Si è conclusa il 25 Settembre la 72esima sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite tenutasi a New York, che è stata sede di dibattito di 196 Capi di Stato, di governo e delegazioni. I temi al centro del dibattito hanno rispecchiato le problematiche e le sfide più pressanti del presente a livello mondiale quali la lotta al terrorismo, la minaccia del nucleare, la crisi dei rifugiati e la questione ambientale.

In rappresentanza dell’Unione Europea, il 20 settembre è intervenuto il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk. Il suo intervento, perfettamente in linea con i temi chiave della sessione, si è concentrato su elementi quali:

- il contributo dell'UE nel far fronte alla crisi dei rifugiati e le ulteriori azioni necessarie per porre un freno alla tratta di esseri umani

- la necessità di perseguire una denuclearizzazione pacifica della penisola coreana

- la necessità di potenziare la lotta al terrorismo, intensificando convergendo le forze per contrastare la radicalizzazione

- la necessità di mettere al centro la questione ambientale attraverso l'impegno dell'UE ad attuare pienamente e con rapidità l'accordo di Parigi.

È stata data inoltre ampia rilevanza alla figura della donna attraverso il lancio dell'iniziativa congiunta "EU-UN Spotlight" volta ad eliminare tutte le forme di violenza contro donne e ragazze. In particolare l’iniziativa si concentrerà su aree quali il traffico di donne e ragazze, lo sfruttamento sessuale ed economico, la violenza di genere e i femminicidi.

 Tuttavia, il vero e principale tema del dibattito, è stato l’invito a concentrarsi sugli individui nella lotta per la pace e una vita dignitosa su un pianeta sostenibile, ponendo le persone al centro delle attività delle Nazioni Unite e rilevando il ruolo che le riforme proposte hanno ai fini di una riorganizzazione dell’ONU. Tale raccomandazione risulta chiaramente visibile nelle parole del Presidente dell’Assemblea Miroslav Lajčák:

 “Durante la scorsa settimana abbiamo affrontato molte questioni. Avete discusso dell’impatto che hanno sui Paesi del mondo e sui loro popoli. Abbiamo ascoltato resoconti di persone che fuggono dal fuoco dei conflitti, della potenza di bombe che esplodono distruggendo. Storie di individui che sopravvivono un’intera settimana con quello che alcuni di noi pagano per un caffè. Persone costrette a dover decidere se mettere a repentaglio le loro vite per restare o per fuggire. Persone che si chiedono dove colpirà il prossimo uragano, o se il loro villaggio sarà sommerso tra qualche anno. Persone che stanno cominciando a perdere – o hanno già perso – la speranza nei processi di pace internazionali. Persone che aspettano ancora che giustizia e diritti umani divengano parte della loro realtà quotidiana”.

A conclusione della sessione dell’Assemblea, è stata ribadita l’importanza di rafforzare le Nazioni Unite quale asse portante dell'ordine globale fondato su regole, sul dialogo e sul multilateralismo, attraverso l’impegno a favore dell’ONU e dei suoi membri.  Aggiunge infine con forza il Presidente Lajčák “Avete anche sostenuto che qualsiasi alternativa rischierebbe di replicare errori già commessi nella storia”.

 

 

Barbara Parisse

 

Per saperne di più

72° Assemblea

Assemblea Generale ONU

Se la tua passione è lo sport, Giovani nel Mondo ti offre un’occasione imperdibile.

Vola a New York e vivi un’esperienza unica, confrontandoti con le migliori realtà in ambito sportivo.

In una sola settimana potrai intraprendere un viaggio alla scoperta della storia passata, presente e futura dello sport Americano.

Candidati e non perdere questa fantastica esperienza negli States.

Ente: Giovani nel Mondo

Dove: New York

Quando: 27 Ottobre-2 Novembre 2017

Scadenza: 15 Settembre 2017

Descrizione dell’evento: Il New York Sport Events (NYSE) è il primo evento internazionale per giovani e studenti completamente dedicato allo sport, un’opportunità unica per approfondire lo sport a tutto tondo. L’evento infatti costituisce un’occasione importante di approfondimento di tutti gli aspetti dello sport da quello atletico, alla comunicazione sportiva e giornalismo di settore fino al management e marketing sportivo.

I partecipanti infatti avranno la possibilità di incontrare dirigenti ed atleti delle migliori società sportive professionistiche di New York, i team sportivi delle principali università e college americani nonché numerosi giornalisti e operatori del settore.

 

Requisiti: Studente regolarmente iscritto alle Università Italiane

Costi: €1400 + Tasse Aeroportuali (le tasse aereoportuali ammontano di solito a circa 300 euro, l’esatto importo sarà comunicato entro 30 giorni dalla partenza). Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione o in 2 tranche.

Guida all’application: Per candidarsi, gli interessati, dovranno compilare il form sulla home page del sito, questa prima application è soltanto una manifestazione di interesse, una volta compilata ogni candidato riceverà il link al form di registrazione finale e di conferma per procedere al pagamento parziale o totale della quota di adesione.

 

PROGRAMMA PROVVISORIO

GIORNO 1

PARTENZA DA ROMA FIUMICINO

ARRIVO A NEW YORK

TRANSFER IN HOTEL

CENA: LIBERA

GIORNO 2

MATTINA: VISITA AL MADISON SQUARE GARDEN & EDUCATIONAL TOUR

GO BEHIND THE SCENES AT THE WORLD'S MOST FAMOUS ARENA!

Include:

All Access Tour (accesso alla VIP area, Chase Bridges, accesso agli spogliatoi di Knicks e Rangers)

Incontro con un membro del corporate e production team del MSG, conferenza e Q&A session

POMERIGGIO: FREE TIME

GIORNO 3

Mattina: Il fantastico Yankee Stadium nel Bronx

Visita allo stadio

Pranzo presso l’Hard Rock Cafè del Yankees Stadium

Pomeriggio: CENTRAL PARK SPORT TOUR

Visita di Central Park, il parco più grande e famoso di NY. I partecipanti potranno scegliere tra due attività:

  1. Bike tour di un’ora con guida- fornito di bicicletta-casco-mappa del parco
  2. Nel famoso Lasker Rink di Central Park lezione di un’ora sul pattinaggio sul ghiaccio

GIORNO 4

Mattina: ESPN – The WorldWide Leader in Sport – Entertainment and Sports Programming Network è una emittente televisiva statunitense che trasmette programmi dedicati unicamente allo sport 24 ore su 24.

Visita agli studi del network ma New York, incontro con un responsabile della programmazione e della comunicazione. Incontro con professionisti dello sport Q&A Session

Pomeriggio: Libero

GIORNO 5

Giornata libera dedicata alla visita di New York e dintorni

Per gli interessati sarà possibile aderire al tour al Woodbury Common Premium Outlets con un costo aggiuntivo di 40 dollari (per coprire il costo di spostamento da NY a Woodbury – circa 1 ora di viaggio).

Il Woodbury Common Premium Outlets è composto da ben 220 negozi di importanti marchi americani e internazionali come Nike, Asics, Foot Loker, Puma, Reebok, Adidas,  Bottega Veneta, Polo Ralph Lauren, The North Face dove poter risparmiare ogni giorno tra il 25% e il 65%. Un’occasione unica per fare shopping sul tema sport e non solo.

GIORNO 6

MATTINA: Columbia University & Columbia Athletics Tour

Visita di un tipico campus americano, e di una delle più importanti università al mondo, arricchito da una visita particolare alla sezione athletics dove poter vedere sia le strutture sportive dell’università,  l’incredibile varietà di sport condotti all’interno in via professionale e assistere a delle attività sportive live.

PRANZO: Mensa dell’università

POMERIGGIO: Tempo libero

CENA: cena di gruppo (opzionale costo aggiuntivo di 60-80 dollari a persona)

GIORNO 7

Partenza per Roma

 

Link Utili:

Sito offerta

Contatti:

New York Sport Event

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    

Giovani nel Mondo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Altre opportunità.

 

Sei un appassionato di arte? Il Solomon R. Guggenheim di New York è alla ricerca di laureati, neolaureati, ed esperti nel settore da inserire nello staff. Non perderti quest’occasione e vola a New York!

 

Per maggiori informazioni su opportunità simili visita la nostra sezione Altre Opportunità

 

Ente : Il Solomon R. Guggenheim è il  prestigioso museo di arte moderna e arte contemporanea con sede a New York, fondato nel 1937, tra le numerose opere esposte nel museo  possiamo trovare quelle di Chagall, Kandinskij, Picasso e Toulouse-Loutrec. Il museo stesso è costruito all’interno di un’opera di Frank Lloyd Wright, considerata ad oggi tra le più importanti architetture del XX secolo

 

Dove : New York

 

Destinatari : Laureati, neolaureati, esperti nel settore e tutti coloro in possesso dei requisiti richiesti

 

Durata : l'internship può durare da due mesi fino ad un massimo di tre

 

Quando : Il Guggenheim Museum prevede tre sessioni di stage:

Primavera : Gennaio-Aprile

Estate : Giugno-Agosto

Fall : Settembre-Dicembre

 

Scadenza :

Primavera : 1 Novembre (Spring Internship Gennaio-Aprile)

Estate : 30 Gennaio (Summer Internship Giugno-Agosto)

Autunno : 1 Giugno (Fall Internship Settembre-Dicembre)

 

Descrizione dell’offerta : L’obiettivo dell’Internship è quello di acquisire competenze attraverso un’esperienza diretta sul campo delle arti. Gli stagisti saranno divisi, in base alle proprie personali esperienze, e assegnati ai vari settori del museo. È compreso nello stage un viaggio a fine di ogni sessione. Il Museo Guggenheim non fornisce gli alloggi ai candidati ma, su richiesta, può suggerire varie residenze e dormitori a New York

 

Requisiti : Non specificato

 

Retribuzione : 1000$ Full-Time

 

Guida all’Application : I candidati interessati dovranno inviare i seguenti documenti :

- Guggenheim Application Form

- Lettera di presentazione

- Curriculum vitae

- Elenco dei corsi pertinenti effettuati

- Due lettere di raccomandazione ( accademiche o lavorative )

- Esempio di scrittura ( max. 5 pagine )

- NB : I candidati per il settore design dovranno invece allegare un portfolio o degli esempi visivi di lavori

 

Link Utili:

Guggenheim Official Website

Vacancy Page

Application Form

 

Contatti : Solomon R. Guggenheim Museum

1071 Fifth Avenue

New York, NY 10128-0173

 

A cura di Jasmina Poddi

 

La redazione di carriereinternazionali.com non è responsabile per l'affidabilità delle informazioni contenute in questo articolo. Se si desiderano maggiore informazioni riguardanti le posizioni contattare l’organizzazione



Pubblicato in Altre opportunità.

Il Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione offre a studenti universitari la possibilità di partecipare a un programma di internship presso il quartier generale di New York

Per opportunità simili consultare la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente: Il Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione ha iniziato a operare nel 1969, in qualità di Fondo delle Nazioni Unite per le attività della popolazione sotto la supervisione del Fondo per lo sviluppo. L’ente, che successivamente ha cambiato il nome, non è solo un’organizzazione dell’ONU ma ne è anche l’agenzia più importante tesa ad assicurare che ogni parto sia sicuro e che siano soddisfatti i bisogni di ogni persona. L’obiettivo primario del Fondo consiste nel migliorare le condizioni di vita e la salute delle popolazioni, nel creare strategie nazionali e protocolli, nell’abolire il fenomeno delle mutilazioni genitali femminili, fornendo assistenza e supporto. Nello specifico l’ente promuove programmi in più di 150 paesi, in quattro aree geografiche: stati arabi ed Europa, Asia e Pacifico, America Latina e Caraibi, Africa subSahariana. Il Fondo si avvale della collaborazione di governi, di agenzie delle Nazioni Unite, di organizzazioni non governative, di fondazioni e del settore privato, con il fine di garantire il diritto alla salute

 

Dove: New York

 

Destinatari: Studenti universitari o laureati

 

Durata: Non specificato

 

Scadenza: 31/12/2017

 

Descrizione dell’offerta: I candidati che parteciperanno al programma di internship svolgeranno le attività  richieste dall’ente sotto la supervisione dei membri dello staff

 

Requisiti: I candidati dovranno possedere i requisiti seguenti:

- essere iscritti all’università o essersi laureati di recente

- avere una buona conoscenza dell’inglese (scritto-parlato)

- essere interessati al settore dello sviluppo

- essere in grado di lavorare in un ambiente multiculturale

Si ricorda che la conoscenza dell’arabo, del francese o dello spagnolo costituirà un vantaggio

 

Retribuzione: Non retribuito

 

Guida all’application: Si ricorda agli interessati che per inviare la propria candidatura è necessario cliccare su “Apply now” in fondo alla pagina



Informazioni utili: Si ricorda che selezionati i candidati dovranno provvedere alle spese del viaggio e alle spese per l’alloggio

 

Link utili:

UNFPA  

Internship

 

Contatti:

UNFPA HQ

605 Third Avenue

New York, New York 10158 USA

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Facebook

Twitter

 



a cura di Clarissa Subissi

La redazione carriere internazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Inizia la tua carriera internazionale a New York! L’Asia Society Policy Institute (ASPI) è alla ricerca di uno stagista eccezionale con un interesse nelle questioni sociali, politiche ed economiche in Asia

 

Per ulteriori opportunità visita la sezione Organizzazioni Internazionali!

 

Ente: L'Asia Society è un’organizzazione non-profit dedicata alla promozione della comprensione delle istituzioni asiatiche e a rafforzare i partenariati tra i popoli. Ha diversi centri negli Stati Uniti (Houston, Los Angeles, San Francisco, Washington, DC, e New York) e in tutto il mondo (Hong Kong, Manila, Mumbai, Seoul, Shanghai e Sydney). Attraverso l’arte, la cultura, l’istruzione e la politica l’ASPI fornisce una visione globale e promuove la collaborazione fra i popoli per affrontare le odierne sfide e migliorare i programmi di policy

 

Dove: New York, USA

 

Destinatari: Studenti e laureati

 

Quando: Lo stage ha una durata di massimo 10 settimane, 3 giorni a settimana

 

Scadenza: Aperta tutto l’anno

 

Descrizione dell’offerta: La Asian Society Policy Institute è alla ricerca di uno stagista fortemente interessato nelle questioni asiatiche che svolgerà le seguenti mansioni:

- effettuare attività di ricerca

- scrivere, modificare e correggere le bozze memo per eventi e meetings

- fornire supporto organizzativo per eventi e conferenze

- partecipare alle riunioni delle Nazioni Unite e alle varie organizzazioni non governative a New York

 

Requisiti: Il candidato deve possedere i seguenti requisiti:

- un forte interesse per la politica, le istituzioni e la cultura asiatica

- una forte capacità di ricerca, scrittura e editing

- avere una forte attenzione al dettaglio

- essere persone affidabili e in grado di eccellere e rispettare i tempi

- essere multi tasking e saper gestire il tempo al meglio

- saper utilizzare MS Office

- possedere una competenza della lingua inglese madrelingua

- avere una precedente esperienza di stage rappresenta un plus

 

Documenti richiesti: E’ necessario inviare al momento della candidatura il proprio CV, una cover letter e un proprio campione di scritti

 

Retribuzione: Non prevista

 

Guida all’Application: E’ possibile candidarsi a questa offerta inviando la documentazione richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Sempre più aziende e Organizzazioni di ricerca e di consulenza internazionale richiedono ai propri candidati dei ‘’Campioni di scrittura’’ o ‘’Writing Samples’’. Si tratta di saggi o articoli scritti da te che possano dare un’idea di quali sono le tue abilità di scrittura e di comunicazione. Nel seguente link troverai informazioni specifiche su cosa scrivere: Link

 

Link utili:

Link alla call

 

Contatti:

725 Park Avenue (at East 70th Street)

New York, NY

10021

Tel: 212-288-6400

Fax: 212-517-8315

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marta Della Monaca

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Sei un appassionato di multimedialità e vorresti approfondire lo studio sui diritti umani e la giustizia transazionale? Questa è l’occasione giusta: candidati ora per uno stage presso l’International Centre for Transitional Justice di New York!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali 

 

Ente: L’International Centre for Transitional Justice è un’organizzazione internazionale no profit fondata nel 2001, specializzata nel campo della giustizia transizionale e che lavora per facilitare le transizioni politiche e democratiche all’interno di Stati caratterizzati da violazioni massicce dei diritti umani. L’attività principale dell’organizzazione attraverso cui essa cerca di raggiungere il suo obiettivo è costruire una rete di fiducia e di partecipazione politica nelle istituzioni statali garanti del rispetto dei diritti umani, assistendo e supportando i vari gruppi interni alla società civile nell’individuare responsabilità e valutare misure di giudizio e di condanna nei confronti dei crimini e degli abusi commessi

 

Dove: New York

 

Destinatari: L’offerta è rivolta a tutti coloro che sono interessati e che sono in possesso dei requisiti richiesti

 

Quando: 12 settimane approssimativamente con un impegno settimanale variabile dalle 10 alle 20 ore

 

Scadenza: Aperta e ciclica ad inizio del trimestre autunnale di ogni anno accademico

 

Descrizione dell'offerta: Lo stagista nel settore multimediale acquisirà esperienza pratica sul campo, in quanto parte di una squadra di lavoro dinamica e dedita all’ambito comunicazione che si occuperà di produzione multimediale, progettazione e ricerca. Più specificamente, i compiti assegnati allo stagista saranno i seguenti:

- assistere nella produzione di materiale audio e video per i siti web dell’ICTJ

- contribuire alla ricerca e alla modifica di fotografie

- monitorare le notizie e la ricerca sui contenuti multimediali

- assistere nella produzione di report analitici

- assistere nella distribuzione e nella messa in onda di conferenze, seminari o altri eventi

- progettare il lavoro utilizzando Adobe Creative Suite

- partecipare agli eventi pubblici organizzati dall’ICTJ e ad eventi relativi al tema dei diritti umani per incrementare la propria conoscenza delle tendenze riscontrabili attualmente nella giustizia transizionale

 

Requisiti: I candidati dovranno possedere i requisiti seguenti:

- avere una grande passione per lo storytelling multimediale e per i media online

- avere un forte interesse per la promozione della giustizia sociale e dei diritti umani

- avere una buona conoscenza del software di modifica di video e foto (Adobe Premiere e Photoshop)

- avere esperienza pregressa nella registrazione di video e audio

- avere eccellenti abilità di ricerca e di organizzazione

- avere una buona conoscenza di base di HTML e di Adobe Creative Suite costituirà un vantaggio

- avere un'ottima conoscenza della lingua spagnola costituirà un vantaggio

 

Documenti richiesti: I candidati dovranno presentare i documenti seguenti:

- CV

- lettera di presentazione in cui occorre che il candidato esprima le sue aspettative riguardo l’esperienza nell’ICTJ

- un video campione prodotto dal candidato  

 

Retribuzione: Non prevista

 

Guida all'application: Per presentare la domanda di candidatura è necessario inviare, entro la data stabilita, all’indirizzo riportato in basso (vedi Contatti Utili) i documenti indicati e specificare nell’oggetto della mail il codice COMMS MULTIMEDIA

 

Informazioni utili: E’ opportuno che, prima di candidarsi, gli studenti interessati, verifichino, tramite le istituzioni accademiche  di essere in grado di ricevere crediti accademici per questo stage. Inoltre, si consiglia la candidatura alla posizione ai candidati autorizzati a studiare negli Stati Uniti, immatricolati in un'università statunitense e che siano in possesso di un visto d’ingresso valido (documento VISA)

 

Link utili:

Sito ufficiale dell’ICTJ

Pagina dell’offerta

 

Contatti utili:

E-mail a cui inviare i documenti richiesti:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

New York Office (Headquarters)

5 Hanover Square, 24th Floor

New York, NY 10004 USA

Tel: +1 917 637 3800

Fax: +1 917 637 3900

 

A cura di Marco Berardini

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Access, impegnata sul fronte della promozione dei diritti umani nell'era del digitale, offre un'internship nella sua sede di New York per studenti e neolaureati
 
Per altre opportunità simili visitare la sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Access è un'organizzazione internazionale per i diritti umani convinta che la partecipazione politica e la realizzazione di diritti umani nel 21esimo secolo sia sempre più dipendente dalla possibilità di accesso ad internet e ad altre forme di tecnlogia. Fondata nel 2009 nel periodo post-elezioni iraniano, Access è composta da attivisti digitali e da gruppi della società civile che contribuiscono alla condivisione delle abilità informatiche e alla difesa dei propri dirtti digitali. Access fornisce pratiche raccomandazioni politiche e forma la leadership a difesa delle libertà legate ad internet, inoltre, promuove campagne di cittadini a supporto del lbero accesso alla rete
 
Dove: New York
 
Destinatari: Studenti universitari e/o neolaureati
 
Durata: 3-4 mesi per un minimo di 20 ore settimanali
 
Scadenza: non specificata
 
Descrizione dell'offerta: Una policy internship ad Access è l'occasione per far parte di un team che lavora sui diritti e sulle minacce emergenti per il mondo digitale digitale. Verrai seguito da un tutor che provvederà alla tua formazione in uno dei seguenti settori strategici:
-Digital Due Process: per promuovere standard governativi, formare professionisti e influenzare le politiche del settore privato combattendo pratiche di sorveglianza sleali rivolte agli utenti
- Telecomunicazioni e diritti umani: in collaborazione con importanti aziende di telecomunicazioni, con autorità di regolamentazione, investitori, con il pubblico per promuovere un ambiente di telecomunicazioni in cui si rispettino i diritti secondo definiti standards
- Internet Governance Reform: la governance di Internet costituisce il settore fulcro delle attività
- Protezione dei dati e Privacy: rafforzamento delle norme di protezione dei dati e delle norme sulla privacy in linea con gli standard internazionali sui diritti umani.
- Network Neutrality: non limitare l'accesso ad internet favorisce anche l'innovazione che passa da esso
- America Latina: In America Latina si sostengono gruppi e attivisti nella lotta per i diritti digitali attraverso campagne e sostegno alle politiche
 
Requisiti:
  • - Interesse in almeno uno dei settori politici di cui sopra e passione per il settore tecnologico e per i diritti umani
  • - Iscrizione ad un corso di studi universitario o laurea nel campo del diritto, scienze politiche, relazioni internazionali, o con un background di tecnologia
  • - Capacità di ricerca e di scrittura
  • - Conoscenza di una lingua straniera oltre l'inglese è un vantaggio
 
Documenti richiesti:
  • - CV
  • - Lettera di presentazione in cui si spiega il proprio interesse e le proprie attitutidini per la candidatura
  • - Contatti di due referenze
  • - Elaborato con analisi di una politica pubblica attinente alle attività di Access
 
Retribuzioni: Non specificata
 
Guida all'application: Inviare i documenti richiesti a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. inserendo nell'oggetto dell'email "Policy Intern – (il tuo nome)"
 
Informazioni utili:New York, altrettanto nota come la Grande Mela o la città che non dorme mai. La zona più famosa della città è la penisola di Manhattan, cuore degli affari, dell’ONUe della vita da newyorkesi che i film fanno tanto sognare. La City, collocata a Down Town, è stata raggiunta in notorietà dal quartiere dell’Upper East Side grazie alla serie tv di grande successo Gossip Girl.  A New York qualsiasi cosa si pensi di fare è possibile realizzarla, dai musei storici, di arte moderna e contemporanea, di scienze naturali (quello con il famoso scheletro del dinosauro del film “Una notte al museo”), allo shopping selvaggio o scattare fotografie dal 106esimo piano sulla cima dell’Empire State Building. Passeggiando per New York ci si rende conto di cambiare quartiere perché è come cambiare parte del mondo ogni 6/7 isolati. Nella grande città tutto è celebre: qualsiasi angolo, qualsiasi paperella di Central Park, qualsiasi maxi schermo di Times Square
 
Link utili:
 
Contatti utili:
New York City Office
Tel: +1 888 414 0100
 
A cura di Annamaria Abbafati
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
L'agenzia delle Nazioni Unite che si occupa dei rifugiati palestinesi dal 1950, offre opportunità di tirocinio aperte tutto l'anno sia negli uffici di Bruxelles che in quelli di New York
 
Ente: A seguito del 1948 conflitto arabo-israeliano, l'UNRWA (United Nations Relief and Works Agency for Palestine Refugees) è stato istituito con risoluzione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite 302 (IV) del 8 dicembre 1949 per occuparsi di programmi dedicati ai rifugiati palestinesi. L'Agenzia ha iniziato ad operare il 1 maggio 1950è finanziato quasi interamente da contributi volontari degli Stati membri delle Nazioni Unite. I servizi dell'Agenzia comprendono l' istruzione, l' assistenza sanitaria, il soccorso, i servizi sociali, le infrastrutture, la microfinanza e l' assistenza di emergenza, anche in tempi di conflitto armato.
 
Dove: Bruxelles o New york
 
Destinatari: Laureati con master
 
Durata: 3-6 mesi
 
Scadenza: Open
 
Descrizione dell'offerta: Secondo un tirocinio da svolgere preferibilmente a tempo pieno, come stagista contribuirai
  • A compiti di collegamento tra agenzie dell'UNRWA, organizzazioni non governative e donatori
  • Al lavoro di informazione pubblica
Gli stage offrono una preziosa opportunità di familiarizzare con le questioni di politica umanitaria e di sviluppo sostanziali e con il sistema delle Nazioni Unite
 
Requisiti:
Per la sede di Bruxelles
  • - Essere titolari di master o studenti iscritti ad esso o candidati con precedenti esperienze accademiche/stage 
  • - Si accolgono con favore anche le richieste di stage in amministrazione ufficio
  • - Stage di 6 mesi full time sono preferibili
Per la sede di New York
- Essere studenti iscritti ad un corso di master
 
Documenti richiesti:
Per la sede di Bruxelles
- CV
  • - Lettera motivazionale
  • - Consolidata conoscenza della lingua Inglese scritta e parlata
Per la sede di New York
  • - CV
  • - Lettera motivazionale
  • - Breve trattazione di un tema rilevante
  • - Consolidata conoscenza della lingua Inglese scritta e parlata
 
Retribuzioni: Non prevista
 
Guida all'application:
Per la sede di Bruxelles, inviare i documenti richiesti via email o via fax
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
 
Per la sede di New York, inviare i documenti richiesti via email o via fax
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fax: (+ 1917) 367 1988
 
Informazioni utili:Solo i candidati ritenuti idonei saranno ricontattati
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Per altre opportunità simili visitare la sezione Nazioni Unite e Organizzazioni internazionali
 
A cura di Annamaria Abbafati
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Ente: Segretariato Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU)
 
Segretario Generale: l'attuale Segretario Genarale è Antonio Guterres, nominato il 1° gennaio 2017. La sua esperienza lo ha portato a ricoprire le più alte cariche dell'Organizzazione. Dal 2005 al 2015 è stato Alto Commissario ONU per i rifugiati
 
Data di fondazione: 26 giugno 1945 con la firma della Carta dell’ONU 
 
Collocazione:
Quartier generale 
760 United Nations Plaza, New York
New York 10017, United States
Uffici distaccati a Ginevra, Addis Abeba, Vienna, Nairobi, Bangkok, Beirut, Santiago
 
Obiettivi dell'Ente: il Segretariato Generale mira a gestire tutti i programmi e le politiche definiti dagli altri organi dell’ONU. Inoltre lo staff del Segretariato si prefigge i seguenti obiettivi: tenere costantemente informati i mass media di tutti i Paesi del mondo circa l’operato delle Nazioni Unite e organizzare conferenze internazionali per sensibilizzare i governi circa le problematiche che destano maggiore preoccupazione. In particolare, il Segretario Generale si propone di: conseguire uno sviluppo sostenibile; prevenire le più gravi minacce alla pace e alla sicurezza internazionale; offrire supporto ai Paesi che vivono momenti di transizione; lavorare per e con le nuove generazioni.
 
Attività dell'Ente: il Segretariato Generale svolge principalmente attività di carattere amministrativo sebbene tali attività coinvolgano i diversi ambiti di competenza dell’ONU. Ad esempio il Segretariato Generale gestisce le operazioni di pace (peacekeeping operations), media dopo l’insorgere di controversie internazionali, conduce studi e ricerche sui diritti umani e sui principali trend sociali, culturali ed economici fornendo materiale di supporto per gli altri organi dell’ONU. Dato l’ampio spettro di attività di cui si occupa il Segretariato Generale, esso è caratterizzato da una struttura molto complessa costituita da vari uffici e dipartimenti: 
 
Executive Office of the Secretary General (EOSG) si occupa della gestione dell’agenda del Segretario Generale. Infatti tra gli uffici che l’EOSG comprende al suo interno vi sono l’ufficio del Portavoce del Segretario Generale e l’ufficio del Cerimoniale. Inoltre l’EOSG accoglie i cosiddetti “messaggeri di pace”, i rappresentanti e gli inviati speciali
 
Office of Internal Oversight Services (OIOS) coadiuva il Segretario Generale nell’esercizio della sue responsabilità di supervisione nel rispetto delle risorse e dello staff dell’ONU (monitoraggio, controlli interni, ispezioni). Inoltre l’OIOS supporta gli Stati Membri dell’ONU e l’Organizzazione stessa nella lotta alle frodi, abusi, infrazioni e cattiva gestione delle risorse
 
Office of Legal Affairs (OLA) fornisce al Segretariato Generale e ai principali organi dell’ONU un servizio legale omogeneo e accentrato. L’OLA contribuisce anche alla codificazione e allo sviluppo progressivo del diritto internazionale pubblico e del diritto commerciale, monitora l’effettiva applicazione del diritto del mare e, dopo la firma di trattati, si erge ad ufficio per il deposito delle ratifiche qualora ciò sia richiesto dai trattati internazionali in questione   
Department of Political Affairs (DPA) promuove la soluzione pacifica e politica dei conflitti. A tal fine il DPA costituisce delle “missioni politiche” che vengono inviate sul campo e fa largo uso della cosiddetta “diplomazia preventiva” che negli ultimi decenni ha giocato un ruolo chiave nella riduzione dei conflitti armati
 
Office for Disarmament Affairs (ODA) promuove il disarmo nucleare e la non proliferazione, contrasta l’uso di armi chimiche e batteriologiche e cerca di limitare anche l’uso di determinate arme convenzionali come le mine
 
Department for Peacekeeping Operations (DPKO) gestisce le operazioni di mantenimento della pace che si prefiggono di creare le condizioni per l’instaurazione di un ambiente pacifico nei Paesi caratterizzati da conflitti armati
 
Department of Field Support (DFS) gestisce le missioni sul campo dal punto di vista delle risorse umane, dell’allocazione delle risorse finanziarie e della logistica
 
Office for the Coordination of Humanitarian Affairs (OCHA) si assicura che vengano date delle celeri risposte alle emergenze umanitarie. In tale contesto l’OCHA coordina gli sforzi umanitari internazionali e nazionali, sensibilizza l’opinione pubblica circa i diritti delle vittime delle emergenze umanitarie e favorisce l’adozione di soluzioni sostenibili
 
Office for Disaster Risk Reduction (UNISDR) è il punto di riferimento dell’ONU nel contesto  del coordinamento degli sforzi volti a ridurre disastri/catastrofi in tutto il mondo 
 
Department of Economic and Social Affairs (DESA) lavora a stretto contatto con governi dei Paesi membri dell’ONU e con I partner dell’Organizzazione per aiutare i Paesi del mondo in difficoltà a raggiungere i loro obiettivi economici, sociali e ambientali
 
Department for General Assembly and Conference Management (DGACM) con uno staff di 3400 persone, DGACM è l’ufficio più grande del Segretariato Generale. DGACM al suo interno accoglie ricercatori, organizzatori di eventi, traduttori, interpreti, grafici, designer, reporter che lavorano costantemente affinché l’ONU continui ad essere un foro di discussione internazionale
 
Department of Public Information (DPI) si occupa della diffusione delle notizie ufficiali dell’ONU, sottolinea le problematiche mondiali che suscitano maggiore preoccupazione, lavora con l’opinione pubblica e i mass media mondiali
 
Department of Safety and Security (DSS) monitora le aree del mondo e successivamente segnala le zone critiche che da un alto potrebbero ospitare soggetti in grado di minacciare la pace e la sicurezza internazionali 
 
Department of Management (DM) si occupa degli aspetti amministrativi e burocratici degli uffici centrali e periferici del Segretariato dell’ONU. I campi di competenza del DM sono i seguenti: risorse umane, budget, servizi centrali di supporto 
 
Opportunità dell'Ente: il Department of Management (DM) del Segretariato Generale gestisce il settore relativo alle opportunità di carriera  (UN Careers) e di tirocinio (Internships) in seno all’ONU. I percorsi di carriera (Careers paths) sono diversificati e multidisciplinari nel senso che variano dal punto di vista delle funzioni, degli uffici e degli ambiti lavorativi. Per quanto riguarda le categorie, lo staff dell’ONU si articola in: Professional and higher categories (P and D), General Service and related categories (G, TC, S, PIA, LT), National Professional Officers (NO), Field Service (FS), Senior Appointments (SG, DSG, USG and ASG). 
Il DM gestisce altresì i tirocini presso il Segretariato Generale, sede di New York (Internship Programme – United Nations Secretariat, New York). Tali tirocini mirano ad offrire a giovani laureati/e l’opportunità di trasformare le conoscenze teoriche in competenze pratiche. I tirocinanti, in tal modo, possono capire meglio le attività condotte dall’ONU in tutto il mondo e i principi universali ad esse sottesi. Infine, un tirocinio presso il Segretariato Generale può divenire il primo passo di una carriera professionale in seno all’ONU.
Per potersi candidare, occorre monitorare costantemente il sito careers.un.org in quanto le opportunità di carriera non vengono pubblicate sulla base di scadenze fisse e predeterminate, bensì compatibilmente con le necessità dei vari uffici/dipartimenti del Segretariato Generale
 
 
Link utili:
 
Ritalba Mazzara
Pubblicato in Istituzioni
Poter svolgere un master nei diritti umani in una delle più prestigiose università americane, dove si è laureato anche il presidente degli Stati Uniti, questa è la Columbia University
 
Ente: La Columbia Law School di New York è conosciuta per il suo rigore intellettuale e per le innovative borse di studio capaci di garantire dei curriculum d'eccellenza ai suoi studenti. Questa università offre dei master dall'alto profilo disciplinare e formativo a tutti coloro che abbiano già affrontato il primo ciclo di studio universtario.
 
Dove: New York, USA
 
Destinatari: Laureati in giurisprudenza
 
Durata: Intero ciclo degli studi
 
Scadenza: 15 Dicembre 2016 per la Human Rights fellowship 2017-2018
 
Descrizione dell'offerta: Le fellowships offerte dalla Columbia Law School sono state pensate per supportare studenti che mostrano un eccellente impegno e potenziale per diventare innovatori e leaders nella pratica o nell'ambito accademico dei diritti umani. Le Fellowships possono coprire i costi universitari interamente o parzialmente ed in alcuni casi fornire un contributo per le spese di alloggio, dipendentemente dalle necessità finanziarie del candidato.
Come beneficiario di fellowship potrai essere
  • - Seguito da un tutor
  • - Invitato ad eventi con personalità rilevanti nel campo dei diritti umani
  • - Inserito in progetti di ricerca
  • - Tenuto in considerazione per l'ammissione alla Columbia’s Human Rights Clinic
 
Requisiti:
Per i criteri di elegibilità al master offerto dalla Columbia university, cliccare qui
 
Documenti richiesti:
  • - Iscrizione alla Columbia University come indicato nella sezione requisiti
  • - Un saggio di una o due pagine per mostrare la propria eligibilità alla fellowship, discutendo i propri lavori e/o il proprio interesse e/o il proprio impegno nell'ambito dei diritti umani e la propria visione inerente al campo
  • - 2 Lettere di referenze che indichi i precidenti lavori e le future potenzialità dell'avvocato, studente o praticante candidato
  • - Documentazione inerente la propria situazione finanziaria affinchè la fellowship sia in grado di coprire i costi nel migliore dei modi
  •  
Retribuzioni: In relazione alla propria situazione di reddito
 
Guida all'application: Online application disponibile dalla pagina di presentazione della fellowship, presente nella sezione "link utili"
 
Informazioni utili:La Columbia University è un'università privata nata nel 1754 per volontà di Giorgio II, re di Gran Bretagna, che allora esercitava ancora il proprio potere sulla città. Inizialmente conosciuta come King's College, cambiò il proprio nome in Columbia College nel 1784, dopo la rivoluzione. Tuttavia, ancora oggi, l'iscrizione “King's College” è ben visibile sull'edificio principale a Manhattan, Upper West Side. La costruzione più rappresentativa della Columbia è il grande edificio neoclassico della biblioteca di Morningside Heights, con la sua splendida piazza quadrata. Nell'area di Morningside Heights sono situati la maggior parte degli edifici universitari, in uno splendido campus di 32 acri
Una curiosità: l'attuale presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, si è laureato proprio alla Columbia
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Office of Graduate Legal Studies
Columbia Law School
435 West 116th Street, MC 4036
New York, N.Y. 10027
Tel 212-854-2655
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Per altre opportunità simili visitare la sezione Formazione per le carriere internazionali
 
A cura di Annamaria Abbafati
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.