Diritto al futuro: lo Stato Italiano garantisce un prestito per gli studenti meritevoli, ma che per mancanza di mezzi finanziari, potrebbero dover rinunciare ai loro sogni. Richiedi un finanziamento e prosegui con serenità i tuoi studi! 
 
Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Formazione per le Carriere Internazionali
 
Ente: Dipartimento della Gioventù presso la Presidenza del Consiglio.
Consap: gestore del finanziamento
Con decreto del 19 novembre 2010, la Presidenza del Consiglio – Dipartimento della Gioventù ha ampliato l’ambito di operatività del Fondo per il credito ai giovani, istituito presso la stessa Presidenza nel 2007. Infatti, l’inclusione finanziaria è fattore ormai unanimemente riconosciuto come primario per il raggiungimento di una piena inclusione sociale. Per i giovani riveste grande importanza l’opportunità di accedere al credito bancario così da affrontare autonomamente il percorso formativo, e, successivamente, entrare nel mondo del lavoro. È necessario sviluppare ed incrementare quelle politiche che agevolano l’accesso al credito da parte di studenti universitari e neolaureati, al fine dell’apprendimento e approfondimento di percorsi professionali e lavorativi.
 
Dove: na
 
Destinatari:
Possono presentare domanda di accesso al finanziamento garantito dal Fondo i soggetti che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 40 anni e che si trovino alternativamente in una delle seguenti situazioni:
-         essere iscritto ad un corso di laurea triennale ovvero specialistica a ciclo unico, in regola con il pagamento delle tasse universitarie e in possesso del diploma di scuola superiore con un voto pari almeno a 75/100;
-         essere iscritto ad un corso di laurea magistrale, in regola con il pagamento delle tasse universitarie e in possesso del diploma di laurea triennale con una votazione pari almeno a 100/110;
-         essere iscritto ad un Master universitario di primo o di secondo livello, in regola con il pagamento delle tasse universitarie ed in possesso del diploma di laurea, rispettivamente triennale o specialistica, con una votazione pari almeno a 100/110;
-         essere iscritto ad un corso di specializzazione successivo al conseguimento della laurea magistrale a ciclo unico di medicina e chirurgia con voto pari almeno a 100/110 e in regola con il pagamento delle tasse universitarie;
-         essere iscritto ad un dottorato di ricerca all’estero che, ai fini del riconoscimento in Italia, deve avere una durata legale triennale;
-         essere iscritto ad un corso di lingue di durata non inferiore a sei mesi, riconosciuto da un “Ente Certificatore”.
 
Quando: all'occorrenza
 
Scadenza: na
 
Descrizione dell’offerta:
Il fondo consente ai giovani meritevoli ma privi dei mezzi finanziari sufficienti di intraprendere un percorso di studi o completare la propria formazione grazie a un prestito garantito dallo Stato.
Il Fondo - con una dotazione finanziaria attuale di 19 milioni di euro - ha l’obiettivo di offrire le garanzie necessarie per permettere ai giovani meritevoli di ottenere finanziamenti per l’iscrizione all’università, per seguire corsi di specializzazione post lauream o per approfondire la conoscenza di una lingua straniera.
Possono effettuare le operazioni di erogazione dei mutui garantiti dal Fondo le banche e gli intermediari finanziari che hanno aderito all’iniziativa sottoscrivendo con il Dipartimento della Gioventù apposite convenzioni, il cui schema tipo è stato stabilito nel Protocollo d’intesa tra Dipartimento e Associazione Bancaria Italiana (ABI) del 18 maggio 2011.
 
Requisiti:
Vedere sezione “Destinatari”
Il diploma di scuola superiore deve essere conseguito presso:
-         una scuola italiana, pubblica o privata, autorizzata dal MIUR a rilasciare titoli di studio aventi valore legale in Italia;
-         una scuola straniera autorizzata dal MIUR all’apertura di una succursale dell’istituto straniero in Italia e abilitata a rilasciare titoli di studio aventi valore legale in Italia.
I corsi di laurea triennale, di laurea magistrale, di specializzazione successivo al conseguimento della laurea magistrale o i Master devono essere tenuti presso:
-         Università italiane, pubbliche o private, o scuole superiori di insegnamento universitario autorizzate dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR) a rilasciare titoli di studio aventi valore legale in Italia;
-         Università straniere o scuole superiori di insegnamento universitario straniere autorizzate dal MIUR all’apertura di una succursale dell’istituto straniero in Italia e abilitate a rilasciare titoli di studio aventi valore legale in Italia
L’Ente Certificatore deve essere qualificato tale in un provvedimento, Protocollo d’intesa, ovvero atto amministrativo comunque denominato, emanato o di cui sia parte una Pubblica Amministrazione.
 
Documenti richiesti:
Allegare al modulo di domanda, compilato e firmato:
-         copia di un valido documento di riconoscimento;
-         copia delle ricevute di pagamento delle tasse universitarie (si è esentati dalla suddetta allegazione laddove l’iscrizione si riferisca ad un Dottorato di ricerca all’estero e ad un corso di lingua di cui all’art. 2 comma 3 lett a) punto 5 e lett.b) del Decreto 19 novembre 2011;
nonché, qualora il titolo sia stato conseguito presso una scuola, un istituto, un’università privati, copia della documentazione di seguito indicata (solo quella che si riferisce alla propria situazione):
-         certificato rilasciato dalla scuola attestante il diploma ivi conseguito con l’indicazione della votazione ottenuta;
-         certificato rilasciato dall’università attestante il diploma di laurea ivi conseguito con indicazione della votazione ottenuta;
-         certificato/i rilasciato/i dall’Università, attestante/i l’iscrizione al corso di laurea universitari/di specializzazione di medicina e chirurgia,/Master e la regolarità del pagamento delle tasse universitarie;
-         certificato rilasciato dall’Università straniera, con traduzione ufficiale in italiano, attestante l’iscrizione al dottorato;
-         dichiarazione/certificato rilasciata dall’Istituto presso il quale si svolge il corso di lingue attestante l’avvenuta iscrizione;
-         provvedimento con il quale l’Ente Certificatore ha riconosciuto il corso di lingue (salvo che il riconoscimento da parte dell’Ente Certificatore e/o da parte di una Pubblica Amministrazione non si evinca dalla dichiarazione/certificato di cui al punto precedente);
 
Costi/retribuzione:
I finanziamenti ammissibili alla garanzia del Fondo che si riferiscono ai corsi e ai Master sono cumulabili tra loro fino ad un ammontare massimo di 25.000 euro (venticinquemila euro) ed erogati in rate annuali di importo non inferiore a 3.000 euro (tremila) e non superiore ai 5.000 euro (cinquemila euro);
Le rate del finanziamento per i corsi e i Master, successive alla prima, vengono erogate previa presentazione al finanziatore dell’attestazione dell’iscrizione alle annualità successive dei predetti corsi e del superamento di almeno la metà degli esami previsti dal piano di studi relativi agli anni precedenti;
Ove i corsi universitari o linguistici abbiano durata pluriennale, il finanziatore concede il finanziamento nel suo ammontare complessivo e provvede all’erogazione delle rate (nel rispetto degli importi minimo e massimo contemplati dal Decreto Interministeriale 19 novembre 2010) con cadenza annuale, per un numero di anni comunque non superiore alla durata legale del corso di laurea, del master e del corso linguistico (o comunque non superiore agli anni residui per l’ultimazione del corso, considerata la sua durata legale, ove la richiesta di ammissione al finanziamento coincida con l’iscrizione ad un anno successivo al primo).
 
Guida all’application:
I giovani - in possesso dei requisiti previsti dalla normativa - per accedere ai finanziamenti garantiti dal Fondo, devono:
-compilare il modello di domanda,
-allegare la documentazione richiesta
-recarsi presso le filiali dei soggetti finanziatoriaderenti all’iniziativa.
 
Informazioni utili:
Il tasso applicato e le condizioni del finanziamento sono stabilite dai singoli istituti bancari entro i parametri consentiti dall’accordo tra il Dipartimento della Gioventù e l’ABI.
La restituzione dei finanziamenti è da effettuarsi in un periodo compreso tra i tre e i quindici anni.
Il piano di ammortamento del finanziamento non può comunque iniziare prima del trentesimo mese successivo all’erogazione dell’ultima rata del finanziamento.
I finanziatori si impegnano a non richiedere ai beneficiari garanzie aggiuntive oltre alla garanzia fornita dallo stato.
 
Link utili:
Consulta la normativa
I soggetti finanziatorie relative condizioni di finanziamento
 
Contatti utili:
 
“Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?
CLICCA QUIe scoprilo!”
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al Rome Model United Nationsla più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”
 
"La redazione di carriereinternazionali.com si esime dalla responsabilità sulle informazioni riportate nei siti dai quali le offerte di lavoro, stage, formazione sono state tratte"
A Cura di Ilde d’Andrea
Innumerevoli le opportunità che offre Oikos: candidati per svolgere uno stage o un tirocinio presso la sua sede a Roma, o vivi un’esperienza di volontariato fino ad un massimo di 3 mesi!
 
 
Ente: OIKOS è una organizzazione di volontariato attiva  (dal 1979) nel settore della conservazione del patrimonio forestale, della ricerca in campo psicologico in relazione con i sistemi sociali e dei  temi del mondo dei giovani. L’Oikos sostiene le sue attività ordinarie, grazie al contributo dei propri aderenti. attraverso diverse forme di autofinanziamento.
 
Dove: Roma (stage e tirocinio), mete europee ed extraeuropee (volontariato)
 
Destinatari: Studenti universitari
 
Quando: Da concordare
 
Scadenza: Candidature sempre aperte per stages e tirocini; per volontariato consultare le date di scadenza nel link apposito 
 
Descrizione dell’offerta: L'associazione Oikos intende porsi come ente ospitante, nel quadro dei percorsi formativi universitari e post- universitari, accettando eventuali proposte di stage e tirocini. I tirocini e gli stage sono finalizzati ad agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo lavorativo e a realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell'ambito di percorsi formativi specifici.
L'intervento costituisce un particolare "segmento" attivato, in convenzione con le Università e le Agenzie educative,  all'interno del programma di volontariato internazionale organizzato dall'associazione per la promozione della dignità umana, nei settori della tutela ambientale, della valorizzazione delle diversità culturali e della lotta contro l'emarginazione e la discriminazione.  
Le attività che possono essere messe in atto possono essere  configurate  nella maniera sotto riportata:    
- Moduli-stages (di almeno tre mesi)  attuati presso la sede operativa della associazione a Roma  
- Progetti di volontariato a medio lungo termine (da un mese a tre mesi) da realizzare in diverse realtà europee ed extraeuropee.    
(I tirocini e gli stages che si possono attivare  nel contesto del volontariato internazionale sono illustrati alla URL www.volontariato.org/volontariatomt.htm ) 
 
Requisiti: Essere regolarmente iscritti ad un’università italiana
 
Documenti richiesti: Si può scaricare l'application per la presentazione della richiesta di partecipazione  nell'ambito di un percorso di volontariato internazionale al seguente link . CV, lettera motivazionale, fototessera formato digitale
 
Costi/retribuzione
- I partecipanti ai moduli-stages che si svolgono a Roma, potranno ricevere, previa disponibilità di fondi,  rimborsi forfettari e sostegno a parziale copertura delle spese sostenute negli spostamenti, nelle comunicazioni e nella organizzazione delle attività. I moduli sono individuali e personaliizati alle competenze e alle aspettative formative dei partecipanti. Per essere ammessi occorre scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando il periodo di disponibilità e allegando una lettera di motivazione (massimo venti righe), un curriculum vitae e studiorum, una foto digitale formato tessera     
- I partecipanti ai percorsi  formativi all'estero sono, invece tenuti a versare un contributo mensile che varia a seconda del progetto scelto (dai 200,00 ai 300,00 euro mensili), che assicura il vitto. l'alloggio (secondo modalità che verranno definite)  e prevede una quota destinata allo sviluppo delle comunità locali e alla attivazione di progetti di cooperazione decentrata.   Tale contributo va versato a destinazione al cordinatore della associazione di accoglienza all'estero.  
Le spese e l'organizzazione del viaggio di andata e ritorno sono a carico dei volontari. 
Per essere ammessi ai percorsi formativi all'estero è necessario inviare una application di richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,  assieme a un curriculum vitae e studiorum e a una foto digitale formato tessera,  
 
Guida all’application
- Tutti coloro che frequentano corsi universitari di diploma o post -diploma e/o che intendano valorizzare l'esperienza di stage  o  di volontariato internazionale nell'ambito di uno specifico percorso formativo in convenzione con le Università e con altre Agenzie educative (Enti di formazione e di Master etc.)   possono scrivere a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. per inviare un breve curriculum, una lettera motivazionale e una foto digitale formato fototessera, oltre ai propri contatti e a  richiedere  tutte le informazioni necessarie sulla procedura di attivazione di un progetto o di uno stage .
- Per essere ammessi ai percorsi formativi all'estero è necessario inviare una application di richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,  assieme a un curriculum vitae e studiorum e a una foto digitale formato tessera,       
Si può scaricare l'application per la presentazione della richiesta di partecipazione  nell'ambito di un percorso di volontariato internazionale
Nella fase di preparazione del progetto dovrà essere assicurato il contatto universitario o accademico necessario per la definizione degli stages e dei tirocini.
 
Informazioni utili: Per aderire a un percorso formativo o a uno stage proposto da OIKOS  occorre essere iscritti alla associazione e versare una quota di partecipazione di 150,00 (centocinquanta) euro che comprende la quota associativa annuale e consente di sostenere  le spese amministrative, gli oneri assicurativi, gli oneri riflessi necessari  per l'attivazione delle convenzioni e per la definizione degli obiettivi formativi dei progetti.    
 
Link utili:
 
Contatti utili: Per ulteriori questioni, informazioni e/o chiarimenti circa la disponibilità di uno specifico progetto mandare una e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 0039/06/5080280
Fax: 0039/06/5073233
Via Paolo Renzi 55
00128 Roma
ITALIA
 
 
A Cura di Margherita Greguol
 
 
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Entra a far parte della Fondazione SIPEC: puoi partecipare alle attività di beneficenza, irganizzare eventi di raccolta fondi e diventare volontario in Italia o all’estero! Candidati!
 
“Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Fondazione SIPEC opera senza fine di lucro ed ha come obiettivo realizzare ovunque siano necessari, in Italia ed all’estero, interventi di sviluppo socio – economico finalizzati al miglioramento delle condizioni di vita, che garantiscano il soddisfacimento dei bisogni primari e la dignità degli individui.
 
Dove: Brescia, Italia o all'estero
 
Destinatari: Giovani interessati a vivere un’esperienza di collaborazione sull’ambito della cooperazione e del volontariato
 
Quando: Da concordare
 
Scadenza: Non prevista una scadenza. È possibile presentare candidature in qualsiasi momento dell’anno
 
Descrizione dell’offerta: Fondazione SIPEC è presente sul territorio con diverse attività ed è alla ricerca di giovani che vogliano dedicare parte del proprio tempo libero a promuovere le campagne di sensibilizzazione, le attività della Fondazione e sostenere le iniziative di raccolta fondi in occasione di eventi, manifestazioni, concerti. E’ un occasione per agire sul proprio territorio, testimoniare il proprio essere cittadini del mondo senza partire per paesi lontani. Inoltre, Fondazione SIPEC da l’opportunità di collaborare nelle diverse fasi di preparazione dei progetti. Sarà una reale esperienza di apprendimento, all’interno di un ambiente dinamico, che darà la possibilità di acquisire nuove competenze e capacità utili alla tua formazione personale e professionale. Fondazione SIPEC da la possibilità anche di collaborare come volontario, in Italia e  all’estero, in uno dei suoi progetti. E’ un’occasione per mettere a disposizione del settore della cooperazione internazionale le proprie capacità personali e competenze professionali. I volontari  vengono selezionati in base alle competenze tecniche e professionali legate alla specificità del ruolo, di volta in volta richiesto, e del tipo di progetto da realizzare. Infine, Fondazione SIPEC ha sedi abilitate a ricevere i volontari del Servizio Civile Nazionale che può essere svolto in Italia o all’estero attraverso il progetto “Caschi Bianchi”. Per sapere cos’è il Servizio Civile Nazionale consulta il sito ufficiale 
 
Requisiti: Spirito di iniziativa, voglia di vivere un’esperienza di volontariato, collaborazione e sensibilità particolare alle tematiche legate alla cooperazione
 
Documenti richiesti: Curriculum Vitae
 
Costi/retribuzione: Non prevista alcuna retribuzione
 
Guida all’application: Inviare il proprio curriculum all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattare l’ufficio al numero +39 030 306730
 
Informazioni utili: Brescia: importante città della Lombardia, capoluogo di provincia; è situata al limite settentrionale della Pianura Padana, ai piedi delle Prealpi, presso lo sbocco della Val Trompia, sulla sinistra del fiume Mella.
La città è un ricco mercato della regione e un importante centro industriale, attivo in tutti i settori. Brescia è assai importante la produzione di energia elettrica anche attraverso il modernissimo impianto termovalorizzatore, che fornisce il teleriscaldamento a tutta la città e che rappresenta giustamente uno dei vanti della città in termini tecnologici e di buona gestione. Negli ultimi anni la città di Brescia ha assunto una dimensione culturale di primaria importanza in Italia e in Europa grazie alle numerose manifestazioni e alla riscoperta delle bellezze architettoniche e paesaggistiche.
 
Link utili:
 
Contatti utili
Fondazione SIPEC - Via Collebeato, 26
25127 Brescia 
 C.F. 96006440174
Ph. +39 030 306730 - Fax +39 030 380706
Skype: fondazionesipec - Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
 
A Cura di Margherita Greguol
 
 “Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?
CLICCA QUI e scoprilo!”
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
Celim cerca persone che mettano a disposizione tempo ed entusiasmo per diverse iniziative! Partecipa attivamente e candidati subito!
 
“Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: CELIM
CeLIM (Centro Laici Italiani per le Missioni), nato nel 1954, è una Organizzazione Non Governativa riconosciuta dal Ministero per gli Affari Esteri e dall’Unione Europea. Fa parte della federazione Volontari nel Mondo - FOCSIV e di CoLomba (Cooperazione Lombardia). La mission di CeLIM è trasformare in modo permanente una comunità, trasferendo competenze professionali ed economiche nel corso di un intervento di durata finita. In tre parole, IMPACT TO CHANGE
Dove: Milano
 
Destinatari: Chiunque sia interessato a lavorare volontariamente per l’associazione
 
Quando: Da concordare
 
Scadenza: Non è prevista una scadenza: le candidature sono spontanee
 
Descrizione dell’offerta: CELIM ha costantemente bisogno di persone che possano mettere a disposizione tempo ed entusiasmo a favore dell'Associazione. 
Le modalità sono molte: dall'allestimento e gestione di stand informativi all'affiancamento degli operatori presso gli uffici di Milano, dall'ideazione di nuove campagne all'organizzazione di eventi ed iniziative sul proprio territorio, dalle traduzioni al confezionamento di bomboniere… e tanto altro ancora!
 
Requisiti: Non sono richiesti requisiti particolari
 
Documenti richiesti: Curriculum Vitae
 
Retribuzione: Non è prevista alcuna retribuzione in termini economici. L’attività è di tipo volontario.
 
Guida all’application: Se sei interessato a fare del volontariato, magari facendo parte dell'Associazione AMICI CELIM, gruppo stabile di volontari che affianca l'ONG durante l’anno in attività di educazione, raccolta fondi e cooperazione, scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: Milano è un comune italiano, capoluogo della provincia omonima e della regione Lombardia. È il secondo comune italiano per popolazione, dopo Roma, e costituisce il centro della più vasta area metropolitana d'Italia nonché una delle più popolose d'Europa. Divenne "capitale economica italiana" durante la rivoluzione industriale che coinvolse l'Europa nella seconda metà del XIX secolo, costituendo con Torino e Genova il "Triangolo industriale". Da questo periodo in poi e soprattutto dal dopoguerra, subì un forte processo di urbanizzazione legato all'espansione industriale che coinvolse anche le città limitrofe, e fu meta principale durante il periodo dell'emigrazione interna. Nell'ultimo secolo ha stabilizzato il proprio ruolo economico e produttivo, divenendo il maggiore mercato finanziario italiano, ed è una delle capitali mondiali della moda (insieme a Parigi, Londra e New York) e del design industriale. Alle porte di Milano, a Rho, ha sede la Fiera di Milano, il maggiore polo fieristico d'Europa.
 
Link utili:
 
Contatti utili
CeLIM (Centro Laici Italiani per le Missioni)
Sede legale: Piazza Fontana 2, 20122 Milano
Sedi operative: Via San Calimero 11/13, 20122 Milano
Tel/Fax 02.58316324
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A Cura di Margherita Greguol
 
 “Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?
CLICCA QUI e scoprilo!”
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
CVM seleziona figure professionali o stagisti in linea con i principi e la mission dell'organizzazione. Se pensi di essere in linea con il profilo che stiamo cercando e se vuoi vivere un'esperienza di volontariato, candidati immediatamente!
 
“Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Comunità Volontari per il Mondo - Il CVM - è un gruppo di persone che condividono ideali, esperienze e un'utopia: un mondo migliore è possibile. Da oltre trent'anni, l’ONG promuove, nel Sud del Mondo, progetti di autosviluppo e, in Italia, iniziative di sensibilizzazione dell'opinione pubblica sui problemi dello squilibrio fra Paesi.
 
Dove: In Italia o all’estero
 
Destinatari: Chiunque desideri vivere un’esperienza di volontariato
 
Quando: Da concordare
 
Scadenza: Non prevista una scadenza, le candidature sono sempre aperte
 
Descrizione dell’offerta: Nel 2003, il CVM ha aderito alla convenzione FOCSIV per il Servizio Civile.  Da allora, giovani obiettori hanno prestato il loro servizio sia nella sede italiana che in Etiopia o nelle altre aree di intervento del CVM.  Parallelamente  è iniziato anche il Servizio Civile Volontario per ragazze, esteso poi ai ragazzi in coincidenza con la soppressione del servizio militare obbligatorio. CVM cerca volontari.
Con CVM sono inoltre possibili:
- stage universitari;
- tirocini post laurea;
- viaggi responsabili (percorso formativo vincolante);
- campi di lavoro (percorso formativo vincolante);
- volontariato di medio – lungo periodo.
 
Requisiti: Non sono richiesti requisiti particolari
 
Documenti richiesti: CV e Lettera Motivazionale
 
Costi/retribuzione: Non specificati
 
Guida all’application: Inviare il proprio Curriculum Vitae e Lettera Motivazionale all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: CVM opera in diverse sedi in Italia con il suo Laboratorio Interculturale, in Europa attraverso il progetto sulla revisione critica dei curricola; e infine all’estero, in particolare nei paesi sottosviluppati dell’Africa.
 
Link utili:
 
Contatti utili
CVM - Comunità Volontari per il Mondo 
P.zza Santa Maria 4 Ancona 
C.F. 00316140433
 
 
 
A Cura di Margherita Greguol
 
 “Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?
CLICCA QUI e scoprilo!”
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Contatta Africa Mission e candidati per uno stage o per lavorare presso una delle sue sedi in Italia o all’estero! 
 
“Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
EnteIl Movimento Africa Mission, fondato nel 1972 da mons. Enrico Manfredini e don Vittorio Pastori, è costituito da laici cristiani che, coerentemente e concretamente, con la loro fede, l’aiuto fattivo e il servizio di volontariato in Africa, vogliono esprimere e realizzare la vocazione missionaria che deriva, per ciascuno, dal Battesimo.
 
Dove: In Italia o all’estero
 
Destinatari: Chiunque possieda i requisiti richiesti
 
Quando: Da concordare
 
Scadenza: Non prevista una scadenza. Le candidature sono sempre aperte
 
Descrizione dell’offerta: AFRICA MISSION è sempre impegnata nella ricerca di persone fortemente motivate, che condividano i principi di base dell’associazione, la sua missione e il metodo operativo, desiderose di intraprendere un cammino di crescita personale e di condivisione con chi, ingiustamente, vive in situazioni di povertà e difficoltà estrema.
Periodicamente, presso la sede di Piacenza, si effettuano colloqui conoscitivi per le posizioni di: 
- Coordinatori-responsabili di sede/paese (con consolidata esperienza e capacità organizzative e gestionali)
- Capi progetto (con esperienza pluriennale in PVS) 
- Assistenti capo progetto (con limitata esperienza in PVS)
- Consulente, tecnico/esperto (esperto professionista in un particolare settore - es. perforatore)
- Stagista (chi vuole mettersi a disposizione per un periodo formativo in Italia o all’estero)
 
Requisiti: Si ricercano persone aperte alla comprensione di culture differenti, disponibili e flessibili. Per necessità operative, requisito minimo è la buona conoscenza della lingua inglese e precedenti esperienze in Uganda e Sudan costituiranno un elemento positivo in fase di valutazione. Inoltre si prediligerà chi sarà disponibile a restare per periodi medio-lunghi rispetto a pochi mesi di servizio (per garantire una certa continuità nel tempo).
 
Documenti richiesti:
Form online. Sarà possibile allegare il CV
 
Costi/retribuzione: Differenti a seconda della posizione per cui viene inviata la candidatura
 
Guida all’application: Per proporre la propria candidatura si prega di cliccare sul pulsante “Candidati ora” al seguente link
Se le caratteristiche saranno in linea con il profilo cercato seguirà un successivo contatto da parte della segreteria di Africa Mission per colloquio di approfondimento presso la sede centrale a Piacenza. 
 
Informazioni utili: Dato l’alto numero delle candidature rispetto a quello delle posizioni da coprire, la candidatura di coloro che non verranno successivamente contattati in maniera diretta, rimarrà comunque inserita nella banca dati dell’associazione per l’eventuale possibilità di contatto in futuro.
 
Link utili:
 
Contatti utili
Sede principale:
Via Cesare Martelli, 15 - 29122 Piacenza 
Tel (+39) 0523 49.94.24
Tel (+39) 0523 49.94.84 
Fax (+39) 0523 40.02.24
 
 
A Cura di Margherita Greguol
 
 “Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?
CLICCA QUI e scoprilo!”
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
Che cosa c'è di meglio di un barbecue, un aperitivo, una cena, un torneo sportivo o una serata danzante organizzati per BENEFICIENZA? Organizza anche tu un EVENTO SOLIDALE con CBM! Scopri come!
 
“Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
EnteCBM Italia Onlus è un’Organizzazione Non Governativa (ONG), la cui finalità è sconfiggere le forme evitabili di cecità e di disabilità fisica e mentale nei Paesi più poveri del mondo, senza distinzione di razza, sesso e religione. A tale scopo CBM Italia idea e attua programmi e progetti di prevenzione e cura; informa e sensibilizza l’opinione pubblica sulle condizioni di vita delle persone cieche e disabili, coinvolgendo la comunità nazionale ed internazionale nella lotta alla cecità e alle altre disabilità evitabili nei Paesi in Via di Sviluppo.
CBM Italia è membro di CBM International, organizzazione apolitica e senza scopo di lucro, costituita da 10 associazioni nazionali: Australia, Canada, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Kenya, Nuova Zelanda, Stati Uniti e Svizzera.
 
Dove: Da concordare
 
Destinatari: Chiunque sia interessato e in accordo con le finalità e i valori di CBM
 
Quando: E’ possibile organizzare un evento in qualsiasi momento dell’anno
 
Scadenza: Non prevista una scadenza
 
Descrizione dell’offerta: CBM Italia cerca volontari che organizzino eventi solidali con l’intento di raccogliere fondi per i più bisognosi. 
Questi sono alcuni tra i principali modi attraverso cui è possibile organizzare un evento solidale:
- APERITIVO SOLIDALE: oltre ad essere un gesto quotidiano, un evento cool, un momento di relax, l'aperitivo può essere un ottimo modo per organizzare una raccolta fondi a favore di CBM
- ASTA BENEFICA: è un modo attraverso il quale raccogliere fondi, dando sfogo alla propria immaginazione e creatività
- BARBECUE SOLIDALE: è un'idea estiva per passare un po' di tempo all'aria aperta in compagnia di amici e familiari
- CENA DI BENEFICIENZA: strumento classico di raccolta fondi, la cena è un mezzo conviviale ed efficace per raccogliere fondi a supporto dei progetti CBM
- CITY TOUR: mettendo insieme un gruppo di persone potrai organizzare una serata particolare su un bus o un tram che attraversa la tua città.
- COMPLEANNO SOLIDALE: dai un tocco di originalità al tuo compleanno! Chiedi ai tuoi amici di destinare la cifra che avrebbero speso per il solito regalo di routine ai progetti di CBM
- CONDOMINIO SOLIDALE: coinvolgi i tuoi vicini di casa e sostieni un progetto CBM!
- GIORNATA DI ATTIVISMO: coinvolgi la tua azienda o la tua scuola in una giornata di raccolta fondi
- SERATE DANZANTI: ti piace ballare? Sei appassionato di qualche ballo in particolare? Organizza una serata danzante a tema
- TORNEO SOLIDALE: se sei uno sportivo, potrai cimentarti nell'organizzazione di un torneo di calcetto o di qualsiasi altro sport
 
Requisiti: Non è richiesto nessun requisito particolare
 
Documenti richiesti: Variabili a seconda dell’evento solidale che si decide di organizzare
 
Costi/retribuzione: Retribuzione non prevista
 
Guida all’application: Consultare la pagina 
Per ogni evento vengono fornite tutte le indicazioni da seguire.
 
Informazioni utili: Per qualsiasi informazione, idea o iniziativa si prega di contattare CBM Italia, in modo da definire i dettagli dell’evento e procedere con l’organizzazione dello stesso.
 
Link utili:
 
Contatti utili
CBM Italia Onlus
Via Melchiorre Gioia, 72
20125 Milano
Tel: 02 72093670
Contattare via mail ai seguenti indirizzi
Segreteria e sostenitori Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Amministrazione Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Comunicazione e raccolta fondi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Aziende Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Informazioni sui progetti Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Volontariato Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A cura di Margherita Greguol
 
 “Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?
CLICCA QUI e scoprilo!”
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”
 
La redazione di carriereinternazionali.com si esime dalla responsabilità sulle informazioni riportate nei siti dai quali le offerte di lavoro, stage, formazione sono state tratte
 
LA REDAZIONE
 
 
 
 
 
Sei un giovane studente universitario? Con ASPEM potrai svolgere uno stage formativo o un tirocinio in Italia o all’estero. Candidati subito!
 
 
 
Ente: ASPEM
Nel 1974, prima di costituirsi come associazione, ASPEm ha iniziato le attività in Africa, come espressione di solidarietà della comunità cristiana da cui è nata. La presenza iniziale si è trasformata poi in un intervento multisettoriale di cooperazione internazionale nell'altipiano di Butezi, in Burundi, dove ASPEm ha mantenuto una presenza fino al 1996. In 23 anni sono stati realizzati numerosi progetti di sviluppo e di emergenza nell’ottica dello sviluppo rurale.
 
Dove: Da concordare, in Italia o in Perù
 
Destinatari: Studenti laureandi, neo laureati e specializzandi in conclusione dell’iter scolastico di età superiore ai 24 anni
 
Quando: Da concordare
 
Scadenza: E’ possibile candidarsi in qualsiasi periodo dell’anno
 
Descrizione dell’offerta: ASPEm offre ai giovani la possibilità di avvicinarsi in diversi modi al mondo della cooperazione internazionale e delle ONG.
Attraverso convenzioni con diverse Università italiane (Università Bicocca di Milano; università del Sacro Cuore, Università di Bergamo, Università Bocconi,…) si può svolgere un tirocinio o uno stage in Italia e all’estero, in Perù.
In Italia si collabora con il settore di Educazione alla cittadinanza mondiale, mentre in Perù è possibile inserirsi nei progetti di ASPEm, oppure collaborare con associazioni locali, partner di ASPEm per l’esecuzione dei suoi progetti e del programma Caschi Bianchi.
 
Requisiti:
I soggetti a cui è rivolta questa iniziativa, sono i giovani in generale con più di 24 anni, e in particolare gli studenti laureandi, neo laureati e specializzandi in conclusione dell’iter scolastico. In modo particolare la proposta è rivolta a studenti che vogliano realizzare tesi o approfondimenti relativi alle diverse dinamiche sociali in atto nei PVS, con riferimento ai settori di intervento di ASPEm in Perù, e con priorità per le seguenti discipline: 
- Psicologia 
- Giurisprudenza
- Psicologia
- Scienze sociali 
- Scienze dell’educazione
- Specializzazioni nel campo dell’educazione
- Antropologia
- Architettura
- Ingegneria
 
Documenti richiesti: Curriculum Vitae, Progetto di Tirocinio e Stage
 
Retribuzione: Non prevista
 
Guida all’application: Per avviare l’iter di stage e tirocini è necessario contattare il responsabile dei volontari e fissare un primo colloquio di orientamento, durante il quale verrà verificata l’idoneità del tirocinante. Si richiederà poi di scrivere il proprio progetto di tirocinio e stage che verrà inviato all’associazione locale per verificare la possibilità di ricevere lo studente tirocinante o stagista.
Scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: Altre formazioni o specializzazioni oltre a quelle sopra elencate potranno essere comunque valutate nel momento in cui pervengono le richieste (in questo caso verrà verificata la disponibilità di altre associazioni in Perù che svolgano un lavoro analogo all’interesse e alla specializzazione del richiedente).
 
Link utili:
 
Contatti utili:
ASPEm Italia
Via Dalmazia, 2
22063 Cantù (CO)
Tel. +39.031.711394
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A cura di Margherita Greguol
 
Per il nuovo anno accademico 2014-2015 Carriere Internazionali ha selezionato per i suoi iscritti SILVER e GOLD centinaia di opportunità, frutto di accordi siglati con prestigiosi Enti attivi in campo internazionale.
Per maggiori informazioni su Silver e Gold CLICCA QUI!!
 
Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al Rome Model United Nationspiù grande simulazione Onu in Europa! Non perdere questa opportunità!
Per altre opportunità simili, andate nella sezione “Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
 
LA REDAZIONE
UNICEF cerca volontari disposti a promuovere gli eventi nelle piazze italiane! Compila il modulo e candidati subito!
 
“Per altre opportunità simili, andate alla sezione "Nazioni Unite e Organizzazioni internazionali"
 
Ente:  Il Comitato Italiano per l'UNICEF - Onlus (spesso abbreviato in UNICEF Italia) è parte integrante della struttura globale dell'UNICEF - Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia, l'organo sussidiario dell'ONU che ha il mandato di tutelare e promuovere i diritti di bambine, bambini e adolescenti (0-18 anni) in tutto il mondo, nonché di contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita. Peculiarità di questa organizzazione è dunque di essere al tempo stesso Organizzazione non governativa (ONG) collocata nel panorama italiano del Terzo Settore, e rappresentante di un programma inter-governativo delle Nazioni Unite. In quanto ONG, l'UNICEF Italia gode anche dello status di Onlus - Organizzazione non lucrativa di utilità sociale.
 
Dove: Diverse città italiane
 
Destinatari: Chiunque sia interessato a vivere l’esperienza del volontariato
 
Quando: Da definire
 
Scadenza: Non prevista una scadenza
 
Descrizione dell’offerta: Il Comitato Italiano per l'UNICEF si avvale di una rete di oltre 3.700 volontari (per quasi 4/5 donne), iscritti all'apposito Albo, e di migliaia di altri volontari occasionali. I volontari offrono con costanza e passione il proprio impegno gratuito, il proprio tempo libero e rappresentano una risorsa estremamente importante per l'organizzazione, che si avvale delle loro competenze professionali e delle loro qualità per sensibilizzare la società civile - cittadini, associazioni, enti locali e imprese - alle politiche e alle azioni dell'UNICEF nel mondo. Le principali attività dei volontari sono orientate alla promozione dei diritti dell'infanzia in Italia e alla realizzazione a livello territoriale delle campagne dell'UNICEF a sostegno dei programmi nei Paesi in via di sviluppo. Contattando il Comitato UNICEF della tua città (ce ne sono 110, uno per ogni Provincia italiana) puoi impegnarti nei nostri "eventi di piazza" nazionali e in tutte le altre iniziative locali di raccolta fondi e di sensibilizzazione sui diritti dell'infanzia.
 
Requisiti: Non sono richiesti requisiti particolari
 
Documenti richiesti: Modulo online
 
Retribuzione: Non prevista
 
Guida all’application: Compilare il modulo online
 
Informazioni utili: Compilando il modulo, avrai espresso il tuo desiderio di far parte della grande famiglia di Volontarie e Volontari dell'UNICEF Italia, attiva in ogni angolo del nostro Paese per realizzare iniziative - nazionali e locali - a beneficio dei bambini in tutto il mondo. Se hai un'età compresa tra 14 e 30 anni, sarai presto contattato dai giovani di Younicef, il movimento dei giovani volontari dell'UNICEF Italia. I gruppi Younicef sono presenti in molte province italiane (per saperne di più: http://www.unicef.it/web/younicef/). Se nella tua provincia non è stato ancora costituito il gruppo Younicef, sarai contattato dal Presidente del Comitato provinciale.  Una volta compilato questo form, riceverai un'e-mail contenente il link per confermare l'avvenuta acquisizione della tua richiesta. A breve scadenza sarai contattato telefonicamente o per e-mail.
I volontari dell'UNICEF Italia si impegnano a sottoscrivere (presso la sede del Comitato provinciale di riferimento) la Carta dei valori del Comitato Italiano, condividendo e sostenendo gli obiettivi e le politiche dell'UNICEF, e adoperandosi per il loro conseguimento. Nello svolgimento di tali attività per conto dell'UNICEF Italia, e per esigenze di riconoscimento e di trasparenza, ogni volontario iscritto all'Albo ha un tesserino che lo identifica e lo qualifica come tale.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Comitato Italiano per l'Unicef onlus
Via palestro 68, 00185 roma
Numero verde 800-745.000
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
 “Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?
CLICCA QUI e scoprilo!”
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”
 
In uno scenario internazionale già segnato dall’apparente arretramento della posizione egemonica degli Stati Uniti e dalla contrastata ascesa di un nuovo gruppo di grandi potenze, quali sono i rischi di un’Europa indebolita e quindi in seconda fila?
E quali le implicazioni per un paese in difficoltà come l’Italia, per cui la dimensione europea è essenziale sia politicamente che economicamente, soprattutto in vista del semestre di presidenza di turno dell’Unione?
 
Di questi temi si discuterà in 10 città italiane, in incontri promossi in occasione della pubblicazione del Rapporto 2014 della nuova collana dell'ISPI "Scenari Globali e l'Italia", dal titolo "L’Europa in Seconda Fila”, edito da Egea.
 
Dopo il primo incontro, in programma a Milano, si terrà a Roma giovedì 13 febbraio alle ore 16:45 presso la Camera dei Deputati (Sala della Mercede - Via della Mercede, 55) il secondo evento, a cui interverranno:
 
Giancarlo ARAGONA, Presidente ISPI
Franco BRUNI, Vice Presidente, ISPI e Professore di Teoria e Politica Monetaria Internazionale, Università Bocconi
Alessandro COLOMBO, Associate Senior Research Fellow, ISPI e Professore di Relazioni Internazionali, Università  degli Studi di Milano
Paolo MAGRI, Vice Presidente Esecutivo e Direttore, ISPI
Franco VENTURINI, Giornalista, Corriere della Sera
 
I lavori si concluderanno con un intervento del Ministro degli Affari Esteri, Emma BONINO.
 
Per partecipare è necessario registrarsi QUI
 
Per informazioni sull' ISPI consulta il sito.
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie

Rubrica

  • A Bonn la Climate Change Conference

    A Bonn la Climate Change Conference Dal 6 al 17 novembre 2017 3900 partecipanti, 2mila funzionari governativi, 1800 rappresentanti di organismi e agenzie dell'Onu, organizzazioni intergovernative…
    06-11-2017 242 in Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.