La figura del Growth Marketing Manager svolgerà un ruolo essenziale nel portare avanti la missione dell’Ente in svariati modi. Il candidato dovrà ispirare individui ed aziende ad effettuare donazioni, espandere il catalogo degli enti non profit, ed assistere questi ultimi nel raggiungimento dei loro obiettivi.

 

Per opportunità simili visita la sezione: Cooperazione 

 

Ente: GlobalGiving è la più grande comunità di finanziamento collettivo che collega non-profit, donatori e aziende in quasi tutti i paesi. Aiutano gli enti non profit, dall’Afghanistan allo Zimbabwe (e centinaia di posti nel mezzo), ad accedere agli strumenti, formazione, e supportare i loro bisogni per essere più efficienti e fare del nostro mondo un posto migliore. 

 

Dove: Washington, D.C.

 

Quando: non specificato 

 

Destinatari: laureati almeno triennali 

 

Scadenza:  non specificato 

 

Descrizione dell’offerta: Si tratta di una posizione full time che risponde al Direttore Marketing. Tra le varie responsabilità vi sono: 

  • Strategie di marketing e contenuto integrato: sviluppo e implementazione, integrazione e strategie orientate al consumatore al fine di una crescita e sviluppo sostenibile; 
  • Social Media Marketing 
  • Search Engine Marketing: Gestire l’account Google Ad Grants e strategie di ricerca. Gestire pay-per-click (PPC) advertising ed ottimizzare continuamente il ROI; 

 

  • Strategie indirizzate e personalizzate: sviluppo di strategie per l’identificazione di segmenti di alto valore; 
  • Testing & Optimization: 
  • Analytics: supporto allo sviluppo di piani di marketing e controllo delle performance. 

 

 

  • Scrittura e Redazione 

 

  • People Management: Controllare lo sviluppo dello staff junior e contribuire al miglioramento del Team Happiness Score.

 

Requisiti

  • Laurea triennale 
  • Almeno 4 anni di esperienza professionale 
  • Comprovata esperienza nell'utilizzo di dati e ricerca per migliorare l'esperienza del consumatore  
  • Intraprendente con capacità creative e critical thinking 
  • Eccellenti capacità comunicative, e abilità di guidare e collaborare con altre organizzazione 

 

Retribuzione: retribuito ma non specificato. Sono inoltre previsti ulteriori benefit quali assicurazione sanitaria, 25 giorni di ferie retribuite, 10 giorni di permessi retribuiti e altro ancora. 

 

Guida all’application: Completare il form online che si trova a questo link 

 

Link utili: link all’offerta 

Global Giving 

 

Contatti Utili: +1 202 232 5784

1110 Vermont Ave. NW Suite 550

Washington DC 20005 USA 



a cura di Giulia Ibba 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Il Ministero della Giustizia ha indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 2329 posti di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di funzionario, ad eccezione della Regione Valle d'Aosta. Inoltra subito la tua domanda! Hai tempo fino a Settembre!

 

Per opportunità simili visita la sezione: Altre Opportunità 

 

Ente: Il Ministero della Giustizia (ex Ministero di Grazia e Giustizia) è il ministero del governo Italiano che è preposto all'organizzazione dell'Amministrazione giudiziaria civile, penale e minorile, dei magistrati e di quella penitenziaria.

L'attuale ministro della Giustizia è Alfonso Bonafede.

 

Dove: varie sedi Italia

 

Quando: non specificato

 

Destinatari: laureati 

 

Scadenza: 9 settembre 2019 

 

Descrizione dell’offerta: i posti a concorso sono così suddivisi: 

  • 2.242 Funzionari giudiziari nei ruoli dell’Amministrazione giudiziaria;
  • 39 Funzionari amministrativi nei ruoli del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità;
  • 20 Funzionari dell’organizzazione e delle relazioni nei ruoli del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria;
  • 28 Funzionari dell’organizzazione nei ruoli del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità.

 

Il concorso Funzionari nel Ministero della Giustizia per prevede le seguenti prove d’esame:

  • prova preselettiva comune a tutti i profili professionali –  test, composto da quesiti a risposta multipla, di cui una parte attitudinali per la verifica delle capacità logico-matematiche e una parte diretta a verificare la conoscenza delle seguenti materie: diritto amministrativo e diritto costituzionale. Per la preselezione non è prevista la pubblicazione della banca dati.
  • prova scritta – test a risposta multipla sulle materie indicate nel bando, specifiche per ciascun profilo professionale.
  • prova orale – colloquio sulle materie indicate nel bando

 

Requisiti

  • cittadinanza italiana ovvero  cittadinanza di altro Stato membro dell'Unione europea;
  • età non inferiore a diciotto anni; 
  • possesso, nelle classi indicate con riferimento  a ciascuno dei profili messi a concorso, della laurea  (L) o del diploma di laurea (DL) o della laurea specialistica  (LS) o, della laurea magistrale (LM) o titoli equiparati ed equipollenti  secondo la normativa vigente. Consulta l’articolo 2 del bando (vedi link utili) per l’elenco dettagliato dei titoli ammessi a concorso. 
  • idoneità fisica allo  svolgimento delle funzioni  cui il concorso si riferisce; 
  • qualità morali e di condotta di cui all'art. 35,  comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; 
  • godimento dei diritti civili e politici; 
  • non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo; 
  • non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una   pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale     
  • non aver riportato condanne penali,  passate in giudicato, per reati che comportano l'interdizione dai pubblici uffici;  
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva  secondo la vigente normativa italiana. 

 

Retribuzione: prevista non ancora specificata 

 

Guida all’application: la domanda va presentata esclusivamente online, compilando il modulo a questo link

Per informazioni dettagliate consulta l’articolo 4 del bando. 

 

Link utili: Link all’offerta 

Bando 

Guida all’iscrizione 

 

Contatti Utili:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

a cura di Giulia Ibba 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Cari futuri partecipanti al RBG, 
Benvenuti al Rome Business Game 2020.

 

E’ con grande onore che, in qualità di Direttore della quinta edizione, vi do il benvenuto all’evoluzione 2.0 della nostra esperienza accademica globale e di punta, costruita specificatamente per studenti e laureati nel campo economico e commerciale. Fin dalla sua fondazione nel 2010, la competizione ha accolto migliaia di studenti nella “Città Eterna” di Roma, provenienti da ben 61 paesi nel mondo 

 

Abbiamo deciso di creare il Rome Business Game alla luce delle criticità affrontate da una prospettiva economica della nostra società, che si sono verificate all’indomani del 2008. In quel momento, le aziende hanno dovuto rivedere le loro strategie, pensare fuori dagli schemi, ma non tutte sono sopravvissute a questa fase. Molte vacillano ancora oggi. Alcune hanno avuto successo attraverso modi inutilizzati prima. 

 

Una tale incertezza richiama necessariamente una generazione di professionisti e dirigenti talentuosi e ingegnosi. Pertanto, vogliamo offrire agli studenti di economia e commercio l’opportunità di affrontare casi di studio reali, presentati da aziende leader mondiali all’interno di un ambiente lavorativo realistico. 

 

Per la sua edizione 2020, abbiamo rimodellato il Rome Business Game dalla testa ai piedi. Una simulazione completamente rinnovata e migliorata - 5 divisioni di lavoro, un obiettivo globale e 5 specifici, un programma di mentoring, ed una struttura maggiormente interattiva e funzionale. 

 

Mai così stimolante. Mai così avvincente. Il nostro miglior RBG di sempre. 

 

Siamo più sicuri che mai, il Rome Business Game sarà un’esperienza da ricordare per tutta la vita. Una occasione unica non solo per allargare i vostri orizzonti accademici e professionali, ma anche per un profondo arricchimento personale. Incontrare nuovi amici, praticare l’inglese, migliorare le vostre soft skills. 

 

Essere un buon manager, infatti, non è semplicemente possedere capacità tecniche e teoretiche; richiede altresì una brillante padronanza di capacità trasversali: consapevolezza del business, intelligenze emotiva, lavoro di squadra, critical thinking, e negoziazione, tra le altre. 

 

Essere un leader, piuttosto che rimanere un boss. 

 

Non vediamo l’ora di incontrarvi tutti. Un gruppo diversificato e dinamico di futuri professionisti, dirigenti e leader, guidati da un obiettivo comune di sfidare se stessi, collaborare, condividere le vostre conoscenze e gareggiare equamente. 

 

Sei pronto per la sfida? 
Che i giochi abbiano inizio. 

 

Luca M. Giraldin von Lahnstein

Director, Rome Business Game 2020

“These, then, are the qualities of my ideal diplomatist. Truth, accuracy, calm, patience, good temper, modesty and loyalty. They are also the qualities of an ideal diplomacy. But, the reader may object, you have forgotten intelligence, knowledge, discernment, prudence, hospitality, charm, industry, courage and even tact. I have not forgotten them. I have taken them for granted.”

(Harold Nicolson)


La negoziazione e la difesa degli interessi nazionali, l’individuazione di soluzioni pratiche alle controversie, la promozione delle relazioni commerciali, la raccolta e l’analisi di informazioni sono solo alcune delle funzioni che caratterizzano il lavoro svolto ogni giorno dal corpo diplomatico. Quella diplomatica è una carriera che si presenta invidiabile per la molteplicità di ambiti e luoghi che consente di esplorare.

Oltre a un’approfondita preparazione culturale, per un diplomatico del XXI secolo le parole d’ordine sono interdisciplinarità, rapidità, professionalità e capacità di esprimersi in più lingue. Svolge funzioni la cui complessità richiede una solida preparazione culturale in campo non solo storico e giuridico, ma anche economico e culturale ed è chiamato ad esprimere flessibilità e la capacità di operare nei contesti più disparati. Il diplomatico di oggi deve saper leggere e interpretare anche i segnali deboli del mondo che lo circonda e cogliere il senso degli avvenimenti, spaziando dalla politica all’economia, dai fenomeni socio-culturali alle scelte strategiche del Paese che rappresenta.  


Obiettivi formativi e sbocchi professionali
Il Master di II livello “Diplomazia e relazioni internazionali per l’accesso alla carriera diplomatica e alle organizzazioni internazionali” offre un programma formativo di eccellenza per l’inserimento nel settore della diplomazia a livello nazionale e internazionale, fornisce un’accurata preparazione sulle materie oggetto del concorso per l’accesso alla carriera diplomatica bandito ogni anno dal Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale - MAECI e guida i discenti attraverso tutte le fasi del concorso stesso.


ll programma prevede una solida preparazione nelle aree del diritto internazionale, dell’economia e della politica economica europea e internazionale, della storia delle relazioni internazionali e delle lingue (in particolare inglese, francese e spagnolo).


Conoscenze e competenze acquisite consentono di inserirsi con successo all’interno di organizzazioni internazionali e imprese pubbliche e private operanti nel mondo della cooperazione. Al termine del programmai discenti avranno l’opportunità di svolgere un tirocinio facoltativo presso organizzazioni internazionali di spicco tra cui il Comitato Atlantico Italiano e il Volontariato Internazionale per lo Sviluppo.


Sede
I corsi avranno luogo presso l’Università degli Studi internazionali di Roma – UNINT con sede a Roma in via Cristoforo Colombo, 200.


Durata e calendario delle lezioni
Il Master ha durata annuale. Le lezioni si svolgeranno dal 30 settembre 2019 al 30 aprile 2020 nei giorni di lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00. Il martedì sarà dedicato ad attività integrative e a esercitazioni.


Requisiti di accesso
L’accesso al Master è subordinato al possesso di laurea magistrale, laurea di vecchio ordinamento o titolo estero equivalente.

Ammissione e iscrizione
Sarà possibile presentare le domande di iscrizione entro e non oltre il 15 settembre 2019 seguendo la procedura illustrata nel bando consultabile al seguente link.


Al Master saranno ammessi coloro che avranno superato una prova orale volta a verificare le conoscenze linguistiche, la preparazione di base nelle discipline oggetto del concorso e la solidità di motivazioni. La prova orale si svolgerà il giorno 23 settembre 2019.


Link utili
https://www.unint.eu/it/component/k2/item/7509-master-di-ii-livello-diplomazia-e-relazioni-internazionali.html


Contatti utili
Scuola di Alta formazione
Università degli Studi internazionali di Roma – UNINT
via Cristoforo Colombo 200 – 00147 Roma
Tel: 06 510 777 231/273/274/400
Fax: 06 510 777 270


Ente
La forte vocazione internazionale costituisce la pietra angolare dell’Università degli Studi internazionali di Roma che sin dal 1996 trasferisce ai propri studenti competenze interdisciplinari indispensabili per interpretare il mondo. Lo studio delle sue lingue, delle sue culture, della sua evoluzione digitale, dei suoi scenari internazionali e delle sue dinamiche economiche è parte integrante della formazione dei nostri studenti. Corsi di laurea e Master sono definiti e aggiornati costantemente con uno sguardo rivolto a sfide e opportunità legate alla globalizzazione. Sguardo che consente giorno per giorno di identificare tendenze ed esigenze del mercato del lavoro su scala internazionale e di realizzare percorsi formativi contraddistinti da elevato grado di specializzazione e da carattere marcatamente interdisciplinare all’insegna di una progressiva integrazione di conoscenze e competenze che si rivela sempre più cruciale ai fini di una piena realizzazione professionale.

Coloro che vogliono essere competitivi nel mondo lavorativo di oggi, possono trarre grandi vantaggi dalla frequentazione di un Master Internazionale.

 

I programmi di Master Internazionali possono aprire le porte ad una carriera di successo ed aiutarti a crescere sia professionalmente che personalmente. Tuttavia, richiedono ambizione, responsabilità e disciplina. 

 

La globalizzazione economica va di pari passo con l’internazionalizzazione della forza lavoro. I lavoratori oggi devono essere più aperti e capaci di interagire con colleghi e clienti provenienti da diversi background. Devono saper parlare più lingue ed essere consapevoli delle differenze culturali, competenze, queste, che non erano richieste alle precedenti generazioni. 

 

Coloro che vogliono essere in grado di navigare nel mondo lavorativo d’oggi possono trarre grandi vantaggi dai programmi di Master Internazionali. Questi non si riferiscono esclusivamente a corsi formativi all’estero. La maggior parte degli esempi riportati in questo articolo si riferisce a programmi all’estero, ma si può anche intraprendere un programma di Master Internazionale all’interno della propria nazione d’origine. 

 

Fatti notare con un Master Internazionale

Coloro che frequentano un programma di Master internazionale acquisiscono una varietà di competenze che gli permette di avere successo nel mondo lavorativo attuale. Ma quali sono esattamente queste competenze? 

 

Mentalità internazionale 

I datori di lavoro sono sempre più alla ricerca di personale che possieda esperienze internazionali, che abbia la capacità di comunicare con i colleghi, stakeholders, e clienti provenienti da un diverso background. Un Master internazionale vi aiuterà a sentirvi a vostro agio in un contesto multiculturale e i datori di lavoro lo sanno. 

 

Laddove il commercio diventa sempre più internazionale, non solo le grandi aziende cercano lavoratori internazionalmente orientati. Secondo una ricerca del 2016 svolta dalla USForex exchange company, il 58% delle piccole medio imprese americane hanno già una clientela internazionale. 

 

“La globalizzazione non è più una scelta per piccole e medio imprese di successo - è un imperativo strategico” ha affermato Karin Visnick, capo di USForex North America.

Questo trend fa comprendere che il valore del vostro Master internazionale cresce senza che voi dobbiate fare null’altro. 

 

Orizzonti più vasti

Studiare all’estero vi permetterà di immergervi in una nuova cultura, nuove tradizioni e, in linea generale, in un nuovo modo di fare le cose. Persino le espressioni facciali, il linguaggio del corpo, ed il gesticolare saranno nuovi e differenti per voi. Tutta questa novità vi aiuterà a sviluppare le competenze comunicative multiculturali richieste da tantissimi datori di lavoro internazionali. 

 

E questi sono solamente i benefit collegati all’interazione con persone provenienti dal paese in cui vi trovate a studiare. Non dimenticate che conoscerete anche persone di altre nazionalità, che, come voi, avranno intrapreso la sfida di studiare all’estero. Questo aggiungerà un ulteriore strato della vostra consapevolezza del mondo. Inoltre, in aggiunta, un ulteriore vantaggio di svolgere un master internazionale deriva dal fatto che un’esperienza di questo tipo permette di distruggere stereotipi e pregiudizi. 

 

Ancora, comprenderete meglio il vostro paese d’origine e imparerete ad apprezzarlo in un modo che non avreste mai immaginato. Lo vedrete da una diversa angolatura e le scoperte che farete vi sorprenderanno sicuramente. 

 

Esperienza internazionale sul vostro CV

I datori di lavoro noteranno la vostra esperienza internazionale sul vostro curriculum e la apprezzeranno. Sarà un segnale per captare la presenza di quelle competenze aggiuntive quali comunicazione multiculturale, lingue, e responsabilità, solo per nominarne alcune. 

 

Possedere un CV culturalmente diversificato è certamente un vantaggio nel mondo lavorativo di oggi, altamente competitivo. Descrivere la vostra esperienza internazionale vi farà notare in mezzo ai vostri competitori non solo perché molti candidati non possiedono la stessa internalizzazione, ma anche perché dimostra che siete pronti per andare oltre e che siete avventurosi e non avete paura di prendere decisioni importanti nella vostra vita. 

 

Competenze multi-linguistiche

Una cosa è studiare una lingua straniera a scuola; un’altra è vivere effettivamente nel paese in cui quella lingua viene parlata. Anche se conoscete perfettamente la lingua, incontrate comunque dei limiti nel parlare con i madrelingua, ma con il tempo sarete sempre più confidenti nell’utilizzo della stessa. Alcune università sanno che la lingua può costituire una barriera e cercano di porvi rimedio. L’École Polytechnique (Francia), ad esempio, offre una preparazione di 3 mesi prima dell’inizio dei corsi, dove gli studenti internazionali ricevono lezioni intensive di francese e corsi specifici per conoscere meglio l’approccio francese al problem-solving. 

 

“Gli studenti internazionali godono di estrema considerazione da parte dell’amministrazione scolastica”, ha affermato Clara Carrera, che ha frequentato l’École Polytechnique per un programma di scambio internazionale di 2 anni. 

In aggiunta all’utilizzo della lingua nelle attività di tutti i giorni, questa verrà sfruttata anche all’interno del percorso accademico, attraverso compiti scritti, presentazioni, e partecipazione a discussioni e confronti in aula. E prima ancora di rendervene conto, potreste trovarvi a pensare in quella stessa lingua. 

 

Internships

Intraprendere un Master in un altro paese vi offre l’opportunità di assicurarvi un internship in una compagnia straniera. Questo rappresenta una vera spinta nella vostra carriera in quanto vi permetterà di crescere a vista d’occhio. 

Potrete conoscere l’ambiente lavorativo di un’azienda estera, e in base alla compagnia e alla nazione, sarete profumatamente retribuiti. 

 

Molte università e business schools sono ben consapevoli dei benefit di un internship e offrono attivamente tali opportunità. La Syracuse University (US) è una di queste. Permette agli studenti di partecipare al cosiddetto D’Aniello Entrepreneurial Internship Programme e lavorare direttamente con imprenditori, presidenti, o esecutivi senior di aziende altamente competitive che si trovano nell’area metropolitana di Syracuse, nello stato di New York. 

I datori di lavoro apprezzeranno il vostro desiderio di acquisire un'esperienza professionale durante il vostro percorso accademico, ma soprattutto, rafforzerà la vostra comprensione del mondo del lavoro e del modo in cui le aziende lavorano all’interno di un determinato paese. 

 

Dimostrazione di coraggio

La scelta di studiare all’estero non è presa con leggerezza. Richiede coraggio. Sarò in grado di interagire in un ambiente sconosciuto? Le mie competenze linguistiche sono sufficienti? Cosa faccio se finisco i soldi a metà del mio percorso? Sarò in grado di adattarmi al nuovo metodo di studio e di insegnamento? 

 

Ci sono così tante incertezze da considerare che sareste perdonati qualora decideste di non partire per un programma di master all’estero. Ma proprio questo è il motivo per cui prendere la decisione di partire, nonostante ci siano numerose difficoltà, è sintomo di forte determinazione e coraggio. 

 

Come essere ammessi ad un corso competitivo

Ottenere una formazione accademica di qualità e conseguenti prospettive di carriera internazionale, richiedono un forte impegno. 

I programmi presentati agli eventi di AccessMasters, per esempio, sono interessati a reclutare studenti da tutto il mondo, tuttavia solo laddove possiedano i requisiti di ammissione. Università ed aziende che partecipano a questi eventi cercano studenti brillanti con competenze linguistiche sufficienti, risultati accademici di livello, e una chiara idea di come la scuola da loro scelta possa aiutarli nel raggiungimento dei loro obiettivi. Perchè le università sono così selettive? Perché la conoscenza, la determinazione e obiettivi chiari sono essenziali per un percorso accademico di successo, ed ugualmente lo sono per lo sviluppo di una carriera internazionale. 

 

Una buona notizia è che molte tra le migliori università, organizzazioni locali ed internazionali offrono borse di studio basate sul merito, così da poter supportare gli studenti migliori. Per vincere queste borse di studio i candidati solitamente devono possedere un brillante percorso accademico a partire dalla laurea triennale e/o risultati elevati in test di ammissione quali GRE o GMAT. Assicurati di controllare che l’università dove vorresti andare offra opportunità di borsa di studio e leggi attentamente i dettagli del bando. Ricorda inoltre che la competizione per le borse di studio è molto elevata, ma se possiedi tutti i requisiti necessari, vale sempre la pena fare domanda. 

 

Ulteriore precisazione: un Master all’estero non va confuso con una vacanza o come un’opportunità di viaggio e lavoro all’estero. Certamente, avrete la possibilità di viaggiare e divertirvi, ma il vostro scopo principale sarà quello di impegnarvi e lavorare sodo. Gestire studio e lavoro può essere molto difficile, pertanto assicuratevi di affrontare questa avventura con il giusto spirito. Tuttavia, se volete combinare tutte queste esperienza, cercate dei percorsi che includano programmi di scambio e tirocini. 

I programmi di Master internazionali sono modellati per incontrare le richieste del mondo lavorativo di oggi. Offrono tanto, ma richiedono altrettanta dedizione, responsabilità e duro lavoro. Se credi di avere le competenze necessarie, allora non perdere queste opportunità! 

 

Scopri di più su come un Master può aiutarti a far crescere la tua carriera partecipando all’evento di Access Master che si terrà a Milano il 9 Ottobre 2019. Registrati gratuitamente a questo link




Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Se sei uno studente di Fisica Applicata, Ingegneria o Informatica e sei alla ricerca di un tirocinio curriculare o un posto dove completare la tua tesi di ricerca, puoi farlo dai 4 ai 12 mesi al CERN!

 

Per opportunità simili visita la sezione: Organizzazioni Internazionali 

 

Ente: L'Organizzazione europea per la ricerca nucleare, comunemente conosciuta con la sigla CERN, è il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle. Scopo principale è quello di fornire ai ricercatori gli strumenti necessari per la ricerca in fisica delle alte energie. Questi sono principalmente gli acceleratori di particelle, che portano nuclei atomici e particelle subnucleari ad energie molto elevate, e i rivelatori che permettono di osservare i prodotti delle collisioni tra fasci di queste particelle. Ad energie sufficientemente elevate, nelle collisioni vengono prodotte tantissime particelle diverse, in alcuni casi sono state scoperte in questa maniera particelle fino a quel momento ignote.

 

Dove: Ginevra 

 

Quando: Gennaio o Giugno, dai 4 ai 12 mesi 

 

Destinatari: studenti di Fisica Applicata, Ingegneria o Informatica

 

Scadenza:  21 ottobre 2019 

 

Descrizione dell’offerta: Se sei uno studente brillante in cerca di un’opportunità formativa in un posto unico all’avanguardia, il programma di tirocinio del CERN è perfetto per te. 

Sono previsti diversi percorsi in: fisica applicata, ingegneria elettrica o elettronica, ingegneria civile, informatica, matematica e robotica, ingegneria meccanica. 

Ogni anno, a Dicembre e a Maggio, vengono selezionati circa 120 studenti per partecipare al programma. 

Il CERN inoltre offre: 

CERN also offers: 

  • Un contratto di collaborazione dai 4 ai 12 mesi
  • Indennità di viaggio
  • In base alle circostanza individuali, supplementi economici per candidati sposati o con figli; 
  • Assicurazione Sanitaria
  • 2,5 giorni di ferie pagate al mese. 

 

Requisiti

  • Nazionalità di uno Stato Membro del CERN o di uno Stato Membro Associato; 
  • Aver completato almeno 18 mesi di un percorso di studi triennale o magistrale alla data di inizio del programma (Dicembre 2019). Coloro che frequentano un Dottorato di Ricerca non sono idonei per il presente programma. 
  • Essere studenti regolarmente iscritti per un minimo di 4 mesi ed un massimo di 12 mesi. 
  • Ottima conoscenza di Inglese o Francese. 

 

Retribuzione: 3305 Franchi Svizzeri al mese al netto delle tasse 

 

Guida all’application: Le domande vanno fatte online, compilando il form specifico per il tipo di programma scelto, allegando i seguenti documenti in formato PDF: 

  • CV; 
  • Copia dei voti accademici; 
  • Una lettera di referenza obbligatoria da parte di un Professore. Una ulteriori lettere proveniente da un precedente datore di lavoro può essere caricata in aggiunta. 

 

Link utili: link al programma 

CERN

 

Contatti Utili:  Esplanade des Particules 1

P.O. Box

1211 Geneva 23

Switzerland

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

a cura di Giulia Ibba 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Per il progetto Equalize 2.0 la European Solidarity Corps ricerca volontari italiano che abbiano voglia di mettersi in gioco ed approfondire le tematiche dei diritti umani e dei media attraverso l’insegnamento ai giovani Ucraini! 

 

Per opportunità simili visita la sezione: Cooperazione 

 

Ente: Il European Solidarity Corps è la nuova iniziativa dell’Unione Europea per creare opportunità di volontariato o di lavoro per i giovani, all’interno di progetti nei propri paesi o all’estero che abbiano lo scopo di aiutare la comunità Europea e non. 

 

Dove: Lviv, Ucraina

 

Quando: 53 settimane tra il 02/09/2019 e il  31/08/2020

 

Destinatari: volontari italiani 

 

Scadenza:  30/08/2019

 

Descrizione dell’offerta: Il progetto mira ad aumentare la consapevolezza nei giovani sul tema dei diritti umani, diversità e tolleranza attraverso l’utilizzo dei social media. I volontari saranno inseriti nelle seguenti attività: 

  • No Hate Speech Initiative in due scuole di Lviv per ragazzi tra i 12 e i 16 anni; 
  • Media Club: una serie di incontri per l’educazione sui media, dove i giovani avranno l’occasione di imparare anche sulla fotografia, videomaking e videoediting e le conoscenze basi per creare contenuti mediali di rilevante importanza per i Diritti Umani e le giornate internazionali delle Nazioni Unite; 
  • English-Speaking club sui Diritti Umani per giovani al di sopra dei 16 anni; 
  • Iniziative personali del volontario.

Sono inoltre previsti dei corsi di formazione durante il progetto di:

  • lingua ucraina
  • media (fotografia, videomaking, videoediting, lavori sonori, basi del design ed altro)
  • diritti umani 
  • project management.  

 

Requisiti: Motivazione e mentalità aperta; voglia di imparare e di condividere le proprie idee. Interesse nei diritti umani e nei media. 

 

Retribuzione: Ai volontari è offerto l’alloggio condiviso in stanze doppie o triple, all’interno di appartamenti con bagno e cucina. Ogni mese i volontari riceveranno un supporto monetario per il vitto. 

 

Guida all’application: Per poter applicare bisogna prima registrarsi sulla pagina. 

 

Link utili: Link all’offerta

Sito ufficiale 

 

Contatti Utili:  Tel: 00 800 6 7 8 9 10 11

 

a cura di Giulia Ibba 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

L’ICU è alla ricerca di un Coordinatore per il progetto: Promoting Sustainable Irrigation Management and non-conventional water use in the Mediterranean. Il Project Coordinator sarà basato ad Amman, Beirut o Tunisi con viaggi regolari nei paesi di implementazione del progetto: Tunisia, Libano, Giordania, Spagna e Italia. 

 

Per opportunità simili visita la sezione: Cooperazione 

 

Ente: L’ICU, ente morale dal 1966, realizza progetti di sviluppo nei paesi a risorse limitate promuovendone l'autosviluppo.  Ad oggi sono stati realizzati circa 480 progetti di cooperazione in oltre 40 Paesi in America Latina, Africa, Bacino del Mediterraneo e Vicino Oriente, Europa, Asia e Pacifico per un budget complessivo di circa 150 milioni di euro.

 

Dove: Amman, Beirut o Tunisi con viaggi regolari

 

Quando: 36 mesi a partire da Settembre/Ottobre 2019

 

Destinatari: coloro in possesso dei requisiti

 

Scadenza:  25 agosto 2019 

 

Descrizione dell’offerta: Il progetto è finanziato nell’ambito del Programma ENI CBC Med dell’Unione europeo che promuove la cooperazione transfrontaliera tra i paesi bagnati dal Mar Mediterraneo. Autorità di gestione del programma e del progetto, con la quale il Project coordinator avrà relazioni regolari, è la Regione Sardegna.

L’obiettivo principale del progetto è l’adozione e diffusione di tecniche di irrigazione efficienti e la promozione di utilizzo di acque non convenzionali (acque reflue trattate/acque salmastre desalinizzate) per l’irrigazione.

Il progetto si prefigge di raggiungere tali obiettivi attraverso:

  • Lo sviluppo, installazione, monitoraggio e valutazione di soluzioni tecnologiche/tecniche per l’irrigazione, il trattamento e riutilizzo di acque reflue, la desalinizzazione di acque salmastre per l’irrigazione in parcelle pilota in Libano, Giordania, Tunisia, Sicilia (Marsala) e Spagna (Murcia).
  • L’attivazione di una rete transfrontaliera, tra tutti i paesi e partner di progetto, per l’elaborazione di piani di gestione dell’irrigazione, promozione degli investimenti locali nelle innovazioni e tecniche proposte dal progetto, realizzazione di visite di campo internazionali per valutare l’applicazione delle diverse tecnologie, realizzazione di uno study tour in spagna.
  • Un programma di rafforzamento delle capacità del personale delle istituzioni locali partner del progetto e degli agricoltori beneficiari delle installazioni pilota.

 

Requisiti: E’ richiesta la conoscenza di Italiano ed Inglese obbligatori, più una tra Francese ed Arabo. 

Inoltre, la corretta ed efficiente realizzazione del progetto richiede al Project Coordinator:

  • ottime doti relazionali e di networking con Autorità di Gestione, importanti Partner istituzionali ed organizzazioni esterne che verranno coinvolte nel progetto
  • una spiccata capacità organizzativa e di coordinamento del personale ICU di progetto, internazionale e locale, e del personale dei cinque partner di progetto e dei due associati
  • una presenza costante sul terreno nel paese in cui si è basati e una regolare supervisione delle attività negli altri Paesi
  • la responsabilità diretta del raggiungimento dei risultati attesi dal donatore in collaborazione con tutti i partner di progetto, mediante l’esecuzione di tutti gli aspetti operativi e di coordinamento entro il periodo previsto e sulla base dei finanziamenti ricevuti
  • un elevato tasso di affidabilità, autonomia e buon senso
  • capacità di sviluppare attività e partnership che possano continuare con successo anche dopo il termine del progetto
  • la collaborazione proattiva ed efficace alla ricerca del cofinanziamento richiesto in collaborazione con i Country coordinator di ICU basati nei paesi e la sede ICU di Roma
  • la redazione completa dei report periodici per l’ICU e per il donatore
  • la rendicontazione completa e la gestione del budget, in collaborazione con il Financial Manager

 

E’ richiesta un’esperienza nella gestione di progetti, una disponibilità full-time e la patente di guida per frequenti spostamenti sul territorio.

 

Caratteristiche che possono costituire titolo preferenziale:

  • previa esperienza in realizzazione di progetti ENPI CBC Med, multi-Paese e/o finanziati dall’Unione europea
  • precedenti esperienze nei paesi di progetto

 

Retribuzione: non specificato

 

Guida all’application: Inviare all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. un UNICO documento PDF contenente:

1) CV aggiornato in italiano o in inglese

2) Lettera motivazionale (in italiano, inglese o francese) dove vengano trattati almeno i seguenti temi: eventuale conoscenza pregressa dell’ICU o di suoi collaboratori, come la propria esperienza personale e professionale possa essere utile e valorizzata per questa posizione, retribuzione annua lorda attesa, data di prima disponibilità.

L’oggetto dell’email dovrà essere “PROSIM – candidatura di NOME COGNOME”.

Solo i candidati pre-selezionati saranno contattati.

 

Link utili: link all’offerta 

ICU

 

Contatti Utili:  Viale G. Rossini 26 00198 Roma

Tel.+39 0693938367

Fax +39 1786034698

e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

a cura di Giulia Ibba 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Lo Staff College delle Nazioni Unite, con sede a Torino, è alla ricerca di un tirocinante per l’area Comunicazione e Social Media. Il tirocinante avrà il compito di gestire la diffusione di contenuti online, redazione di comunicati stampa e partecipare a eventi e conferenze. Non perdere questa occasione! 

 

Per opportunità simili visita la sezione:  Organizzazioni Internazionali 

 

Ente: Lo Staff College System delle Nazioni Unite è l’istituzione accademica di riferimento per lo staff delle Nazioni Unite. Il College offre programmi di insegnamento e uno spazio di apprendimento per lo staff delle Nazioni Unite di tutti i livelli, tutte le funzioni e sedi. 

 

Diretto da un Consiglio guidato dallo Chef de Cabinet del Segretariato Generale, il College si posiziona al di sopra dei silos istituzionali e lavora a stretto contatto con numerose entità delle Nazioni Unite, organizzazioni intergovernative, istituzioni accademiche, ed organizzazioni civili. Attraverso la promozione di una cultura di leadership e management comune, così come una comprensione condivisa della politica e delle sfide operative affrontate dalle Nazioni Unite, il College aiuta l’intero sistema nel raggiungimento dell’Agenda 2030. 

 

Dove: Torino 

 

Quando: 6 mesi, a partire da Settembre 2019 

 

Destinatari: studenti triennali all’ultimo anno, studenti magistrali, dottorandi o neolaureati in comunicazione e relazioni pubbliche 

 

Scadenza:  25 agosto 2019 

Descrizione dell’offerta: Il tirocinante lavorerà nel settore comunicazione, in supporto alle attività del Direttorato UNSSC. Il candidato avrà l’opportunità di comprendere il modo di lavoro delle Nazioni Unite in generale e con particolare riguardo all’area comunicazione. 

Il candidato dovrà riportare al Policy and Corporate Coordination Officer. 

Nello specifico, il tirocinante dovrà: 

  • Aggiornare i social media regolarmente con contenuti specifici in base alla piattaforma; 
  • Redigere contenuti di comunicazione, newsletter e contenuto web; 
  • Supportare l’esecuzione di campagne di comunicazione, eventi ed altre attività di estensione; 
  • Assistenza alla redazione di press releases, discorsi ed articoli; 
  • Assistenza alla ricerca
  • Ulteriori mansioni su richiesta 

 

Requisiti

Formazione:

  • essere regolarmente iscritti ad un corso di laurea specialistica o un Dottorato; oppure 
  • Essere iscritti all’ultimo anno di laurea triennale; oppure
  • Aver conseguito la laurea da non oltre un anno

nelle discipline di comunicazione, relazioni pubbliche, lingue, giornalismo o simili. 

 

Esperienza professionale: 

Non è richiesta una precedente esperienza professionale, tuttavia esperienza nel campo delle comunicazione e relazioni pubbliche e esperienze professionali nei social media sono un vantaggio. 

La conoscenza del sistema Nazioni Unite è un vantaggio. 

 

Lingue: 

Eccellente conoscenza dell’Inglese, sia scritto che orale. La conoscenza dell’Italiano è preferita. 

 

Competenze Informatiche: 

Conoscenza del pacchetto Microsoft Office

 

Retribuzione: 450 Euro mensili 

 

Guida all’application: E’ necessario inviare una e-mail in inglese al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , mettendo in oggetto: “Application for Internship vacancy announcement 005” ed allegando:

  • Un CV aggiornato; 
  • Lettera motivazionale, specificando perchè volete fare domanda per la posizione; 
  • Una nota di circa 300 - 600 lettere in cui esponete le vostre idee per il programma di comunicazione del UNSSC; 
  • Per i candidati attualmente iscritti all’Università o al Dottorato, una lettera di riconoscimento dell’Università o Istituto; 

 

Link utili: link all’offerta

UNSSC 

 

Contatti Utili:  United Nations System Staff College

Viale Maestri del Lavoro, 10

10127 Turin, Italy

 

Fax: (+39) 011 65 35 902

Tel: +39 011 65 35 911

 

a cura di Giulia Ibba 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Il tirocinante acquisirà competenze pratiche di scrittura, catalogo e analisi dei contenuti, nonché gestione documentale. Inoltre, avrà l’opportunità di rafforzare le sue conosce di program management, data systems, monitoraggio e valutazione, e integrazione di genere. 

 

Per opportunità simili visita la sezione: Cooperazione 

 

Ente: La Mercy Corps è un team globale di assistenza umanitaria che lavora in collaborazione con comunità, corporazione e enti governativi al fine di migliorare la vita nel mondo. Il loro scopo principale è la riduzione della povertà, della sofferenza, e dell’oppressione e lavora per costruire comunità sicure e produttive in oltre 40 paesi del mondo. 

 

Dove: Washington, DC 

 

Quando: Settembre 2019 - Aprile 2020  (25 ore a settimana) 

 

Destinatari: studenti o neolaureati in relazioni internazionali, diritti umani, sviluppo o materie affini. 

 

Scadenza:  non specificato

 

Descrizione dell’offerta: Il Dipartimento Operativo supporta il lavoro sul campo di particolare impatto. 

 

Il Program Performance and Quality (“PaQ”) Department è un nuovo team il cui scopo è quello di monitorare e valutare funzioni, gestione dei programmi, integrazione di genere, e un data management globale (chiamato Tola), attualmente in fase di sviluppo. 

Il Team opera all’interno di uno svariato spettro di stakeholders, sia interni che esterni alla Mercy Corps. 

Laddove le specifiche mansioni del tirocinante saranno basate sui bisogni temporanei del team e dell’agenzia, queste includono quotidianamente: 

  • Integrare e monitorare gli strumenti del Program Management Cycle, compresa la modifica e l’aggiornamento degli stessi. 
  • Supportare il team nel miglioramento qualitativo dei dati. 
  • Supportare il team nello sviluppo/modifica dei materiali formativi e nella guida per il TolaData, il tracking system della Mercy Corps. 
  • Curante il contenuto per la Community of Practice

 

Requisiti

  • Laureati o studenti in relazioni internazionali, diritti umani, sviluppo o materie affini 
  • Esperienza in ricerca e analisi dati primari e secondari 
  • Esperienza e interesse al program management 
  • Esperienza nella stesura di casi di studio, comunicazioni interne, e capacità di scrivere storie avvincenti 
  • Abilità di presentazione di progetti al pubblico 
  • Forti doti organizzative e comunicative 
  • Esperienza in sviluppo internazionale e monitoraggio e valutazione 

 

Retribuzione: 1125 dollari mensili 

 

Guida all’application: L’application è da farsi online (vedi link utili) e deve includere un CV e una lettera di interesse. All’interno di quest’ultima, i candidati sono incoraggiati a discutere qualsiasi tipo di esperienza relativa e rilevante, nonché i loro interessi di carriera, giustificando sulla base di precedenti esperienze formative o professionali. 

 

Link utili: link all’offerta

Application Form 

Mercy Corps 

 

Contatti Utili:  Washington DC

1111 19th Street NW, Suite 650

Washington, DC 20036

(202) 463-7383

Per informazioni generali, clicca qui  

 

a cura di Giulia Ibba 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.