Sei un giovane interessato ad esprimere la propria opinione in merito al multiculturalismo e allo scambio culturale nella scuola e nella società? Vorresti dare il tuo contributo contro il razzismo e la discriminazione culturale? Fallo ora iscrivendoti al concorso bandito dall’associazione Omnibus Omnes!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: L’Associazione Omnibus Omnes - Tutti per Tutti è una associazione di volontariato onlus, di recente formazione. Essa si occupa della diversità a tutto tondo e della cultura dei popoli, studiando le tradizioni e i percorsi storici, osservando i credo religiosi, considerando gli aspetti economici ed umanitari.

Si occupa delle diversità dovute alle disabilità fisiche, alle condizioni sociali ed alle emarginazioni e alle diversità che scaturiscono dall'età e quindi della condizione dell'anziano. L’associazione, inoltre, organizza eventi divulgativi e di sensibilizzazione, istituisce borse di studio, sostiene con raccolta fondi progetti specifici per la ricostruzione post-terremoto, favorisce e partecipa ad iniziative che hanno come obiettivo una maggiore autonomia del disabile e aiuta l'anziano con uno specifico sportello amico dotato di numero verde, tuttavia ancora in fase di attuazione

 

Dove: Roma

 

Destinatari: Tutti gli interessati e in possesso dei requisiti necessari

 

Quando: Il concorso è aperto dal 1° ottobre 2016 al 30 aprile 2017

 

Scadenza: 30 aprile 2017

 

Descrizione dell’offerta: L’associazione OMNIBUS OMNES organizza un concorso di cortometraggi che dovranno raccontare, in tempo massimo di 3 minuti, il valore e l'insegnamento della intercultura, ovvero della convivenza multiculturale all'interno della scuola e nella società per le giovani generazioni. Lo scopo dell’iniziativa è sensibilizzare le scuole e l’opinione pubblica sul tema della multiculturalità come fonte positiva di conoscenza e di crescita sociale, contro la insofferenza verso la diversità etnica, culturale e religiosa. Il concorso sarà collegato alla celebrazione della Giornata Mondiale Onu della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo, che cade ogni anno il 21 maggio

 

Requisiti: Possono partecipare al concorso tutte le classi di studenti del 4° anno della scuola superiore, nell’anno scolastico 2016 – 17, presso ogni Istituto Secondario Statale dei Comuni di San Benedetto del Tronto, Grottammare e Cupra Marittima e tutti gli studenti universitari iscritti per l’anno accademico 2016 – 17 presso qualsiasi università italiana, singolarmente o in gruppi di lavoro.

 

Costi/Retribuzioni: Non specificato; tuttavia, il premio consisterà in un pc portatile e i migliori video riceveranno anche un attestato di merito

 

Guida all’application: I candidati interessati devono inviare apposita richiesta di iscrizione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. fornendo un certificato che attesti l’iscrizione in corso presso un ateneo statale per l'anno accademico 2016/2017. I video dovranno essere inviati attraverso un file caricato su apposito canale YouTube previa richiesta di iscrizione e password da effettuare per posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. insieme alla richiesta di iscrizione.

I video che passeranno la preselezione su YouTube e che riceveranno apposita comunicazione dovranno essere inviati in file a buona definizione o per posta elettronica (via WeTransfer o similari) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite file su cd per raccomandata postale indirizzata a Associazione Omnibus Omnes – via N. Sauro, 50 – 63074 San Benedetto del Tronto (AP).

Insieme al file o cd dovrà essere riportato, per gli studenti universitari:

- nome e cognome dello studente o del rappresentante del gruppo di lavoro

- indirizzo, recapito telefonico e email

- certificato di iscrizione universitaria in corso di validità


Informazioni utili: Per la partecipazione ed il trattamento dei dati di minorenni ripresi nel filmato verranno richiesti ai partecipanti gli appositi consensi dei genitori o di coloro i quali esercitano potestà parentale. La comunicazione dei nominativi dei vincitori verrà fatta all’insegnante referente per la classe, e allo studente o gruppo di lavoro premiato entro e non oltre il 15 maggio 2017. In occasione della celebrazione della Giornata Mondiale Onu della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo, verrà effettuata una proiezione dei migliori video e la premiazione dei vincitori, in data e luogo da confermarsi entro il 30 aprile 2017. Le opere partecipanti al concorso rimarranno disponibili alla proiezione e al canale YouTube da parte dell’Associazione Omnibus Omnes, che potrà disporne liberamente

 

Link utili:

 

Sito ufficiale dell’Associazione

Pagina del bando


Contatti utili:

 

Associazione Omnibus Omnes - TUTTI PER TUTTI

Via N.Sauro 50 - 63074, San Benedetto del Tronto (AP)

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marco Berardini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

Il mio 2017: QUEST’ANNO farò un’esperienza internazionale, vado in CINA! Quali sono i tuoi nuovi propositi per questo 2017?

 

L’anno nuovo è appena iniziato, ed è il momento di arricchire le proprie conoscenze ed affrontare entusiasmanti avventure. Si tirano le somme dell’anno appena passato e molto spesso ci si accorge del tempo perso. Ci sono quasi sempre sogni rimasti chiusi nel cassetto che per mancanza di tempo o di voglia non sono stati compiuti, ma quest’anno si cambia sul serio. Nuovo anno, nuovo me.

Tra i più comuni buoni propositi prefissati, la maggior parte degli studenti e laureati vorrebbero migliorare le loro conoscenze specifiche, approfondendo se stessi e crescere culturalmente. Avere conoscenze lavorative all’estero costruisce un solido scheletro professionale che dimostra versatilità, consapevolezza culturale, pensiero multidisciplinare e molte altre abilità altamente ricercate nel mondo del lavoro.

Inoltre si ha la possibilità’ di vivere un’esperienza unica, soprattutto quando si è in contatto con nuove culture.

Per i più ambiziosi, gli avventurieri o per coloro che hanno semplicemente bisogno di cambiare aria, ecco un’idea su come investire nel proprio futuro quest’anno. 

Perché non osare e buttarsi nel dinamico mondo cinese, e rifornirsi di esperienza professionale nel settore in cui si preferisce.

 CRCC Asia e’ il provider principale di pluripremiati programmi di formazione e stage in Cina e nel Regno Unito, che già da 10 anni offre molte possibilità in 14 settori di stage diversi e collabora con oltre 600 aziende sia cinesi che internazionali. Avrai la possibilità si scegliere di svolgere i programmi fra le tre città più dinamiche della Cina, Pechino, Shanghai, Shenzhen e Manchester per una durata che va da 1 a 3 mesi.

 Sono in molti infatti, che continuano a puntare al successo del mercato cinese con il China Internship Program di CRCC Asia proprio perché la Cina continua ad affrontare una profonda trasformazione di avanzamento economico e di innovazione.

Anche i più scettici si sono convinti che il mercato cinese può rappresentare uno sbocco fondamentale per la carriera lavorativa e crescita culturale personale proprio perché è altamente complessa e difficile da decifrare per le aziende occidentali.

Il mondo del lavoro diventa sempre più competitivo e limitarsi ad avere una laurea o conoscere una lingua straniera non basta ad impressionare.

La differenza culturale, il distacco della lingua sono elementi che contribuiscono alla questione relativa alla capacità di inserirsi nel mercato cinese.

Per questo il vantaggio di fare un’esperienza in Cina sta nel riuscire a fare da tramite fra due culture e collegare i mercati.

Sei invece più Interessato ad avere un'esperienza formativa e professionale di stage in Europa? Manchester, nel Regno Unito, allora potrebbe fare al caso tuo.

Il Manchester Internship Program è un nuovissimo ed innovativo programma di CRCC Asia, le partenze saranno per questa estate. Manchester e’ il centro economico della regione (del Greater Manchester) e sta diventando una delle più importanti location nel Regno Unito per ricerca, sviluppo, innovazione ed eccellenza accademica.
Scopri maggiori informazioni qui.

 

E’ l’anno in cui bisogna uscire dai propri schemi e buttarsi verso orizzonti nuovi ma soprattutto ripaganti. Se sei in cerca di un'opportunità di riscatto lavorativo, poter acquisire nuove skills o rendere il curriculum più interessante scopri i programmi che CRCC Asia ha in salvo per te.

Candidati ORA per un’esperienza che ti cambierà la vita!

AIESEC apre 7 posizioni a partire dal 2 dicembre destinate a persone di età inferiore ai 30 anni per un’esperienza di volontariato negli asili a Breslavia e nella bassa Slesia.

Per sei settimane i volontari selezionati, studenti tra i 18 e i 30 anni, hanno la possibilità di conoscere da vicino i costumi e la cultura polacca, lavorando ogni settimana in un asilo diverso tra Breslava e la bassa Slesia.
Per quel periodo vivranno, inoltre, con le famiglie dei bambini, con gli altri insegnanti o in ostello in un ambiente multiculturale in modo da sperimentare davvero come si vive in un altro paese.
L’attività da svolgere si basa soprattutto sul gioco e sulla pianificazione della giornata dei bambini che sono composte da momenti diversi, dedicati allo sport, all’arte, a giochi di logica, a presentazioni, racconto di storie, giochi con i lego e molto altro.


I volontari sono tenuti a preparare due presentazioni per i bambini, una sul proprio paese e un’altra più libera, legata ai propri interessi.
In Polonia l’asilo è destinato ai bambini tra i 3 e i 5 anni ed è pensato non solo per per prendersi cura dei bambini mentre i genitori sono al lavoro, ma anche per contribuire al loro sviluppo sociale attraverso i contatti con gli altri e al loro sviluppo intellettuale attraverso varie attività di apprendimento, in modo che i bambini siano pronti per la scuola primaria.
Questa esperienza permette di migliorare le capacità di parlare in pubblico, la creatività e l’empatia personale, dal momento che si svolge a contatto con i bambini. È anche un modo per migliorare l’inglese, le doti di comunicazione di comprensione culturale.


In questo modo si può contribuire concretamente al miglioramento dell’educazione dei bambini e alla loro capacità di entrare in relazione con un’altra cultura.
Il progetto Winter Kindergarten viene organizzato ogni anno da AIESEC nel periodo invernale e si ricollega agli Obiettivi Sostenibili indicati dalle Nazioni Unite da raggiungere entro il 2030, a cui AIESEC, con i suoi progetti contribuisce da un anno. In particolare si riferisce al Numero 4: Educazione di qualità che mira ad assicurarsi che in tutto il mondo sia garantito l’accesso ad una educazione di qualità, alle cure e all’educazione prescolare.
                                                                                            
Per candidarsi visitare la pagina Global Volunteer o candidarsi sulla piattaforma AIESEC opportunities.
Per maggiori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C’è chi ha bisogno di te e della tua sensibilità verso temi che riguardano la tutela dei diritti umani. Potrai discuterne nella prima Biblioteca Interculturale di Roma insieme all’Associazione Cittadini del Mondo. Siamo tutti Cittadini del Mondo, ma renditi unico con questa esperienza!

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione  Cooperazione

 

Ente: Cittadini del Mondo è un’organizzazione di volontariato indipendente e senza fini di lucro, si propone di contrastare qualsiasi fenomeno di discriminazione ed esclusione sociale e di promuovere la parità di trattamento degli immigrati di prima e di seconda generazione. Da anni si occupa di assistenza socio-sanitaria nei confronti di migranti, rifugiati politici e richiedenti asilo e ciò lo fa anche tramite la prima ed emergente Biblioteca Interculturale di Cittadini del Mondo, tramite la quale intende favorire un servizio gratuito di reperimento, lettura e prestito di libri di autori stranieri e non, in lingua originale. La biblioteca è un luogo di interscambio e conoscenza reciproca tra italiani e stranieri, in cui praticare concretamente percorsi di convivenza basati sul reciproco rispetto e sulla conoscenza delle culture

 

Dove: Roma

 

Durata: Non è specificata ma l’Associazione Cittadini del Mondo sarà lieta di accogliere voi e ciò che potrete offrire al progetto della prima biblioteca interculturale di Roma, per tutto il tempo che vorrete dedicare a questa vostra esperienza

 

Scadenza: Per gli stessi motivi di cui sopra, in riferimento allo spirito umanitario di Cittadini del Mondo, non vi è nessuna scadenza. L’Associazione aspetta volontari a braccia aperte ogni qualvolta si presentino

 

Descrizione dell’offerta: Cittadini del Mondo cerca volontari interessati a partecipare al progetto della prima biblioteca interculturale di Roma, dove il tuo supporto sarà fondamentale. Infatti, accanto al servizio di prestito di libri ed altri materiali, l’Associazione Cittadini del Mondo ha previsto una serie di attività volte a promuovere la conoscenza delle realtà migratorie nel nostro paese, a favorire l’incontro tra diverse culture e l’inclusione delle comunità straniere nella vita sociale e culturale del territorio, tutte attività che svolgerai durante il tuo volontariato. Tra i libri di cui ti dovrai occupare nel lavoro di catalogazione potrai trovare anche testi in quegli idiomi che, ritenuti minori o comunque troppo distanti dalle nostre strutture sintattiche (Somalo, Tigrino, Amarico, Cinese), non trovano nella nostra città un adeguato canale espressivo. Oltre ai libri, è possibile il prestito di materiale audiovisivo e multimediale (film, documentari, strumenti didattici). Un’intera sezione, poi, sarà dedicata a testi relativi a tematiche legate all’immigrazione in Italia, all’intercultura e alla conoscenza delle culture altre, tutti argomenti che potrai approfondire nel corso di questa esperienza

 

Requisiti: Essendo tutti cittadini del Mondo, come sottolinea il nome stesso dell’Associazione, senza alcuna distinzione e discriminazione, non è richiesto nessun requisito particolare, se non quello di:

- essere studenti provenienti da qualsiasi angolo della Terra

- conoscere quante più lingue possibili

- conoscere tecniche di catalogazione  

 

Guida all’application: Invia un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Potrai, inoltre, effettuare l’iscrizione alla biblioteca (necessaria per il prestito) e utilizzare il wifi gratuito e la sala lettura

 

Link utili:

Biblioteca interculturale

Cittadini del Mondo

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE 

Scegli il progetto e parti volontario per lo SVE tramite l’associazione Mojo de Caña! Le Canarie ti aspettano!
 
Per altre offerte simili visita il nostro sito alla sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Mojo de Caña è un’associazione senza scopo di lucro fondata nell’anno 2001 per prestare servizio all’assistenza giovanile. Si occupa di volontariato nelle isole Canarie. Attualmente l’associazione gestisce, produce e promuove un’infinità di attività di qualsiasi tipo: spettacoli artistici e socioculturali, arti sceniche, attività giovanili, attività di istruzione, ambientali e formative. I suoi obbiettivi sono di implementare la civiltà e sensibilizzare la popolazione a certe tematiche. Gestendo attività socioculturali si preoccupa di avvicinare soprattutto il mondo giovanile ai più vari ambiti: dalla tecnologia all’informazione; dall’ambiente allo spettacolo. Un’associazione che guarda al futuro occupandosi del presente.
 
Dove: Canarie
 
Destinatari: giovani e non solo
 
Durata: dipende dai progetti ( fino ad un massimo di 10 mesi)
 
Scadenza: continua
 
Descrizione dell’offerta: i volontari potranno scegliere la loro area di intervento. Lavoreranno sia in ufficio che direttamente sul campo, aiutando nella realizzazione degli eventi, workshop e spettacoli. In ufficio le attività riguarderanno:
 
La traduzione del materiale promozionale degli eventi
- Relazioni esterne con altre aziende per chiedere loro del supporto agli eventi
- Partecipazione alla realizzazione di incontri europei nel campo artistico
- Coordinamento di tutte le attività che l’associazione organizza e realizzazione del calendario settimanale (incontri, concerti, cinema)
- Sensibilizzazione nella comunità locale agli eventi
- Comunicazione e gestione dei social network
 
Requisiti: basta essere un giovane con cittadinanza europea.
 
Retribuzione: non specificata
 
Documenti richiesti:
- Curriculum Vitae
- Lettera motivazionale
 
Guida all’application: occorre inviare il proprio curriculum e la propria lettera motivazionale al seguente contatto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.~~V
 
Info utili: Le Isole Canarie sono un grande arcipelago di sette isole maggiori e due isole minori, tutte di origine vulcanica, situate nell'Oceano Atlantico al largo dell'Africa nord-occidentale, e formano una comunità autonoma della Spagna. Sembra che già Fenici e Cartaginesi conoscessero l'arcipelago delle Canarie. A ogni modo il mondo classico le conobbe in modo approssimativo. Sia Plinio il Vecchio sia Claudio Tolomeo ne parlano in maniera sommaria. Si pensa che le Isole Canarie abbiano dato origine al mito greco del Giardino delle Esperidi. Secondo alcuni, l'arcipelago sarebbe quello che rimane della mitica Atlantide, per via della posizione geografico/geologica. Un’occasione unica per fare del volontariato non solo sul campo ma anche lavorando in ufficio e ricoprendo funzioni amministrative immergendosi in un mondo magico.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A cura di Laura Grandinetti
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Se ami l’Africa, la cultura e vuoi impegnarti attivamente per portare l’Africa e le soluzioni africane nella realtà quotidiana, iscriviti ad Amref!
 
Per altre offerte simili visita il nostro sito alla sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente:  Amref Health Africa promuove progetti di salute nelle aree più isolate dell’Africa. A quasi 60 anni dalla sua fondazione, oggi Amref è la più grande organizzazione sanitaria africana che opera nel continente. Da sempre per Amref la salute nasce all’interno delle comunità locali: è attraverso il coinvolgimento attivo delle popolazioni, del personale locale e dei sistemi sanitari pubblici che si realizzano miglioramenti a lungo termine. Oggi Amref opera in 26 paesi a sud del Sahara con 172 progetti di promozione della salute. Amref fa emergere soluzioni africane ai problemi africani, soluzioni che nascono da dentro, dal cuore delle comunità, che sono le protagoniste e non solo le beneficiarie dei progetti. In Italia, sin dagli anni ’90 Amref ha lanciato per prima la sfida di una comunicazione positiva sull’Africa, descrivendola come “terra delle soluzioni” e non solo dei problemi.
 
Dove: in tutti i paesi e in tutta Italia
 
Destinatari: qualsiasi persona volenterosa
 
Durata: non specificate
 
Scadenza: continua
 
Descrizione dell’Offerta:  Per diventare volontario Amref basta entrare nella rete di gruppi locali o crearne di nuovi nella tua città. I volontari hanno il compito di diffondere le campagne e i progetti nelle loro città. In particolare si occuperanno di:
 
- Informazione e sensibilizzazione sulle campagne di Amref durante eventi pubblici, concerti, fiere e ogni altra occasione in cui sia possibile entrare in contatto con la propria comunità
- Organizzazione di eventi culturali e di raccolta fondi, mostre fotografiche, cineforum, incontri nelle scuola
- Fanno rete con altre associazioni e creano occasioni di diffusione dei progetti, dei valori e della visione di Amref a livello locale, coinvolgendo i media locali, le scuola, gli enti locali, le aziende, gli ordini professionali
 
Requisiti: non ci sono requisiti da rispettare per cerare un gruppo bastano impegno, creatività e credere, come Amref, che un mondo sano è un diritto di tutti!
 
Documenti richiesti: nessun documento richiesto
 
Guida all’application: compila il form online al seguente Link
 
Info utili: attraverso l’esperienza di volontariato conoscerai nuove persone e avrai la possibilità di entrare in contatto con altre culture: un’occasione per aprire la tua mente al mondo internazionale e per sensibilizzarti ai diritti umani. Grazie ai momenti di formazione ed all’interazione con i volontari di tutta Italia, potrai crescere e professionalizzarti. Un’occasione non solo per aiutare e sensibilizzare la popolazione ma anche per accrescere il tuo curriculum e le tue capacità di organizzazione e problem solving.
 
Link:
 
A cura di Laura Grandinetti
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Scopri le altre culture alla Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo. Un’occasione per imparare altre lingue e altri mondi.
 
Per altre offerte simili visita la nostra pagina alla sezione Cooperazione, Sviluppo e volontariato
 
Ente: RomAltruista è una ONLUS nata nel 2011 per rendere facile e flessibile la partecipazione al volontariato nella città di Roma. RomAltruista offre opportunità per dedicarti al volontariatoin maniera compatibile con le tue esigenze. Così RomAltruista è diventata un ponte tra realtà del terzo settore e i cittadini, creando un incontro tra domanda e offerta di volontariato. Sono già 10000 i volontari entrati nella rete di RomAltruista, ragazzi pronti a rendere la vita facile a chi vuole fare del bene nella capitale di Italia!
 
Dove: Roma
 
Destinatari: adatto a tutti
 
Quando: in maniera flessibile, compatibile alle tue esigenze
 
Scadenza: non specificata
 
Descrizione dell’offerta: il volontario si immergerà tra inchiostri e colori; metterà alla prova se stesso nella scoperta di nuovi mondi e nuove culture attraverso i libri. Il ragazzo/a sceglierà, catalogherà libri e aiuterà gli immigrati o i richiedenti asilo della regione a rimanere in contatto con la loro cultura; il volontariato si occuperà quindi anche di assistenza psicologica agli immigrati. Un modo per aiutare e scoprire altre culture.
 
Requisiti: nessun requisito, solo tanta voglia di relazionarsi e mettersi alla prova
 
Guida all’application: per inviare la propria candidatura iscriviti alla seguente pagina e poi cliccare su “Accedi” al seguente link
 
Informazioni utili: RomAltruista ha anche un blog dove tu volontario puoi lasciare il commento alla tua esperienza. Sfogliando le pagine online puoi trovare vari commenti di ragazzi e ragazze che si sono dedicati al volontariato a RomAltruista: parlano di uno scambio di aiuti reciproco; un arricchimento personale. Partecipare a RomAltruista non si tratta solo quindi di un’esperienza in cui tu aiuti, ma vieni anche aiutato a imparare nuove lingue, nuovi mondi e a metterti alla prova. Basta un click per arricchirsi.
 
Link utili:
 
A cura di Laura Grandinetti
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
 
La diplomazia che sposa un approccio culturale, questa è la mission dell'Istituto per la Diplomazia Culturale e per portarla avanti ogni anno si aprono le porte a studenti stagisti che si ritrovano a vivere un'esperienza unica
 
Ente: Fondato nel 1999, l'Istituto per la Diplomazia Culturale (ICD) è un'organizzazione internazionale non-profit e non governativa, con sede a Berlino (dal 2003), e negli Stati Uniti. L'obiettivo finale è quello dell' ICD è quello di promuovere la pace e la stabilità globale e di rafforzare e sostenere le relazioni interculturali a tutti i livelli. Negli ultimi dieci anni l'ICD è cresciuto fino a diventare una delle più grandi organizzazioni di scambio culturale indipendente in Europa, promuovendo programmi che facilitano l'interazione tra gli individui di ogni estrazione culturale, accademica, professionale, provenienti da tutto il mondo
 
Dove: Berlino
 
Destinatari: Studenti universitari
 
Durata: 3 mesi, tempo pieno
 
Scadenza: Open
 
Descrizione dell'offerta: Il Progetto di stage volontario ICD (2008-17) è un programma di 10 anni con lo scopo principale di consentire agli studenti che hanno bisogno di uno stage come una parte obbligatoria dei loro studi universitari laurea o di impegnarsi in diplomazia culturale e, così facendo, di promuovere il multiculturalismo in tutto il mondo.
Come stagista ti occuperai delle seguenti attività:
- Conferenze Internazionali
- Campagne di sensibilizzazione e il marketing
- Acquisizione di relatori e partner
- Assistenza per Congressi ed Eventi ICD
- Media, Press & PR
- Documentazione degli eventi
- Interviste e scrittura articoli per la www.berlinglobal.org
- Ricerca nella Diplomazia Culturale
- Sostenere il progetto www.i-c-d.de
- Volontariato
L'ICD invita a presentare le candidature da persone provenienti dai seguenti campi:
- Film, Fotografia e Arti Visive
- Arte e Cultura
- Relazioni internazionali e politica
- Marketing e Relazioni Pubbliche
- Storia e filosofia
- Economia e Commercio
- Communication & Journalism
- Amministrazione aziendale
 
Requisiti:
  • - Studenti attualmente iscritti che hanno bisogno di questo stage come una componente obbligatoria dei loro studi accademici o partecipanti al programma ERASMUS
  • - Buon inglese parlato e scritto, (conoscenza della lingua tedesca e spagnola sono considerate un vantaggio e altre competenze linguistiche sono un bene)
  • - Flessibilità, atteggiamento positivo, forte etica del lavoro e capacità di lavorare in team
  • - Accesso ad un computer portatile personale, da portare in ufficio quotidianamente
 
 
Documenti richiesti:
  • - Applicazione online
  • - CV da inserire nell'applicazione online
 
Retribuzioni: Non prevista
 
Guida all'application: Nella pagina di presentazione dello stage procedere su apply now e completare l'applicazione online
 
Informazioni utili:Le attività dell' ICD sono implementate ed eseguite dalle sue quattro principali istituzioni
  • - Academy for Cultural Diplomacy
  • - Organization for Youth Education & Development (OYED)
  • - Inter Parliamentary Alliance for Human Rights & Global Peace (IPAHP)
  • I- CD House of Arts & Culture
 
Link utili:
 
Contatti utili: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Per altre opportunità simili visitare la sezione Nazioni Unite e Organizzazioni internazionali
 
A cura di Annamaria Abbafati
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente. LA REDAZIONE
Il Kintsugi è una tecnica tradizionale giapponese utilizzata per la riparazione soprattutto delle tazze. Nel riassemblare un oggetto andato in frantumi i giapponesi danno valore ad ogni singola crepa, utilizzando una resina dorata, argentata o di platino per riunire i singoli pezzi andati in frantumi. Il significato di questa tecnica è molto profondo: ogni fallimento, ogni rottura avvenuta nella nostra vita viene rinsaldata e resa più bella e forte di prima. Il Kintsugi può essere solo uno dei tanti esempi che ci possono far scoprire e addentrare nei segreti di una cultura tanto affascinante quanto lontana dal nostro mondo come quella giapponese. Un primo passo per avventurarsi nella terra del sol levante potrebbe essere visitare il padiglione dell’EXPO dedicato al Giappone: qui vi accoglieranno la cascata delle diversità (un’installazione che simula l’effetto di una cascata blu di acqua che cade dal soffitto, contenente informazioni su agricoltura, cibi e cultura alimentare giapponese), proiezioni di filmati, giochi di luci e specchi, mappamondi che proiettano dati e soluzioni ai problemi da risolvere, ristoranti dove è possibile provare la cucina tipica giapponese. Lanciati alla scoperta del lontano oriente! Una terra ricca di tradizioni affascinanti e nuove opportunità lavorative (il giappone è la terza potenza economica in base al PIL e si trova in un momento di crescita) soprattutto nell’ambito tecnologico. Visita l’ambasciata del Giappone!
 
Ente: Ambasciata del Giappone sita in Roma
 
Link utili: Sito ambasciata
Scopri i corsi e le opportunità dell’Istituto Giapponese di Cultura  cliccando qui
Clicca qui per il sito del padiglione del Giappone all’EXPO 2015
 
Contatti utili:
Ambasciata del Giappone
Via Quintino Sella, 60,  00187 Roma, Italia
Tel:  (+39)-06-487-991
Fax:  (+39)-06-487-3316
 
 
A cura di Valerio Pellegrini
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente. LA REDAZIONE
 
Opportunità di volontariato per lo sviluppo e la cooperazione in Colombia
 
Ente: Colombia Sin Fronteras (C.S.F.) è una piccola associazione creata da un gruppo di persona la cui missione è incoraggiare la scrittura e la scrittura, nonché promuovere la cultura in un ambiente vulnerabile ed in difficoltà come quello di Santa Marta. C.S.F non ha vincoli governativi, e a scuola e le sue risorse dipendono dalle donazioni e dal contributo dei volontari. In aggiunta, oltre alla promozione dell’educazione, dello sport, delle arti e quant’altro, uno degli obiettivi principali è quello di creare e sviluppare negli abitanti del luogo un senso di appartenenza alla comunità, rafforzando
il tessuto sociale, portando pace ed armonia, sempre nel rispetto dei valori e delle tradizioni locali.
 
Scopri altre opportunità nella cooperazione qui !
 
Dove: Colombia
 
Destinatari: Coloro che rispondono ai requisiti
 
Quando: Non specificato
 
Scadenza: Non specificata
 
Descrizione:Il progetto principale in questo momento è la gestione del centro culturale di di Valle de Gaira. I volontari svolgono lezioni di 2 ore mattina e pomeriggio, dal lunedì al venerdì. Gli orari sono molto flessibili  e la possibilità di scegliere quanto tempo dedicare alle varie attività. Il centro è diviso in 3 gruppi: La classi di bambini tra i 5-6 anni prevede un insegnamento di tipo primario, quella da i 7 ai 13 si concentra sull’insegnamento di diverse materie come inglese, spagnolo, geografia etc. Vi è inoltre una classe dedicata esclusivamente all’alfabetizzazione dei bambini. I volontari vengono divisi in base alla loro conoscenza dello spagnolo.
 
Scopri altre occasioni di volontariato qui !
 
Requisiti utili ma non indispensabili:
- Conoscenza base della lingua spagnola
- Impegno minimo di 2 mesi
 
Retribuzione: Non prevista
 
Guida all’application: Candidati qui !
 
Informazioni utili: La città di Santa Maria è una delle più importanti mete nella zona della Magdalena. SI trova sulla costiera caraibica, ed offre  quindi la possibilità di visitare la fantastiche spiagge ed i paesaggi locali. Rispetto agli standard occidentali è molto economica, e garantisce un alto livello di sicurezza ai visitatori e turisti.
 
- Un CV in spagnolo sarà richiesto ai fini della selezione
- Nessun costo aggiuntivo
 
Link Utili: Colombia Sin Fronteras info qui !
 
Contatti: Fare clic qui !
 
A cura di Vincenzo Streppone
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
 

Rubrica

Servizio Volontariato Europeo

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.