25-05-2015

Giovani Diplomatici in Kazakhstan, tra otium et negotium

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
E’ appena rientrata la delegazione di "Giovani Nel Mondo" che dal 7 al 9 maggio ha preso parte al New Silk Way Model United Nations 2015, simulazione diplomatica delle Nazioni Unite svoltasi alla Al Farabi Kazakh National University di Almaty (Kazakhstan).
Giovani Nel Mondo ha selezionato una delegazione di 20 giovani, tra cui 5 studenti italiani, per regalare loro l’opportunità  di volare per la prima volta alla scoperta del più grande paese del Centro Asia, il Kazakhstan, per prendere parte al New Silk Way MUN, la più importante conferenza MUN dell’Asia Centrale che ha avuto luogo ad Almaty.
Il New Silk Way Model United Nations 2015 ha visto la partecipazione quest’anno di circa 350 studenti provenienti prevalentemente da paesi centoasiatici e divisi a lavorare all’interno di 4 comitati delle Nazioni Unite (General Assembly First Committee, Security Council, ECOSOC, Human Rights Council); tra i temi al centro dei dibattiti quest’anno, le sfide dell’allineamento economico tra paesi del Nord e del Sud, i Millennium Development Goals alla prova della scadenza del 2015 e le possibilità di una risoluzione pacifica del conflitti nel Medio Oriente.
 
Innumerevoli i partner e gli ospiti dell’evento. In prima linea il Consolato Generale degli Stati Uniti ad Almaty e diverse Agenzie delle Nazioni Unite con sede ad Almaty (tra cui, UNDPI, UNESCO e UNFPA). Inoltre rimarchevole la presenza di numerosi diplomatici stranieri (su tutti l’Ambasciatore della Repubblica del Sudafrica in Kazakhstan, Mr. Shirish Soni,  ed il Console Generale degli Stati Uniti d'America, Ms. Theresa Grencik), di esponenti di ONG e  di staff members delle Nazioni Unite.
I ragazzi di Giovani Nel Mondo, Maddalena Zocca e Wessel Groot, si sono distinti vincendo il premio di Best Delegate rispettivamente all’interno dell’ECOSOC (rappresentando il Kazakhstan) e del Security Council (rappresentando gli Stati Uniti); i due vincitori hanno ricevuto inoltre dalle mani dell’Ambasciatore del Sudafrica l’ambito riconoscimento di “Ambassador of Goodwill, Love and Peace for the Wachizungu Foot Rally 2015 in the honor of Nelson Mandela”.
La missione in Kazakhstan ha rappresento anche un’occasione per immergersi all’interno della cultura kazaka sia dal punto di vista culinario sia dal punto vista artistico-culturale; tra i piatti di punta della cucina kazaka il beshparmak, un piatto tipico fatto di impasto, cipolle e diversi tipi di carne bollito tra cui quella di manzo e di cavallo, la grechka, un tipico piatto russo fatto di grano saraceno, e i tefteli, polpette di riso e carne di manzo.
Tra i luoghi di maggiore interesse culturale visitati nel corso dell’ultimo giorno, Medeu, una piccola area di montagna, posto famoso per la pista di pattinaggio sul ghiaccio e per i 900 scalini in cima ai quali si può ammirare una vista magnifica, il “Park of 28 Panfilov Guardsmen” ed il Presidential Park, il Museo Nazionale di Storia della Repubblica del Kazakhstan e la località di Kok-Tobe dalla cui sommità si può ammirare nella sua interezza la città di Almaty con sullo sfondo le cime innevate dell’imponente catena dello Tien Shan. Parmi plus du traitement levant approprié pour cette plupart garantis utilisateurs ont déjà pris ou vont prendre formels médicaments à soubassement en même temps que nitrate. Ces tablettes Kamagra Oral Jelly sont disponibles parmi apodictique paquets par avec sélectionner ce crédit. klgirls.net
 
La delegazione Giovani Nel Mondo, dunque, ha avuto la possibilità di vivere appieno e di conoscere dal vivo uno dei paesi emergenti più interessanti dell’intero panorama internazionale, ricco di storia, volti, opportunità e prospettive di studio e di lavoro per tanti giovani studenti, neolaureati e laureati curiosi di mettere alla prova le proprie conoscenze in un contesto nuovo ed altamente stimolante e ricettivo.
Un’esperienza, un trampolino di lancio, un viaggio pionieristico che i membri della nostra delegazione hanno apprezzato e che, a detta di tutti, lascerà un segno profondo nel loro processo di crescita personale e professionale.
 
 
Letto 2841 volte Ultima modifica il 17-10-2018
Devi effettuare il login per inviare commenti

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.