Se sei uno studente o un neolaureato e la protezione dei rifugiati e il diritto umanitario sono il tuo sogno, non perdere l’opportunità di fare un internship di 4 mesi all’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati ed offri il tuo supporto ai più bisognosi.

 

Per opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente: L’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati nasce all’indomani della Seconda Guerra Mondiale con il compito di assistere i cittadini europei fuggiti dalle proprie case a causa del conflitto.  Il 14 dicembre 1950 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite istituisce l’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) con un mandato di tre anni necessari per portare a termine il proprio compito e destinato poi a sciogliersi. Il 28 luglio dell’anno successivo viene adottata la Convenzione delle Nazioni Unite relativa allo status dei rifugiati, base giuridica dell’assistenza ai rifugiati e statuto guida dell’attività dell’UNHCR. Dotata di un mandato iniziale di tre anni, l’organizzazione ha celebrato il suo sessantesimo anniversario il 14 dicembre 2010, con l’amara consapevolezza che le necessità di assistenza umanitaria sono tuttora lontane dall’essere debellate.

 

Dove: Roma, Italia

 

Quando: Giugno 2019, per 4 mesi con possibilità di rinnovo fino al 31 Dicembre 2019.

 

Destinatari: studenti e neolaureati

 

Scadenza:  23 Maggio 2019

 

Descrizione dell’offerta: Il candidato collaborerà con l’unità protezione dell’ufficio italiano UNHCR in tutte le attività rilevanti, con particolare attenzione ai progetti relativi all’integrazione, la gestione di casi individuali e la stesura di note legali. L’intern avrà inoltre l’opportunità di rafforzare ed intensificare le conoscenze acquisite durante gli studi universitari nelle materie relativo ad asilo, protezione dei rifugiati e problematiche connesse. E’ prevista inoltre attività di training e supporto durante tutto lo svolgimento dell’internship.

 

Requisiti:

  • Neolaureato (da meno di un anno dal momento della domanda) o studente universitario
  • Aver completato almeno due anni di studio in giurisprudenza, scienze politiche, relazioni interne o discipline relative
  • Rilevante esperienza lavorativa con rifugiati e questioni di asilo è considerato un plus
  • Ottima conoscenza del pacchetto Microsoft Office
  • Capacità di adattamento e team work e di lavorare sotto pressione
  • Conoscenza fluente di Italiano e Inglese, scritto e parlato
  • Flessibilità e capacità di lavorare autonomamente, conoscenza di un’ulteriore lingua ufficiale delle Nazioni Unite sono considerate un plus.
  • Disponibilità a lavorare Full Time.

 

Retribuzione: Retribuito. I candidati che non godono di un supporto economico esterno riceveranno una retribuzione pari al 10% dello stipendio previsto nella sede di lavoro. Non potrà superare l’equivalente di 1000 USD al mese, retribuito in moneta locale. Nel caso in cui venga svolto un tirocinio part-time la retribuzione verrà adattate alle ore di lavoro.  

 

Guida all’application: L’application è da farsi tramite il sito previa registrazione del Personal History Form

 

Link utili: Pagina ufficiale dell’Ente

Informazioni generali sugli Internship all’UNHCR

 

Contatti Utili:  Regional Office for Italy, Cyprus, Malta,

Portugal, San Marino, Spain, and The Holy See

Sede: Via A. Caroncini, 19 00197 Roma, ITALIA

Tel.: +39 06802121  Fax: +39 0680212324/5

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Giulia Ibba

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

L’azienda Sephora nelle sue sedi in Italia è alla ricerca di un tirocinante creativo, che sia alla ricerca di nuovi stimoli e abbia idee e energie da offrire ai clienti del gruppo. L’azienda vuole offrire un ambiente lavorativo innovativo, non convenzionale e audace. Se ritieni di essere in possesso di queste caratteristiche, allora sei il perfetto candidato per il colosso del beauty!  

 

Per opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: Il marchio Sephora fa parte del colosso mondiale LVMH e vanta più di 300 negozi in Francia e quasi 2.000 punti vendita in tutto il mondo, e 27.000 dipendenti, di cui 4.500 in Francia.

 

Dove: Italia

 

Quando: Da concordare

 

Destinatari: studente o neo/laureato con laurea triennale/specialistica

 

Scadenza: non definito

 

Descrizione dell’offerta: L’azienda è alla ricerca di una risorsa da inserire all’interno del Team di Comunicazione all’interno del Dipartimento Marketing.  Lo stagista dovrà svolgere le seguenti funzioni:

  • Supporto operativo al Dipartimento Comunicazione nelle aree Media e PR
  • Attività di PR, quali supporto, organizzazione eventi, coordinamento con team Europa, archivio prodotti
  • Attività di Digital Marketing
  • Supporto alle attività di comunicazione In store
  • Attività di Media, quali creazione e analisi delle campagne e piani di vendita e marketing
  • Gestire comunicazioni con interlocutori interni ed esterni

 

Requisiti: Il candidato deve essere studente o neolaureato in materie umanistiche, preferibili gli indirizzi di marketing e comunicazione. Fondamentale la conoscenza fluente della lingua inglese. Buona conoscenza del pacchetto Office. Completano il profilo flessibilità, dinamismo, problem solving, ottime capacità relazionali e organizzative.

 

Retribuzione: Retribuito ma non specificato

 

Guida all’application: L’application è da farsi tramite candidatura online

 

Link utili:

Pagina dell’offerta

Pagina dell’Azienda

 

Contatti Utili:

Servizio clienti online

 

a cura di Giulia Ibba

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Altre opportunità.

L’azienda Lavazza è alla ricerca di tirocinanti da collocare nelle sue sedi italiane. Se studi nell’ambito economico, del marketing, del legale o delle risorse umane, questa potrebbe essere l’opportunità per debuttare in una grande azienda di fama mondiale!

Per opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità.

Ente: Lavazza, fondata a Torino nel 1895, è un'azienda italiana produttrice di caffè di proprietà dell’omonima famiglia da quattro generazioni. Fra i principali torrefattori mondiali, il Gruppo è oggi presente in oltre 90 Paesi attraverso consociate e distributori, con il 63% dei ricavi realizzato all’estero. Lavazza impiega complessivamente oltre 4 mila persone, con un fatturato di 2 miliardi di euro nel 2017

Dove: in tutta Italia.

Quando: non specificato.

Destinatari: universitari e neolaureati.

Scadenza:  non specificato.

Descrizione dell’offerta: Lavazza è alla ricerca di candidature spontanee da parte di studenti universitari e neolaureati da poter inserire nel contesto nazionale. I settori di interesse sono Marketing, Sales, R&D, Quality, Human Resources, Finance, Operation, Legal.

Requisiti: è necessario essere studenti universitari o neolaureati.

Retribuzione: non specificato.

Guida all’application: per candidarsi, inviare curriculum accompagnato da una lettera di presentazione in cui si segnali periodo, durata del tirocinio e settore di interesse (Marketing, Sales, R&D, Quality, HR, Finance, Operations, Legal).team Recruitment valuterà con attenzione le candidature ricevute e provvederà a contattare i profilo che risulteranno idonei. Come primo step di selezione è possibile inviare un video colloquio da registrare utilizzando smartphone o un pc con webcam. Per maggiori dettagli cliccare qui.

Informazioni utili:  Dal 2012, Lavazza ha formalizzato i suoi valori all’interno di un Codice Etico. Da allora chiede a tutti le persone che collaborano con Lavazza di sposare la filosofia della sostenibilità ambientale e sociale attraverso la sottoscrizione dei principi del Codice Etico.

Link utili:

Link offerta

Lavazza Careers

Contatti Utili:

Form Contatti

a cura di Maria Irene Artibani

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Altre opportunità.

Se sei uno studente straniero o italiano residente all’estero e vuoi studiare in italia e favorire lo sviluppo e la conoscenza della cultura italiana non perdere l’opportunità di questa borsa di studio a copertura totale per un corso di formazione e/o ricerca presso un’istituzione italiana!

 

Per opportunità simili visita la sezione  Formazione

 

Ente: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), anche noto come “Farnesina” per via della sua sede al Palazzo della Farnesina a Roma, è il dicastero del governo italiano che si occupa di attuare la politica estera del governo, laddove rappresenta l’Italia nello scenario internazionale.

 

Dove: Italia

 

Quando: Anno Accademico 2019/2020

 

Destinatari: Studenti stranieri e cittadini italiani residenti all’estero

 

Scadenza:  30 Maggio 2019 entro le ore 14:00 (ora italiana)

 

Descrizione dell’offerta: Le borse di studio per l’Anno Accademico 2019-2020 hanno l’obiettivo di favorire la cooperazione in campo culturale, scientifico e tecnologico, la proiezione del sistema economico dell’Italia nel mondo e la diffusione della conoscenza della lingua e cultura italiana, attraverso lo svolgimento di programmi di studio, formazione e/o ricerca presso Istituzioni italiane statali o legalmente riconosciute.

La borsa di studio copre soltanto la frequenza di corsi sul territorio italiano.

La lista dei Paesi beneficiari è consultabile alla seguente pagina

 

Requisiti: I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del bando (30 maggio 2019, 14.00 ora italiana):

Titolo di studio:

Limiti di età

  • per un corso di Laurea Magistrale/Alta Formazione artistica e musicale (AFAM)/corso di lingua e cultura italiana età non superiore a 28  anni compiuti alla data di scadenza del bando, ad eccezione dei soli rinnovi;
  • per un corso di dottorato età non superiore a 30 anni compiuti alla data di scadenza del bando, ad eccezione dei soli rinnovi;
  • per una borsa finalizzata alla realizzazione di un progetto in co- tutela età non superiore a  40  anni compiuti alla data di scadenza del bando.

Per i Corsi di studio in lingua italiana
- possesso di un certificato o un attestato comprovante la competenza della lingua italiana a partire almeno dal livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento.
Per i Corsi di studio in lingua inglese
- possesso di un certificato o un attestato comprovante la competenza della lingua inglese  a partire dal livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento. Nel caso di candidati provenienti da Paesi nei quali l’inglese è lingua ufficiale, si potrà allegare una autocertificazione valida per l’iscrizione ai corsi che si tengono interamente in lingua inglese;
Per l’iscrizione a corsi universitari che si svolgono interamente in lingua inglese non è richiesta la conoscenza della lingua italiana.
Per i Corsi di lingua e cultura italiana
possesso di un certificato o attestato comprovante la competenza della lingua italiana a partire almeno dal livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento.

 

Retribuzione: Le borse di studio sono rivolte ai seguenti percorsi formativi:

1.1 Corsi universitari di Laurea Magistrale (2° ciclo) per una durata di 6 o 9 mesi.

Per potersi iscrivere al primo anno di un corso di laurea di 2° ciclo in Italia, il candidato dovrà aver concluso un ciclo di studi di 1° livello nel proprio Paese di provenienza, ossia l’equivalente di una laurea triennale italiana (bachelor). Per potersi iscrivere al secondo anno, il candidato dovrà essere in regola con gli esami dell’anno precedente.

1.2 Corsi di alta formazione professionale, artistica e musicale (AFAM) per una durata di 6 o 9 mesi. Il candidato dovrà essere in possesso dei titoli di accesso richiesti dall’Istituzione prescelta.

1.3 Dottorati di ricerca per una durata di 6 o 9 mesi.

Il candidato dovrà essere in possesso dei titoli di accesso richiesti dall’Istituzione prescelta e della lettera di accettazione da parte dell’Università italiana.

1.4 Progetti di Studio in co-tutela per una durata di 6 o 9 mesi.

Il candidato dovrà allegare alla candidatura il programma di ricerca, indicando il nominativo e i contatti (email) del Docente Tutor della ricerca, oltre alle lettere di accettazione da parte dell’Istituzione ospitante.

Questa tipologia di borsa di studio può essere assegnata per attività di ricerca presso gli enti pubblici di ricerca (CNR, ISS, INFN, INAF, ISPRA etc.), in co-tutela con Università pubbliche statali, Enti museali ed enti archivistici riconosciuti.

1.5 Corsi di lingua e cultura italiana per una durata di 3 mesi

Le borse di studio per corsi di lingua e cultura italiana sono destinate unicamente agli studenti attualmente frequentanti un corso di italiano a livello universitario o presso Istituti Italiani di Cultura.

Il candidato dovrà allegare alla domanda un certificato o attestato comprovante la competenza della lingua italiana a partire dal livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento

 

Guida all’application: Le candidature dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica, accedendo al Portale Study in Italy previa registrazione attraverso username e password.

 

Informazioni utili: Le borse oggetto del presente bando possono essere usufruite dal 1 gennaio 2020 al 31 ottobre 2020. L’assegnazione delle borse di studio sarà effettuata sulla base di una valutazione comparativa delle candidature presentate, del possesso dei requisiti e di criteri attinenti al merito e/o all’eccellenza del curriculum del candidato. I vincitori di borse di studio offerte dal Governo italiano possono beneficiare dell’esonero dal pagamento delle tasse di iscrizione e dei contributi universitari sulla base di quanto stabilito da ogni singola università in base alla alla normativa sull’autonomia delle Università. Il vincitore riceverà un importo mensile di 900 euro erogato con cadenza trimestrale sul conto corrente a lui intestato presso un istituto bancario italiano.

 

Link utili: Pagina dell’ente

Pagina dell’offerta

Registrazione online

Bando 2019/2020

 

Contatti Utili:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

a cura di Giulia Ibba

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Se sei interessato alle tematiche legate all’educazione ed alla cooperazione internazionale candidati come volontario con SeS presso la sede centrale di Roma!

Per opportunità simili visita la sezione  Cooperazione

 

Ente: SALUTE e SVILUPPO ONG

Salute e Sviluppo (SeS) è una ONLUS fondata nel 1996 e riconosciuta come ONG dal Ministero degli Affari Esteri nel 2003.

SeS opera al fianco dei missionari Camilliani, presenti in oltre 40 paesi nel mondo.

E’ un’organizzazione di volontariato apolitica e senza scopo di lucro con l’obiettivo di migliorare le condizioni sanitarie delle popolazioni dei paesi in via di sviluppo e contribuire alla loro crescita ed autonomia.

SeS promuove progetti in Africa, Asia ed America Latina, nell’ambito socio-sanitario e nel settore dello sviluppo umano.

Costruisce ospedali, scuole e acquedotti e implementa complessi progetti di sviluppo ad alto impatto sociale. L'organizzazione ha sede centrale a Roma e sedi operative in Abruzzo, Lombardia, Piemonte, Toscana, Kenya e Benin. Salute e Sviluppo è coordinata da un consiglio direttivo composto da tre soci ed eletto dall'assemblea generale

 

Dove: Roma

 

Quando:  La durata cambia in base alla disponibilità ed alla richiesta del volontario

 

Destinatari: Candidatura aperta a chiunque soddisfi i requisiti richiesti

 

Scadenza:  Non prevista

 

Descrizione dell’offerta:

VOLONTARIATO IN ITALIA

Volontariato che ha come obiettivo quello di far conoscere l’impegno di Salute e Sviluppo in Italia e nel Mondo.

Viene proposto un volontariato libero nel tempo e nelle modalità, ma responsabile nel rispetto degli impegni ed obiettivi assunti.

VOLONTARIATO INTERNAZIONALE

Il volontariato internazionale nasce con l’esigenza di fornire aiuto alle popolazioni dei Paesi in via di sviluppo, attraverso un impegno lavorativo in collaborazione con la controparte e la popolazione locale.

Il volontario metterà a disposizione le proprie conoscenze, il proprio tempo e la propria passione per lo sviluppo dei popoli del sud del mondo, nel rispetto della loro cultura.

Il Volontariato promosso da Salute e Sviluppo (SeS) ha un carattere altamente professionale e formativo:

  • Professionale perché le competenze richieste non sono “comuni”, il volontario è inviato solo se la sua professionalità è indispensabile e non rintracciabile in loco, in caso contrario Salute e Sviluppo seleziona esclusivamente personale locale.
  • Formativo perché il volontario deve creare sviluppo attraverso il trasferimento delle proprie competenze alla popolazione locale. Il volontariato non deve assumere forma strutturale né creare dipendenza. Un volontario raggiunge il suo obiettivo quando non è più necessario, ovvero quando la popolazione riesce a sostenersi autonomamente.



Requisiti:

  • Per il volontariato in Italia si da libertà nel decidere il tempo e la modalità ma si richiede il raggiungimento degli obiettivi previsti.
  • per il volontariato internazionale verrà esaminata la professionalità e la formazione del candidato

 

Retribuzione: Non prevista

 

Guida all’application: Inviare un curriculum a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Salute e Sviluppo talvolta da la possibilità di candidarsi per uno stage, privilegiando tre tipologie di tirocinanti:

-  Laureati da non più di 18 mesi.

-  Studenti che abbiano conseguito un master da non più di 18 mesi.

- Studenti che abbiano svolto un corso di formazione che preveda un tirocinio formativo.

Ciascuna di queste modalità dovrà essere sancita da una convenzione fra l'ONG ospitante e l'ente. In questo modo il tirocinio sarà inserito in un percorso formativo coerente,  e l'organizzazione ospitante e lo stagista saranno tutelati dal punto di vista legale e assicurativo. Gli stagisti verranno selezionati in base alle disponibilità del momento e alla coerenza del tipo di lavoro richiesto con la formazione del tirocinante. Ovviamente la conoscenza di una lingua straniera e dei software più diffusi è altamente auspicabile.



Link utili:

Sito Offerta volontariato

Sito S&S





Contatti Utili:  

Piazza della Maddalena 53 - 00186 Roma, Italia

Tel. 06.89928151

Fax: 06.89928155

email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.






a cura di Vittoria Paterno

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

La LUISS Guido Carli assegna n.6 borse di studio agli studenti che si iscriveranno nell’anno accademico 2019/2020 al primo anno di un corso di laurea magistrale e che siano in possesso di un certificato GMAT o GRE in corso di validità.   

La borsa di studio consiste nell’esonero totale dal pagamento del Contributo Unico per tutta la durata normale del corso di studi.

 

Per opportunità simili visita la sezione   Formazione

 

Ente: La Libera Università Internazionale degli Studi Sociali "Guido Carli", nota con l'acronimo Luiss, è un ateneo universitario privato di Roma, nato nel 1974 e riconosciuto nel 1981. Attualmente gli studenti della Luiss sono 9166, con un corpo docenti di circa 340 professori universitari.

L'Università, promossa da Confindustria, è specializzata nell'insegnamento delle scienze sociali, con particolare riferimento ai corsi di diritto, economia, management, finanza e scienze politiche.

 

Dove: Roma, Italia

 

Quando: anno accademico 2019/2020

 

Destinatari: studenti che si iscriveranno nell’anno accademico 2019/2020 al primo anno di un corso di laurea magistrale e che siano in possesso di un certificato GMAT o GRE in corso di validità e, per studenti internazionali.

 

Scadenza:  entro e non oltre le ore 12,00 del 21 giugno 2019.

Descrizione dell’offerta:

6 borse di studio agli studenti che si iscriveranno nell’anno accademico 2019/2020 al primo anno di un corso di laurea magistrale e che siano in possesso di un certificato GMAT o GRE in corso di validità.

Essa consiste nell’esonero totale dal pagamento del Contributo Unico per tutta la durata normale del corso di studi.

Le borse di studio saranno formulate in base al punteggio GMAT o GRE, in ordine decrescente, e assegnate con il seguente criterio:

  1. 2 borse di studio al Dipartimento di Scienze Politiche; n. 2 borse di studio al Dipartimento di Impresa e Management; n. 2 borse di studio al Dipartimento di Economia e Finanza.

In caso di pari merito, prevarrà lo studente con la media ponderata triennale, conseguita entro il 15 giugno 2019, più elevata. Qualora lo studente provenga da università non italiana, i crediti e i voti saranno comparati con il sistema universitario italiano: a tal fine lo studente dovrà allegare al modulo di domanda il Transcript of Records con l’indicazione del Grade Point Average (GPA) e un documento che spieghi il grading system della propria Università/Nazione. Tutti gli allegati dovranno essere redatti obbligatoriamente in lingua inglese o italiana, pena l’esclusione dal concorso. Le borse di studio eventualmente non assegnate saranno ripartite tra i restanti Dipartimenti proporzionalmente al numero delle domande sul totale.

La comunicazione dell’assegnazione del beneficio sarà inviata entro il mese di luglio 2019.

 

Requisiti:

  • Gli studenti italiani possono presentare domanda se in possesso, alla data di scadenza del presente concorso, di un certificato GMAT con un punteggio minimo pari a 710 o di un certificato GRE equivalente convertito sulla base della tabella allegata. Lo studente con la media ponderata triennale, conseguita entro il 15 giugno 2019, più elevata.
  • Lo studente proveniente da università non italiana: i crediti e i voti saranno comparati con il sistema universitario italiano. A tal fine lo studente dovrà allegare al modulo di domanda il Transcript of Records con l’indicazione del Grade Point Average (GPA) e un documento che spieghi il grading system della propria Università/Nazione. Tutti gli allegati dovranno essere redatti obbligatoriamente in lingua inglese o italiana, pena l’esclusione dal concorso.

La borsa di studio sarà confermata per tutta la durata normale del corso di studi, a condizione che lo studente consegua congiuntamente, entro la fine della sessione estiva del primo anno, almeno il 70% dei crediti formativi previsti dal proprio piano di studi ai fini del conseguimento del titolo, con una media ponderata non inferiore a 27/30.

 

Retribuzione: esonero totale dal pagamento del Contributo Unico per tutta la durata normale del corso di studi.

 

Guida all’application:

La domanda dovrà essere presentata, tramite il modulo online disponibile sulle pagine web Agevolazioni Economiche, improrogabilmente entro e non oltre le ore 12,00 del 21 giugno 2019.  Il modulo di domanda prevede l’invio in allegato della certificazione GMAT o GRE e, per gli studenti internazionali, del Transcript of Records.



Informazioni utili: Non saranno prese in considerazione domande incomplete o inviate e non pervenute entro tale termine. La LUISS Guido Carli declina ogni responsabilità per la mancata ricezione delle domande derivante da responsabilità di terzi o da cause tecniche.

 

Link utili:

sito dell’università

Sezione borse di studio Luiss

Bando di concorso

Application Form

 

Contatti Utili:  

Centralino

T: +39 06 85225354

Segreteria Studenti

T: +39 06 85225270

T: +39 06 85225263





a cura di Federica Poli

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org



La Fondazione Stefano Benetton con il sostegno di TIM bandisce un concorso per il conferimento di 6 premi del valore di 1.000 euro ciascuno a favore di laureati in Università italiane e straniere con tesi su temi riguardanti lo sport discusse negli ultimi 5 anni accademici! Cosa aspetti a candidarti? Mettiti alla prova anche tu!

 

Per opportunità simili visita la sezione  Formazione

 

Ente: La Biblioteca Sportiva intitolata alla memoria di Stefano Benetton nasce nel 1995 a La Ghirlanda. Organizza e coordina le attività culturali e editoriali di Verde Sport ed è specializzata soprattutto nelle discipline basket, rugby e volley.

Dal 1997 il CONI del Veneto ha dato in gestione anche la propria biblioteca regionale, allargando notevolmente la gamma degli sport trattati. Ad oggi conta oltre 6.500 volumi e 1.700 tesi di laurea ad argomento sportivo.

Dal 1999 è stato istituito il Concorso Premi di Laurea “Stefano Benetton”, che ogni anno premia neolaureati meritevoli che presentano le loro tesi a tema sportivo, collaborando con oltre 350 Biblioteche e 100 Università italiane.

 

Dove: Italia

 

Quando: per laureati negli ultimi 5 anni accademici (da A.A. 2013-14 a A.A. 2017-18)

 

Destinatari: laureati in Università italiane e straniere con tesi su temi riguardanti lo sport che non abbiano già precedentemente partecipato al medesimo concorso.

 

Scadenza:  31 Maggio 2019

 

Descrizione dell’offerta: Bando di concorso XX edizione Benetton: anche quest’anno hanno lanciato un concorso per il conferimento di 6 premi del valore di 1.000 euro ciascuno (i premi si intendono al lordo delle ritenute di legge) a favore di laureati in Università italiane e straniere con tesi su temi riguardanti lo sport discusse negli ultimi 5 anni accademici.

Potranno concorrere tutte le tesi di argomento sportivo, da qualsiasi corso di laurea provengano, ma quest’anno la Commissione Giudicatrice porrà particolare attenzione ai seguenti argomenti:

  • Attività fisica, sviluppo senso-motorio e obesità nell'infanzia;
  • Doping sportivo, sia come fenomeno "medico" che come fenomeno "finanziario";
  • Esports - Sports Elettronici
  • I grandi Eventi Sportivi come volano di crescita economica e sociale;
  • Infrastrutture sportive;
  • Marketing e sponsorizzazione nello sport
  • Nuove frontiere della comunicazione nello sport: il digital;
  • Sport e finanza;
  • Turismo e sport;



Requisiti:

- laureati in Università italiane e straniere con tesi su temi sportivi discusse negli ultimi 5 anni accademici (da A.A. 2013-14 a A.A. 2017-18);

- laureati che non abbiano già precedentemente partecipato al medesimo concorso.

 

Retribuzione: nessuna

 

Guida all’application:

I candidati dovranno presentare entro e non oltre il 31 Maggio 2019:

  • Il modulo scaricabile dal sito internet www.bibliotecastefanobenetton.it compilato e firmato;
  • Copia di un documento di identità;
  • Certificato di laurea con indicazione degli esami sostenuti e relative votazioni;
  • Copia della tesi di laurea in formato cartaceo e in formato digitale;
  • Un sintetico abstract (max 2000 battute) inviato esclusivamente o come testo e-mail o come file allegato a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..



Informazioni utili:

 

Tesi cartacea e documentazione vanno indirizzati a:

VERDE SPORT S.R.L. - PREMI DI LAUREA "STEFANO BENETTON"

Strada del Nascimben, 1/B - 31100 TREVISO

Tutte le tesi ricevute verranno archiviate presso la Biblioteca dello Sport de La Ghirada, regolarmente catalogate.

Sul sito della biblioteca e su quello di Sport Business Management sarà data visibilità alle tesi ritenute più interessanti dalla Commissione.

La Commissione non fornirà giudizio alcuno sulle tesi analizzate: si limiterà invece alla comunicazione dei titoli delle tesi vincitrici.



Link utili: Bando di Concorso

 

Contatti Utili:  

 

Tel. 0422/324280-313 |

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




a cura di Federica Poli

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org




Invitalia offre alle realtà imprenditoriali con sede nel Mezzogiorno un elevatissimo incentivo di 1.250 milioni di euro chiamato ‘Resto al Sud’. Scopri questa imperdibile opportunità, dai un’occhiata ai requisiti e ottieni il finanziamento che meriti per la tua iniziativa imprenditoriale

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre opportunità

 

Ente: Invitalia è l'Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, di proprietà del Ministero dell'Economia. Dà impulso alla crescita economica del Paese, punta sui settori strategici per lo sviluppo e l'occupazione, è impegnata nel rilancio delle aree di crisi e opera soprattutto nel Mezzogiorno. Gestisce tutti gli incentivi nazionali che favoriscono la nascita di nuove imprese e le startup innovative. Finanzia i progetti grandi e piccoli, rivolgendosi agli imprenditori con concreti piani di sviluppo, soprattutto nei settori innovativi e ad alto valore aggiunto. Offre servizi alla Pubblica Amministrazione per accelerare la spesa dei fondi comunitari e nazionali e per la valorizzazione dei beni culturali. È Centrale di Committenza e Stazione Appaltante per la realizzazione di interventi strategici sul territorio. Resto al Sud è l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno

 

Destinatari: le agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni che:

- siano residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia al momento della presentazione della domanda di finanziamento

-  le società

- le cooperative

- le ditte individuali costituite successivamente alla data del 21 giugno 2017, o i team di persone che si costituiscono entro 60 giorni (o 120 se residenti all’estero) dopo l’esito positivo della valutazione

 

Quando: è possibile presentare la richiesta di finanziamento ‘Resto al Sud’ di Invitalia successivamente alla data del 21 giugno 2017

 

Agevolazioni: il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili e consiste in:

- contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento complessivo

- finanziamento bancario pari al 65% dell’investimento complessivo, garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI. Gli interessi del finanziamento sono interamente coperti da un contributo in conto interessi

Spese ammissibili:

sono ammissibili le spese per:

- la ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili

- l’acquisto di impianti, macchinari, attrezzature e programmi informatici e per le principali voci di spesa utili all’avvio dell’attività



Requisiti: i requisiti richiesti per poter presentare la richiesta di finanziamento ‘Resto al Sud’ di Invitalia sono che i giovani richiedenti:

- trasferiscano la residenza nelle regioni indicate dopo la comunicazione di esito positivo

- non abbiano un rapporto di lavoro a tempo indeterminato per tutta la durata del finanziamento

- non siano già titolari di altra attività di impresa in esercizio

- disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) valido e attivo, in considerazione del fatto che tutte le comunicazioni tra l’Agenzia e i proponenti avvengono esclusivamente via PEC

Avviare iniziative imprenditoriali per:

- produzione di beni nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, pesca e acquacoltura

- fornitura di servizi alle imprese e alle persone

- turismo

Sono escluse dal finanziamento le attività agricole, libero professionali e il commercio

 

Incentivo: la dotazione finanziaria complessiva è di 1.250 milioni di euro

 

Guida all’application: le domande possono essere inviate esclusivamente online, attraverso la piattaforma web di Invitalia.

Prima di presentare la domanda è necessario:

- registrarsi ai servizi online di Invitalia compilando l’apposito form

- consultare e scaricare i fac-simile della modulistica

- successivamente alla presentazione della domanda, nella sezione "Contatti", i proponenti potranno modificare numeri di telefono, indirizzo mail e PEC.

La domanda è composta dal:

- progetto imprenditoriale da compilare on line

- documentazione da allegare

 

Informazioni utili:  Resto al sud è un incentivo a sportello: le domande vengono esaminate senza graduatorie in base all’ordine cronologico di arrivo entro due mesi dalla presentazione (salvo eventuali richieste di integrazione dei documenti).

Invitalia verifica il possesso dei requisiti e poi esamina nel merito le iniziative, anche attraverso un colloquio con i proponenti.

Per predisporre il progetto è possibile richiedere assistenza gratuita a uno dei soggetti accreditati con Invitalia

 

Link utili:

Resto al Sud

soggetti accreditati

Come funzionano gli incentivi

Leggi il Regolamento attuativo - Decreto 9 novembre 2017, n.174

Scarica il manuale per la presentazione della domanda

PRESENTA LA DOMANDA ON LINE

            

Contatti Utili: per tutte le informazioni al riguardo consultare il seguente link



a cura di Ludovica Mango

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE




Pubblicato in Altre opportunità.

Non perdere l’occasione di candidarti per una posizione all’interno  dell'Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa (INVITALIA), di proprietà del Ministero dell'Economia

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente:  Invitalia è l'Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, di proprietà del Ministero dell'Economia. Dà impulso alla crescita economica del Paese, punta sui settori strategici per lo sviluppo e l'occupazione, è impegnata nel rilancio delle aree di crisi e opera soprattutto nel Mezzogiorno. Gestisce tutti gli incentivi nazionali che favoriscono la nascita di nuove imprese e le startup innovative. Finanzia i progetti grandi e piccoli, rivolgendosi agli imprenditori con concreti piani di sviluppo. Sostiene la filiera culturale e creativa delle regioni interessate e consolidare i settori produttivi collegati, rafforzando la competitività delle micro, piccole e medie imprese

 

Dove: varie sedi in Italia

 

Destinatari: coloro interessati allo sviluppo d’impresa e agli investimenti sul territorio italiano

 

Quando: non specificato

 

Scadenza: entro dicembre 2019

 

Descrizione dell’offerta: è possibile sottoporre la propria candidatura spontanea per uno degli svariati profili ricercati all’interno dell'Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, di proprietà del Ministero dell'Economia.

 

Requisiti: variano in base al profilo professionale selezionato

 

Retribuzioni: prevista e varia in base al ruolo per cui si è sottoposto la candidatura

 

Guida all’application: il candidato, oltre alla compilazione di tutte le sezioni del proprio profilo, dovrà anche allegare, attraverso la sezione dedicata, il proprio curriculum vitae ed eventuali allegati (lettere di referenza, portfolio, elenco pubblicazioni, ecc.) organizzati in un unico file in formato pdf

 

Informazioni utili:  in linea con i nuovi obiettivi di Europa 2020, Invitalia è impegnata nei settori dell’energia e dell’ambiente; inoltre affianca le Amministrazioni pubbliche nell’attuazione di progetti, finanziati in larga parte da fondi comunitari, per valorizzare sotto il profilo economico le aree a vocazione turistica e culturale e per incrementare la competitività dei sistemi turistici locali

 

Link utili: link per la candidatura spontanea

INVITALIA

           

Contatti Utili: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Form

È possibile fissare un appuntamento presso la sede di Invitalia in Via Pietro Boccanelli, 30 - 00138 Roma nei seguenti orari: martedì e giovedì dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 15:30. La richiesta di appuntamento dovrà essere inviata via email all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando l'oggetto dell'incontro

 

a cura di  Maria Longombardo

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Altre opportunità.

La Camera di Commercio belga-italiana offre un Master internazionale in studi europei: vai a Bruxelles per diventare EU Policy Advisor o EU Project Manager!

 

Il Master internazionale di studi europei è organizzato congiuntamente dallo European Desk della Camera di Commercio italo-belga e dall'Istituto di studi europei dell'Università Cattolica di Lovanio per preparare gli studenti a lavorare come consulente politico dell'UE e project manager.

Questo Master intensivo è organizzato in un programma di 3 mesi, consentendo agli studenti di acquisire competenze e abilità specifiche in un breve periodo di tempo. Gli studenti avranno la possibilità di acquisire conoscenze sulla struttura istituzionale, il funzionamento e le politiche dell'Unione europea, nonché acquisire conoscenze sui metodi di finanziamento dell'UE e sul Project Cycle Management. La metodologia di insegnamento del Master è un approccio orientato alla pratica, che mira a trasferire la conoscenza attraverso un processo di apprendimento attivo. Sono ammessi al Master un numero limitato di 30 studenti provenienti da diversi paesi e diversi background educativi

 

Il programma del Master è composto da tre sezioni:

 

Nella prima sezione, il tema della costruzione europea viene analizzato dal punto di vista storico, giuridico ed economico. In questa fase vengono esaminate le principali politiche e strategie europee nonché gli accordi alla base dell'unione monetaria . Questa è la base delle conoscenze teoriche necessarie per Lobbying e Project Management.

 

La seconda sezione si concentra sull'apprendimento di meccanismi, strumenti e criteri per la progettazione e la gestione di progetti e gare d'appalto finanziati dall'UE. Lo studente apprende attraverso un approccio learning-by-doing, con il supporto di case-study e workshop interattivi. Le lezioni e le attività pratiche sono tenute da consulenti professionali dell'UE, che vantano anni di esperienza nella pianificazione, consulenza e assistenza tecnica a PMI, ONG, think tank, enti pubblici e organizzazioni internazionali.

 

Nella terza sezione, sono organizzati diversi seminari presso le istituzioni europee per incontrare gli ufficiali dell'UE e avere un contatto diretto con i professionisti. Questa sezione ha anche lo scopo di fornire agli studenti un'ampia visione delle diverse realtà che operano nell'area di Bruxelles nel campo europeo.

 

Il modulo Job Link è uno dei punti di forza del master: è un buon inizio per l'ingresso nel mercato del lavoro di Bruxelles. Fornisce il supporto agli studenti per sviluppare ulteriormente il loro percorso professionale attraverso un seminario e gli incontri one-to-one con un reclutatore. Il CV degli studenti sarà incluso in un CV Book che verrà inviato a varie organizzazioni e società a Bruxelles. Se gli studenti trovano uno stage, il BICC li sosterrà con la stesura del contratto e offrendo l'assicurazione tirocinante.

 

Scadenza per la domanda: 17 agosto 2018

 

Durata: dal 17 settembre al 13 dicembre 2018

 

Come candidarsi: le domande IMES devono essere eseguite tramite questo modulo online.

I seguenti documenti devono essere allegati durante l'applicazione:

- una copia del diploma universitario o titolo equivalente (gli studenti universitari dello scorso anno devono presentare una trascrizione dei voti)

- un CV in inglese

- una lettera di presentazione in inglese, che dichiara la motivazione a partecipare al Master

- certificati di lingua o auto-affermazione di conoscenza della lingua

- una fotografia formato tessera

- una copia del passaporto o altro documento di identificazione

- prova del pagamento della prima rata delle tasse universitarie

 

Tasse e borse di studio: la quota di iscrizione complessiva per frequentare il Master ammonta a 4.800 €. Il pagamento della tassa è diviso in 3 rate. La prima rata di 500 € deve essere pagata nella fase dell’application. Borse di studio del valore di 2.000 € possono essere assegnate agli studenti.

 

Link utili:

- International Master in European Studies website

- Programma nel dettaglio

- Online application form

- Testimonianze

 

Contatti:

Master’s Coordinator – Ms Vanessa Spadaro

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0032 4719 11666

Avenue Henri – Jaspar, 113

1060 Brussels

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione



a cura di Ludovica Mondati

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.