La Banca d’Italia mette a concorso le borse di studio “Bonaldo Stringher”, “Giorgio Mortara” e “Donato Menichella”  per dare la possibilità a giovani laureati di approfondire i propri studi. Se sei interessato a questa imperdibile offerta candidati ora

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Formazione

 

Ente: La Banca d’Italia è la banca centrale della Repubblica italiana; è un istituto di diritto pubblico, regolato da norme nazionali ed europee. È parte integrante dell'Eurosistema, composto dalle banche centrali nazionali dell’area dell’euro e dalla Banca centrale europea. L’Eurosistema e le banche centrali degli Stati membri dell’Unione europea che non hanno adottato l’euro compongono il Sistema europeo di banche centrali. Parte integrante dal 1998 del sistema europeo delle banche centrali, Persegue finalità d’interesse generale nel settore monetario e finanziario.

 

Dove: non specificato

  

Destinatari: studenti in possesso di una laurea magistrale

 

Quando: durata minima di 9 mesi

Scadenza: 31/10/2017

 

Descrizione dell’offerta: Le borse comportano l’obbligo della frequenza per l’anno accademico 2018/2019 di un corso universitario di perfezionamento, di durata prevista non inferiore a 9 mesi, a scelta del candidato.  La Banca d’Italia mette a disposizione borse di studio in 3 differenti ambiti:

- 3 borse di studio “Bonaldo Stringher” destinate al perfezionamento degli studi all’estero nel campo dell’economia politica e della politica economica

 

- 2 borse di studio “Giorgio Mortara” destinate al perfezionamento degli studi all’estero sulle metodologie matematiche, statistiche ed econometriche, principalmente finalizzate all’analisi delle istituzioni, dei mercati e degli strumenti finanziari e della loro regolamentazione

 

- 2 borse di studio “Donato Menichella” destinate al perfezionamento degli studi in Italia o all’estero sulle interrelazioni tra crescita economica ed ordinamento giuridico nonché sugli impatti della regolamentazione sulle attività economiche

 

Requisiti: possono concorrere per ottenere borse di studio i candidati con i seguenti requisiti:

- cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea

 

- laurea magistrale/specialistica ovvero laurea quadriennale o di durata superiore conseguita posteriormente al 31 luglio 2015 - con un punteggio non inferiore a 110/110 - presso un’università o un istituto superiore italiani

 

-  ottima conoscenza della lingua straniera utilizzata nei corsi universitari prescelti per la fruizione della borsa

 

Costi e retribuzioni: il valore di ciascuna borsa di studio è di 27.000 € per anno accademico, suddiviso in quattro rate. Il citato importo è comprensivo delle spese di viaggio e di assicurazione contro le malattie. Le tasse universitarie e quelle eventuali di soggiorno, opportunamente documentate, restano a carico della Banca d’Italia

 

Guida all’application: La domanda deve essere presentata - completa della documentazione entro il termine perentorio delle ore 16:00 del 13 ottobre 2017 (ora italiana), utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito internet della Banca d’Italia www.bancaditalia.it seguendo le indicazioni ivi specificate. Tutti i documenti da allegare alla domanda possono essere consultati sul bando

 

Informazioni utili: E’ consentito concorrere all’assegnazione di una sola tipologia di borsa. Se un candidato avanza domanda di partecipazione a più di un concorso, viene invitato a precisare per quale concorso intende optare. La prova d’esame potrà essere sostenuta per una volta sola, al termine dell’anno accademico 2018/2019 oppure al termine del successivo anno accademico 2019/2020.

Link utili:

Bando concorso

sito ufficiale

 

Contatti:

via Nazionale 91

00184 Roma

Tel: +39 06 47921

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A cura di Valeria Ruggiero

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

ItaliaCamp offre a giovani laureati, anche con prima esperienza, la possibilità di entrare nel suo Team con sedi a Roma e Milano. Controlla le posizioni aperte e candidati!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: ItaliaCamp nasce e si sviluppa dall’esperienza associativa del progetto ItaliaCamp. Operativa nelle sedi di Roma e Milano, ItaliaCamp fornisce servizi ad alto contenuto di innovazione ad aziende, Università, Enti e Istituzioni, con particolare riferimento alla realizzazione di percorsi strutturati di Open Innovation e all’Analisi e due diligence per progetti di impact investing.

 

Dove: Roma e Milano

 

Destinatari: studenti laureati in materie di Management, Comunicazione, Economia e affini

 

Quando: non specificato

 

Scadenza: non specificato

 

Descrizione dell’offerta: per la posizione in:

 Innovation & Placement Specialist Senior e Junior: si ricerca una figura che dovrà assicurare la corretta gestione delle seguenti attività:
- Progettare e gestire “challenge prize” e “call for ideas” o altri progetti di Open Innovation per l’emersione di start up e/o progetti innovativi
- Supervisionare lo scouting e la selezione di progetti/start up funzionali allo sviluppo del business
- Curare la predisposizione della documentazione necessaria per le operazioni di placement e per i progetti di open innovation
- Collaborare, ove richiesto, in tutte le attività necessarie connesse all’organizzazione di eventi di innovazione
- Contribuire a sviluppare nuovi modelli di open innovation anche attraverso benchmark del mercato; Curare le attività di analisi e due diligence sulle realtà innovative anche in funzione delle diverse opportunità di “collocamento” che si possono presentare
- Curare insieme al Responsabile, o anche in sua vece, le interlocuzioni con tutti gli stakeholder del network ItaliaCamp (università, ideatori, aziende, investitori, attori dell’innovazione, … )
- Contribuire a sviluppare nuove opportunità di business, curando tutte le attività connesse
- Rappresentare ItaliaCamp nell’ambito di eventi e iniziative di innovazione.

 

Sales Assistant & Junior Project Manager: la figura ricercata avrà l’obiettivo di promuovere e realizzare iniziative e progetti per l’emersione, la promozione e la divulgazione dell’innovazione collaborando in tutte le fasi del processo, dall’analisi alla predisposizione dell’offerta/proposta progettuale, fino alla valutazione dei risultati. In particolare, avrà il compito di:

- Supportare il Responsabile nelle fasi di Analisi delle esigenze del cliente e Definizione delle proposte progettuali
- Pianificare e organizzare le attività e le iniziative, coordinando le risorse assegnate per il raggiungimento di obiettivi del progetto, nel rispetto delle tempistiche, del budget e degli standard qualitativi attesi

- Presidiare e gestire l’organizzazione degli eventi di innovazione con particolare riferimento a: Cura e sviluppo del format evento e Presidio logistico Assistenza al Cliente
- Curare il rapporto con Cliente alla conclusione di progetti e iniziative (es.: valutazione del livello di soddisfazione)

 

Requisiti: per quanto riguarda le posizioni di Innovation & Placement Specialist Senior e Junior i requisiti sono:
- buon uso del PC e dei principali pacchetti Office
- ordine e meticolosità
- buone capacità organizzative
- buone capacità di lavorare in team

 Per quanto riguarda la posizione di Sales Assistant & Junior Project Manager il candidato ideale deve avere una laurea in discipline economiche gestionali, finanziarie o percorsi formativi/professionali equivalenti; conosce le principali tecniche di:
- Project Management  
- Comunicazione e gestione del Cliente
- Budgeting e gestione economica dei progetti  
- Format di innovazione

Richiesta una buona conoscenza dell'inglese ed è preferibile un'esperienza pregressa di almeno 2/3 anni in ruoli di coordinamento e gestione di Progetti/Clienti. Rappresenta un fattore distintivo un’esperienza professionale nell’ecosistema dell’innovazione: start up, makers, fab lab, social innovation.

 

Costi/Retribuzioni: non specificato

 

Guida all’application: per candidarsi ad una delle seguenti offerte è sufficiente mandare una mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell’oggetto il nome della posizione alla quale si è interessati, allegando il vostro CV

 

Link utili:

Sito ItaliaCamp

Pagina offerta

 

Contatti Utili:

Piazza dell'Esquilino, 5

00185 Roma

(+39) 06 94 421 200



a cura di Pecorari Giuditta

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Altre opportunità.

 

Sei un giovane appassionato di video? valorizza il tuo territorio e partecipa al concorso “Go Sud” con un video sui tesori nascosti del meridione!

 

Per altre opportunità simili visita la nostra sezione Formazione

 

Ente: L’Associazione dei Cavalieri del Lavoro nasce ufficialmente nel dicembre 1914, in occasione del secondo Congresso nazionale, a Roma. Nel 1922 l’Associazione dei Cavalieri del Lavoro diventa la Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro. Sin dalla sua fondazione lo scopo principale è quello di creare coesione e collaborazione tra gli insigniti di questa onoreficenza. Ciascun membro della Federazione ha l’obbligo di partecipare alla vita associativa sia a livello nazionale che a quello dei Gruppi regionali e interregionali, garantendo il proprio contributo alla realizzazione dei programmi della Federazione ad entrambi i livelli. Da sempre l’Ordine dei Cavalieri del Lavoro promuove e sostiene la formazione dei giovani, i nuovi soci, infatti, spesso sottoscrivono numerose borse di studio volte a finanziare progetti formativi per valorizzare l’ambiente, la cultura e la società. Proprio a questo proposito quest’anno è stato lanciato il concorso “GoSud-Alla ricerca del possibile nei luoghi della cultura” con l’obiettivo fondamentale di riscoprire le ricchezze storiche e culturali del Meridione. Nello sviluppo di questo progetto, molto importante è la compartecipazione tra la Federazione dei Cavalieri del Lavoro e le Istituzioni pubbliche rappresentate in questo caso dal MIBACT, Ministero per i Beni e le Attività culturali il quale ha dato il proprio patrocinio al progetto

 

Dove: Campania, Basilicata, Puglia e Calabria

 

Destinatari: Giovani di età compresa tra 18 e 25 anni residenti in Campania, Basilicata, Puglia e Calabria

 

Durata: Non specificato

 

Scadenza: 30 settembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: La Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro offre l’opportunità di partecipare al concorso “GoSud-Alla ricerca del possibile nei luoghi della cultura” per la realizzazione di videoclip finalizzati alla valorizzazione dei luoghi della cultura presenti nei “centri minori” delle regioni del Mezzogiorno: Campania, Calabria, Puglia e Basilicata. Il concorso ha lo scopo di valorizzare e promuovere il patrimonio artistico e culturale del Mezzogiorno concentrandosi sui “centri minori”. Per luoghi della cultura dei centri minori si intendono musei, monumenti, aree archeologiche, archivi, biblioteche, teatri ed altre strutture espositive permanenti destinate alla pubblica fruizione, ubicate all’interno di Comuni con una popolazione fino a 15.000 abitanti. Il candidato dovrà realizzare un video della durata massima di due minuti e mezzo che abbia come obiettivo, attraverso la fantasia e la creatività, quello di valorizzare la cultura e l’ospitalità dei centri minori di Campania, Calabria, Basilicata e Puglia

 

Requisiti: Tutti i candidati interessati a partecipare al concorso dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

- Essere residente in una delle seguenti regioni: Campania, Basilicata, Calabria e Puglia

- Avere un’età compresa tra 18 e 25 anni

- Proporre un’idea creativa ed originale

 

Retribuzione: I videoclip ritenuti più meritevoli, sulla base di un giudizio espresso dalla Commissione esaminatrice, composta da Cavalieri del Lavoro del Gruppo del Mezzogiorno ed esperti, riceveranno un premio, i premi saranno:

- “Premio Giuria” del valore di settemila euro per il primo classificato

- “Premio Giuria” del valore di tremila euro per il secondo classificato

- “Premio Giuria” del valore di duemila euro per il terzo classificato

- “Premio Social” del valore di tremila euro per il video che totalizzerà il maggior numero di “like” sulla pagina Facebook ufficiale del Concorso, per un periodo di osservazione pari a 30 giorni

 

Guida all’Application: Tutti i candidati interessati dovranno trasmettere il video all’apposita email (vedi Link Utili) entro le ore 12:00 del 30 settembre 2017 riportando come oggetto della mail la dicitura “Concorso GO SUD 2017 – AZIONE 1”, in aggiunta al nome e cognome del partecipante e/o del responsabile di gruppo. Oltre al video in formato compresso, i partecipanti dovranno allegare i seguenti documenti:

- la scheda di iscrizione al concorso debitamente firmata dal partecipante o dal responsabile di gruppo

- due fotografie in alta definizione che ritraggono i luoghi della cultura cui è dedicato il video

- due immagini di scene presenti nel video in alta definizione

- scheda sintetica e descrittiva ( massimo 200 parole) del video presentato, attraverso la quale spiegare il significato del video e indicare il nome del Comune (o i Comuni) interessati dal video

- breve profilo artistico del partecipante e/o dei singoli membri del gruppo che partecipano al progetto, con un massimo di 100 parole per ogni singolo partecipante

- fotocopia di un documento di identità del partecipante o del responsabile di gruppo

 

Link Utili:

Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro

Bando di concorso

GoSud-Modalità di partecipazione

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Contatti Utili:

Federazione Nazionale Cavalieri Del Lavoro

Via Barberini 36, 00187 Roma

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Jasmina Poddi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

                                               













Tre borse di Studio per tirocini curriculari presso la Regione Lombardia. Non perdere questa occasione e leggi l’offerta per saperne di più

 

Vai su Formazione per altre offerte

 

Ente: Secondo la Costituzione “le Regioni sono costituite in enti autonomi con propri poteri e funzioni”. Esse esercitano una potestà legislativa su: i rapporti internazionali e con l'Unione europea delle regioni; il commercio con l'estero; la tutela e la sicurezza del lavoro; la tutela della salute; la protezione civile; il governo del territorio; i porti e gli aeroporti civili; le grandi reti di trasporto e navigazione; la distribuzione nazionale dell’energia; il coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario. La Regione Lombardia è suddivisa in 11 Province (Brescia, Bergamo, Como, Lodi, Cremona, Lecco, Mantova, Monza, Pavia, Sondrio, Varese) e una città metropolitana, ovvero Milano.

 

Dove:  Milano

 

Destinatari: Studenti universitari iscritti all’ultimo anno di corso in una Università Lombarda

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 31 Dicembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: La Regione Lombardia ha istituito 3 borse di studio per lo svolgimento di tirocini curriculari presso la propria sede:

Ogni progetto formativo deve contenere le seguenti indicazioni:
- I dati relativi allo studente individuato unitamente a: il cv dello studente, possibilmente in formato europeo; elenco degli esami sostenuti; titolo della tesi di laurea, se già stabilito
- Il tutor universitario che seguirà lo studente e che farà da referente per i rapporti con il Consiglio regionale
- Gli obiettivi e le modalità di svolgimento del tirocinio, con l'indicazione della durata del progetto (da indicare in mesi) e del periodo di svolgimento nonché dei tempi di presenza dello studente presso il Consiglio regionale (ore settimanali), in relazione al percorso formativo individuato
- Estremi identificativi delle assicurazioni stipulate a favore del tirocinante in relazione alle attività previste nel progetto

 

La congruenza e la scelta dei progetti formativi, nel caso pervengano un numero di richieste superiore ai posti, è effettuata da una commissione composta da tre dirigenti del Consiglio regionale, nominata dal Segretario Generale.
Prima dell’attivazione del tirocinio, il Consiglio regionale provvederà a stipulare apposita Convenzione con l’Università per la disciplina dello svolgimento del tirocinio stesso

 

Requisiti: Studenti universitari iscritti all’ultimo anno di corso in una Università Lombarda

 

Retribuzione: Borsa di studio di €200 mensili

 

Guida all’application: I progetti formativi dovranno essere inviati all’indirizzo di posta certificata del Consiglio regionale:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Link Utili:

Borse di studio Regione Lombardia

Bando Borsa di Studio

Regione Lombardia

 

Contatti Utili:

Ufficio Organizzazione e Personale
tel. 02/67482.397 – 443

Milano in via Fabio Filzi 22 -
Tel. 02 67482.1

 

A cura di Silvia Cortese

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

Vuoi contribuire con  le tue competenze e conoscenze al raggiungimento degli obiettivi e alla realizzazione della strategia dell’EFSA? L’Autorità europea per la sicurezza alimentare, con sede a Parma, Italia, apre un bando per tutte le unità e dipartimenti, cosa aspetti? Candidati.

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Europa

 

Ente: EFSA - European Food Security Agency - è un’agenzia finanziata dall’Unione Europea che opera in totale autonomia. Istituita nel 2002, a seguito di una serie di crisi alimentari alla fine degli anni 90, si occupa principalmente di consulenza scientifica e comunicazione riguardo i rischi associati all’alimentazione.

La consulenza scientifica dell'EFSA è fornita per lo più da gruppi di esperti scientifici e dal comitato scientifico, i cui membri vengono nominati con pubblica procedura di selezione.  Il personale monitora e analizza informazioni attraverso dati riguardanti pericoli biologici, contaminanti chimici, consumo di alimenti e rischi emergenti.

Il loro motto riassume l’idea principale ed il loro obiettivo: “Il cibo è essenziale alla vita. L’EFSA opera per preservarne la sicurezza”.

 

Dove: Parma, Italia

 

Scadenza: open

 

Descrizione dell’offerta: in quanto END avrai l’opportunità di lavorare in un gruppo entusiasta e multiculturale e formato da esperti scientifici e potrai sostenere il lavoro di una rete di rappresentanti degli Stati Membri. Sarai coinvolto nelle attività dell’EFSA, ti occuperai della raccolta dati, alla valutazione del rischio, e fornire assistenza alle attività di sostegno delle imprese.

 

Requisiti:

- essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea

- essere impiegato da un’amministrazione pubblica nazionale, regionale o locale o da un’organizzazione intergovernativa

- avere lavorato per il proprio datore di lavoro a tempo indeterminato o mediante contratto per almeno 12 mesi

- avere almeno tre  anni di esperienza a tempo pieno in funzioni amministrative, scientifiche, tecniche, di consulenza o di vigilanza

- . avere una conoscenza approfondita dell’inglese parlato e scritto e una conoscenza soddisfacente di una seconda lingua dell’UE per l’esercizio delle funzioni.

 

Retribuzioni: non specificato

 

Guida all’application:

- I candidati possono trasmettere la propria candidatura per via elettronica tramite l’apposito strumento online

- i candidati selezionati devono sottoporsi a un colloquio (in genere online) per discutere dell’idoneità per il ruolo nonché delle aspettative reciproche e della possibile data di inizio del distacco

- a seguito del colloquio, i candidati possono essere selezionati, respinti o collocati in un elenco di riserva per posizioni future

- per i candidati selezionati la procedura con l’autorità nazionale dello Stato membro interessato o il datore di lavoro sarà avviata per mezzo di un accordo, che indicherà la data di inizio, la durata e la sede del distacco.

 

Informazioni utili: La selezione è effettuata sulla base dei criteri di ammissibilità e delle competenze dei candidati, cercando di garantire un adeguato equilibrio di nazionalità e genere. Una posizione come esperto nazionale distaccato è offerta sulla base delle esigenze operative dell’organizzazione e del bilancio a disposizione.

Gli esperti nazionali distaccati selezionati potrebbero avere diritto a un’indennità giornaliera e mensile nonché al rimborso delle spese di viaggio all’inizio e alla fine del periodo di distacco. Per ulteriori informazioni sui vantaggi e sulle condizioni di lavoro, consultare la «decisione del Direttore esecutivo dell’EFSA recante norme sul distacco presso l’Autorità europea per la sicurezza alimentare di esperti nazionali e di esperti nazionali in formazione professionale».

 

Link utili:

In caso di quesiti relativi a questo bando, consultare la pagina delle FAQ o scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Telefono: +39 0521 036111

Fax: +39 0521 036110

 

Autorità europea per la sicurezza alimentare

Via Carlo Magno 1A

43126 Parma

ITALIA

 

A cura di Valeria Ruggiero

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa.

Vuoi contribuire alla missione di LULE? Porta il tuo contributo e il tuo entusiasmo a sostegno dell'integrazione dei popoli emarginati

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Cooperazione

 

Ente: LULE (“fiore” in albanese) è un’iniziativa nata nel 1996 ad Abbiategrasso con la finalità di operare nell’aiuto alle vittime della tratta a scopo di sfruttamento sessuale. Nel settembre del 1996 un gruppo di volontari ha cominciato un percorso di formazione per individuare le modalità di intervento opportune nel settore; ad aprile del 1997 sono cominciate le attività di contatto sulla strada. Nel 1998 LULE si è costituita in un’associazione di volontariato per la gestione di programmi articolati di intervento nell’ambito della prostituzione di strada e per l’integrazione sociale delle donne e minori vittime della tratta. Ad oggi l’attività è realizzata da circa 35 volontari, appositamente formati, e da 20 operatori professionali. Il territorio di intervento è la Regione Lombardia. I beneficiari diretti degli interventi sono persone straniere (prevalentemente donne e minori), vittime di tratta e sfruttamento (sessuale, lavorativo, accattonaggio, ecc.). Se vuoi saperne di più puoi scaricare i numerosi documenti che trovi nelle varie sezioni del sito o contattarci direttamente agli indirizzi mail indicati nella sezione apposita

 


Dove: In Italia

 

Destinatari: Tutti coloro che siano interessati al mondo del volontariato e che vogliano mettersi in gioco nel sociale

 

Durata: Quanto vuoi

 

Scadenza: Mai, puoi candidarti quando vuoi

 

Descrizione dell’offerta: Per una Associazione come Lule, il supporto dei volontari è fondamentale per dare impulso e continuità alle attività e alle iniziative messe in campo sul territorio a favore dell’integrazione e autonomia delle persone emarginate o a rischio di esclusione sociale. In questi anni abbiamo aiutato oltre 2.000 donne vittime di tratta e violenza, 5.000 minori italiani e stranieri, 15.000 adulti in situazione di fragilità dovuta alla migrazione, allo sfruttamento lavorativo o alla disabilità. Da oltre 20 anni Lule Onlus opera nel sociale per rispondere ai bisogni degli “invisibili”… porta il tuo contributo e il tuo entusiasmo a sostegno di questa missione!

 

Requisiti: Nessun requisito particolare, se non la voglia di mettere a disposizione il proprio tempo per chi ne ha bisogno

 

Retribuzione: Trattasi di volontariato. Nulla sarà più appagante di sapere che il tuo contributo con LULE sarà fondamentale per chi ne ha bisogno

 

Guida all’application: Se sei interessato a collaborare con Lule come volontario, invia il tuo CV o anche solo una breve presentazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: a breve sarai contattata/o dalla responsabile del servizio per maggiori informazioni e per un colloquio conoscitivo in cui ti saranno presentate le attività dell’ente e gli ambiti di intervento

 

Informazioni utili: Per maggiori informazioni visita il sito LULE

 

Link utili:

LULE

Diventa volontario

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Se si abita a Roma, quasi sicuramente durante una delle bellissime giornate che offre la Capitale, sarà capitato almeno una volta di perdersi nel verde e nella storia della meravigliosa cornice che offre il Parco degli Acquedotti. Forse ci si è anche chiesti chi negli ultimi anni ha fatto sì che migliorasse la riqualificazione: si tratta di un gruppo di volontari, la cui nascita è singolare. Unisciti a loro se anche tu sei interessato a Migliorare e far usufruire a tutti quell'incommensurabile dono e patrimonio naturale, paesaggistico ed architettonico che il Parco degli Acquedotti

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Cooperazione

 

Ente: Volontari per la Tutela e la Conservazione del Parco degli Acquedotti - Roma - ONLUS nasce dal desiderio di alcuni cittadini di riqualificare diverse aree del Parco degli Acquedotti, da anni in uno stato di forte degrado, e di restituire dignità a tale incommensurabile patrimonio storico, naturalistico e paesaggistico.Collaboriamo con l'Ente Parco Regionale dell'Appia Antica per il recupero e la manutenzione dell'area. L'organizzazione di volontariato Volontari per la Tutela e la Conservazione del Parco degli Acquedotti - Roma - ONLUS è costituita in conformità della legge 266/91 e non ha scopo di lucro

 

Dove: Parco degli Acquedotti, Roma

 

Destinatari: Tutti coloro i quali siano interessati alla tutela del Parco

 

Durata: Il Parco ha continuo bisogno di volontari: più tempo dedicherai maggiore sarà il tuo contributo

 

Scadenza: Nessuna

 

Descrizione dell’offerta: Obiettivi:  Migliorare e far usufruire a tutti quell'incommensurabile dono e patrimonio naturale, paesaggistico ed architettonico che il Parco degli Acquedotti. Attività: la cura delle piante, la loro sistemazione e potatura, il riordinamento dei sentieri per consentire un sicuro e agevole transito, l’abbattimento di altre barriere che precludono la vista delle arcate dell’ Acquedotto Claudio, il monitoraggio del territorio, la manutenzione e quanto più potremo con  l’apporto e la sensibilità di chi come noi ama e rispetta la natura per renderla, possibilmente, intatta alle generazioni future per goderne e, nel contempo e con l’esempio, invitare a ripercorrere e migliorare la nostra storia

 

Requisiti: Tutti possono prendere parte all’Associazione, senza alcune distinzione

 

Retribuzione: Migliorare e far usufruire a tutti quell'incommensurabile dono e patrimonio naturale, paesaggistico ed architettonico che il Parco degli Acquedotti, sarà ciò che ti ripagherà di più

 

Guida all’application: Manda un'e-mail, visita la pagina su facebook oppure potrai fare una visita di persona al parco per parlare con i membri dell’organizzazione presenti in quel momento, dal lunedì al sabato mattina

 

Informazioni utili: Se hai a cuore la tutela del Parco e ti piace l’idea di poter prendere parte all’Associazione dei volontari, allora sarai anche incuriosito nel leggerne l’unica storia della nascita. Leggi qui

 

Link utili:

Parco degli Acquedotti

Diventa volontario

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Ti sei sempre interessato alle tematiche che riguardano i rifugiati politici, ma ti senti inerme davanti alla complessità della questione? Non ti preoccupare, da oggi potrai dare il tuo contributo diventando volontario per il Centro Astalli a Roma

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Cooperazione

 

Ente: Accompagnare, servire e difendere i diritti dei rifugiati è da sempre l’impegno del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati. Un impegno che ogni giorno si rinnova in una sfida nuova e originale da affrontare al fianco al Centro Astalli, al quale i rifugiati possono rivolgersi in cerca di aiuto per ricostruirsi una vita in un paese straniero. Tante sono le persone che arrivano in Italia per chiedere protezione, in fuga da guerre e persecuzioni e missione del Centro è quella di garantire a tutti i diritti umani fondamentali, cibo, un posto letto, le cure mediche necessarie, una casa o un lavoro. Tutto ciò dà l’idea di quanto sia ricca la società grazie alla tante persone che ogni giorno svolgono un servizio di volontariato presso le strutture del centro. Dal 1981, quando nacque il Centro Astalli, di strada ne hanno fatta molta: una mensa che distribuisce 400 pasti al giorno, un ambulatorio, quattro centri d’accoglienza, una scuola d’italiano e tanti altri servizi di prima e seconda accoglienza

 

Dove: Roma

 

Destinatari: Tutti coloro i quali sono interessati a svolgere un volontariato e che rispondano ai requisiti richiesti

 

Durata: Non specificata, ma il tuo supporto più duraturo sarà più sarà utile se questo è il tuo scopo, ovvero supportare chi ne ha bisogno, in particolar modo i rifugiati politici ed i migranti

 

Scadenza: Potrai candidarti quando vuoi, senza limiti di scadenza. Il Centro Astalli è sempre lieto di accogliere volontari nel proprio team

 

Descrizione dell’offerta: Il Centro Astalli è formato da persone speciali, come te, che mettono a disposizioni il proprio tempo libero a favore degli ultimi: richiedenti asilo, rifugiati politici e migranti. Il Centro accoglie sempre con piacere volontari che hanno voglia di mettersi in ascolto di chi è in fuga da guerre e persecuzioni ed ha prima di tutto bisogno di sostegno e comprensione. Contribuisci con il tuo piccolo a sostenere la missione, anche perché sarà un modo concreto per aiutare e, soprattutto, un’occasione di incontrare dei rifugiati. Basta bussare alla porta, e provare a dire: Io ci sono ed ecco che potrai dare una mano insieme agli altri volontari

 

Requisiti: Non è richiesto nessun requisito particolare, nessuna distinzione di età, razza e nazionalità, ma basta solamente la tua profonda motivazione ed il tuo smisurato interesse verso il tema sempre più dei rifugiati politici

 

Retribuzione: Nessuna, ma nulla sarà più appagante di sapere che la tua azione ha aiutato chi ne ha bisogno

 

Guida all’application: Per diventare volontario presso il Centro Astalli, manda un’email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Da molti anni il Centro Astalli promuove nelle scuole i progetti che danno l’opportunità di capire meglio e di contrastare i pregiudizi incontrando nelle classi rifugiati e persone di religioni diverse. Se sei un insegnante o un genitore, considera di proporre nella tua scuola questa esperienza

 

Link utili:

Centro Astalli

Link dell’offerta

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Price Waterhouse Coopers, network internazionale, leader nei servizi professionali alle imprese,  offre stage retribuiti a brillanti laureandi in economia. Candidati ora! Opportunità aperte tutto l’anno nei gruppi Audit!

 

Per opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità!

 

Ente: PwC - Price Waterhouse Coopers -  è un network internazionale leader nei servizi professionali alle imprese con l’obiettivo di costruire solide relazioni basate su collaborazione, qualità del servizio, integrità e rispetto reciproco fra le imprese. L’organizzazione è presente in 157 paesi, con oltre 208.000 professionisti impegnati a dare risposte innovative e di qualità alle problematiche complesse delle aziende con cui collabora. In Italia PWC comprende circa 4.000 persone presenti in 22 città. La grande forza del network è quella di saper abbinare la conoscenza dei mercati locali ad un’organizzazione di respiro globale attraverso quattro linee di servizio: Assurance, Consulting, Deals, Tax and Legal. I gruppi di Audit di PWC hanno come obiettivo quello di esprimere un giudizio professionale indipendente circa la veridicità e correttezza di un bilancio, si tratta di una parte rilevante dell’attività del revisore che è dedicata alla formazione e all’aggiornamento: è importante conoscere a fondo le società clienti, il mercato nel quale esse operano ed i relativi rischi di business per poter operare al meglio!

 

Dove: In tutta Italia

 

Destinatari: Laureandi in economia

 

Quando: Candidature aperte tutto l’anno!

 

Scadenza: Open

 

Descrizione dell’offerta: Lo stagista verrà inserito nel team di audit per la verifica della correttezza dei dati di bilancio e delle procedure dell'aziende clienti. Fra le principali mansioni lo stagista si occuperà di:

- partecipare a visita di consulenza presso i clienti PWC

- attività di analisi del sistema di controllo interno

-  effettuare verifiche finalizzate alla revisione del bilancio

 

Requisiti: Il candidato ideale deve possedere i seguenti requisiti:

- essere un laureando in Economia

- avere una buona conoscenza della lingua inglese

- forte motivazione per l’attività professionale

- avere ottime capacità relazionali, comunicative e di problem solving

- possedere ottime capacità organizzativa e predisposizone a lavoro in team

- disponibilità ad effettuare trasferte su tutto il territorio nazionale

 

Documenti richiesti: Non specificato, eventuale documentazione sarà chiesta al momento della candidatura

 

Retribuzione: Lo stage è retribuito

 

Guida all’Application: E’ possibile candidarsi a questa offerta a questo link dopo aver completato la procedura di iscrizione

 

Informazioni utili: La prima impressione è quella che conta e l’application form è la miglior opportunità per farti conoscere. Ti suggeriamo quindi di:

- inserire più informazioni possibili per facilitare la ricerca del tuo profilo

- compilare con precisione i campi riguardanti gli studi universitari

- aggiungere le informazioni sulle tue precedenti esperienze di lavoro

- indicare l’area aziendale e la sede di lavoro di tuo maggior interesse

- controllare di aver inserito correttamente tutti i tuoi recapiti telefonici e il tuo indirizzo e-mail

- allegare la copia più aggiornata e dettagliata del tuo curriculum

 

Link utili:

Link alla call

 

Contatti:

Pagina contatti

 

 

A cura di Marta Della Monaca

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Altre opportunità.

“Partnership for the goals” si traduce in azioni e relazioni

Compie 10 anni la partnership tra AIESEC e PwC Italia: una collaborazione che si è evoluta negli anni e che si consolida oggi in tre parole “Fiducia nei giovani”

 

“Ormai sono 10 anni che seguo la partnership con AIESEC, in cui sono cambiate tante cose, il mondo è cambiato. L’unica cosa che rimane ancora, sono i valori che guidano la vostra organizzazione e il nostro network. Valori che ci accomunano e fanno sì che questa partnership sia un motivo di orgoglio per la nostra azienda” sono le parole di Leonardo Cadeddu, HR responsabile delle relazioni istituzionali di PwC Italia.

 

Valori che si concretizzano nel “Global Volunteer Fund”, una nuova iniziativa portata avanti da PwC e AIESEC Italia col fine di aumentare la rilevanza e contribuire ai Sustainable Development Goals, i 17 obiettivi da raggiungere entro il 2030, definiti nell’ “Agenda 2030” dalle Nazioni Unite.

Attraverso questo fondo PwC Italia permetterà a 10 studenti italiani di vivere un'esperienza all’estero con il Global Volunteer,mettendo a disposizione 10 borse di studio che andranno a coprire il contributo associativo che gli studenti selezionati per i progetti sono tenuti a versare ad AIESEC Italia.

 

I 10 studenti italiani potranno portare un contributo concreto e misurabile nel mondo attraverso il Global Volunteer di AIESEC: infatti i progetti sono allineati agli “Obiettivi di Sviluppo Sostenibile” delle Nazioni Unite.

 

Sono stati individuati, in particolare, tre Sustainable Development Goals strettamente collegati ai quattro pilastri del modello di creazione del valore portato avanti da PwC:

  • Community/socio-economic value connesso al SDG #4 Quality Education
  • Diversity & Inclusion connesso al SDG #10 Reduced inequalities
  • Environmental connesso al SDG #13 Climate Action

 

Possono candidarsi alla borsa di studio tutti gli studenti universitari:

  1. che abbiano tra i 18 e i 29 anni;
  2. entro i 2 anni dal conseguimento dell’ultimo titolo di studio.

 

Una partnership che insegna come da valori solidi e condivisi, possano nascere nuove opportunità per i giovani e il futurodell’Italia.

 

Per maggiori informazioni: aiesec.it/sdg-scholarships o PwC Italia

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.