Il Consiglio Danese per rifugiati offre un contratto lavorativo della durata di 6 mesi nella posizione di Responsabile della Protezione Legale a Telafar, iscriviti subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: Il Danish refugee council assiste rifugiati e sfollati in tutto il mondo: si forniscono aiuti di emergenza, combattono per i loro diritti e rafforzano le loro opportunità per un futuro più luminoso. Lavorano nelle aree colpite da conflitti, lungo le rotte dello spostamento e nei paesi in cui i rifugiati si stabiliscono. In collaborazione con le comunità locali, si impegnano per soluzioni responsabili e sostenibili. Lavorano per un'integrazione riuscita e, quando possibile, per il soddisfacimento del desiderio di tornare a casa.

Dove: Telafar, Iraq

 

Quando: La durata del contratto è di 6 mesi

 

Destinatari: L’offerta si rivolge ai laureati in giurisprudenza con esperienza attestata nel settore legale

 

Scadenza: 4 Aprile 2019

 

Descrizione dell’offerta: Il responsabile della protezione (legale) è responsabile della fornitura di servizi di assistenza legale, comprese informazioni legali, consulenza, assistenza e rappresentanza ai beneficiari nelle comunità in cui opera la RDC, in conformità con il mandato organizzativo della RDC e le priorità.

Nello specifico la risorsa si occuperà di:

- produrre report mensili e supportare il Responsabile di progetto Team Leader / Protection nell'invio di report interni come da programma;

- monitoraggio bi-settimanale della protezione Database legale con adesione ai protocolli di protezione dei dati;

- revisione bi-settimanale di casi aperti utilizzando strumenti e pianificazione del caso;

- preparare e inviare piani di lavoro settimanali e mensili in modo tempestivo;

- supportare l'analisi dei dati dei casi legali in modo sicuro ed etico; Trusted and regulated binary options broker Finmax - read review.

- responsabile della creazione e dell'aggiornamento dei piani di approvvigionamento mensili per i servizi legali, inviare a Team Leader su base mensile;

- sviluppare e mantenere rapporti di lavoro efficaci con le parti interessate, comprese le agenzie partner, i leader della comunità e i fornitori di servizi;

- promuovere i bisogni degli individui vulnerabili sia internamente che attraverso meccanismi di coordinamento attraverso la difesa basata sull'evidenza;

- mantenere una mappatura del servizio aggiornata dei fornitori di servizi che operano nell'area.

 

Requisiti: Per avere successo in questo ruolo, ci aspettiamo che tu abbia quanto segue:

- esperienza professionale rilevante di tre (3) anni nel settore legale;

- esperienza precedente o familiarità con la RDC e / o persone potenzialmente interessate (inclusi sfollati interni, rimpatriati e rifugiati);

- laurea in giurisprudenza;

- abilità di scrittura;

- esperienza precedente che fornisce servizi legali.

 

Guida all’application: Tutti i candidati devono caricare una lettera motivazionale e un CV aggiornato (non più di quattro pagine) in inglese. Per candidarsi all’offerta compilare il seguente modulo online

 

Informazioni utili: Le candidatura pervenute via email non saranno considerate

 

Link utili:

Link dell’offerta

Danish Refugee Council

 

Contatti Utili:  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Borgergade 10, 3rd floor

1300 Copenhagen K.  




a cura di Francesca Castiglione

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Europa.

L’organizzazione Freedom House offre la possibilità di svolgere un tirocinio estivo presso la loro sede  New York. Come tirocinante avrai la possibilità di curare il blog dell’organizzazione e di occuparti del settore amministrativo e avrai la possibilità di lavorare in un ambiente stimolante e collaborativo. Se sogni di andare a New York e condividi gli ideali di questa organizzazione, questo tirocinio fa per te! Cosa aspetti? Candidati ora e vola a New York!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Freedom House è un'organizzazione indipendente di vigilanza dedicata all'espansione della libertà e della democrazia in tutto il mondo. La Freedom House lavora per difendere i diritti umani e promuovere il cambiamento democratico attraverso una combinazione di ricerca, difesa e programmi a supporto dei difensori dei diritti umani in prima linea e attivisti civici. I loro report analitici molto apprezzati includono Freedom in the World, Freedom in the Net e Nations in Transit. Con numerosi uffici sul campo e due uffici degli Stati Uniti, sostengono il diritto di ogni individuo di essere libero.

 

Dove: New York

 

Quando: A partire da maggio 2019

 

Destinatari: Per poter inviare la candidatura devi essere iscritto in un college o università accreditati

 

Scadenza:  Inviare la candidatura il prima possibile

 

Descrizione dell’offerta: Come Summer Research & Analysis Intern dovrai:

- condurre ricerche online su argomenti pertinenti alle pubblicazioni della Freedom House;

- preparare sommari e riassunti dei materiali raccolti attraverso la ricerca;

- effettuare fact-check, modifica e correzione dei documenti interni ed esterni;

- disegnare i blog come necessario per il blog di Freedom House,

- assistere allo sviluppo di materiali di presentazione;

- assistere con altre attività amministrative come l'inserimento dei dati e gli invii;

- svolgere doveri e responsabilità amministrative assegnati.



Requisiti: Il/la candidato/a ideale deve:

- essere iscritto in un college o università accreditati;

- avere interesse per gli affari internazionali e i diritti umani, compresi i corsi pertinenti e l'esperienza di tirocinio;

-avere esperienza dimostrata che conduce ricerche online;

- avere capacità di lavorare in modo indipendente sotto la supervisione minima mentre collaborano anche in un ambiente di ufficio di piccole dimensioni;

- avere ottima capacità di porre domande, imparare e lavorare in un ambiente frenetico;

- avere capacità di mantenere il più alto grado di riservatezza per quanto riguarda tutti gli aspetti del lavoro in ogni momento;

- avere ottima capacità di comunicare efficacemente in inglese, sia oralmente che per iscritto.

 

Retribuzioni: Questo tirocinio è retribuito

 

Guida all’application: Per potersi candidare è necessario caricare un curriculum e lettera di presentazione come allegati PDF separati. I candidati che non riescono a presentare entrambi i documenti non saranno presi in considerazione.

 

Informazioni utili: Come Intern svolgerai un lavoro di circa 30 ore settimanali

 

Link utili:

Link all’offerta

Chi è Freedom House

          

Contatti Utili:  

111 John Street, 8th Floor

New York, NY 10038

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 



a cura di Eleonora Somma

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org





GlobalGiving è alla ricerca di candidati per il  programma Fellows per aiutare ulteriormente la sua missione e ambiziosi piani di crescita. Il programma è un anno di servizio altamente selettivo e a tempo pieno . Scegli la tua area di interesse e candidati

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: GlobalGiving è la più grande comunità globale di crowdfunding che collega organizzazioni non profit , donatori e aziende in quasi tutti i paesi. Aiutiamo le organizzazioni non profit dall'Afghanistan allo Zimbabwe (e centinaia di posti nel mezzo) ad accedere agli strumenti, alla formazione e al supporto di cui hanno bisogno per essere più efficaci e rendere il nostro mondo un posto migliore.

 

Dove: Washington, USA

 

Quando: dal il 3 giugno 2019 al 30 giugno 2020.


Destinatari: i neolaureati, i selezionatori di carriera e chiunque abbia una passione per il lavoro di Global Giving

 

Scadenza:  non specificata

 

Descrizione dell’offerta: i vari programmi di Fellow sono i seguenti:

- team di Business Partnership: lavora con aziende Fortune 500 come Discovery Communications e Facebook per supportare i loro obiettivi di cittadinanza globale. Il team aiuta le aziende con il coinvolgimento dei dipendenti, le campagne rivolte ai consumatori, il grantmaking internazionale e altro ancora. I candidati con esperienza di business analytics e / o marketing communication sono incoraggiati ad applicare;

- team di Marketing e comunicazione: promuove il lavoro di GlobalGiving e dei partner. Usando la posta elettronica, i social media, la grafica e il web design, i video e l'ottimo servizio clienti, si mira  ad approfondire l'impegno con i partner donatori, non profit e partner strategici. I candidati con una comunicazione orale e scritta superiore e capacità di gestione del progetto con esperienza dimostrata utilizzando i social media o la produzione di contenuti per promuovere gli obiettivi di un'organizzazione sono incoraggiati ad applicare;

- Il team operativo (o Ops in breve): costruisce e fornisce servizi alla spina dorsale di GlobalGiving e garantisce che ogni anno vengano disperse decine di milioni di dollari in tutto il mondo. Team responsabile delle funzioni di contabilità, finanza e risorse umane dell'organizzazione, oltre a supportare la business intelligence e la pianificazione strategica globale di GlobalGiving.
Se hai una mente analitica, un occhio per i dettagli e un talento per sapere quando la domanda giusta è più importante della risposta giusta sei incoraggiato ad applicare;

- team del programma: lavora direttamente con i  partner no-profit in tutto il mondo, aiutandoli a raccontare le loro storie uniche attraverso la piattaforma innovativa e rafforzando la loro capacità di raccogliere fondi, comunicare e fornire un impatto sociale.

 

Requisiti: anche se presenti diverse aree di interesse , ognuna delle quali richiede qualifiche specifiche, il  processo di selezione generale per il programma è radicato nel approccio al lavoro orientato ai valori. Si ricercano candidati che aderiscono ai  valori fondamentali di Global Giving, quali :
- essere sempre aperti : ritenendo che grandi idee possano venire da chiunque, ovunque, in qualsiasi momento;.
- non accontentarsi mai : mettere in discussione lo status quo con saggezza e sfidare se stessi per raggiungere obiettivi e aspettative elevate;
- ascoltare,  imparare, ripetere  : dimostrando curiosità per il mondo che ci circonda e portando questa curiosità in GlobalGiving;

- impegnarsi : incarnare uno spirito di servizio con i clienti (interni ed esterni) e sfruttare le opportunità di interagire con loro.

 

Retribuzione: un salario di $ 31.500, assicurazione sanitaria e dentistica e finanziamenti per lo sviluppo professionale

 

Guida all’application: per candidarsi cliccare “Fai domanda per questo lavoro” alla fine dell’offerta del programma che ti interessa

 

Informazioni utili:  i candidati devono essere idonei a lavorare negli Stati Uniti

 

Link utili:

Offerta Business partnership

Offerta Marketing e Comunicazione

Offerta Team Operativo

Offerta Program Team

 

Contatti Utili:  

1110 Vermont Ave. NW Suite 550
Washington DC 20005 USA

Tel: +1 202 232 5784




a cura di Lorenza Paolella Ridolfi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

 

Save the Children sta organizzando diversi eventi e attività per sensibilizzare le persone su alcuni temi di estrema importanza.  Compila il form, scegli l’evento e partecipa come volontario aiutando Save the Children nella sua missione.

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Se sei interessato  a conoscere meglio Save the Children e tutto il suo lavoro vieni alla Fiera della Carriere internazionali che si terrà a Roma dall 11 al 12 marzo. Basta iscriversi gratuitamente al form online

 

Ente: Dal 1919 Save the Children lotta per i diritti dei bambini e per migliorare le loro condizioni di vita in tutto il mondo. è la più importante organizzazione internazionale indipendente dedicata a salvare i bambini in pericolo e a promuovere i loro diritti, con coraggio, passione, efficacia e competenza. L’organizzazione opera in 125 paesi del mondo con programmi di salute, risposta alle emergenze, educazione e protezione dei bambini dagli abusi e dallo sfruttamento. Save the Children Italia è stata costituita alla fine del 1998 come Onlus ed ha iniziato le sue attività nel 1999. Oggi è una Ong riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri e portiamo avanti attività e progetti rivolti sia ai bambini e alle bambine dei cosiddetti paesi in via di sviluppo che a quelli che vivono sul territorio italiano. L’organizzazione lavora per la piena realizzazione dei diritti dei bambini, delle bambine e degli adolescenti attraverso un'attività di sensibilizzazione dell'opinione pubblica e di advocacy a livello istituzionale, spesso in sinergia con altre organizzazioni

 

Dove:  Roma

 

Quando:

- 24 marzo: ANNIVERSARIO YEMEN

- 13-19 maggio: MAXXI

- 15-19 maggio: EXCO 2019 - la Fiera della cooperazione internazionale



Destinatari: coloro interessati un’attività di volontariato con disponibilità per gli eventi e per la formazione




Descrizione dell’offerta:

- YEMEN:  In occasione del quarto anniversario del conflitto in Yemen, Save the Children organizza un evento per sensibilizzare l’opinione pubblica sul dramma vissuto dai bambini in Yemen. Attraverso un allestimento
suggestivo e grazie alla partecipazione di alcuni testimonial di spessore di Save the Children, sarà creato un evento in cui musica e parole raccontino la drammatica quotidianità e l’infanzia negata di milioni di bambini yemeniti.

Dalle 18:00 alle 20:00 Dove: Roma, Galleria Alberto Sordi
Numero volontari richiesti: 10
Formazione: 19 marzo ore 18

 

- MAXXI: Negli spazi del MAXXI sarà realizzato un percorso immersivo e interattivo in cui i visitatori proveranno le sensazioni dei bambini che vivono in contesti di conflitto. Come per altri eventi organizzati in passato da Save the Children (dal Villaggio Every One fino alla più recente Stanza di Alessandro) il pubblico verrà coinvolto emotivamente attraverso l’utilizzo sia di elementi analogici, che stimolino i diversi sensi, che digitali e innovativi.
Da lunedì 13 maggio a domenica 19 maggio (turni mattina e pomeriggio)
Numero volontari richiesti: da confermare circa 5 a turno

- EXCO: La Fiera di Roma ospita EXCO 2019 - la Fiera della cooperazione internazionale, tema dell'incontro: “Creazione di lavoro e innovazione per lo sviluppo sostenibile”.  Save the Children sarà presente sia alle conferenze che con uno stand informativo.

Dove: nuova fiera di Roma
Numero volontari richiesti: 5 a turno




Guida all’application: per poter partecipare come volontario per queste attività compilare il form online



Informazioni utili: Firma e condividi la petizione per fermare la vendita delle armi italiane usate contro i bambini in Yemen https://savethechildren.it/StopArmi

 

Link utili:

Form d’ iscrizione

Campagna “Abbattiamo il muro del silenzio”



Contatti Utili:  

tel: (+39) 06.4807.001
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via Volturno, 58 - 00185 Roma




a cura di Lorenza Paolella Ridolfi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Opportunità di volontariato europeo in Francia presso il centro giovanile PIANDOANDCO, organizzazione che si occupa di produzione e diffusione della cultura musicale. Candidati ora per questa occasione con il Servizio Volontario Europeo.

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Lo SVE (Servizio Volontario Europeo) è un programma di volontariato internazionale finanziato dalla Commissione Europea che permette a tutti i giovani legalmente residenti in Europa di età compresa tra i 17 e i 30 anni, di svolgere un’esperienza di volontariato internazionale presso un’organizzazione o un ente pubblico in Europa e nei Paesi dell’area Euromediterranea e del Caucaso per un periodo che va dalle 2 settimane ai 12 mesi.

 

Dove: Marsiglia, Francia

 

Quando: dal 5 maggio 2019 al 5 aprile 2020

 

Destinatari: ragazzi dai 18 ai 30 anni

 

Scadenza:  29/03/2019

 

Descrizione dell’offerta: Opportunità di volontariato europeo in Francia presso il centro giovanile PIANDOANDCO, organizzazione che si occupa di produzione e diffusione della cultura musicale fondata nel 2003. Il fine dell’organizzazione è quello della promozione del repertorio contemporaneo attraverso l’organizzazione di eventi (dibattiti, residenze artistiche, concerti, corsi, laboratori e performance) sia pubblici che in collaborazione con altre istituzioni.



Requisiti: Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:
- buona conoscenza dell’inglese e possibilmente del francese;
- forte motivazione per il progetto e passione per la musica e la cultura;
- buone doti di comunicazione;
- conoscenza informatica di base (Pacchetto Office e maggiori Social Networks);
- creatività e proattività.



Retribuzioni: Le spese di viaggio, vitto, alloggio, trasporto locale, assicurazione sanitaria, corso di lingua e pocket money mensile sono coperti e finanziati dalla Commissione Europea.

 

Guida all’application:  Per candidarsi a questo volontariato europeo occorre cliccare sul bottone “Candidati” allegando CV completo di foto e una lettera motivazionale, in inglese o in francese.



Informazioni utili: Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza

 

Link utili:

Link dell’Offerta

SVE disponibile

 

 

Contatti Utili:  

via Giovanola 25 C – 20142 Milano
Tel. +39 02 45.47.23.64
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




a cura di Lorenza Paolella Ridolfi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org




Animal Equality  alla ricerca di un laureato in Design o Arti visive come Web/ Graphic Designer per il suo staff di Milano. Invia ora la tua candidatura e aiuta questa associazione a difendere gli animali.

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Animal Equality è un’organizzazione internazionale che si dedica alla difesa degli animali allevati a scopo alimentare attraverso progetti di sensibilizzazione, campagne e investigazioni. È presente in Italia, Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Spagna, Messico, Brasile e India ed è considerata una tra le migliori organizzazioni al mondo per il suo lavoro efficace nell’aiutare gli animali

 

Dove: Milano

 

Quando: non specificato

 

Destinatari: laureati  in Design, Arti visive o campo pertinente

 

Scadenza:  prima possibile

 

Descrizione dell’offerta: le principali mansioni che verranno svolte saranno:

- progettare illustrazioni e info-grafiche, nonché landing page, materiale promozionale, e di campagne in corso.
- perfezionare l’immagine e layout utilizzati attraverso software di progettazione grafica;
- applicare tecniche tipografiche;
- generare nuove idee per ritrarre concetti e pubblicizzare il lavoro dell’organizzazione;
- mantenere la coerenza dell’immagine dell’organizzazione e tutti i suoi progetti;
- collaborare con i team di progettazione e IT per garantire che le scadenze siano rispettate;
- rimanere aggiornato con gli sviluppi e sugli strumenti del settore.

 

Requisiti: i requisiti richiesti per questa posizione sono:

- esperienza professionale di graphic e web designer;

- laurea in Design, Arti visive o campo pertinente;
- portfolio di progetti di design completati;
- esperienza pratica con software di modifica delle immagini, come Photoshop, Adobe Illustrator;
- esperto in software di progettazione;
- forti capacità estetiche con la possibilità di combinare vari colori, caratteri e layout;
- attenzione ai dettagli visivi;
- capacità di rispettare le scadenze e collaborare con una squadra;


 

Guida all’application: Per richiedere la posizione, invia il tuo CV (con un video di presentazione se ti è possibile), i riferimenti e la lettera di presentazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto "Web / Graphic Designer" e includi nella mail le tue risposte alle seguenti domande: Perché vuoi lavorare per Animal Equality? Quale sarà il tuo contributo personale ad AE? Come organizzi la tua giornata lavorativa? Quali sono le tue aspettative salariali?

 

Informazioni utili:  le domande saranno accettate fino a quando la posizione non sarà stata assegnata

 

Link utili:       

Link dell’Offerta

Animal Equality Lavora con noi

 

Contatti Utili:  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




a cura di Lorenza Paolella Ridolfi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org



Partecipa ora a “Un camper per i diritti”, un'unità mobile attrezzata ad ambulatorio che garantisce un servizi di prima assistenza sanitaria alle persone che vivono per strada o in insediamenti precari di Firenza.

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione



Ente: Medu si propone di portare assistenza sanitaria alle popolazioni più vulnerabili nelle situazioni di crisi nel mondo e in Italia, promuovere l’impegno volontario di medici ed altri operatori professionali della salute, così come di cittadini e professionisti di altre discipline necessari alle sue azioni e sviluppare all’interno della società civile spazi democratici e partecipativi per la promozione del diritto alla salute e degli altri diritti umani.

 

Dove: Firenze

 

Quando: su disponibilità

 

Destinatari: coloro interessati a dare il proprio contributo alla causa

 

Scadenza:  senza scadenza

 

Descrizione dell’offerta: fin dalla sua costituzione Medu è presente con il progetto Un camper per i diritti, un’unita mobile attrezzata ad ambulatorio che garantisce un servizi di prima assistenza sanitaria alle persone che vivono per strada o in insediamenti precari.
L’unità mobile di MEDU a Firenze raggiunge gli insediamenti informali, quali baraccopoli, edifici occupati, insediamenti spontanei, stazioni nella città di Firenze e dei Comuni limitrofi per garantire cure di base e fornire
informazioni sul diritto alla salute e le modalità di accesso ai servizi socio-sanitari territoriali

 

Requisiti: Il progetto è sempre alla ricerca di volontari medici, infermieri, psicologi e altri operatori con altre professionalità (sociale, legale etc..) che possano affiancare il nostro team durante i colloqui.

 

Guida all’application: per candidarsi scrivere all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili:  i destinatari sono migranti forzati (richiedenti asilo, rifugiati e profughi in transito) senza dimora o in condizioni abitative precarie a Firenze

 

Link utili:

Link dell’Offerta

MEDU Lavora con noi

 

Contatti Utili:  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FIRENZE
Via Monsignor Leto Casini, 11
tel. 335/1853361




a cura di Lorenza Paolella Ridolfi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org



FOCSIV ricerca un Junior EU Aid Volunteer in Child Protection da inviare in Nepal. Se sei laureato invia la tua candidatura e partecipa a questo progetto che  sosterrà la pianificazione e l'attuazione di progetti di sviluppo per bambini.

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione



Ente: FOCSIV è la Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, oggi ne fanno parte 86 Organizzazioni che operano in oltre 80 paesi del mondo.
Dalla sua nascita, nel 1972,  FOCSIV e i suoi Soci, hanno impiegato 27.000 volontari internazionali e giovani in servizio civile che hanno messo a disposizione delle popolazioni più povere il proprio contributo umano e professionale. Un impegno concreto e di lungo periodo in progetti di sviluppo nei settori socio-sanitario, agricolo-alimentare, educativo-formativo, di tutela dell’infanzia e dell’adolescenza, di difesa dei diritti umani e della parità di genere, di rafforzamento istituzionale.

 

Dove: Nepal

 

Quando: da 6 a 12 mesi

 

Destinatari: laureati in relazioni internazionali / studi sociali / scienze politiche, istruzione, psicologia infantile o simili

 

Scadenza:  25/03/2019

 

Descrizione dell’offerta: sotto la supervisione diretta e il tutoraggio del coordinatore del programma VIN, il Volontario dell'Unione per l'aiuto umanitario sosterrà la pianificazione e l'attuazione di progetti di sviluppo per bambini



Requisiti: i requisiti per questa posizione sono:

- laurea in relazioni internazionali / studi sociali / scienze politiche, istruzione, psicologia infantile o simili;
- buona conoscenza dell'inglese parlato e scritto;
- buone capacità interpersonali, lavoro di squadra e capacità di lavorare in modo indipendente;
- buona capacità di adattamento ad una comunità rurale in aree svantaggiate;
- buona capacità nel dialogo interculturale;
- capacità di gestire risorse limitate.
- esperienza nel volontariato, in progetti di sviluppo infantile o lavoro giovanile;


Guida all’application: per candidarsi per questa posizione cliccare su link

 

Informazioni utili: garantire Disponibilità per le seguenti attività:
- formazione in presenza a partire da giugno 2019;
-  pre-dislocamento nel quartier generale di FOCSIV, a Roma, a partire da fine luglio 2019;
- dislocamento a partire da novembre 2019.



Link utili:

Link dell’Offerta

FOCSIV volontariato

 

Contatti Utili:

Via S. Francesco di Sales, 18 00165, Roma
Tel. 06 68 77 867
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




a cura di Lorenza Paolella Ridolfi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org



Un libro per aspiranti cooperanti, un testo che rappresenta il coronamento di ben 5 anni di Blog sulla cooperazione internazionale nel quale mi sono dedicato all’orientamento gratuito di quanti, italiani e non, hanno deciso di provare a intraprendere questa professione. Il progetto ha avuto il riconoscimento di molti addetti ai lavori, uno su tutti Job4good, dimostrazione che questa guida colma un vuoto che si era creato negli anni tra chi vuole intraprendere la professione del cooperante e il settore della cooperazione.

Diego Battistessa

 

Una guida agile e aggiornata per chi desidera entrare nel mondo della cooperazione internazionale. Tutte le informazioni necessarie per scegliere la formazione più efficace, per orientarsi tra le Ong, per capire a fondo quali siano le prospettive concrete di una professione affascinante e ricca di concrete opportunità di crescita.

"VORREI FARE IL COOPERANTE: come trasformare un sogno in una professione" è il nuovo libro di Diego Battistessa, edito da Graphofeel edizioni (Roma) lanciato a fine novembre 2018. In questo progetto hanno partecipato dure importanti realtà formative settoriali sia a livello italiano che internazionale: si tratta di ONG 2.0 (Torino) e Social Change School (Madrid).

Silvia Pochettino, fondatrice di ONG 2.0, in un recente intervento parla cosi del libro:

Chi è un cooperante? Cosa fa? Che competenze deve avere? Quanto guadagna? Ma soprattutto perché parte? A discapito delle molte polemiche che hanno imperversato negli ultimi mesi riguardo questo settore sono sempre di più i giovani, e meno giovani, interessati a impegnarsi nel settore della cooperazione internazionale. Ma spesso con idee molto confuse. Si ondeggia tra l’immagine favolistica dell’operatore umanitario eroico a quella dissacrante del “buonista” sfigato che – in sostanza – cerca lavoro nei paesi poveri perché qui non lo trova.

Il cooperante non è né l’un né l’altro.

Lo spiega bene Diego Battistessa, docente di Ong 2.0 ed esperto di cooperazione internazionale con molti anni di terreno alle spalle, nel libro “Vorrei fare il cooperante. Come trasformare un sogno in una professione“, una guida dove trovare strumenti, buone pratiche, consigli e riflessioni per dipingere i contorni di una professione tanto bella quanto difficile da spiegare. Il cooperante non è uno che “aiuta”, così come la cooperazione non è “solidarietà”, almeno non nel senso tradizionale del termine, che presuppone ci sia qualcuno in difficoltà e qualcun altro che è solidale con lui. Cooperazione, come in realtà dice il termine stesso, è co-operare, ovvero lavorare insieme per affrontare le sfide del mondo di oggi.

Dal canto suo, Marco Crescenzi, presidente di Social Change School dice:

Il prezioso libro curato da Diego Battistessa, con il supporto della Social Change School e di ONG 2.0, è uno degli sforzi più seri tra quelli fatti dalla Cooperazione Internazionale per rendersi più trasparente – nei pregi e difetti – e comunicarsi ad un più ampio pubblico. Un “pieno” di istruzioni concrete e “field based”, per chi si avvia alla cooperazione internazionale.  Informazioni di solito esclusivamente disponibili nell’”ambiente” o in chi segue percorsi “interni” di professionalizzazione, come quelli nelle ONG o nella Social Change School. Centinaia di migliaia di giovani, scandalosamente,  non trovano queste  informazioni nelle Università che pur dovrebbero prepararli con grande responsabilità ad un mestiere tanto complesso. La Scuola riceve decine di migliaia di richieste di informazioni su questi temi, e “Vorrei fare il cooperante” è una miniera di “diritte” per dare un’idea strutturata di cosa può aspettarsi – di bello e di difficile – chi vuol intraprendere le professioni della cooperazione.

L’Autore del libro, Diego Battistessa, che ha collezionato esperienze di cooperazione in Asia, Africa, Europa e sopratutto America Latina, intervistato sul progetto editoriale racconta che:

“Questo libro per me rappresenta un atto dovuto verso un settore professionale meraviglioso che però spesso non riesce a comunicarsi in modo chiaro con chi a questo settore si vuole avvicinare. Questo libro non l’ho scritto da solo, è stato scritto da migliaia di persone che in questi ultimi 5 anni hanno bussato alla porta del mio blog per chiedere consigli, per risolvere dubbi e cercare informazioni. È un libro che avrei voluto leggere anche io 10 anni fa quando decisi di cambiare vita e dedicarmi alla cooperazione internazionale. È un testo che non può e non deve far nascere la vocazione umanitaria ma che permette, questo si, di trasformare quella vocazione in realtà. 

...Cercare di spiegare chi è un cooperante internazionale risulta essere un compito non facile, sopratutto se partiamo dal presupposto che come amo ripetere, un lavoro nella cooperazione internazionale non è il risultato di un’equazione matematica perfetta, un insieme di fattori che posti nell’ordine adeguato danno sempre lo stesso risultato. In questo settore 2+2 non fa 4 e ogni situazione è soggetta a delle specificità che non possono essere enunciate come vertià universali. Non esiste quini una formula, un’equazione che se applicata correttamente ci permette di stabilire che diventeremo dei cooperanti professionisti, lavorando nella regione del mondo che più amiamo e con l’organizzazione che più rappresenta i nostri valori: però esistono delle buone pratiche e delle regole che se ignorate possono ostacolarci in modo determinante il cammino. Ecco dunque il valore aggiunto di questa guida. Presentare in modo chiaro e dettagliato le regole del “gioco” e far capire a chiunque si voglia avvicinare a questa professione quali sono le competenze necessarie, dove e come acquisirle e sopratutto come porle in valore nel Cv e in un ipotetico colloquio di lavoro. Nella guida si curano aspetti relativi anche alle relazioni personali, alle aspettative salariali, al volontariato e alla formazione...

 

- Il libro in versione Ebook si può acquistare (in formato E-Pub o Mobi) sul sito di Graphofeel edizioni  al prezzo 6,99 euro.

- Controlla qui le recensioni su Amazon

 

Vieni a trovare Diego Battistessa alla Fiera delle Carriere Internazionali. Iscriviti gratuitamente compilando il form d'iscrizione. Ti aspettiamo!

 

Pubblicato in Rubrica

Street Child è un'associazione di beneficenza di base che aiuta i bambini che vivono in alcuni dei luoghi più difficili dell'Africa e dell'Asia meridionale a frequentare la scuola. Si impegnano a responsabilizzare i bambini vulnerabili attraverso l'istruzione e attualmente concentriamo l'attenzione sull'istruzione e l'istruzione delle ragazze in caso di emergenza.

Quest’anno Street Child prenderà parte alla Fiera delle Carriere Internazionali, un’occasione unica per saperne di più sul suo operato.
La Fiera si terrà l’11 e il 12 marzo presso l’Hotel Sheraton di Roma. Durante queste due giornate sarà possibile chiedere informazioni o persino lasciare il proprio Curriculum presso lo stand informativo di Street Child!

Street Child crede che il raggiungimento dell'istruzione di base universale sia l'unico grande passo che si può compiere verso l'eliminazione della povertà globale.  Street Child è orgogliosa di essere disposta ad andare nei luoghi più difficili del mondo, dove altri non lo faranno, comprese aree remote, difficili da raggiungere e fragili stati colpiti da disastri. Hanno iniziato il loro lavoro nel 2008 in Sierra Leone e ora lavorano in Liberia, Nigeria, Uganda, Repubblica Democratica del Congo, Afghanistan, Nepal, Sri Lanka, Bangladesh.

L’evento è aperto a tutti gli interessati previa iscrizione attraverso il form online.

Se sei interessata/o all’operato di Street Child e vuoi diventare uno dei volontari, dai un’occhiata al nostro nuovo articolo Candidati ora per diventare volontario internazionale con Street Child!

Clicca qui per scoprire tutte le opportunità del mondo della Cooperazione!

Sei pronto/a ad entrare nell’affascinante mondo della Cooperazione Internazionale? Allora iscriviti subito e gratuitamente compilando l’apposito form d’iscrizione. Vola a stampare il tuo CV e vieni a scoprire Save the Children e le altre organizzazioni alla Fiera delle Carriere Internazionali l’11 e il 12 marzo a Roma!

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.