12-09-2019

Sei un giornalista professionista? Partecipa alla selezione Rai!

La Rai Radiotelevisione Italiana SpA promuove una procedura di selezione per titoli e prova ad individuare 90 Giornalisti Professionisti da utilizzare in qualità di redattore. Le risorse individuate saranno assegnate alle redazioni giornalistiche delle sedi aziendali ubicate nelle regioni/province autonome sulla base delle esigenze di informazione giornalistica dell’Azienda. 

 

Per opportunità simili visita la sezione: Altre opportunità

 

Ente: La RAI - Radiotelevisione Italiana, è la società concessionaria in esclusiva del Servizio Pubblico radiotelevisivo; realizza canali televisivi, radiofonici, satellitari, su piattaforma digitale terrestre. Oggi la Rai è strutturata in 6 aree: editoriale TV , editoriale nuovi media, editoriale radiofonia, commerciale, trasmissiva, di staff. Le aree editoriali ideano, sviluppano e realizzano i programmi ed i canali televisivi radiofonici, satellitari e su piattaforma digitale terrestre e nuovi media. L' area di staff presidia l'efficienza gestionale, economica ed operativa dell'Azienda mentre le altre aree costituiscono il punto di riferimento per la realizzazione della strategia multimediale, digitale e commerciale del Gruppo.



Dove: Non specificato

 

Quando: Non specificato

 

Destinatari: La selezione è riservata a coloro che sono in possesso dell'iscrizione all'Albo dei Giornalisti elenco Professionisti, secondo le modalità prescritte dalla normativa vigente.



Scadenza: La domanda di ammissione deve essere inclusa tassativamente entro le ore 12.00 del 28 ottobre 2019



Descrizione dell’offerta: Il processo di selezione si articolerà nelle seguenti fasi:

 

- I Fase (prova preselettiva)

La prima fase, che si svolge in forma anonima, è un test scritto a risposta multipla (scelta multipla) diretto a verificare il livello di conoscenza su tematiche attinenti la cultura generale e l'attualità (con riguardo all'ordinamento dello Stato, alle norme sulla stampa e sul sistema radiotelevisivo, alla tutela della privacy, alla deontologia, al contratto nazionale di lavoro giornalistico, al giornalismo radiotelevisivo e cross mediale), alla specifica realtà territoriale per la quale si concorre e su nozioni della lingua inglese.

 

La fase si intende superata per i candidati che hanno ottenuto un punteggio uguale o superiore a 20 punti (sui 100 a disposizione) e che mostra i migliori classificati in tale prova nelle graduatorie regionali secondo la ripartizione territoriale indicata in calce all'Avviso (nel numero massimo pari a 3 volte il numero dei posti banditi su base regionale).

 

Il superamento di tale fase, il cui punteggio non verrà considerato utile ai fini della formazione delle graduatorie regionali finali, è condizione per l'ammissione alle fasi successive del percorso selettivo.

 

- II e III Fase

La selezione proseguirà con dimostrazione individuale, che si svolgerà nell'arco della medesima giornata, e sarà sostituita in due successive fasi successive, come di seguito descritte.

 

La seconda fase, il cui punteggio conseguito sarà considerato utile alla formazione della laurea finale da solo se il candidato avrà ottenuto un punteggio minimo di 12/20 in ogni singola prova, ottenuto la seguente articolazione:

 

  1. a) redazione di un testo giornalistico con il preassemblaggio delle immagini destinato alla TV su un argomento a carattere regionale scelto dalla Commissione (fino a 20 punti);

 

  1. b) redazione di un testo giornalistico con preassemblaggio audio destinato alla radio su un argomento a carattere regionale, diverso dal precedente, scelto dalla Commissione (fino a 20 punti);

 

  1. c) organizzazione di un progetto cross mediale (fino a 20 punti);

 

  1. d) improvvisazione, in video, su un tema di attualità su un argomento a scelta del candidato tra quelli proposti dalla Commissione, con supporto di flusso di immagini; lettura in video del testo per la TV; lettura del testo destinato alla radio (fino a 20 punti).

 

La terza fase, a cui parteciperanno tutti i candidati convocati in ciascuna giornata, riceverà la seguente articolazione:

 

  1. e) test e colloquio di valutazione della conoscenza della lingua inglese (fino a 6 punti); la specifica inglese per i candidati della Valle d'Aosta diversamente dalla lingua inglese verrà pubblicata nella lingua francese, per i candidati della Provincia autonoma di Bolzano oppure la lingua inglese verrà pubblicata nella lingua tedesca;

 

  1. f) colloquio conoscitivo e di orientamento, con valutazione anche del curriculum vitae (fino a 9 punti).

 

Al termine delle selezioni verranno stilate le graduatorie regionali, con candidati idonei vincitori (primi in graduatoria di ogni regione per le posizioni disponibili); i candidati idonei non vincitori (risultati nelle posizioni eccedenti i posti disponibili); i candidati non idonei.



Requisiti: La selezione è riservata a coloro che sono in possesso dell’iscrizione all’Albo dei Giornalisti elenco Professionisti, secondo le modalità previste dalla normativa vigente.

 

Sono ammessi all’iter selettivo i cittadini italiani, i cittadini dell’Unione Europea ed i cittadini di Paesi non appartenenti all’Unione Europea, purché regolarmente soggiornanti in Italia.

 

I suddetti requisiti si intendono essenziali ed obbligatori e devono essere posseduti alla data di adesione al presente avviso di selezione, nonché durante l’intero svolgimento del procedimento di selezione e all’atto dell’eventuale assunzione.



Non potranno essere ammessi alla selezione coloro che:

 

- siano stati licenziati dalla Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. o da un’altra Società del Gruppo per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo;

 

- abbiano presentato la propria candidatura per due o più regioni/ province autonome.



Retribuzione: Non menzionata

 

Guida all’application: La domanda di ammissione deve essere inclusa tassativamente entro le ore 12.00 del 28 ottobre 2019 attraverso la compilazione del modulo on line accessibile all'indirizzo www.lavoraconnoi.rai.it nella zona riservata all’iniziativa “SELEZIONE GIORNALISTI PROFESSIONISTI 2019”.

 

Al termine delle attività di compilazione e di invio del modulo, il candidato riceverà un messaggio di posta elettronica generato in modo automatico, una conferma dell'avvenuta acquisizione della candidatura.

 

Nella domanda il candidato deve indicare una sola regione o provincia autonoma per cui intende concorrere; tale indicazione sarà vincolante ai fini dell'assunzione.

 

La domanda di ammissione on line deve essere compilata in tutte le sue parti e ad essa devono essere allegati:

 

- un curriculum in formato europeo aggiornato con fotografia (in formato .pdf);

- copia del tesserino / certificato di iscrizione all’albo dei giornalisti professionisti (in formato .pdf);

- per i cittadini di un Paese non aderente all'Unione Europea, una copia del permesso di soggiorno in corso di validità che li abilita allo svolgimento dell'attività lavorativa, nonché la documentazione a comprovare la disponibilità di un'adeguata sistemazione alloggiativa (in formato .PDF);

- solo se dichiarato nella domanda di ammissione, copia dei documenti attestanti i titoli posseduti e dichiarati in formato .pdf.



Informazioni utili: 

Gli esiti di ammissione alla selezione, alle fasi successive e i risultati delle prove sostenute saranno inoltre pubblicati sull’ Home Page del sito www.lavoraconnoi.rai.it.

 

Link utili

Bando Rai

Rai lavora con noi

 

Contatti Utili:  

Rai - Radiotelevisione Italiana Spa

Viale Mazzini, 14 - 00195 Roma

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 



a cura di Michela Palocci

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Letto 183 volte

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.