07-05-2012

EMERGENZE E CRISI

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Rientrano in questa categoria tutti gli enti che focalizzano il loro operato all’interno di paesi colpiti da emergenze umanitarie dovute a catastrofi naturali o a conflitti armati. Il compito precipuo di questi particolari enti di cooperazione consiste prevalentemente nel portare a compimento azioni umanitarie volte ad assistere e proteggere le popolazioni coinvolte . L’azione umanitaria, in quanto tale, è svincolata da da ogni potere politico, economico e militare. Il suo unico obiettivo e limite deve essere la difesa degli esseri umani. Le organizzazioni umanitarie devono essere prima di tutto in grado di provare la loro totale indipendenza da ogni costrizione esterna e le operazioni di soccorso devono essere indipendenti da ogni pressione militare, politica, ideologica o economica. Inoltre, è oltremodo necessario che gli enti coinvolti in operazioni umanitarie in scenari bellici siano completamente neutrali  e che non prendano, dunque, alcuna posizione nel conflitto.
EMERGENCY 
Emergency è un'associazione italiana indipendente e neutrale, fondata da Gino Strada per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime di guerre, delle mine antiuomo e della povertà. Dal 1994 a oggi Emergency è intervenuta in 16 paesi, costruendo ospedali, centri chirurgici e di riabilitazione, centri pediatrici e posti di primo soccorso e contribuendo alla ristrutturazione e all'equipaggiamento di strutture sanitarie preesistenti. Oltre alla chirurgia di guerra, nel tempo l'attività di Emergency si è estesa alla cura di malattie invalidanti come la poliomielite, di malattie endemiche come la malaria, alla chirurgia specialistica, all'assistenza sanitaria di base, alla risposta a bisogni sociali estremi presenti nei paesi in cui opera. Spinti dalla ferma convinzione che tutti gli esseri umani abbiano diritto a cure mediche gratuite, i membri di Emergency riconoscono la loro mission nell’offerta di assistenza medica completamente gratuita garantendo cure a chiunque ne abbia bisogno, senza discriminazioni politiche, ideologiche o religiose. Inoltre, l’associazione mira alla formazione del personale locale finalizzata al raggiungimento della completa autonomia operativa. Le figure professionali più ricercate sono quelle di medici, infermieri, ingegneri biomedicali, amministrativi, logisti, traduttori. E' consigliato inviare la propria candidatura spontaneamente in modo da essere inseriti in un database e contattati nel momento in cui si apre una posizione. L'attività di volontariato poi, da svolgere esclusivamente in Italia, consiste in attività di raccolta fondi, di sensibilizzazione, di organizzazione di conferenze ed eventi e ci si può candidare contattando la sede di Milano o direttamente le sedi locali.
CROCE ROSSA
Il mondo della Croce Rossa si articola in quattro realtà: 
1) Il Movimento Internazionale della Croce Rossa, un'organizzazione internazionale non governativa istituzionalizzata nel 1928 dalla XIII Conferenza Internazionale dell'Aja che coordina gli altri soggetti: il Comitato Internazionale della Croce Rossa, la Federazione Internazionale delle Società Nazionali di Croce Rossa e di Mezzaluna Rossa e le Società Nazionali;
2) Il Comitato Internazionale della Croce Rossa, con sede a Ginevra, è una organizzazione neutrale e indipendente che assicura aiuto umanitario e protezione alle vittime delle guerre e delle violenze armate; nei conflitti armati il CICR è responsabile delle attività internazionali di soccorso di tutto il Movimento. Per collaborare con il Comitato è necessario possedere profili lavorativi che includano minimo tre/cinque anni di esperienza sul campo e un’ottima conoscenza di almeno tre lingue;
3) La Federazione Internazionale delle Società Nazionali di Croce Rossa e di Mezzaluna Rossa, con sede a Ginevra, è una associazione di diritto interno che, per la differente nazionalità dei suoi membri e per l'attività perseguita, rientra nella categoria delle organizzazioni internazionali private non governative. Sua attività specifica è quella di agire in qualità di organo permanente di coordinamento tra le Società Nazionali e portare ad esse assistenza, soccorso alle vittime delle catastrofi, organizzando e coordinando l'azione di soccorso a livello internazionale delle Società Nazionali;
4)Le Società Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa che svolgono numerose attività sia in tempo di pace che in tempo di guerra come ausiliarie dei poteri pubblici. 
La Croce Rossa Italiana rientra nella categoria Società Nazionali della Croce Rossa che operano sui territori nazionali. Al suo interno esistono sei distinti gruppi di volontariato che svolgono attività differenti finalizzate non solo ad operazioni di soccorso e di assistenza sanitaria ma che riguardano anche l’assistenza socio-sanitaria, la cooperazione internazionale e la promozione della pace. I volontari della Croce Rossa ricevono una formazione generale nella fase iniziale e una preparazione ad hoc nel caso di attività da svolgere all'estero. Per ulteriori informazioni sul mondo della Croce Rossa e sulle opportunità lavorative e di volontariato che offre vi invitiamo a consultare il numero di Go International di marzo 2012.
 
Letto 2005 volte Ultima modifica il 07-05-2012
Altro in questa categoria: « SVILUPPO SOCIOECONOMICO AMBIENTE »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.