Queste borse di studio del programma di laurea per i cittadini italiani sono il risultato del Programma Esecutivo dell'Accordo Culturale tra il governo argentino e il governo della Repubblica d'Italia

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: nel 1923, quando il conte Aldrovandi Marescotti giunse a Buenos Aires, la presenza italiana in Argentina era diffusa ovunque, e le relazioni tra i due Paesi attraversavano una fase di amicizia e prosperità. Meno di cent’anni prima, Giuseppe Garibaldi aveva portato sul Rio della Plata una ventata di Risorgimento.

 Sbarcando a Buenos Aires, l’Ambasciatore Aldrovandi Marescotti scoprì che i cognomi italiani riempivano l’intera storia argentina. Belgrano, Alberti, Castelli, Beruti, “padri illustri” della patria argentina, avevano tutti un avo italiano.

 Gli Uffici consolari, per gli Italiani residenti all’estero e, in alcuni casi, anche per gli Italiani che vi soggiornano temporaneamente, hanno le competenze che altri organi della Pubblica Amministrazione esercitano sul territorio nazionale.

 Per assistere la numerosissima collettivita’ italiana, la rete consolare in Argentina e' presente in ogni regione del Paese ad alta densita’ di residenti italiani. Oltre all'Ambasciata, vi sono ben 9 Uffici di prima categoria (Consolati Generali: Bahia Blanca, Buenos Aires, Cordoba, La Plata, Rosario; Consolati: Mar del Plata, Mendoza; Agenzie Consolari: Lomas de Zamora, Morón), presso i quali presta servizio personale del Ministero degli Affari Esteri e 50 Uffici di seconda categoria, cui sono preposti funzionari onorari.

 

Dove: Argentina

 

Destinatari: le condizioni per la partecipazione al bando sono i seguenti:

- essere cittadino italiano residente in Italia ed essere al momento della domanda

- non avendo iniziato la scuola di specializzazione in Argentina

- essere una corsa laureata non meno di quattro (4) anni durata

- avere nella laurea e/o esami una media dei voti minima pari al 70% del valore nominale massimo

- eccezionale background professionale

- non avere 37 anni di età prima 29/09/2017

- rispettare tutti i requisiti in materia di immigrazione per entrare e rimanere nella Repubblica Argentina

 

Quando: da 2 a 6 mesi

 

Scadenza: 29 settembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: queste borse di studio del programma di laurea per i cittadini italiani sono il risultato del Programma Esecutivo dell'Accordo Culturale tra il governo argentino e il governo della Repubblica d'Italia.

Il Ministero, attraverso la Direzione Nazionale della Cooperazione Internazionale, ha annunciato l'apertura del concorso annuale per le sovvenzioni volte a laureati italiani universitari di specializzazione oltre a master e soggiorni di ricerca

 

Requisiti: criteri di selezione

- la conformità ai requisiti del bando

- impatto istituzionale sulla formazione del candidato

- l'eccellenza accademica del richiedente

- background accademico in insegnamento o di ricerca accademica

- percorso professionale

- pubblicazioni, partecipazione ad eventi e premi

- probabilità di reintegrazione nel paese di origine al termine della borsa di studio

- conoscenza della lingua spagnola

- partecipazione sociale

- raccomandazioni e approvazioni

- coerenza e chiarezza nelle motivazioni e progetto accademico

- studi di incidenza per lo sviluppo di paese candidato

 

Costi/Retribuzioni: la borsa ha un valore di $ 12,0007 (Dodici mila pesos

ARGENTINE).

La borsa di studio sarà assegnato per dieci mesi l'anno, corrispondente l'anno scolastico 2018, tra marzo e dicembre compreso

 

Guida all’application: per candidarsi occorre compilare e inviare i dati personali attraverso modulo online (il link è presente in fondo a questo articolo) all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Tutti i file devono essere in formato PDF e si deve specificare nell’oggetto: "APELLIDO_Convocatoria Italiana 2018". Inoltre, tutta la documentazione va spedita tramite corriere, in formato cartaceo all’indirizzo presente nella sezione Contatti utili



Informazioni utili: il Ministero dell'Istruzione e dello Sport ha stabilito che l'offerta di borse di studio per specializzazioni, master e ricerca copre tutti i settori della conoscenza tranne i corsi post-laurea in medicina, odontoiatria, contabilità, pubblicità, gestione aziende e psicoanalisi

 

Link utili:

Sito

Link offerta

Regolamento

Modulo

 

Contatti Utili:

Embajada Argentina en Italia

Sección Cultural Piazza dell'Esquilino 2 - Roma - 00185 - Italia

Teléfono: 0039-06-48073300

 

Casa Argentina, Via Veneto 7, Piso 2 - Roma - 00187 - Italia

Teléfono: 0039-06-4873866

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




a cura di Pecorari Giuditta

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Promosso dal 1994, in occasione della Giornata Mondiale del Volontariato indetta dalle Nazioni Unite, che ricorre il 5 dicembre, il Premio è il riconoscimento che FOCSIV dedica a quanti si contraddistinguono nell’impegno contro ogni forma di povertà ed esclusione e per l’affermazione della dignità e dei diritti di ogni donna e uomo, dimostrando così impegno costante a favore delle popolazioni dei Sud del mondo

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: FOCSIV è la Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, oggi ne fanno parte 78 Organizzazioni che operano in oltre 80 paesi del mondo.

Parallelamente la Federazione promuove in Italia campagne di sensibilizzazione e di educazione allo sviluppo e compie un intenso lavoro di lobbying istituzionale per promuovere la giustizia sociale per tutti gli uomini e le donne del pianeta

 

Dove: Roma

 

Destinatari: soggetti volontari in possesso dei requisiti richiesti

 

Quando:sabato 2 dicembre, ore 10.30 - 13.30

 

Scadenza: 25 agosto 2017

 

Descrizione dell’offerta: il Premio è il riconoscimento che FOCSIV dedica a quanti si contraddistinguono nell’impegno contro ogni forma di povertà ed esclusione e per l’affermazione della dignità e dei diritti di ogni donna e uomo, dimostrando così impegno costante a favore delle popolazioni dei Sud del mondo.

TRE LE CATEGORIE IN GARA:

- Volontario Internazionale

- Giovane Volontario Europeo

- Volontario del Sud

Criterio preferenziale di selezione per tutte e tre le categorie, in continuità con la scorsa edizione, sarà l’impegno nell’ambito di interventi tesi a promuovere lo Sviluppo Umano Integrale secondo lo spirito tracciato 50 anni fa dalla Popolorum Progressio, riconfermato ed ampliato dalla Laudato Si’

 

Requisiti:

Modalità di selezione Categoria “Volontario Internazionale”

La possibilità di candidare un proprio volontario/a internazionale è aperto a tutte le realtà italiane impegnate nella solidarietà internazionale (Associazioni, ONG, Centri Missionari e Diocesi etc.). Sono ammesse solo ed esclusivamente le candidature di volontari internazionali di lungo periodo in servizio. Sono quindi esclusi operatori residenti in Italia che svolgano missioni in loco una tantum - esperienze brevi anche se ripetute; volontari in campi di lavoro. Per questa categoria sono ammesse solo ed esclusivamente le candidature di volontari internazionali di nazionalità italiana.

 

Modalità di selezione Categoria “Giovane Volontario Europeo”

La possibilità di candidare un proprio volontario/a è aperto a tutti gli Enti di coordinamento, di invio o di accoglienza dei diversi programmi europei di volontariato, oltre a tutte le Organizzazioni che abbiano volontari impegnati nel Servizio Civile Nazionale italiano all’estero. Sono ammesse le candidature di giovani cittadini europei in servizio da almeno 6 mesi (in un Paese diverso da quello di residenza) o che abbiano concluso il servizio nell’anno corrente. Non sono ammesse esperienze di durata inferiore a 6 mesi. Per i giovani in Servizio Civile Nazionale italiano all’estero sono ammessi i volontari che, a dicembre 2017, saranno in servizio o che abbiano completato il servizio nell’anno corrente. Potranno essere accettate candidature provenienti da Enti europei.

 

Modalità di selezione Categoria “Volontario del Sud”

Intendiamo individuare una figura significativa (uomo o donna) cittadino del Sud del Mondo, che si sia distinta in attività di cooperazione e costruzione di valore sociale nel o a favore del proprio Paese. Potrà trattarsi di:

- una persona attivista dello sviluppo sostenibile, impegnata in iniziative di lobby e advocacy in stretto collegamento con le comunità locali

- una persona immigrata in Italia e che si è impegnata, con una associazione per attività di co-sviluppo nel proprio Paese d’origine

 

Costi/Retribuzioni: copertura delle spese della missione stampa:

- FOCSIV sosterrà: le spese di viaggio (voli aerei a/r) dei componenti della missione stampa, le spese di viaggio, vitto e alloggio del premiato/a per garantire la sua personale partecipazione al conferimento del premio e agli altri appuntamenti istituzionali e per un periodo di permanenza su Roma per condurre la campagna media

- L’Ente sosterrà: le spese di vitto e alloggio dei partecipanti alla missione stampa (troupe dei giornalisti e eventuale personale FOCSIV); spese di mobilità interna. Si suggerisce agli Enti di individuare una sistemazione che possa garantire ai giornalisti la migliore organizzazione del proprio lavoro dal punto di vista logistico e soprattutto dell’alloggio.

 

L’Ente si impegna inoltre a fornire la più completa disponibilità e collaborazione alla troupe inviata ed agli eventuali accompagnatori per la realizzazione del video; in considerazione del ritorno di immagine di cui beneficia l’Ente di appartenenza, lo stesso è invitato a supportare con propri contatti la ricerca di sponsorizzazioni posta in essere dal segretariato della Federazione.

 

Guida all’application: la candidatura dovrà essere corredata da un video autoprodotto di presentazione del volontario/a e del progetto, della durata massima di 3 minuti, realizzato con qualsiasi strumento (telecamere non professionali, macchine fotografiche, smartphones etc.). Non sarà criterio di selezione la qualità del video; alternativamente la candidatura potrà essere corredata anche da una slide show della durata massima di 3 minuti.

 

Sulla pagina del Link offerta (presente in fondo a questo articolo), si potrà accedere alla sezione “Scarica documenti” per avere tutta la modulistica relativa al bando.

 

Invitiamo a leggere attentamente il regolamento, oltre ai relativi documenti annessi. I link sono presenti in fondo a questa pagina nella sezione Link utili

 

Informazioni utili: i vincitori delle tre categorie saranno invitati a partecipare all’evento finale di premiazione che si terrà a Roma il 2 dicembre 2017, con l’opportunità di intervenire e portare la loro testimonianza all’interno di palinsesti televisivi e radiofonici, nazionali e locali. Sarà garantita adeguata visibilità ai volontari premiati ed ai loro Enti di appartenenza nella realizzazione dei materiali e nella campagna di comunicazione

 

Link utili:

Sito FOCSIV

Link offerta

Il premio

Regolamento

Giuria

 

Contatti Utili:

Via S. Francesco di Sales, 18
00165, Roma
Tel. 06 68 77 867
Fax 06 68 72 373
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




a cura di Pecorari Giuditta

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Approfitta di questa opportunità! Una leggenda del mondo della moda, cerca te!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: Louis Vuitton è un'azienda francese specializzata in accessori moda, pelletteria e orologi da polso. Appartiene alla multinazionale di beni di lusso francese Moët Hennessy Louis Vuitton SA e ne è il marchio principale.

All’età di sedici anni, Louis Vuitton prese una decisione che non solo avrebbe cambiato la sua vita ma anche la vita dei suoi figli e delle generazioni future: sarebbe diventato un creatore di bauli.

La Maison ha collaborato con sei designer, creando pezzi originali per celebrare l’iconica tela creata più di un secolo fa: il Monogram

 

Dove: Londra, Regno Unito

 

Destinatari: tutti gli interessati in possesso dei requisiti richiesti che abbiano maturato esperienza nel ruolo

 

Quando: non specificato

 

Scadenza: non specificato

 

Descrizione dell’offerta: Louis Vuitton ricerca di candidati eccezionali di Retail Internazionale per la nostra New Bond Street Maison nel centro di Londra. Questa è la nostra unica Maison a Londra, ed è una destinazione di shopping premier per clienti provenienti da tutto il mondo.

 Il ruolo del Retail Intern è un FULL-TIME (37,5 ore / settimana), posizione di archivio per coloro che hanno esperienza di vendita al dettaglio o di servizio al cliente che desiderano iniziare e crescere la loro carriera nel settore del lusso e della moda. Sarai un ambasciatore di Il marchio, assicurandosi che ogni cliente sia trattato secondo la promessa di Louis Vuitton. Si sforzerà di scoprire i Suoi Clienti e di ogni loro esigenza e di guidarli attraverso il marchio e le nostre offerte varie ed eleganti, garantendo anche l'efficienza della casa e l'efficienza operativa. Questa è un'occasione incredibile per iniziare il tuo viaggio con una delle più importanti case di lusso del mondo

 

Requisiti:

- meticolosità

- capacità di adattamento

- curiosità

- è necessaria la passione per il marchio Louis Vuitton

- senso di proprietà e responsabilità

- capacità di strutturare relazioni interpersonali

- atteggiamento professionale e serietà

 

Costi/Retribuzioni: non specificato

 

Guida all’application: per candidarsi a questa offerta occorre andare sul link offerta, presente in fondo a questo articolo e cliccare in basso alla pagina “Apply”

 

Link utili:

Sito Louis Vuitton

Link offerta



Contatti Utili:

per mettersi in contatto con la ditta, cliccare qui




a cura di Pecorari Giuditta

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

L’Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT rappresenta oggi un punto di riferimento per quanti intendano confrontarsi con un metodo di studio improntato alla dimensione internazionale e all’innovazione digitale. I corsi di laurea triennale e magistrale delle Facoltà di Economia e di Interpretariato e Traduzione, nonché i corsi di alta formazione si contraddistinguono per l'elevato grado di specializzazione e per il carattere marcatamente interdisciplinare, elementi ormai cruciali ai fini di una piena realizzazione professionale.

La sinergica coesistenza delle tre realtà d’eccellenza dell’Ateneo – la Facoltà di Interpretariato e Traduzione, la Facoltà di Economia e la Scuola di Scienze della Politica – consente agli studenti di acquisire una formazione che dà accesso a brillanti carriere internazionali nel quadro delle relazioni internazionali, della diplomazia, dell’interpretariato e della traduzione, dell’economia e del management internazionale.

Per osservare questa realtà più da vicino, Carriereinternazionali.com ha incontrato il Preside della Facoltà di Economia della UNINT, prof. Antonio Magliulo, che ci racconta quali sono i punti di forza di questo Ateneo dalla spiccata vocazione internazionale.

 

Prof. Magliulo, può raccontarci qualcosa in più sulle lauree magistrali in economia offerte dalla UNINT?

L’economia è considerata la regina delle scienze sociali perché ha l’ambizione, talvolta la pretesa, di insegnare agli uomini a scegliere in modo razionale e cioè a perseguire gli scopi desiderati utilizzando al meglio le risorse disponibili.

Alla UNINT abbiamo compiuto una scelta che riteniamo possa consentire ai nostri studenti di tagliare con successo i traguardi desiderati. Anziché frammentare l’offerta formativa, abbiamo attivato un solo corso di laurea magistrale, in Economia e Management Internazionale, quello più diffuso e forse più apprezzato da imprese e istituzioni. Ma lo abbiamo articolato in curricula in modo da declinare e applicare il corpus di conoscenze economico-manageriali in quattro distinti ambiti disciplinari e settoriali: la consulenza aziendale, il marketing digitale, il Made in Italy e le relazioni internazionali, con insegnamenti comuni ai quattro indirizzi e insegnamenti caratterizzanti ciascun curriculum. Lo studente si laurea in Economia e Management Internazionale e, forte delle conoscenze e competenze acquisite, si prepara ad operare in uno degli ambiti prescelti.

Perché avete scelto di inserire un curriculum specifico in relazioni internazionali?

Perché anche nell’area delle relazioni internazionali sono necessarie, e lo saranno sempre di più in futuro, conoscenze e competenze economico-manageriali.

Riflettiamo un attimo. Viviamo in una “società senza stato”, una “global (and intercultural) society without a global government”. Chi governa il mondo? ci si chiede con sempre maggiore insistenza. E la risposta, pressoché unanime, è: nessuno in particolare, nel senso che manca, nel sistema internazionale, un’autorità suprema assimilabile ad uno Stato. Esiste invece un sistema di governo o global polity in evoluzione che comprende stati nazionali, organizzazioni intergovernative e non governative e persino grandi imprese transnazionali. Pensiamo a questi numeri. Nel 1945 esistevano 50 stati, oggi sono quasi 200. Nel 1951 operavano 123 organizzazioni intergovernative, oggi sono quasi 8.000. Sempre nel 1951 agivano 832 organizzazioni non governative, oggi sono quasi 57.000.

Di cosa si occupano gli attori della scena internazionale? Come usano il loro tempo e le loro energie? Lo sappiamo: svolgono una funzione essenziale nel “governo del mondo” promuovendo la cooperazione allo sviluppo, la difesa dell’ambiente, la protezione dei diritti umani, l’accoglienza dei migranti. E nella loro azione quotidiana devono gestire progetti, procacciarsi capitali, organizzare risorse umane, rendere conto agli stakeholders del proprio operato. Ovvero: devono essere dei manager delle relazioni internazionali.

Ecco perché abbiamo attivato un curriculum in Relazioni Internazionali. Perché crediamo nel connubio tra Economia e Politica (con le iniziali maiuscole). Il curriculum unisce due tradizionali aree del sapere umano: quella giuridica-politologica (con insegnamenti di Politica Internazionale e Diritto Internazionale e dell’Unione Europea) e quella economico-manageriale (con insegnamenti di Economia Internazionale, Management, Accountability e Negotiation). Entrambe collocate in una prospettiva storica, perché senza la storia non si capisce nulla del presente: non si può lavorare in una ONG o in un’agenzia ONU senza conoscere, sia pure a grandi linee, la storia di quell’organizzazione o la genesi del sistema internazionale (chiedere, per credere, ai responsabili dei colloqui di lavoro).

Dunque un curriculum innovativo nei contenuti che mira ad integrare aree tradizionalmente separate (nei corsi di Scienze Politiche manca l’area manageriale e in quelli di Economia manca[va] l’area politologica). Ma le innovazioni riguardano anche il metodo e non solo i contenuti.

Gli insegnamenti sono in italiano e in inglese e gli studenti che lo desiderano possono trascorrere soggiorni all’estero in una delle tante università con cui abbiamo sottoscritto accordi di cooperazione. Oltre al programma Erasmus, c’è la possibilità di conseguire un double degree con l’Università di Sofia e altri accordi internazionali sono in procinto di essere sottoscritti. Infine, il corpo docente è composto da accademici e professional per arricchire l’imprescindibile sapere teorico con la ricchezza unica che promana dall’esperienza pratica.

Posso prepararmi al concorso diplomatico con questa laurea magistrale?

Certo, la nostra laurea, la LM-77, è tra quelle che abilitano a partecipare al concorso diplomatico. Anzi, siamo pronti, nel caso in cui vi sia un sufficiente numero di studenti interessati, ad organizzare uno specifico Corso in preparazione del Concorso con una serie di attività didattiche che riprendono e rafforzano le conoscenze acquisite durante il biennio.

Perché un esperto in relazioni internazionali ha bisogno di competenze economiche?

Per le ragioni che indicavo prima. Un esperto in relazioni internazionali – sia che intraprenda la carriera diplomatica o che voglia operare all’interno di un’organizzazione internazionale – dovrà, nella sua vita professionale, gestire una molteplicità di risorse umane e finanziarie, negoziare con attori diversi, pubblici e privati, e rendere conto del proprio operato. Non vorrei esagerare, ma credo di poter dire che solo nel nostro curriculum magistrale si trovano, adeguatamente armonizzati, insegnamenti (in inglese e affidati ad esperti internazionali) come Management of International Organizations and NGOs, Accountability of International Organizations and NGOs, Negotiation and Project Management, International Organizations e insegnamenti come Politica Internazionale e Diritti Umani, Economia e Storia delle Relazioni Internazionali, Diritto Internazionale e dell’Unione Europea.

Il rapporto con le realtà economiche del territorio è sempre più importante per uno studente anche prima della laurea. Come facilita UNINT questo rapporto tra studenti, aziende e organismi internazionali?

La presenza di docenti-professionisti facilita il rapporto col mondo reale delle organizzazioni internazionali. Inoltre, abbiamo recentemente sottoscritto una convenzione esclusiva con l’Associazione Giovani nel Mondo che ci permette di sviluppare un dialogo quotidiano con gli attori della scena internazionale e quindi di offrire ai nostri studenti opportunità di stage e occasioni di lavoro.

Una delle novità della UNINT per l'a.a. 2017/2018 riguarda le soft skills, può dirci qualcosa di più in merito?

Oltre ad integrare l’area giuridico-politologica con quella economico-manageriale vorremmo coniugare le conoscenze e competenze di base (le cosiddette cognitive skills) con le non cognitive o soft skills che, come noto, mirano a sviluppare la personalità dello studente ed in particolare le capacità relazionali. A questo fine abbiamo predisposto un programma che prevede una serie di attività extracurricolari che vanno dal public speaking al team building.

Parallelamente stiamo progettando un “percorso di eccellenza”, certificato, che mira a fornire ulteriori conoscenze e competenze a coloro che intendono intraprendere una carriera nelle ONG con moduli didattici dedicati alla Global Advocacy, al Fundrasing ed altre rilevanti tematiche.

In conclusione vorrei dire che può iscriversi al nostro corso di laurea magistrale non soltanto chi è in possesso di un diploma di laurea triennale in Economia, Scienze Politiche o Giuridiche ma anche chi ha acquisito almeno 50 CFU nei settori scientifico disciplinari indicati nel Regolamento Didattico del corso di studio. Per esempio, molti degli attuali studenti provengono da Lingue e Mediazione Culturale.

L’importante è la motivazione e l’attitudine allo studio delle discipline previste. Il prossimo anno attiveremo anche un Precorso di Economia destinato a coloro che desiderano acquisire o rafforzare conoscenze di base. Ma forse ancora più importante è il fatto che i nostri docenti sono disposti a fare insieme e accanto agli studenti l’intero percorso di studi.

Link Utili:

Sito UNINT

Facoltà di Interpretariato e Traduzione

Facoltà di Economia

Corso di laurea magistrale in Scienze Politiche

 

LA REDAZIONE

Se scrivere è la tua passione e sei interessato alle politiche europee, non perdere l’occasione di collaborare con  un’importante Magazine online! CafèBabel sta cercando te!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità

 

Ente: CafèBabel è il primo web-magazine partecipativo realizzato per la generazione di giovani europei senza frontiere. Pubblicato in 6 lingue – inglese, francese, tedesco, spagnolo e polacco - si basa su una rete di 1.500 autori, traduttori, fotografi e videomaker volontari, presenti in tutta Europa.

Su cafébabel si parla di Europa “in Real Life”, con uno stile dinamico e singolare, con un tono a volte dissacrante, ma capaci anche di restare seri, affrontiamo i temi di società, politica, cultura e lifestyle che più interessano i giovani europei

 

Dove: online

 

Destinatari: tutti gli interessati sulle questioni politiche e sociali europee

 

Scadenza: non specificato

 

Descrizione dell’offerta: CafèBabel, un’importante Magazine europeo, offre la possibilitià ad un gran numero di giovani studenti di poter collaborare nella stesura di numerosi articoli. Nello specifico i candidati dovranno svolgere le seguenti attività:

- redigere articoli su tematiche europee

- controllare gli articoli che arrivano in redazione

 

Requisiti: tutti gli interessati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

- ottime capacità di scrittura

- ottime capacità di analisi dei dati

- saper scrivere su vari argomenti

- ottime capacità di scrittura scientifica

- ottime conoscenze di una lingua straniera( vedi elenco nella descrizione dell'Ente)

- creatività

 

Costi/Retribuzioni: non specificato

 

Guida all’application: per partecipare occorre andare sul sito di CafèBabel, accedere alla sezione “Partecipa” e seguire la procedura indicata in piattaforma (il link è presente in fondo a questo articolo)

 

Link utili:

CafèBabel

Partecipa



Contatti Utili:

per visionare i contatti della Redazione di CafèBabel, clicca qui




a cura di Pecorari Giuditta

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Obiettivo principale di migliorare la condizione di persone affetti da disabilità mentale, con particolare riferimento ai bambini, incentivando il loro ruolo attivo nella società in accordo con i loro obiettivi e interessi

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: SVE (Servizio Volontario Europeo) è un programma di volontariato internazionale finanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del programma Erasmus Plus che permette a tutti i giovani residenti in Europa di età compresa tra i 17 e i 30 anni, di svolgere un’esperienza di volontariato internazionale presso un’organizzazione o un ente pubblico in Europa e nei Paesi dell’area Euromediterranea e del Caucaso per un periodo che va dalle 2 settimane ai 12 mesi. Il Servizio Volontario Europeo è un’opportunità unica per entrare in contatto con culture diverse dalla propria e per acquisire nuove competenze e capacità utili alla propria crescita personale e professionale

 

Dove: Toledo, Spagna

 

Destinatari: tutti gli interessati in possesso dei requisiti richiesti

 

Quando: dal 25 settembre 2017 al 31 luglio 2018

 

Scadenza: 15 settembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: si tratta di un’opportunità di SVE in Spagna all’interno di un’organizzazione non profit, con l’obiettivo principale di migliorare la condizione di persone affetti da disabilità mentale, con particolare riferimento ai bambini, incentivando il loro ruolo attivo nella società in accordo con i loro obiettivi e interessi.

Il volontario  sarà coinvolto in attività a supporto di bambini disabili attraverso attività ludiche, manuali, sportive, mnemoniche, escursioni, etc.

Inoltre il volontario potrà conoscere i diversi approcci e le metodologie per il supporto ai disabili, imparando da educatori professionisti e confrontando le diverse tecniche

 

Requisiti: il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

- avere buona sensibilità ed attenzione verso le necessità degli altri e motivazione al lavoro con i disabili;

- dare la propria disponibilità per l’intera durata del progetto



Costi/Retribuzioni: come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante

 

Guida all’application: per partecipare occorre andare sul link della pagina (in fondo a questo articolo), cliccare “Candidati” in alto a destra e allegare il proprio CV e lettera motivazionale il prima possibile

 

Informazioni utili: alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare Associazione Younet, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza

 

Link utili:

SVE

Link offerta

 

Contatti Utili:

via Giovanola 25 C – 20142 Milano

Tel. +39 02 45.47.23.64 (lunedì e mercoledì 16:00-17:00)

Fax. +39 02 450.70.956

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Pecorari Giuditta

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Si tratta di programma di tirocinio della Conferenza delle Nazioni Unite per il commercio e lo sviluppo, approfitta ora sarà un’esperienza incredibile!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente:  il mondo guarda alle Nazioni Unite per risolvere problemi complessi ovunque; dalla fine dei conflitti e dalla riduzione della povertà, alla lotta al cambiamento climatico e alla difesa dei diritti umani. Le problematiche sono molteplici e diverse, così come le posizioni delle carriere che offrono. Si possono trovare membri del personale che controllano le elezioni, membri che disarmano i “soldati” bambini, coordinano soluzioni alle crisi umanitarie e forniscono supporto amministrativo e logistico per svolgere i mandati. Questi sono solo alcuni esempi tra le tante altre funzioni altrettanto critiche e necessarie. L'ampia gamma di posti di lavoro significa che puoi cambiare funzione, dipartimento, posizioni geografiche e perfino organizzazioni o campi di lavoro per tutta la tua carriera nell'Organizzazione

 Nello specifico, UN conference on Trade and Development è un organo intergovernativo che si occupadell'armonizzazione e del controllo sulla globalizzazione nel settore del commercio e delle sue connessioni con lo sviluppo

Dove: Ginevra

 

Destinatari: per qualificarsi per un tirocinio con il Programma Internazionale delle Nazioni Unite, i candidati devono soddisfare uno dei seguenti requisiti:

A) essere iscritti ad un programma di laurea (secondo grado universitario o equivalente o superiore)

B) essere iscritti all'ultimo anno accademico di un corso universitario  di primo livello (minimo di laurea o equivalente)

C) aver conseguito la laurea (come sopra definito)

D) iniziare il tirocinio entro un anno dal conseguimento della laurea

 

Quando: il periodo di tirocinio sarà di quattro mesi con un'opportunità di estensione, in attesa delle necessità del dipartimento e delle prestazioni/disponibilità dell'insegnante

 

Scadenza: 7 settembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: questo profilo è per il solo per il programma di tirocinio della Conferenza delle Nazioni Unite per il commercio e lo sviluppo a Ginevra. Non ci dovrebbe essere alcuna aspettativa di occupazione all'interno delle Nazioni Unite dopo il tirocinio.

La posizione di tirocinio si trova nella Sezione di Investimenti Internazionali (IIA), Divisione Investment and Enterprise, Ginevra.

Questa posizione di stage è in corso con tre periodi di lavoro nel 2018: gennaio-aprile, maggio-agosto, settembre-dicembre. È necessario indicare in modo chiaro il periodo preferito per lo svolgimento del tirocinio al momento dell'application

 La sezione IIA sforza di esporre i tirocinanti a tutti e tre i pilastri delle attività di UNCTAD: ricerca, riunioni intergovernative e assistenza tecnica ai governi principalmente dai paesi in via di sviluppo.

 Le attività durante il tirocinio riguardenno:

- ricerca

- riunioni intergovernative

- assistenza tecnica

 

Requisiti: i candidati non sono tenuti ad avere un'esperienza di lavoro professionale per la partecipazione al programma, è richiesta una perfetta conoscenza dell'inglese parlato e scritto.

La conoscenza di un'ulteriore lingua ufficiale dell'ONU è un bene (arabo, cinese, inglese, francese, russo e spagnolo sono le lingue ufficiali del Segretariato delle Nazioni Unite)

 

Costi/Retribuzioni: non retribuito

 

Guida all’application:  la procedura di iscrizione va fatta on line tramite piattaforma Inspira (il link in fondo a questo articolo nella sezione Link utili) e deve includere:

- titolo della laurea attualmente in corso

- data di laurea

- elenco delle competenze e dei programmi informatici in cui sei competente

- elenco delle tre principali aree di interesse / preferenze del dipartimento

- spiegazione perché sei il miglior candidato per quel particolare reparto.

- spiegazione del vostro interesse per il Programma Internazionale delle Nazioni Unite

 

Nel tuo profilo di storia personale, assicuratevi di inserire tutte le esperienze lavorative passate, le competenze informatiche e tre referenze

 

Link utili:

UN Careers

Link offerta

Inspira




Contatti Utili:

per avere contatto con UN Careers, cliccare qui





a cura di Pecorari Giuditta

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

La Banca d’Italia in collaborazione con l’Università degli Studi di Trento, bandisce una selezione per un tirocinio di formazione e orientamento

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: La Banca d'Italia è la banca centrale della Repubblica Italiana, parte integrante dal 1998 del sistema europeo. Si tratta di un istituto di diritto pubblico come stabilito dal Regio decreto-legge 15 marzo 1936, n. 375 (legge bancaria del 1936) e dallo stesso statuto all'articolo 1, 1 comma, e come ribadito anche da una sentenza della Corte suprema di cassazione. La sua sede centrale è situata nel Palazzo Koch a Roma, con sedi secondarie e succursali in tutta Italia.

L'università degli studi di Trento nacque nel 1962 come Istituto universitario superiore di Scienze Sociali, ad opera di Bruno Kessler. L'istituto sarebbe divenuto poi la prima facoltà di sociologia istituita in Italia. Nel 1968 è il primo ateneo ad essere occupato in Italia e diventa la culla del movimento studentesco del Sessantotto e della contestazione, tra i primi leader del movimento ci sono Mauro Rostagno e Marco Boato. In questo periodo sotto la direzione di Francesco Alberoni, prende vita l'università "critica", un modello di università basato sulla partecipazione diretta alle scelte didattiche

Dove: il tirocinio si svolgerà presso il Nucleo per la Ricerca Economica della Filiale di Trento della Banca d’Italia, Piazza Alessandro Vittoria 6

 

Destinatari: laureati alla magistrale/specialistica in possesso dei requisiti richiesti

 

Quando: inizio indicativamente il 16 ottobre 2017 e una durata di tre mesi, eventualmente prorogabili per un massimo di ulteriori tre mesi

 

Scadenza: 4 settembre 2017 ore 12.00

 

Descrizione dell’offerta: La Banca d’Italia – Filiale di Trento, in collaborazione con l’Università degli Studi di Trento, bandisce una selezione per la realizzazione di un tirocinio di formazione e orientamento, presso il proprio Nucleo per la ricerca economica.

L’iniziativa intende favorire l’integrazione delle competenze maturate dal tirocinante nei percorsi di studio universitario con un’esperienza che avrà ad oggetto un approfondimento di ricerca documentale di natura statistica. Il progetto riguarderà temi di economia regionale e si sostanzierà in una attività di raccolta e organizzazione delle informazioni, con anche costruzione e descrizione statistico-econometrica della base dati costruita, su specifiche caratteristiche dell’economia locale (settori, territori, aggregazioni di imprese, attività delle amministrazioni locali etc.). La redazione, in proprio o in collaborazione con i ricercatori della Banca, di un saggio scritto finale dovrà sostanziare il lavoro svolto e consentire una piena fruibilità della base dati costruita

 

Requisiti:

- possesso di laurea specialistica/magistrale, conseguita in data successiva al 16 ottobre 2016 con punteggio pari ad almeno 105/110

- età non superiore a 27 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature

- aver sostenuto con esito positivo un esame di statistica e/o uno di econometria. Saranno comunque ammessi alla selezione i candidati che abbiano superato - nel corso dell’intero ciclo di studi universitari - esami diversamente denominati, ma il cui programma abbia riguardato in misura significativa discipline statistiche ed econometriche



Costi/Retribuzioni: 600 euro lordi mensili e la possibilità di fruire gratuitamente del servizio di ristorazione previsto per il personale dell’Istituto

 

Guida all’application: per candidarsi occorre andare sulla pagina dell’offerta (il link è presente in fondo a questo articolo nella sezione Link utili) e cliccare su “Modulo di domanda” che si trova in fondo a destra

 

Informazioni utili: per maggiori informazioni e per esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.lgs. 196/2003 i candidati interessati possono rivolgersi all’Università di Trento : n. tel. 0461 283229-2979 - indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure al Titolare pro tempore del Servizio Risorse umane della Banca d'Italia

 

Link utili:

Sito UniTN

Sito Banca d'Italia

Link offerta

Bando

 

Contatti Utili:

Università degli Studi di Trento

via Calepina, 14 - 38122 Trento

p.iva-c.f. 00340520220

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




a cura di Pecorari Giuditta

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Partecipa al Contest e diventa fotografo per Levissima! Avrai la possibilità di realizzare un progetto tutto tuo!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre opportunità

 

Ente: Sanpellegrino S.p.A. è un'azienda italiana che produce acqua minerale e bevande fondata nel 1899 a San Pellegrino Terme, in provincia di Bergamo, dove si trovano i suoi stabilimenti di produzione.

L'azienda detiene il marchio S. Pellegrino e controlla altri quattro marchi nel settore delle acque minerali (Levissima, Recoaro, Vera, Panna) nonché alcuni marchi di soft drink e aperitivi. Conta in Italia dieci siti produttivi, compresa la sede centrale e fa capo alla svizzera Nestlé. La società occupa complessivamente oltre 1.500 dipendenti, per un fatturato che si aggira intorno ai 900 milioni di euro

 

Dove: non specificato

 

Destinatari: il contest è aperto a tutti

 

Quando: a partire da Novembre 2017

 

Scadenza: 1 settembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: il contest è alla ricerca una persona appassionata di montagna e con un grande talento per la macchina fotografica.

Il vincitore del concorso avrà il compito di realizzare un vero progetto fotografico, che sarà pubblicato e promosso, scatto dopo scatto, sulla pagina Instagram Levissima e sugli altri canali di comunicazione del brand.

Attraverso la fotografia il vincitore racconterà lo stretto legame che esiste tra le vette naturali e le vette personali: gli obiettivi che proviamo a raggiungere nella vita di tutti i giorni.

Lo scatto migliore sarà selezionato da una giuria di esperti insieme al team Levissima

 

Valore del premio: al vincitore verrà assegnato un buono Amazon, del valore di 5.000 euro da spendere per acquistare attrezzatura fotografica professionale

 

Guida all’application: per partecipare occorre andare sulla pagina “Partecipa” (il link è presente in fondo a questo articolo nella sezione Link utili) e registrarsi.

Occorre caricare fino a 3 scatti fotografici (1 obbligatorio e 2 facoltativi) in cui il soggetto principale sia la natura di montagna, oltre ad un breve testo, che aggiunga significato alla fotografia e introduca una tua sintetica biografia

 

Informazioni utili: le iscrizioni sono aperte dal 31 marzo e si chiuderanno l’1 settembre 2017. Dopo questa data I 20 scatti fotografici migliori saranno sottoposti al giudizio della giuria, proclamerà il vincitore il 30 settembre 2017

 

Link utili:

Sito Levissima

Partecipa

Brief Levissima

Regolamento

 

Contatti Utili:

per mettersi in contatto con Levissima, clicca qui



a cura di Pecorari Giuditta

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Questo Master analizza le tematiche legate al commercio internazionale trattate da tre diverse prospettive: la prima quella di diritto internazionale pubblico (diritto internazionale economico, elementi di macroeconomia, investimenti, corruzione) passando poi per l’analisi dei contratti internazionali (vendita, distribuzione, agenzia, Incoterms, IP, M&A, contratti d’energia, e-commerce) ed infine analizzando le principali procedure di risoluzioni delle dispute internazionali (arbitrato e mediazione). 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: l’International Training Centre of the ILO è stato fondato nel 1964 a Torino (Italia), come istituto di perfezionamento professionale, dall’Organizzazione internazionale del lavoro in collaborazione con il governo italiano. Da allora, il Centro si è trasformato a poco a poco in un polo di perfezionamento e specializzazione; i corsi si svolgono a Torino, nei Paesi di provenienza dei partecipanti oppure online.

Il Centro intende essere il principale fornitore globale di formazione e apprendimento incentrati sul mondo del lavoro. Le nostre attività e i nostri programmi di apprendimento, di condivisione delle conoscenze e di sviluppo delle capacità istituzionali per i governi, per le organizzazioni dei lavoratori e degli imprenditori e per gli altri partner della cooperazione allo sviluppo, si basano sulle idee più innovative, sulle pratiche migliori e sulle più recenti esperienze comparate in materia di:

- diritti del lavoro

- impresa, microfinanza e sviluppo locale

- occupazione e sviluppo delle competenze

- protezione sociale

- dialogo sociale, diritto del lavoro e amministrazione del lavoro

- organizzazioni sindacali e di datori di lavoro

- questioni di genere e non discriminazione

- sviluppo sostenibile e governance

- metodologia e tecnologia della formazione

 

Dove: Torino

 

Destinatari: neolaureati che intendono lavorare nel commercio internazionale, professionisti di studi legali, di dipartimenti legali delle imprese, di organizzazioni internazionali, di agenzie di ricerca così come consulenti legali, praticanti, giovani dirigenti che desiderano ampliare le loro conoscenze nel campo del commervio internazionale.

 

Quando: dal 30 ottobre 2017 al 29 ottobre 2017 (dal 5 febbraio all’8 giugno è richiesta la presenza a Torino per le lezioni frontali)

 

Scadenza: le domande d'ammissione devono essere inoltrate entro e non oltre il 31 agosto 2017

 

Descrizione dell’offerta: Per più di 20 anni il Centro Internazionale di Formazione dell'ILO assieme a numerosi partner accademici guidati dall'Università di Torino e dall'Istituto Universitario di Studi Europei hanno offerto un corso post-laurea in International Trade Law.

A seguito della crescente domanda di specializzazione nel settore del commercio internazionale e grazie alla creazione della Turin School of Development (come unico ente accreditato per i programmi accademici dell’ITCILO), è stato deciso di trasformare il precedente corso post-laurea in master di primo livello a partire dall'anno accademico 2010-2011.

UNCITRAL ha accettato lo status di partner del Master a partire dal 2010. Negli anni anche altre organizzazioni internazionali, quali OMC, UNIDROIT nonchè rinomate università come l'Università di Friburgo e l'Universidad Autonoma de Madrid (Spagna), hanno delegato propri docenti sia a tenere lezioni in aula ma anche a comporre il Comitato Scientifico del master.

Requisitii candidati devono aver conseguito con successo un titolo di laurea di almeno 3 anni in giurisprudenza, economia, scienze politiche, amministrazione aziendale o equivalente.

 

La validità dei diplomi non italiani deve essere riconosciuta ai sensi della legge italiana e dei regolamenti.

Il programma master è interamente in inglese e per questo motivo la conoscenza della lingua inglese è un requisito preliminare che deve essere comprovata nella domanda di ammissione attraverso attestazioni o certificati.

Costi/Retribuzioni: la quota di iscrizione è fissata a € 8.000 e comprende:

- sviluppo e gestione del programma

- materiale didattico, materiale didattico e documentazione

- l'utilizzo di strutture di formazione e di servizi di supporto

Nel costo della partecipazione non è incluso nel costo del vitto e alloggio, le spese di viaggio, quelle relative ai trasporti e tutte le spese personali per il periodo di soggiorno a Torino (5 febbraio- 8 giugno 2018).

 

Il costo della sistemazione (bed and brekfast) presso il campus ITC-ILO durante il periodo residenziale del programma di 18 settimane è di 5.550 euro (pasti esclusi) e deve essere pagato direttamente dagli studenti.

 

Tuttavia gli studenti possono cercare sistemazioni fuori dal campus nelle residenze universitarie dove il costo dell'affitto è compreso tra 400 e 600 euro al mese (senza lavanderia e cibo) oppure in appartamenti privati.

 

IMPORTANTE: solo i moduli di candidatura completi saranno considerati durante il processo di selezione dei candidati.

 

Invitiamo a leggere attentamente le modalità di pagamento, cliccando qui

 

Guida all’application: per accedere al Master occorre andare sulla pagina dell'offerta  (il link è presente in fondo a questo articolo nella sezione Link utili)  in alto a sinistra

 

Informazioni utili: le conoscenze e le competenze acquisite verranno valutate nel corso del programma con test sistematici, analisi di casi esami, esami e saggi che contribuiranno al voto finale.

 

Il Titolo di Master di Laurea di primo livello (60 crediti universitari certificati) verrà rilasciato al termine dall'Università di Torino a tutti i partecipanti che soddisfano le seguenti condizioni:

- avranno dimostrato il livello di competenza stabilito dagli assistenti scientifici e dai professori attraverso gli incarichi presentati

- avranno superato con successo i test e gli esami

- avranno consegnato la tesi finale.

Il voto finale sarà basato sul sistema di valutazione universitario italiano, dove il grado più alto è 110/110

 

Link utili:

Sito ITCILO

Pagina offerta

Programma Master

Area partecipanti

 

Contatti Utili:

Course Secretariat

Master in International Trade Law

International Training Centre of the ILO

Viale Maestri del Lavoro, 10

10127 Turin, Italy

Phone: +39 011 69 36 178

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Rubrica

Servizio Volontariato Europeo

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.