14:45 Dott.ssa Daniela Conte - Executive Director del Festival delle Carriere Internazionali – Cosa si intende per carriere internazionali - Diplomazia – Istituzioni - ONG

15:30 LIDL Graduate Programme : Lavorare per un'azienda multinazionale

16:00 Prof. Danilo Breschi – UNINT – Le competenze richieste per una carriera internazionale

16:30 Dott.ssa Mariangela Leonardi - UNICEF – Lavorare per una ONG – come fare e perchè

17:00 Dott.ssa Chantal Lavorini/ Dott.ssa Melanie Corno - Wall Street English - Gli strumenti per riuscire in Europa

17:30 Aegee Pisa - Progetti e attività

17: 45 Marina Del Greco - Youth Ambassador ONE



Il Tour nelle prossime settimane toccherà le seguenti città:

Milano

Napoli

Perugia

Messina

Bari

Per iscriversi a una di queste tappe compilare il form disponibile qui



INFO E CONTATTI

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

0686767305

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.internationalcareersfestival.org

www.carriereinternazionali.com



 

Se sei interessato a lavorare nel Terzo settore, ad esempio nel mondo della cooperazione internazionale o all’interno delle sedi di enti non profit della tua città, esiste un portale che fa al caso tuo. È Job4good.it, la piattaforma nata per mettere in contatto professionisti ed aspiranti tali con le Organizzazioni del Terzo settore.

 

Se hai maturato una discreta esperienza come volontario e vuoi trasformare la tua passione in un lavoro o se, semplicemente, vuoi trovare consigli su come migliorare il tuo CV e rimanere aggiornato sui principali progetti formativi del non profit, allora Job4good può fare al caso tuo.

 

Ogni settimana, infatti, decine di organizzazioni pubblicano le loro vacancy sul portale. Potrai quindi candidarti ad una o più posizioni aperte o farti trovare da loro creando un tuo profilo professionale con il quale presentarti.

 

 

Come funziona Job4good?

Job4good è una piattaforma di job matching dedicata esclusivamente al settore non profit, italiano ed internazionale. In altri termini, sul sito, si incontrano domanda e offerta di lavoro tra associazioni e professionisti.

 L’utilizzo della piattaforma è completamente gratuito, sia per le organizzazioni che per i candidati. Basteranno pochi clic per creare il tuo profilo o per iscrivere il tuo ente. Ogni vacancy è geolocalizzata e può essere filtrata per settore di competenza. Infine, è possibile attivare un servizio di job alert che ti avviserà ogni volta che verrà pubblicata un’inserzione di tuo interesse.

 

Sei un candidato in cerca di nuove opportunità di lavoro?

Registrandoti e creando il tuo account personale potrai usufruire di numerose funzioni:

- Ricerca e candidatura: Trova le opportunità di lavoro più affini alle tue esigenze e desideri di crescita professionale e candidati con un click.

- Profilo professionale: Crea il tuo profilo personale e fatti trovare dalle organizzazioni e dalle aziende interessate: bio, percorso di studi, esperienze lavorative, competenze tecniche e professionali e skills, oltre al tuo CV tradizionale; il profilo sarà consultabile dalle ONP e dalle Aziende registrate che potrebbero essere a caccia di professionisti e alle quali è permesso accedere alla banca dati. Non è da escludere, infatti, che siano le stesse onp a contattarti direttamente, senza necessariamente passare dalla pubblicazione di una vacancy.

- Job Alert: Ricevi direttamente via mail le tue ricerche avanzate per non farti scappare nessuna opportunità di lavoro che corrisponda ai tuoi parametri.

Che dire? Niente di più semplice.

 

Sei un’organizzazione in cerca di Collaboratori?

Le Organizzazioni Non Profit registrate su Job4good possono pubblicare gratuitamente ed in totale autonomia i propri annunci di lavoro e di stage, oltre a poter consultare il database dei professionisti per individuare e contattare un potenziale talento idoneo alla propria ricerca.

 

Gli annunci verranno geolocalizzati comparendo all’interno della mappa interattiva e rendendo la navigazione più facile e veloce. Allo stesso tempo, ogni vacancy sarà categorizzata per settore professionale, tra cui la cooperazione internazionale, il fundraising e il project management.

 

La community

Ma il lavoro di Job4good non si ferma al job matching. Ogni settimana vengono pubblicati consigli e piccole guide che potrebbero aiutarti nella tua esperienza lavorativa. E verranno messo a disposizione video e brevi clip  per orientarvi al mondo del lavoro nel non profit.

 

Tramite le pagine di Facebook e LinkedIn, infine, potrai incontrare, conoscere e confrontarti con altri professionisti del settore, oltre a scambiare consigli e opinioni. E perché no, per trovare il tuo prossimo lavoro.

 

Club Med è alla ricerca di un candidato che ricopra il ruolo di Assistente clienti se tutto quello che desideri è cambiare aria, partire per lavorare al mestiere dei tuoi sogni in un contesto d’eccezione candidati immediatamente alle posizioni disponibili di Club Med per trascorrere un’estate piena di divertimento e di esperienze

 

Per altre opportunità simili visita  la sezione  Altre Opportunità

 

Ente: Club Méditerranée, meglio noto come Club Med, è un’azienda francese che si occupa di fornire servizi nel settore del turismo, deve  il suo successo alla famosa formula “All-inclusive”, infatti è stata la prima società a lanciare nel mercato dei viaggi questa offerta. Club Med è presente in moltissime parti del mondo dall’Europa all’Africa senza però dimenticare i meravigliosi villaggi presenti in Brasile e in Giappone. Essendo un ente leader nel settore, dal 1950, anno della sua fondazione, offre ogni anno l’opportunità a centinaia di ragazzi provenienti da tutto il mondo di avere un’esperienza lavorativa unica all’insegna della formazione e del divertimento all’interno dell’azienda

 

Dove: Non specificato

 

Destinatari: Giovani diplomati o laureati e tutti coloro in possesso dei requisiti richiesti 

 

Durata: 3 mesi ( con possibilità di rinnovo fino agli 8 mesi )

 

Scadenza: Non specificato

 

Descrizione dell’offerta:

- Farsi da garante e assicurare un buon soggiorno al cliente in un’ottica di fidelizzazione

- Essere al servizio del cliente e rispondere a tutte le richieste relative al soggiorno (traduzioni, informazioni sul villaggio e dintorni)

- Sostenere l’équipe Front Desk

- Aiuto all’incremento delle vendite

- Saper gestire situazioni di crisi

- Saper lavorare in un team

 

Requisiti:

- Essere in possesso di un diploma Alberghiero o di una laurea in discipline economico - turistiche

- Esperienza pregressa in reception o in guest relation con particolare riferimento alla clientela internazionale

- Ottime conoscenze informatiche

- Inglese fluente, la conoscenza di altre lingue sarà considerata un plus

- Buone capacità d’ascolto

- Essere disponibile a svolgere molteplici attività

- Savoir-faire e buon comportamento

- Spiccato senso del detaglio

 

 

Retribuzione : Contratto stagionale (garantito vitto e alloggio per tutta la durata del periodo di lavoro all’interno delle strutture del villaggio Club Med)

 

Guida all’Application : I candidati interessati alla posizione dovranno compilare sul sito ( vedi Link Utili ) il Formulario di candidature specificando la propria disponibilità a lavorare sul territorio nazionale ed internazionale e completare la propria candidatura allegando il proprio CV

 

Link Utili :

Club Med Official website

Offerta del Lavoro

Application Form

 

Contatti :

 

Tel. : 848 800 826 (dall'Italia al costo di una chiamata urbana)


Tel.  : +39 02 41 49 43 93 (dall'estero al costo di una chiamata urbana)


Centro Leoni, Via Giovanni Spadolini, 5 – 20141 Milano



A cura di Jasmina Poddi

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

Pubblicato in Altre opportunità.

Sei uno studente o un neolaureato e sogni una carriera in una realtà multinazionale? Mondelez International, azienda leader nel Food and Beverage, ricerca nuovi talenti da impiegare nelle sedi di tutta Europa! Candidati ora: opportunità aperte tutto l’anno!

 

Per opportunità simili consultare la sezione Altre Opportunità

 

Ente: Mondelez International è una multinazionale statunitense leader del settore alimentare. L’azienda tratta marchi che in precedenza ricadevano sotto il marchio Kraft Foods come Cipster, Fattorie Osella, Fonzies, Milka, Oreo, Philadelphia e tanti altri. Il nome dell’azienda ha origine dall’unione della parola 'Monde' che deriva da 'mondo' e 'Délez' è un altro modo di dire 'deliziosa'. Mondelez International opera in circa 165 paesi al mondo fra cui America Latina, America Settentrionale, Europa, India, Medio Oriente e Africa. L'azienda vende i suoi prodotti a catene di supermercati, grossisti, punti di grande distribuzione, distributori, negozi autonomi ma utilizza anche i servizi di uffici e agenti di vendita indipendenti in alcune delle sue sedi internazionali.

 

Dove: Tutta Europa

 

Destinatari: Coloro in possesso dei requisiti richiesti

 

Durata: 2 o 3 anni per i Programmi per laureati, 3 o 12 mesi per i tirocini, 2 o 4 anni per i Programmi di apprendistato

 

Scadenza: Dipende dalla posizione scelta

 

Descrizione dell’offerta: Mondelez International cerca costantemente nuovi talenti da impiegare in Programmi per laureati, tirocini o Programmi di apprendistato in tutte le sedi europee.

Graduate Program: i candidati avranno la possibilità di lavorare in una realtà internazionale costantemente in collaborazione con esperti del settore in un programma di durata 2 o 3 anni

Tirocini e Stage: i candidati selezionati avranno la possibilità di crescere all’interno di una Azienda multinazionale sotto la supervisione di un tutor per il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Programmi di apprendistato: i candidati selezionati avranno la possibilità di crescere all’interno di un business internazionale e diventeranno parte di un Team dove condividere le conoscenze e sviluppare le conoscenze necessarie al ruolo assegnatogli

 

Requisiti: I candidati al Graduate Program offerto da Mondelez dovranno possedere i requisiti seguenti:

- essere in possesso di una laurea

- non aver partecipato a nessun altro Programma dopo la laurea

- aver passato un test online messo a disposizione da Mondelez International al momento della candidatura

I candidati ad una posizione di tirocinio o stage presso Mondelez International devono possedere i seguenti requisiti:

- non essere ancora in possesso di un diploma di laurea

- possedere i requisiti richiesti dalla specifica call

I candidati selezionati per un Programma di apprendistato devono possedere i seguenti requisiti:

- essere disposti ad aderire al Programma per un periodo che va dai 2 ai 4 anni

- essere in possesso dei requisiti professionali richiesti dalla specifica call

- possedere una qualifica professionale riconosciuta a livello nazionale

 

Retribuzione: Prevista ma non specificata

 

Guida all’application: Gli interessati, per inviare la propria candidatura, dovranno candidarsi all’offerta che rispecchia le loro qualifiche sulla pagina ufficiale delle carriere Mondelez International

 

Informazioni utili: Si ricorda che i candidati saranno selezionati sulla base delle loro conoscenze e della loro esperienza in un settore simile, indipendentemente dalla loro religione, etnia o cultura

 

Link utili:

Pagina dell’offerta

 

Contatti:

European Headquarters

Lindbergh-Allee 1

8152 Glattpark

Switzerland

Tel: +41 58 440 40 40

Pagina contatti


A cura di Marta Simoncini

La redazione carriere internazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Altre opportunità.

“Quello che ci aspettiamo dai nostri dipendenti è flessibilità al cambiamento”
Quante volte ci siamo sentiti dire questa frase ad un colloquio di lavoro o abbiamo letto la parola “flessibilità” tra i requisiti di un impiego al quale abbiamo aspirato.
Numerose sono le circostanze che concorrono e hanno concorso alla determinazione del problema della disoccupazione, che oggi giorno si verifica soprattutto tra i giovani.
I più comuni sono i continui cambiamenti nei modi di produzione, che oggi vedono l'avanzare della automazione e della tecnologia informatica in molti settori e la razionalizzazione della produzione che si concentra sulla quantità del profitto e sulla riduzione dei costi. Si intende quindi dimostrare il problema costituito dalla difficoltà di trovare un lavoro tra i giovani e con quali strumenti e soluzioni si intende risolvere il problema.
Numerose persone finiscono così per non trovare lavoro o per perderlo, perché per età o grado di istruzione non riescono ad adeguarsi alle nuove tecnologie. Come F.Colombo cita, nel quotidiano “La Repubblica”, è giusto che i giovani siano preparati per sfruttare le nuove tecnologie, però si rischia che essendo di pochi, questa preparazione, la maggior parte dei lavoratori rimanga esclusa provocando esternalità negative rilevanti.
Qui entra in gioco il tema della flessibilità!

Idea introdotta massicciamente a metà degli anni ’90 con la Legge Treu, è divenuta familiare con la legge 30 del 2003, la c.d. Legge Biagi, che riproponeva la questione della flessibilità in ingresso nel mercato del lavoro come mezzo migliore per agevolare la creazione di nuovi posti di lavoro e che, nelle intenzioni, voleva risolvere la rigidità del sistema, colpevole spesso di alti tassi di disoccupazione.
Da allora, il termine flessibilità, è diventata la chiave per la risoluzione del problema della disoccupazione.
C’è da dire che gli effetti non sono stati quelli sperati probabilmente perché la nozione di flessibilità, così come è finita per essere “fraintesa” dalla legislazione italiana, ha finito per essere interpretata e applicata principalmente a favore dei datori di lavoro piuttosto che dei lavoratori stessi.
Se da un lato, dunque, questa tendenza alla richiesta della flessibilità può essere un temibile “salto nel vuoto”, da un lato la “Generazione Y”, quella nata dopo gli anni ’80, deve fare i conti con l’acquisizione di certe competenze e con il cambiamento della mentalità secondo la quale il lavoro che facciamo sarà sempre uguale nel tempo e nello spazio.

Esiste però anche una diversa concezione della flessibilità di cui Luciano Gallino ha parlato nel suo saggio breve e denso “Il lavoro non è una merce. Contro la flessibilità”(1).  Gallino parte da un principio di realtà: la flessibilità «può non piacere (…) ma è qui per restare a lungo», poiché è intrecciata strettamente «coi modelli organizzativi e le tecnologie delle imprese del XXI secolo». Dato questo presupposto, il sociologo indica poi un obiettivo, ossia un principio di riforma della realtà: si può intervenire sulla nuova organizzazione del lavoro e tale intervento «consiste nel rendere meno rigida la flessibilità», dunque nel renderla «flessibilità sostenibile».
Per Gallino tale trasformazione della flessibilità si deve esplicare in determinati interventi. Ne riassumiamo alcuni. 1) La creazione di istituzioni che accompagnino il lavoratore nel suo frammentato percorso di carriera. A questo proposito Gallino propone il recupero delle gilde dei lavoratori: corporazioni che diano «una casa stabile ai loro membri nel momento in cui questi passano da un’occupazione all’altra». 2) La certificazione delle competenze professionali che valga nel passaggio da un’azienda all’altra (così che il lavoratore non scivoli in una sorta di carriera a gambero). Una misura che renderebbe possibile a tutti, non solo ai manager, lo sviluppo di carriere multi-datore. 3) Compiere interventi sull’organizzazione del lavoro di modo che nessuno, a 40 anni o giù di lì, sia già considerato un potenziale esubero e un lavoratore psico-fisicamente obsoleto. 4) Potenziare la formazione.

Ora la domanda che rivolgo ai ragazzi è: si può imparare ad essere flessibili?
Ecco alcuni consigli per dimostrare la vostra flessibilità a lavoro:


Proponi soluzioni alternative
Le persone flessibili sono in grado di pensare in maniera alternativa quando il loro primo suggerimento o la soluzione proposta non è efficiente o non funziona come si aspettavano. All'interno di un gruppo di lavoro, presentando molteplici idee e mostrando di aver accettato con animo positivo l’insuccesso della prima soluzione, il lavoratore flessibile cerca di analizzare il problema da una prospettiva differente facendo gioco di squadra con i colleghi e pensando fuori dal quadrato.

Accetta Sorprese
Le persone che non sono adattabili tendono ad avere reazioni di stress e disagio di fronte a nuovi, inaspettati e urgenti progetti. Per dimostrare che sei flessibile, devi essere disposto ad assumere compiti o progetti quando ti saranno richiesti affinché l’organizzazione del tuo ambiente lavorativo rimanga sempre efficiente e inalterata dal cambiamento in corso.

Accetta nuovi ruoli
Oggi giorno il mondo del lavoro e della produzione è in evoluzione e le ristrutturazioni aziendali sono all’ordine del giorno. Per dimostrare il proprio impegno per l’organizzazione per la quale si lavora, il lavoratore flessibilità deve dimostrare capacità di cooperazione e disponibilità alla transizione ad un nuovo ruolo professionale. Si sa che è più facile a dirsi che a farsi. Ma saper contestualizzare il proprio senso organizzativo e il proprio metodo in mansioni che non sono quelle che facciamo di solito potrebbe rivelarsi molto utile per essere apprezzati dal nostro datore di lavoro.

Senza contare che cambiare mansioni può essere l’occasione giusta per aggiungere alla nostra scatola degli attrezzi maggiori competenze ed esperienze.

Mostra la calma e fiducia
La vostra prima reazione a un dilemma o a un evento preoccupante improvviso fornisce una percezione immediata della vostra capacità di adattamento. Per dimostrare la capacità di adattamento, bisogna mostrarsi calmi e pronti a prendere una decisione rapida di fronte a una sfida inaspettata. La capacità di adattarsi, in questo senso, è particolarmente importante per i leader dell'organizzazione in quanto saper gestire le situazioni aiuta tutta l’organizzazione a lavorare in un clima sereno.

L’importante è reagire alla flessibilità, a volte richiesta con una certa violenza, con positività e voglia di dimostrare valore, preparazione e professionalità.
E diciamo no quando, con la scusa della adattabilità a tutti i costi, si rischia di polverizzare la nostra identità, il nostro senso del sacrificio, i nostri desideri.

 

Di Sara Candido

 

(1) Di Luciano Gallino, Il lavoro non è una merce. Contro la flessibilità, Editori Laterza, 2007



Una grande occasione per gettare le basi del pro prio futuro in un settore di tuo interesse e per conoscere una nuova cultura, attraverso un’esperienza di stage lontano dall’Italia.


Trascorrere un periodo in un altro Paese, in Europa o nel resto del mondo, lavorando, arricchendo il proprio curriculum e perfezionando la conoscenza di un’altra lingua. Un’esperienza diventata sempre più rilevante al giorno d’oggi, con
migliaia di giovani italiani che ogni anno si avventurano all’estero per acquisire un’importante esperienza da reinvestire in Italia. Barbara, Ambra e Silvia sono tre ragazze che hanno usufruito di questa opportunità grazie a WEP , organizzazione internazionale che, oltre a scambi linguistici, promuove anche stage di lavoro per giovani in tutto il mondo. 
Il tirocinio all’estero è un vero e proprio trampolino di lancio , ci dice Barbara, ingegnere civile di 27 anni, partita per uno stage di tre mesi in Inghilterra dopo la crisi finanziaria che ha coinvolto l’azienda per cui lavorava in Italia. Poco prima di terminare il suo stage, Barbara ha trovato lavoro presso uno studio di ingegneria nella città di Exeter: “ Sto affrontando un’esperienza molto importante, finalmente svolgendo il lavo ro per cui ho studiato. Ci sono stati periodi duri, ma ero sempre accompagnata dalla speranza che questo Paese consente di avere: la speranza di migliorare la propria condizione di vita, di trovare la propria serenità e ottenere ciò che si vuole”.


Un’altra interessante testimonianza arriva dalla Cina, dove Ambra è stata per ben due volte con i programmi WEP, prima come studentessa e poi per lavoro: “ Questa volta a Shanghai dove WEP mi ha proposto di lavorare nella compagnia cinese che aveva assistito noi studenti tre anni prima, la Xubo Art and Culture Exchange. Avevo l’opportunità di trasmettere la grinta e l’energia giusta agli studenti internazionali che dovevano intraprende quel viaggio che a me ha sconvolto la vita!”.
I tirocini proposti ai candidati da WEP tengono conto delle loro esperienze, conoscenze e interessi professionali: lo staff si occupa di trovare le aziende più adatte nelle destinazioni disponibili in tutto il mondo .
Silvia, ingegnere chimico di 34 anni, sentiva invece la necessità di vivere un’esperienza completamente diversa, così ha deciso di spostarsi dall’altra parte del mondo, in Nuova Zelanda : “ Anche se consapevole delle difficoltà che avrei dovuto affrontare mi sono proposta di par tecipare ad un programma di stage. Lavoro ad Auckland per una piccola società di steel makers, fabbricazione di tubi e serbatoio in acciaio, saldatura e contatti con fornitori per le diverse applicazioni, tipicamente nel settore food & beverage. L’esperienza è davvero unica”.


Con lo Stage all’estero di WEP, il programma di introduzione al lavoro per studenti universitari, neo-laureati o giovani da poco entrati nel mondo del lavoro, i candidati apprenderanno quindi conoscenze tecniche e trasversali che costituiranno un grande vantaggio nella ricerca di un impiego. Per un periodo determinato, il candidato viene seguito nell’apprendimento di una professione attraverso un percorso agevolato , acquisendo competenze nel proprio settore di
interesse e abbinando al tirocinio un corso di lingua per migliorare il proprio livello linguistico.


Per informazioni:
tel.011/6680902
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.wep.it
Ufficio stampa

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.