Se sei un appassionato di calcio, non perdere l’opportunità di entrare in una delle società più importanti d’italia, l’AS Roma ti aspetta! Il club offre la possibilità di inviare la propria candidatura spontanea, non perdere questa occasione e realizza il tuo sogno
 
Per simili opportunità visita la nostra pagina Altre Opportunità
 
Ente: L'Associazione Sportiva Roma SpA, nota anche come AS Roma o, più semplicemente, Roma, è una società calcistica italiana con sede a Roma, fondata nel 1927, che per la stagione 2015-16 milita nella massima divisione del campionato italiano di calcio. È una delle tre società di calcio italiane (assieme a Lazio e Juventus) a essere quotate in borsa. Includendo la stagione in corso, la Roma ha partecipato a 87 campionati nazionali (seconda squadra per numero di partecipazioni alla Serie A dal 1929-30, dopo l'Inter, al pari della Juventus), di cui uno soltanto in Serie B (1951-52). I giallorossi hanno vinto 3 scudetti, 9 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane.
 
Dove: Roma
 
Destinatari: utenti interessati
 
Quando: non specificato
 
Scadenza: non specificato
 
Descrizione dell’offerta: Se sei creativo, ami le sfide, il lavoro di squadra, condividi i valori del club e se hai l’ambizione, la voglia e l’entusiasmo di aiutare il Club a eccellere dentro e fuori dal campo, l’AS Roma vorrebbe conoscerti. La Società da la possibilità di inviare il proprio curriculum spiegando quali vostre specialità possano contribuire alla crescita del club. 
Attualmente sono aperte le seguenti posizioni: 
HR Payroll Analyst
Senior Sales Executive
Sales Assistant c/o AS ROMA STORE
 
Requisiti: non sono richiesti dei requisiti particolari, ognuno mette in risalto le proprie capacità e verrà ricontattato a seconda delle necessità della società
 
Costi/Retribuzione: non specificato
 
Guida all’application: Invia il tuo CV e una lettera di presentazione, specificando nel dettaglio il tuo campo di specializzazione e spiegando il motivo per cui credi di poter contribuire alla crescita della Società, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
 
 
Link utili:
 
A cura di Giulia Ibba 
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Pubblicato in Altre opportunità.
Scienze politiche e redazione di articoli? Ora puoi. Approfitta per partecipare ad uno stage in redazione ad una delle riviste di geopolitica più importanti d’Italia: LIMES. Supera le tue frontiere e candidati!
 
Per altre offerte simili visita il nostro sito alla sezione Europa
 
Ente: Limesonline è il sito di Limes, la rivista italiana di geopolitica. Offre approfondimenti di carattere geopolitico sui principali fatti internazionali, rappresenta la continuazione online della rivista e fornisce tutte le informazioni sul mondo di Limes. Limesonline è a cura di Niccolò Locatelli, da un’idea di Alfonso Desiderio. Rivista italiana di geopolitica, diretta da Lucio Caracciolo, è stata fondata nel 1993 e si è ormai affermata come uno dei più influenti e autorevoli luoghi di riflessione geopolitica in Europa. Limesi nasce subito dopo il crollo del Muro di Berlino e dell’Unione Sovietica, in una fase di straordinari cambiamenti geopolitici in Europa. Limes si basa sull’incrocio di competenze e approcci molto diversi: collaborano infatti studiosi ma anche decisori. Si fonda sul confronto contrastivo di rappresentazioni e progetti geopolitici diversi o anche opposti.
 
Dove: Roma
 
Destinatari: studenti universitari o laureati entro 12 mesi dalla proclamazione
 
Durata: impegno per 8 ore al giorno dal lunedì al venerdì per 3 mesi
 
Scadenza: continua
 
Descrizione dell’Offerta: lo stagista dovrà occuparsi prevalentemente del sito internet:
- Compiti redazionali e tecnici (editing, scelta di titoli, sommari e carte di articoli altrui, pubblicazione  online di articoli, carte, fotogallerie e video).
- Creare suoi personali contribuiti
- Partecipazione al lavoro per la rivista, cercando dati e materiale per le carte, editando articoli ecc.
 
Requisiti:
- Ottima conoscenza di almeno una lingua straniera
- Spiccato interesse per i temi trattati dalla rivista
- Conoscenze informatiche di base e dimestichezza con la comunicazione di Internet.
- Esperienze pregresse nell’analisi geopolitica o nel giornalismo costituiscono un plus.
 
Retribuzione: previsto rimborso spese
 
Documenti richiesti: Curriculum Vitae
 
Guida all’application: invia il tuo Curriculum Vitae a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Info utili: Per chi studia scienze politiche et similia è un’occasione imperdibile per mettere a frutto le proprie conoscenze nel settore. Uno stage che ti permette di approfondire il tuo bagaglio culturale: un’offerta per arricchire il tuo Curriculum. Un’occasione inoltre sempre aperta. Invia il tuo CV e verrai contattato successivamente dalla redazione che ti inseriranno il prima possibile in ufficio.
 
Link:
 
A cura di Laura Grandinetti
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
Pubblicato in Altre opportunità.
Scopri le altre culture alla Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo. Un’occasione per imparare altre lingue e altri mondi.
 
Per altre offerte simili visita la nostra pagina alla sezione Cooperazione, Sviluppo e volontariato
 
Ente: RomAltruista è una ONLUS nata nel 2011 per rendere facile e flessibile la partecipazione al volontariato nella città di Roma. RomAltruista offre opportunità per dedicarti al volontariatoin maniera compatibile con le tue esigenze. Così RomAltruista è diventata un ponte tra realtà del terzo settore e i cittadini, creando un incontro tra domanda e offerta di volontariato. Sono già 10000 i volontari entrati nella rete di RomAltruista, ragazzi pronti a rendere la vita facile a chi vuole fare del bene nella capitale di Italia!
 
Dove: Roma
 
Destinatari: adatto a tutti
 
Quando: in maniera flessibile, compatibile alle tue esigenze
 
Scadenza: non specificata
 
Descrizione dell’offerta: il volontario si immergerà tra inchiostri e colori; metterà alla prova se stesso nella scoperta di nuovi mondi e nuove culture attraverso i libri. Il ragazzo/a sceglierà, catalogherà libri e aiuterà gli immigrati o i richiedenti asilo della regione a rimanere in contatto con la loro cultura; il volontariato si occuperà quindi anche di assistenza psicologica agli immigrati. Un modo per aiutare e scoprire altre culture.
 
Requisiti: nessun requisito, solo tanta voglia di relazionarsi e mettersi alla prova
 
Guida all’application: per inviare la propria candidatura iscriviti alla seguente pagina e poi cliccare su “Accedi” al seguente link
 
Informazioni utili: RomAltruista ha anche un blog dove tu volontario puoi lasciare il commento alla tua esperienza. Sfogliando le pagine online puoi trovare vari commenti di ragazzi e ragazze che si sono dedicati al volontariato a RomAltruista: parlano di uno scambio di aiuti reciproco; un arricchimento personale. Partecipare a RomAltruista non si tratta solo quindi di un’esperienza in cui tu aiuti, ma vieni anche aiutato a imparare nuove lingue, nuovi mondi e a metterti alla prova. Basta un click per arricchirsi.
 
Link utili:
 
A cura di Laura Grandinetti
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
 
Il World Food Programme ti aspetta a Roma per un’incredibile esperienza che ti calerà in una realtà ricca di stimoli allo scopo di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante i tuoi studi
 
ENTE: World Food Programmeè parte del sistema delle Nazioni Unite ed è finanziato in maniera volontaria. Costituisce il braccio operativo per quanto riguarda gli aiuti alimentari ed è in prima linea nella lotta contro la fame. Ogni anno gli aiuti raggiungono oltre 90 milioni di persone in più di 70 paesi, grazie alle dotazioni del Programma che includono 30 navi, 70 velivoli e 5 mila camion per il trasporto di cibo e l’assistenza
 
Se vuoi sapere di più sul World Food Programme leggi l’intervista a Vichi De Marchi della redazione di Carriere Internazionali cliccando qui
 
DOVE:Roma
 
DESTINATARI:Interessati che rispettino i requisiti
 
QUANDO:Non specificato
 
SCADENZA: 31 dicembre 2020
 
DESCRIZIONE DELL’OFFERTA: I WFP Voluntary Assistants sono persone che donano il loro servizio al World Food Programme, non hanno relazioni con lo United Nations Volunteers Programme e nemmeno col WFP Intern Programme.
Il WFP invita i residente di Roma che sono interessati al volontariato a candidarsi.
Tutti gli interessati saranno soggetti a un colloquio e a una valutazione che confermi le skills dichiarate al momento dell’application.
Fare volontariato col WFP significa aiutare a sconfiggere la fame sofferta da milioni di persone nel mondo, i volontari WFP fanno la differenza in molte aree strategiche sia all’interno dell’organizzazione che nel mondo
 
Per scoprire le altre opportunità vista la nostra pagina Nazioni Unite e Organizzazioni Internazionali
 
REQUISITI:
-Cittadinanza italiana
-Cittadinanza di un Paese dell’UE in possesso di un valido “permesso di soggiorno”
-Cittadininanza di un Paese esterno all’UE, ma residente a Roma e in possesso di un permesso di lavoro per l’Italia
 
DOCUMENTI RICHIESTI:
-CV
-Account con Username e Password
 
RETRIBUZIONE:Non prevista
 
GUIDA ALL’APPLICATION:
-Creare un CV online e un account con username e password
-Candidarsi a questa application usando username e password
I candidati riceveranno una mail che confermerà la ricezione della mail
 
INFORMAZIONI UTILI:
L’application rimane valida per 3 mesi, se dopo questo tempo si è ancora interessati e non si è stati contattati si prega di candidarsi nuovamente
LINK UTILI:
 
 
CONTATTI UTILI:
L'ufficio del WFP per l'Italia si trova a Roma Via Cesare Giulio Viola, 68/70 – Parco dei Medici - 00148
Tel: (+39) 06 656 70 430
Email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ms. Vichi de Marchi – portavoce per l’Italia
Tel: (+39) 06 65132058
Fax: (+39) 06 65132840
e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A cura di Tommaso Boldrini
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente. LA REDAZIONE
Alla Fiera delle Carriere Internazionali di Roma, il 7 e l’8 Marzo 2016, scopri il vero mondo della moda e decidi di essere tu il vero protagonista!
 
Parte integrante della visione globale che il festival propone e cerca di attuare, l’Accademia Costume e Moda si inserisce a pieno titolo come partner essenziale e pronto a dare tutte le risposte a chi vuole veramente cimentarsi nella sua realizzazione artistica e professionale.
L’Accademia è stata fondata nel 1964 a Roma da Rosana Pistolese, disegnatrice per l’Alta Moda e costumista per il teatro, televisione e cinema, nonché scrittrice e pubblicista di moda e costume. È già passato mezzo secolo da quando il principale compito dell’Accademia è proprio quello di operare nel mondo della formazione culturale e progettuale, con obiettivi chiari: formare, guidare e supportare i propri studenti nell’inserimento nel mondo del lavoro. Riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) l’Accademia rilascia titoli con valore legale, è l’unica Accademia al mondo che offre un Diploma Accademico Triennale in cui il Costume e la Moda camminano di pari passo all’interno di uno stesso iter formativo. Fondamentali sono i rapporti con il Sistema Moda e con lo Spettacolo, che vantano radici lontane e sviluppate in anni di relazione e consolidate grazie alla continua conferma degli ex alunni all’interno degli uffici stile o delle produzioni. Ed è proprio grazie a questi ultimi che si è creato uno dei più forti network a livello nazionale ed internazionale, andando a comprendere Direttori Creativi e Premi Oscar, Responsabili di Linea (Head Designers), Senior Directors e Designers, David di Donatello, Stylist per star internazionali, Illustratori di fama mondiale, imprenditori e couturier.
L’Accademia è un Istituto costruito su poche centinaia di allievi per peremettere allo studente di poter utlizzare in maniera proficua tutte le strutture, i laboratori e avere un contatto continuo con il corpo docente. Da qui la scelta di istituire un numero chiuso ed una selezione atta a dare il meglio dei suoi frutti. Per quanto riguarda i corsi triennali da 180 crediti ECTS, gli studenti possono iniziare il proprio cammino decidendo in quale delle macro aree apportare il proprio contributo:
- Costume & Moda;
- Design dell’Accessorio: Fashion Accessories Design-Made in Italy;
- Fashion Editor-Styling & Communication;
- Media, Film & Arti Visive.
 
Ci sono poi i vari Master da 60 crediti ECTS che permettono una specializzazione accurata e guidata per massimizzare il potenziale che ogni studente possiede: Alta Moda, Fashion Design; Maglieria, Creative Knitwear Design; l’Arte e il Mestiere del Costumista per l’Opera Lirica e il Balletto; Fashion Jewerly; Master Design dell’Accessorio – pelletteria, calzatura, occhiale.
L’alto livello accademico è certificato da una continua richiesta da parte del mondo aziendale di ricevere i portfolio degli alunni che scelgono di intraprendere un corso di studi presso l’Accademia, dal corpo docente caratterizzato da professionisti del Sistema Moda e dello Spettacolo e da un inserimento sempre crescente nel mondo del lavoro. All’interno di questa visione a misura d’uomo e proiettata verso il futuro, si inserisce in maniera naturale l’ulteriore offerta formativa offerta dai vari corsi intensivi e dagli appropriati corsi di Alta Formazione in Design Moda, Design Accessori e Comunicazione di Moda.
L’Accademia Costume & Moda si trova nel pieno centro storico della città di Roma, in Via della Rondinella, davanti a Castel S. Angelo, a pochi passi da Via dei Coronari e Piazza Navona. Il Palazzo di più di 2.000 metri quadri è stato progettato nel 1925 dall’Architetto Vincenzo Fasolo ed è caratterizzato da classi con grandi finestre sul centro di Roma, terrazze panoramiche, laboratori. Fiore all’occhiello in questa cornice romana è la biblioteca, inserita nel progetto del Ministero dei Beni Culturali “Gli archivi della moda del Novecento”, che riunisce numerosi archivi di Istituti privati di tutta Italia. Il patrimonio librario, che raggiunge attualmente circa le 3000 unità, si è nel tempo arricchito, oltre che per le correnti acquisizioni che riflettono le linee di insegnamento e ricerca attive presso l’Accademia, anche grazie a donazioni e lasciti. E’ presente inoltre un’emeroteca che conserva originali dal 1923 ad oggi; tra gli abbonamenti di grande valore storico e bibliografico “Bellezza” e “Harper’s Bazaar” (di Irene Brin), Vogue, Crapouillot, Draper’s organiser, Sipario, Il dramma, Boehn von Max- Die mode, Fashigon, l’Officiel 1000 modeles 2006, Textile vie.
 
Cosa aspetti ancora? Iscriviti all’evento dell’anno, partecipa in prima persona alla Fiera delle Carriere Internazionali e non perdere la possibilità di parlare in prima persona con i consulenti esperti dell’Accademia, pronti a dare il via alla tua carriera nel mondo della Moda!
 
Per ulteriori informazioni visita:
 
 
A cura di Eleonora Mantovani
La Caritas di Roma offre corsi di volontariato distinti in due moduli: un primo per approfondire le tematiche del volontariato, un secondo per chi volesse impegnarsi attivamente nelle attività.
 
Per opportunità simili visita la sezione del nostro sito Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Caritas Roma. La Caritas diocesana di Roma è un organismo pastorale istituito dal Vescovo, con lo scopo di promuovere la carità nelle Parrocchie e nelle comunità. È stata fondata nel 1979 da monsignor Luigi Di Liegro per volontà del Cardinale vicario Ugo Poletti, si impegna in attività di solidarietà verso le persone svantaggiate.
 
Dove: Roma, Italia
 
Destinatari: chiunque interessato all’attività di volontariato
 
Quando: i corsi sono previsti in primavera e autunno
 
Descrizione dell’offerta: il primo modulo è dedicato a chi è interessato alle tematiche e alle attività di volontariato e consiste in 4 incontri. Il secondo modulo è destinato a chi volesse partecipare alle attività di volontariato nei servizi Caritas, consiste in 6 incontri a cui seguirà un tirocinio di 30 ore.
 
Requisiti: si chiede passione e interesse nelle attività di volontariato
 
Guida all’Application: per informazioni contattare alla seguente Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: Roma, capitale italiana per storia e bellezza, piena di attrattive, monumenti, e che non si finisce mai di vedere, offre opportunità anche nell’ambito del volontariato. È il comune più popoloso e più esteso di Italia. Il suo centro storico delimitato dal perimetro delle mura aureliane, sovrapposizione di testimonianze di quasi tre millenni, è espressione del patrimonio storico, artistico e culturale del mondo occidentale europeo.
 
Link utili: per maggiori informazioni, consultare il seguente link
 
Contatti utili:
Direzione, Ufficio Stampa e Comunicazione
Piazza San Giovanni in Laterano, 6
00184 - Roma
Tel: 06.69.886.424/425
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Cittadella della Carità - Santa Giacinta
Via Casilina vecchia, 19
00182 - Roma
Tel: 06.888.150
 
A cura di Margherita Ficola
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente
 
LA REDAZIONE
Sogni la carriera diplomatica e non sai come cominciare? Il dipartimento di stato Americano offre tirocini curriculari non retribuiti a studenti iscritti negli atenei italiani e volenterosi di guadagnare esperienza sul campo nelle sue missioni in Italia, alla Santa Sede e alla Nazioni Unite!
 
Per simili occasioni clicca qui e non perdere l’opportunità di partecipare al Model United Nations a Roma, visita Romemun.org
 
Ente: La missione diplomatica USA in Italia si divide in tre rami principali: L’Ambasciata USA in Italia, l’ambasciata USA alla santa sede e la missione USA alle agenzie ONU con sede a Roma. A capo di tutto troviamo John Phillips, ambasciatore USA, appuntato da Obama solo nel 2013. All’interno di esse vengono svolte tutte le funzioni politiche e i servizi consolari che caratterizzano la vita della diplomazia.
 
Dove: Roma
 
Destinatari: Studenti iscritti in qualsiasi ateneo italiano
 
Durata: Dai 3 ai 6 mesi con orari flessibili a seconda degli impegni curriculari
 
Scadenza: Non specificata
 
Descrizione dell’offerta: I tirocinanti saranno inseriti nei vari dipartimenti delle missioni diplomatiche secondo la necessità degli uffici e la disponibilità di posti.
 
Requisiti:
- Non essere cittadini Statunitensi
- Essere iscritti ad una università italiana
- Conoscenza della lingua inglese molto consigliata
 
Guida all’application: Gli studenti interessati devono
- Contattare l’Ufficio Tirocini della propria università o il professore incaricato dei programmi di tirocinio curriculare
- Fare  domanda alle posizioni disponibili tramite la propria università
- Esprimere il proprio interesse tramite una Lettera di presentazione e un curriculum aggiornato
 
Informazioni utili: L’Ambasciata U.S.A. in Italia è situata in uno dei quartieri più vivaci di Roma, in un palazzo monumentale, Palazzo Margherita, a Via Veneto 121, di fronte al famoso hotel Excelsior. Sin dalla fondazione del Regno d’Italia, i rapporti diplomatici tra i due paesi sono ottimi con l’unica eccezione dell’interruzione tout court della relazione dal 6 ottobre 1941, durata fino all’8 gennaio 1945.
 
Link utili:
 
A cura di Alessandra Marsico
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Oppurtunità di volontariato in una delle organizzazioni di difesa dei diritti umani per eccellenza. Invia la tua candidatura ora!
 
Ente: Amnesty International è un'organizzazione non governativa indipendente, una comunità globale di difensori dei diritti umani che si riconosce nei principi della solidarietà internazionale. L'associazione è stata fondata nel 1961 dall'avvocato inglese Peter Benenson, che lanciò una campagna per l'amnistia dei prigionieri di coscienza. Attualmente, Amnesty International è un movimento globale di oltre sette milioni di persone che svolgono campagne per un mondo in cui i diritti umani siano per tutti.
La Sezione Italiana di Amnesty International conta circa 2.000 attivisti e oltre 70.000 soci
 
Per altre opportunità simili visitare la sezione Nazioni Unite e Organizzazioni internazionali
 
Dove: Roma
 
Destinatari: Giovani interessati
 
Durata: A gennaio sono previsti in un primo momento delle sessioni di formazione, dopodiché i volontari parteciperanno con attività via web. Impegno di circa 3 ore al giorno, 3-4 volte la settimana
 
Scadenza: Prima possibile
 
Descrizione dell'offerta: Si cercano di volontari/e 2.0 specializzati nel contrasto dei discorsi d’odio on line. I volontari selezionati saranno formati sui contenuti – con focus su rifugiati e migranti – e sulle modalità di intervento online. In seguito parteciperanno alle attività in programma, prendendo parte alle attività del gruppo: monitoraggio del web ed eventuali commenti. La parte formativa viene svolta a Roma , ma la maggior parte dell’attività si svolge in remoto
 
Requisiti:
  • - Spiccata attitudine al lavoro in autonomia, conoscenza del mondo dei social media e della comunicazione sul web
  • - Interesse ai temi relativi ai Diritti Umani, in particolare ai principi e ai valori di Amnesty International
  • - Interesse o formazione sulla tematica dei rifugiati e dei migranti costituisce titolo preferenziale
 
Documenti richiesti:
- Curriculum vitae
 
Retribuzioni: Non prevista
 
Guida all'application: Inviare il proprio curriculum vitae a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Uffici sezione italiana Via Magenta, 5 

00185 - Roma
 
Tel: (+39) 06 44.901

Fax: (+39) 06 44.90.222
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A cura di Annamaria Abbafati
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 

 

Nel mondo attuale, dove i confini sono sempre più labili e la globalizzazione ci sta rendendo sempre più cittadini del mondo piuttosto che cittadini di uno stato, gioca un ruolo fondamentale l’economia. L’economia è stata fin dai tempi più remoti la principale ragione degli scambi con l’estero, dalla lontana Cina fino alla scoperta dell’America. Giocando quindi un ruolo fondamentale nel perseguimento di una carriera internazionale, l’economia è alla base del nuovo entusiasmate progetto di Associazione Giovani nel Mondo e carriereinternazionali.com: il Rome Business Game. Dal 5 all’8 marzo, in contemporanea con il RomeMUN 2016 (la simulazione diplomatica più grande del mondo che macina successi su successi) e parte del Festival delle carriere internazionali a Roma si terrà la prima simulazione italiana dedicata al mondo dell’economia, dei mercati internazionali, del marketing e dell’impresa. I ragazzi che parteciperanno al Rome Business Game avranno modo di confrontarsi ed essere seguiti da tutor di importanti aziende, operanti nel mercato mondiale con lo scopo di risolvere problemi reali che verranno loro sottoposti. Tra queste Raimbow Magicland, Hilton Waldorf Astoria, Sara Assicurazione, ma anche realtà no-profit come Unicef Italia.

 

I 300 partecipanti, divisi in team affronteranno sfide di problem solving e marketing il tutto in lingua inglese e con partecipanti da tutto il mondo e saranno messi faccia a faccia con le problematiche che ogni azienda che vuole essere competitiva sul mercato internazionale deve affrontare tutti i giorni. L’idea che permea tutte le simulazioni organizzate da Associazione Giovani nel Mondo è quella di fornire ai partecipanti l’opportunità di misurarsi con quello che potrebbe essere un giorno il loro lavoro e di mettere alla prova le loro abilità secondo la tecnica “learning by doing”. Ci saranno infatti sia attività teoriche che pratiche, teoriche nella fase preparatoria di febbraio e nello studio dei materiali didattici e pratiche nei 4 giorni della simulazione.

 

Partecipare al Rome Business Game significa trovarsi coinvolti in un ambiente multiculturale  dove si interagisce interamente in inglese, come potrebbe essere in un ufficio di una grande impresa multinazionale. I piccoli “manager” del Game dovranno presentare di fronte ad un pannello di esperti le soluzioni che intendono adottare per la risoluzione delle problematiche scelte; la soluzione del team vincitore potrà anche essere veramente adottata dalla azienda che la troverà in linea con la sua idea di new economy. I manager, i supervisor e gli Ad delle aziende illustreranno la situazione aziendale ed esporranno i nuovi modi di approcciarsi all’economia globale, dove sempre di più si sta instaurando l’idea di “adottare uno stile di vita” piuttosto che acquistare un prodotto.

 

Marketing e problem solving sono alla base delle strategie aziendali e apprenderne le tecniche tramite una simulazione è un’incredibile occasione di fare esperienza sul campo ancora prima di entrarci. Per prepararsi alla simulazione, Giovani nel Mondo fornirà tutto il materiale necessario, da mini guide a video tutorial oltre a mettere a disposizione anche 30 borse di studio per i candidati che si dimostreranno più meritevoli, inoltre i partecipanti che si distingueranno di più nel lavoro svolto potranno svolgere un periodo di stage negli enti coinvolti.

 

Il mondo quindi degli affari, dell’economia e del marketing è una dimensione ottimale per intraprendere una carriera internazionale: confrontarsi con colleghi che provengono da tutto il mondo, viaggiare, destreggiarsi con le lingue e con le più diverse culture. Il Rome Business Game è un piccolo investimento oggi per concludere un grande affare domani: la tua carriera!
 

 

Per ulteriori informazioni sul progetto scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare 0689019538
 
Federica Vassalli
Pubblicato in Altre opportunità.
Alla prima edizione del Rome Business Game prenderanno parte studenti, esperti di aziende di rilevanza internazionale ma anche giovani soci dell’Associazione Giovani nel Mondo (GnM) che faranno da guide, mentor e tutor ai partecipanti in una sorta di raccordo tra studenti e aziende: oggi vi presentiamo in particolare Luca Marco Giraldin, Segretario Generale del Business Game, la sua vice Francesca Ferrari, e Mario Riontino referente per Business Game a Bari e Presidente dell’Associazione AIESEC che è in partnership con GnM per l’evento.
 
Luca partiamo da te, qual è il valore del Rome Business Game e quali sono le attività che verranno portate avanti durante i 4 giorni all’interno della simulazione?
Il Rome Business Game che si svolgerà a Roma dal 5 all’8 marzo 2016 vuole essere in prima battuta un’ occasione di incontro per gli studenti universitari che vogliano sviluppare quelle skills la cui importanza non è immediatamente percepibile durante gli anni di formazione accademica e che sono fondamentali in attività quali il business development, il marketing e la strategia d’impresa. Il nostro obiettivo è duplice: da una parte riuscire a portare a termine delle sfide all’interno del progetto stesso ponendo l’accento sul tempo che si impiega per sviluppare un progetto imprenditoriale, dall’altra anche spaziare nei campi dell’economia e del management.
 
Francesca Ferrari, parlaci un po’ di te e di come hai conosciuto GnM.
       Sono Laureata in Politiche Europee ed Internazionali con una double Degree in Europaische Integration und Regionale Entwicklung dopo un triennio in lingue e relazioni internazionali. Durante la mia permanenza in Germania ho svolto uno stage curriculare presso la Rappresentanza del Land Sachser- Anhald al Governo Federale, nel dipartimento Affari Europei ed internazionali. Ho completato a mia esperienza pre – lauream con un tirocinio presso la Divisione Mercato dell’Università Bocconi. Da neolaureata sono diventata assistente al Protocollo del Padiglione Germania in EXPO Milano 2015 ed attualmente lavoro nella divisione Mercato dell’Università Bocconi come account per società di consulenza e revisione per gli studi legali. Come detto il Rome MUN mi ha resa più consapevole delle mie capacità e mi ha dato uno stimolo fondamentale per affrontare con determinazione i miei studi e le mie prime esperienza lavorative. Un MUN, infatti, insegna che la conoscenza dei temi trattati e la preparazione accademica sono certo importanti ma non gli unici elementi da coltivare. Essi acquisiscono più valore se  sostenuti da capacità di negoziazione, lavoro in team, mediazione, gestione dello stress, canalizzazione delle emozioni, capacità di relazione e di espressione delle proprie idee. Un MUN aiuta a crescere perché fa sperimentare sul campo queste abilità e prepara ad ogni contesto lavorativo perché esercita quelle soft skills che spesso fanno la differenza. Ho conosciuto l’Associazione GNM  in occasione del mio Model United Nations a Roma quando rappresentavo il Bangladesh nell’Assemblea Generale. Rimasi entusiasta dell’esperienza soprattutto per come la simulazione riuscì a mettere in luci i mei punti di forza e a darmi la necessaria motivazione per migliorare le competenze, all’epoca ancora meno forti. Determinata a far conoscere il RomeMUN ad altri studenti come occasione di confronto con tematiche di politica internazionale ma anche come momento di crescita personale, ho continuato a lavorare come promoter in Germania e a partecipare ad altri model UN. Oggi mi occupo di Rome BG nel ruolo di Under Secretary General. In affiancamento al SG mi occupo della selezione dello staff e dei contenuti didattici della simulazione. Il Rome BG è una simulazione di strategia d’impresa, la prima a Roma per tematiche di business e per dimensioni. Il mio primo desiderio è di produrre contenuti di qualità contraddistinti dalla necessaria precisione ed analiticità proprie di una analisi economica. Spero che possano rappresentare un buon punto di partenza per l’attività di ricerca dei partecipanti ma soprattutto siano di stimolo per le tematiche trattate. La mia formazione, più che economica  è politica ed internazionale. Il confronto con una materia economica pura è una sfida nella quale mi sostiene la mia capacità di analizzare i fenomeno con uno sguardo più ampio.
 
Mario, qual è a tuo avviso il ruolo di associazioni come AIESEC e GnM per i giovani?
Il ruolo delle associazioni no profit, che è il modo in cui lo sto vivendo personalmente, è quello di "preparare" gli studenti universitari al mondo del lavoro. Purtroppo il sistema universitario italiano non permette di approfondire in maniera pratica tutto ciò che viene studiato negli anni. Le associazioni come AIESEC e GnM ti permettono di metterti in gioco durante il percorso di studi per arrivare alla laurea già pronto ad affrontare il mondo del lavoro.Nel mondo del lavoro il settore di maggiore competizione oggi è appunto quello economico. In una società oramai globalizzata, le aziende assumono da tutto il mondo perciò trovare un posto di lavoro in quel settore è diventato veramente complicato. Penso che sia Business Game sia AIESEC si pongano l'obiettivo di dare agli studenti un'occasione per mettersi in gioco e mettere in pratica le competenze acquisite durante gli studi universitari.
 
Luca torniamo a te per il Rome Business Game sono disponibili 300 posti e 30 borse di studio, quali sono le competenze che andranno a sviluppare i partecipanti?
Tutti i partecipanti al Rome Business Game capiranno cosa vuol dire riuscire a lavorare in team, cosa che dal punto di vista aziendale è estremamente importante. Inoltre saranno  valorizzati soprattutto l’aspetto internazionale della simulazione, la collaborazione tra studenti universitari da tutto il mondo, lo  sviluppo delle soft skils e l’esercitazione della lingua inglese. Porremo infine l’accento sul rigore con cui è necessario lavorare all’interno dell’azienda. Le sfide saranno molto “challenging”  affinché tutti i partecipanti ricevano una prospettiva a 360° sul mondo del business e dell’economia globale.
 
Francesca tu che ne pensi?
       La prima edizione del Business Game punta a vedere la partecipazione i 300 giovani studenti motivati e preparati che nei 4 giorni della conferenza si misureranno  nelle sfide di problem solving e marketing. Ogni sfida sarà lanciata da un rappresentante di aziende partner la cui missione sarà quella di far comprendere  le specificità della propria realtà aziendale in relazione alle sfide proposte. Gli spunti dei professionisti condurranno le squadre partecipanti alla elaborazione di una strategia originale ma contraddistinta  fa un carattere di realizzabilità. Ed per proprio questa la novità del Rome BG: stimolare i partecipanti a proporre soluzioni innovative e realizzabili all’insegna della sostenibilità che, se giudicate idonee alla giuria aziendale e scientifica, potranno vedere la luce.
 
Mario i Business Game sono oggi strumento non solo di simulazione ma anchedi reclutamento delle più grandi compagnie internazionali? a tuo avviso come ci si prepara ad una competizione del genere?
 
Esistono numerosi modi: simulatori online, revisione delle principali regoli di gestione del cash flow, documentarsi su temi di attualità ed economia (perchè la natura umana influenza il mercato mondiale), ecc..
Il valore aggiunto di un Business Game è vivere sicuramente una situazione che dovrai affrontare nella vita è senz'altro un'attività formativa per un giovane studente. E' evidente l'importanza che può assumere partecipare ad eventi di questo tipo.Innanzitutto è fondamentale che persone che lavorino in settori di rilevanza internazionale abbiamo una visione globale delle cose, cioè siano aperti e conoscano le diverse culture presenti nel mondo. Ad esempio, coloro che vogliono lavorare nel settore degli investimenti a livello internazionale, devono conoscere la cultura del luogo in cui vogliono investire per avere maggiori possibilità di raggiungere il loro obiettivo. Secondo punto è la capacità di organizzazione e di pianificazione di ogni singola attività, ma non una semplice pianificazione statica ma una pianificazione dinamica, in cui bisogna essere in grado di affrontare ogni situazione sulla base delle variabili che si possono modificare nel tempo.
Terzo punto capacità di leadership e di gestione del team, sia a livello di produttività del team sia a livello di team building, aspetto da non sottovalutare assolutamente se si vuole raggiungere un goal e si vuole mantenere un livello alto di performance nel tempo.
 
 
Pubblicato in Altre opportunità.

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.