Nei mesi di Maggio e Giugno 2013 l’ISPI, in collaborazione con le ONG OXFAM ItaliaCESVI e CELIM, proporrà la settima edizione dell’Advanced Diploma in 

Project Cycle Management 

L’Advanced Diploma è destinato ad operatori di ONG, Associazioni ed Enti Locali che lavorano nel campo della cooperazione internazionale o comunque a persone che abbiano una comprovata esperienza nel settore. 
Possono accedervi anche coloro che abbiano partecipato al corso PCM di primo livello dell'ISPI o a corso analogo. 

Iscrizioni entro il 10 Aprile 2013 - Advance Booking entro il 28 Febbraio 2013. 

Per maggiori informazioni e chiarimenti, o per iscriversi al corso base al fine di accedere all'Advanced Diploma, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie

La Giornata di Studi "Le Relazioni Italo-Libiche tra storia e prospettive di collaborazione nella macro-regione del mediterraneo" si svolgerà lunedì 18 febbraio, ore 9.30, a Roma presso l'Aula Organi Collegiali del Rettorato dell' Università degli Studi di Roma "La Sapienza".

Il Pro Rettore alla Cooperazione e Rapporti internazionali, Prof. Antonello Biagini, ha promosso l'organizzazione di una tavola rotonda per alimentare il dibattito sull'evoluzione dei rapporti politico-economici tra Italia e Libia e la loro condizione attuale dopo la rivoluzione del 2011. L'incontro sarà concettualmente diviso in due parti. Nella prima si affronteranno le dinamiche legate alla formazione della Libia come soggetto politico unitario e alla sua collocazione internazionale dopo l'indipendenza. Nella seconda parte si analizzerà il ruolo strategico di Tripoli nella macro-regione del Mediterraneo, il collegamento tra la guerra civile e la missione internazionale della Nato e la fase di normalizzazione che il Paese sta attualmente attraversando. Il fil rouge dell'incontro è costituito dalla ricorrenza del centenario della Guerra italo-turca (1911) nell'anno in cui la Libia ha voltato pagina alla sua storia recente (2011). Al termine dell'incontro gli ospiti sono invitati ad un brunch per continuare in via informale a confrontarsi sul tema.

per iscriversi mandare una mail al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie
Partecipa all’ Incontro-dibattito:
 
Elezioni 2013
L'Italia in Europa
Le scelte per contare
 
Quando: Lunedì 11 febbraio 2013, ore 11.00 – 13.00
Dove: Sala Multimediale del Monte dei Paschi di Siena, Via Marco Minghetti, 30/a, Roma
   ________________________________________________
Programma: 
Introduce:
Ettore Greco, direttore, Istituto Affari Internazionali (IAI)
Intervengono:
Emma Bonino, vice presidente del Senato

Franco Frattini, deputato, presidente, SIOI

Lapo Pistelli, responsabile relazioni internazionali, Partito democratico

Oreste Rossi, deputato ELD, Parlamento europeo

Adolfo Urso, deputato, presidente, fondazione Farefuturo
Modera:
Giampiero Gramaglia, consigliere per la comunicazione, Istituto Affari Internazionali (IAI)
 
Registrati all’evento compilando la scheda in allegato
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie
Terra Futura è una mostra-convegno unica nel suo genere che riunisce ogni anno le migliori energie e proposte della società civile, delle istituzioni e delle imprese impegnate nella costruzione di un futuro sostenibile e più equo per tutti. Un network formato da persone, reti, progetti, idee e investimenti che da anni lavora per una nuova governance globale, una “terra futura” rispettosa dell’ambiente e dei  suoi abitanti e un sistema sociale ed economico più giusto. 

Quest’anno la manifestazione  vuole festeggiare il decennale coinvolgendo tutti i protagonisti di questo lungo cammino e le esperienze che in questi anni hanno fatto crescere l’evento: un network formato da organizzazioni pubbliche, private, non profit e cittadini in cui persone, reti, progetti, idee e investimenti lavorano per una nuova governance globale, una “terra futura” rispettosa dell’ambiente e dei suoi abitanti e un sistema sociale ed economico più giusto, equo e solidale.

Protagonisti di questa sfida sono i numerosi cittadini e operatori che condividono la speranza in un mondo migliore e arricchiscono la manifestazione prendendo parte ai numerosi convegni e workshop in programma, animando la ricca area espositiva di buone prassi e partecipando attivamente ai tanti laboratori, concerti e rappresentazioni teatrali proposti. Terra Futura diventa così l’esempio tangibile di come un cambiamento virtuoso sia possibile grazie all’impegno concreto di ognuno di noi. Numerosi e importanti i consensi raccolti negli anni. 
Oltre 80.000 i visitatori dell’edizione 2012, 550 le aree espositive con più di 4.000 enti rappresentati; 250 animazioni, 250 gli eventi culturali in calendario e 1.000 i relatori presenti, fra esperti e testimoni di vari ambiti di livello internazionale.
Ingresso libero all'area espositiva e agli appuntamenti culturali.
Le 12 sezioni espositive sono:
• Abitare Naturale - Edilizia sostenibile, prodotti e tecnologie costruttive a basso impatto ambientale
• Azioni Globali&Welfare - Intercultura, pace, diritti umani, volontariato, sussidiarietà, welfare partecipativo, campagne di sensibilizzazione, finanza etica e cooperazione internazionale
• Mangiare e Produrre Sostenibile - Agricoltura biologica e biodinamica, km zero, prodotti ecologici e tessile naturale
• Comunicare la Sostenibilità - Media, editoria, web e comunicazione
• Eco-Idea-Mobility - Mobilità sostenibile
• EquoCommercio - Commercio equo e solidale
• Itinerari Educativi per la Sostenibilità - Educazione, orientamento, formazione e ricerca
• NuovEnergie - Energie rinnovabili, risparmio energetico ed ecoefficienza
• Governare Responsabile - Reti associative pubbliche e istituzioni
• Salute+Benessere - Prevenzione, medicine non convenzionali e discipline bionaturali
• Turismo Eco&Responsabile - Viaggi e vacanze sostenibili e accessibili
• TutelAmbiente - Tutela dell’ambiente e della biodiversità, riciclo e riuso
 
Contatti utili: 
Fondazione Culturale Responsabilità Etica 
via Tommaseo, 7 - 35131 Padova
tel. +39 049 7399726 /             055 2638745       fax +39 049 7394050
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale
via dei Colli 131 - 35143 Padova
tel.             +39 049 8726599       fax +39 049 8726568
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie

Mercoledì, 20 febbraio 2013
orario: 10.00-13.00
c/o Sala Arengo, Residenza Municipale - piazza Municipale, 2 – Ferrara
  

CERCARE LAVORO STAGIONALE

L'incontro è rivolto a giovani fino a 35 anni di età.
La partecipazione è gratuita e aperta, per ragioni di spazio, ad un massimo di 50 persone.

Attenzione:
Per partecipare, inviate una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando nell'oggetto - "CERCARE LAVORO STAGIONALE".

Ne parlerà Rita Vita Finzi, responsabile Agenzia Informagiovani.

- il cv
- la ricerca: settori lavorativi, profili professionali, aree geografiche
- la banca dati della regione emilia romagna
- i servizi dell'Informagiovani e altre risorse 

Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie
il 18 febbraio prossimo, alle ore 18.00, l’ISPI promuove una Tavola Rotonda dal titolo:

Due anni dopo: l'Egitto in fermento

L’evento si terrà a Palazzo Clerici (Via Clerici 5, Milano). 

Contatti:
(            02 86 93 053       - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.ispionline.it)
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie
L’ISPI ha stretto una partnership strategica triennale con il Parlamento europeo, anche in vista delle elezioni europee del 2014.
Il primo progetto avviato nell’ambito di questa partnership è Youth For Europe, che mira a creare una community di studenti universitari e degli ultimi anni delle scuole medie superiori che verranno formati gratuitamente attraverso lezioni in “distance learning”, video-interviste e una ricca sezione documentale, accessibili mediante il nuovo sitowww.youthforeurope.it
 

Tramite tale sito sarà inoltre possibile iscriversi agli eventi “Globe” (Orientamento alle carriere internazionali) nell’ambito dei quali verranno promossi gli incontri di Youth For Europe, in cui la community di studenti potrà confrontarsi direttamente con europarlamentari, esperti e funzionari europei.
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie
GreenTech è il primo festival internazionale di arti digitali concepito e realizzato come veicolo privilegiato per la diffusione delle tematiche del rispetto ambientale e nasce con l’obiettivo di indagare e divulgare le nuove forme di intreccio tra tecnologia ed ambiente.

La sua missione è quella di sensibilizzare il pubblico verso le problematiche ambientali e il risparmio energetico utilizzando i linguaggi più efficaci e coinvolgenti come sono quelli artistici. Le linee guida che animano GreenTech sono l’innovazione, la ricerca, la sostenibilità e il riutilizzo.

Il festival è in programma a Pisa dal 29 al 31 Marzo 2013, durante il weekend pasquale.

Scopri di più sulla PAGINA FACEBOOK UFFICIALE di GreenTech e rimani aggiornato sulle novità in programma seguendoci suTWITTER!
WEB   www.eventeria.it
 
INFO  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
TEL                 +39 051 0493742      
 
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie
Il Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale segnala l'inizio di una rassegna di cinema africano, che si svolgerà a Trento, in vicolo San Marco 1
I cineasti africani di nuova generazione praticano la contaminazione dei formati, degli stili, delle durate. Attraverso trasformazioni, scontri, metafore e microcosmi a confronto, i film in programma propongono linguaggi nuovi, moderne visioni e lucidi punti di vista sulle Afriche contemporanee.
 
22 gennaio ore 18.00  | Les sabres – Hasaki Ya suda e La Pirogue
 
Les sabres – Hasaki Ya suda Regia: Cédric Ido - Burkina Faso, 2010 – 23 min
Il mondo è sconvolto da grandi cambiamenti climatici che causano una drastica riduzione delle terre coltivabili. Il mondo è in guerra: accaparrarsi i terreni più fertili per garantirsi potere e vita. Shandaru guerriero temibile, Kapkaru uno degli uomini più potenti del mondo in guerra e Wurubenba, uomo con buone intenzioni e armato di una sciabola con il potere dell’invisibilità incroceranno le spade in un duello decisivo: chi vincerà?
La Pirogue Regia: Moussa Touré - Senegal/Francia/Germania, 2012 – 87 min
Da un piccolo villaggio di pescatori, vicino Dakar, ogni giorno parto- no numerose imbarcazioni di fortuna dirette alle isole Canarie. Tra- sportano gente che fugge dalla miseria, per raggiungere la Spagna e cominciare una nuova vita. Il film racconta il viaggio di 30 persone di origini diverse che dovendo far fronte alle difficoltà si riscopriranno più compatti e uniti.
Apertura della rassegna a cura di Stefano Gaiga,
direttore artistico de “XXXII Festival di Cinema Africano di Verona”
 
23 gennaio ore 18.00 | Pumzi Nairobi Half Life
Pumzi Regia: WanuriKahiu - Kenya, 2009 – 21 min
Film di fantascienza, Pumzi è ambientato in un’Africa post-apocalittica, dove la vita sulla superficie terrestre si è estinta e gli uomini sopravvivono rinchiusi in una realtà artificiale riciclando i loro stessi liquidi. La scienziata Asha, che vive in una Nairobi sotterranea, riesce a far germogliare un seme e, spezzando ogni regola, esce all’aperto per piantarlo e ritrovare la vita.
Nairobi Half Life Regia: David Tosh Gitonga - Kenya, 2012 – 96 min
Un giovane aspirante attore, proveniente da un villaggio rurale del Kenya, sogna di diventare famoso in una grande città. Con questo proposito si dirige a Nairobi, la città dei sogni, nonostan- te la contrarietà della famiglia. Catapultato in un nuovo mondo di rapine e violenza, diviso fra due “mondi” opposti, riuscirà ad affermarsi nella grande città?
 
24 gennaio ore 18.00 | Precipice e Mama Africa
Precipice Regia: Julius Amedume - Ghana, 2010 – 25 min
Roman, di professione sicario, viene assoldato per uccidere Jasper, un ricco uomo d’affari. Entrambi i protagonisti vivono situazioni limite: Roman, a causa del proprio lavoro, è costretto a stare lontano dalla moglie e dalla figlia e questo mette in crisi il loro rapporto; Jasper, a causa di scelte finanziarie azzardate si ritrova al centro di una cospirazione contro di lui.
Mama Africa Regia: Mika Kaurismäki - Finlandia / Germania / Sudafrica, 2010 - 90 min
Omaggio a Miriam Makeba, cantante di successo e attivista nella lotta contro l’apartheid e per i diritti civili del Sudafrica. Costretta nel 1959 a un esilio che durerà 30 anni, non ha mai smesso di denunciare che i suoi connazionali vivono «in una prigione». Il documentario è arricchito da materiale d’archivio e interviste, in- tervallati dalle performance di “Mama Africa”.
 
20 febbraio ore 18.00 | The First Grader
Regia: Justin Chadwick - Kenya/Gran Bretagna/USA, 2010 – 120 min
Anno 2003. Approfittando di un programma governativo che garantisce l’istruzione elementare a qualsiasi cit- tadino, il Keniano Maruge, ottantaquattrenne, ex guerriero Mau-Mau che ha visto la propria famiglia sterminata sotto i propri occhi, decide di tornare tra i banchi di scuola per imparare a leggere e capire cosa gli ha scritto qualche tempo prima in una lettera il Presidente della Repubblica. Per realizzare il suo sogno dovrà scontrarsi con l’ostilità della comunità locale e le rigide norme scolastiche, che lo vorrebbero espellere sin dal primo giorno. Il film si ispira alla vera storia di Kimani N’gan’ga Maruge, morto nel 2009 all’età di novant’anni e riconosciuto dal Guinness dei Primati come uomo più anziano iscritto in una scuola elementare.
 
20 marzo ore 18.00 | Ndoto Za Elibi
Regia: Nick Reding, Kamau Wa Ndung’u - KENYA - 90’
Ndoto Za Elibidi è stato concepito inizialmente come uno spettacolo teatrale composto da attori delle barac- copoli di Nairobi. La storia, in perfetto swahili style, ruota attorno ai coloratissimi protagonisti: una coppia di genitori, le quattro figlie e i loro amanti. Attraverso le loro vicende, si introducono temi importanti e si entra nella vita del ghetto. Con un continuo andirivieni dalla fiction al documentario, dalla commedia teatrale originale ai luoghi reali, il film scorre due percorsi paralleli: guardiamo la storia, ma stiamo anche osservando attraverso gli occhi del pubblico della baraccopoli.
 
17 aprile ore 18.00 | Shoot the Messenger
Regia di Ngozi Onwurah - Gran Bretagna, 2006 – dur. 93’
Joe, un ‘black british’, pensa di avere scoperto come salvare la sua gente. Rinuncia al suo lavoro, buono e ben rimunerato, per dedicarsi all’insegnamento. Il problema è che i ragazzi che si è proposto di ‘salvare’ lo odiano. Joe viene preso per un traditore della razza; il suo risentimento lo spingerà al rifiuto totale di tutto ciò che viene dai neri.
 
15 maggio ore 18.00 | Izulu Lami (Il cielo segreto)
Regia di Madoda Ncayiyana - Sudafrica, 2009 – dur. 93’
Si racconta la storia di Thembi e del fratello Kwezi, che rimasti soli dopo la morte della mamma lasciano il loro villaggio per andare a Durban. Nella città si trovano a vivere situazioni di profondo disagio che mettono a dura prova anche i sentimenti e le relazioni più intime e profonde.
 
12 giugno ore 18.00 | Black Gold
Regia: Jeta Amata - Nigeria, 2011 – 120 min
Funzionari governativi corrotti e avide compagnie petrolifere sono i protagonisti di una storia intrisa di interessi e omicidi, ambientata sul delta del fiume Niger. Black Gold è un film epico sulla giustizia ambientale e sulla lotta al controllo delle scarse risorse petrolifere che il mondo necessita. Il regista porta alla ribalta una problematica molto attuale e condizionata da notevoli interessi economici, monopolio di multinazionali e frange mafiose.
 
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
 
per info: 
Martina Camatta
Tel.             0039 0461 263636      
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.