Queste borse di studio del programma di laurea per i cittadini italiani sono il risultato del Programma Esecutivo dell'Accordo Culturale tra il governo argentino e il governo della Repubblica d'Italia

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: nel 1923, quando il conte Aldrovandi Marescotti giunse a Buenos Aires, la presenza italiana in Argentina era diffusa ovunque, e le relazioni tra i due Paesi attraversavano una fase di amicizia e prosperità. Meno di cent’anni prima, Giuseppe Garibaldi aveva portato sul Rio della Plata una ventata di Risorgimento.

 Sbarcando a Buenos Aires, l’Ambasciatore Aldrovandi Marescotti scoprì che i cognomi italiani riempivano l’intera storia argentina. Belgrano, Alberti, Castelli, Beruti, “padri illustri” della patria argentina, avevano tutti un avo italiano.

 Gli Uffici consolari, per gli Italiani residenti all’estero e, in alcuni casi, anche per gli Italiani che vi soggiornano temporaneamente, hanno le competenze che altri organi della Pubblica Amministrazione esercitano sul territorio nazionale.

 Per assistere la numerosissima collettivita’ italiana, la rete consolare in Argentina e' presente in ogni regione del Paese ad alta densita’ di residenti italiani. Oltre all'Ambasciata, vi sono ben 9 Uffici di prima categoria (Consolati Generali: Bahia Blanca, Buenos Aires, Cordoba, La Plata, Rosario; Consolati: Mar del Plata, Mendoza; Agenzie Consolari: Lomas de Zamora, Morón), presso i quali presta servizio personale del Ministero degli Affari Esteri e 50 Uffici di seconda categoria, cui sono preposti funzionari onorari.

 

Dove: Argentina

 

Destinatari: le condizioni per la partecipazione al bando sono i seguenti:

- essere cittadino italiano residente in Italia ed essere al momento della domanda

- non avendo iniziato la scuola di specializzazione in Argentina

- essere una corsa laureata non meno di quattro (4) anni durata

- avere nella laurea e/o esami una media dei voti minima pari al 70% del valore nominale massimo

- eccezionale background professionale

- non avere 37 anni di età prima 29/09/2017

- rispettare tutti i requisiti in materia di immigrazione per entrare e rimanere nella Repubblica Argentina

 

Quando: da 2 a 6 mesi

 

Scadenza: 29 settembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: queste borse di studio del programma di laurea per i cittadini italiani sono il risultato del Programma Esecutivo dell'Accordo Culturale tra il governo argentino e il governo della Repubblica d'Italia.

Il Ministero, attraverso la Direzione Nazionale della Cooperazione Internazionale, ha annunciato l'apertura del concorso annuale per le sovvenzioni volte a laureati italiani universitari di specializzazione oltre a master e soggiorni di ricerca

 

Requisiti: criteri di selezione

- la conformità ai requisiti del bando

- impatto istituzionale sulla formazione del candidato

- l'eccellenza accademica del richiedente

- background accademico in insegnamento o di ricerca accademica

- percorso professionale

- pubblicazioni, partecipazione ad eventi e premi

- probabilità di reintegrazione nel paese di origine al termine della borsa di studio

- conoscenza della lingua spagnola

- partecipazione sociale

- raccomandazioni e approvazioni

- coerenza e chiarezza nelle motivazioni e progetto accademico

- studi di incidenza per lo sviluppo di paese candidato

 

Costi/Retribuzioni: la borsa ha un valore di $ 12,0007 (Dodici mila pesos

ARGENTINE).

La borsa di studio sarà assegnato per dieci mesi l'anno, corrispondente l'anno scolastico 2018, tra marzo e dicembre compreso

 

Guida all’application: per candidarsi occorre compilare e inviare i dati personali attraverso modulo online (il link è presente in fondo a questo articolo) all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Tutti i file devono essere in formato PDF e si deve specificare nell’oggetto: "APELLIDO_Convocatoria Italiana 2018". Inoltre, tutta la documentazione va spedita tramite corriere, in formato cartaceo all’indirizzo presente nella sezione Contatti utili



Informazioni utili: il Ministero dell'Istruzione e dello Sport ha stabilito che l'offerta di borse di studio per specializzazioni, master e ricerca copre tutti i settori della conoscenza tranne i corsi post-laurea in medicina, odontoiatria, contabilità, pubblicità, gestione aziende e psicoanalisi

 

Link utili:

Sito

Link offerta

Regolamento

Modulo

 

Contatti Utili:

Embajada Argentina en Italia

Sección Cultural Piazza dell'Esquilino 2 - Roma - 00185 - Italia

Teléfono: 0039-06-48073300

 

Casa Argentina, Via Veneto 7, Piso 2 - Roma - 00187 - Italia

Teléfono: 0039-06-4873866

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




a cura di Pecorari Giuditta

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

L’azienda italiana Lora Piana operante nel settore del lusso è alla ricerca di una risorsa da inserire nel settore Human Resources della Divisione Tessile. Se sei interessato candidati ora!

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Altre Opportunità

 

Ente: Loro Piana è un'azienda italiana operante nel settore dei beni di lusso. Ha due divisioni, il lanificio (che produce tessuti di alta gamma utilizzando fibre nobili come cashmere, baby cashmere, vigogna, lane extrafini) e la divisione Luxury Goods che produce e distribuisce prodotti di abbigliamento e accessori realizzati con i propri tessuti. L'attuale azienda Loro Piana viene creata nel 1924 dall'ingegner Pietro Loro Piana. Franco Loro Piana, nipote di Pietro, prende in mano l'attività di famiglia, facendone un marchio ampiamente conosciuto nel settore dell'alta moda mondiale. Dal 1985 l'azienda ha avviato una collaborazione con la Federazione Italiana Sport Equestri. Inoltre dal 2002 Loro Piana veste anche il Team New Zealand all'America's Cup. I valori alla base dell’azienda sono: qualità, tradizione, eccellenza e rispetto della natura. Loro Piana seleziona personalmente tessuti di altissima qualità, rare e pregiate. I propri tessuti partono dalla lavorazione della lana Vicuna la fibra animale più fine e rara al mondo, ottenuta da un piccolo camelide andino la cui storia si intreccia profondamente con quella di Loro Piana. Aggraziata ed elegante, la vicuña è stata definita la “Regina delle Ande”.

L'8 luglio 2013, a sorpresa, a Parigi viene dato l'annuncio che la famiglia Loro Piana ha ceduto l'80% dell'azienda al gruppo francese LVMH per 2 miliardi di euro. La struttura aziendale è composta, al 2016, dal presidente Antoine Arnault, l'amministratore delegato Fabio d'Angelantonio e dal vice presidente Pier Luigi Loro Piana.

 

Dove: Quarona (VC)

  

Destinatari: candidati in possesso di una laurea specialistica in economia, ingegneria gestionale o giurisprudenza

 

Scadenza: non specificato

 

Descrizione dell’offerta: La risorsa sarà inserita nell’Ufficio HR della Divisione Tessile e affiancherà il tutor aziendale nelle seguenti attività:

- supporto in tutte le fasi del processo di selezione e inserimento per le posizioni Junior e di Internship, attraverso lo screening dei Curricula, l’organizzazione e lo svolgimento dei colloqui di selezione, anche attraverso la partecipazione ad assessment center organizzati in coordinamento con la funzione Company Recruiting

- supporto nella gestione dei contatti con le Scuole, Università del territorio e le Agenzie di ricerca e selezione del personale

- aggiornamento dei sistemi informativi aziendali (SAP HR e LVMH Talent)

- supporto nella gestione del processo di Performance Management e come help-desk nell’utilizzo del sistema LVMH Talent

- supporto nell’organizzazione delle attività di formazione obbligatoria (Health&Safety), tecnica e linguistica

- supporto nella gestione della politica retributiva e del sistema di MBO

 

Requisiti:

- laurea Specialistica in Economia, Ingegneria Gestionale o Giurisprudenza

- capacità relazionali, orientamento al problem solving e proattività

- capacità di lavorare multitasking per obiettivi e/o progetti

- capacità di analisi e sintesi

- capacità di lavorare in modo efficace con Microsoft Office (in particolare Excel e PowerPoint); la conoscenza di SAP HR o similari rappresenta un plus

- conoscenza fluente della lingua Inglese (scritta e parlata)

 

Costi e retribuzioni: è previsto un rimborso spese più servizio di mensa

 

Guida all’application: i candidati possono inviare la propria candidatura al seguente link

 

Link utili:

LoroPiana.com

link offerta

 

Contatti:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

per chiamare dall’Europa +39 02 7780 2800

per chiamare dall’Italia 800 925 545

 

A cura di Valeria Ruggiero

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Altre opportunità.

Se sei un traduttore di Tedesco, Francese, Italiano o Nederlandese, EPSO sta cercando proprio te per lavorare in un’Istituzione Europea. Leggi l’offerta per saperne di più!

 

Per opportunità simili vai su Europa

 

Ente: L’Ufficio Europeo per la Selezione del Personale (EPSO) è l’ufficio che si occupa del reclutamento del personale per le istituzioni e gli enti Europei. Fondato nel 2002 ha sede a Bruxelles ed uffici anche in Lussemburgo. EPSO si occupa del reclutamento per il Parlamento Europeo, il Consiglio dell'Unione europea, la Commissione europea, la Corte di Giustizia, la Corte dei conti, il Comitato economico e sociale, il Comitato delle regioni e il Mediatore europeo

 

Dove: Bruxelles (Belgio) o Lussemburgo (Lussemburgo)

 

Destinatari: Coloro che soddisfano i requisiti

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: 5 Settembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: EPSO cerca dei traduttori di Tedesco, Francese, Italiano e Nederlandese

 

Requisiti: I candidati dovranno avere i seguenti requisiti:

- Laurea in Lingue, Interpretariato e Traduzione

- Ottima conoscenza della lingua Tedesca, Francese, Italiana o Nederlandese

- Flessibilità, precisione e attenzione al dettaglio

- Buone capacità organizzative e di lavorare in autonomia rispettando le tempistiche

 

Retribuzione: Non specificato

 

Guida all’application: Tutte le informazioni relative all’application sono si possono trovare QUI

 

Link Utili:

Bando traduttore TEDESCO

Bando traduttore FRANCESE

Bando traduttore ITALIANO

Bando traduttore NEDERLANDESE

How to apply

EPSO

 

Contatti Utili: Lista contatti EPSO

 

A cura di Silvia Cortese

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa.

Quante volte nella vita ci si è sentiti inutili, si sarebbe voluto far qualcosa ma non ci si è riusciti? Comincia allora con il volontariato per World Vision ed i tuoi gesti non saranno più inutili: regala una gioia ai bambini adottati a distanza con la traduzione delle lettere che riceveranno dai loro sostenitori

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Cooperazione

 

Ente: World Vision è un’organizzazione umanitaria indipendente che si impegna da oltre 60 anni per sconfiggere le cause della povertà e dell’esclusione sociale. Con oltre 44 mila collaboratori in 99 paesi del mondo, World Vision assiste quotidianamente più di 41 milioni di bambini e 3,3 milioni nei programmi di sostegno a distanza con l'obiettivo di sradicare la povertà, la fame e le ingiustizie. I programmi di sviluppo di World Vision sono da sempre realizzati nel rispetto di importanti valori, a cui si ispirano nelle proprie azioni quotidiane

 

Dove: Roma

 

Destinatari: Chiunque sia interessato ad impegnarsi in opere di volontariato

 

Durata: Illimitata, più tempo dedicherai e maggiore sarà il tuo contributo

 

Scadenza: Nessuna, puoi candidarti quando vuoi

 

Descrizione dell’offerta: Potrai dedicare parte del tuo tempo nel collaborare con World Vision con qualcosa di semplice ma prezioso allo stesso modo. Milioni di bambini sono sostenuti a distanza, ai quali i sostenitori possono inviare lettere e biglietti con messaggi di gioia nonostante la distanza. Il tuo contributo sarà proprio quello di tradurre le lettere ed i biglietti per i bambini

 

Requisiti: Essendo ben accetti tutti, senza alcuna distinzione, non sono richiesti requisiti particolari, a parte la conoscenza di alcune lingue con cui i volontari tradurranno le lettere e i biglietti dei sostenitori che riceveranno i bambini che vivono in zone povere del mondo:

- inglese e/o  francese

Inoltre è richiesto un buon utilizzo di World ed Excel

 

Retribuzione: Trattandosi di volontariato non vi è alcuna retribuzione, ma la gratificazione di quel che farai sicuramente ti ripagherà

 

Guida all’application: Candidati come volontario

 

Informazioni utili: Si possono leggere alcune testimonianze qui

 

Link utili:

World Vision

Volontariato

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Street Child cresce! E cresce anche in Italia. L’avventura Street Child ti aspetta negli uffici di Londra o di Barcellona dove potrai lavora come Communication Officer per diffondere il messaggio dell’organizzazione anche dalle nostre parti.

Fatti promotore della crescita e del messaggio di Street Child e datti contemporaneamente l’opportunità di fare un’esperienza altamente formativa nel campo della comunicazione e del social marketing.

Coraggio! Fai l’application

 

Per opportunità simili visita la sezione Cooperazione sul nostro sito



Ente: Street Child è un ente di beneficenza del Regno Unito, istituito nel 2008, che mira a creare opportunità di istruzione per alcuni dei bambini più vulnerabili al mondo.
Lavora direttamente con i bambini di strada e nell’ambiente in  cui questi bambini vivono con l’obiettivo di realizzare la riunificazione con le loro famiglie, la reintroduzione nel mondo dell’istruzione e la creazione di una casa dove possono crescere serenamente. 
Quando Street Child ha iniziato a lavorare, la Sierra Leone era considerata come la nazione più povera del mondo e questa insieme ad altre statistiche ha fatto sì che questo Paese diventasse la base operativa sulla quale Street Child lavora di più.

Street Child ha adesso ampliato le sue sedi varcando anche l’Europa e da adesso è presente anche in Italia

 

Dove: Londra o Barcellona

 

Destinatari: Diplomati con esperienza o studi in marketing, giornalismo, public relations, ecc

 

Quando: Minimo tre mesi

 

Scadenza: Il prima possibile

 

Descrizione dell’offerta: Street Child Italia è alla ricerca di una risorsa, con background nel campo della comunicazione e dei media, da inserire nel suo team con contratto da stagista senza stipendio ma con alcune spese (tra cui quelle di viaggio) rimborsate. Lui/lei lavorerà a fianco del team internazionale negli uffici di Londra o di Barcellona, contribuendo a creare l’immagine di Street Child in Italia. Lo stagista lavorerà un minimo di tre giorni a settimana con possibilità di lavoro flessibile (ad esempio lavoro casa e lavoro a tempo parziale). Lo stage costituisce una valida esperienza per chi cerca di maturare una carriera nel campo dello sviluppo e/o della comunicazione.

Le principali responsabilità dello stagista saranno:

- Aggiornamento informazioni sul sito web di Street Child Italia

- Creazione di contenuti per la E-newsletter

- Produzione di materiale di marketing di alta qualità, come poster, volantini, brochure e pacchetti di Fundraising seguendo le linee guida del marchio Street Child

- Attività di social media e diffusione dei contenuti

- Diffusione del messaggio di Street Child, raggiungendo un nuovo pubblico e coinvolgere nuove persone nella missione di Street Child

- Copia di scritture di alta qualità (quali i comunicati stampa)

- Promozione e mantenimento delle partnership di SCI, come Rete del Dono

- Supportare l’Event Manager

- Altre funzioni ad hoc

 

Requisiti:

- Livello madrelingua di italiano

- Ottimo livello di inglese scritto e orale

- Eccellenti capacità di comunicazione verbale e scritta

- Esperienza di base in Photoshop e InDesign

- Mente creativa e innovativa

- Approccio proattivo ed altamente professionale

- Occhio per i dettagli

- Studi o esperienze di lavoro nel marketing, relazioni pubbliche, pubblicità, giornalismo, ecc

- Passione per sostenere chi ha più bisogno e chi è più vulnerabile

- Fortissima motivazione, buone capacità di auto organizzazione e capacità di lavorare in maniera autonoma

 

Documenti richiesti: Curriculum e cover letter

 

Retribuzione: Non retribuito

 

Guida all’application: Inviare il proprio curriculum e una cover letter a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. inserendo nell’oggetto il nome del lavoro “COMMUNICATIONS OFFICER INTERN”.

Street Child Italia è alla ricerca di chi può cominciare a lavorare il prima possibile quindi inserire nel corpo della mail anche la propria disponibilità

 

Informazioni utili: Questo ruolo rappresenta un'opportunità unica per acquisire esperienza in un ambiente fortemente dinamico e visionario. Il tuo lavoro non solo farà una grande differenza, ma le competenze acquisite in questo ruolo forniranno un’invidiabile piattaforma di lancio per un'ulteriore carriera nel campo dello sviluppo e della comunicazioni sia nel settore profit che no profit

 

Link utili:

Link all’offerta

Sito web Street Child

 

Contatti utili:

Indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Sara Candido

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

 

Non perdere l’opportunità di dare un contributo reale al nostro paese: iscriviti al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco come volontario e sostieni l’Italia quando ne ha più bisogno
 
Per simili opportunità visita la nostra pagina Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Il Corpo nazionale dei vigili del fuoco (in acronimo CNVVF) è un corpo di polizia ad ordinamento civile della Repubblica italiana, con funzioni di pubblica sicurezza, polizia giudiziaria e di polizia amministrativa. Dipende dal Ministero dell'interno, in particolare dal Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile. Il CNVVF nasce nel 1941, composto dai Vigili del Fuoco Permanenti e dai Vigili del Fuoco Volontari.
 
Dove: Comando provinciale della provincia in cui si è interessati contribuire
 
Destinatari: Cittadini italiani tra i 18 e i 25 anni
 
Quando: Il personale volontario, a differenza di quello permanente, non è vincolato da un rapporto di impiego e svolge la sua attività ogni qualvolta se ne manifesti il bisogno.
 
Scadenza: Non prevista
 
Descrizione dell’offerta: I vigili del fuoco volontari, nel momento in cui hanno il decreto di nomina, hanno gli stessi obblighi dei vigili permanenti ed hanno, durante l'espletamento delle funzioni, la qualifica di Agente o Ufficiale di Polizia Giudiziaria, a seconda del grado che possiedono. Le squadre di volontari dipendono dal Comando Provinciale e possono operare tutti i giorni dell'anno. In occasione di pubbliche calamità o catastrofi, il personale volontario può essere chiamato in servizio temporaneo e destinato in qualsiasi località. Oppure, in caso di particolari necessità, può essere inoltre chiamato in servizio temporaneo nel limite di 20 giorni. In queste circostanze, i datori di lavoro per i quali i volontari lavorano stabilmente hanno l'obbligo di lasciare disponibili questi dipendenti, ai quali deve essere conservato il posto occupato. I vigili del fuoco volontari sono obbligati a frequentare periodici corsi di addestramento pratico presso i comandi provinciali VV.F. di residenza. Hanno in dotazione sia la divisa, che è simile a quella dei vigili del fuoco, che il relativo equipaggiamento, ovviamente da restituire nel caso in cui ci si cancella dagli elenchi del personale volontario.
 
Requisiti:
- Cittadinanza Italiana, uomo o donna, con un'età compresa tra i 18 ed i 45 anni.
- Godere dei diritti politici e non essere stati dispensati o licenziati dall'impiego presso la Pubblica Amministrazione.
- Diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media inferiore)
- Idoneità psicofisica e attitudinale (accertata dai competenti Comandi Provinciali)
- Requisiti di qualità morali e di condotta
 
Costi/Retribuzione: Non prevista
 
Guida all’application: I cittadini che intendono arruolarsi nei quadri volontari devono inoltrare la domanda presso il Comando provinciale di residenza, o presso il Comando dei Vigili del Fuoco della provincia limitrofa, nel caso si desideri essere impiegati presso quest'ultima provincia
 
Informazioni utili: È incompatibile con la posizione di Vigile Volontario a domanda il personale permanente in servizio nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco; il personale delle Forze Armate, delle Forze di Polizia e delle altre istituzioni pubbliche preposte all'ordine ed alla sicurezza pubblica, con eccezione degli appartenenti ai Corpi di Polizia degli enti locali, previo nulla osta delle amministrazioni competenti; gli amministratori di società e dei titolari di impresa che producono, installano, commercializzano impianti, dispositivi e attrezzature antincendio e dei titolari di istituti, enti e studi professionali che esercitano attività di formazione, vigilanza, consulenza e servizi nel settore antincendio
 
Link utili:
 
 
 
A cura di Alessandra Marsico
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
L'agenzia Dialogodiretto offre la possibilità di svolgere nelle città di centro e nord Italia l'attività di fundraising in team di ragazzi e ragazze
 
Per opportunità simili visita la sezione Cooperazione sul nostro sito
 
 
Ente: Dialogodiretto srl è la prima agenzia italiana con diverse sedi in Europa che si occupa di campagne face to face per organizzazioni non profit ed è la più conosciuta dal mondo universitario e dal terzo settore. Durante l'anno sceglie in tutta Italia dei team di dialogatori per lavorare on tour presso stand, nelle vie dello shopping, nei centri commerciali e durante eventi particolari. L'obiettivo è fermare attivamente i cittadini motivandoli a sostenere economicamente i diversi progetti umanitari
 
 
Dove: Selezioni in tutta Italia, destinazioni verso città del nord e centro Italia
 
 
Destinatari: Studenti, diplomati o neolaureati di età compresa tra i 18 e i 30 anni
 
 
Quando: A tempo pieno dal lunedì al sabato per un periodo minimo di 3/4 settimane, con possibilità di indicare la data di partenza preferita o la volontà di lavorare tutto l'anno
 
 
Scadenza: Offerta sempre aperta
 
 
Descrizione dell'offerta: L'obiettivo è promuovere campagne face to face fundraising presso stand, dialogando attivamente con i cittadini per motivarli a sostenere economicamente i diversi progetti umanitari. Le campagne si svolgeranno sempre in città diverse da quelle di appartenenza
 
 
Requisiti:
- Essere studente, neolaureato o diplomato di buona cultura
- Avere una perfetta conoscenza della lingua italiana
- Avere un’età fra i 18 e i 30 anni circa
- Avere disponibilità minima di 3-4 settimane consecutive per il primo periodo di lavoro
- Garantire flessibilità e disponibilità a lavorare in città diverse dalla propria
 
 
Documenti richiesti: Candidatura online o invio CV tramite email
 
 
Retribuzioni:
 
- Retribuzione settimanale di circa 180 euro
- Premi/obiettivo
- Rimborso spese di viaggio in base alla città di provenienza
- Alloggio da condividere con il team di lavoro
 
 
Guida all'application: Prenotarsi per il colloquio di selezione tramite
 
- Candidatura online a questo link oppure
- Invio CV all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell'oggetto della email "F – candidatura" oppure
- Telefonare al numero 0434 782440 (sede di Pordenone) oppure al 848 890 318
 
 
Informazioni utili:La dialogodiretto srl è la prima agenzia specializzata dal 1995 in Campagne face to face con stand informativi. Insieme a centinaia di ragazzi, selezionati in tutta Italia, si lavora su incarico di UNICEF, Save the Children, Medici senza Frontiere e tante altre organizzazioni non profit.
I Dialogatori sono persone di talento che avranno la possibilità di presentare i clienti nell’ambito delle Campagne on Tour e avranno il compito di acquisire nuovi sostenitori, cioè donatori regolari.
Il Dialogatore è il lavoro ideale per studenti universitari, giovani diplomati e neolaureati convincenti, promotori e venditori motivati. Un lavoro da svolgere occasionalmente o regolarmente, durante le vacanze o durante tutto l’anno, che gratificherà in base ai risultati del proprio impegno, che arricchirà di competenze nella comunicazione e nella vendita e che permetterà di inserirsi in un ambiente carico di esperienze
 
 
Link utili:
 
 
Contatti utili:
DialogoDiretto srl
Piazza del Popolo 48 I-33077 Sacile (PN)
Telefono+39-0434-782440
Fax +39-0434-782441
E-MailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
 
A cura di Annamaria Abbafati
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente
 
 
LA REDAZIONE
“La Settimana promuove, in tutto il mondo, la lingua italiana nelle sue più varie sfaccettature scegliendo ogni anno un tema specifico o un particolare settore d'uso della lingua; in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri; dal 2001” [Accademia della Crusca]
 
Siamo giunti quest’anno alla quattordicesima Settimana della lingua italiana nel mondo: la prima si è tenuta nell'ottobre 2001 - anno europeo delle lingue - su iniziativa di Francesco Sabatini, allora Presidente dell’Accademia della Crusca, insieme alla Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale del Ministero degli Affari Esteri.
 
L'organizzazione di questo importante evento è curata dal Ministero degli Affari Esteri, dall'Accademia della Crusca e, all'estero, dagli Istituti Italiani di Cultura, dai Consolati italiani, dalle cattedre di Italianistica delle varie Università, dalla Società Dante Alighieri e da altre Associazioni di italiani all'estero, sotto l'alto Patronato del Presidente della Repubblica.
 
L'iniziativa ha riscosso un successo crescente negli anni e si è sviluppata in qualità e quantità: il numero dei partecipanti così come quello degli eventi organizzati è sensibilmente aumentato, anche grazie alla diversificazione delle proposte offerte a un pubblico eterogeneo e non costituito  esclusivamente  dagli addetti ai lavori. Tra i vari tipi di eventi, troviamo infatti seminari e conferenze, mostre, proiezioni di film. Le tematiche affrontate sono le più disparate, ma tutte chiaramente accomunate da un unico filo conduttore: la lingua e la cultura italiana.
 
Il tema scelto per la Settimana del 2014, che avrà luogo dal 20 al 25 ottobre, è il seguente: Scrivere la nuova Europa: editoria italiana, autori e lettori nell’era digitale. L’obiettivo è quello di mettere in luce il ruolo e il valore del libro, sia esso cartaceo o elettronico, quale strumento di diffusione della cultura e democratizzazione del sapere. Particolare attenzione sarà rivolta al contributo dato dai molteplici attori della filiera del libro (editori, autori, traduttori, bibliotecari, agenti ecc.) e alla costruzione dell’identità culturale dell’Europa, dall’invenzione della stampa fino all’attuale era della digitalizzazione, in cui le nuove modalità di fruizione aprono nuove prospettive, ancora non del tutto esplorate ma senz’altro destinate a rivoluzionare le pratiche della scrittura, della lettura e dell’attività editoriale.
 
Il tutto si inserisce nell’ambito del Semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea, e può anche offrire spunti di riflessione ulteriori per considerare l’italiano un vero e proprio volano per la nostra promozione turistica.
 
Ogni anno, ciascuno dei 90 Istituti Italiani di Cultura (IIC), di fatto gli organi culturali delle Ambasciate, organizza il suo programma di eventi, coerentemente con le risorse disponibili e con quelle che sono le richieste e gli interessi maggiori dei vari Paesi. Clicca qui per consultare l’elenco aggiornato degli eventi organizzati dagli IIC in tutto il mondo!
 
Tra questi, un’interessante iniziativa è quella promossa da BooksinItaly, che in questi giorni farà un breve tour legato al mondo dell’editoria in alcuni IIC d’Europa e del mondo.
 
Ogni anno, infine, nell'ambito della Settimana viene indetto il concorso "Scrivi con me", riservato agli studenti delle scuole medie superiori italiane e bilingui all’estero e supervisionato e patrocinato di volta in volta da una diversa personalità di spicco del mondo della cultura italiana.
 
In concomitanza con la Settimana, si terranno quest'anno gli Stati generali della lingua italiana nel mondo (Firenze, 21-22 ottobre), una riflessione complessiva sullo “stato di salute” della nostra lingua, sulle sue potenzialità e sulla sua promozione all’estero, che coinvolge numerosi soggetti. Anch'essi sono organizzati dalla rete culturale e diplomatica della Farnesina e riceveranno un’ampia copertura mediatica: per il MAE rappresentano "un'occasione per approfondire le correnti strategie di diffusione dell'italiano all'estero e per fare il punto, in modo costruttivo, sulle nuove sfide da affrontare".
 
I temi discussi comprenderanno le nuove sfide e i nuovi strumenti della comunicazione linguistica, le strategie di promozione linguistica per le diverse aree geografiche, il ruolo delle Università (con particolare attenzione alle cattedre di italianistica) e il ruolo degli italofoni e delle comunità italiane all'estero.
 
In occasione delle celebrazioni, l'Accademia della Crusca pubblica il libro elettronico “L'editoria italiana nell'era digitale”, che sarà presentato a Firenze mercoledì 22 ottobre alle ore 15.
 
 
Link utili:
Settimana lingua italiana su Accademia della Crusca e MAE
IIC nel mondo: clicca qui per cercarne uno o qui per saperne di più!
 
Tatiana Camerota
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie

Rubrica

Servizio Volontariato Europeo

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.