Alla Fiera delle Carriere Internazionali di Roma, il 7 e l’8 Marzo, non troverai solamente l’opportunità di scoprire come formarti accademicamente e professionalmente ad una carriera internazionale, ma potrai conoscere anche l’iniziativa Camplus, una rete di 10 residenze universitarie gestita dalla fondazione del Centro Europeo Università e Ricerca (CEUR), che offre agli studenti, in qualsiasi città si trovino, l'opportunità di vivere intensamente e al meglio l’esperienza universitaria coltivando le proprie passioni e facendo emergere la propria personalità.

 

Camplus infatti, non è una semplice residenza Universitaria. Situate a Bologna, Catania, Milano, Palermo, Rome e Torino, ed ospitando più di 1000 studenti provenienti da tutta Italia e dall’estero, È gestito dalla Fondazione C.E.U.R., riconosciuta legalmente dal M.I.U.R. (Ministero Istruzione Università e Ricerca); la Fondazione fa parte della CCUM (Conferenza dei Collegi Universitari di merito)e opera in collaborazione con EUCA (European University College Association).
Camplus risponde all’esigenza degli studenti di trovare un punto di riferimento che li aiuti ad ambientarsi e che sia loro di supporto e di orientamento, permettendogli di relazionarsi con altri studenti e di approfondendo i propri interessi. Scopo della fondazione CEUR è “la formazione culturale dei giovani universitari nell’ambito dell’università e della ricerca, in particolare mediante l’istituzione e la direzione di collegi e residenze universitarie”.
Camplus offre, oltre ai servizi residenziali, anche una serie di servizi formativi finalizzati a:
- orientamento nel percorso formativo attraverso colloqui individuali con lo staff di direzione
- attività di tutoring sul percorso universitario e sulle singole materie
- corsi e laboratori di lingua e orientamento ai programmi di scambio universitari
- introduzione al mondo del lavoro attraverso percorsi individuali e di gruppo (workshop formativi, incontri con professionisti, visite in azienda ed opportunità di stage)
- attività di approfondimento interdisciplinare e culturale attraverso workshop tematici, visite e viaggi culturali e laboratori artistici,
- attività ricreative e di vita comunitari
Per entrare a far parte di Camplus è necessario presentare la propria candidatura attraverso la partecipazione a un bando di concorso e sostenere una prova di ammissione.
Possono candidarsi tutti gli studenti iscritti ad un corso di laurea, che non risultino residenti in quel comune, che non abbiano subito condanne penali nè soffrano di patologie contagiose. Per chi desidera iscriversi in vista del primo anno di università deve aver superato l’esame di stato con un voto minimo di 70/100 e chi desidera iscriversi per un anno successivo al primo deve dimostrare di avere una media di almeno 24/30 e di aver conseguito almeno il 50% dei CFU annui previsti dal proprio corso di laurea.
La prova di ammissione è composta da una parte scritta di cultura generale e da un colloquio orale sugli interessi, l’attitudine relazionale, e la motivazione del candidato.
Camplus inoltre, offre riduzioni sulla retta in base al reddito e in base al merito accademico.

 

E’ ovvio che Camplus non sia unicamente una soluzione abitativa, ma anche un’ occasione di socializzazione, formazione e crescita. Vieni alla Fiera delle Carriere Internazionalie scopri l’idea alla base di Camplus: una formazione integrativa a quella universitaria che non si attiene unicamente al percorso di studi, ma si estende allo sviluppo delle potenzialità dello studente e con numerose opportunità dedicate agli studenti in ambito culturale, accademico e professionale favorisce l’emergere della personalità e del talento di ciascuno di essi.
 
Per ulteriori informazioni visita:

 

A cura di Alessandra Marsico
 
L’International Management Institute è un istituto privato ed unico nel suo genere. Scopri la sua storia leggendo l’articolo di approfondimento e incontralo alla Fiera delle Carriere Internazionali!
Per scoprire altre opportunità visita il sito Carriere Internazionali
 
 
L’International Management Institute è stato fondato il 30 luglio 1991 ed ha sede a Lucerna, una città svizzera considerata una delle più belle e delle più sicure al mondo. Lucerna, infatti, è una cittadina medievale con un alto tasso di studenti universitari e altamente interculturale. L’IMI si trova sulla riva del Lago di Lucerna, con una spettacolare visuale sulle Alpi. Gli studenti hanno gli alloggi in stanze confortevoli e situate vicino alle aule.
Il primo anno della sua vita IMI ospitava 55 studenti e aveva uno staff di 10 persone; quest’anno sarà il venticinquesimo anno di vita dell’IMI, che ad oggi può vantare circa 200 studenti a semestre provenienti da tutto il mondo. L’IMI ha scelto deliberatamente di rimanere un istituto con non oltre 200 iscritti a semestre, per assicurare agli studenti un approccio personalizzato e individuale all’apprendimento.
I corsi di International Hospitality di IMI sono tutti riconosciuti dalla Manchester Metropolitan University allo stesso livello dei prestigiosi MBA in International Hospitality Management. Questi corsi, che corrispondono quindi a Lauree Britanniche di I Livello (BA) riguardano: Internation Hotel, Eventi, Turismo, Ristorazione e Management Culinario Europeo e Ospitalità.
Tra gli Undergraduates Programmes c'è il Certificate in International Hotel & Tourism Management, l'Undergraduate Programmes in Hospitality, Tourism & Event Management e l'Undergraduated Programmes in International Culinary Arts.
Per quello che riguarda la formazione postlaurea, IMI offre Postgraduate Diploma in International Hotel and Events Management, MBA in International Hospitality Management, MSc in International Events and Conference Management, MSc in International Tourism Management
Sempre a livello post-laurea, l’IMI Luzern MBA permette agli studenti di specializzarsi nel Management Svizzero degli Hotel ed è certificato dalla Confederazione del Turismo e Ospitalità.
Tutti i corsi sono in inglese, ma è prevista la possibilità di seguire corsi di altre lingue come il francese e il tedesco. Inoltre, IMI offre l'Universitary English Preparatory Programmes e i Pre-Sessional English Courses.
Ma oltre ai corsi undergraduated e postlaurea c'è di più: IMI mette a disposizione degli studenti il Career Services, per aiutarli a trovare internship eccellenti sia in Svizzera sia all'estero. IMI ritiene che l'internship sia una parte fondamentale della formazione, e per questo mette a disposizione degli studenti la sua fitta rete di contatti con le grandi imprese. IMI fornisce supporto sia per la stesura del CV, sia per il colloquio, sia per la stesura del contratto. Poi, molto importante è ch ela legge svizzera assicura che le traineeship in Svizzera siano retribuite da un minimo salariale. Lo stesso supporto è offerto da IMI per le internship all'estero. Per maggiori informazioni sulle opportunità di internship, contattare il Career Services alla seguente Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Link utili:
 
Margherita Ficola
 
 
La Fiera delle Carriere Internazionale, ospitata all'interno del Festival delle Carriere Internazionali offre a studenti e laureati l’opportunità non solo di scoprire le possibilità lavorative di un mondo internazionale, ma soprattutto permetterà loro di affacciarsi ad un’educazione di livello straordinario che offre la formazione ideale per tutti coloro che sentono questa passione ma non conoscono la strada giusta per seguirla. E’ esattamente con questo scopo e questo spirito che la Turin School of Development ha deciso di partecipare alla fiera delle carriere internazionali.
 
La Turin School of Development (TSD) nasce nel 2009 a Torino, nello stimolante panorama internazionale, come simbolo della partnership stabilita tra l’International Training Center dell’ILO, il ministero Italiano degli Affari Esteri, l’università di Torino e varie agenzie tra cui WIPO, UNESCO, UNDP, ICCROM, UNCITRAL e WTO.
Ogni anno il campus di Torino attira più di 4,000 studenti da 180 paesi, che dopo la laurea decidono di proseguire i loro studi e di godere delle opportunità di apprendimento multi-disciplinari offerte dalla TSD che hanno contenuti mirati e modalità di insegnamento efficaci, strumenti necessari per impartire le competenze essenziali per affrontare le priorità sociali, economiche e ambientali moderne, sia al livello nazionale che a livello globale.
Alla Turin School of Debelopment è infatti possibile seguire i seguenti master in lingua inglese:
- LL.M. in Intellectual Property
- Master’s in Management of Development
- Master's in Public Procurement Management for Sustainable Development
- Master’s in World Heritage and Cultural Projects for Development
- LL.M. in International Trade Law
- MSc in Applied Labour Economics for Development
- Master’s in Occupational Safety and Health
- Master's Programme in Industrial and Employment Relations
in lingua francese:
- "Master en Gouvernance et management des marchés publics en appui au développement durable"
e in lingua spagnola:
- "Master en Patrimonio Mundial y Proyectos Culturales para el Desarrollo"
Non perdere l’opportunità di essere seguito da più di 230 insegnanti, luminari ed esperti delle Nazioni Uniti, provenienti da più di 80 istituzioni mondiali e nazionali diverse. Entra a far parte di una generazione di professionisti pronti ad incominciare la propria carriera internazionale nel mondo dello sviluppo.
 
Per ulteriori informazioni consulta il sito della Turin School of Development:
 
e non perderti l’occasione di conoscerli meglio alla fiera delle carriere internazionali di Romail 7 e 8 Marzo.
 
A cura di
Alessandra Marsico
Vuoi appropriarti del tuo futuro senza investire tanto tempo e tanti soldi? Basta un click e Firstmaster fa il resto! Iscriviti subito e con soli 36 euro annuali avrai a disposizione corsi per varie professioni come addetto stampa, scrittore, giornalista, editor, fotografo e tante altre!
 
Per altre offerte simili visita il nostro sito alla sezione Formazione per le Carriere Internazionali.
 
Ente: Firstmaster è un’associazione non-profit di formazione professionale online per l’occupazione giovanile nel terziario avanzato che mette a disposizione degli iscritti 6 aree di formazione professionale, tutte comprese nell’iscrizione annuale: 36 euro ( 3 euro al mese per 12 mesi). Con Firstmaster avrai corsi, consulenze, guide e manuali per entrare nel mondo del lavoro.. tutto a portata di un click! FirstMaster è attiva nello studio e nella didattica delle attività professionali attinenti alla Comunicazione e all’editoria. Tutte le attività sono realizzate dagli associati per gli associati, in forma non-profit (non commerciale), quindi gratuita quando possibile o con la condivisione delle spese vive. Con i suoi 70 corsi di formazione (on-demand e gratuiti), e più di 100 tra tutorial, guide e manuali (gratuiti per gli associati), FirstMaster si configura come principale centro di e-learning italiano del settore e il più facile accesso formativo professionale, nell’ambito dell’industria culturale.
 
Dove: online, in qualsiasi luogo con connessione wireless
 
Destinatari: qualsiasi tipo di utente
 
Quando: in qualsiasi momento
 
Scadenza: open
 
Descrizione dell’offerta: tutti i corsi di formazione professionale Open FM sono disponibili con la semplice iscrizione a FistMaster ( solo 36 euro). sono i corsi più semplici da frequentare, anche mentre studi o lavori. Infatti, decidi tu quando iniziare un corso e quando concluderlo. Puoi frequentare l’aula virtuale in qualsiasi ora e giorno della settimana. Ogni corso è frazionato in sessioni di circa 20 minuti. Inoltre:
- Frequenza autonoma
- Tutor individuale
-  Accesso online
- Attestato
- Consulenza
- Lezioni brevi
- Libertà di prova
- Avviamento professionale
 
Requisiti: nessun requisito richiesto a parte la connessione wireless!
 
Guida all’application: procedere all’iscrizione a FirstMaster cliccando sul seguente Link
 
Info utili: un’ottima occasione per seguire le tue passioni ricevendo l’attestato di partecipazione e frequentando corsi gratuiti nelle discipline da te sempre amate. Mai nessuno dovrebbe rinunciare ai suoi sogni, ecco perché attraverso la tecnologia e un semplice click da ora puoi realizzarli!
 
Link:
 
A cura di Laura Grandinetti
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente. LA REDAZIONE
Nell’arduo e impervio percorso formativo, la scelta dell’università rappresenta un momento chiave nella vita di uno studente, tale scelta condizionerà il resto del percorso formativo e soprattutto lavorativo. Fondamentale è approfondire la conoscenza delle varie possibilità, al fine di ricercare l’“eccellenza”. Ed in tema di eccellenza, una certezza è sicuramente rappresentata dall’Università Carlo Cattaneo – LIUC, università di primo piano in ambito internazionale. E in quanto eccellenza la LIUC non poteva mancare all’evento per eccellenza della formazione internazionale quale la Fiera delle Carriere Internazionali!Evento organizzato dall’Associazione Giovani nel Mondo, che riunirà a Roma il 7 e 8 marzo 2016migliaia di giovani da tutto il mondo!
 
Per opportunità di formazione visita la nostra pagina Formazione per le Carriere Internazionali!E scopri anche il RomePressGame!
 
L’Università Carlo Cattaneo - LIUC è nata nel 1991 per iniziativa di 300 imprenditori della Provincia di Varese e dell’Alto Milanese, uniti in un concorso corale per la realizzazione del progetto, spesso con apporti economici significativi. La forte concentrazione di imprenditori nel territorio e la volontà di dare vita a un importante progetto formativo sono alla base di un’idea di università in grado di coniugare le esigenze del mondo del lavoro con la cultura e il sapere accademico. Una dinamicità di rapporti riscontrabile nel modo in cui la LIUC dialoga con la realtà imprenditoriale, come le convenzioni con associazioni di categoria e la partecipazione agli insegnamenti di uomini d’azienda. Questo consente un aggiornamento costante dell’offerta formativa e aiuta la stessa realtà imprenditoriale a confrontarsi con l’innovazione, portata dalla ricerca e dalla didattica, sostenendo la cultura del fare impresa; innovazione confermata dalla presenza di diversi centri di ricerca. L’Università, con i propri docenti e la rete dei suoi rapporti, è un punto di riferimento e favorisce la crescita della società e delle persone. Essa offre, nelle tre diverse scuole, diversi corsi di laurea: nel Dipartimento di Economia sono attivi corsi triennali in Economia Aziendale e magistrali in Economia Aziendale e Management; anche per Ingegneria l’Università offre sia corsi triennali che magistrali in Ingegneria Gestionale, mentre per il Dipartimento di Giurisprudenza è attivo esclusivamente il corso magistrale; completa l’offerta formativaLIUC una serie di Master, 1° e 2° livello tra cui spiccano il Master in Amministrazione, Finanza e Controllo e il Master in Business Administration, corsi postlaurea e scuole professionali di specializzazione; tutti i corsi sono svolti in strutture all’avanguardia, con servizi di qualità che accompagnano lo studente durante tutto il percorso di studi, nonché nel postlaurea. L’Università è inoltre dotata di una residenza universitaria. Un’offerta formativa di primo piano, confermata dalla presenza nella classifica delle migliori università!
 
Per ulteriori informazioni:
 

A cura di Onofrio Pio Lattanzi

Se vuoi specializzarti nel campo dei Diritti Umani il Corso di Specializzazione sulla Convenzione Europea dei Diritti Umani è quello che cerchi!
 
Per opportunità simili visita la pagina del nostro sito Formazione
 
Ente: L’Unione forense per la tutela dei diritti umani è un’associazione di avvocati fondata il 2 marzo 1968, con lo scopo di “diffondere la conoscenza delle norme interne e di carattere internazionale riguardanti la tutela dei diritti umani e di promuoverne l’osservanza concreta ed effettiva in sede giurisdizionale, stragiudiziale, amministrativa e legislativa”
 
Dove: Roma, Italia
 
Destinatari: Tutti coloro che sono interessati ai diritti umani
 
Quando: 8, 15, 22, 29 aprile, 6, 13 e 20 maggio 2016, dalle 9.00 alle 16.00
 
Scadenza: Accettate le iscrizioni fino ad un massimo di 80 partecipanti
 
Descrizione dell’offerta: Durante il corso i partecipanti potranno accedere alla documentazione relativa a ciascuna lezione attraverso il sito dell’Associazione. Il primo modulo riguarda la Genesi della CEDU e il suo impatto nell’ordinamento interno. Il secondo riguarda il Diritto alla vita e il divieto di tortura. Il terzo riguarda le garanzie in materia penale. Il quarto riguarda la Vita privata e familiare. Il quinto riguarda la libertà di pensiero, di religione di espressione, di riunione e di associazione. Il sesto riguarda la tutela della proprietà. Il settimo riguarda il ricorso individuale e il processo dinanzi alla Corte Europea
 
Requisiti: Interesse nella materia
 
Costi: La quota di iscrizione per tre moduli è di 150€, per cinque moduli 220€, per tutti i moduli 300€ da versare con bonifico al seguente IBAN: IT49 B033 5901 6001 0000 0060 078
 
Guida all’application: Per l’iscrizione basta versare la quota per i moduli a cui si è interessati e inviare una e-mail con copia dell’avvenuto bonifico al seguente Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: Roma, capitale italiana per storia e bellezza, piena di attrattive, monumenti, e che non si finisce mai di vedere, offre opportunità anche nell’ambito del volontariato. È il comune più popoloso e più esteso di Italia. Il suo centro storico delimitato dal perimetro delle mura aureliane, sovrapposizione di testimonianze di quasi tre millenni, è espressione del patrimonio storico, artistico e culturale del mondo occidentale europeo
 
Link utili:
 
 
Contatti utili:

Via Emilio de’ Cavalieri, 11 – 00198, Roma

Tel. +39 06 84 12 940 (lun-ven 09.00-18.30) / Fax +39 06 85300801

 

A cura di Margherita Ficola
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Ambire ad una carriera internazionale non sempre basta per avere successo. Certo, la motivazione e l’ambizione sono il primo passo fondamentale ma intraprendere un cammino in quella direzione richiede molto di più: bisogna formarsi, fare esperienza, costruirsi un curriculum che ci distingua dagli altri milioni di giovani che hanno la stessa nostra ambizione. Per fare tutto ciò non bisogna per forza andare lontano; le offerte nel nostro paese sono ampie e di grandissimo livello: L’American University of Rome è una possibilità per ottenere una preparazione di livello internazionale restando in Italia,è un pezzo di Stati Uniti nel cuore di Roma. Non c’è da stupirsi quindi che l’AUR abbia deciso di sostenere il progetto di migliaia di giovani ambiziosi e di partecipare alla Fiera delle Carriere Internazionalidi Roma, il 7 e l’8 Marzo.
 
La storia dell’università è emblematica per l’importanza delle motivazioni e della meritocrazia. Era il secondo dopoguerra quando il giornalista statunitense David Colin si installava a Roma e diventava un importante figura dei circoli artistici e letterari della città. La sua presenza incoraggiava scambi con studenti e professori Americani, ed in breve tempo le sue discussioni serali in casa fra amici si trasformarono in vere e proprie lezioni. Nel 1969, assieme all’amico Italiano fuggito in America, George Tesoro, fondavano l’American University in Rome, che ha la sua sede sulla storica collina del Gianicolo dal 1993.
 
L’American University of Rome offre, ad oggi, 3 master in “food studies” “sustainable cultural heritage” e “religious studies” e ben 10 corsi di laurea Bachelor di quattro anni, l’equivalente di una laurea triennale italiana, completamente in lingua inglese, in Archeologia, Storia dell’Arte, Comunicazione, Film e Digital Media, Belle Arti, Studi Interdisciplinari, Relazioni Internazionali, Studi Italiani, Studi sulle Religioni, Business. All’interno delle varie lauree è possibile seguire dei percorsi specializzandosi su vari aspetti e settori. All’AUR, come in qualsiasi altro ateneo americano, è possibile accompagnare la laurea “major” ad una laurea “minor”. Scopri l’intera offerta dell’AUR sulla loro pagina qui.
Ciò che rende l’American University of Rome unica nella sua offerta formativa è il suo essere un perfetto ibrido fra culture: l’università unisce l’eccellenza accademica del sistema americano alla tradizione classica europea. Gli studenti italiani, previo riconoscimento legale del titolo di maturità, possono inserirsi nei corsi di laurea al secondo anno, completandoli così in tre anni, come nella norma italiana. In alternativa, come possibile negli Stati Uniti, ci si può iscrivere all’università senza per forza decidere da subito un corso di laurea: si può usare il primo anno per seguire diversi corsi e capire davvero cosa si vuole fare a partire dal secondo anno, senza perdere anni e laureandosi comunque nel tempo previsto di 4 anni.
 
Tuttavia, il vero fiore all’occhiello dell’università, oltre la sua offerta formativa sono la diversità culturali del suo corpo studentesco, composto da 500-600 studenti provenienti da più di 40 paesi diversi, e il rapporto che si crea tra studenti e professori grazie alle piccole dimensioni delle classi, che non superano di solito i 20 studenti.  Come ci racconta Ciara Stevens, 20 anni, studentessa statunitense di business con una minorin relazioni internazionali dal 2013, è proprio questo che più di tutto la spinge a consigliare the American University of Rome: “consiglierei AUR sia a studenti americani che a studenti italiani per il suo ambiente diversificato e per il rapporto personale che si crea con i professori che ci permettono di creare collegamenti per lanciarci nel mondo del lavoro”. Quando le chiediamo com’è la vita all’American University of Rome Ciara risponde che “le classi sono abbastanza piccole, il che significa che si ottiene molta comunicazione one-to-one con il professore. Inoltre AUR dispone di un reparto di studenti volontari che aiutano i nuovi studenti ad ambientarsi all’università e alla vita di Roma, organizzando viaggi in giro per la città e l’Italia. L’università è una comunità affiatata, unica nel suo genere”.
 
Se l’American University of Rome ti interessa, non perdere le loro offerte di Borse di Studio: l’università infatti è impegnata ad assistere gli studenti il ​​cui merito accademico e la situazione finanziaria richiedono sostegno . AUR mira a dare ad ogni studente la possibilità di usufruire di una formazione di alta qualità e , di conseguenza , offre borse di studio per ciascun programma accademico. Scoprile tutte qui.
 
L’unione di due mondi, l’ambiente interculturale, la qualità dei suoi docenti e dei suoi insegnamenti rendono l’American University of Rome un vero gioiello dell’esperienza accademica statunitense la cui aula è la città eterna, Roma.

 

Per Informazioni:

 

A cura di
Alessandra Marsico
 
Alla prima edizione del Rome Business Game prenderanno parte studenti, esperti di aziende di rilevanza internazionale ma anche giovani soci dell’Associazione Giovani nel Mondo (GnM) che faranno da guide, mentor e tutor ai partecipanti in una sorta di raccordo tra studenti e aziende: oggi vi presentiamo in particolare Luca Marco Giraldin, Segretario Generale del Business Game, la sua vice Francesca Ferrari, e Mario Riontino referente per Business Game a Bari e Presidente dell’Associazione AIESEC che è in partnership con GnM per l’evento.
 
Luca partiamo da te, qual è il valore del Rome Business Game e quali sono le attività che verranno portate avanti durante i 4 giorni all’interno della simulazione?
Il Rome Business Game che si svolgerà a Roma dal 5 all’8 marzo 2016 vuole essere in prima battuta un’ occasione di incontro per gli studenti universitari che vogliano sviluppare quelle skills la cui importanza non è immediatamente percepibile durante gli anni di formazione accademica e che sono fondamentali in attività quali il business development, il marketing e la strategia d’impresa. Il nostro obiettivo è duplice: da una parte riuscire a portare a termine delle sfide all’interno del progetto stesso ponendo l’accento sul tempo che si impiega per sviluppare un progetto imprenditoriale, dall’altra anche spaziare nei campi dell’economia e del management.
 
Francesca Ferrari, parlaci un po’ di te e di come hai conosciuto GnM.
       Sono Laureata in Politiche Europee ed Internazionali con una double Degree in Europaische Integration und Regionale Entwicklung dopo un triennio in lingue e relazioni internazionali. Durante la mia permanenza in Germania ho svolto uno stage curriculare presso la Rappresentanza del Land Sachser- Anhald al Governo Federale, nel dipartimento Affari Europei ed internazionali. Ho completato a mia esperienza pre – lauream con un tirocinio presso la Divisione Mercato dell’Università Bocconi. Da neolaureata sono diventata assistente al Protocollo del Padiglione Germania in EXPO Milano 2015 ed attualmente lavoro nella divisione Mercato dell’Università Bocconi come account per società di consulenza e revisione per gli studi legali. Come detto il Rome MUN mi ha resa più consapevole delle mie capacità e mi ha dato uno stimolo fondamentale per affrontare con determinazione i miei studi e le mie prime esperienza lavorative. Un MUN, infatti, insegna che la conoscenza dei temi trattati e la preparazione accademica sono certo importanti ma non gli unici elementi da coltivare. Essi acquisiscono più valore se  sostenuti da capacità di negoziazione, lavoro in team, mediazione, gestione dello stress, canalizzazione delle emozioni, capacità di relazione e di espressione delle proprie idee. Un MUN aiuta a crescere perché fa sperimentare sul campo queste abilità e prepara ad ogni contesto lavorativo perché esercita quelle soft skills che spesso fanno la differenza. Ho conosciuto l’Associazione GNM  in occasione del mio Model United Nations a Roma quando rappresentavo il Bangladesh nell’Assemblea Generale. Rimasi entusiasta dell’esperienza soprattutto per come la simulazione riuscì a mettere in luci i mei punti di forza e a darmi la necessaria motivazione per migliorare le competenze, all’epoca ancora meno forti. Determinata a far conoscere il RomeMUN ad altri studenti come occasione di confronto con tematiche di politica internazionale ma anche come momento di crescita personale, ho continuato a lavorare come promoter in Germania e a partecipare ad altri model UN. Oggi mi occupo di Rome BG nel ruolo di Under Secretary General. In affiancamento al SG mi occupo della selezione dello staff e dei contenuti didattici della simulazione. Il Rome BG è una simulazione di strategia d’impresa, la prima a Roma per tematiche di business e per dimensioni. Il mio primo desiderio è di produrre contenuti di qualità contraddistinti dalla necessaria precisione ed analiticità proprie di una analisi economica. Spero che possano rappresentare un buon punto di partenza per l’attività di ricerca dei partecipanti ma soprattutto siano di stimolo per le tematiche trattate. La mia formazione, più che economica  è politica ed internazionale. Il confronto con una materia economica pura è una sfida nella quale mi sostiene la mia capacità di analizzare i fenomeno con uno sguardo più ampio.
 
Mario, qual è a tuo avviso il ruolo di associazioni come AIESEC e GnM per i giovani?
Il ruolo delle associazioni no profit, che è il modo in cui lo sto vivendo personalmente, è quello di "preparare" gli studenti universitari al mondo del lavoro. Purtroppo il sistema universitario italiano non permette di approfondire in maniera pratica tutto ciò che viene studiato negli anni. Le associazioni come AIESEC e GnM ti permettono di metterti in gioco durante il percorso di studi per arrivare alla laurea già pronto ad affrontare il mondo del lavoro.Nel mondo del lavoro il settore di maggiore competizione oggi è appunto quello economico. In una società oramai globalizzata, le aziende assumono da tutto il mondo perciò trovare un posto di lavoro in quel settore è diventato veramente complicato. Penso che sia Business Game sia AIESEC si pongano l'obiettivo di dare agli studenti un'occasione per mettersi in gioco e mettere in pratica le competenze acquisite durante gli studi universitari.
 
Luca torniamo a te per il Rome Business Game sono disponibili 300 posti e 30 borse di studio, quali sono le competenze che andranno a sviluppare i partecipanti?
Tutti i partecipanti al Rome Business Game capiranno cosa vuol dire riuscire a lavorare in team, cosa che dal punto di vista aziendale è estremamente importante. Inoltre saranno  valorizzati soprattutto l’aspetto internazionale della simulazione, la collaborazione tra studenti universitari da tutto il mondo, lo  sviluppo delle soft skils e l’esercitazione della lingua inglese. Porremo infine l’accento sul rigore con cui è necessario lavorare all’interno dell’azienda. Le sfide saranno molto “challenging”  affinché tutti i partecipanti ricevano una prospettiva a 360° sul mondo del business e dell’economia globale.
 
Francesca tu che ne pensi?
       La prima edizione del Business Game punta a vedere la partecipazione i 300 giovani studenti motivati e preparati che nei 4 giorni della conferenza si misureranno  nelle sfide di problem solving e marketing. Ogni sfida sarà lanciata da un rappresentante di aziende partner la cui missione sarà quella di far comprendere  le specificità della propria realtà aziendale in relazione alle sfide proposte. Gli spunti dei professionisti condurranno le squadre partecipanti alla elaborazione di una strategia originale ma contraddistinta  fa un carattere di realizzabilità. Ed per proprio questa la novità del Rome BG: stimolare i partecipanti a proporre soluzioni innovative e realizzabili all’insegna della sostenibilità che, se giudicate idonee alla giuria aziendale e scientifica, potranno vedere la luce.
 
Mario i Business Game sono oggi strumento non solo di simulazione ma anchedi reclutamento delle più grandi compagnie internazionali? a tuo avviso come ci si prepara ad una competizione del genere?
 
Esistono numerosi modi: simulatori online, revisione delle principali regoli di gestione del cash flow, documentarsi su temi di attualità ed economia (perchè la natura umana influenza il mercato mondiale), ecc..
Il valore aggiunto di un Business Game è vivere sicuramente una situazione che dovrai affrontare nella vita è senz'altro un'attività formativa per un giovane studente. E' evidente l'importanza che può assumere partecipare ad eventi di questo tipo.Innanzitutto è fondamentale che persone che lavorino in settori di rilevanza internazionale abbiamo una visione globale delle cose, cioè siano aperti e conoscano le diverse culture presenti nel mondo. Ad esempio, coloro che vogliono lavorare nel settore degli investimenti a livello internazionale, devono conoscere la cultura del luogo in cui vogliono investire per avere maggiori possibilità di raggiungere il loro obiettivo. Secondo punto è la capacità di organizzazione e di pianificazione di ogni singola attività, ma non una semplice pianificazione statica ma una pianificazione dinamica, in cui bisogna essere in grado di affrontare ogni situazione sulla base delle variabili che si possono modificare nel tempo.
Terzo punto capacità di leadership e di gestione del team, sia a livello di produttività del team sia a livello di team building, aspetto da non sottovalutare assolutamente se si vuole raggiungere un goal e si vuole mantenere un livello alto di performance nel tempo.
 
 
Pubblicato in Altre opportunità
Agostini Associati, agenzia traduzioni Milano, leader in servizi di traduzione e certificata UNI EN ISO, offre a neolaureati la possibilità di partecipare a stage di formazione presso la propria sede. Cogli al volo quest’opportunità e candidati subito!
 
Ente: Tra le Agenzie di Traduzioni, Agostini Associati dal '97 offre Servizi di Traduzione, Interpretariato, Localizzazione e Revisione a cura di professionisti madrelingua con specializzazione nei settori finanziario, media, manifatturiero, legale, energetico, informatico, telecomunicazioni, moda e traduzione legale. L’agenzia ,con ufficio a Milano e corrispondenti a Roma, assicura competenza tecnica elevata, puntualità nelle consegne, prezzi competitivi e traduzioni di documenti e testi aziendali in 100 lingue. Grazie ad oltre 800 traduttori professionisti madrelingua, si occupa di Traduzioni in Inglese, Italiano, Francese, Spagnolo, Tedesco, Portoghese, Olandese, Polacco, Rumeno, Cinese, Russo, Arabo, Coreano & molte altre lingue Europee ed Asiatiche
 
Dove: Milano, Italia
 
Durata: Non specificata
 
Scadenza: Sempre aperta
 
DestinatariEssere in possesso di una laurea in Traduzione
 
Descrizione: Lo stagista nel corso del suo periodo di formazione si occuperà di collaborare attivamente con l’agenzia traduzioni di Milano svolgendo opere di traduzione di vari testi 
Al termine dello stage ci sarà la  possibilità di inserimento in azienda o di iniziare una collaborazione esterna con l’agenzia. Clicca qui per capire quali sono i settori a cui si dedicano
 
Vuoi fare l’interprete o dedicarti al mondo delle lingue ma non sai da dove iniziare? Leggi l’intervista fatta a Selene e scopri la sua esperienza vincente!
 
Requisiti:
- Ottime conoscenze informatiche (pacchetto Office, Cat Tools)
- Ottima conoscenza della lingua inglese
- Buona conoscenza della lingua tedesca
 
Costi: E' previsto un rimborso spese
 
Guida all’application: Per candidarsi è necessario inviare il proprio CV a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  indicando nell’oggetto: "STAGE"
 
Link utili:
 
Contatti utili: 
Sede Centrale:
Via G.C. Procaccini 38
20154 Milano
+39.02.336633
+39.02.3313885 
Clicca qui  per visualizzare tutti i contatti
 
 
Informazioni utili: Indicazioni per arrivare alla sede di Milano : In treno (da centrale fs o garibaldi fs): dalla stazione CENTRALE di Milano metropolitana M2 verde fino alla stazione di GARIBALDI FS. Da qui prendete la linea 37 sino a via procaccini 38. In aereo: prendete la navetta per la stazione centrale di Milano, disponibile da Malpensa, Linate e Orio al Serio. Dalla stazione centrale, metropolitana M2 fino a Garibaldi, poi linea 37 fino a via Procaccini 38
 
Per opportunità simili visitare la sezione Altre opportunità
 
 A cura di Mariangela Rosato
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente
 
LA REDAZIONE
 
Pubblicato in Altre opportunità
Vuoi entrare a far parte di una multinazionale  presente in più di 50 Paesi nel mondo e  scoprire le dinamiche del lobbying europeo “on the job” ? DEKRA, organizzazione a livello mondiale specializzata nei servizi professionali e di consulenza per i settori  industriale e terziario avanzato, offre un’ opportunità di tirocinio a Brussels. Scopri di cosa si tratta!
 
Ente:  DEKRA è uno dei principali fornitori al mondo di servizi di ispezione e certificazione. Con più di 35.000 dipendenti altamente qualificati in oltre 50 paesi, DEKRA fornisce valutazioni, ispezione industriale, certificazione e collaudo, nonché servizi personali per garantire sicurezza, qualità e tutela dell'ambiente. Nata a Berlino nel 1925 come Associazione di Ingegneri per il Controllo dei Veicoli a Motore, nel 1990 si afferma come ente autorizzato ad effettuare perizie, collaudi tecnici e omologazioni su veicoli e componenti
 
Dove: Brussels, Belgio
 
Destinatari: l’offerta è valida esclusivamente per gli studenti, inoltre il tirocinio deve essere conforme al programma di studi
 
Durata: 3/6 mesi
 
Scadenza: le candidature possono essere inviate durante tutto l’anno
 
Descrizione: L’azienda offre l’opportunità di conoscere il mondo del lobbying europeo “on the job. L’intento della rappresentanza dell’organizzazione presso l’unione europea a Brussels, è quello di favorire gli interessi di DEKRA attraverso le istituzioni europee. Questo implica  lavorare con un set molto ampio di strategie di comunicazione. Al tirocinante per questo, sono  affidati una serie di compiti di responsabilità che includono anche la collaborazione sistematica con il  team
 
Requisiti:
-abilità linguistiche: tedesco e inglese
-conoscenza delle politiche europee e del processo di decision-making europeo
-abilità comunicative e diplomatiche
 
Documenti richiesti: CV con foto e lettera motivazionale nella quale specificare il periodo dell’anno scelto per l’internship
 
Costi: non sono previsti costi. Il tirocinio è retribuito
 
Guida all’application: le candidature sono accettate durante tutto l’anno e devono essere inviate  per posta o via email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
 Mr. Oliver Deiters, Managing Director
DEKRA e.V. Representation to the EU
Avenue de Cortenbergh, 52 – B-1000 Brussels
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili:
DEKRA è attiva in Italia dal 1996 con diverse società: DEKRA Italia s.r.l., che riunisce le competenze e le persone che hanno sviluppato negli anni le singole società DEKRA Automotive Services, DEKRA Consulting, DEKRA Claims Services, DEKRA Revisioni Italia, Noè Soluzioni Emergenti, Chilworth Vassallo e DEKRA Italia Holding. Clicca qui per saperne di più
 
Per opportunità simili visita la nostra pagina Opportunità Europa
 
 
 
A cura di Mariangela Rosato
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
La Redazione
 
 
 
Pubblicato in Europa

Rubrica

Servizio Volontariato Europeo

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.