Hai 18 anni e vorresti partecipare ad una fantastica avventura? Partecipa a DiscoverEU e parti per visitare l’Europa! Candidati subito!!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

DiscoverEU è un’iniziativa dell’Unione Europea nata per i giovani di 18 anni, che permetterà a 15 mila giovani di viaggiare gratuitamente quest’estate.

DiscoverEU è una fantastica opportunità per viaggiare alla scoperta dei Paesi europei, soprattutto perché il 2018 è l’anno europeo del patrimonio culturale! Ci saranno molte manifestazioni in tutta Europa per celebrare l’incredibile varietà del patrimonio culturale europeo.

 

Viaggio di gruppo? Certamente!

Il progetto prevede che i partecipanti possano viaggiare sia da soli che in un gruppo, il quale deve essere composto da non più di 5 persone. Nel caso di un gruppo, deve essere nominato un capogruppo, che compila il modulo di domanda. Quando presenta la domanda, il capogruppo riceve un codice che deve trasmettere ai membri del gruppo per consentirne la registrazione. Con il codice fornito dal capogruppo gli altri membri del gruppo possono registrarsi online e compilare i loro dati personali.

La domanda di gruppo verrà considerata come domanda unica.

 

Mezzi di trasporto coperti dall’iniziativa

Di norma, i partecipanti useranno il treno. Il panorama che si ammira viaggiando in treno in Europa è un continuo susseguirsi di i città, campagne e paesaggi diversi e interessanti che aiutano a far scoprire e a capire meglio l’Europa.

Tuttavia, al fine di garantire il più ampio accesso possibile, il progetto offre la possibilità di usare modi di trasporto alternativi, come autobus o traghetti.

L’uso dell’aereo sarà preso in considerazione solo in via eccezionale, per i giovani:

- Che risiedono nelle nove regioni ultraperiferiche (Guadalupa, Guyana francese, Martinica, la Réunion, Mayotte, Saint-Martin, Madeira, Azzorre e isole Canarie)

- Che risiedono nei paesi e nelle regioni che non sono accessibili con i mezzi di trasporto summenzionati (treni, traghetti e autobus)

- Che devono viaggiare per più di 18 ore per via terrestre o marittima prima di attraversare la frontiera del paese di partenza

Solo il viaggio di andata o di ritorno può essere effettuato in aereo. Dopo devono continuare in treno o con mezzi alternativi (tranne che in automobile e con autobus noleggiati).

 

I requisiti per partecipare sono:

- Avere 18 anni al 1º luglio 2018 (data di nascita compresa tra il 2 luglio 1999 e il 1º luglio 2000 incluso)

- Avere la cittadinanza di uno dei 28 Stati membri dell’Unione europea

- Partire da uno dei 28 Stati membri dell’UE

- Partire tra il 9 luglio e il 30 settembre 2018

- Viaggiare almeno 1 giorno e al massimo 30 giorni

- Visitare almeno 1 e al massimo 4 paesi stranieri all’interno dell’UE

- Essere disposta/o a diventare un ambasciatore DiscoverEU

 

Per candidarti, vai alla pagina della domanda online e inserisci tutti i dati richiesti.

Ricorda che è fondamentale inserire il numero del passaporto o della carta d’identità nel modulo di domanda online!

Le domande dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 12 (orario CEST) del 26 giugno 2018.

 

Per maggiori informazioni, visita il sito dell’iniziativa.




a cura di Ruino Martina Pia

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Europa.

Riapre la seconda edizione dell’Open-Inn Retail Award 2018, rivolto a tutti coloro che lavorano nel mondo del Retail. Se avete un’idea innovativa per  offrire un valore di differenziazione al Retailer Kiki lab vi premia e mette in risalto la vostra creatività ed il vostro impegno

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Open-Inn Retail Award 2018 è un marchio registrato e gestito da Kiki Lab e può essere utilizzato solo previa disposizione scritta di Kiki Lab. L’OPEN-INN RETAIL AWARD è il riconoscimento annuale che intende premiare progetti di Open-Innovation in grado di conferire valore aggiunto alle aziende Retail e alla retail experience dei loro clienti. Kiki Lab, azienda di consulenza esperta nel settore Retail a 360°, è fortemente convinta che sia oggi molto utile per tutta la business community dare visibilità ai progetti che puntano sull’innovazione ‘reale’ e di successo, quella che genera benefici per i clienti finali e supporto ai conti economici delle aziende.
L’obiettivo è di premiare e promuovere:
-le migliori case history nazionali e internazionali
-l’innovazione come stimolo per la crescita e miglioramento continuo dell’offerta al cliente in tutti i luoghi del commercio
- nuovi “orizzonti” nel Retail, favorendo anche quelle innovazioni frutto dell’interazione tra vari soggetti, di collaborazione e dialogo tra diversi operatori del mercato

 

Dove: Italia

 

Destinatari: operatori italiani e internazionali nel Retail

 

Quando: la proclamazione avverrà ad ottobre 2018

 

Scadenza: 30 giugno 2018

 

Descrizione dell’offerta: L’Award, progettato da Kiki Lab con Innovability, intende premiare progetti di Open-Innovation in grado di conferire valore aggiunto alle aziende Retail e alla Retail experience dei loro clienti

categorie del premio:

-Progetti di Open-Innovation realizzati internamente da Retailer
-Progetti di Open-Innovation realizzati da Start-up (non Retailer) in fase di Seed (come definita da AIFI: “investimento nella primissima fase di sperimentazione dell’idea di impresa, quando è ancora da dimostrare la validità tecnica del prodotto/servizio”)
-Progetti di Open-Innovation realizzati da Start-up (non Retailer) con meno di 3 anni di vita
-Progetti di Open-Innovation realizzati da Aziende IT già affermate sul mercato

 

Requisiti: Possono candidarsi tutti gli operatori italiani ed internazionali operanti all’interno del territorio italiano o interessati ad operare all’interno del territorio italiano. Il Premio è riservato a progetti innovativi dedicati al Retail e caratterizzati da una forte componente di digital transformation.

 

Retribuzioni: Ai vincitori verrà consegnata una targa personalizzata, ma non sono previsti premi in denaro o oggetti di valore.
I vincitori avranno inoltre la possibilità di usare questo riconoscimento gratuitamente per usi promozionali e di entrare in contatto con aziende del settore Retail potenzialmente interessate al proprio progetto nella giornata dedicata alla proclamazione (ottobre 2018)

 

Guida all’application: Nel Form online verranno richiesti i seguenti dati e informazioni sul progetto, sull’azienda ed su eventuali aziende collegate al progetto:
- dati sulla società
- ragione Sociale
- sede azienda
- città e provincia
sul   progetto  verrà richiesto:
- titolo del Progetto
- team del progetto
- data di nascita del progetto
- link al sito web del progetto o dell’applicazione
- categoria a cui si intende partecipare
- descrizione breve del progetto (300 battute)
- pdf presentazione del progetto (8 MB)


Il materiale fornito dai candidati non sarà restituito e potrà essere utilizzato in parte (logo, progetto in sintesi, foto) per la comunicazione e la promozione dell’iniziativa e dei vincitori

per candidarsi seguire il form preimpostato online

 

Informazioni utili:  La valutazione dei progetti candidati avverrà in due fasi:
- valutazione individuale di ogni giurato, che assegnerà per ogni caso un punteggio da 1 a 10 per ciascuna delle 5 aree: Innovazione e unicità; Valore reale dei benefici per i Retailer e i loro clienti; User experience; Business Model; Scalabilità e replicabilità del progetto. Questa fase consentirà, sulla base della media delle valutazioni, di stilare la classifica dei finalisti
- incontro della Giuria, che avrà il compito di selezionare i Vincitori fra la lista dei finalisti, partendo dalle valutazioni numeriche, ma arricchite dal confronto fra i Giurati

 

Link utili: link al sito

           

Contatti Utili:
KIKI LAB SRL
Tel. +39.030.22.16.81
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Maria Longombardo

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

Hai intenzione di iscriverti presso una università o un college americano? Consulta la lista delle università partecipanti al progetto #YouAreWelcomeHere, scrivi un breve saggio o monta un breve video e vinci borse di studio per il 50 percento del costo delle università!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione  

 

Ente: La campagna #YouAreWelcomeHere è nata nel novembre del 2016 a seguito di alcune espressioni di apprensione da parte di alcuni studenti internazionali riguardo allo studio negli Stati Uniti. Per questo motivo la  Temple University ha creato una campagna internazionale per garantire che gli studenti internazionali delle università statunitensi si sentano benvenuti negli Stati Uniti. Da allora, oltre 350 college e università, 60 organizzazioni e organizzazioni di istruzione internazionale e 20 scuole superiori hanno aderito. La campagna ha riscosso molto successo, tanto da ricevere numerosi premi e riconoscimenti a livello nazionale. Al progetto #YouAreWelcomeHere di scholarship di quest’anno, oltre alla Temple University, hanno aderito altre 8 università statunitensi:

-Concordia College (Minnesota)

-Eastern Michigan University

-James Madison University (Virginia)

-University of Minnesota-Twin Cities

-Purdue University Northwest (Indiana)

-Seattle University (Washington)

-Shoreline Community College (Washington)

-Western New England University (Massachusetts)

 

Dove: In una delle 9 università statunitensi aderenti al progetto

 

Destinatari:  Ragazzi e ragazze che hanno intenzione di iscriversi al primo anno di uni college o di una università negli stati uniti tra quelle elencate

 

Quando: I ragazzi e le ragazze che vinceranno il concorso dovranno essere iscritti presso l’università scelta entro il 1 maggio 2019

 

Scadenza: 15/12/2018

 

Descrizione dell’offerta: Anche quest’anno il progetto #YouAreWelcomeHere in collaborazione con 9 università statunitensi permetterà agli studenti internazionali che hanno intenzione di iniziare la loro carriera universitaria negli Stati Uniti di poter usufruire delle scholarship delle università partecipanti. A partire dall'autunno 2019, i college e le università partecipanti offriranno due borse di studio annuali rinnovabili che coprono un minimo del 50% di tasse scolastiche a selezionati studenti internazionali dedicati a promuovere il messaggio #YouAreWelcomeHere attraverso il superamento delle divisioni interculturali. I candidati risponderanno a una breve domanda attraverso la stesura di un saggio di 500-1000 parole o presenteranno un progetto multimediale di 2-5 minuti sulle loro idee per promuovere l'apprendimento e la comprensione interculturale nei loro campus futuri. I principali obiettivi che la campagna #YouAreWelcomeHere si pone sono i seguenti:

-Rafforzare il messaggio di #YouAreWelcomeHere

-Creare un programma di borse di studio riconosciuto a livello internazionale per studenti internazionali con standard coerenti presso college e università statunitensi partecipanti

-Fornire maggiore accesso all'istruzione superiore degli Stati Uniti per studenti internazionali di talento

-Sviluppare futuri leader mondiali che promuovano la comprensione interculturale

-Creare un'eredità duratura di cui possano beneficiare gli studenti internazionali



Requisiti: Per partecipare al concorso bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

-Avere l’intenzione di iscriversi al primo anno di un college o di una università aderente al progetto

-Detenere una cittadinanza al di fuori degli Stati Uniti

-Diploma di scuola secondaria al di fuori degli Stati Uniti

-Dimostrato interesse e iniziativa nel promuovere l'apprendimento e lo scambio interculturale.

 

Costi o Retribuzioni: Le scholarship coprono almeno il 50 percento dei costi delle università

 

Guida all’application: Gli studenti interessati dovranno compilare la domanda presso l’università scelta, scrivendo un saggio di 500-1000 parole o un video da due a cinque minuti che descrivono le loro aspirazioni a condurre progetti, ricerche, occupazione o altre esperienze che promuovano l'apprendimento interculturale

 

Informazioni utili: Alcuni college potrebbero prolungare la data di scadenza; è consigliato controllare il sito dell’università a cui si è interessati

 

Link utili:

link all'offerta

 

#YouAreWelcomeHere

 

Temple University

 

Concordia College

 

Eastern Michigan University

 

James Madison University

 

University of Minnesota

 

Purdue University Northwest

 

Seattle University  

 

Shoreline Community College

 

Western New England University



a cura di Ilaria Tosches

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Open Society Foundation offre l’opportunità di candidarsi per una borsa di studio dove i partecipanti possono presentare e lavorare a progetti di propria invenzione. Dai voce alle tue idee!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Open Society Foundations mira alla costruzione di società i cui governi siano responsabili e aperti alla partecipazione di tutti i cittadini. La Fondazione ha l’obiettivo principale di rafforzare lo stato di diritto, il rispetto dei diritti umani, delle minoranze e della diversità di opinioni, i governi democraticamente eletti e la sua mission più importante è quella di creare una società civile che aiuti a tenere sotto controllo il potere del governo. Open Society Foundations contribuisce a definire politiche pubbliche che assicurino maggiore equità nei sistemi governativi, legali ed economici e che possano salvaguardare i diritti fondamentali e attuino iniziative per promuovere la giustizia, l'istruzione, la salute pubblica e i media indipendenti. La Fondazione crea alleanze attraverso i confini e i continenti su questioni come la corruzione e la libertà di informazione. In ogni parte del mondo, Open Society Foundations dà la priorità alla protezione e al miglioramento della vita delle persone nelle comunità emarginate.

 

Dove: New York, Stati Uniti

 

Destinatari: A tutti coloro che sono interessati

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 15/07/2018

 

Descrizione dell’offerta: Una volta scelti, i candidati potranno lavorare su progetti di propria invenzione e creazione. Allo stesso tempo, si prevede che i candidati usufruiranno delle risorse intellettuali e logistiche della Open Society Foundations e contribuiranno significativamente al pensiero della Fondazione. I candidati avranno anche l'opportunità di collaborare tra loro con la speranza che la cooperazione non solo alimenterà il dibattito teorico, ma porterà anche a cambiamenti politici e riforme. I candidati della Open Society possono quindi lavorare a progetti di lavoro di loro scelta, come un libro, articoli giornalistici o accademici, progetti artistici, eventi e convegni, ecc. Inoltre, i candidati della fellowship possono sviluppare un prodotto di lavoro comune e lo staff della Fondazione li assisterà nel brainstorming di possibili risultati, se necessario.



Requisiti: I candidati ideali sono esperti che riescono a vedere oltre il loro ambito di competenza e possedere la tenacia per completare un progetto di merito eccezionale. Le proposte saranno accettate da qualsiasi parte del mondo, anche se è richiesta un’ottima padronanza dell'inglese parlato e scritto. I candidati devono possedere e dimostrare una profonda comprensione dei principali temi che riguardano la Open Society Foundations ed essere disposti a collaborare con altri candidati dai diversi profili occupazionali, geografici e ideologici. I candidati prescelti dovrebbero essere desiderosi di sfruttare le molte risorse offerte dalle Fondazioni Open Society ed essere pronti a impegnarsi in modo costruttivo con la rete globale della Fondazione.

 

Retribuzioni:  I candidati riceveranno uno stipendio di $ 80.000 o $ 100.000, a seconda dell'esperienza lavorativa, anzianità e reddito corrente. Inoltre riceveranno un budget di progetto che può includere spese come viaggi (inclusi volo e hotel), spese per i visti, assistenza per la ricerca part-time, tasse per conferenze e assicurazione sanitaria.



Guida all’application: I candidati devono prima inviare una lettera della lunghezza di una o due pagine, a interlinea singola, che delinea l'argomento del progetto, il prodotto di lavoro proposto e la pertinenza rispetto alla proposta. Alla lettera deve essere allegato un CV dettagliato e la stessa deve rispondere alle domande seguenti:
- Qual è l'argomento centrale del tuo progetto in relazione alla proposta della Fondazione?
- In che modo il tuo progetto può contribuire alla crescita della Fondazione?
- Chi sono i destinatari?
- Quali sono i potenziali prodotti di lavoro?

 

I candidati dovranno inserire le lettere sulla piattaforma della borsa di studio

 

Link utili:

 

Link to the offer

Open Society Foundation Website

 

Contatti Utili:

Indirizzo email per domande sulla borsa di studio:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

224 West 57th Street

New York, NY 10019

United States

Tel:

+1-212-548-0600

Fax:

+1-212-548-4600

 

 

 

a cura di Chiara Valenti

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



La fondazione Progetto Arca è alla ricerca per collaboratori per attività di dialogo diretto face to face, a Roma ed in zone limitrofe. Se sei un giovane motivato e che ha a cuore la causa non perdere l’occasione di collaborare con questo grande progetto.  

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Cooperazione

 

ENTE: l’associazione progetto Arca nasce nel 1994 per un’iniziativa mossa da un gruppo di amici accomunati dallo stesso desiderio di aiutare le persone.  A Milano nasce il primo centro di accoglienza per persone senza dimora e con problematiche di indipendenza. Nel 1998 il progetto Arca è riconosciuto come onlus. Dal 2001 ad oggi il progetto ha affrontato un grande percorso evolutivo, aprendo nuovi centri di accoglienza ed espandendo la propria missione a Roma, Napoli, Varese e creando nuovi spazi anche a Milano. La missione di questa onlus è ridare una vita dignitose e indipendente a persone che hanno perso tutto, dai legami familiari, al posto di lavoro, alla casa in cui vivevano fino a pochi anni prima. Il lavoro si divide in tre fasi:
- Ascoltare, senza pregiudizio e con rispetto per la sua storia

- Dare assistenza attraverso beni semplici e primari come un letto, un pasto caldo e dei vestiti puliti

- Andare oltre l'assistenza, Verso un futuro di autonomia e di integrazione sociale.

 

Dove: Roma e zone limitrofe

 

Destinatari: candidati tra i 18 ed i 35 anni

 

Quando: non specificato

 

Scadenza: open

 

Descrizione dell’offerta: dopo aver ricevuto una formazione riguardo il programma e la metodologia applicata i candidati che supereranno la selezione avranno i seguenti compiti:

- interagire con i potenziali sostenitori in maniera diretta all’interno di eventi organizzati

- individuare, sensibilizzare e coinvolgere nuovi donatori

 

Requisiti:

- età compresa tra i 18 ed i 35 anni

- disponibilità infrasettimanale e nei weekend

- determinazione a lavorare per obiettivi nel medio-lungo termine

- buone capacità comunicative e ottima predisposizione ai rapporti interpersonali.

 

Costi e retribuzioni: non specificato

 

Guida all’application: per candidarsi è necessario compilare il seguente form

 

Informazioni utili: il candidato dovrà rendersi disponibile 3/4 giorni con sabato e/o domenica.

La ricerca è rivolta a persone di entrambi i sessi (L.903/77).

 

Link utili:

link offerta

 

Contatti:

Via degli Artigianelli, 6

20159 MILANO

CF 11183570156

 

Tel 02.66.715.266 - Fax 02.67.382.477

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Valeria Ruggiero

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE





Dal 15 al 17 dicembre 2016, l’associazione RENA, ospite del Progetto Manifattura e con la collaborazione di Climalia e Geoadaptive, organizza a Rovereto (TN) tre giorni di “scuola di resilienza”.

 

L’evento, volto alla costruzione e alla riprogettazione delle comunità locali sul territorio italiano, verrà suddiviso in 4 sessioni di lavoro distribuite nei tre giorni. Le aree di trattazione saranno le seguenti: policy del design e della resilienza, strumenti finanziari e policy legacy, pianificazione urbana e delle infrastrutture e resilienza nel contesto finanziario.

 

Per partecipare all’evento non è necessario effettuare alcun tipo di registrazione ma semplicemente recarsi a Rovereto e non perdere questa straordinaria opportunità!

 

Per maggiori informazioni visita la pagina dell’evento

 

Informazioni di contatto:

Associazione RENA

Via Potenziani, 10, 02100 – Rieti (RI)

P.IVA/CF 90054710570

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marco Berardini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

L’Associazione Giovani nel Mondo (GnM), ente no profit impegnato nell’ambito della formazione dei giovani a carattere internazionale, multiculturale e interdisciplinare, si propone quale Ente partner della Scuola nella realizzazione di un progetto formativo volto all’alternanza scuola-lavoro e destinato agli studenti delle classi del quarto e del quinto anno. Sono due i progetti in questione, proposti a titolo gratuito per l’anno accademico 2016/2017, che si collocano in linea con l’offerta formativa scolastica, con gli obiettivi dell’Associazione e con le finalità del programma Alternanza Scuola-Lavoro.
 
L’Associazione Giovani nel Mondo intende mettere al servizio degli studenti della Scuola l’expertise acquisita negli anni nel settore della formazione pratico-alternativa, con il fine di creare un collegamento tra i giovani studenti e il mondo del lavoro, facilitando quindi l’acquisizione delle competenze pratiche necessarie per competere in un mondo sempre più interconnesso e globalizzato
 
Il primo progetto, intitolato “Attività formativa volta all’alternanza Scuola-Lavoro: tecniche e strumenti per la ricerca del lavoro”, vede impegnati gli studenti in una serie di attività formative teorico-pratiche finalizzate alla comprensione delle dinamiche del mondo del lavoro internazionale, dei profili professionali richiesti, e ad offrire gli strumenti per la ricerca di opportunità lavorative.
 
Per sapere di più su questo progetto, CLICCA QUI
 
 
Il secondo progetto, intitolato “Alternanza Scuola-Lavoro: competenze di un promoter del no-profit”, vede gli studenti impegnati nel ruolo di “promoter” di Giovani nel Mondo, al fine di offrire un’esperienza lavorativa nel settore del no-profit, e facilitare l’apprendimento delle tecniche di comunicazione con il grande pubblico, oltre che l’acquisizione delle competenze richieste nel settore delle pubbliche relazioni.
 
Per saperne di più su questo secondo progetto, CLICCA QUI
 
Entrambi i progetti sono collegati al Festival delle Carriere Internazionali, infatti nel primo caso i promoter si occupano di promuovere nelle principali università italiane il Festival e le sue attività coadiuvati dallo staff promoter Italia di GnM.
 
Nel secondo caso invece gli studenti sono accompagnati in un percorso di formazione al lavoro che vede come momento conclusivo la partecipazione alla Fiera delle Carriere Internazionali, una delle attività principali del Festival.
 
Per ulteriori informazioni in merito si prega di contattare:
 
Mauro Lavagna | Assistente Relazioni Esterne e Rapporti Istituzionali
Mail. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 06/86767305
Merlo SpA, società organizzatrice di eventi e meeting, è sempre dispinibili alle candidature spontanee, per una selezione di ruoli professionali (Project Manager, Grafico, Account, Architetto, Copywriter e Designer)
 
Per opportunità simili visita la nostra sezione Altre Opportunità
 
Ente: Merlo SpA offre consulenza strategica e creativa per eventi di lancio, meeting e congressi, mostre e convention, roadshow, incentive, comunicazione digitale e ufficio stampa. Grazie a un’esperienza di oltre 30 anni nel settore, oggi Merlo è in grado di fornire ai propri clienti una consulenza completa attraverso l’offerta di servizi dedicati alla comunicazione, alla progettazione, all’allestimento e alla logistica di ogni evento
 
Dove: Roma
 
Destinatari: Chiunque
 
Durata: Non specificato
 
Scadenza: Open
 
Descrizione offerta: Candidatura Spontantea. Merlo SpA è attiva nell’organizzazione di eventi e meeting. I ruoli professionali per cui è possibile candidarsi sono: Project Manager, Grafico, Account, Architetto, Copywriter e Designer
 
Requisiti: Diversi a seconda del ruolo professionale a cui ci si candida. Sarà l’ente a valutare se la specializzazione dei candidati sarà indicata alla sua attività. Essendo Merlo SpA attiva nell’organizzazione di eventi e meeting, una specializzazione in tal senso sarebbe senz’altro bene accetta
 
Retribuzione/Costi: Non specificato
 
Documenti richiesti: CV
 
Guida all’application: Compila il Form online allegando il CV
 
Info utili: Roma è conosciuta come la Città Eterna in riferimento alle tracce ben riscontrabili del periodo liberty, rinascimentale, barocco, medioevale e ovviamente della Roma imperiale e repubblicana. Tuttavia, oggi Roma si proietta a pieno titolo nel terzo millennio grazie ad un rinnovamento che riguarda prestigiose manifestazioni artistiche, culturali e sportive ed eventi mondani, di intrattenimento e relativi al business come le importanti fiere di settore, le mostre dei migliori artisti contemporanei, i forum tematici, le presentazioni editoriali, i galà sportivi internazionali.
 
Link:

Contatti utili:
-Indirizzo: via Cantalupo in Sabina, 29 00191 Roma Italy
-Tel: +39 06 80693645
-Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A cura di Marco Durante
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 

LA REDAZIONE

Pubblicato in Altre opportunità.
L’Associazione italiana Amici di Raoul Follereau (AIFO) offre l’opportunità a studenti di svolgere stage presso le sedi italiane di Bologna e Roma o all’estero.
 
Ente: AIFOè un’organizzazione non governativa per la lotta alla lebbra e alle forma d’ingiustizia ed emarginazione ad essa connesse. L’Associazione nasce in Italia nel 1961 dall’azione di alcuni gruppi di volontari ispirati dal messaggio di giustizia e di amore di Raoul Follereau. A livello internazionale l’AIFO è stata riconosciuta come organismo di cooperazione sanitaria internazionale ed è partner ufficiale dell’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS), inoltre, collabora con attivamente con altre agenzie delle Nazioni Unite e realizza progetti nei Paesi in via di sviluppo con il patrocinio dell’UE e del Ministro degli Affari Esteri italiano.
 
Dove: Roma/Bologna
 
Destinatari:Studenti
 
Scadenza: Sempre aperta
 
Descrizione offerta
Ogni anno, AIFO  offre l’opportunità a studenti universitari di vivere un’esperienza di tirocinio presso le sedi italiane di Roma e Bologna e partecipare attivamente alle attività di educazione allo sviluppo, comunicazione, gestione dei progetti all’estero, organizzazione eventi. Si tratta di un’opportunità preziosissima di apprendimento attraverso l’azione diretta per acquisire abilità e competenze spendibili sul mercato del lavoro. Nello specifico, le risorsa verranno impiegata come supporto nell’area amministrativa o tecnica dell’organizzazione, dipende dal proprio percorso di studio, e avrà la possibilità di assimilare nuove competenze utili per il proprio curriculum. Inoltre, AIFO offre la possibilità di realizzare tesi di laurea, attinenti alle attività svolte dall’associazione, usufruendo della consulenza del personale specializzato.
Se vuoi altre offerte simili, vai su Europa
 
Requisiti:
Il candidato ideale è uno giovane studente universitario con buona conoscenza della lingua inglese a attitudine a lavorare in team. Si richiede ottima capacità comunicative e problem solving, reale motivazione a partecipare ad un progetto di cooperazione internazionale.
 
Retribuzione/costi
Non prevista
 
Guida all’application
Se desideri presentare la tua candidatura, invia cv in formato europeo accompagnato da una firma per accettazione delle norme sulla tutela alla privacy al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
 
Informazioni utili
Roma è la capitale italiana, nonché capoluogo della regione Lazio definita “Città eterna”. Conta 2.874.038 milioni di abitanti ed è il comune più popoloso dell’Italia e il quarto dell’UE.
Secondo la tradizione, la città è stata fondata il 21 aprile 753 a.c ed è stata la prima grande metropoli dell’umanità, cuore di una delle più importanti civiltà antiche che influenzò la cultura, la società e i costumi dei secoli successivi. Inoltre, Roma è stata il luogo di origine della lingua latina, fu capitale dell’Impero romano.
Bolognaè un comune italiano di 386,298 abitanti, capoluogo della regione Emilia-Romagna. È il settimo comune italiano per popolazione ed è il cuore di un’area metropolitana di oltre 1.000.000 di abitanti.
Antichissima città universitaria, ospita numerosi studenti che ne animano la vita culturale e sociale. Nota per le sue torri e i suoi lunghi portici, possiede un bel conservato centro storico fra i più estesi d’Italia.
 
 
 
 
Link utili
 
Contatti utili
AIFO
via Borselli 4/6
40135 Bologna
Tel. 051 4393211
Fax 051 434046
N.ro verde 800550303
EMAIL Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A cura di Cristina Graceffa
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 LA REDAZIONE
 
Peacebuilding e prevenzione dei conflitti sono due dei maggiori obiettivi che l’Istituto, attivo quasi su tutto il pianeta, si pone
 
Ente: Lo United States Institute for Peace (USIP) è un’istituzione Americana non-politica, indipendente e federale che propone analisi ed è coinvolta in conflitti in varie parti del mondo. L’Istituto è stato stabilito da un atto del Congresso firmato dall’allora Presidente Reagan nel 1984. Il Board è nominato dal Presidente e confermato dal Senato e i membri, tradizionalmente, hanno legami con l’agenzia dei servizi di intelligence
 
Dove: Stati Uniti (Center for South and Central Asia, Center for Middle East and Africa, Center for Applied Research on Conflict)
 
Destinatari:
- Borse di studio: organizzazioni
- Fellowships: individui
 
Quando: Non specificato
 
Scadenza:
- South and Central Asia Grant: aperto
- Learning from Peace in Sub-Saharian Africa: 11 Maggio 2015
- Fellowship Opportunity in Reconciliation: Call for Concept Notes: 11 Maggio 2015 5:00 pm, EST
- National Dialogue Fellowship Opportunity: 8 Maggio 2015, 5:00 pm, EST
 
Descrizione dell’offerta:
- Borse di studio: a supporto di progetti di peacebuilding gestiti da organizzazioni no-profit incluse quelle educative, di ricerca e della società civile
- Fellowships: programma a supporto della ricerca, analisi e scrittura su questioni urgenti di prevenzione dei conflitti, gestione dei conflitti e peacebuilding. Dedicato a individui brillanti con esperienza nei settori principali dell’Istituto
Sono attualmente aperte quattro opportunità:
- South and Central Asia Grant (borsa di studio)
- Learning from Peace in Sub-Saharian Africa (borsa di studio)
- Fellowship Opportunity in Reconciliation: Call for Concept Notes (fellowship)
- National Dialogue Fellowship Opportunity (fellowship)
 
Requisiti e Documenti richiesti:
- South and Central Asia Grant: clicca qui
- Learning from Peace in Sub-Saharian Africa: clicca qui
- Fellowship Opportunity in Reconciliation: Call for Concept Notes: clicca qui
- National Dialogue Fellowship Opportunity: clicca qui
 
Costi/retribuzione: Non specificato
 
Guida all’application:
- South and Central Asia Grant: clicca qui
- Learning from Peace in Sub-Saharian Africa: clicca qui
- Fellowship Opportunity in Reconciliation: Call for Concept Notes: clicca qui
- National Dialogue Fellowship Opportunity: clicca qui
 
Informazioni utili: L’idea di formare un’organizzazione per la pace negli Stati Uniti nasce già dal primo anno di vita della Repubblica. Nel 1793 George Washington chiese l’adozione di una degna fondazione per la pace. Quasi 200 anni più tardi, Ronald Reagan firma nel 1984 l’Atto fondativo dello United States Institute for Peace
 
Link utili:
 
Contatti utili: Visita la pagina web dell’Istituto per maggiori informazioni
 
Per altre opportunità simili, andate alla sezione Formazione per le Carriere Internazionali
 
A Cura di Martina Romanelli
 
Per il nuovo anno accademico 2014-2015 Carriere Internazionali ha selezionato per i suoi iscritti SILVER e GOLD centinaia di opportunità, frutto di accordi siglati con prestigiosi Enti attivi in campo internazionale. Per maggiori informazioni su Silver e Gold CLICCA QUI!
 
Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al Rome Model United Nations, la più grande simulazione Onu in Europa! Non perdere questa opportunità!
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.