Il mio nome è Gloria e ho 24 anni.

Sono laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali e ho da sempre avuto una forte passione per il mondo dei diritti umani, degli affari e della cooperazione internazionale. Fin da quando intrapreso i miei studi ho consultato il sito carriereinternazionali.com per rimanere aggiornata sulle opportunità disponibili e sui requisiti richiesti nel campo di mio interesse.

Nel 2015 ho deciso di partecipare alla rinomata simulazione delle Nazioni Unite Rome MUN organizzata dall’associazione Giovani nel Mondo. É stata un’esperienza indimenticabile che oltre a darmi una formazione sulle procedure, sul dibattito e la stesura di documenti ONU, mi ha portata a creare dei legami, anche a livello internazionale, con gli altri partecipanti alla simulazione. Legami che coltivo fino ad oggi.

Con il passare degli anni continuando a studiare per gli esami non ho mai smesso di cercare opportunità di crescita, luoghi in cui apprendere e mettere in pratica ciò che ho imparato all’università. Per questo, dopo una lunga esperienza di volontariato, ho deciso di mettermi alla prova e sono entrata a far parte del meraviglioso staff di carriereinternazionali.com.

Il lavoro nella redazione di Carriere Internazionali mi permette di mettermi alla prova quotidianamente mettendo in pratica una varietà di competenze che ho appreso nel mio percorso di studi, ma anche di sviluppare delle ulteriori capacità con l’attenta supervisione e formazione dello staff.

Sono estremamente felice di poter vivere questa esperienza dando il massimo poiché conosco la difficoltà dell’inserimento nell’ambiente internazionale e della ricerca stessa delle opportunità che questo ambiente può offrire. Se prima consultavo io stessa carriereinternazionali.com, ora mi trovate dall’altra parte dello schermo!

Pubblicato in Rubrica

Mi chiamo Sara Girelli, nata 23 anni fa sotto il segno della vergine. Un anno fa ho deciso di lasciare tutto e di andare a vivere sola, mi sono trasferita a Roma, dove ho lavorato e attualmente studio.

Frequento il corso triennale di Cooperazione Internazionale e sviluppo presso l’Università Sapienza. Arrivata quasi alla fine del mio percorso universitario, ho iniziato a cercare un tirocinio curriculare per mettere un po’ di pratica a tutti questi anni di studio.

Il mio desiderio era entrare a far parte di un gruppo dinamico, con progetti stimolanti, che mi avrebbe dato la possibilità di mettermi in gioco, maturare sul campo e crescere professionalmente.

Quasi per caso mi sono imbattuta nell’associazione Giovani nel Mondo, ho subito condiviso la loro grinta, gli eventi organizzati e le idee che mettono al centro i giovani di tutto il mondo in un mix di cultura, istruzione, lavoro e tante altre opportunità.

Attualmente faccio parte della redazione del sito web carriereinternazionali.com , dove ho la possibilità di imparare ad utilizzare una piattaforma online, conoscere da vicino organizzazioni internazionali, enti no profit e tanto altro, in un ambiente professionale ma anche libero e spensierato. Sono molto felice di poter dare il mio contributo a giovani come me in cerca di futuro.

Pubblicato in Rubrica

Sono Amantia Bali, nata e cresciuta a Tirana, da 2 anni mi sono trasferita a Roma per motivi di studio.

Nel 2010 mi sono laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali a Tirana e ho fatto diverse esperienze lavorative come ad esempio un tirocinio presso il Ministero della Difesa Albanese nel settore dell'integrazione NATO e poi con Associazioni i cui obiettivi erano la formazione di giovani studenti nelle Università estere. Essendo sempre alla ricerca di nuove opportunità mi sono ritrovata a lavorare in emittenti televisivi e con testate giornalistiche tra cui “Arberia News” una testata giornalistica online formata da un gruppo di giovani giornalisti il cui l’obiettivo è di scrivere solo informazioni accessibili a tutti ed essere al servizio della nostra comunità. Grazie a queste esperienze ho capito veramente cosa voglio fare in futuro e il contributo che voglio dare, spero, a livello mondiale.

Attualmente sto seguendo il corso di “Media, comunicazione digitale e Giornalismo” presso La Sapienza Università di Roma e attualmente sto svolgendo il ruolo di redattrice presso l’Associazione Giovani nel Mondo. Credo nel futuro di tutti noi e per esperienza capisco quanto sia importante il ruolo di associazioni come la nostra per aiutare gli studenti ed i neolaureati a trovare il proprio percorso professionale.

È stato semplice venire a contatto con l’Associazione Giovani nel Mondo proprio perché sono ovunque e sempre disponibili ad aiutare l'avvio della propria carriera. A tal proposito mi hanno dato la loro fiducia affidandomi l’incarico di redattrice e ogni giorno siamo alla ricerca di nuovi opportunità per tutti voi.

Uno dei nostri progetti più importanti è anche l’organizzazione del Festival delle Carriere Internazionali a Marzo dove vi invitiamo tutti a partecipare e per vedere da vicino tutto il nostro grande lavoro.



Pubblicato in Rubrica

Mi chiamo Francesca, ho 25 anni e vivo a Roma. Per il mio percorso di studio ho scelto la materia linguistica poiché trovo affascinante la lingua e tutto ciò che la riguarda, a cominciare dalla comparazione dei sistemi linguistici. Ho studiato a Roma Tre e mi sono laureata a marzo del 2017 in mediazione linguistico-culturale in portoghese. Durante gli anni all’università ho avuto modo di studiare diverse materie, passando dallo studio pratico della lingua (inglese e portoghese) a quello più teorico, basato sullo sviluppo della lingua negli anni. Proprio da questo studio del cambiamento linguistico nel tempo ho deciso di specializzarmi nella traduzione dell’audiovisivo. Oggi la televisione e il cinema sono parti integranti della nostra vita, talvolta vediamo passivamente un prodotto senza pensare che sia un qualcosa di tradotto per il nostro pubblico italiano. Data questa premessa ho voluto mettermi in gioco studiando la traduzione audiovisiva, ovvero cosa c’è nel retroscena di un film, una serie televisiva, un documentario. L’idea che grazie alla mia figura un contenuto di lingua originale possa essere accessibile a tutti è ciò che mi porta avanti nei miei studi. La specializzazione in “traduzione e adattamento delle opere audiovisive per il doppiaggio e sottotitolo” l’ho ottenuta frequentando un Master all’UNINT, Università degli Studi Internazionali di Roma, ed è proprio tramite la mia università che ho avuto la possibilità di accedere a questo stage nella redazione di Carriere Internazionali. Lavorare in un ambiente con delle coetanee è assolutamente stimolante, inoltre lavorando alla redazione degli articoli ho imparato una sezione tecnica di cui non ero a conoscenza; piattaforme Web e programmazione Social. Tradurre e redigere le varie offerte in italiano e/o inglese è un’opportunità anche per me di essere sempre aggiornata riguardo le posizioni ricercate dalle varie aziende e ho quindi la possibilità di candidarmi in prima persona.

 

Pubblicato in Rubrica

Mi chiamo Valentina Foscoli, ho 23 anni e sono una romana acquisita causa università.

Sono originaria di un piccolo paese delle colline umbre dove di carriere internazionali non si parla molto ma a Roma ho iniziato a far parte di questo travolgente mondo e perciò mi sono lanciata nell’avventura del tirocinio con Giovani nel Mondo e il suo portale di informazione Carriere Internazionali.

Mi sono laureata lo scorso anno all’Università degli studi di Roma Tre in lingue e mediazione linguistico-culturale con lingue inglese e arabo ed ora sono al secondo anno della laurea magistrale in Interpretariato presso la UNINT – Università degli studi Internazionali di Roma. Sono stata in Erasmus a Manchester nel 2016 e sono tornata con una gran voglia di ripartire quindi al momento mi sto guardando intorno per capire cosa potrei e mi piacerebbe fare dopo aver terminato gli studi.

È per questo motivo che sono entrata in contatto con il sito di Carriere Internazionali: cercavo un primo approccio al mondo del lavoro, e adesso mi trovo qui come componente attiva della redazione, a dare il mio contributo affinché altri ragazzi come me possano trovare un’ispirazione o perché no, una vera esperienza di lavoro o formazione sia nel contesto nazionale che internazionale.

Entrare a far parte del team editoriale ha significato per me entrare a far parte di un gruppo che lavora con la massima coesione per rendere un servizio fondamentale ai giovani che (letteralmente) in tutto il mondo si affacciano come me al mondo del lavoro. Ma devo dire che significa anche prendere coscienza di tutte le occasioni che possiamo avere se messi in condizione di venirne a conoscenza e poterne davvero usufruire.

In fondo è questo ciò che facciamo in redazione: facilitare a tutti la possibilità di scegliere il futuro che più ci piace, sfruttando al massimo le opportunità offerte. So che sembra scontato, ma la mia stessa esperienza mi ha insegnato che addentrarsi nella marea di siti web di enti, istituzioni e aziende di tutto il mondo può essere scoraggiante, quindi se volete vedere ciò che facciamo fate un salto sulla nostra pagina, e magari troverete anche voi la vostra ispirazione!

Pubblicato in Rubrica

Mi chiamo Eleonora e ho 23 anni. Vivo e studio a Roma. Coltivo la passione per le lingue da sempre: ho frequentato un liceo linguistico e poi mi sono iscritta alla facoltà di lingue presso l’UNINT.

Mi sono laureata un anno fa in Lingue e ora frequento il secondo anno di laurea magistrale in lingue per l’Interpretariato e la Traduzione. In particolare sto approfondendo lo studio dell’inglese, dello spagnolo e dell’arabo e mi sto specializzando in traduzione.

Grazie alla mia università ho avuto modo di conoscere la realtà dell’associazione Giovani nel Mondo, in particolare grazie al Festival delle Carriere Internazionali: un evento di networking che ha luogo ogni anno presso l’UNINT, attraverso il quale si ha la possibilità di conoscere ONG, organizzazioni internazionali, istituzioni, società, ecc.

Ed è per questo che appena ho visto il bando per entrare a far parte della redazione dell’associazione Giovani nel Mondo mi sono candidata: in questo modo avrei partecipato personalmente alla realizzazione e all’aggiornamento del sito web, grazie al quale molti giovani possono trovare stage e lavori in diversi settori.

Far parte della redazione è un’esperienza molto formativa, non solo perché entri a far parte di un gruppo di lavoro con il quale cresci, ma anche perché ti permette di conoscere da vicino numerose associazioni di tutto il mondo, ti insegna a cercare e selezionare le offerte di tirocinio e/o lavoro più appropriate ed è bello sapere di poter contribuire ad aiutare ragazzi/e di tutto il mondo a trovare il percorso formativo più adatto a loro.

Ho iniziato il tirocinio da poco, ma so che questa esperienza mi darà tanto e farò del mio meglio per aiutare questa associazione a raggiungere i suoi obiettivi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Rubrica

Mi chiamo Maria Luisa ho 22 anni e vengo da Roma. Decisa a intraprendere un percorso internazionale e di migliorare il mio inglese, finito il liceo ho deciso di trasferirmi a Londra per frequentare l’Università e mi sono laureata alla Queen Mary University of London a Luglio con un degree in Politics with Business Management. Durante i miei tre anni di università ho cercato di mettermi in gioco in diverse attività universitarie che potessero arricchire il mio percorso: come fare esperienze di volontariato, ricoprire ruoli di responsabilità, come l’essere diventata presidente della Business Management Society dell’Università e aver partecipato a diverse simulazioni delle Nazioni Unite a Londra e Oxford. Prima di iniziare il mio Master ho deciso di prendermi un “gap year “e di fare un po’ di esperienza lavorativa, la quale viene sempre più richiesta a studenti e neolaureati prima di entrare nel mercato del lavoro. Ho deciso di candidarmi per uno stage e entrare a far parte della redazione di Carriere Internazionali poiché avendo fin da piccola una passione per la scrittura, volevo cimentarmi in una esperienza da redattrice e poiché mi ha interessato fin da subito l’idea di lavorare ad un sito dove vengono pubblicate offerte di lavoro per ragazzi da tutto il mondo che vorrebbero intraprendere una carriera internazionale. Infatti avendo sperimentato in prima persona quanto sia difficile ricercare e trovare opportunità internazionali adatte al proprio profilo, sono stata attratta dall’idea di contribuire alla realizzazione di un sito web che vuole agevolare questo processo. Nell’attività di redattrice le mie mansioni principali sono quelle di ricerca delle offerte di lavoro proposte da molteplici Enti divisi nel sito nelle categorie di Organizzazioni Internazionali, Europa, Formazione, Altre Opportunità e Cooperazione e di curare la stesura di articoli in italiano e inglese, dove vengono pubblicate tali offerte. Sicuramente questa esperienza mi sta aiutando a migliorare le mie capacità di scrittura e ricerca.  Inoltre  mi sta permettendo di imparare ad utilizzare piattaforme web e di acquisire maggiore consapevolezza dei requisiti necessari per intraprendere una carriera internazionale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Rubrica

Giunto ormai alla sua decima edizione, il Festival delle Carriere Internazionali si preannuncia come uno degli eventi internazionali più importanti in questo settore, coinvolgendo studenti brillanti pronti a sfidarsi a colpi di simulazioni e diplomazia. Sei curioso di scoprire di che si tratta? Leggi le storie e le testimonianze di chi ha già partecipato nelle scorse edizioni e non vede l’ora di rimettersi in gioco per questo straordinario decimo anniversario!

Per molti il Festival delle Carriere Internazionali è un’occasione unica per mettersi in gioco e per mettere in pratica le proprie conoscenze acquisite durante il percorso di studi. È il caso di Luca De Cristofaro, 22enne italo-brasiliano iscritto al corso di Relazioni Internazionali presso l’Orientale di Napoli. Luca ha partecipato già al RomeMUN 2018 e quest’anno si occupa anche di promuovere l’evento tra i suoi colleghi. “Il RomeMUN? È un po’ come essere alle Olimpiadi delle simulazioni, si è in competizione con partecipanti provenienti da tutto il mondo, con background e culture diverse”. Non solo, è anche un’opportunità per affinare le proprie doti personali oltre che le proprie capacità diplomatiche, “con la delegata con la quale ho avuto i dibattiti più accesi ho un fantastico rapporto ancora oggi e non vedo l'ora di rivederla al RomeMUN 2019!” ha raccontato Luca.

Un’esperienza stimolante e rivelatrice anche per Francesco Merendino, studente siciliano di 21 anni iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Messina che vede il suo futuro nel mercato internazionale. Per Francesco il Festival è una delle migliori palestre possibili per prepararsi alle sfide lavorative di domani, dove la sfida maggiore è con se stessi: “in un mondo globalizzato se si vuole emergere dalla massa bisogna sempre testare il proprio livello”. Ma il Festival è anche un’esperienza che lascia un segno nel profondo, “quando sono tornato a casa mi sentivo ridimensionato: stare a contatto con coetanei provenienti da tutto il mondo mi ha aperto la mente, mi ha fatto capire che molte delle mie certezze non avevano basi solide ed è stato per me un grande stimolo

C’è poi chi quest’anno parteciperà al Festival per la prima volta e non vede l’ora di confrontarsi con altri giovani che come ogni anno arrivano da ogni parte del mondo per prendere parte a intense giornate di simulazioni, workshop, seminari ed eventi di recruitment. È il caso ad esempio di Úrsula e Yasmin, due ragazze brasiliane di 19 e 20 anni che studiano Legge all’Università di Lisbona, in Portogallo, e che insieme a molti altri compagni di studio rappresenteranno la loro università al Festival (foto in alto). Per loro il Festival è un punto di partenza per scoprire le diverse possibilità offerte dal mondo delle carriere internazionali e per conoscere i punti di vista dei loro coetanei internazionali riguardo alle possibili soluzioni per affrontare i confitti e le sfide del nostro secolo. Entrambe determinate a perseguire una carriera nel campo del diritto internazionale, si sono dette entusiaste di far parte di un evento così grande “credo che il mondo vada ogni giorno di più nella direzione dell’unificazione e dell’integrazione tra le diverse nazioni, sono felice di contribuire affinché ciò si realizzi” ha dichiarato Úrsula.

E tu cosa aspetti? Iscriviti subito al Festival delle Carriere Internazionali e vivi anche tu un’esperienza indimenticabile!

 

 

 

 

Il mio nome è Lorenza e ho 23 anni. Sono di Roma ma ho studiato Scienze Politiche e Relazioni Internazionali a Milano, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Tanti mi chiedono perché andare a studiare a Milano vivendo a Roma. La mia risposta è sempre stata che per me era il modo migliore per fare quel salto che serve per diventare adulti, per uscire dalla mia confort zone e crescere. Finita la triennale sono tornata a Roma alla ricerca di un’esperienza da fare nell’ambito del mio corso di Laurea , per poterla aggiungere al mio CV e che mi potesse servire anche per una futura Application per un Master all’estero. Carriere internazionali è stato il sito che ho trovato per primo e mi dava un ventaglio di possibilità immense e soprattutto molte in ambiti di mio interesse, quali Organizzazioni Internazionali, Volontariato e così via. È stato poi per puro caso che, cliccando su “stage” sulla pagina del sito, la prima offerta riguardava un tirocinio proprio presso la redazione. La proposta era rivolta a giovani ragazzi/e che fossero interessati/e al mondo del No-profit e della comunicazione e per me calzava a pennello. Mi sono così ritrovata al colloquio e qualche settimana dopo facevo parte del team di Carriere Internazionali. Penso che questa sarà un'esperienza significativa per me, dove avrò realmente modo di imparare come funzioni quel “mondo esterno” che tanto mi affascina, e quali sono le cose che servono per poterne entrare a far parte. Il mio scopo al momento è maturare un po’ di esperienza, mentre nel frattempo lavoro part-time per un ristorante per guadagnare un po’ di soldi e frequento un corso di inglese, con l’obiettivo il prossimo anno di trasferirmi all’estero e frequentare un Master che possa poi permettermi, in futuro, di poter entrare in un’Organizzazione no-profit o un ente internazionale cosi da poter fare la mia parte in questo mondo.

Pubblicato in Rubrica

Mi chiamo Beatrice e ho 24 anni. Vengo da Roma ma è da ormai diversi anni che vivo in un paese dei Castelli Romani, Velletri.

 

Ho studiato lingue moderne alla Sapienza e mi sono laureata lo scorso anno in letteratura russa.  Attualmente sto frequentando il corso di Economia e management internazionale presso l’Università degli studi internazionali di Roma- Unint.

 

È proprio grazie alla mia università, partecipando alla meravigliosa esperienza del Rome model United Nations, che ho avuto l’opportunità di conoscere l’Associazione Giovani nel mondo che fin da subito ha attirato la mia attenzione per il grande lavoro svolto in diversi ambiti.  Partecipare alla simulazione organizzata da Giovani nel mondo è stata certamente un’esperienza che mi ha arricchito a livello culturale e umano e che consiglio vivamente a tutti di provare.

 

Proprio per la fiducia e l’ammirazione nei confronti dell’Associazione ho deciso di svolgere un tirocinio presso la redazione di Giovani nel mondo. Il tirocinio è veramente interessante e formativo e, sebbene io abbia iniziato da poco, posso dire di essere molto soddisfatta della mia scelta.

 

In particolare, nel ruolo di redattrice, mi occupo di scrivere schede relative a offerte di lavoro e opportunità di vario genere, della gestione dei contatti con gli enti e della programmazione delle pagine facebook gestite dall’associazione. Quello che ho conosciuto è un mondo veramente emozionante e carico di energia, nato con lo scopo fondamentale di rendere più chiare e accessibili le possibilità per noi giovani in un ambito ampio e in cui non è sempre facile orientarsi e sono molto felice di poter dare il mio contributo.  Ultima cosa ma certamente di grande valore, è il clima positivo che si respira in redazione, dove ho avuto modo di conoscere mie coetanee con cui condivido l’interesse per il lavoro svolto e la volontà di garantire il proprio aiuto nel raggiungimento di quelli che sono gli obiettivi di Carriere internazionali.

 

 

 

Pubblicato in Rubrica

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.