Ti interessa l’Europrogettazione ma non sai da dove iniziare? Puoi iscriverti al corso ISPI “Europrogettazione: finanziamenti e metodi” che si terrà nei giorni 31 marzo e 1 aprile a Milano (Palazzo Clerici 5).

Due giorni di lezioni frontali e interattive, oltre a esercitazioni e lavori di gruppo, per conoscere il mondo dell’Europrogettazione che, oltre a essere particolarmente interessante, offre diverse opportunità professionali.  

 

Durante il corso “Europrogettazione: finanziamenti e metodi”  potrai acquisire i principali strumenti utili a predisporre e valutare progetti comunitari. Per realizzare progetti vincenti, infatti, serve conoscere le linee di finanziamento, i metodi di valutazione comunitari e le varie fasi del lavoro (dalla redazione e valutazione di un progetto alla ricerca di partner internazionali ai criteri di finanziabilità).  Se vuoi frequentare questo corso, vai direttamente sul sito: le iscrizioni si chiudono a breve!

 

E se poi vorrai continuare con un percorso più approfondito, nei giorni 19 e 20 maggio ci sarà “Europrogettazione: tecniche e strumenti”, organizzato sempre in ISPI per fornire conoscenze applicate nella gestione di progetti europei. Sempre con la partecipazione di docenti esperti del settore, saranno trattati i principali aspetti di Europrogettazione partendo dal quadro di riferimento normativo e dalle opportunità disponibili (Focus su Horizon 2020) per passare poi alle più efficaci pratiche di gestione del budget, rendicontazione e corretta gestione amministrativa.

 

Per avere maggiori informazioni sui corsi di Europrogettazione e su tutti gli altri corsi della Winter e Summer School dell’ISPI, puoi dare un’occhiata online o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

*********************************************

Europrogettazione: finanziamenti e metodi

A partire dalla seconda metà degli anni '80, la crescente disponibilità di risorse erogate dalle istituzioni comunitarie ha rappresentato una nuova opportunità per le società, le amministrazioni pubbliche e le organizzazioni del Terzo settore italiane. Tuttavia, in molti casi tale opportunità non è stata colta pienamente dagli operatori nazionali a causa di una conoscenza limitata delle linee di finanziamento, dei metodi di valutazione comunitari o degli strumenti necessari per la presentazione di "buoni progetti". Obiettivo del corso è fornire i principali strumenti conoscitivi e metodologici per la predisposizione e valutazione di progetti comunitari; la didattica sarà fortemente interattiva poiché, unitamente a sessioni dedicate alle specificità dei finanziamenti comunitari, si procederà con esercitazioni e lavori di gruppi volti all'apprendimento di efficaci metodi di progettazione.

Questo corso è propedeutico per la frequenza del corso "Europrogettazione: tecniche e strumenti".

Corso utile al conseguimento del Diploma in "Affari europei".

DATA SVOLGIMENTO: Venerdì, 31 Marzo, 2017 - Sabato, 1 Aprile, 2017

 

Europrogettazione: tecniche e strumenti

Il corso intende completare l'offerta formativa dell'ISPI in tema di europrogettazione ed è rivolto a chi ha frequentato il corso propedeutico "Europrogettazione: finanziamenti e metodi” (propedeutico obbligatorio). Tramite la presentazione e discussione di tecniche e strumenti di europrogettazione, il corso intende fornire conoscenze applicate al fine di gestire progetti europei seguendo modalità efficaci e strumenti utili. La didattica segue un'impostazione interattiva, con sessioni dedicate alle specificità della gestione dei progetti europei ed esercitazioni/lavori di gruppi volti ad un apprendimento business oriented.

Per poter accedere a questo corso è necessario aver frequentato il corso base di "Europrogettazione" ed avere una buona conoscenza del ciclo del progetto ("Project Cycle Management"), per la quale l'ISPI conta una proposta formativa specifica.

Corso utile al conseguimento del Diploma in "Affari europei".

DATA SVOLGIMENTO: Venerdì, 19 Maggio, 2017 - Sabato, 20 Maggio, 2017

Studia in Australia per fare la tua esperienza internazionale! La borsa ti permetterà di coprire le tasse universitarie e viverti alla grande le mille opportunità che Sydney e l’università ti offriranno!

 

Per opportunità simili visita la sezione Formazione sul nostro sito

 

Ente: Il Collegio Internazionale di Management è una delle principali scuole di business. Offre un equilibrio di gestione e di formazione pratica all'interno di una cultura di innovazione e imprenditorialità. E’ una comunità di studiosi, professionisti del settore e studenti che lavorano insieme per produrre i leader nel mondo degli affari, degli eventi, dell’Hospitality Management, del commercio internazionale, ecc.

I legami con l'industria dell’università e la dedizione alla formazione degli studenti li rende dei veri professionisti e pronti ad inserirsi nel mondo del lavoro.

L’università attira studenti coraggiosi e ambiziosi determinati ad avere successo nel mondo del lavoro come leader di gestione. Oltre al corso di studi offre assistenza personali, una scena sociale vivace, con opportunità di rete con coetanei e aziende.L’ambiente del campus è un ambiente di apprendimento internazionale ospitando un contesto internazionale e molto stimolante

 

Dove: Sydney

 

Destinatari: Studenti

 

Quando: Un anno accademico

 

Scadenza: 14 Aprile 2017

 

Descrizione dell’offerta: L’International College of Management di Sydney offre una borsa di studio per uno studente internazionale che intende cominciare gli studi a Maggio 2017.
La borsa di studio viene assegnato al candidato che supererà il processo di selezione e ammonta a 25.000 dollari. I corsi disponibili sono: Hospitality Management, International Tourism, Event Management, Business Management , Sport Management, Property Management

 

Requisiti: Essere uno studente internazionale

 

Documenti richiesti: Solo l’application form

 

Retribuzione: 25 mila dollari l’anno

 

Guida all’application:

Fase 1: Fare domanda di ammissione ad un corso di laurea
Fase 2: Accetti la tua lettera incondizionata di offerta
Fase 3: Scarica il modulo di richiesta borsa di studio
Fase 4: Completa il modulo di richiesta
Fase 5: Invia il modulo di domanda entro le 17:00 Venerdì 14 Aprile 2017

 

Informazioni utili: A questo link potrai trovare i corsi a cui desideri iscriverti per beneficiare della borsa di studio

 

Link utili:

Link all’offerta

Sito dell’università

 

Contatti utili:

EMAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PHONE: 1800 110 490

 

A cura di Sara Candido

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente


LA REDAZIONE

Studiare in Canada? Presto fatto con questa ricchissima borsa di studio offerta dalla Università di Winnipeg che ti darà l’opportunità di allargare orizzonti, prospettive e competenze. Non lasciarti sfuggire l’esperienza di vivere e studiare in Canada: l’offerta è ghiotta

 

Per offerta simili visita la sezione Formazione sul nostro sito web



Ente: L'Università di Winnipeg (UWinnipeg) è un'università pubblica di Winnipeg, Manitoba, in Canada che offre facoltà d'arte, economia e commercio, educazione, scienze e health care, nonché corsi di laurea applicati. I collegi fondatori della UWinnipeg erano Manitoba College e Wesley College, che si sono fusi per formare lo United College nel 1938. L'Università di Winnipeg è stato istituita nel 1967, quando lo United College ha ricevuto il suo statuto. Il governo è stato modellato sull’idea del “Toronto University Act” del 1906 che ha istituito un sistema bicamerale di governo dell'università composto da un Senato (facoltà), responsabile per la politica accademica, e un consiglio dei governatori (cittadini) che esercitano un controllo esclusivo sulla politica finanziaria e hanno autorità formale in tutte le altre questioni. Il presidente, nominato dal consiglio, ha un ruolo di collegamento tra i due corpi per ricoprire la leadership istituzionale

 

Dove: Winnipeg

 

Destinatari: Studenti

 

Quando: Un anno da Settembre 2017

 

Scadenza: 2 Giugno 2017

 

Descrizione dell’offerta: Queste borse di studio sarà data a studenti internazionali che stanno entrando per la prima volta al primo anno di un qualsiasi corso di studi - studenti universitari, laureati. I candidati devono essere coinvolti in attività che dimostrino le competenze di leadership.

 

Requisiti:

I candidati devono soddisfare i seguenti criteri:

- Avere una media di ammissione uguale o superiore a 80%

- Essere uno studente internazionale

- Deve iscriversi al primo anno di qualsiasi programma

- Dimostrare qualità di leadership eccezionali

- presentare domanda di ammissione entro la data di scadenza borsa di studio

 

Documenti richiesti: Descrizione personale e Curriculum

 

Retribuzione: Dipende dalla divisione per la quale si fa domanda. La borsa di studio è compresa tra $3500 e $5000

 

Guida all’application: Inviare la domanda di partecipazione a:

Awards and Financial Aid

The University of Winnipeg 515 Portage Avenue

Winnipeg, Manitoba R3B 2E9

CANADA

Inoltre sarà necessario scannerizzare la domanda di ammissione e tutti i documenti richiesti e mandarli per mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Informazioni utili: Ci sono cinque facoltà - Arte, Business, Educazione, Kinesiologia, Scienza - che offre 3 anni, 4 anni, e Honours Degree Bachelor. Gli studenti possono anche iscriversi a programmi applicativi e congiunti, così come ai corsi pre-professionali che forniscono la preparazione necessaria per soddisfare i requisiti di ammissione per settori come medicina, Legge, Odontoiatria, Farmacia, Optometria e Giornalismo.

Link utili:

Sito-web dell’Università

Link all’offerta e alla domanda di partecipazione

 

Contatti utili:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



A cura di Sara Candido

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

Borsa di studio per studenti che intendono trascorrere un periodo scolastico all’estero! L’offerta è dedicata ai più meritevoli e ai più “international”!

Che aspetti? Fai domanda per ottenere una borsa di studio WEP e inizia a fare alle superiori le tue esperienze internazionali da curriculum

 

Per opportunità simili visita la sezione Formazione sul nostro sito web



Ente: Wep - World Education Program - è un’organizzazione internazionale che promuove scambi culturali, educativi e linguistici nel mondo, con sede a Milano, Roma, Torino, Bologna e Oderzo (TV), in Belgio, Francia, Spagna, Australia, Argentina e USA.
Propone programmi educativi e progetti per giovani che intendono compiere esperienze internazionali worldwide.

WEP si distingue in Italia per la qualità dei suoi programmi e per la consulenza accurata e personalizzata che fornisce alle famiglie, fin dal primo incontro.
Il nostro personale infatti, avendo vissuto varie e prolungate esperienze all'estero ed avendo visitato molte delle scuole con cui oggi collaboriamo, è in grado di guidare le famiglie nella scelta del percorso formativo più adatto al singolo studente, condividendo con i partecipanti la propria preparazione professionale.
Seriously friendly, dunque: attenzione, cortesia e disponibilità sono le qualità che ci impegniamo a coniugare con la competenza e la serietà di chi ogni anno accompagna il percorso formativo di centinaia di ragazzi in tutto il mondo.
WEP è un'organizzazione snella, efficiente, che realizza ogni progetto educativo in maniera professionale, sempre pronta a fornire tutte le informazioni richieste.
Partire con WEP significa quindi scegliere competenza, esperienza, disponibilità e flessibilità ad un costo accessibile.

 

Dove: Più destinazioni

 

Destinatari: Studenti

 

Quando: Gennaio 2018

 

Scadenza: 30 Aprile 2017

 

Descrizione dell’offerta: Da oltre 15 anni WEP offre borse di studio ai suoi migliori studenti. Le borse di studio WEP mirano ad agevolare la partecipazione ai programmi scolastici degli studenti più brillanti, riducendo le quote di partecipazione di chi davvero se lo merita!
Il valore delle borse di studio è di 1000 €.

 

Requisiti: Non specificati

 

Documenti richiesti: Scheda di iscrizione

 

Retribuzione: 1000 Euro

 

Guida all’application: È sufficiente seguire il normale iter di iscrizione prestando attenzione a:
- Richiedere il colloquio di selezione personale presso gli uffici WEP o localmente con i collaboratori WEP, inviando la scheda d’iscrizione con attestazione di versamento entro:
il 30 novembre 2016 per le partenze estive (luglio-agosto 2017)
il 30 aprile 2017 per le partenze invernali (gennaio 2018)
- Versare l’acconto all’accettazione, nella tempistica prevista per tutti gli studenti.
- Rispettare le tempistiche di compilazione del WEP Book

 

Informazioni utili: Con lo Stage all’estero di WEP, il programma di introduzione al lavoro per studenti universitari, neo-laureati o giovani da poco entrati nel mondo del lavoro, i candidati apprenderanno quindi conoscenze tecniche e trasversali che costituiranno un grande vantaggio nella ricerca di un impiego. Per un periodo determinato, il candidato viene seguito nell’apprendimento di una professione attraverso un percorso agevolato , acquisendo competenze nel proprio settore di

interesse e abbinando al tirocinio un corso di lingua per migliorare il proprio livello linguistico.

 

Link utili:

Link all’offerta

Sito web WEP

 

Contatti utili:

Milano - 02 659 85 10
Roma - 06 4559 7250
Torino - 011 668 09 02
Bologna - 051 039 4034
Oderzo (TV) - 0422 178 6153



A cura di Sara Candido

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente


LA REDAZIONE

Volontariato in Africa per i bambini di Nairobi e Lusaka. Parti con Amani per un’esperienza unica e formativa che darà un nuovo taglio alla tua personalità e alle tue prospettive. Cooperazione significa condivisione e condivisione significa arricchimento: per cui fai domanda per questo campo a sostegno dell’educazione dei bambini africani e fai della tua estate un’esperienza di volontariato, generosità e crescita

 

Per opportunità simili visita la sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato sul nostro sito



Ente: “Soluzioni africane a problemi africani. Offrire opportunità, guardare al futuro.”
Con questo spirito  dal 1995 Amani ha istituito e sostenuto case di accoglienza, centri educativi, scolastici e professionali in Kenya, Zambia e Sudan.
Perché ogni bambino e giovane africano, costretto a vivere sulla strada, nelle grandi metropoli e nelle zone rurali, ha diritto ad avere un'identità, una casa, cibo, istruzione, salute e l'affetto di un adulto.

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, eletto dai soci di Amani, è composto da persone di indubbia esperienza e professionalità che hanno avuto modo di conoscere in prima persona le realtà sostenute da Amani in Africa e che ne hanno a cuore le sorti. Questo loro impegno nella Fondazione è garanzia di competenza, trasparenza, rigore contabile e capacità di valorizzare le risorse

 

Dove: a Nairobi e a Lusaka

 

Destinatari: Non specificato

 

Quando: Agosto 2017

 

Scadenza: 15 Aprile 2017

 

Descrizione dell’offerta: 5 weekend di formazione in preparazione al viaggio ed 1 mese in Africa da vivere insieme ai futuri compagni di viaggio e ai bambini di cui il volontario si prenderà cura.

Nei mesi che precedono la partenza il gruppo dei volontari seguirà un percorso obbligatorio di preparazione in cui, grazie a testimonianze, giochi e altre attività formative, imparerà a conoscere il luogo che li accoglierà per un mese.

Durante il campo il volontario sarà impegnato in attività di animazione, gioco, studio e scambio culturale con i giovani e con i bambini del Kivuli Centre, della Casa di Anita e del Mthunzi Centre. Parteciperà ad incontri tematici e di approfondimento sulla vita nelle baraccopoli e sui programmi educativi di Amani

 

Requisiti: Non specificato

 

Documenti richiesti: Nessun documento. Solo invio della candidatura

 

Retribuzione: Non retribuito

 

Guida all’application: Inviare la candidatura a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Le spese di viaggio e vitto sono a carico dei volontari

 

Link utili:

Sito web Amani

Sito web Fondazione Amani

Link all’offerta

 

Contatti utili:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Sara Candido

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

Vinci subito un premio per la tua tesi che riguarda le politiche europee. Se nel tuo  percorso di studi hai approfondito il ruolo del Parlamento europeo in materia di diritti, tanto da scriverne una tesi inerente, allora potresti essere tra i possibili vincitori. In palio 500 euro in donazione dalla think tank OBC Transeuropa, invia subito la tua tesi!

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Formazione

 

Ente: Osservatorio Balcani e Caucaso OBC Transeuropa è un think tank che si occupa di sud-est Europa, Turchia e Caucaso ed esplora le trasformazioni sociali, politiche e culturali di sei paesi membri dell'Unione Europea (UE), di sette paesi che partecipano al processo di Allargamento europeo e di buona parte dell'Europa post-sovietica coinvolta nella politica europea di Vicinato. Nato nel 2000 in risposta al bisogno di informazione e dibattito espresso dalla società civile impegnata per l'integrazione dei Balcani nell'UE, OBC Transeuropa promuove la costruzione dell'Europa dal basso sviluppando le relazioni transnazionali e sensibilizzando l'opinione pubblica su aree al cuore di numerose sfide europee. Per realizzare la sua missione OBC Transeuropa ha sviluppato un approccio partecipativo e multisettoriale che intreccia il giornalismo online, la ricerca, la formazione, la divulgazione e il policy advice. Lavorando in modo crossmediale, multilingue e transnazionale OBC Transeuropa facilita l'interazione e lo scambio a livello europeo tra i suoi lettori e utenti, che comprendono: organizzazioni della società civile, giornalisti, ricercatori e studenti; policy makers; operatori economici; migranti; semplici curiosi

 

Dove: Italia

 

Destinatari: Tutti coloro i quali siano interessati al premio di laurea e che contemporaneamente rispondano ai requisiti

 

Scadenza: 15 maggio 2017

 

Descrizione dell’offerta: Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa istituisce il premio “Miglior tesi sul Parlamento Europeo” mettendo in palio una somma di 500 euro. Il premio si inserisce nell’ambito del progetto “Il Parlamento dei diritti”, volto a facilitare la comprensione del ruolo del Parlamento Europeo nella definizione delle politiche per la tutela e promozione dei diritti fondamentali nell’Unione

 

Requisiti: Il premio è destinato a laureandi e laureati di corsi di laurea triennale che tra gennaio 2015 e la sessione estiva del 2017 abbiano presentato una tesi con il Parlamento Europeo come oggetto

 

Valore del premio: 500 euro

 

Guida all’application: Le domande di partecipazione devono essere inviate a Osservatorio Balcani e Caucaso - Transeuropa tramite posta elettronica all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tassativamente entro il 15 maggio 2017. Nell’oggetto del messaggio di posta elettronica dovrà essere riportata la dicitura: “Premio Il Parlamento dei Diritti” assieme all’indicazione del nome e del cognome del/della candidato/a. Tutti i documenti richiesti dal presente bando, compresa la domanda redatta in carta libera secondo il fac-simile allegato [Allegato 1] e firmata dal/dalla candidato/a, devono essere inoltrati in formato PDF. Nella domanda, ciascun/a candidato/a dovrà indicare, sotto la propria responsabilità:

- cognome e nome, data e luogo di nascita

- luogo di residenza e codice fiscale

- indirizzo di posta elettronica presso il quale si chiede che siano fatte pervenire le comunicazioni relative al premio, nonché i recapiti telefonici

- titolo della tesi con cui si concorre

- dichiarazione di consenso alla gestione e conservazione dei dati personali

Alla domanda di partecipazione dovranno essere allegati, in formato PDF :

- copia di un documento d’identità in corso di validità

- copia della tesi

- l’abstract della tesi (massimo 250 parole);

- autocertificazione recante la seguente dichiarazione: “Dichiaro di aver inviato in data odierna all’attenzione della Segreteria di OBC-Transeuropa il file in formato PFD non modificabile della mia tesi di laurea. Consapevole della responsabilità che mi assumo, certifico che detto testo corrisponde perfettamente a quello della mia tesi di laurea con titolo (indicare il titolo)

- certificato di iscrizione o certificato di laurea dell’università di afferenza

- il curriculum vitae

- autorizzazione alla pubblicazione totale e/o parziale della tesi sul sito web di OBC-Transeuropa e sul sito dell’Ufficio d’Informazione in Italia del Parlamento Europeo nonchè sui canali social istituzionali ad esso connessi 

Le domande prive della firma del/della candidato/a, non complete, non regolari o comunque non pervenute entro il termine di cui al punto 2 sono inammissibili

 

Informazioni utili: La graduatoria sarà pubblicata sul Portale di Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa. L'esito della selezione sarà comunque notificato al/alla vincitore/vincitrice via email e telefonicamente. Il premio di 500 euro verrà conferito alla presenza di rappresentanti del Parlamento Europeo in Italia

 

Link utili:

Bando

Domanda di partecipazione

Autorizzazione alla pubblicazione

Scarica la locandina

 

Contatti utili:

OBC Transeuropa

Rovereto (TN) - Italia

(+39) 0464 424230

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Sei un giovane ragazzo intraprendente e credi che le tue idee siano innovative per il nuovo millennio? Grazie a quest ultime potresti vincere un viaggio in Canada finanziato dall'Ambasciata canadese in Italia

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Formazione

 

Ente: L’Ambasciata del Canada a Roma offre una serie di servizi sia ai Canadesi che ad altri cittadini. Il Canada e l’Italia condividono gli stessi principi sulle questioni globali e regionali, e sono partner in molte istituzioni multilaterali quali le Nazioni Unite, il G7 e la NATO. La grande e dinamica comunità Italo-canadese è attivamente impegnata nei vari aspetti – culturali, sociali, economici e politici – delle nostre relazioni bilaterali. Importanti delegazioni hanno dato grande slancio a innovative opportunità commerciali e a partenariati nel campo della scienza e tecnologia. Rilevanti sono gli scambi culturali e accademici nonché i contatti interpersonali tra le due comunità.

 

Dove: Italia, Canada

 

Destinatari: Tutti coloro i quali siano interessati a creare progetti di innovazione e che contemporaneamente rispondano ai requisiti

 

Scadenza: 3 aprile 2017

 

Descrizione dell’offerta: Il Premio Canada-Italia per l’Innovazione è un'iniziativa dell'Ambasciata del Canada in Italia che mira a rafforzare i legami tra i due paesi in materia di Innovazione. Gli ambiti e settori ritenuti prioritari dal Governo del Canada e che devono essere trattati nei progetti presentati sono questi cinque settori di sfide per il futuro:

- un mondo interconnesso

- uso delle nuove tecnologie

- crescita demografica globale

- nuovi metodi di apprendimento

- idea per il prossimo millennio

 

Requisiti: Il Premio è rivolto a ricercatori, scienziati, innovatori e startupper italiani interessati a sviluppare e approfondire le proprie ricerche con colleghi e omologhi canadesi

 

Retribuzione: Il finanziamento ottenuto grazie al Premio serve a coprire le spese di viaggio relative ad un breve soggiorno in Canada, per il solo vincitore italiano, e comprende biglietto aereo, alloggio, spese per il trasporto locale e un rimborso di 60 euro al giorno, per un ammontare massimo di 3.000 euro

 

Guida all’application: Compilare l’application form direttamente online tramite questo link ed inviatela all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Troverete tutte le indicazioni nel link  sopraindicato

 

Informazioni utili: Le relazioni accademiche tra Italia e Canada sono solide e durano da molti anni, rafforzate da accordi accademici tra università e fra enti pubblici e privati che hanno dato vita a nuove idee, progetti di ricerca, rinsaldando rapporti e incoraggiando la mobilità dei giovani. La presenza dei centri di studi canadesi in Italia e l’Associazione Italiana per gli Studi Canadesi contribuiscono ulteriormente a rafforzare questi importanti relazioni interpersonali. A gennaio del 2012, il Canada e l’Italia hanno rinnovato il riuscitissimo programma bilaterale Vacanza-Lavoro, che rientra nell’iniziativa di mobilità dei giovani International Experience Canada, creato per studenti e non-studenti che vogliono vivere l’esperienza di un’altra cultura mentre viaggiano e lavorano

 

Link utili:

Ambasciata del Canada in Italia

Link dell’offerta

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE 

Una grande occasione per gettare le basi del pro prio futuro in un settore di tuo interesse e per conoscere una nuova cultura, attraverso un’esperienza di stage lontano dall’Italia.


Trascorrere un periodo in un altro Paese, in Europa o nel resto del mondo, lavorando, arricchendo il proprio curriculum e perfezionando la conoscenza di un’altra lingua. Un’esperienza diventata sempre più rilevante al giorno d’oggi, con
migliaia di giovani italiani che ogni anno si avventurano all’estero per acquisire un’importante esperienza da reinvestire in Italia. Barbara, Ambra e Silvia sono tre ragazze che hanno usufruito di questa opportunità grazie a WEP , organizzazione internazionale che, oltre a scambi linguistici, promuove anche stage di lavoro per giovani in tutto il mondo. 
Il tirocinio all’estero è un vero e proprio trampolino di lancio , ci dice Barbara, ingegnere civile di 27 anni, partita per uno stage di tre mesi in Inghilterra dopo la crisi finanziaria che ha coinvolto l’azienda per cui lavorava in Italia. Poco prima di terminare il suo stage, Barbara ha trovato lavoro presso uno studio di ingegneria nella città di Exeter: “ Sto affrontando un’esperienza molto importante, finalmente svolgendo il lavo ro per cui ho studiato. Ci sono stati periodi duri, ma ero sempre accompagnata dalla speranza che questo Paese consente di avere: la speranza di migliorare la propria condizione di vita, di trovare la propria serenità e ottenere ciò che si vuole”.


Un’altra interessante testimonianza arriva dalla Cina, dove Ambra è stata per ben due volte con i programmi WEP, prima come studentessa e poi per lavoro: “ Questa volta a Shanghai dove WEP mi ha proposto di lavorare nella compagnia cinese che aveva assistito noi studenti tre anni prima, la Xubo Art and Culture Exchange. Avevo l’opportunità di trasmettere la grinta e l’energia giusta agli studenti internazionali che dovevano intraprende quel viaggio che a me ha sconvolto la vita!”.
I tirocini proposti ai candidati da WEP tengono conto delle loro esperienze, conoscenze e interessi professionali: lo staff si occupa di trovare le aziende più adatte nelle destinazioni disponibili in tutto il mondo .
Silvia, ingegnere chimico di 34 anni, sentiva invece la necessità di vivere un’esperienza completamente diversa, così ha deciso di spostarsi dall’altra parte del mondo, in Nuova Zelanda : “ Anche se consapevole delle difficoltà che avrei dovuto affrontare mi sono proposta di par tecipare ad un programma di stage. Lavoro ad Auckland per una piccola società di steel makers, fabbricazione di tubi e serbatoio in acciaio, saldatura e contatti con fornitori per le diverse applicazioni, tipicamente nel settore food & beverage. L’esperienza è davvero unica”.


Con lo Stage all’estero di WEP, il programma di introduzione al lavoro per studenti universitari, neo-laureati o giovani da poco entrati nel mondo del lavoro, i candidati apprenderanno quindi conoscenze tecniche e trasversali che costituiranno un grande vantaggio nella ricerca di un impiego. Per un periodo determinato, il candidato viene seguito nell’apprendimento di una professione attraverso un percorso agevolato , acquisendo competenze nel proprio settore di
interesse e abbinando al tirocinio un corso di lingua per migliorare il proprio livello linguistico.


Per informazioni:
tel.011/6680902
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.wep.it
Ufficio stampa

L’Associazione Più Vita onlus promuove, nel mese di gennaio, un nuovo corso di formazione in "Rendicontazione e Budgeting" rivolto a tutti coloro che sono interessati a conoscere gli strumenti necessari per la costruzione di un budget e la sua relativa rendicontazione nell'ambito della progettazione per la Cooperazione Internazionale e l'Educazione allo Sviluppo.

 

Ente. Più Vita Onlus è un'organizzazione senza fini di lucro che lavora da oltre dieci anni per la cooperazione e l'educazione allo sviluppo nei paesi del Sud del mondo, realizzando progetti a favore dei bambini che vivono in condizioni di povertà e disagio per dare loro maggiori strumenti e competenze per un futuro più ricco di opportunità.

Il lavoro dell’Associazione si sviluppa in Nicaragua, Repubblica Dominicana e in Italia con il fine di sostenere lo sviluppo delle popolazioni più svantaggiate, con particolare attenzione ai bambini e alle donne che vivono sotto la soglia di povertà e di garantire loro il rispetto dei diritti umani fondamentali: istruzione, alimentazione e assistenza medica.

 

Quando: Il corso si svolgerà in due giornate, giovedì 26 e venerdì 27 gennaio 2017 e vedrà tutti i partecipanti impegnati in lezioni teorico- pratiche

 

Dove: Roma

 

Descrizione dell'offerta

Il corso prevede lezioni finalizzate a trasferire competenze e conoscenze in materia di:

- Costruzione di un budget

- Metodo di rendicontazione

 Il corso sarà interattivo e con tutti i partecipanti si lavorerà alla simulazione e alla costruzione di un budget e alla sua rendicontazione. Si parte dal presupposto che i partecipanti al corso abbiano una conoscenza base della scrittura di un progetto e delle attività previste. Si analizzerà la modalità di preparazione dei documenti e di quanto necessario per la procedura di rendicontazione.

 Ogni partecipante riceverà a fine corso i materiali utilizzati durante le lezioni, l'attestato di partecipazione e la ricevuta di avvenuto pagamento. 

Calendario delle lezioni

 Le lezioni si terranno presso la sede dell’Associazione Più Vita onlus, in via Fabio Numerio 46 (Metro A - direzione Anagnina, fermata Furio Camillo).

 - giovedì 26 gennaio dalle ore 9.00 alle ore 15.00 

- venerdì 27 gennaio dalle ore 9.00 alle ore 15.00

 Docente

Il corso sarà tenuto dalla Dott.ssa Graziella Tedesco, Responsabile dell’Ufficio Progettazione di Più Vita onlus. Progettista e Formatrice, Consulente per la Cooperazione Internazionale, con una pluriennale esperienza nella gestione, rendicontazione e progettazione per l’Educazione allo Sviluppo. Per maggiori informazioni sulle competenza della dott.ssa Tedesco, visitate la sua pagina Linkdin

Iscrizioni

Per iscriversi al corso occorre compilare il FORM ONLINE presente sul sito web dell’Associazione www.piuvitaonlus.org o scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando Nome, Cognome, Numero di telefono, Email ed eventuale ruolo ricoperto attualmente dal partecipante all’interno di una organizzazione/associazione entro il termine massimo del 23 gennaio 2017.

Costo: La partecipazione al corso prevede un contributo di 150,00€  per persona. Tale contributo sarà interamente destinato a sostegno dei nostri progetti di Educazione in Italia, Nicaragua e Repubblica Dominicana

 

In base alla composizione dell’aula le persone iscritte verranno ricontattate per la conferma e riceveranno le indicazioni sul versamento della quota di partecipazione al fine di completare l’iscrizione ed assicurare la partecipazione al corso.

 

Maggiori Informazioni

Per ulteriori informazioni consultare il sito web www.piuvitaonlus.org alla pagina Cosa Facciamo/Corsi di Formazione, scrivere una mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattare il numero 06 99929866.

 

 

La Khazar University in Azerbaijan ti aspetta per un anno accademico da passare nella propria sede, dopo che avrai vinto una borsa di studio. Candidati subito e vivi un'esperienza fantastica di studi all'Estero

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Formazione

 

Ente: Khazar University è la prima Università privata nel Caucaso meridionale che ha avviato l'attuazione di programmi di formazione internazionali con la lingua inglese come mezzo di insegnamento. In conformità ai suoi impegni politici e di servizio, l'Università è orgogliosa di annunciare il programma di Khazar Università Internazionale Borsa di studio per 2017-2018 (di seguito denominato KUISP) esteso ai cittadini di tutti i paesi, senza alcuna limitazione

 

Dove: Università del Khazar, Azerbaijan

 

Destinatari: Tutti gli studenti che rispondano ai requisiti

 

Durata: Un anno accademico

 

Scadenza: 15 aprile 2017

 

Descrizione dell’offerta: Nella Khazar University ogni anno i potenziali studenti universitari hanno la possibilità di vincere borse di studio che permetteranno loro di frequentare le lezioni a seconda della facoltà che sceglieranno: scienze umane, ingegneria, economia e management. Le borse di studio sono per studenti provenienti da ogni parte del mondo e per questo potrai vivere un’esperienza di studio in un ambiente totalmente internazionale grazie all’International Scholarship Program  

 

Requisiti: Profilo del candidato ideale:

- potenziale studente universitario

- ottima conoscenza della lingua inglese

- ottimi risultati ottenuti alla scuola secondaria superiore

- buone capacità comunicative

- motivato a studiare alla Khazar University

 

Retribuzione: La Scholarship copre l’intero costo delle tasse universitarie

 

Guida all’application: Candidati online qui

 

Informazioni utili: L’Università si trova a Baku, capitale dell’Azerbaijan che sorge sulle rive del Mar Caspio. Considerata una delle più antiche ed importanti città dell’Oriente, Baku è definita la Monte Carlo del Mar Caspio

 

Link utili:

Khazar University

International Scholarship Program

 

Contatti utili:

41 Mehseti Street

Baku, AZ1096, Azerbaijan

Tel.: (+994 12) 421 79 16

Tel.: (+994 12) 421 17 08

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Rubrica

Servizio Volontariato Europeo

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.