AIESEC offre l’opportunità di prendere parte ad un progetto di volontariato a Lublino, per diffondere la consapevolezza legata all’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile ONU n.4: Educazione di qualità

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: AIESEC è il network internazionale di giovani più grande al mondo, presente in più di 120 Paesi e Territori. L’ obiettivo principale è quello di sviluppare una leadership consapevole nei giovani tramite esperienze di volontariato e tirocinio all’estero. Dal 2015, inoltre, AIESEC collabora con le Nazioni Unite per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’agenda 2030: ogni progetto è connesso ad una specifica problematica e permette ai ragazzi di agire, tramite piccole azioni quotidiane, alla risoluzione e sensibilizzazione di questo obiettivo.

 

Dove: Polonia - Lublino

 

Destinatari: ragazzi dai 18 ai 30 anni

 

Quando: 1 marzo - 12 aprile

 

Scadenza: 23 febbraio 2019

 

Descrizione dell’offerta: Con il progetto International Education, dal 1 Marzo al 12 Aprile, AIESEC ti da l’opportunità di contribuire a migliorare la qualità dell’educazione in asili e scuole dell’infanzia a Lublino, Polonia. Il progetto mira a migliorare le capacità comunicative di questi bambini e, in particolare, a far incontrare e diffondere l’accettazione di diverse culture.

Le principali attività che il volontario svolgerà saranno preparare lezioni interattive sulla propria cultura e insegnare l’inglese.

 

Requisiti:  buona conoscenza dell’inglese e attitudine all’insegnamento

 

Costi/Retribuzioni: La quota associativa per partecipare al programma Global Volunteer è di 300 euro. L’alloggio e un pasto al giorno sono inclusi nella quota di partecipazione.

 

Guida all’application: Il processo di selezione consiste in una chat nella quale il candidato potrà presentarsi e motivare la scelta del progetto. Per candidarsi visitare la pagina dedicata all’offerta.

 

Informazioni utili:  Prima di arrivare in Polonia, i candidati selezionati dovranno provvedere alla propria assicurazione sanitaria

 

Link utili: aiesec.org

Pagina del progetto           

           

Contatti Utili:  per ulteriori informazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Sheila Fidelio

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org





Giunto ormai alla sua decima edizione, il Festival delle Carriere Internazionali si preannuncia come uno degli eventi internazionali più importanti in questo settore, coinvolgendo studenti brillanti pronti a sfidarsi a colpi di simulazioni e diplomazia. Sei curioso di scoprire di che si tratta? Leggi le storie e le testimonianze di chi ha già partecipato nelle scorse edizioni e non vede l’ora di rimettersi in gioco per questo straordinario decimo anniversario!

Per molti il Festival delle Carriere Internazionali è un’occasione unica per mettersi in gioco e per mettere in pratica le proprie conoscenze acquisite durante il percorso di studi. È il caso di Luca De Cristofaro, 22enne italo-brasiliano iscritto al corso di Relazioni Internazionali presso l’Orientale di Napoli. Luca ha partecipato già al RomeMUN 2018 e quest’anno si occupa anche di promuovere l’evento tra i suoi colleghi. “Il RomeMUN? È un po’ come essere alle Olimpiadi delle simulazioni, si è in competizione con partecipanti provenienti da tutto il mondo, con background e culture diverse”. Non solo, è anche un’opportunità per affinare le proprie doti personali oltre che le proprie capacità diplomatiche, “con la delegata con la quale ho avuto i dibattiti più accesi ho un fantastico rapporto ancora oggi e non vedo l'ora di rivederla al RomeMUN 2019!” ha raccontato Luca.

Un’esperienza stimolante e rivelatrice anche per Francesco Merendino, studente siciliano di 21 anni iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Messina che vede il suo futuro nel mercato internazionale. Per Francesco il Festival è una delle migliori palestre possibili per prepararsi alle sfide lavorative di domani, dove la sfida maggiore è con se stessi: “in un mondo globalizzato se si vuole emergere dalla massa bisogna sempre testare il proprio livello”. Ma il Festival è anche un’esperienza che lascia un segno nel profondo, “quando sono tornato a casa mi sentivo ridimensionato: stare a contatto con coetanei provenienti da tutto il mondo mi ha aperto la mente, mi ha fatto capire che molte delle mie certezze non avevano basi solide ed è stato per me un grande stimolo

C’è poi chi quest’anno parteciperà al Festival per la prima volta e non vede l’ora di confrontarsi con altri giovani che come ogni anno arrivano da ogni parte del mondo per prendere parte a intense giornate di simulazioni, workshop, seminari ed eventi di recruitment. È il caso ad esempio di Úrsula e Yasmin, due ragazze brasiliane di 19 e 20 anni che studiano Legge all’Università di Lisbona, in Portogallo, e che insieme a molti altri compagni di studio rappresenteranno la loro università al Festival (foto in alto). Per loro il Festival è un punto di partenza per scoprire le diverse possibilità offerte dal mondo delle carriere internazionali e per conoscere i punti di vista dei loro coetanei internazionali riguardo alle possibili soluzioni per affrontare i confitti e le sfide del nostro secolo. Entrambe determinate a perseguire una carriera nel campo del diritto internazionale, si sono dette entusiaste di far parte di un evento così grande “credo che il mondo vada ogni giorno di più nella direzione dell’unificazione e dell’integrazione tra le diverse nazioni, sono felice di contribuire affinché ciò si realizzi” ha dichiarato Úrsula. You have free video passes available! Use them before they expire free live porn chat with thousands of girls that are online all the time.

E tu cosa aspetti? Iscriviti subito al Festival delle Carriere Internazionali e vivi anche tu un’esperienza indimenticabile!

Nell’ambito del progetto Servizio Volontario Europeo, l’associazione AIM sta cercando urgentemente un candidato pronto a mettersi in gioco in un’esperienza di 10 mesi a Gori, in Georgia, per partecipare alle attività di peace building e di ricostruzione post conflitto. Non farti sfuggire l’occasione!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Lo SVE (Servizio Volontario Europeo) è un programma di volontariato internazionale finanziato dalla Commissione Europea che permette a tutti i giovani legalmente residenti in Europa di età compresa tra i 17 e i 30 anni, di svolgere un’esperienza di volontariato internazionale presso un’organizzazione o un ente pubblico in Europa e nei Paesi dell’area Euromediterranea e del Caucaso per un periodo che va dalle 2 settimane ai 12 mesi

 

Dove: Gori, in Georgia, presso la ONG "Public Union Bridge of Friendship Kartlosi"

 

Destinatari: Volontari tra i 18 e i 30 anni

 

Quando: gennaio 2019 – ottobre 2019

 

Scadenza: il prima possibile

 

Descrizione dell’offerta: Lo scopo del progetto è sviluppare e promuovere la conoscenza sulla ricostruzione post conflitto e sulle attività di peace building. Il volontario trascorrerà 10 mesi a Gori, in Georgia, con la ONG "Public Union Bridge of Friendship Kartlosi" e collaborerà con lo staff nelle seguenti attività:

- Condurre una ricerca sulla risoluzione del conflitto, la ricostruzione post conflitto e il peace building in Georgia a nella città di Gori in particolare, nel contesto del conflitto in Ossezia del Sud;

- Produrre report analitici che possano migliorare la conoscenza su questi temi, a beneficio della popolazione locale, della società civile e di altri soggetti come le università e i ricercatori, in Georgia e a livello internazionale;

- Comunicare i risultati della ricerca in modo da contribuire allo sviluppo della rete locale, regionale ed internazionale dell'ONG e facilitare il suo lavoro di peace building e sviluppo sociale della comunità locale. I report e gli articoli saranno pubblicati nel sito di Kartlosi.

Il volontario sarà, inoltre, coinvolto nelle attività di peace building che comprendono:

- tenere lezioni di inglese per i giovani;

- networking con i partners georgiani ed internazionali e con i giornalisti, i gruppi della società civile e altre ONG;

- contribuire all'implementazione dei progetti attivi e progettarne nuovi;

-portare avanti attività di fundraising;

- sviluppare la presenza della ONG Kartlosi sul web



Requisiti:  i candidati ideali rispondono ai seguenti requisiti:

- buona conoscenza della lingua inglese

- interesse verso le tematiche del progetto

- disponibilità a lavorare con giovani provenienti dal contesto di disagio

- entusiasmo, empatia e motivazione verso la tematica del progetto.



Costi/Retribuzioni:

Viaggio: rimborsato fino a 360 euro.

Alloggio: coperto dal programma Erasmus plus.

Pocket money mensile: 55 euro + 70 euro per il vitto

 

Guida all’application: Per candidarsi è necessario inviare il CV e la lettera di motivazione, entrambi in inglese, a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Per tutte le informazioni sul progetto è possibile scaricare l’Infopack

 

Link utili: Ente ospitante

Ente di invio

Gruppo Facebook volontari SVE

           

Contatti Utili:  

Piazza Gondar, 14

00199 Roma

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Sheila Fidelio

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

 

Abbiamo chiesto alle ragazze e ai ragazzi che vi accompagneranno durante la 10^ edizione del Festival delle Carriere Internazionali di raccontarci la loro esperienza, scopri chi sono!

 

Quest’anno il Festival delle Carriere Internazionali festeggia la sua decima edizione, confermando il successo di un evento che da anni permette a giovani studenti provenienti da tutto il mondo di mettersi in gioco e di vivere un’esperienza unica nella meravigliosa cornice della capitale d’Italia. Un successo che non sarebbe possibile senza l’entusiasmo e la dedizione di giovani intraprendenti che hanno scelto di dedicare il loro impegno alla realizzazione del Festival. Ognuno di loro ricopre un ruolo chiave all’interno dei progetti che compongono il Festival: il RomeMUN, il Press Game, il Business Game e il Corso di Orientamento alle Carriere Internazionali. Hai voglia di conoscerli? Li abbiamo intervistati per voi ed ecco le loro storie e le loro esperienze!

 

Luca Marco Giraldin von Lahnstein – Direttore Business Game, Comitato Direttivo

Imprenditore di successo nel settore Food e Luxury e con esperienza professionale nel campo del marketing, consulenza manageriale e strategica, Luca Marco è l’ideatore e il direttore del Business Game, nonché membro del Comitato Direttivo del Festival delle Carriere Internazionali. La sua collaborazione con GnM è iniziata nel 2011 e da allora il suo contributo si è fatto sempre più concreto, arrivando alla progettazione del Business Game che quest’anno vedrà la sua terza edizione. Luca infatti ha voluto portare la sua esperienza all’interno del festival per aiutare i giovani interessati a seguire un percorso professionale in area business a capire come “avere la libertà di poter scegliere il proprio futuro, realizzarlo secondo le proprie ambizioni, con coraggio, dedizione e ricevendo delle adeguate gratificazioni. Questo è il successo”. Perché inserire il Business Game all’interno del Festival? Perché in una realtà sempre più internazionale e competitiva, i giovani non possono limitarsi alle conoscenze accademiche ma hanno bisogno di sviluppare abilità trasversali, meglio se in una realtà associativa come quella di GnM. Oggi Luca porta avanti la sua avventura imprenditoriale grazie a una nuova sfida negli Stati Uniti con il lancio del marchio “Patavini”, una food boutique alimentare e laboratorio di produzione di pasta fresca nel cuore di New York. Il segreto che ha reso la sua iniziativa competitiva? Un’analisi approfondita del mercato americano nel campo della produzione e distribuzione alimentare, insieme a un corretto posizionamento nei canali distributivi e a una costante tensione verso l’eccellenza. Sono queste e molte altre le tematiche che affronteranno i partecipanti al Business Game 2019, cos’altro aspetti? iscriviti qui

 

Jorge Alejandro González Galicia – Deputy Director

Jorge è un ragazzo di origini messicano-guatemalteche che collabora da molti anni al Festival delle Carriere Internazionali e che quest’anno ricoprirà il ruolo di Deputy Director. Eccellente comunicatore, il suo più grande sogno è di dar voce alle proprie idee per creare un impatto positivo nella società.  Il motivo che ha spinto Jorge a unirsi al team di Giovani nel Mondo è “l’opportunità che rappresenta un’organizzazione come GnM: connettere i giovani attraverso il potere del dialogo e della diplomazia”. Negli anni, GnM gli ha permesso di entrare in contatto con migliaia di persone provenienti da tutto il mondo che come lui sono determinate a vincere le sfide contemporanee. Jorge ci ha confessato di aver viaggiato molto di più con i suoi nuovi amici internazionali di quanto non abbia mai fatto con i suoi compagni di studio o i suoi colleghi di lavoro, “è buffo perché non immagineresti mai che qualcuno che vive a più di 100 chilometri di distanza possa condividere così tanto con te e in così tanti modi diversi”. Condividi anche tu i suoi sogni? allora partecipa alla 10^ edizione del Festival, iscriviti qui

 

Alina Barsamyan – Under Secretary General RomeMUN

Alina Barsamyan è una ragazza di origine armene che ha fatto del mondo casa sua fin dall’età di 7 anni e quest’anno sarà Under Secretary General del RomeMUN. Studentessa di Relazioni Internazionali al King’s College di Londra, come Jorge anche Alina ha partecipato a molte edizioni del Festival e non vede l’ora di assistere alla decima edizione che già prospetta come “la più grande e la migliore di sempre”. Alina ci ha raccontato che quest’anno il Segretariato del MUN ha lavorato duramente per inserire nuovi Comitati e argomenti di dibattito, “spero che i delegati portino con sé i migliori ricordi possibili di questo decimo anniversario e che ritornino in futuro proprio come abbiamo fatto noi”, ha aggiunto. Il punto di forza del Segretariato del RomeMUN è la multiculturalità che contribuisce a rendere il Festival davvero internazionale. “Viviamo in un’era di rapida globalizzazione ed è importante capire come siamo estremamente interconnessi. Per questo un MUN di successo deve celebrare la diversità in ogni sua forma e avvalersi delle differenze per educare a nuove culture, tradizioni e stili di vita.” Se vuoi unirti a questo team multiculturale, iscriviti qui

 

Shanthi Kodituwakku – Program Director del Press Game

Multiculturalità è anche la parola che meglio descrive Shanthi, la Program Director del Press Game. Di origini Italo-srilankesi, Shanti si sente da sempre appartenente al mondo intero. Prima di arrivare a Messina, dove lavora per un online periodical, Shanthi ha viaggiato in Inghilterra, Italia, India, Sri Lanka e Messico, vivendo a contatto con culture diverse. Da questa esperienza Shanthi ha capito che voleva dar voce a quello che aveva visto. Per questo ha deciso di studiare giornalismo e di unirsi al team di GnM scegliendo il percorso offerto dal Press Game. “Seguendo un corso di studi basato sul giornalismo e la comunicazione, il Press Game è stato immediatamente il progetto che ho sentito più adatto a me” ci ha raccontato Shanthi. Il valore fondamentale del Festival, secondo Shanthi, sta nel colmare la lacuna esistente in Italia tra università e mondo del lavoro: “Le università dovrebbero agire da ponte avvicinando i giovani al mondo del lavoro, ma se questo è vero per pochi atenei, resta un’utopia per altri”. In un mondo globalizzato, sarebbe impossibile immaginare la vita senza l’informazione… o il Festival senza il Press Game! Anche tu la pensi così? iscriviti subito

 

Ebenezer Essilfie-Nyame – Comitato Scientifico

Ebenezer è un giovane professionista che collabora con l’Ufficio Regionale per l’Africa della FAO ed è membro del comitato scientifico del Festival. Secondo la sua esperienza, per capire la propria strada all’interno del vasto mondo delle carriere internazionali bisogna seguire le proprie passioni, specializzarsi in un campo e dedicarsi con impegno ad affidare le proprie competenze. Il Festival delle Carriere Internazionali è la piattaforma migliore per esplorare diversi percorsi di carriera in un ambiente multiculturale. “Attraverso il sostegno di professionisti e diplomatici, i partecipanti non solo possono entrare a contatto con più di 100 nazionalità diverse, ma hanno anche l’opportunità di imparare da esperti di alto livello nel campo delle relazioni internazionali, dell’economia e della comunicazione”. Ebenezer ci ha anche raccontato di quanto sia importante il Festival per i giovani provenienti da paesi Africani, un evento di successo riconosciuto a livello internazionale che offre ai giovani talenti del suo continente l’opportunità di farsi conoscere e di coltivare i valori fondamentali del Festival per quelli che saranno i leader di domani.

 

Vorresti essere tra i protagonisti delle prossime edizioni del Festival delle Carriere Internazionali?

Non perdere altro tempo prezioso e dai il via alla tua carriera internazionale con un’esperienza imperdibile partecipando all' International Career Festival! Per iscriverti clicca qui

 

A cura di Sheila Fidelio

Coupons Accept offre una borsa di studio di $ 2000 che sarà assegnata a un solo studente proveniente da qualsiasi parte del mondo per aiutarlo a pagare la propria istruzione. Fai subito domanda per questa borsa di studio e parti alla grande!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Coupons Accept è più di un sito di shopping, è una piattaforma di marketing influencer di nuova generazione, un sito web che elenca coupon, offerte, sconti e altre offerte per un maggiore risparmio sugli acquisti. Lo scopo dell’azienda è di contribuire allo sviluppo del mercato e-commerce. L'azienda è stata istituita da un team di professionisti che aggiorna costantemente migliaia di codici coupon verificati e offerte su negozi affiliati sia online che in-store intorno al mondo, specialmente negli Stati Uniti

 

Dove: da tutti i paesi del mondo

 

Destinatari: la borsa di studio è destinata a tutti gli studenti universitari iscritti al terzo e quarto anno

 

Quando: anno accademico 2019/2020

 

Scadenza: 31 dicembre 2018

 

Descrizione dell’offerta: La borsa di studio “bright future” assegnata da Coupons Accept, permette di aiutare gli studenti di tutto il mondo a pagare la propria istruzione. È stata creata per permettere a tutti i giovani di continuare a studiare e svolgere in futuro il lavoro dei loro sogni



Requisiti:  Questa borsa di studio Coupons Accept è per gli studenti di tutto il mondo e i requisiti per ottenerla sono:

- Inviare un sola domanda a persona

- Essere uno studente universitario del terzo o quarto anno

- I beneficiari della borsa di studio devono mantenere una media molto alta in ogni semestre (almeno equivalente a 3,2 GPA secondo la scala di valutazione statunitense, per info consultare qui)

- Ottenere ottimi risultati nelle attività sociali a scuola (allegare qualsiasi certificato ricevuto e inviarlo all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)';document.getElementById('cloak813c96da8b6ba35766db529229445394').innerHTML += ''+addy_text813c96da8b6ba35766db529229445394+'<\/a>';



Costi/Retribuzioni: la borsa di studio ammonta a 2000 $/dollari



Guida all’application: per accedere alla borsa di studio è necessario eseguire tre fasi :

- compilare il modulo richiesto sul sito web di Coupons Accept;
- fare un saggio su un negozio preferito e su come risparmiare quando si acquista online
- Infine inoltrare la domanda

 

Informazioni utili: Il nome del vincitore sarà annunciato sul sito web dell’azienda  il 10 gennaio 2019. Successivamente il denaro sarà trasferito al vincitore tramite conto bancario


 

Link utili:

About Coupons Accept

Offerta

Iscrizione

 

                        

Contatti Utili:  in caso di domande o problemi, inviare un’ e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Sara Girelli

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Con AIESEC hai la possibilità di prendere parte ad un progetto di volontariato che ti permette di lavorare sull’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile n°5

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: AIESEC è il network internazionale di giovani più grande al mondo, presente in più di 120 Paesi e Territori. L’ obiettivo principale è quello di sviluppare una leadership consapevole nei giovani tramite esperienze di volontariato e tirocinio all’estero. Dal 2015, inoltre, AIESEC collabora con le Nazioni Unite per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’agenda 2030: ogni progetto è connesso ad una specifica problematica e permette ai ragazzi di agire, tramite piccole azioni quotidiane, alla risoluzione e sensibilizzazione di questo obiettivo.

 

Dove: Turchia

 

Destinatari: candidati che soddisfano i requisiti

 

Quando: 14 Gennaio - 26 Febbraio

 

Scadenza: 12 Gennaio 2019

 

Descrizione dell’offerta: Il progetto AIESEC “Women in Power”, realizzato in collaborazione con ONG e Università, ha lo scopo principale di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla situazione delle donne in Turchia, luogo in cui il gap di genere è ancora elevato e le donne vivono ancora in una situazione di forte discriminazione sia in termini di accesso alle risorse che di violenze.  

 

Requisiti: inglese base, età dai 18 ai 30 anni

 

Guida all’application:

Il processo di selezione consiste in una chat nella quale il candidato potrà presentarsi e motivare la scelta del progetto.

La quota associativa per partecipare al programma Global Volunteer è di 300 euro. L’alloggio e un pasto al giorno sono inclusi nella quota di partecipazione.



Link utili:

aiesec.org

Pagina del progetto

 

Contatti Utili:

per ulteriori informazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Sheila Fidelio

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

 

Il Corso di Orientamento alle Carriere Internazionali - insieme a RomeMUN, Rome Business Game, Rome Press Game - è uno dei progetti organizzati da Giovani nel Mondo durante il Festival delle Carriere Internazionali.

 

All’interno del Festival delle Carriere Internazionali gli enti partner del festival dedicheranno quattro giorni di approfondimento per permettere ai partecipanti di comprendere al meglio le dinamiche, i meccanismi e le procedure che sono alla base dell’articolato, complesso e competitivo mondo delle carriere internazionali. Vieni a scoprire quali sono le strade per entrare a far parte di Nazioni Unite, Unione Europea, MAECI, ONG, Società Multinazionali e Banche d’Investimento Internazionali.

 

Tra i numerosi enti di prestigio che hanno reso possibile il Corso di Orientamento alle Carriere Internazionali durante la scorsa edizione figurano: il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, l’IFAD, EPSO Career, UNESCO, ONE, UNIDO, WFP, Fulbright, Wall Street English, BHMS e molti altri.

 

Perchè partecipare?

 

Perché conoscere le procedure, i meccanismi di selezione e i percorsi necessari per entrare nel mondo delle carriere internazionali è importante tanto quanto possedere un’elevata preparazione accademica ed esperienziale. Senza queste dettagliate informazioni l’orizzonte delle carriere internazionali rischia di essere troppo lontano da raggiungere.

 

Quest’anno sono 500 i posti a disposizione per questo evento unico, in cui i partecipanti riceveranno un certificato di partecipazione con il quale potranno creare il proprio passaporto delle competenze Europass. Il passaporto attesta le competenze trasversali acquisite che potrà essere molto utile inserire nel proprio CV.  I partecipanti del corso hanno accesso anche alla Fiera delle Carriere Internazionali.



Come sarà strutturato il Corso di Orientamento alle Carriere Internazionali?

 

Il corso ha la durata di 4 giorni e sarà svolto completamente in lingua inglese. I contenuti del corso si articolano su diverse tematiche scelte per guidare studenti e neolaureati verso il potenziamento del proprio cv in un percorso di autodefinizione delle proprie competenze e degli obiettivi da raggiungere.

 

Area Lingue:  Un’eccellente conoscenza della lingua inglese è un requisito essenziale per entrare a far parte del mondo interculturale delle carriere internazionali, ma da sola non basta! Durante il corso verranno presentate le certificazioni linguistiche necessarie per lavorare all’estero, con un focus particolare sulle lingue rare che costituiscono un vero vantaggio competitivo.

 

Area Soft Skills: Le soft skills definiscono le qualità personali, l’atteggiamento in ambito lavorativo e le abilità nelle relazioni interpersonali e hanno sempre maggiore rilevanza durante i processi di selezione. Il corso dà la possibilità ai partecipanti di sviluppare queste abilità attraverso simulazioni, giochi di ruolo e momenti di autovalutazione.

 

Area Concorsi: Alcuni percorsi di carriera, soprattutto istituzionale consentono l'accesso solo attraverso procedure concorsuali. Il corso offrirà una panoramica completa sulle modalità di accesso al Concorso Diplomatico e ai Concorsi dell’Unione Europea. Il corso approfondisce da un lato le modalità concorsuali maggiormente richieste d'altro lato il giusto approccio ai concorsi e offre suggerimenti utili e pratici che possono favorire il suo superamento.

 

Area Studiare e Lavorare all'estero: Questa area del corso è pensata per offrire ai partecipanti momenti di approfondimento su opportunità di studio e lavoro all’estero, in Paesi più o meno noti, oltre a occasioni di incontro con esperti, manager, diplomatici e funzionari internazionali che spiegheranno cosa vuol dire lavorare in un Organismo Internazionale, nel settore no-profit con una ONG, in una Società multinazionale.

 

Area ONG e Istituzioni Internazionali: Questo modulo del Corso è interamente dedicato all’incontro con gli operatori del settore che illustreranno ai partecipanti che cosa vuol dire lavorare in un Organismo internazionale o in un’Agenzia delle Nazioni Unite, in un progetto di cooperazione allo sviluppo con una ONG, fare volontariato per il settore del no-profit o lavorare per un’azienda multinazionale. I partecipanti scopriranno le principali procedure di selezione e i requisiti e alle competenze richieste in questi settori.

 

Focus Aziende Internazionali e Banche d’Affari

Trovare lavoro in una azienda internazionali o in una banca d’affari non è facile. Di media si stima che le questi enti ricevano 60 domande per ogni singolo posto. In alcune la proporzione è di gran lunga più alta. Durante il corso i partecipanti scopriranno gli step essenziali per essere più competitivi e spiccare durante le selezioni.

 

Come posso prepararmi al meglio per affrontare il corso?

 

Il corso prevede un periodo di formazione pre-evento che è gestito in modalità online. Tutti i partecipanti ricevono del materiale informativo a gennaio dopo la chiusura delle iscrizioni. Nel mese di Febbraio tutti gli iscritti hanno accesso a 4 incontri di formazione online in modalità webinar (gli incontri non sono obbligatori ma fortemente consigliati). Il materiale e la formazioni a distanza sono elementi molto utili per poter approcciare al meglio le 4 giornate intensive e conclusive di corso a Marzo.

Inoltre GnM ha organizzato una settimana di formazione pre-evento dal vivo che si terrà dal 1 all'8 marzo presso la bellissima nave da crociera Costa Diadema. La settimana pre-evento è opzionale per coloro i quali volessero aderire tutte le informazioni sono disponibili in questa sezione.

 

Qual è la procedura per iscriversi?

 

Per iscriversi basta seguire questi semplici passi: Il primo step è l’application, che deve essere presentata entro e non oltre il 21 dicembre 2018, una volta fatta l’application basta seguire gli step automatici del sistema per perfezionare la propria registrazione all’evento.

Per i candidati che volessero concorrere per una borsa di studio e partecipare dunque gratuitamente all’iniziativa la deadline è invece il 14 dicembre 2018.

 

Per maggiori informazioni, visita il sito del Corso

Se vuoi saperne di più su come iscriverti, sui costi di adesione e sulle borse di studio clicca qui

Non perdere altro tempo prezioso e dai il via alla tua carriera internazionale con un’esperienza imperdibile partecipando all’International Career Festival! Per iscriverti clicca qui

Contatti:

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 8b

00137 Roma – Italia

Recapiti telefonici

+39 06 890195338

Email:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

a cura di Sheila Fidelio

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Il 25 settembre, 25 giovani attivisti anti-povertà di ONE hanno portato un potente messaggio al cuore delle istituzioni italiane, invitando Deputati, Senatori e Ministri a fare ciò che è nel proprio potere per contribuire a sostenere la lotta contro la povertà estrema durante i loro rispettivi mandati. I Giovani Ambasciatori si sono recati a Roma per il lancio della campagna ONE Vote Italia che è coinciso con il terzo anniversario dell’adozione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile in sede ONU.

Il lancio della campagna ha visto gli Youth Ambassador impegnati a fare la spola tra Palazzo Montecitorio, Palazzo Madama e la Farnesina per presentare la campagna a rappresentanti politici di diversi schieramenti e per esortarli a garantire che le leggi italiane ed europee diano la possibilità ai più poveri del mondo di liberarsi più celermente dalla povertà estrema. Tra gli altri, hanno incontrato la Viceministra degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Emanuela Del Re (Movimento 5 stelle), l’ex premier On. Paolo Gentiloni (Partito Democratico), il Vicepresidente della Camera Ettore Rosato (Partito Democratico), l’ex Presidente del Senato e leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso, il Sen. Lucio Malan (Forza Italia) e il capogruppo dei 5 Stelle alla Camera Francesco D’Uva i quali hanno tutti apposto la loro firma in supporto alla causa.

I giovani attivisti hanno spiegato a coloro che hanno incontrato che la campagna ONE Vote vuole porre l’accento sul ruolo cruciale che l’Italia, in qualità di paese membro del G7 e del G20 nonché di uno tra i più grandi stati membri dell’Unione europea, può giocare ai fini dell’eradicazione della povertà estrema se saprà dimostrare leadership su questo tema a casa e in Europa. In merito hanno dichiarato:

Siamo entusiasti del supporto ricevuto dai tanti rappresentanti politici che abbiamo incontrato in occasione del lancio della campagna ONE Vote. Come noi, sono in molti a credere che gli investimenti nello sviluppo di lungo periodo siano fondamentali in un’era di molteplici sfide ed incertezze. L’Italia può e deve fare la sua parte affinché il mondo raggiunga gli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030, primo fra tutti l’eradicazione della povertà in ogni sua forma.

Emily Wigens, referente di ONE per l’Italia, ha aggiunto:

La campagna ONE Vote vuole porre l’accento sulla necessità da parte dell’Italia, così come degli altri paesi europei, di far propria l’idea che il destino dell’Europa e dell’Africa sono interconnessi. Dalla stabilità e prosperità dell’uno, dipenderanno infatti la stabilità e la prosperità dell’altro. Una gioventù africana emancipata e che abbia accesso alle giuste opportunità educative e lavorative può fungere da motore della crescita globale, dell'innovazione e può modellare il futuro di entrambi i nostri continenti. È una situazione vantaggiosa per tutti.”

Wigens ha concluso: “La campagna ONE Vote ha raccolto largo interesse da parte di rappresentanti politici di diversi schieramenti dimostrando come la sconfitta della povertà estrema non ha un colore politico. La necessità di garantire una vita dignitosa a tutti, a prescindere dal paese di appartenenza, dovrebbe infatti essere un valore universale che trascende l’appartenenza politica.”

FINE

 

Cos’è ONE

ONE è un’organizzazione sostenuta da oltre 9 milioni di membri, tra i quali 70.000 in Italia, che opera con campagne e attività di sensibilizzazione per combattere la povertà estrema e le malattie prevenibili, soprattutto in Africa. Apolitica, ONE mira a sensibilizzare l’opinione pubblica e a lavorare di concerto con i leader politici per combattere l’AIDS e le malattie prevenibili, aumentare gli investimenti per l’istruzione, l’agricoltura e l’alimentazione e chiedere ai governi maggiore trasparenza nei programmi di lotta alla povertà. Per saperne di più visita: one.org

Programma “Youth Ambassador”

Gli ambasciatori ONE sono un gruppo di giovani volontari estremamente motivati, selezionati tramite bando pubblico, che conducono attività di sensibilizzazione in tutta Europa per porre fine alla povertà estrema. Sollecitano un impegno concreto dei responsabili politici, lavorano con i mezzi di comunicazione per aumentare la visibilità delle campagne ONE e incoraggiano il pubblico a sostenere le petizioni e le altre azioni ONE con attività online ed eventi locali. Per saperne di più visita: one.org/youthambassadors.

La Campagna ONE Vote Italia

Attraverso la campagna ONE Vote Italia, ONE esorta l’Italia a:

  • Continuare ad aumentare l’aiuto pubblico allo sviluppo (APS) italiano, stabilendo un’ambiziosa tabella di marcia per arrivare all’obiettivo di destinare lo 0,7% del reddito nazionale lordo all’aiuto allo sviluppo.
  • Aumentare, di pari passo ai livelli globali di aiuto allo sviluppo, gli investimenti tramite istituzioni multilaterali efficaci, come il Fondo Globale per la lotta all’AIDS, tubercolosi e malaria o Gavi - l’Alleanza per i Vaccini.
  • Garantire che il prossimo Quadro finanziario dell’Ue, il bilancio a lungo termine europeo, preveda un aumento dei fondi destinati allo sviluppo e raggiunga la cifra di 140 miliardi di euro.
  • Implementare norme innovative contro la corruzione per impedire che miliardi di euro siano sviati dai paesi in via di sviluppo ogni anno attraverso una rete di attività corrotte.
  • Contribuire a porre rimedio alla crisi globale rappresentata dal fatto che 130 milioni di bambine nel mondo non vanno a scuola, aumentando di 33 milioni di euro lo stanziamento a favore del Partenariato mondiale per l’istruzione (GPE).

 

Contatti Utili:

Endeavour House
189 Shaftesbury Avenue
London
WC2H 8JR
+44 (0)20 3019 6700

 

a cura di Sheila Fidelio

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

 

Il Rome Business Game, insieme a RomeMUN, Rome Press Game, Corso di Orientamento alle Carriere Internazionali - è uno dei progetti organizzati da Giovani nel Mondo durante il Festival delle Carriere Internazionali.

 

Il Rome Business Game è il gioco di ruolo dedicato al mondo del business, dei mercati internazionali, del marketing e della gestione aziendale ed è il primo caso di business game fortemente internazionale organizzato a Roma e che coinvolge realtà aziendali e studenti provenienti da tutto il mondo. Durante la simulazione i partecipanti potranno sfidarsi a colpi di talento per vincere un’opportunità nel mondo del business internazionale.

 

Perchè partecipare?

 

  • è un’occasione unica per vivere 4 giorni immersi nelle più prestigiose realtà economiche e aziendali

 

  • si ha l’opportunità di acquisire o affinare una serie di soft skills essenziali per una carriera di successo: tecniche di gestione d’impresa, analisi e approfondimento delle dinamiche aziendali, team working e concrete problem solving

 

  • consente di incontrare veri esperti del mondo del business e del marketing e di presentare le proprie proposte e soluzioni innovative

 

  • permette di capire se si è tagliati per una carriera in area business mettendosi alla prova in un contesto realistico

 

  • Giovani nel Mondo premia ogni anno i migliori partecipanti con opportunità internazionali, borse di studio e stage

 

Grazie al Rome Business Game i partecipanti possono relazionarsi in un vero e proprio ambiente multiculturale, lavorando in lingua inglese e sviluppando capacità gestionali e tecniche di estrema rilevanza in un mercato del lavoro internazionale sempre più competitivo. I responsabili delle aziende partner presentano dei business case pratici ai partecipanti che divisi in team devono proporre un progetto (lancio di un nuovo prodotto, un’innovativa campagna di marketing, una soluzione pratica ad un problema aziendale). Il team vincitore ha la possibilità di accedere a un colloquio con un responsabile delle risorse umane dell’azienda partner e a uno stage in azienda.

 

Quale sarà il compito specifico dei partecipanti al Rome Business Game?

 

I partecipanti sono suddivisi in due categorie:

La categoria Junior aperta a studenti di triennale e primo anno di magistrale e la categoria Expert destinata a laureandi o laureati.

 

I partecipanti selezionati sono divisi in team che si sfidano tra di loro per presentare l'idea più vincente. Durante le 4 giornate del Festival ogni giorno è dedicato ad una delle aziende partner e ad una sfida specifica, i team lavorano sul caso e a fine giornata presentano il progetto del team davanti ai referenti dell'azienda che poi decretano il team vincitore.

 

Quali sono i requisiti per partecipare?

 

Il Rome Business Game è particolarmente indicato per studenti di economia, business administration, ingegneria gestionale, ingegneria informatica e politecnici.

Inoltre è necessario avere un livello d’inglese B1 che deve essere certificato. In caso di mancata certificazione si potrà sostenere un test d’inglese offerto da Babbel al link che arriverà per mail dopo il versamento della quota associativa. Per consentire agli studenti un’adeguata partecipazione all’evento, l’associazione organizza una fase di preparazione didattica pre-conferenza, per maggiori info clicca qui.

 

Qual è la procedura per iscriversi?

 

Per iscriversi basta seguire questi semplici passi: Il primo step è l’application, che deve essere presentata entro e non oltre il 21 dicembre 2018, una volta fatta l’application basta seguire gli step automatici del sistema per perfezionare la propria registrazione all’evento.

Per i candidati che volessero concorrere per una borsa di studio e partecipare dunque gratuitamente all’iniziativa la deadline è invece il 14 dicembre 2018.

Infine per festeggiare il decimo anniversario di attività Giovani nel Mondo ha deciso di offrire ai propri soci un'opportunità ulteriore ovvero la possibilità di seguire un percorso di formazione dal vivo pre-conferenza. Si tratterà di una serie di incontri di approfondimento sia sull'aspetto pratico-procedurale dell'evento che sulle carriere internazionali in genere così da rendere maggiormente consapevoli i partecipanti e dunque meglio pronti ad affrontare con soddisfazione l'esperienza finale di partecipazione al Festival.

Questo percorso di formazione si terrà inoltre all'interno di una cornice unica: la bellissima nave Costa Diadema, grazie alla partnership con la società Costa Crociere. Trattandosi di un Festival delle Carriere Internazionali GnM ha deciso di proporre un viaggio tra alcune delle città più belle del mediterraneo nella settimana antecedente al Festival. Durante la settimana di viaggio sarà possibile partecipare ogni giorno ad una sessione di 3 ore di preparazione strutturata ad hoc per l'evento conclusivo del Festival. Inoltre i partecipanti avranno la possibilità di vivere gli innumerevoli servizi offerti da Costa Diadema e visitare città meravigliose come: Savona-Marsiglia-Barcellona-Palma de Maiorca e Palermo, tutte destinazioni che nei secoli sono state teatro di scambio di culture, tradizioni, storia, commercio e collaborazioni tra stati e nazioni diverse.

Per la prima volta dunque il Festival si fa itinerante e oltre all'esperienza romana i partecipanti interessati potranno aderire anche alla settimana di formazione-viaggio pre-evento.

Per maggiori informazioni, visita il sito www.romebusinessgame.org

Se vuoi saperne di più su come iscriverti, sui costi di adesione e sulle borse di studio clicca qui

Non perdere altro tempo prezioso e dai il via alla tua carriera internazionale con un’esperienza imperdibile partecipando al International Career Festival! Per iscriverti clicca qui

Contatti:

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 8b

00137 Roma – Italia

Recapiti telefonici

+39 06 890195338

Email:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

a cura di Sheila Fidelio

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE




Prendi parte al progetto di volontariato a Cùcuta, Colombia, dal 14 Gennaio al 25 Febbraio, volto a ridurre le disuguaglianze con AIESEC. 

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: AIESEC è il network internazionale di giovani più grande al mondo, presente in più di 120 Paesi e Territori. L’obiettivo principale è quello di sviluppare una leadership consapevole nei giovani tramite esperienze di volontariato e tirocinio all’estero. Dal 2015, inoltre, AIESEC collabora con le Nazioni Unite per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’agenda 2030: ogni progetto è connesso ad una specifica problematica e permette ai ragazzi di agire, tramite piccole azioni quotidiane, alla risoluzione e sensibilizzazione di questo obiettivo.

 

Dove: Colombia - Cùcuta

 

Destinatari: candidati che soddisfano i requisiti

 

Quando: 14 Gennaio - 25 Febbraio

 

Scadenza: 30 Dicembre 2018

 

Descrizione dell’offerta:

Impact with arts” è il progetto AIESEC con lo scopo di creare spazi di inclusione, di conoscenza di nuove culture tramite attività artistiche con bambini e ragazzi della città di Cùcuta, situata al confine con il Venezuela.  La principale attività svolta dal volontario sarà preparare lezioni e attività su valori e progetti all’interno di classi di studenti.

 

Requisiti:  conoscenza almeno basilare dell’inglese e background preferibilmente in educazione, arte e psicologia.

 

Costi/Retribuzioni: La quota associativa per partecipare al programma Global Volunteer è di 300 euro. L’alloggio e un pasto al giorno sono inclusi nella quota di partecipazione.

 

Guida all’application: Il processo di selezione consiste in una chat nella quale il candidato potrà presentarsi e motivare la scelta del progetto. 

 

Informazioni utili: I candidati verranno contattati tramite email o Whatsapp per concordare la data per un colloquio

 

Link utili:

aiesec.org

Pagina del progetto

          

Contatti Utili:  per ulteriori informazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Sheila Fidelio

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.